43073–43088 di 74503 risultati

Creare Progetti Con Arduino for Dummies

Utilizzate Arduino per dare nuova vita agli oggetti di tutti i giorni! Siete pronti a esplorare tutti i fantastici marchingegni che potete realizzare con Arduino? Ricco di dodici progetti che potrete approntare usando pochi componenti, questo libro rappresenta il modo più semplice e divertente per imparare tutto ciò che dovete sapere per creare oggetti interattivi originali e automatizzare la vostra casa. Creiamoci uno spazio – configurate lo spazio di lavoro e dotatevi dei pochi strumenti veramente indispensabili Potenzialità del codice – imparate a realizzare progetti partendo dalle basi, anche se non avete mai programmato finora Dategli vita – scoprite quali componenti utilizzare per inviare tweet, per far muovere gli oggetti e per connetterli a Internet Una nuova luce – create progetti luminosi, da un intricato balletto di luci a un simpatico pupazzetto, da un’insegna a scorrimento a una sveglia a cristalli liquidi Sensori e affini – costruite un sistema di annaffiatura automatico o un monitor per la temperatura e il livello di luminosità della casa Per i più sofisticati – realizzate un registratore di percorsi GPS, un cubo a LED, un’automobilina radiocomandata e altri progetti avanzati

Creare la prima applicazione Android

Un ebook dal taglio pragmatico pensato per sviluppatori, o aspiranti tali, che hanno deciso di misurarsi con Android, il sistema operativo per dispositivi mobili più popolare e diffuso al mondo. Attraverso dettagliati tutorial passo-passo, l’autore accompagna il lettore alla realizzazione della sua prima applicazione: dall’installazione dell’ambiente di sviluppo, all’analisi dei componenti; dalla creazione del progetto, alla fase di test e debugging. L’obiettivo finale? Costruire, da zero, un’app funzionante che permetta di mettere in pratica quanto imparato.Un’utile guida che aiuta a muovere i primi passi e porre delle solide basi per affrontare in modo più sereno gli argomenti più avanzati. | Questo ebook contiene 111.000 battute. All’ebook è collegata un’area di discussione e confronto sui temi trattati, scoprila all’indirizzo http://sushi.apogeonline.com/forums/forum/creare-la-prima-applicazione-android

Crazy in Love

Serena Amore è una studentessa siciliana di diciotto anni, frequenta l’istituto d’arte per avverare il suo sogno, diventare una stilista di successo. Incontra Enea Aragona, giovane e misterioso, nonché suo professore di arte. Grazie ad Enea, Serena pian piano supera le sue problematiche.
Tra i due, con il passare degli anni,scocca la scintilla della passione. Ma la strada dopo il diploma della ragazza sarà piena di ostacoli. Riusciranno a superarli grazie alla forza dell’amore o saranno costretti a sacrificare ciò che li rende felici?   

Crashers

Un aereo di linea si è schiantato al suolo vicino a Portland, nell’Oregon. Il dottor Tommy Tomzak, che si trova in città per un congresso, viene incaricato di coordinare le operazioni di soccorso. Soprattutto, deve isolare la scena del disastro affinché tutti gli elementi indispensabili all’indagine, dai resti sparsi alle scatole nere, siano a disposizione dei “crashers”: gli specialisti – medici, ingegneri, piloti, informatici, esperti di esplosivi – che hanno il compito di scoprire le cause dell’incidente. Mentre FBI, terroristi e un’affascinante ex agente dei servizi segreti israeliani sono impegnati in una mortale partita a scacchi, prende corpo la più inquietante delle ipotesi: che l’incidente sia stato non solo un attentato condotto con tecnologie avanzatissime, ma la prova generale di un attacco ancora più efferato. E il tempo per sventarlo è quasi inesistente.

Coyote del cielo – La compagnia del tempo 2 (Urania)

Gli indiani Chumash vivono nella California del 1699, ignari dell’imminente invasione degli esploratori europei. Tra poco, malattie come il vaiolo e pratiche come la schiavitù distruggeranno un intero popolo. È per questo che il cyborg immortale Joseph, proveniente dal XXIV secolo, arriva in California nei panni del Coyote Celeste, la divinità indiana, dando inizio a un piano che dovrà concludersi con il trasferimento dei pellerossa nella speciale riserva della Compagnia del Tempo. Ma l’essere venuto dal futuro dovrà fare i conti con un popolo molto fiero e con Mendoza, la botanica che lavora per la Compagnia e che non ha mai perdonato il suo rude “reclutamento” nella Spagna del 1500…

