41393–41408 di 65579 risultati

Il Sorcio

Un libro che provoca turbamento e imbarazzo per quel quotidiano che abbiamo sotto gli occhi, ma che non vorremmo vedere. Nicolò Consorti, 44 anni, sposato, un figlio, il suo principale problema un suo collega: Eraldo Martelli, soprannominato il Sorcio, che lo sottopone a continue umiliazioni e prepotenze, ma il mobbing è solo parte delle sue nevrosi. Carraro scrive senza paura di offendere la sensibilità del lettore, illumina con durezza i limiti, gli egoismi, le miserie, gli impulsi più spregevoli dei propri personaggi.
**
### Sinossi
Un libro che provoca turbamento e imbarazzo per quel quotidiano che abbiamo sotto gli occhi, ma che non vorremmo vedere. Nicolò Consorti, 44 anni, sposato, un figlio, il suo principale problema un suo collega: Eraldo Martelli, soprannominato il Sorcio, che lo sottopone a continue umiliazioni e prepotenze, ma il mobbing è solo parte delle sue nevrosi. Carraro scrive senza paura di offendere la sensibilità del lettore, illumina con durezza i limiti, gli egoismi, le miserie, gli impulsi più spregevoli dei propri personaggi.

Il sopravvissuto

In un liceo come tanti, è il giorno della prova orale dell’esame di Stato. La commissione attende, svogliata, il primo candidato: Vitaliano Caccia, ventenne esuberante, inetto, tracotante e formidabile, destinato a una seconda bocciatura da un rituale ambiguo e da un sistema perverso. Quando, però, finalmente arriva, Vitaliano estrae una pistola e stermina i suoi professori, a uno a uno, a sangue freddo e a bruciapelo. Risparmia soltanto Andrea Marescalchi, il suo insegnante di storia e filosofia. Il sopravvissuto. Spetterà a questi, in una corsa a perdifiato contro il tempo, il compito di interrogarsi sulle ragioni dell’inaudita violenza, e di indagare, come una sorta di detective della colpa metafisica, sul male che è in lui e, forse, in tutti noi… Romanzo di idee e di immagini, nel quale una narrazione avvincente, ispirata a tutti i generi letterari, si interessa a profonde meditazioni, il romanzo di Antonio Scurati fa riecheggiare con forza estrema e dissonante lo ”spirito del tempo” di un’epoca, la nostra, in cui tutti ci sentiamo, senza saperlo sino in fondo, possibili vittime di una violenza ”casuale”, priva di motivi comprensibili e di cause riconoscibili. Una violenza che non viene più da un nemico esterno, bensì da uno spazio interno, sotterraneo da una rinata memoria del sottosuolo.

(source: Bol.com)

La sopravvissuta

«Questi personaggi rimarranno per sempre nella mia immaginazione.»JEFFERY DEAVERSo chi sei.So cos’hai sofferto.Perché io sono come te.Ma quello che so non basterà a salvarti. Reeve LeClaire sembra identica a tutte le sue coetanee: ha ventidue anni, è molto carina ed è finalmente riuscita ad andare a vivere da sola in un appartamento tutto suo a San Francisco. Ha un lavoro ed è solo un po’ timida con le persone nuove. Ma la realtà è molto diversa. Sono passati dieci anni dal suo rapimento, meno di sei dalla sua liberazione fortuita. Reeve è stata tenuta prigioniera da un maniaco per tutta l’adolescenza. Se riesce, almeno in apparenza, a sembrare una ragazza qualunque, è merito della sua tenacia e dell’aiuto del dottor Ezra Lerner, lo psichiatra specializzato nel trattamento delle sindromi da cattività prolungata. Reeve vorrebbe lasciarsi tutto alle spalle, dimenticare, ma sa che non è così che funziona. Perché niente è così facile. E quando il dottor Lerner le chiede di aiutarlo con un suo nuovo caso, Reeve sa di dover accettare. La quattordicenne Tilly è appena sfuggita a un maniaco dopo mesi di prigionia, e si rifiuta di parlare con chiunque. Solo Reeve, con le sue cicatrici e la consapevolezza di ciò che Tilly ha sofferto, riuscirà a infrangere quella barriera di silenzio ostinato, scoprendo però che dietro non c’è la voglia di guarire, ma la paura. Perché la vera minaccia è ancora là fuori. E perché Tilly non è l’unica.

