41409–41424 di 68366 risultati

Un indimenticabile autunno d’amore

EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DEL NUOVO ROMANZOIn vetta alle classifiche in InghilterraUn appartamento, due amiche, piccoli segreti e tanto bisogno d’amoreUn romanzo emozionante e divertente, romantico e commoventeLe foglie cadono, l’autunno sta arrivando e Juliet Miller ha ancora il cuore a pezzi. Non si è ancora ripresa dal burrascoso divorzio da Roger, che ha trovato a letto con quella che credeva la sua migliore amica.Tutto ciò che desidera è cambiare vita, per cui compra un appartamento e si mette a cercare un coinquilino con cui dividere le spese. Dopo decine di improbabili candidati, si presenta Floz, una coetanea che profuma di fragola e che per lavoro scrive poesie e frasi per i biglietti d’auguri. Reduce anche lei da una relazione finita male, ha lo stesso desiderio di Juliet di voltare pagina. Juliet considera Floz un’amica sempre più preziosa, i suoi genitori la trattano come una figlia e persino il loro vecchio gatto fa le fusa quando la vede. Guy, il gemello di Juliet, chef rinomato, si innamora perdutamente di lei. Juliet, dal canto suo, sembra non accorgersi della passione segreta che nutre per lei Steve, il migliore amico di Guy, e corre dietro al suo capo. Tra siti di appuntamenti online e chiacchierate sul divano, la brezza autunnale soffia leggera e porta con sé foglie rosse e profumate novità che stravolgeranno la vita di Juliet e della sua amica Floz.In vetta alle classifiche in Inghilterra grazie al passaparolaDall’autrice bestseller del Sunday TimesQuesto è il libro con cui coccolarsi in ogni ritaglio di tempoMilly Johnsonvive a Barnsley, South Yorkshire. È autrice di bestseller venduti in tutto il mondo. Ama leggere e studiare l’italiano. Un indimenticabile autunno d’amore è stato a lungo in testa alle classifiche e finalista al “Melissa Nathan”, il premio di narrativa femminile più prestigioso d’Inghilterra.

Gli indifferenti

Quando Alberto Moravia cominciò a scrivere questo capolavoro, nel 1925, non aveva ancora compiuto diciott’anni. Intorno a lui l’Italia, alla quale Mussolini aveva imposto la dittatura, stava dimenticando lo scoppio d’indignazione e di ribellione suscitato nel 1924 dal delitto Matteotti e scivolava verso il consenso e i plebisciti per il fascismo. Il giovane Moravia non si interessava di politica, ma il ritratto che fece di un ventenne di allora coinvolto nello sfacelo di una famiglia borghese e dell’intero Paese doveva restare memorabile. Il fascismo eleva l’insidia moderna dell’indifferenza a condizione esistenziale assoluta.
(source: Bol.com)

Le Indie nere

Le Indie nere è un romanzo scritto da Jules Verne nel 1877.
Le vicende si svolgono in Scozia, nella miniera di carbone di Aberfoyle, nella contea di Stirling.
Una famiglia di minatori, la famiglia Ford, decide, per ragioni affettive e professionali, di continuare a vivere nel ventre di questa miniera, anche dopo l’esaurimento dell’ultimo filone di carbon fossile. La famiglia Ford, ma in particolare il capo famiglia Simon, non ha mai smesso di sperare che altri filoni verranno alla luce. Bisogna solo saperli cercare.
**
### Sinossi
Le Indie nere è un romanzo scritto da Jules Verne nel 1877.
Le vicende si svolgono in Scozia, nella miniera di carbone di Aberfoyle, nella contea di Stirling.
Una famiglia di minatori, la famiglia Ford, decide, per ragioni affettive e professionali, di continuare a vivere nel ventre di questa miniera, anche dopo l’esaurimento dell’ultimo filone di carbon fossile. La famiglia Ford, ma in particolare il capo famiglia Simon, non ha mai smesso di sperare che altri filoni verranno alla luce. Bisogna solo saperli cercare.

