41697–41712 di 65579 risultati

Sceglierò sempre te

Greenville, Carolina del sud.
Tessa e Dexter hanno un gioco particolare che li lega sin dall’adolescenza, da quando lui si trasferisce con la sua strana famiglia nella casa di fronte a quella della ragazza.
Mentre lei sviluppa una vera e propria ossessione per il nuovo vicino, Dex vive il loro rapporto come mero divertimento.
La loro amicizia speciale ed eccentrica li spingerà a giocare con le loro vite e con quelle degli altri, scommettendo su ogni cosa e mettendosi spesso deliberatamente nei guai.
Una scommessa più folle delle precedenti costringe i genitori di Tess a mandarla via per sempre, in Florida, dalla zia Teddy.
Tessa comincia a odiare Dexter per tutto ciò che le ha fatto passare, soltanto così riesce ad andare avanti dopo quella terribile decisione.
Daytona beach, Florida. Otto anni dopo.
Tess non può credere che sua sorella si stia per sposare e che per questo motivo lei dovrà tornare a casa per un weekend intero.
Lo rivedrà? Giocheranno ancora insieme?
In un intrecciarsi tra presente e passato, la loro folle storia ci parlerà del grande amore e di quanto possa essere crudele il cuore; dell’amicizia e dei dolori devastanti della vita, che scorre via inesorabile e non può tenere insieme quello che è destinato a perdersi, o cambiare ciò che è scritto rimanga unito.

L’autrice
Deborah Fasola, classe ’78, è autrice ed editor freelance. Il suo esordio letterario avviene nel 2011 con la sua prima opera fantasy; in seguito ha pubblicato altri romanzi dello stesso genere, alcuni manuali e racconti, per poi dedicarsi al romance e fare il grande salto.
Nel 2015 pubblica infatti due romanzi con You Feel, Rizzoli, e il 30 giugno del 2016 esordisce in libreria con la commedia romantica Tradiscimi se hai coraggio, edita Newton Compton editori.
Della stessa autrice:
Tradiscimi se hai coraggio (Newton Compton Editori)
Un adorabile bugiardo (You Feel, Rizzoli)
Tutto quello che volevo da te? (You Feel, Rizzoli)
Il potere del sangue (0111 Edizioni)
Solo su Amazon:
Crimson Moon
La Foglia di Ambra
Mitochondrial
Ambrosia
Mamma: istruzioni per l’uso
Scelte d’amore
Nevaeh, il paradiso non ha l’abito bianco

Scatole cinesi (Mike Summers Vol. 1)

Atlanta, Georgia, novembre 2007
Mike Summers, tenente della Homicide Unit della Polizia di Atlanta, viene chiamato a indagare sulla morte di una giovane e bella programmatrice ritrovata senza vita nella sua vasca da bagno. Per Mike ogni caso è un puzzle da risolvere e l’omicidio di Vanessa Dunhill non fa eccezione: se riuscirà a trovare tutti i pezzi, l’immagine che cristallizza il momento del delitto non tarderà a formarsi.
A Julia Dunhill qualcuno ha strappato l’unica famiglia che le restava. Sola in una città che non conosce, l’unica àncora che le impedisce di andare alla deriva è il poliziotto determinato a svelare l’identità dell’assassino di sua sorella.
Un poliziotto che non vuole coinvolgerla ma ha bisogno di lei più di quanto creda.
Indizio dopo indizio, scatola dopo scatola, prima di avere le risposte che cercano Mike e Julia dovranno capire quanto possono fidarsi l’uno dell’altra.
Solo così potranno individuare quell’unica traccia in grado di raccontare la verità, nascosta sotto strati di apparenza, nella scatola più piccola del gioco di incastri.
Il primo indimenticabile caso di un poliziotto che, con la sua intelligenza e la sua eleganza, ha conquistato lettori e lettrici di gialli e di romance.
**
### Sinossi
Atlanta, Georgia, novembre 2007
Mike Summers, tenente della Homicide Unit della Polizia di Atlanta, viene chiamato a indagare sulla morte di una giovane e bella programmatrice ritrovata senza vita nella sua vasca da bagno. Per Mike ogni caso è un puzzle da risolvere e l’omicidio di Vanessa Dunhill non fa eccezione: se riuscirà a trovare tutti i pezzi, l’immagine che cristallizza il momento del delitto non tarderà a formarsi.
A Julia Dunhill qualcuno ha strappato l’unica famiglia che le restava. Sola in una città che non conosce, l’unica àncora che le impedisce di andare alla deriva è il poliziotto determinato a svelare l’identità dell’assassino di sua sorella.
Un poliziotto che non vuole coinvolgerla ma ha bisogno di lei più di quanto creda.
Indizio dopo indizio, scatola dopo scatola, prima di avere le risposte che cercano Mike e Julia dovranno capire quanto possono fidarsi l’uno dell’altra.
Solo così potranno individuare quell’unica traccia in grado di raccontare la verità, nascosta sotto strati di apparenza, nella scatola più piccola del gioco di incastri.
Il primo indimenticabile caso di un poliziotto che, con la sua intelligenza e la sua eleganza, ha conquistato lettori e lettrici di gialli e di romance.