Sopravvissuta ad Auschwitz. La vera e drammatica storia della sorella di Anne Frank

L’incredibile testimonianza della sorella di Anne FrankUna storia che inizia dove drammaticamente il Diario di Anne Frank finisceNel giorno del suo quindicesimo compleanno, Eva viene arrestata dai nazisti ad Amsterdam e deportata ad Auschwitz. La sua sopravvivenza dipende solo dal caso, e in parte dalla ferrea determinazione della madre Fritzi, che lotterà con tutte le sue forze per salvare la figlia.Quando finalmente il campo di concentramento viene liberato dall’Armata Rossa, Eva inizia il lungo cammino per tornare a casa insieme alla madre, e intraprende anche la disperata ricerca del padre e del fratello. Purtroppo i due uomini sono morti, come le donne scopriranno tragicamente a mesi di distanza. Ad Amsterdam, però, Eva aveva lasciato anche i suoi amici, fra cui una ragazzina dai capelli neri con cui era solita giocare: Anne Frank. I loro destini – seppur diversissimi – sembrano incrociarsi idealmente ancora una volta: nel 1953 Fritzi, ormai vedova, sposerà Otto Frank, il padre di Anne. La testimonianza di Eva (scritta in collaborazione con Karen Bartlett) è dunque doppiamente sbalorditiva: per la sua esperienza personale di sopravvissuta all’Olocausto e per lo straordinario intreccio del destino, che l’ha unita indissolubilmente a quella ragazzina conosciuta molti anni prima. In vetta alle classifiche in InghilterraUna drammatica testimonianzaUna storia vera che deve sopravvivereAnne Frank morì a Bergen-Belsen nel 1945 e attraverso il suo diario è diventata un simbolo mondiale dell’Olocausto. Anche Eva ha vissuto gli indicibili orrori del campo di concentramento ed è sopravvissuta.Solo dopo molti anni è riuscita a raccontare la sua storia.’Se si può descrivere con estrema sensibilità l’animo umano, allora Eva sa farlo, raccontandone la forza e la fragilità. Dopo sessant’anni, l’autrice narra finalmente la sua storia, senz’altro da leggere.’Daily ExpressEva SchlossVive a Londra con il marito Zvi. Dopo la guerra, ha lavorato come fotografa professionista (all’inizio usando la Leica che le aveva regalato Otto Frank), poi ha aperto un negozio di antiquariato. Co-fondatrice dell’Anne Frank Trust di Londra, gira il mondo per raccontare la sua straordinaria vicenda personale, cui è stata dedicata anche la pièce teatrale And Then They Came for Me: Remembering the World of Anne Frank, firmata da James Still. È autrice di vari volumi e nel 2012 è stata insignita dal principe Carlo della prestigiosa onorificenza di Membro dell’Ordine dell’Impero Britannico per la sua opera di testimonianza nelle scuole e nelle prigioni. Karen BartlettScrittrice e giornalista, vive a Londra. Ha collaborato con varie testate (‘The Sunday Times’, ‘The Times’, ‘The Guardian’, ‘Wired’), ha prodotto e condotto alcuni programmi sulla BBC Radio e ha lavorato in passato anche come attivista politica. Questo è il suo primo libro.
(source: Bol.com)

