41121–41136 di 65579 risultati

Il Tocco di Max

Una bellissima donna dal volto tormentato si aggira silenziosa fra le sale deserte di un museo. Per Maxim Bannister è un’ossessione. È amore a prima vista? O è solo il fascino di un passato misterioso? Per scoprirlo e per fugare il terrore che le vela lo sguardo, Max è disposto a rischiare la propria collezione di gemme e opere d’arte. Ma forse per Dinah Layton potrebbero di più i baci e le carezze…

Il tocco di Max è il primo dei quattro romanzi della miniserie VIAGGIO NEL MISTERO.

Tocco D’Anima

E possibile dimenticare Efrem Rossini? Luce sembra averlo fatto, ma dentro di se e consapevole di paragonare ogni uomo a lui. La sua nuova vita sembra appagarla dal punto di vista lavorativo, ma quello sentimentale e un vero disastro. Nessun uomo riesce a soddisfarla quanto il maschio perverso che la faceva impazzire in passato. La donna che e diventata smania per essere indipendente e razionale, ma la verita e che l’amore per Efrem non e mai venuto meno e, quando lui torna nella sua vita, lei non sa resistergli. Un boomerang di sentimenti la travolge e non la fa piu respirare. Come comportarsi? Cosa fare? Rossini non sembra essere cambiato e nemmeno l’attrazione dirompente tra loro e venuta meno. Tuttavia la nuova Luce non e piu disposta a farsi trattare come un oggetto e cerca una soluzione ragionevole. L’unica possibile e sedurlo e farlo soccombere definitivamente ai suoi desideri.
Il secondo volume della trilogia Essenze che mostrera quanto l’amore sia incontrollabile e spesso privo di morale. Chi non ha mai provato un’emozione tanto forte, difficilmente potra comprenderne l’assenza dei limiti: sesso, sentimenti, sensazioni, un amalgama potente dall’inizio alla fine del romanzo.
“L’Inferno e il Paradiso in un unico uomo. Non ero mai riuscita a capirlo come avrei voluto, non si era mai lasciato conoscere fino in fondo da me, ma ora potevo dirmi cambiata. La ragazzina in me aveva lasciato il posto a una donna piu consapevole del suo fascino e piu matura. Dovevo strapparmi a lui, fare in modo che avesse bisogno di me, fare in modo che tornasse da me… “Lo vuoi davvero, Luce?” ”
Avvertimenti: *Scene forti ed esplicite, adatte a un pubblico adulto*. Non per tutte le sensibilita. ”
(source: Bol.com)

Toccami l’anima

Quando l’appartamento di Desdemona va a fuoco, la ragazza si trova senza più un tetto sulla testa, ma per uno strano scherzo del destino la zia Henrietta, sorella di una madre innominabile, le lascia in custodia la sua casa a Savannah prima di partire per un lungo viaggio spirituale.
Vittima delle sue infinite fobie e del disturbo ossessivo-compulsivo che la tormenta, Des decide di mettersi alla prova e di andarsene da Boston per tornare là dove tutto è cominciato e le fa paura.
Sarà in quell’incantevole città ricca di misteri, ricordi e spettri, che la sua vita cambierà per sempre: tra incontri insoliti con stravaganti vicini, segreti nascosti dal tempo e paure sempre vive, la ragazza si troverà a indagare sui misteri della sua nuova e bellissima casa.
Sono i fantasmi a disturbare le sue giornate, oppure due occhi bellissimi pronti a farla rivivere e poi a spezzarle il cuore?
Attraverso una storia intrisa di suspense e passione, Desdemona imparerà ad affrontare i fantasmi del suo passato, tutte le sue paure e forse tornerà anche ad amare… perché non c’è niente che l’amore non possa vincere, né alcuna anima che non riesca infine a toccare.
L’autrice
Deborah Fasola, classe ’78, è autrice ed editor freelance. Il suo esordio letterario avviene nel 2011 con la sua prima opera fantasy; in seguito ha pubblicato altri romanzi dello stesso genere e alcuni manuali e racconti, per poi dedicarsi solo al romance e fare il grande salto.
Nel 2015 pubblica infatti due romanzi con You Feel, Rizzoli, e il 30 giugno del 2016 esordisce in libreria con la commedia romantica Tradiscimi se hai coraggio, edita Newton Compton editori. Continuerà a pubblicare romance e a sognare insieme ai suoi lettori.
Della stessa autrice:
Sceglierò sempre te (Amazon)
Tradiscimi se hai coraggio (Newton Compton Editori)
Un adorabile bugiardo (You Feel, Rizzoli)
Tutto quello che volevo da te? (You Feel, Rizzoli)
Il potere del sangue (0111 Edizioni)
Altri su Amazon:
Crimson Moon
La Foglia di Ambra
Mitochondrial
Ambrosia
Mamma: istruzioni per l’uso
Scelte d’amore
Nevaeh, il paradiso non ha l’abito bianco
Per contattare l’autrice: [email protected]
Facebook: [https://www.facebook.com/deblorymarti…](https://www.facebook.com/deblorymartivale)
Sito internet: [http://deborahfasola2.wixsite.com/deb…](http://deborahfasola2.wixsite.com/deborahfasola)

