43441–43456 di 65579 risultati

Inganno letale a Manhattan

Il bene e il male, la verità e l’inganno, l’inizio e la fine, stanno per unirsi.
L’amore è un puzzle complesso in cui i nemici che l’ostacolano si incastrano magistralmente.
Lord Black vince. Vince sempre.
Le regole del gioco non esistono, non sono mai esistite.
La sua vita è una fitta rete d’intrighi in cui lui stesso rischia di rimanere imbrigliato. Il capo della confraternita più discussa di Manhattan, infatti, ha rinunciato alla sua maschera con tutti i rischi a cui il gesto lo espone. Kendra Stevenson ha deciso di schierarsi con il partito dalle vittorie sicure. Tutti gli equilibri stanno per essere alterati. Le vite dei membri dell’alta società saranno sconvolte. Phoebe Stone intraprenderà il viaggio più importante di tutti che la legherà a doppio filo a ben quattro vite. Ecco esplodere una vera e propria guerra senza esclusione di colpi per salvare il bene più prezioso di tutti… A quale compromessi si è disposti a scendere per difendere la propria famiglia? E soprattutto quanti chilometri separano Phoebe, Daniel e Dereck dalla verità sulla più spietata confraternita newyorchese? Cosa si nasconde dietro la profezia? E soprattutto chi?
Ai vertici della bene vixit qui bene latuit manovra un losco soggetto che vuole insediarsi sulla poltrona più importante di tutte. Tra cadute e rinascite si combatte sino alla morte, la più infida e spietata dei nemici a cui porre rimedio.
Questo romanzo fa parte di una serie che deve essere letta nel seguente modo:
1° volume: Inganno globale
2° volume: Inganno fatale
3° volume: Inganno letale
4° volume: Inganno mortale (pubblicazione prevista nel mese di Luglio 2016)
Trovate l’autrice ai seguenti indirizzi:
E-mail: [email protected]
Profilo Facebook: https://www.facebook.com/profile.php?id=100009186759333
Gruppo di lettrici: https://www.facebook.com/groups/436708413151567/?fref=ts
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/Brenda-Mill-1552884488302989/?fref=ts
**
### Sinossi
Il bene e il male, la verità e l’inganno, l’inizio e la fine, stanno per unirsi.
L’amore è un puzzle complesso in cui i nemici che l’ostacolano si incastrano magistralmente.
Lord Black vince. Vince sempre.
Le regole del gioco non esistono, non sono mai esistite.
La sua vita è una fitta rete d’intrighi in cui lui stesso rischia di rimanere imbrigliato. Il capo della confraternita più discussa di Manhattan, infatti, ha rinunciato alla sua maschera con tutti i rischi a cui il gesto lo espone. Kendra Stevenson ha deciso di schierarsi con il partito dalle vittorie sicure. Tutti gli equilibri stanno per essere alterati. Le vite dei membri dell’alta società saranno sconvolte. Phoebe Stone intraprenderà il viaggio più importante di tutti che la legherà a doppio filo a ben quattro vite. Ecco esplodere una vera e propria guerra senza esclusione di colpi per salvare il bene più prezioso di tutti… A quale compromessi si è disposti a scendere per difendere la propria famiglia? E soprattutto quanti chilometri separano Phoebe, Daniel e Dereck dalla verità sulla più spietata confraternita newyorchese? Cosa si nasconde dietro la profezia? E soprattutto chi?
Ai vertici della bene vixit qui bene latuit manovra un losco soggetto che vuole insediarsi sulla poltrona più importante di tutte. Tra cadute e rinascite si combatte sino alla morte, la più infida e spietata dei nemici a cui porre rimedio.
Questo romanzo fa parte di una serie che deve essere letta nel seguente modo:
1° volume: Inganno globale
2° volume: Inganno fatale
3° volume: Inganno letale
4° volume: Inganno mortale (pubblicazione prevista nel mese di Luglio 2016)
Trovate l’autrice ai seguenti indirizzi:
E-mail: [email protected]
Profilo Facebook: https://www.facebook.com/profile.php?id=100009186759333
Gruppo di lettrici: https://www.facebook.com/groups/436708413151567/?fref=ts
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/Brenda-Mill-1552884488302989/?fref=ts