Sono venuto per servire

“Drogati di merda”. Così Don saluta i suoi ragazzi che gestiscono l’osteria marinara A’ Lanterna in via Milano dove si mangia un pesce da favola. “Solo io li posso chiamare così”. Nel saluto c’è tutto l’affetto del mondo per i suoi giovani, per i tanti che sono passati dalla comunità di San Benedetto al Porto, che lui ha aiutato a uscire dal tunnel della droga e del malaffare. Don lo avevo incontrato altre volte, durante un dibattito o un suo intervento in qualche mia trasmissione. Le sue parole mi hanno sempre affascinato, non sono mai buttate al vento, hanno sempre un senso, ti rimangono dentro, ti fanno pensare. Quando è stato ospite a Che tempo che fa, mentre Fazio lo intervistava, io ero seduto dietro la scena, seguivo la ripresa attraverso un monitor di servizio, ascoltandolo pensavo: “Peccato che Don sia un prete, se fosse un politico, avremmo trovato il nostro leader”. È facile fare il rivoluzionario con il fucile in mano, anche se a volte è inevitabile, soprattutto quando si lotta contro il dittatore o l’usurpatore. Di Andrea Gallo conosco quasi tutto e mi sono reso conto, studiando la sua vita, che è quella di un grande rivoluzionario non solo per il bene che fa, ma per la forza della sua parola, l’esempio dato dal suo modo di vivere, per la capacità di rendere semplice tutto quello che è complicato.
**

Sono tua

Resistere sarà impossibile Attenzione: alto contenuto erotico Quando Sinead O’Sullivan, curatrice di un museo, viene accusata di aver rubato il prezioso rubino “Fuoco d’autunno”, il compito di sorvegliarla e indagare sul caso viene affidato all’investigatore Niall Moore. Niall è un poliziotto esperto, disposto a utilizzare tutti i trucchi del mestiere per arrivare alla verità. Sinead, dal canto suo, deve convincere Moore della sua innocenza, pur non potendo rivelargli tutto ciò che sa. E l’irresistibile attrazione sessuale che provano l’uno per l’altra certo non rende più semplici le cose: la chimica tra loro è come elettricità che scorre e diventa sempre più difficile resistere. Tra Sinead e Niall comincia così un sensuale gioco di potere, senza esclusione di colpi, da cui solo uno uscirà vincitore. Ma quando entrano in scena criminali senza scrupoli a caccia di gioielli preziosi la posta in gioco diventa mortale… Dall’autrice di L’iniziazione Resisterle sarà impossibile ‘La combinazione di erotismo e romanticismo con suspense, azione e umorismo rende questo libro una lettura superba.’ Nicole ‘Ho amato il forte legame tra i personaggi, me li ha fatti sentire così reali e vicini.’ Chris ‘Sono stata completamente affascinata da questa storia meravigliosa, sexy ed eccitante.’ MelanieEvie HunterÈ lo pseudonimo delle irlandesi Caroline McCall e Eileen Gormley. Si sono conosciute a un corso di scrittura creativa. L’iniziazione è il primo di una serie di romanzi erotici a loro firma. La Newton Compton ha pubblicato anche Piacere proibito e Sono tua.

(source: Bol.com)

Sono stata spiegata

Il libro raccoglie il meglio dei monologhi di Sconsolata, il personaggio creato dalla comica Annamaria Barbera, e delle battute che l’hanno resa famosa attraverso Zelig. A queste si aggiungono velate concessioni al sentimento e alla femminilità che l’autrice ha voluto regalare ai lettori e alla lettrici.
**

