42209–42224 di 62411 risultati

L’angelo ribelle

Romanzo di ambientazione storica: Inghilterra-India, metà del XIX secolo. Accompagnata da un deludente passato, da un matrimonio fallito e da un amore impossibile per Nicholas, il bellissimo figlio del pastore protestante del suo paese, Shannon McLeod parte per le Indie inglesi alla ricerca del padre inviato dalla Regina Vittoria, per una missione segreta in quei luoghi con lo scopo di controllare le tribù ribelli e dato per disperso, senza possibilità di ricerche ufficiali, visto l’oggetto della sua missione. E proprio in quel crogiolo di razze e religioni, culla di una civiltà antichissima, l’intrepida Shannon, disposta a lottare con tutte le sue forze per raggiungere i suoi scopi, ritroverà il padre e l’amore che credeva irrealizzabili.

Un angelo per Jacob

Jacob “Yasha” Livingston sta passando una brutta giornata. Prima il raffreddore. Poi l’orgia, la lite e l’ospedale. Tra quello e l’autista di autobus che lo butta fuori – dopo averlo accusato di diffondere l’Influenza Suina –, il resto della giornata sembra piuttosto confuso. Inoltre, si ritrova bloccato in una piccola città chiamata Santo Ignacio, con un’infinità di cose a cui pensare.

Però, quando il destino ti parla sotto forma di paramedico, forse è il momento di ascoltare.

In particolare, il paramedico Jason “JT” Lents, dal sorriso timido e gli occhi di giada, sembra più un angelo che un medico. E anche se ogni sera esce con una ragazza nuova, sembra ricambiare l’interesse di Yasha.

Che cosa renderà felice JT? Se JT ha paura dei suoi sentimenti, quella potrebbe essere l’occasione per Yasha di guarire il guaritore. Toccherà a Jacob, ai suoi nuovi amici, e alla magia di St. Nacho, fare in modo che la coppia trovi la propria strada.
(source: Bol.com)

L’angelo nero

E’ un libro costituito in apparenza da racconti. Questi testi sono però tenuti insieme da un unico tema, il male. In ogni testo c’è una presenza malefica che suggerisce il male al protagonista e che lo conduce per le sue strade.
**

L’angelo impudente

Inghilterra 1793
Era ricco come Mida, ma Sophia non lo avrebbe derubato. Non prima di sposarlo, almeno.
Il suo vero nome è un mistero, ma tutti la conoscono negli esclusivi circoli dell’aristocrazia londinese: è l'”Angelo impudente”, la bellissima incantatrice che promette notti d’amore compiendo invece abilissimi furti nelle case delle sue vittime. Giles Corliss, marchese di Trahern, le dà la caccia da tempo, ma la sua preda è molto più vicina di quanto lui non pensi…
Nessuno può resisterle, perchè l’Angelo Impudente sa esattamente ciò che ogni uomo vuole, e sembra offrirlo senza chiedere nulla in cambio.
In realtà le sue promesse d’amore sono l’invitante copertura per un unico obiettivo: denaro e gioielli. Ma perchè rubare ciò che potrebbe ottenere solo chiedendo? Giles Corliss, marchese di Trahern, è determinato a scoprirlo.

L’angelo di mezzanotte

Normandia, 1195 – La bella Bridget è cresciuta nell’abbazia di St. Gabriel,allevata dai frati. Nella sua giovane vita non ha mai avuto contatti con il mondo esterno, e la sua presenza fra quelle mura viene tenuta rigorosamente segreta. Quando non lontano dall’abbazia viene ritrovato un uomo gravemente ferito, i frati lo portano a St. Gabriel dove, dopo qualche iniziale resistenza, lo affidano alle cure della giovane che riesce a salvargli la vita ma non a evitare in lui la curiosità di sapere chi sia quell’angelo biondo che compare in piena notte al suo capezzale. Bridget cerca invano di far credere a Ranulfdi essere solo una visione causata dal delirio, ma lui, che era giunto dall’Inghilterra per cercare il fratello scomparso, vuole per prima cosa risolvere quell’enigma. Un enigma biondo e affascinanante…
**
### Sinossi
Normandia, 1195 – La bella Bridget è cresciuta nell’abbazia di St. Gabriel,allevata dai frati. Nella sua giovane vita non ha mai avuto contatti con il mondo esterno, e la sua presenza fra quelle mura viene tenuta rigorosamente segreta. Quando non lontano dall’abbazia viene ritrovato un uomo gravemente ferito, i frati lo portano a St. Gabriel dove, dopo qualche iniziale resistenza, lo affidano alle cure della giovane che riesce a salvargli la vita ma non a evitare in lui la curiosità di sapere chi sia quell’angelo biondo che compare in piena notte al suo capezzale. Bridget cerca invano di far credere a Ranulfdi essere solo una visione causata dal delirio, ma lui, che era giunto dall’Inghilterra per cercare il fratello scomparso, vuole per prima cosa risolvere quell’enigma. Un enigma biondo e affascinanante…