Indagini Parallele

Erna Schäfer, assistente di volo, un giorno si reca dalla polizia di Ingolstadt per denunciare la sparizione del padre. Capo della polizia è Karl, un suo vecchio amante, che la informa, dopo essersi interessato al caso, che suo padre si trova in Algeria e che è ricercato dalla polizia algerina.
Erna parte per il paese arabo e qui si trova coinvolta in qualcosa che è più grande di lei. Sola, senza documenti, braccata anche lei dalla polizia, trova aiuto in un suo connazionale che sta svolgendo delle investigazioni private per conto di un famoso museo di Berlino.
Tra rapimenti, torture, fughe si snoda una imprevedibile storia d’amore.

Indagine privata

La fotografa e giornalista Fran Mallory si reca in un monastero trappista, presso Salt Lake City, per intervistarne l’abate. Qui, però, l’unica persona con cui riesce a parlare è un giovane, alto e atletico, dall’atteggiamento tutt’altro che monacale. Di chi si tratta veramente, e cosa ci fa in quel luogo di preghiera?Fran è decisa a indagare…

Indagine non autorizzata

Sulla spiaggia, nei pressi di una villa, viene trovato il cadavere di una prostituta assassinata. Un caso di routine? No, perché in quella villa c’è Lui, Benito Mussolini, che nuota, gioca a tennis, riposa… Non si può turbare la serenità delle sue vacanze: il colpevole va trovato, e subito. Così avviene e i poliziotti della Questura di Rimini, in «perfetto stile fascista», arrestano il presunto colpevole, un piccolo delinquente già noto. Caso chiuso in fretta… forse troppa. È quello che pensa l’ispettore Marino. Che, nell’Italia che ignora la cronaca nera, nel Paese dove «gli ordini sono ordini», inizia una sua personale indagine. Ovviamente non autorizzata…
**
### Sinossi
Sulla spiaggia, nei pressi di una villa, viene trovato il cadavere di una prostituta assassinata. Un caso di routine? No, perché in quella villa c’è Lui, Benito Mussolini, che nuota, gioca a tennis, riposa… Non si può turbare la serenità delle sue vacanze: il colpevole va trovato, e subito. Così avviene e i poliziotti della Questura di Rimini, in «perfetto stile fascista», arrestano il presunto colpevole, un piccolo delinquente già noto. Caso chiuso in fretta… forse troppa. È quello che pensa l’ispettore Marino. Che, nell’Italia che ignora la cronaca nera, nel Paese dove «gli ordini sono ordini», inizia una sua personale indagine. Ovviamente non autorizzata…
### Dalla seconda/terza di copertina
Sulla spiaggia, nei pressi di una villa, viene trovato il cadavere di una prostituta assassinata. Un caso di routine? No, perché in quella villa c’è Lui, Benito Mussolini, che nuota, gioca a tennis, riposa… Non si può turbare la serenità delle sue vacanze: il colpevole va trovato, e subito. Così avviene e i poliziotti della Questura di Rimini, in «perfetto stile fascista», arrestano il presunto colpevole, un piccolo delinquente già noto. Caso chiuso in fretta… forse troppa. È quello che pensa l’ispettore Marino. Che, nell’Italia che ignora la cronaca nera, nel Paese dove «gli ordini sono ordini», inizia una sua personale indagine. Ovviamente non autorizzata…

Incubus dreams

Anita Blake vorrebbe assistere in pace alle nozze dell’amico e collega Larry Kirkland. Ma, per una cacciatrice di vampiri che collabora col Preternatural Investigation Team – l’agenzia che indaga sui delitti commessi dalle creature della notte -, è impossibile godersi anche un solo giorno di meritato riposo: una giovane spogliarellista è stata trovata morta nel vicolo di fronte al locale in cui lavorava, quindi Anita è costretta a lasciare la cerimonia per raggiungere la scena del crimine. Perché il cadavere, oltre a essere completamente dissanguato, presenta anche i segni di numerosi morsi di vampiri. Mentre il detective incaricato del caso punta subito il dito contro i seguaci di Jean-Claude, Master della Città nonché amante di Anita, la Sterminatrice si convince che l’omicidio sia opera di rinnegati, cioè di vampiri che si sono ribellati ai propri padroni. Determinata a scagionare Jean-Claude, Anita si lancia a capofitto nelle indagini, che ben presto le rivelano una verità di gran lunga peggiore dei suoi più cupi sospetti: qualcuno infatti sta tramando per eliminare il Master e diventare così il nuovo capo dei vampiri di St. Louis…