Tocca l’acqua, tocca il vento

Nel 1939, mentre i tedeschi avanzano in Polonia, Elisha Pomerantz, piccolo orologiaio ebreo con la passione della matematica e della musica, scappa nella foresta, lasciandosi dietro la bella e intelligente moglie Stefa. Stefa non si rende conto del pericolo, ma quando la situazione precipita, si chiude in casa, poi viene travolta anche lei dalla tempesta della guerra. Elisha, dopo aver errato per i boschi europei, arriva prima in Grecia e poi in Israele, dove trova rifugio in un piccolo kibbutz, e silenziosamente si rimette a riparare gli orologi, a cercare la musica nella matematica e la matematica nella musica. Stefa, invece, deportata in Unione Sovietica, è costretta a diventare una spia staliniana. E sognano di rivedersi. Tocca l’acqua, tocca il vento è un romanzo insolito per Amos Oz. Venato di realismo magico, ricco di simboli e di speculazioni filosofiche, a tratti misterioso, con momenti di grande dolcezza, racconta la fuga degli ebrei dallo sterminio europeo.

(source: Bol.com)

Titanic

Là sotto, da qualche parte, giaceva l’enorme relitto e, come per incanto, si ritrovò a immaginare che cosa avesse significato salire su quella nave tanti anni prima. Né i ricconi della prima classe, e tantomeno i poveracci della terza, avevano mai messo piede su qualcosa di così imponente e lussuoso. Pareva che l’ingegno e l’intraprendenza dell’uomo non avessero più limiti. Perché tutto, a quel tempo, sembrava ancora possibile¿ A cento anni di distanza dalla fatale collisione, Massimo Polidoro ricostruisce la vicenda del Titanic in un’avvincente racconto corale che intreccia le storie di ufficiali e passeggeri, naufraghi e soccorritori, scienziati e avventurieri. Attraverso gli occhi dei protagonisti assisteremo all’intero svolgimento di una storia intramontabile. Saremo accolti a bordo. Visiteremo la nave e i suoi meravigliosi saloni. Incontreremo i personaggi più interessanti. Vivremo le emozioni della traversata. Fino al momento del fatale impatto, quando la nave si inclina, il panico si diffonde e la sorte distingue tra sommersi e salvati. E poi si andrà alla ricerca del relitto, ci si inabisserà nelle profondità dell’oceano per scorgerlo ancora una volta da vicino, e infine vederlo risorgere a nuova luce. A rammentarci che “la vita non è che una partita giocata con la dea fortuna”.
(source: Bol.com)

Un tipo tranquillo

Una vita normale, quella del ragionier Mario Rossi, contabile in una ditta di imballaggi a Scandicci. Un’esistenza tranquilla, scandita dal tran tran quotidiano, una moglie, due figli, le domeniche in collina o al cinema se piove. Un tran tran che l’ha portato, quasi senza accorgersene, a sessantatré anni, alle soglie della pensione. Eppure, negli ultimi giorni, qualcosa sembra tormentarlo, un’insoddisfazione di fondo, un malumore che nemmeno lui sa spiegarsi, una specie di rabbia, di rivalsa contro il mondo. Ma poi, un venerdì sera qualsiasi, un evento tragico sembra aprire a Mario tutte le porte rimaste chiuse, tutte le meravigliose possibilità prima solo intuite e vagheggiate. E la sua mente si affolla di fantasie, mescolate a episodi dell’infanzia lontana, sempre più pericolosamente vicino a quel labile confine che separa il malessere dall’orrore. Dall’autore del commissario Bordelli, la storia ‘nera’ di un uomo come tanti, desideroso di indipendenza ma condannato a non viverla.
(source: Bol.com)

Il tip tap del mistero

Trama: Uno strano personaggio, o forse un fantasma, che batte dei colpi attraverso i muri. Un’anziana signorina che vive sola, allevando splendidi gatti persiani. Una Nancy Drew disoccupata, chiamata in causa con le amiche da un urgente appello d’aiuto Mescolate tutti questi ingredienti, aggiungete una buona dose di pericolo, ricoprite il tutto a piene mani con del mistero, ed otterrete una storia vorticosa, nella quale la nostra abile detective, malgrado la bravura e l’esperienza, avrà di che rompersi il capo. In senso figurato, nello scervellarsi a risolvere il mistero E forse anche in senso letterale, perché quel tale che non vuole vederla arrivare a una soluzione, ama troppo le maniere forti.