Inganno globale

Per chi avesse letto Over the white door, pubblicato mediante lo pseudonimo di Christine Hegel, questa altri non è che la versione ampliata e completamente editata dello stesso.
SINOSSI
Manhattan, 2 Ottobre 2014.
Phoebe Stone è giovane, sognatrice e incredibilmente romantica. Figlia di magnati d’industria, trascorre le sue giornate tra i libri, in compagnia del migliore amico Daniel Green. Ma la sua esistenza sta per cambiare in maniera radicale, a causa di un evento drammatico. Una porta che si apre, che sbatte e fa male. Distrugge l’ anima e il corpo con un’ amara verità: la vita non è mai così perfetta come si crede. In una metropoli che si fonda sull’apparenza, dove una griffe è più importante dell’uomo che la indossa, Phoebe affronterà un viaggio tormentato, dove gli amici si confondono con i nemici e le certezze si sgretolano tra le dita. Un romanzo sulla tenacia femminile, una storia di donne coraggiose e di un amore indispensabile, impavido, pronto a lottare contro tutto e tutti. Dalla penna di Brenda Mill, il primo volume di una trilogia romance dove niente è come sembra, e dove tutto è un inganno, compreso l’ amore.
«Ascoltami, mia piccola e ingenua Phoebe Stone sono tutti ottimi attori in questo mondo pur non avendo frequentato nessuna scuola di recitazione. Ti stanno mentendo! Sono così bravi a farlo. Ora, se non è grande solo il tuo nome ma anche tu lo sei, scegli la maschera e vai
Kendra Stevenson.»
“Non ho mai fatto un effetto del genere a una donna. Spero che ti riprenda grazie alle amorevoli cure della tua amica e di rincontrarti un giorno, chissà… La vita è piena di piacevoli sorprese, tu questa sera sei stata una di queste. Fanny dagli occhi di ghiaccio, sono affascinato da te e forse alla prossima partita vincerò io. Punterò ovviamente di nuovo sul nero, a mio rischio e pericolo
Lord Black.”
Il secondo capitolo della trilogia degli inganni è già disponibile online sotto il nome di Inganno Fatale

Inganno finale a Manhattan

Ossa rotte, cuore in frantumi. Tutto sembra perduto. Tutto sta andando rapidamente in pezzi. La caccia è iniziata. E Daniel Green, come ogni abile predatore che si rispetti, vorrebbe sua moglie nuda, vestita, la vorrebbe in tutti i modi possibili e immaginabili. Ma, soprattutto, la vorrebbe viva tra le sue braccia. Dov’è Phoebe Stone? Il più intricato degli enigmi sta per trovare risposta. Il più devastante dei dilemmi rischia di capovolgere ogni equilibrio nei secoli creatosi all’interno della *bene vixit qui bene latuit*.
Il momento delle sentenze è arrivato.
Dereck deve saldare i suoi debiti e scontare le proprie colpe. Phoebe e Dan, dal canto loro, meritano di amarsi come una coppia normale. La profezia, però, è dietro l’angolo pronta a ricordare a tutti quanto la falsità degli esseri umani sia una caratteristica abbastanza ostica da estirpare. E quanto per alcune famiglie dell’alta società newyorchese la nobiltà d’animo sia, e sempre sarà, solo una questione di punti di vista.
Questo romanzo fa parte di una serie da leggere nel seguente ordine:
1°volume: Inganno globale
2° volume: Inganno fatale
3° volume: Inganno letale
4° volume: Inganno mortale
5°volume: Inganno finale
AVVERTENZE:
Per la drammaticità e la complessità degli argomenti trattati in questa serie, se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole. In tutti i romanzi che la compongo, infatti, sono presenti abusi e soprusi di ogni tipo con sfumature dark.