Incubo di famiglia

«Il thriller svedese ha una nuova regina.» Corriere della sera Un grande thriller Dall’autrice del bestseller Segreto di famiglia È un giorno di metà agosto, quando la giornalista di cronaca nera Ellen Tamm lascia Stoccolma per tornare a casa della madre a Örelo. Ha avuto un crollo psicologico dovuto al caso della piccola Lycke, una bambina scomparsa, che l’ha fatta sprofondare nell’abisso del suo passato traumatico. Quando aveva otto anni, sua sorella gemella, Elsa, è morta affogata, e i ricordi vaghi e sconnessi di quel giorno la tormentano. Giunta a casa trova una terribile notizia ad attenderla: in un paese vicino è stato ritrovato il corpo senza vita di una donna sconosciuta, picchiata a morte. Nessuno pare in grado di identificare la vittima o spiegare cosa ci facesse lì. Nonostante abbia un disperato bisogno di riposo, Ellen, incapace di dimenticare il suo ruolo di giornalista investigativa, decide di indagare. Inizia così a fare domande e prova a ottenere informazioni dagli agenti di polizia, senza grandi risultati. Più si addentra nel complicato intrigo di ciò che è accaduto, più si rende conto che l’idilliaca cittadina di provincia nasconde segreti. E alcuni dei più inconfessabili riguardano proprio Ellen e la sua famiglia. L’autrice del bestseller Segreto di famiglia Ai primi posti nelle classifiche in Svezia e in Italia «Il thriller svedese ha una nuova regina: Mikaela Bley.» Corriere della Sera «La scrittrice svedese Mikaela Bley ci racconta che gli incubi peggiori nascono in famiglia.» Tuttolibri – La Stampa «Una storia potente che invita a cercare il male dentro casa. Mikaela Bley è la nuova regina del giallo svedese.» Vanity Fair Mikaela BleyÈ nata nel 1979, vive a Stoccolma con il marito e i loro due figli. Ha lavorato come produttrice per il canale televisivo TV4 e ora fa la scrittrice a tempo pieno. Ha esordito con Segreto di famiglia. Dopo l’incredibile successo internazionale del libro, l’autrice sta lavorando a una serie che ha per protagonista l’ostinata giornalista Ellen Tamm.

L’INCUBO DEI SYN

Dopo la guerra atomica un nuovo flagello minaccia l’umanità: quello degli “uomini sintetici”, detti comunemente Syn. La loro identificazione è affidata alla polizia, ma per scoprirli con una certa sicurezza ci vogliono attrezzati laboratori scientifici. All’interno e all’esterno, i Syn si presentano in tutto e per tutto come esseri umani. Soltanto le loro onde celebrali risultano diverse. Perciò, se siete un “Syn”, guardatevi dai delatori, dai tranelli della polizia, dalla furia della folla. E se non lo siete, guardatevene lo stesso! Perchè è facilissimo, per strada, in ufficio, nei locali pubblici, e perfino in casa propria, essere preso per un Syn.

Incubo bianco

La prima indagine di Fredrik Gransjö in un thriller ad alta tensioneIn testa alle classifiche svedesiGennaio 1965Nella tranquilla cittadina di Strängnäs un uomo e una donna vengono ferocemente uccisi durante una violenta bufera di neve. Lui era appena scappato da un ospedale psichiatrico, lei era la ragazza più bella e corteggiata della città.Novembre 2005Fredrik Gransjö, un giovane e ambizioso giornalista, arriva a Strängnäs per fare un’inchiesta sul vecchio manicomio. I suoi articoli riaprono il caso del duplice omicidio di quarant’anni prima, che – come il giovane scopre a sue spese quando rimane coinvolto in una spirale di ritorsioni e nuovi misteriosi delitti – nasconde molte scomode verità. Ma Fredrik non è l’unico interessato a far luce su questa oscura vicenda… e le ceneri mai spente di un odio antico tornano a incendiare l’incubo bianco.Lars Rambe è un avvocato svedese. Incubo bianco, pubblicato con successo in diversi Paesi, è il suo primo romanzo. Il suo secondo libro, Skuggans spel, appena uscito in Svezia, ha lo stesso protagonista. Il sito internet dell’autore è www.larsrambe.se.