Sono sempre io

Lou Clark sa tante cose… Ora che si è trasferita a New York e lavora per una coppia ricchissima e molto esigente che vive in un palazzo da favola nell’Upper East Side, sa quanti chilometri di distanza la separano da Sam, il suo amore rimasto a Londra.
Sa che Leonard Gopnik, il suo datore di lavoro, è una brava persona e che la sua giovane e bella moglie Agnes gli nasconde un segreto. Come assistente di Agnes, sa che deve assecondare i suoi capricci e i suoi umori alterni e trarre il massimo da ogni istante di questa esperienza che per lei è una vera e propria avventura. L’ambiente privilegiato che si ritrova a frequentare è infatti lontanissimo dal suo mondo e da ciò che ha conosciuto finora.
Quello che però Lou non sa è che sta per incontrare un uomo che metterà a soqquadro le sue poche certezze. Perché Josh le ricorda in modo impressionante una persona per lei fondamentale, come un richiamo irresistibile dal passato…
Non sa cosa fare, ma sa perfettamente che qualsiasi cosa decida cambierà per sempre la sua vita. E che per lei è arrivato il momento di scoprire chi è davvero Louisa Clark.
Dopo Io prima di te e Dopo di te, Jojo Moyes regala ai suoi lettori una storia meravigliosa e coinvolgente, caratterizzata da personaggi autentici e indimenticabili a cui è impossibile non affezionarsi e da una voce sincera ed empatica.

(source: Bol.com)

I sonnambuli: Come l’Europa arrivò alla Grande Guerra

1914. Re, imperatori, ministri, ambasciatori, generali: chi aveva le leve del potere era come un sonnambulo, apparentemente vigile ma non in grado di vedere, tormentato dagli incubi ma cieco di fronte alla realtà dell’orrore che stava per portare nel mondo. La mattina di domenica 28 giugno 1914, l’arciduca Francesco Ferdinando, erede al trono austro-ungarico, e sua moglie Sofia arrivarono in treno a Sarajevo e salirono a bordo di un’autovettura, imboccando il lungofiume Appel, per raggiungere ilmunicipio. Non apparivano affatto preoccupati per la loro sicurezza. Venivano da tre giorni di soggiorno nella cittadina di vacanze di Ilidze, dove non avevano incontrato che facce amiche. Avevano perfino avuto il tempo per un’imprevista visita al bazar di Sarajevo, dove avevano potuto muoversi senza essere disturbati nelle viuzze affollate di gente. Non sapevano che Gavrilo Princip, il giovane serbo bosniaco che li avrebbe uccisi solo tre giorni dopo, era anch’egli nel bazar, intento a seguire i loro movimenti. Anche l’Europa si avviava inconsapevole al dramma. Non sapeva di essere fragile, frammentata, dilaniata da ideologie in lotta, dal terrorismo, dalle contese politiche. Così l’atto terroristico compiuto con sconcertante efficienza da Gavrilo Princip ai danni dell’arciduca ha un esito fatale: la liberazione della Bosnia dal dominio asburgico e l’affermazione di un nuovo e potente Stato serbo, ma anche il crollo di quattro grandi imperi, la morte di milioni di persone e la fine di un’intera civiltà. Impeccabilmente documentato, sostenuto da una prosa brillante e provocatoria, questo libro è un modello esemplare di ricerca. Max Hastings, “Sunday Times” Ci sono molti libri sulla prima guerra mondiale, ma pochi illuminanti come questo. Clark indaga ogni dettaglio, ma è particolarmente acuto sulle cause balcaniche del conflitto. “Financial Times” Il libro è stato inserito dal “New York Times” tra i 10 Best Books of 2013

Soltanto per te (I Romanzi Extra Passion)

Dopo essere stata liberata dalla tirannia del padre, lord Welton, che la teneva in pugno per ricattare la sorella, Amelia Benbridge può riprendere a condurre una vita normale. Ma sebbene siano trascorsi sei anni, il suo cuore appartiene ancora al primo amore, Colin Mitchell, morto nel tentativo di trarla in salvo. Neppure la lunga amicizia che la lega al conte di Ware sembra lenire pena e malinconia, né la sua allettante proposta di matrimonio. Amelia continua a struggersi, finché, a un ballo mascherato, il misterioso conte Montoya risveglia i suoi sensi con un bacio, fino a trascinarla in un vortice di passione. E lei non saprà darsi pace, continuando a ignorare chi si cela dietro la maschera dell’irresistibile ed esotico conte…