Inganno fatale a Manhattan

SINOSSI
Manhattan, Gennaio 2015.
Phoebe Stone è tornata e brama vendetta. Ha esattamente ottantadue motivi per desiderarla: tanti quanti i minuti che le hanno devastato la vita. Lord Black, invece, si muove nell’ombra, come una pericolosa ameba pronta a stritolare la preda a tempo debito. Burattini e burattinai stanno per rivelare la verità sulla confraternita più annoiata e perversa di Manhattan: “Chi e perché ha abusato della piccola, e non più tanto ingenua ereditiera della famiglia Stone? ”
Per sbrogliare il bandolo di questa complessa matassa non resta che una scelta, l’ unica possibile: firmare un’ alleanza con il nemico, un patto che duri per sempre. Mentre i giochi perversi crescono e gli intrighi di potere si moltiplicano, l’ alta società si sta per riempire di nuove presenze. Phoebe Stone, infatti, dovrà districarsi tra un fratellastro borioso e una ballerina tutt’altro che aggraziata. Con un solo e pericoloso obbiettivo: giungere al cuore dell’uomo che ama, ammesso e non concesso che lui ne possegga uno. Daniel Green dal suo canto, dopo la notte d’amore trascorsa con lei, tenta per mille volte di spiegare la sua verità. Ma si sa, Phoebe è testarda e con le persone testarde c’è poco da ragionare, almeno sinché non sbattono la testa contro le proprie convinzioni. Quindi, persino l’amore perde importanza, contano yacht, jet privati, ville sontuose e moto sportive, in attesa di un errore fatale della BVQBL. Tra equilibri vecchi e nuovi, qualcuno perderà la vita, altri ne acquisteranno una nuova. Per scoprire che nulla è come sembra.
Le luci di Manhattan si spegneranno, le maschere finalmente cadranno, per svelare il re dei dilemmi: Chi è Lord Black?
**
### Sinossi
SINOSSI
Manhattan, Gennaio 2015.
Phoebe Stone è tornata e brama vendetta. Ha esattamente ottantadue motivi per desiderarla: tanti quanti i minuti che le hanno devastato la vita. Lord Black, invece, si muove nell’ombra, come una pericolosa ameba pronta a stritolare la preda a tempo debito. Burattini e burattinai stanno per rivelare la verità sulla confraternita più annoiata e perversa di Manhattan: “Chi e perché ha abusato della piccola, e non più tanto ingenua ereditiera della famiglia Stone? ”
Per sbrogliare il bandolo di questa complessa matassa non resta che una scelta, l’ unica possibile: firmare un’ alleanza con il nemico, un patto che duri per sempre. Mentre i giochi perversi crescono e gli intrighi di potere si moltiplicano, l’ alta società si sta per riempire di nuove presenze. Phoebe Stone, infatti, dovrà districarsi tra un fratellastro borioso e una ballerina tutt’altro che aggraziata. Con un solo e pericoloso obbiettivo: giungere al cuore dell’uomo che ama, ammesso e non concesso che lui ne possegga uno. Daniel Green dal suo canto, dopo la notte d’amore trascorsa con lei, tenta per mille volte di spiegare la sua verità. Ma si sa, Phoebe è testarda e con le persone testarde c’è poco da ragionare, almeno sinché non sbattono la testa contro le proprie convinzioni. Quindi, persino l’amore perde importanza, contano yacht, jet privati, ville sontuose e moto sportive, in attesa di un errore fatale della BVQBL. Tra equilibri vecchi e nuovi, qualcuno perderà la vita, altri ne acquisteranno una nuova. Per scoprire che nulla è come sembra.
Le luci di Manhattan si spegneranno, le maschere finalmente cadranno, per svelare il re dei dilemmi: Chi è Lord Black?