Scatole cinesi

Una donna viene trovata morta, nella sua vasca da bagno. Sul posto viene chiamato Mike Summers, il più giovane tenente dell’unità omicidi della polizia di Atlanta. Che affronta i casi come dei puzzle da risolvere. Vanessa Dunhill era una programmatrice. Perché nessuno sembra sapergli dire esattamente a che cosa lavorava? Era sola. Ma chi era l’uomo con lei quella sera? L’immagine del puzzle fatica a prendere forma. E l’unica che sembra poterlo aiutare è Julia, la sorella della vittima. Che forse sa più di quanto non creda di sapere. Indizio dopo indizio, scatola dopo scatola, Summers, insieme alla sua squadra, procede caparbio alla ricerca di quell’unica traccia che può raccontare la verità. Nascosta sotto strati di apparenza, nella scatola più piccola del gioco di incastri.
**

La scatola nera

Nella vita ci sono momenti in cui è difficile conciliare attività professionale e vita privata. Harry Bosch si trova in uno di questi momenti. Ha una figlia adolescente di cui occuparsi, una ragazzina per cui è ormai l’unico punto di riferimento, e ha il lavoro, quello che vive da sempre come una missione, che assorbe quasi totalmente i suoi pensieri. E che si fa sempre più pressante ora che Bosch è alle prese con un caso che lo inquieta particolarmente.
L’aveva già affrontato vent’anni prima, nel 1992, all’epoca dei disordini scoppiati a Los Angeles dopo il pestaggio di Rodney King da parte della polizia, quando era stato chiamato sulla scena dell’omicidio di una giovane fotografa danese. Poi le indagini erano state assegnate a un altro dipartimento, senza alcun esito. Ed ecco che Harry, passato all’unità Casi Irrisolti, viene incaricato di occuparsi proprio di quel delitto. Ma il lavoro di indagine è complicato anche dalle continue interferenze del nuovo capo, un impiccione che gli mette i bastoni tra le ruote, non gli autorizza le trasferte e arriva a deferirlo anche alla commissione disciplinare.
Bosch, come sempre, va dritto per la sua strada e, intuendo che la morte della giovane non è stata causata dalla situazione esplosiva della città, ma è legata a un intrigo assai più complesso, si inoltra in un labirinto di indizi alla ricerca della ”scatola nera”, l’elemento rivelatore che potrà fornirgli la soluzione del caso.
Dovrà tornare indietro nel tempo, ripercorrere una strada intricata a rischio della sua stessa vita e misurarsi con qualcuno disposto a tutto pur di non perdere un potere acquisito con l’inganno.