Coyote (Urania)

La luna maggiore del pianeta Orso, nel sistema 47 Ursae Majoris, ha il poco simpatico nome di Coyote, un animale decisamente infido. Eppure si presenta come un mondo ideale, ricco di una flora e una fauna interessantissime, tanto che l’autore, l’americano Allen Steele, ha potuto ambientarvi una lunga e popolare serie di romanzi. Questo è il primo e ci riporta alle origini della serie, quando l’astronave Alabama, rubata a un’odiosa dittatura terrestre e governata dai ribelli, comincia il suo viaggio a due decimi della velocità della luce, impiegando ben duecentotrent’anni per raggiungere la sua meta. Le sorprese cominciano al risveglio dalla biostasi, quando i membri dell’equipaggio si imbattono nel primo indovinello: il romanzo epico, i ”murales” e il misterioso messaggio che Leslie Gillis – un compagno di viaggio risvegliatosi prima del tempo – ha disseminato nella nave come una folle traccia.
(source: Bol.com)

Cowboys & indians

Con la sua cresta da mohicano, la sua chitarra elettrica in spalla e un ego grande così, il giovane Eddie Virago, “primo punk di Dublino”, lascia l’Irlanda e, pieno di speranze in un talento musicale che convince solo lui, approda nella terra del successo: la grande, caotica, variegata Londra, vista attraverso lo sguardo sarcastico, tagliente di un grande narratore.

Countdown

Uscito dal carcere dopo dieci anni, l’ex rapinatore Max Holman è deciso a rifarsi una vita, trovare un lavoro onesto e soprattutto riconciliarsi con il figlio Richard, di ventitré anni. Ma il giorno della scarcerazione lo attende una tragica notizia: il giovane Richard – diventato nel frattempo un agente della polizia di Los Angeles -, è stato ammazzato la notte prima insieme a tre colleghi. Per gli investigatori il responsabile è uno psicopatico con una lunga serie di precedenti. Ma quando Max scopre che il ragazzo stava raccogliendo documenti riservati su una coppia di rapinatori morti durante un conflitto a fuoco con la polizia, intuisce che la verità è un’altra e si lancia sulle tracce dei veri assassini. L’unica persona che può aiutarlo nella sua disperata impresa è quella che meno avrebbe immaginato al suo fianco: Katherine Pollard, l’ex agente speciale dell’FBI responsabile del suo arresto…

La cotogna di Istanbul

Paolo Rumiz scommette sulla forza delle grandi storie e si affida al ritmo del verso, della ballata. Ne esce un romanzo-canzone singolare, fascinoso, avvolgente come una storia narrata intorno al fuoco. Racconta di Max e Masa, e del loro amore. Maximilian von Altenberg, ingegnere austriaco, viene mandato a Sarajevo per un sopralluogo nell’inverno del ’97. Un amico gli presenta la misteriosa Masa Dizdarevic´, “occhio tartaro e femori lunghi”, austera e selvaggia, splendida e inaccessibile, vedova e divorziata, due figlie che vivono lontane da lei. Scatta qualcosa. Un’attrazione potente che però non ha il tempo di concretizzarsi. Max torna in patria e, per quanto faccia, prima di ritrovarla passano tre anni. Sono i tre anni fatidici di cui parlava “La gialla cotogna di Istanbul”, la canzone d’amore che Masa gli ha cantato. Masa ora è malata, ma l’amore finalmente si accende. Da lì in poi si leva un vento che muove le anime e i sensi, che strappa lacrime e sogni. Da lì in poi comincia un’avventura che porta Max nei luoghi magici di Masa, in un viaggio che è rito, scoperta e resurrezione.
**

Costretti Dal Cuore

Una porta che si chiude, con le chiavi lasciate nella serratura esterna. E due persone, che non si sopportano, rimangono per ore vicine. Troppo vicine…
Un curioso contrattempo costringe Maggie Trent a trascorrere forzatamente alcune ore accanto a un uomo che non sopporta. Con il passare dei minuti, però, scopre che Jack McKinnon, aitante imprenditore immobiliare, non è poi tanto odioso. Così, una volta usciti da quella imbarazzante situazione, non riesce più a toglierselo dalla mente, e decide di trascorrere con lui una settimana indimenticabile. Purtroppo, però, il sogno sembra destinato a finire: dal passato di Jack, infatti, emerge qualcosa, o qualcuno, che lo porta a interrompere la storia con Maggie, anche se i suoi occhi tradiscono chiaramente i suoi sentimenti.