Inganno

**Tutto ha un prezzo.**
Iryna non ha altra alternativa che crederlo quando si ritrova con una pistola puntata alla tempia e l’uomo che ha tradito davanti agli occhi. È per questo che si presta a un gioco terribile, perché sa di avere un unico modo per salvarsi: non pensare a quello che le verrà chiesto in cambio.
**Ogni gioco ha le sue regole.**
Genz non ha dubbi: qualsiasi cosa accadrà tra di loro, Iryna morirà.
Lei, però, non è la donna che crede. Il suo nome e le sue labbra nascondono il più dolce dei desideri e il più crudele degli inganni. È così che riesce a insinuarsi nell’ultimo posto in cui sarebbe dovuta arrivare: dentro di lui.
Nella mente, nel *sangue*.
**Lei possiede la sua anima, lui possiede la sua vita.**
Salvare se stessi significa distruggere l’altro. In un mondo senza giustizia e senza perdono scegliere cosa fare appare fin troppo semplice, ma quando si gioca con la morte non esistono certezze e non esiste regola che non possa essere infranta.
* ATTENZIONE *
Il romanzo contiene scene di sesso esplicite e tratta contenuti delicati. Se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.
Per saperne di più sull’autrice:
https://sagaralux.blogspot.it/
**
### Sinossi
**Tutto ha un prezzo.**
Iryna non ha altra alternativa che crederlo quando si ritrova con una pistola puntata alla tempia e l’uomo che ha tradito davanti agli occhi. È per questo che si presta a un gioco terribile, perché sa di avere un unico modo per salvarsi: non pensare a quello che le verrà chiesto in cambio.
**Ogni gioco ha le sue regole.**
Genz non ha dubbi: qualsiasi cosa accadrà tra di loro, Iryna morirà.
Lei, però, non è la donna che crede. Il suo nome e le sue labbra nascondono il più dolce dei desideri e il più crudele degli inganni. È così che riesce a insinuarsi nell’ultimo posto in cui sarebbe dovuta arrivare: dentro di lui.
Nella mente, nel *sangue*.
**Lei possiede la sua anima, lui possiede la sua vita.**
Salvare se stessi significa distruggere l’altro. In un mondo senza giustizia e senza perdono scegliere cosa fare appare fin troppo semplice, ma quando si gioca con la morte non esistono certezze e non esiste regola che non possa essere infranta.
* ATTENZIONE *
Il romanzo contiene scene di sesso esplicite e tratta contenuti delicati. Se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.
Per saperne di più sull’autrice:
https://sagaralux.blogspot.it/
### L’autore
Sagara Lux crede nelle seconde occasioni, benché la vita non gliene abbia mai concesse. Non ama parlare di sé, ma ama scrivere e dare a vita a personaggi capaci di colpire stomaco e cuore insieme.
Se volete, potete trovarla qui:
https://www.facebook.com/sagara.lux

Inganno

È autunno a Painters Mill, e la quattordicenne Kate Burkholder sta raccogliendo mele in compagnia dell’amica Mattie, quando una banda di ragazzi guidati da Billy Marquardt inizia a importunarle. Kate li ignora, mentre Mattie, violando le regole amish, scompare nel vecchio granaio con Billy. Qualche istante dopo, un incendio incenerisce il fienile. Billy nega di avere a che fare con l’incidente, ma Kate vuole vederci chiaro e in nome della verità inizia le sue indagini pur mettendo a repentaglio la sua amicizia con Mattie…

Infinito

Michael Poole lavora da tempo a uno straordinario progetto, perfezionando la tecnologia necessaria per realizzarlo: un “wormhole”, un corridoio spaziotemporale che unisce presente, passato e futuro, attraverso due portali a forma di tetraedro. Proseguendo le sue ricerche in una stazione oltre la Nube di Oort, Poole non può sapere però che nel futuro, a 1500 anni di distanza, un gruppo di ribelli – gli Amici di Wigner – ha usato il tunnel per fuggire a ritroso nel tempo da un universo dominato da misteriose entità aliene, i Qax. E non può sapere neppure che gli Amici, giunti a bordo di un’inconcepibile astronave, vogliono trascinare i loro antenati in una folle e rischiosa avventura per sfuggire ai Qax, i quali già si preparano a inseguire i ribelli e a stroncare la rivolta prima ancora che abbia inizio, servendosi della tecnologia dell’ancor più misteriosa razza degli Xeelee.