(source: Bol.com)

La scatola dei bottoni di Gwendy

Gwendy Peterson ha dodici anni e vive a Castle Rock, una cittadina piccola e timorata di Dio. È cicciottella e per questo vittima del bullo della scuola, che è riuscito a farla prendere in giro da metà dei compagni. Per sfuggire alla persecuzione, Gwendy corre tutte le mattine sulla Scala del Suicidio (un promontorio sopraelevato che prende il nome da un tragico evento avvenuto anni prima), a costo di arrivare in cima senza fiato. Ha un piano per l’estate: correre tanto da diventare così magra che l’odioso stronzetto non le darà più fastidio. Un giorno, mentre boccheggia per riprendere il respiro, Gwendy è sorpresa da una presenza inaspettata: un singolare uomo in nero. Alto, gli occhi azzurri, un lungo pastrano che fa a pugni con la temperatura canicolare, l’uomo si presenta educatamente: è Mr. Farris, e la osserva da un pezzo. Come tutti i bambini, Gwendy si è sentita mille volte dire di non dare confidenza agli sconosciuti, ma questo sembra davvero speciale, dolce e convincente. E ha un regalo per lei, che è una ragazza tanto coscienziosa e responsabile. Una scatola, la sua scatola. Un bell’oggetto di mogano antico e solido, coperto da una serie di bottoni colorati. Che cosa ottenere premendoli dipende solo da Gwendy. Nel bene e nel male.
**
### Sinossi
Gwendy Peterson ha dodici anni e vive a Castle Rock, una cittadina piccola e timorata di Dio. È cicciottella e per questo vittima del bullo della scuola, che è riuscito a farla prendere in giro da metà dei compagni. Per sfuggire alla persecuzione, Gwendy corre tutte le mattine sulla Scala del Suicidio (un promontorio sopraelevato che prende il nome da un tragico evento avvenuto anni prima), a costo di arrivare in cima senza fiato. Ha un piano per l’estate: correre tanto da diventare così magra che l’odioso stronzetto non le darà più fastidio. Un giorno, mentre boccheggia per riprendere il respiro, Gwendy è sorpresa da una presenza inaspettata: un singolare uomo in nero. Alto, gli occhi azzurri, un lungo pastrano che fa a pugni con la temperatura canicolare, l’uomo si presenta educatamente: è Mr. Farris, e la osserva da un pezzo. Come tutti i bambini, Gwendy si è sentita mille volte dire di non dare confidenza agli sconosciuti, ma questo sembra davvero speciale, dolce e convincente. E ha un regalo per lei, che è una ragazza tanto coscienziosa e responsabile. Una scatola, la sua scatola. Un bell’oggetto di mogano antico e solido, coperto da una serie di bottoni colorati. Che cosa ottenere premendoli dipende solo da Gwendy. Nel bene e nel male.
### Dalla seconda/terza di copertina
STEPHEN KING vive e lavora nel Maine con la moglie Tabitha. le sue storie sono clamorosi bestseller che hanno venduto centinaia di milioni di copie in tutto il mondo e hanno ispirato registi famosi come Brian De Palma, Stanley Kubrick, Rob Reiner e Frank Darabont. Accanto ai grandi film, innumerevoli gli adattamenti televisivi tratti dalle sue opere. King, oggi seguitissimo anche sui social media.