Incubo

**UN AUTORE DA 400 MILA COPIE IN ITALIA**
**A VOLTE SVEGLIARSI DA UN SOGNO PUÒ FARTI PRECIPITARE IN UN INCUBO.**
**«Un thriller oscuro, inquietante, avvolgente.»**
*Westfalenpost*
Dalla morte dei genitori in un terribile incidente d’auto dal quale è uscito miracolosamente illeso, Simon soffre di incubi spaventosi. Dopo essere stato ricoverato in un ospedale psichiatrico in seguito allo shock, Simon si è stabilito dalla zia insieme con suo fratello maggiore, ma adattarsi alla nuova vita è un compito durissimo, soprattutto da quando Simon è perseguitato da una presenza malvagia che lo spia nel buio, proprio come nei suoi sogni più spaventosi. E forse è proprio questa presenza la responsabile della scomparsa di una ragazza, la stessa che Simon decide di cercare aiutato dalla sua unica amica.
**
### Sinossi
**UN AUTORE DA 400 MILA COPIE IN ITALIA**
**A VOLTE SVEGLIARSI DA UN SOGNO PUÒ FARTI PRECIPITARE IN UN INCUBO.**
**«Un thriller oscuro, inquietante, avvolgente.»**
*Westfalenpost*
Dalla morte dei genitori in un terribile incidente d’auto dal quale è uscito miracolosamente illeso, Simon soffre di incubi spaventosi. Dopo essere stato ricoverato in un ospedale psichiatrico in seguito allo shock, Simon si è stabilito dalla zia insieme con suo fratello maggiore, ma adattarsi alla nuova vita è un compito durissimo, soprattutto da quando Simon è perseguitato da una presenza malvagia che lo spia nel buio, proprio come nei suoi sogni più spaventosi. E forse è proprio questa presenza la responsabile della scomparsa di una ragazza, la stessa che Simon decide di cercare aiutato dalla sua unica amica.

Incubi e visioni: L’uomo che amava le tenebre-Ombre di fuoco-In fondo alla notte

In un unico libro, tre romanzi di Dean Koontz. In “L’uomo che amava le tenebre”, una rara malattia costringe il giovane scrittore Christopher Snow a evitare la luce. E nella sua esistenza notturna l’uomo dovrà affrontare una serie di inspiegabili, terribili eventi. In “Ombre di fuoco”, lo “spettro” dell’ex marito, violento e possessivo, si materializza davanti a Rachael, animato da una lussuria omicida cui sembra impossibile sfuggire… Dove nascondersi? Come salvarsi da questa agghiacciante minaccia? Ne “In fondo alla notte”, l’affascinante cantante Joanna è tormentata da un incubo ricorrente: un uomo dalle dita d’acciaio che brandisce una siringa. L’amico Alex vorrebbe aiutarla, convinto di aver riconosciuto in lei la figlia di un senatore, scomparsa dieci anni prima. E così non gli resta che convincere la donna a prendere coscienza di una verità rimossa: forse lei non è quella che crede di essere, e qualcuno ha manipolato la sua mente, i suoi ricordi…

La incredibile e triste storia della candida Eréndira e della sua nonna snaturata (Oscar scrittori moderni Vol. 684)

Un paese arido e spopolato, bagnato da un mare crudele che lo ricopre di “pattume”, improvvisamente pervaso da un insopprimibile odore di rose. Il cadavere di un annegato, dalle dimensioni sovrumane e dalla bellezza travolgente, che, approdato sulla spiaggia di un minuscolo villaggio caraibico, ne sconvolge per un attimo la lenta vita.
Le straordinarie creazioni di Babilano, ciarlatano e inventore, indovino e taumaturgo, mago e artista. Queste, con altre, le fantastiche immagini ispiratrici dei sette racconti-fiaba che testimoniano la stagione più consapevole e felice di Márquez.
**
### Sinossi
Un paese arido e spopolato, bagnato da un mare crudele che lo ricopre di “pattume”, improvvisamente pervaso da un insopprimibile odore di rose. Il cadavere di un annegato, dalle dimensioni sovrumane e dalla bellezza travolgente, che, approdato sulla spiaggia di un minuscolo villaggio caraibico, ne sconvolge per un attimo la lenta vita.
Le straordinarie creazioni di Babilano, ciarlatano e inventore, indovino e taumaturgo, mago e artista. Queste, con altre, le fantastiche immagini ispiratrici dei sette racconti-fiaba che testimoniano la stagione più consapevole e felice di Márquez.