Infine, tu (I Romanzi Oro)

Impulsiva e bellissima, Lily Lawson si diverte a scandalizzare la buona società londinese. E per salvare la sorella dall’indesiderato matrimonio con l’arrogante lord Alex, conte di Raiford, non esita a trattare il futuro cognato in maniera sfacciata e oltraggiosa. Ma la reazione dell’uomo non è quella che Lily si aspetta. Deciso a far pagare alla ragazza l’audace intromissione, Alex si comporta da quell’abile giocatore che è sempre stato: con modi gentili e soprattutto con il suo fascino riesce a legarla a sé anima e corpo. Senza immaginare che sarà poi lei a rubargli il cuore.
(source: Bol.com)

Infine, tu

Impulsiva e bellissima, sempre disposta a infrangere le regole pur di dimostrare la propria indipendenza, Lily Lawson si diverte a scandalizzare la buona società londinese. E per salvare la sorella dall’indesiderato matrimonio con lord Alex Raiford, arrogante conte di Wolverton, non esita a trattare il futuro cognato in maniera sfacciata e oltraggiosa. Ma la risposta la sorprende. Deciso a far pagare alla vivace Lily l’audace intromissione, pur pacato e gentile Alex riesce a legarla a sé in un gioco sensuale. Senza immaginare che sarà poi lei a rubargli il cuore…

Infine, l’amore

Finalmente in ebook la celebre saga degli Huxtable, cinque inediti digitali della regina del Regency Romance!
Solo la disperazione ha riportato a casa Duncan Pennethorne, famigerato conte di Sheringford, suo malgrado famoso per uno scandalo talmente memorabile da sconvolgere anche l’annoiata buona società inglese. Costretto a sposarsi entro quindici giorni, pena l’esclusione dai beni di famiglia, Duncan trova in Margaret Huxtable la candidata ideale: una menzogna sul suo passato, infatti, impedisce alla ragazza di rifiutare la proposta di questo affascinante gentiluomo. E quando Margaret scopre chi è veramente suo marito è troppo tardi, ma non abbastanza per chiedergli di conquistarla
‘Personaggi meravigliosi; una storia adorabile piena di pathos, sensualità e humor’ – Betty Cox
‘Uno dei più incantevoli romance di Mary Balogh.’ – A Romance Review

(source: Bol.com)

Inferno di ghiaccio (eLit)

Black Falls, tranquillo, pittoresco paese fra le montagne del Vermont, è stato sconvolto da un’ondata di violenza che sembra non volersi arrestare. Dopo che Lowell Whittaker è stato mascherato e arrestato, tutti, in paese, speravano che il drammatico momento fosse definitivamente chiuso… Lo sperava soprattutto Rose Cameron che, toccata da vicino dalla serie di omicidi, ha ora bisogno di un momento di tregua per rimettere ordine nella propria vita e vedere chiaro nei propri sentimenti. Ma quando ricompare l’affascinante e un po’ misterioso Nick Martini, con cui Rose ha trascorso un’unica, infuocata notte d’amore, riprendono gli incendi e le esplosioni. Il rischio è che ora si inneschi di nuovo una spirale di violenza senza fine. Che cosa è venuto a fare Nick a Black Falls, in realtà? Indaga su un presunto piromane seriale o vuole solo rivendicare il cuore della donna che lo ha stregato?

L’inferno comincia nel giardino

Un padre di famiglia che periodicamente torna dall’aldilà e aiuta suo figlio a progettare un videogame ispirato alle sue avventure ultraterrene; un inferno più lewis-carrolliano che dantesco popolato di bellissime streghe a cavallo e cani robot; un felino alieno che segue a mo’ di angelo custode due spacciatori di crack dilettanti che si sono cacciati in un brutto guaio; una nuova generazione di giocatori di basket equipaggiati con una futuristica «ipertuta» che li dota delle stesse capacità atletiche di Kareem Abdul Jabbar e Michael Jordan; un temibile penitenziario le cui mura sono costruite con i corpi disarticolati di centinaia di criminali… In questi sette irresistibili racconti la fantasia visionaria di Lethem rende omaggio, mescolandoli e ricreandoli, ai generi più disparati (il racconto poliziesco e la cronaca sportiva, la fiaba, la fantascienza pura e il noir), e al tempo stesso colpisce al cuore, appassiona, commuove e disturba, giocando a nascondere gli orrori del quotidiano dietro il velo del surreale.