L’angelo della tempesta

Dopo un disastro familiare non specificato, la protagonista Lucy Snow viaggia verso la città fittizia di Villette per insegnare in una scuola femminile. Il romanzo è rinomato non tanto per la sua trama quanto per la trattazione acuta della psicologia di Lucy, grazie particolarmente all’uso del doppio per rappresentare esternamente quanto il personaggio sta soffrendo internamente.

L’angelo del terrore (eNewton Zeroquarantanove)

Vedova e ricca, Lydia Beale risveglia l’interesse e la cupidigia di personaggi senza scrupoli. In particolare, una donna, bella come un angelo, ma di una crudeltà spietata, tesse intorno a lei una trama di insidie destinata a portarla alla rovina… L’Inghilterra e la riviera francese fanno da sfondo a una storia ricca di colpi di scena e di soluzioni imprevedibili.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo; a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo, nonché la sceneggiatura del celeberrimo King Kong. Definito “il re del giallo”, è morto nel 1932.
**
### Sinossi
Vedova e ricca, Lydia Beale risveglia l’interesse e la cupidigia di personaggi senza scrupoli. In particolare, una donna, bella come un angelo, ma di una crudeltà spietata, tesse intorno a lei una trama di insidie destinata a portarla alla rovina… L’Inghilterra e la riviera francese fanno da sfondo a una storia ricca di colpi di scena e di soluzioni imprevedibili.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo; a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo, nonché la sceneggiatura del celeberrimo King Kong. Definito “il re del giallo”, è morto nel 1932.

Angeli tra le macerie

*CUORI IN PRIMA LINEA: quando dal coraggio nasce l’amore*.
In tutta Los Angeles, compresa la base militare *Camp Reed*, fervono i preparativi per festeggiare la fine dell’anno, quando un terremoto si abbatte sulla città. I tenenti Callie Evans e Wes James capitano per caso nella stessa squadra di soccorso. I due si sentono attratti l’uno dall’altro, ma i pericoli e le difficoltà del momento non permettono loro di distrarsi. Quando meno se lo aspettano…

Angeli neri

In un quartiere di Washington, Derek Strange, ex poliziotto, ha la sua agenzia investigativa. Tutti i mercoledì sera, Strange allena una squadra di football. È una strana squadra, composta da ragazzini che lui cerca disperatamente di sottrarre alla strada. Tra loro, anche Joe Wilder, dieci anni, niente padre e una madre che ha troppi guai per occuparsi di lui. Ma Joe non riuscirà a diventare grande. La morte, una morte ingiusta e violenta, lo aspetta davanti a un chiosco dei gelati. Strange non si dà pace. Non è un omicidio qualsiasi, qualcuno ha ucciso uno dei ‘suoi’ ragazzini. Qualcuno deve pagare…

Angeli nell’ombra

È il marzo del 1916, e Joseph Reavley, ferito gravemente, ha percorso miglia attraversando terre devastate per mettere in salvo un compagno. Viene mandato in licenza per malattia, ma il processo di guarigione è lento e difficile. Sua sorella Hannah si prende cura di lui, che però non riesce ad aprirle il suo cuore e parlarle della vita in trincea, frenato anche dal fatto che anche il marito di lei, Archie, è sotto le armi. La guerra sta cambiando il volto dell’Inghilterra a una velocità che Hannah trova allarmante, e nessuno sa se le certezze di un tempo torneranno mai più. A spezzare quel momento così cupo, arriva l’inattesa e gioiosa visita di un vecchio amico dei due fratelli, Shanley Corcoran. L’uomo confida a Joseph di essere molto vicino a mettere a punto un’invenzione che potrebbe permettere di bloccare i letali U-Boats tedeschi. Ma passa pochissimo tempo, e la situazione precipita. Un brillante giovane studioso viene trovato assassinato, ed è evidente che qualcuno ha rivelato al nemico informazioni confidenziali sulle ricerche in atto. Matthew, il fratello di Joseph che lavora per i servizi segreti, si occupa delle indagini: insieme, i due si metteranno sulle tracce della spia…