Le scarpe al sole:

Scritto nel 1919 e pubblicato per la prima volta nel 1921, questo libro è la storia degli Alpini in guerra. Un diario gremito di personaggi, di episodi, da cui emerge il mondo della montagna e della trincea nella sua cruda realtà: l’orrore della prima linea e l’ambigua tranquillità della retrovia, il valore e il mugugno, il senso consolatorio del cameratismo e la nostalgia di casa. Pagine pregnanti di umori dove le immagini vivaci e pittoresche della “naja” si susseguono a visioni liberamente poetiche dei paesaggi che furono teatro della prima guerra mondiale, e dove Monelli, rifiutando sia l’inno sia la denuncia, recupera una stagione vissuta e sofferta con le sue amare verità, ma anche con i suoi sorridenti risvolti. Cronache, appunto, come lo stesso autore ha voluto definire *Le scarpe al sole*, “di gaie e di tristi avventure di alpini di muli di vino”. Arricchisce il volume un glossario di voci militaresche che Monelli ha compilato con brillante estro linguistico.

Scarlet. Cronache lunari

Anno 126, Terza Era. Androidi e umani popolano le strade di Nuova Pechino, sotto lo sguardo implacabile degli abitanti della Luna. Cinder, giovane cyborg e legittima erede al trono lunare, evade dalla prigione in cui è stata rinchiusa per partire alla volta di Parigi, alla ricerca della donna che in passato l’ha nascosta dalla malvagia Regina Levana. Il suo destino si intreccia a quello di Scarlet, giovane contadina francese costretta ad abbandonare la sua fattoria per ritrovare la nonna, scomparsa senza lasciare traccia. Insieme, con l’aiuto dell’ambiguo Wolf, esperto di combattimenti clandestini, e dell’affascinante cadetto Carswell Thorne, Scarlet e Cinder scopriranno di dover combattere un nemico comune: la Regina Levana, pronta a scatenare la guerra per indurre il principe Kai a sposarla e affermare la supremazia dei Lunari sulla Terra. Vigilata da una luna ostile e minacciosa, Scarlet, moderna Cappuccetto Rosso, dovrà attraversare una città insidiosa come il profondo del bosco, e scoprire se dietro il conturbante Wolf si nasconde un alleato… o un predatore.
**

Scarafaggi

Harry Hole vola a Bangkok per affiancare i poliziotti locali nell’indagine sull’omicidio di un diplomatico norvegese ucciso in un bordello. Ma come gli scarafaggi che brulicano nella sua stanza, cosí i personaggi coinvolti nel caso si moltiplicano all’infinito. Né la famiglia dell’ambasciatore morto, né le autorità di Oslo, e tanto meno la polizia locale, sembrano disposti a collaborare. E Harry si ritrova da solo con la sua ombra, in una città dove il frastuono del traffico infuria ventiquattro ore su ventiquattro, l’umidità si taglia con il coltello e la calca ti si appiccica addosso.

(source: Bol.com)

SCANDALOSI LEGAMI

Diana Ricci si considera una donna comune, lavora in un liceo di Torino e da tre anni non ha una relazione. Non è brutta, ma nasconde il proprio fascino sotto abiti dimessi e pettinature fuori moda, forse per paura di essere notata.
Andrea Sartori, al contrario, è un uomo sicuro di sé, ricco, affascinante e carismatico. Non vuole relazioni stabili, ma ama le belle donne e gli riesce facile conquistarle. Tuttavia, quando incontra Diana per caso, nella scuola frequentata dalla figlia adolescente, riesce a vedere al di là delle apparenze e capisce che sotto quegli abiti dimessi batte il cuore di una donna estremamente passionale e ricca di sensualità. In quel momento Andrea prende una decisione: vuole Diana nel suo letto, a ogni costo.
All’inizio Diana è confusa dalle attenzioni di Andrea. È il padre di una sua allieva e intrecciare con lui una relazione non è affatto professionale. Eppure i suoi sensi si risvegliano ogni volta che lo vede, rendendole impossibile resistergli.
Scandalosi legami è la storia indimenticabile di una donna fragile che subisce il fascino di un uomo potente e bellissimo, in un mix esplosivo di erotismo e seduzione. Ma è anche la storia di un’adolescente, Viola, alle prese coi primi turbamenti d’amore: quel sentimento proibito e scandaloso che nutre per Jacopo, il proprio insegnante di inglese.
(source: Bol.com)