Costretta al silenzio: romanzo

Painter’s Creek, nell’Ohio, è una cittadina rurale silenziosa in cui coabitano una comunità amish e una inglese; ma è anche il luogo in cui, sedici anni fa, si è consumata una serie di brutali omicidi. Kate Burkholder, che all’epoca era solo una ragazzina, è scampata in extremis dall’essere uccisa; ma quell’esperienza le ha lasciato un senso di terribile fragilità, di perdita di innocenza, e la sensazione di non appartenere più alla comunità in cui viveva. E, da quel giorno, il killer si è misteriosamente fermato. Sono passati molti anni, e a Kate, che ormai è una donna, viene chiesto di tornare proprio a Painter’s Creek come capo della polizia. È sicura di poter affrontare l’incarico, per il quale è adatta grazie alle sue origini e alla conoscenza della zona. Ma quando in un campo innevato viene trovato il corpo di una ragazza sgozzata, di colpo il passato torna nella sua vita. Kate è decisa a fermare il killer prima che possa colpire ancora; ma per dargli un nome e un volto, dovrà tradire il suo legame con gli amish e la sua stessa famiglia… e svelare un oscuro segreto che potrebbe metterla in serio pericolo.

Il costo della vita

Porto di Ravenna, cantieri navali Mecnavi, 13 marzo del 1987. Mentre alcuni operai stanno ripulendo le stive della Elisabetta Montanari, nave adibita al trasporto di gpl, e altri colleghi tagliano e saldano lamiere con la canna ossidrica, una scintilla provoca un incendio. Le fiamme si propagano con una rapidità inarrestabile. È la tragedia. Tredici uomini muoiono asfissiati a causa delle esalazioni di acido cianidrico. I tredici uomini erano tutti picchettini, e si chiamavano Filippo Argnani, che all’epoca aveva quarant’anni, Marcello Cacciatori, che di anni ne aveva ventitre, Alessandro Centioni, ventuno, Gianni Cortini, diciannove, Massimo Foschi, ventisei, Marco Gaudenzi, diciotto, Domenico Lapolla, venticinque, Mohamed Mosad, trentasei, Vincenzo Padua, sessant’anni, che stava per andare in pensione e si trovava lí per puro caso chiamato all’ultimo momento per una sostituzione. Vincenzo era l’unico operaio veramente in regola assunto dalla Mecnavi. E ancora: Onofrio Piegari, ventinove anni, Massimo Romeo, ventiquattro, Antonio Sansovini, ventinove, e infine Paolo Seconi, ventiquattro. Tredici lavoratori morti come topi, come tredici era il giorno di quel mese, tutti asfissiati nel ventre della balena metallica. «Non credevo che esistessero ancora simili condizioni di lavoro, a Ravenna, alle soglie del Duemila», disse il procuratore capo della Repubblica Aldo Ricciuti che svolse le indagini. La tragedia poteva essere evitata? La giustizia ha poi «ripagato» le vittime e i famigliari? Ognuno dei tredici operai, quel giorno maledetto ha lasciato una famiglia, amici, affetti, ricordi. Ventisei anni dopo, Angelo Ferracuti si fa carico di ciascuna di queste storie e di queste vite interrotte. Decide di andare sul luogo della tragedia e di parlare con i protagonisti: i vigili del fuoco che estrassero i cadaveri, i medici del 118, gli infermieri, gli operai sopravvissuti, i famigliari delle vittime, i sindacalisti, gli imprenditori, il cardinale Ersilio Tonini che pronunciò l’omelia in cui paragonò i picchettini a topi che strisciavano nel ventre delle navi e che lí rimasero intrappolati. Giorno dopo giorno, Ferracuti ascolta e raccoglie le voci di chi quel 13 marzo c’era, ne attraversa i ricordi, il dolore, la rabbia. Rivive i luoghi, entra piano piano, delicatamente e con partecipazione, nelle vite dei tredici operai e nel loro mondo per cercare di avvicinarsi al peso feroce della tragedia. Una tragedia dopo la quale la vita e i pensieri di chi è rimasto coinvolto semplicemente cambiano e niente sarà piú come prima.