Angeli e demoni

Marchiati a fuoco, prima di essere barbaramente uccisi ed esposti come monito per le strade di Roma. Questa è la sorte che toccava agli Illuminati, l’antica setta di scienziati perseguitata in secoli oscuri dalla Chiesa cattolica. Un rituale crudele, ben conosciuto da Robert Langdon, lo studioso di iconologia del “Codice da Vinci”. Ma quando la storia si ripresenta, il fascino si trasforma in raccapriccio. Svegliato in piena notte e trasportato dagli Stati Uniti in Svizzera, Langdon è costretto a esaminare, nei laboratori del CERN di Ginevra, un cadavere orrendamente mutilato. Sul petto della vittima, impresso a fuoco, il terribile segno degli Illuminati: lo scienziato ucciso ha difeso fino all’ultimo il segreto di un’arma sperimentale rubata dagli assassini.
**

Angeli di desolazione

Diario di nove settimane passate nel più assoluto isolamento sulla cima di una montagna come avvistatore di incendi. Estasi e inquietudini in altalena tra il Nulla della dottrina buddhista e l’incalzare della vita quotidiana, dell’avventura.
(source: Bol.com)

Angeli all’inferno (eLit)

Los Angeles, Natale 1943 – Quando la polizia scopre un cadavere in un sobborgo di Los Angeles, si ritrova facilmente tra le mani anche il sospettato numero uno: Nathan Doyle, un giornalista che la sera del delitto era in compagnia della vittima e che sembra non raccontare tutto ciò che sa. In più sta svolgendo delle indagini in maniera privata e questo ingigantisce i sospetti che già pendono sulla sua testa. Il tenente Matthew Spain ha però un motivo in più per tenere sotto stretto controllo Nathan, un motivo che, se scoperto, potrebbe distruggere la sua carriera… Perché l’amore tra due uomini potrebbe rivelarsi un peccato maggiore di un omicidio!

(source: Bol.com)

Angel

Forse nemmeno lui ricorda più il suo vero nome, l’ha perso tanti anni fa insieme all’innocenza. Ora si fa chiamare Lucky the Fox, o Tommy Crane, o in cento altri modi, e il suo mestiere è uccidere su commissione. Un enorme dolore nel suo passato l’ha spinto su questa strada disperata, e uccidere è la sua sola missione. Ma in fondo al suo cuore è rimasto qualcosa del ragazzo che suonava divinamente il liuto e amava leggere Tommaso d’Aquino. E proprio il pensiero di quello che è stato e di quello che avrebbe potuto essere manda in crisi Lucky the Fox, e lo spinge al suicidio. Se una vita non ha senso, meglio interromperla per sempre. Ma proprio quando tutto sembra perduto, entra in scena Malchiah, un angelo, che gli offre una seconda possibilità: viaggiare nel tempo, tornare nell’Inghilterra del XIII secolo, e salvare un’esistenza perduta del passato, riscattando l’ignominia del suo presente con un gesto nobile…

L’anello intorno al sole

Un giocattolo. Una semplice trottola da bambino. Una cosa semplice, cosi semplice che pare assurdo possa schiudere la porta di un altro mondo… eppure è cosi, la serenità di una vita migliore, di un mondo migliore, appare vicina, vicinissima. Nel nostro mondo industrializzato, dominato da gruppi senza scrupoli, inquinato, frenetico, finalmente qualcuno apre uno spiraglio… e il Paradiso della Porta Accanto e alla portata di tutti. Come un anello intorno al sole, mondi senza fine si stendono, separati da sottili diaframmi dimensionali, tante e tante Terre vicine, una collana che offre mille possibilità e mille sogni, ma anche mille pericoli. Per conquistare il nuovo mondo, pero, è necessario vincere la resistenza di chi difende il mondo vecchio… il mondo industriale, con le sue regole ferree, con il suo rincorrere freneticamente un futuro nebbioso. E la lotta assume due volti: quello di Jay Vickers, lo scrittore, l’uomo pieno di ricordi, con la mente pervasa dal pensiero di una valle felice che forse appartiene soltanto al sogno; e quello di Crawford; l’industriale, il nemico del mondo nuovo. Ma quale rapporto esiste tra i due? Chi sono i personaggi, umani, mutanti, androidi, che affollano le pagine di questo stupendo romanzo? Qual è il segreto dell’infinita teoria di mondi che si stende intorno al Sole?…