Scandalo reale

LA FAMIGLIA REALE DI NIROLI – VOL. 6. Regola 5: È proibito il matrimonio fra consanguinei.
Maximillian Fierezza, designato al trono di Niroli, è proprietario dei vigneti dell’isola, famosi nel mondo per la qualità del vino che producono. Ora quell’inestimabile fonte di ricchezza per il paese è messa in pericolo da una grave epidemia, per far fronte alla quale Max decide di ricorrere all’aiuto di Rosa, da sempre innamorata di lui. Nonostante lei sia per Max un frutto proibito, le circostanze li spingono sempre più l’una nelle braccia dell’altro, ma la loro relazione rischia di coinvolgere la Famiglia Reale in un clamoroso scandalo.

I romanzi della serie:
1) L’erede al trono
2) La scelta del principe
3) Il tuo amore per il trono
4) Nobile scelta
5) Un ospite a palazzo
6) Scandalo reale
7) Il pretendente al trono
8) L’erede venuto dal deserto
(source: Bol.com)

Scandalo reale

Olivia Montgomery si trova a Thomas Isle solo per svolgere un lavoro, non per innamorarsi! Eppure non è facile resistere al fascino di un’isola dove il tempo sembra essersi fermato in un’epoca fiabesca, per non parlare di quello, ancora più letale, del principe Aaron. E quando lui, inaspettatamente, inizia a corteggiarla, Olivia non ha scampo. Tuttavia, condividere il talamo di un’Altezza Reale non può che portare guai a una comune mortale. Aaron è destinato a sposare una donna di un rango simile al proprio e, dato che Olivia non ha nemmeno una goccia di sangue blu nelle vene, deve rassegnarsi: il suo sogno a occhi aperti è destinato a finire. O no?

Scandalo Nell’alta Società

Alice Lister, ex cameriera diventata improvvisamente ricca, è corteggiata da tutti i cacciatori di dote di Fortune’s Folly. Il cinico Miles Vickery, al corrente di uno scandalo che la riguarda, la ricatta costringendola ad annunciare il loro fidanzamento. Per poter sposare Alice e quindi entrare in possesso dei suoi beni, lo squattrinato marchese deve tuttavia tenere per tre mesi un comportamento irreprensibile. L’impresa appare in un primo momento disperata, eppure, a poco a poco, lui cambia e quella che doveva essere un’unione d’interesse diventa un amore appassionato. Ma la felicità dei due giovani è destinata a durare poco.
Le spose di Fortune’s Folly:
1) Le confessioni di una duchessa
2) Scandalo nell’alta società
3) Capricci di una gentildonna