Timone

Questo ebook è un testo di pubblico dominio. Potete trovare il testo liberamente sul web. La presente edizione è stata realizzata per Amazon da Simplicissimus Book Farm per la distribuzione gratuita attraverso Kindle.

Timida duchessa (eLit)

Inghilterra, XIX secolo. Bellissima e timidissima, Emily Carroll, detta la Principessa di ghiaccio, non spera neppure di poter attirare l’attenzione del Duca di Manning, uno degli scapoli più ricercati di Londra. Il suo sogno, inaspettatamente, si trasforma in realtà quando Nicholas le chiede di sposarlo. Emily accetta, anche se il pensiero di diventare duchessa e moglie di un uomo come lui la terrorizza, e quando scopre che non è affatto l’affascinante dandy che sembra, bensì un’anima infelice, tormentata dal ricordo della prima moglie, Emily decide di mettercela tutta per diventare la gentildonna e la compagna che lui ha sempre desiderato.
(source: Bol.com)

Ti volevo dire

Le parole a volte si bloccano in gola e non vogliono più uscire. Viola è appena una ragazzina quando un giorno si alza e si veste, aspettando di sentire la voce assonnata del padre che la deve accompagnare a scuola. Ma quella mattina lui non si sveglia più e qualcosa in lei si ferma: mutismo selettivo, lo chiamano i medici, e sua madre decide che starà meglio in una scuola svizzera, dove sarà seguita. Prima di partire Viola riceve da Fulvio, un vecchio amico di famiglia, un dono prezioso: un pacco di lettere, un libro antico e due agende che riemergono dal passato del padre. Per un intero inverno, nella sua stanza del collegio, le legge e rilegge. Compare più volte il nome di una donna mai sentito prima, Claire: per lei Giacomo, all’inizio degli anni Ottanta, si era trasferito a Londra, con il sogno di iniziare una nuova vita. Viola non riesce a capire perché si siano separati ma avverte che, nella fine di quella relazione, è nascosto qualcosa di più: non solo un segreto custodito da Giacomo, ma forse anche l’antidoto al proprio dolore. In un romanzo intimo e profondo, Daniele Bresciani ci racconta come ognuno di noi si tenga stretto un pugno di frasi, quelle che non riesce a confessare alle persone amate, fino a quando non diventa troppo tardi. E ci dice che la verità, bruciante o dolce che sia, sa percorrere strade tortuose pur di trovarci.
**

Ti ho trovato fra le stelle

Nel mondo reale, Eliza Mirk è una ragazza timida e solitaria, la strana della scuola. Online, è Lady Constellation, autrice anonima di un webcomic seguito da milioni di follower. Il computer è la sua tana del Bianconiglio, internet è il suo paese delle meraviglie… Eliza è felice così, la sua web community la fa sentire amata e parte di qualcosa di importante, il mondo reale non le interessa. Poi a scuola arriva Wallace, un ragazzo che scrive fanfiction e non parla con nessuno, ma decide di aprirsi proprio con lei. Insieme a Wallace, Eliza scopre che anche la vita offline vale la pena di essere vissuta. Ma quando accidentalmente la sua identità segreta di Lady Constellation viene svelata al mondo, tutte le sue certezze – online e offline – vanno in frantumi.
Un romanzo vibrante e intenso, perfetto per i fan di John Green. Una struttura narrativa unica, che combina fiction, fanfiction e fumetto.

(source: Bol.com)

Ti faccio un thriller: minigialli da una pagina a un tweet

Contro la prolissità dilagante di certe pubblicazioni il cui numero di pagine genera volumi così pesanti da poter diventare l’arma del delitto, il popolo della rete si sfida nella produzione di gialli che hanno come obiettivo la brevità, alla ricerca del dono della sintesi decantata persino da Calvino nelle Lezioni americane. Dai gialli di una pagina, o poco più, sino a quelli che si possono inviare in un sms e addirittura in un tweet, che ricordano certi Delitti esemplari di Max Aub e a cui hanno partecipato, divertiti, anche scrittori e giallisti affermati.