Costantinopoli

Il libro è stato scritto durante un breve soggiorno dello scrittore nella città di Istanbul, in qualità di corrispondente, nell’anno 1874 e pubblicato tre anni dopo (1877-78). De Amicis, in compagnia dell’amico pittore Enrico Yunck, che avrebbe dovuto trarre degli schizzi per la progettata edizione illustrata (poi realizzata, a causa della sua morte prematura, nel 1882 da Cesare Biseo), esplora la capitale ottomana sulla scia della letteratura precedente e soprattutto del capolavoro di Théophile Gautier, “Constantinople” (1852). L’opera ha avuto immediato successo ed è stata tradotta nelle principali lingue
**
### Sinossi
Il libro è stato scritto durante un breve soggiorno dello scrittore nella città di Istanbul, in qualità di corrispondente, nell’anno 1874 e pubblicato tre anni dopo (1877-78). De Amicis, in compagnia dell’amico pittore Enrico Yunck, che avrebbe dovuto trarre degli schizzi per la progettata edizione illustrata (poi realizzata, a causa della sua morte prematura, nel 1882 da Cesare Biseo), esplora la capitale ottomana sulla scia della letteratura precedente e soprattutto del capolavoro di Théophile Gautier, “Constantinople” (1852). L’opera ha avuto immediato successo ed è stata tradotta nelle principali lingue
### Dalla quarta di copertina
Il più bel libro su Istanbul è il diario di Edmondo De Amicis, un autore italiano. Lui sì che aveva un occhio non comune! Ebbe un tale successo, fu tradotto in moltissime lingue. E per una ragione semplice: i suoi capitoli sui cani, o sulle strade di Istanbul, restano tra i più belli mai stati scritti sulla mia città. Orhan Pamuk, premio Nobel per la letteratura

La cospirazione degli Illuminati

EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DI IL SIGILLO DEI TREDICI MASSONI Un successo nato dal passaparola Un grande thriller È notte fonda quando un bagliore accecante illumina la notte di Torino: la cappella del Guarini è in fiamme. Basta poco perché la tragica notizia si diffonda in tutto il mondo: la Sacra Sindone è andata distrutta. Quattro mesi dopo, in una Roma assolata e caotica, uno scandalo travolge il Vaticano: il colonnello Weistaler, comandante della Guardia svizzera, viene brutalmente assassinato il giorno del giuramento delle nuove reclute. Cosa lega due eventi apparentemente così lontani tra loro? Le indagini di Stella Rosati, giovane procuratore, portano alla luce una serie di relazioni che coinvolgono le alte sfere vaticane, il presidente dello IOR, trafficanti d’armi e alcune cellule terroristiche islamiche. Ma la Rosati non è l’unica a voler svelare il mistero che si cela dietro l’omicidio di Weistaler. Anche Andreas Henkel, ex agente del Servizio di Sicurezza Cecoslovacco, ora a servizio del Vaticano, si precipita a Roma subito dopo il delitto. Qualcuno tesse dall’alto pericolose trame per distruggere dall’interno la Chiesa di Roma. Ma c’è un’insidia ancora maggiore che incombe sulla cristianità: gli Illuminati per voluntatem Dei. Chi sono? Qual è il loro folle piano? E fin dove sono pronti a spingersi per realizzarlo? Chi ha rubato la Sacra Sindone, simbolo della cristianità? Quale segreto nascondono gli Illuminati? Chi sta cospirando per distruggere la Chiesa di Roma? «Terrorismo, alta finanza, Sacra Sindone, Vaticano, e le Guardie svizzere. Cosa si può creare unendo e amalgamando con capacità e maestria questi elementi? La risposta è semplice: un piccolo capolavoro di tensione e intrighi made in Italy.» «I personaggi hanno una loro identità, tridimensionalità… Tutto ciò li rende solidi: non vi sono eroi allo sbaraglio, né cattivi da operetta ma figure credibili, perfettamente immerse nel loro mondo.» G. L. Barone Nel 2013 ha pubblicato per la Newton Compton La cospirazione degli Illuminati, a cui sono seguiti Il tesoro perduto dei templari, romanzo in cinque puntate, pubblicato in ebook, e Il sigillo dei tredici massoni. I diritti di traduzione dei suoi libri sono stati venduti nei Paesi di lingua portoghese e spagnola.