Lo scandalo dell’osservatorio astronomico

Arthur Jelling è un investigatore abbastanza speciale. Anzitutto, non si sente un poliziotto: il suo ruolo nella polizia di Boston è soltanto quello di archivista; lui stesso si definisce un consulente di giustizia. In secondo luogo, le sue inchieste virano volentieri verso scelte umane impreviste, quasi mirasse, lui che, timidissimo, preferirebbe sempre la pace a ogni vittoria, a risanare il disordine del delitto oltre che trovare semplicemente il colpevole. La sua azione sembra una terapia più che un’indagine. Lo inviano all’osservatorio astronomico di Candan perché lì la situazione è davvero aggrovigliata. L’équipe di ricercatori ha appena individuato un pianetino, scoperta che coronerebbe la carriera prestigiosa del direttore Federico Travel, il quale vorrebbe chiamare il corpo celeste «Veronica 1983», con il nome dell’assistente che si è prodigata. Lei viene avvertita della scelta generosa dal suo fidanzato, Tomaso Sharp che lavora nello stesso istituto. Dall’accademia giunge però la notizia di un errore di calcolo. Il pianetino è solo un vecchio asteroide da tempo conosciuto. E tutto precipita. Veronica Fanee è vittima di un tentativo concitato di strangolamento, il professor Travel resta colpito da un grave malore. Autore del tentato omicidio è riconosciuto un giovane da poco assunto come segretario: si chiama Fronder Hass e di lui si viene a sapere che soffre di disturbi mentali ed è già stato protagonista di un tentativo di strangolamento in tutto e per tutto uguale. Sembra lui il colpevole da assicurare alla giustizia. Ma Jelling avverte troppe stranezze e capisce che stavolta non si tratterà di seguire piste e di sorvegliare sospetti: il problema è di sciogliere il groviglio di simboli e significati riposti nel delirio di un pazzo, e per scoprire, non un tentato omicida, ma il regista di una messa in scena. Giorgio Scerbanenco è autore di due serie poliziesche con le quali ha indirizzato la storia del «giallo» in Italia. La serie di Duca Lamberti, «la Milano nera», con cui nasce il noir italiano. E la serie di Arthur Jelling, che ripercorre nel modo più originale, con quel misto di realismo fiaba e pietà che è la fascinazione di Scerbanenco, la via del giallo investigativo. Di Arthur Jelling erano noti finora cinque romanzi. *Lo scandalo dell’osservatorio astronomico* è il «sesto Jelling», recentemente ritrovato e pubblicato oggi per la prima volta.

Scandalo al pentagono

Morgan Trayhern, reduce del Vietnam, scopre di essere stato vittima di un’oscura macchinazione; sfruttando la sua temporanea perdita di memoria, la CIA lo ha pubblicamente accusato di tradimento e ha potuto cosi evitare uno scandalo ai vertici dell’esercito. La certezza di non riuscire più a riabilitarsi viene capovolta dalla relazione fra Morgan e Laura Bennet, giornalista “d’assalto” svolgendo indagini personali, Laura scopre negli archivi del Ministero della Difesa alcuni documenti…

Scandali e matrimoni

Inghilterra, 1848 – Lady Henrietta Thorndike nasconde la propria solitudine divertendosi a recitare la parte di Cupido, e benché spesso le sue vittime l’accusino di interferire nella loro vita, lei preferisce vedere la propria attività come un modo per aiutare il prossimo. Robert Montemorcy, tuttavia, sa che questo deve finire. La sua giovane protetta, Sophie, è infatti appena sfuggita a una situazione compromettente e l’ultima cosa di cui ha bisogno è di essere coinvolta nei complotti matrimoniali dell’intraprendente gentildonna. Così, per arginare l’esuberanza di Lady Henrietta, le propone una scommessa. Senza immaginare che così facendo rischia di perdere anche il cuore.
**
### Sinossi
Inghilterra, 1848 – Lady Henrietta Thorndike nasconde la propria solitudine divertendosi a recitare la parte di Cupido, e benché spesso le sue vittime l’accusino di interferire nella loro vita, lei preferisce vedere la propria attività come un modo per aiutare il prossimo. Robert Montemorcy, tuttavia, sa che questo deve finire. La sua giovane protetta, Sophie, è infatti appena sfuggita a una situazione compromettente e l’ultima cosa di cui ha bisogno è di essere coinvolta nei complotti matrimoniali dell’intraprendente gentildonna. Così, per arginare l’esuberanza di Lady Henrietta, le propone una scommessa. Senza immaginare che così facendo rischia di perdere anche il cuore.

Scambio d’amore

Inghilterra 1800, XIX secolo
Pur di ricevere un’educazione da signorina della buona società, Ariel, figlia di contadini, è disposta a tutto, perfino a sottoscrivere un patto con il vecchio conte di Greville: la promessa della propria virtù in cambio dei finanziamenti necessari a frequentare una delle più costose scuole inglesi. Ma prima che la ragazza possa offrire la sua parte nell’accordo, il conte muore lasciando al nipote illegittimo tutti i suoi averi. Tutto, anche Ariel…