Infernalia

Il giovane medium Simon McNeal e’ sospettato di evocare i morti e raccogliere le loro confessioni per poi trascriverle sui muri di una casa stregata. Ma Simon e’ un imbroglione e le sue scritte sono false. Per vendicarsi i morti penetrano nel mondo dei vivi e raccontano la loro storia, questa volta per davvero, sul corpo dello stesso McNeal.
Comincia cosi’ il diabolico viaggio nel regno della paura: una terrificante sequenza di immagini e di racconti che vanno al di la’ di qualsiasi aspettativa e che vogliono essere, come scrive l’autore, “una rappresentazione della strada buia, che porta fuori della vita verso destinazioni ignote”. Un tipo di horror, quello di Barker, che richiama alla mente le scene iperrealistiche della cinematografia del genere, nell’esplicita esibizione della carne che si squarcia, del sangue che zampilla, degli spasimi che crescono in maniera intollerabile. Meglio dunque prepararsi al peggio prima di aprire questo libro.
* Il libro di Sangue (Racconto, The Book of Blood)
* Macelleria Mobile di Mezzanotte (Racconto lungo, The Midnight Meat Train)
* Il Ciarliero e Jack (Racconto, The Yattering and Jack)
* Mai dire maiale (Racconto lungo, Pig Blood Blues)
* Sesso, morte e stelle (Racconto lungo, Sex, Death and Starshine)
* In collina, le città (Racconto lungo, In the Hills, the Cities)

L’infanzia nelle guerre del Novecento

Benché rimangano le vittime principali, i bambini diventano al contempo veri e propri attori dei conflitti armati. È un processo progressivo e differenziato a livello mondiale sul piano dei tempi, della geografia, delle dimensioni e delle caratteristiche stesse delle guerre, da quelle di massa della prima metà del Novecento a quelle locali, fino ai conflitti asimmetrici postnovecenteschi. Bruno Maida intende raccontare quelle vicende, ponendo una particolare attenzione ad alcuni temi specifici: la legislazione internazionale per la protezione dei bambini nelle guerre, che si è però accompagnata a un loro crescente coinvolgimento; il trauma e la resilienza, attraverso i quali i bambini si rivelano non semplici soggetti passivi bensí persone capaci di profonda rielaborazione e adattamento; i linguaggi per raccontare quelle esperienze, dalle parole ai giochi ai disegni.
Nei disegni di guerra fatti dai bambini le strade sono molto rare e non collegano mai due luoghi. Tutto si riduce a un punto dove c’è il corpo senza vita di qualcuno oppure un veicolo brucia. Metafora di una vita sospesa, l’assenza di strade rinvia alla responsabilità degli adulti che devono costruirle e aiutare i bambini a ritrovarle. La guerra è una frattura profonda nella vita di chi ne faccia esperienza, condiziona i comportamenti successivi, sedimenta le memorie che si radicano nell’identità. Lo è ancora di piú per l’infanzia per la quale, nella stratificazione delle diverse età che la compongono, la guerra coincide con il tempo della formazione, della definizione di se stessa, della costruzione di un proprio sguardo sul mondo. Che siano stati mobilitati, resi protagonisti passivi o attivi della violenza, colpiti da traumi e perdite, rimasti soli oppure, al contrario, attraversino il tempo della guerra protetti e non invasi dagli effetti piú laceranti, i bambini sono stati in ogni caso sempre piú coinvolti e condizionati dai conflitti armati del Novecento e gettati sulla scena fino a trasformarsi, nella seconda metà del secolo, in veri e propri combattenti. E ciò è accaduto all’interno di un paradosso: all’affermarsi e al diffondersi di un sistema di protezioni nazionali e internazionali per i civili nei contesti di guerra, con un’attenzione specifica nei confronti dei bambini, è corrisposto un progressivo e crescente coinvolgimento diretto e indiretto dell’infanzia.
(source: Bol.com)