Soltanto per te

Amelia Benbridge e il conte di Ware sono una coppia molto chiacchierata. Lui è affascinante, ricco, gentile ma si rende perfettamente conto che, in realtà, i pensieri di Amelia sono ancora tutti per Colin, il suo grande amore di gioventù. Da quando è morto, Amelia ha capito che non sarebbe più stata capace di provare quelle sensazioni… Colin era stato più saggio di lei e aveva compreso subito che la figlia di un nobile e un povero stalliere non sarebbero mai potuti stare insieme. Così l’aveva allontanata facendo finta di non provare più nulla e le aveva spezzato il cuore, anche se, alla fine, aveva dato la vita per salvarla dalla prigionia imposta dal padre e dai suoi scagnozzi…

La lunga amicizia che ora lega Amelia al conte di Ware non è sufficiente a lenire pena e malinconia, né la sua allettante proposta di matrimonio.

Amelia continua a struggersi, finché, a un ballo mascherato, il misterioso conte Montoya risveglia i suoi sensi con un bacio che la trascina in un vortice di passione. Lei non potrà più darsi pace, dovrà scoprire chi si cela dietro la maschera dell’irresistibile ed esotico conte…

Soltanto per te è il terzo libro della serie ”Georgiana”.

(source: Bol.com)

Soltanto Odio

A New York un taxista musulmano viene ucciso con un colpo di pistola alla testa. Sul parabrezza l’assassino ha disegnato una stella di David. Nelle prime indagini, Meyer e Carella dell’87.mo Distretto si trovano subito immersi in un clima esplosivo: all’Ufficio licenze taxi dominano forti pregiudizi antiarabi, mentre l’imam della zona inveisce furibondo contro gli ebrei. Poco tempo dopo un secondo taxista arabo viene freddato con identiche modalità…

Solo se avrai coraggio

Ogni giorno, nel dormitorio deserto del collegio, Tom solleva il coperchio del suo baule di legno e parla col cowboy Flint, il suo unico amico. È il 1959, Tommy Bedford ha otto anni, e quando l’adorata sorella Diane viene a prenderlo ad Ashlawn, nel cuore dell’Inghilterra, decisa a portarlo con sé a Hollywood, per lui si avvera un sogno che nemmeno aveva osato sognare. Perché Diane, astro nascente di quella stagione dorata del cinema, sta per sposarsi con Ray Montane, uno dei cowboy del piccolo schermo per cui Tom stravede. Ma nella vita pazza e vacua delle stelle del Sunset Boulevard basta poco perché un’esplosione di brutalità trasformi il sogno in tragedia: e quando il cowboy Ray si rivela per quello che è, non un eroe buono ma un uomo capace di una violenza feroce e meschina, il destino di Tom giungerà crudelmente a compimento. E la sua vita non sarà mai più la stessa. A cinquant’anni, il ragazzino che un tempo amava i cowboy è un uomo solo e amareggiato, che si è rifugiato nel Montana a coltivare il proprio dolore. Fino a quando irrompe nella sua vita Danny, il figlio ormai estraneo, partito per l’Iraq, che ora rischia la corte marziale per un’accusa di omicidio. Il dramma del figlio diventerà il dramma del padre, e costringerà Tom ad affrontare anche il proprio passato, e a liberarsi del segreto bruciante che ha piegato la sua esistenza. Trovando, per la prima volta, il coraggio di guardare la vita in faccia, e tornare finalmente ad amare.
**

Un solo piacere (Leggereditore Narrativa)