Cospirazione Caravaggio

Tra il Nome della Rosa e Il Codice Da Vinci Un bestseller mondiale Quale codice è nascosto nell’ultima tela del pittore maledetto? Un grande thriller 1608. Michelangelo Merisi da Caravaggio, il più grande artista del suo tempo, viene espulso dall’Ordine dei Cavalieri di Malta per un crimine misterioso. La sua colpa deve restare un segreto gelosamente custodito. 2014. In una galleria d’arte di Londra vengono ritrovati i cadaveri dei proprietari, i gemelli Weir. La scena è raccapricciante: i corpi, nudi e legati insieme da una corda, presentano segni di tortura e oscene mutilazioni. Chi può aver commesso un crimine tanto brutale? E perché? La polizia brancola nel buio, ma l’investigatore privato Gil Eckhart, esperto d’arte, potrebbe avere una pista: il delitto Weir ricorda un altro raccapricciante duplice omicidio avvenuto a Berlino anni prima e un filo rosso pare collegare le vittime, galleristi di successo, con due capolavori del maestro Caravaggio scomparsi in circostanze misteriose. Costretto a confrontarsi con un passato che pensava di essersi lasciato alle spalle per sempre, Gil seguirà gli indizi lungo un percorso che porta dalle prestigiose gallerie di New York fino alle buie catacombe di Palermo e scoprirà che nel mondo dell’arte il bene e il male sono dipinti con lo stesso pennello intinto nel sangue. La storia del pittore maledetto sta per essere riscritta Quale codice è nascosto nell’ultima tela di Caravaggio? «Una profonda conoscenza del mondo dell’arte, un ritmo serrato con picchi di azione frenetica e uno stupefacente colpo di scena finale.» «Un libro straordinario, con un finale assolutamente inaspettato. Consigliatissimo.» «Trovare una brava scrittrice di thriller non è semplice, ma trovarne una straordinaria come Alex Connor è quasi impossibile.» Alex ConnorÈ autrice di molti thriller e romanzi storici, perlopiù ambientati nel mondo dell’arte, tutti bestseller e in cima alle classifiche di vendita. Lei stessa è un’artista e vive a Brighton.

I cospiratori del priorato

Un grande thriller La storia del mondo è stata scritta da loro Una congregazione segretissima, il Priorato, costituita da ex gesuiti, da oltre cento anni sta cercando di estendere il suo dominio, attraverso il controllo delle anime e delle coscienze, all’intero pianeta. E per farlo è disposta a tutto, anche a usare i Protocolli degli anziani savi di Sion, i documenti maledetti che hanno dato vita a uno dei più diabolici miti del secolo scorso: la congiura sionista per dominare il mondo. Con questa minaccia, infatti, tenta di mettere in scacco il Consiglio dei Tredici, la cupola del Club Bilderberg, la più potente lobby finanziaria della Terra, formata da tredici dinastie che hanno accumulato ricchezze illimitate e governano l’economia globale. Lo scontro fra queste due potenze sarà spietato e sanguinoso, imprevedibile e ricco di colpi di scena. Milla Vespignani, una coraggiosa funzionaria dell’Unione europea, insieme all’affascinante ispettore Solomon di Scotland Yard, cercherà in una disperata lotta contro il tempo di sventare il complotto che potrebbe assoggettare per sempre il destino dell’umanità al capriccio di pochi uomini assetati di potere. Il destino dell’umanità dipende da loro Hanno scritto dei suoi libri: «Bruschini sfrutta di nuovo il proprio mestiere di cronista per costruire un avvincente thriller di fantasia basato su alcuni fatti reali e argomenti attuali tornati alla ribalta.» Panorama «The Father, il primo romanzo di Vito Bruschini, dimostra come la capacità di saper riprodurre la ricca ambiguità che accompagna la vita sia il modo vincente di raccontare una storia.» la Repubblica «No, non c’è da rimpiangere Mario Puzo. Perché The Father di Vito Bruschini è un thriller dal respiro epico e dal forte impatto narrativo.» Il Messaggero Vito BruschiniGiornalista professionista, dirige l’agenzia stampa per gli italiani nel mondo «Globalpress Italia». Ha scritto testi per il teatro e per la televisione. Con la Newton Compton ha pubblicato, riscuotendo un notevole successo di critica e pubblico, The Father. Il padrino dei padrini; Vallanzasca. Il romanzo non autorizzato del nemico pubblico numero uno; La strage. Il romanzo di piazza Fontana, Educazione criminale. La sanguinosa storia del clan dei Marsigliesi e I segreti del club Bilderberg, di cui I cospiratori del Priorato è un ideale seguito. In versione ebook ha pubblicato il romanzo a puntate Romanzo mafioso. I suoi libri sono tradotti all’estero.