Da quando Chase Falladay è accorso in suo aiuto due anni prima, Kia Stanton non è mai riuscita a dimenticarlo. Due anni dopo il doloroso divorzio dal marito, Kia è ancora più vulnerabile e non ha più l’energia per resistergli. Sa che Chase appartiene allo stesso club segreto da cui è stato cacciato il suo ex marito, ma questo non la spaventa: ora lei ha il coraggio e la sensualità necessari per dedicarsi insieme a lui alla ricerca del piacere, del solo piacere, senza nessun’altra implicazione sentimentale. Ma anche Chase, con il suo cuore solitario e ferito, si troverà a combattere contro un’emozione che va oltre il desiderio, e Kia saprà come farlo cedere alla parte di sé stesso che ancora non conosce, per avere da lui non solo piacere.
Un nuovo appassionante incontro con l’erotismo dall’autrice di Ménage proibito e Sottomessa.
**
### Sinossi
Da quando Chase Falladay è accorso in suo aiuto due anni prima, Kia Stanton non è mai riuscita a dimenticarlo. Due anni dopo il doloroso divorzio dal marito, Kia è ancora più vulnerabile e non ha più l’energia per resistergli. Sa che Chase appartiene allo stesso club segreto da cui è stato cacciato il suo ex marito, ma questo non la spaventa: ora lei ha il coraggio e la sensualità necessari per dedicarsi insieme a lui alla ricerca del piacere, del solo piacere, senza nessun’altra implicazione sentimentale. Ma anche Chase, con il suo cuore solitario e ferito, si troverà a combattere contro un’emozione che va oltre il desiderio, e Kia saprà come farlo cedere alla parte di sé stesso che ancora non conosce, per avere da lui non solo piacere.
Un nuovo appassionante incontro con l’erotismo dall’autrice di Ménage proibito e Sottomessa.

Solo per questa notte

Dall’autrice dei bestseller Chiedimi quello che vuoi e Ora e per sempre Dopo aver consumato bollenti notti di passione in mezzo al mare, al termine della crociera durante la quale si sono conosciuti, Yanira e Dylan si sono trasferiti a Los Angeles per organizzare i preparativi per le nozze. Ma la situazione si complica quando ricompare la ex del futuro sposo, rischiando di mandare a monte il matrimonio. Ma Yanira e Dylan, uniti da una forte sensualità e dal desiderio di sperimentare tra le lenzuola, riusciranno finalmente a sposarsi. Un gioco erotico, in particolare, infiamma la loro fantasia. Non ci sono limiti, se non quelli che loro stessi si pongono. Eppure questo gioco non è del tutto innocuo e in un crescendo di sospetti, gelosie e varie separazioni, Yanira e Dylan non riescono ad evitare che le loro vite vadano fuori controllo… Dopo il successo della trilogia erotica che ha conquistato centinaia di migliaia di lettrici nel mondo, Megan Maxwell torna con una nuova puntata delle sensuali avventure di Dylan e Yanira, inziate con Chiedimi chi sono. Un gioco erotico può far finire un amore? Un caso editoriale in Spagna ‘Una storia appassionata, piena di lussuria, gelosia e amore.’ ‘Dovete assolutamente leggerlo!’ ‘Come sempre Megan Maxwell si è superata!’ Megan MaxwellÈ una scrittrice prolifica e di successo. Di madre spagnola e padre americano, vive in un paesino vicino Madrid con marito e figli. La Newton Compton ha già pubblicato Chiedimi quello che vuoi, Ora e per sempre e Lasciami andare via – la trilogia erotica, vero caso editoriale in Spagna, venduta anche in Portogallo, Brasile, Ucraina, Polonia – e i primi episodi di una seconda serie, Chiedimi chi sono e Solo per questa notte. Ha vinto il Premio Seseña per il romanzo d’amore e ha ricevuto il Premio Dama.

(source: Bol.com)

Solo per pochi

Painters Mill, venerdì 13. La notizia di una grande festa a base di alcol organizzata da minorenni amish mette in allarme Kate Burkholder e il suo piccolo dipartimento di polizia. A peggiorare le cose, un blackout costringe l’intera contea al buio. Nel cuore della notte, una chiamata porta Kate presso una fattoria abbandonata brulicante di musica e alcol, dove davanti agli occhi le si apre uno scenario agghiacciante: un’adolescente giace riversa a terra priva di sensi e con la testa sanguinante. Con la ragazza in coma e un aggressore sconosciuto a piede libero, Kate ha poco tempo per scoprire chi ha provato a uccidere la giovane, prima che sia troppo tardi…

(source: Bol.com)