Ti domerò – Sperling Privé

Chi ha detto che il tuo peggior nemico non possa trasformarsi nella tua più travolgente passione? È ottobre e la campagna toscana è avvolta dai colori autunnali. Carla – bionda, occhi azzurri, fasciata nel suo tailleur firmato – è una donna in fuga da un passato che nonè stato esattamente clemente con lei. Sta correndo con la sua spider sulla strada un po’ accidentata quando all’improvviso si scatena un temporale. La pioggia scende fitta, la visibilità è praticamente nulla e Carla perde il controllo della sua auto. Inutili i tentativi di chiamare aiuto: il cellulare non prende. A soccorrerla finalmente arriva un uomo alto, atletico, capelli arruffati e occhi scuri sorridenti. È un sogno. Fino a quando Carla non lo riconosce: è Matteo. La causa di tutti i suoi guai. L’uomo che le ha fatto perdere ogni cosa: il lavoro, l’amore e la dignità… Non c’è; nessuno al mondo che Carla odi di più. Ma si sa, chi si odia si ama. Complice il destino e una serie di imprevisti, i due si troveranno più; vicini e complici che mai. Una piccante storia d’amore scritta a quattro mani per ricordarci che la passione può sorprenderci quando meno ce l’aspettiamo.
**
### Sinossi
Chi ha detto che il tuo peggior nemico non possa trasformarsi nella tua più travolgente passione? È ottobre e la campagna toscana è avvolta dai colori autunnali. Carla – bionda, occhi azzurri, fasciata nel suo tailleur firmato – è una donna in fuga da un passato che nonè stato esattamente clemente con lei. Sta correndo con la sua spider sulla strada un po’ accidentata quando all’improvviso si scatena un temporale. La pioggia scende fitta, la visibilità è praticamente nulla e Carla perde il controllo della sua auto. Inutili i tentativi di chiamare aiuto: il cellulare non prende. A soccorrerla finalmente arriva un uomo alto, atletico, capelli arruffati e occhi scuri sorridenti. È un sogno. Fino a quando Carla non lo riconosce: è Matteo. La causa di tutti i suoi guai. L’uomo che le ha fatto perdere ogni cosa: il lavoro, l’amore e la dignità… Non c’è; nessuno al mondo che Carla odi di più. Ma si sa, chi si odia si ama. Complice il destino e una serie di imprevisti, i due si troveranno più; vicini e complici che mai. Una piccante storia d’amore scritta a quattro mani per ricordarci che la passione può sorprenderci quando meno ce l’aspettiamo.

Ti convincerò (I Romanzi Classic)

C’è solo una cosa che potrebbe spingere un libertino inveterato come sir Tobias Aldridge a giurare fedeltà a un’unica donna: la vendetta. E quando il premio è Isabel Grayson, la sorella dell’uomo che gli ha rubato la fidanzata, la rivincita è doppiamente gratificante. Da poco tornata dalle Indie, Isabel sta cercando un marito nobile e influente, che la aiuti a combattere le ingiustizie sociali. Sir Toby non è sicuramente un buon partito, ma sa accenderle la passione come nessun altro. E se lei riuscisse a correggerlo, potrebbe comunque ottenere ciò che desidera. Ma si tratterà di un gioco pericoloso, perché qualora sir Toby dovesse vincere, le ruberebbe il cuore.

Ti amo ma non lo sai

Harper e May sono amici per la pelle. Tra loro non ci sono segreti e condividono ogni aspetto della vita: i compiti, il gruppo di lettura, il lavoro per il giornale della scuola… Harper, detto Peter, come Peter Pan, è un sognatore, mentre May, dolce e piena di energie, è soprannominata “Trilli”. Una coppia perfetta, insomma, almeno fino a quando May non inizia a interessarsi ai ragazzi, e in particolare a Owen O’Brian, il capitano della squadra di baseball. All’improvviso Harper si scopre geloso e si rende conto di non considerare May esattamente come una sorella. L’unica soluzione, per non soffrire e non farla soffrire, pare essere quella di allontanarsi da lei e rinunciare per sempre al loro splendido rapporto. Ma poi Syd, sua sorella, gli suggerisce un piano infallibile per riuscire a confessare a May i suoi veri sentimenti. Purtroppo i piani non vanno sempre nel modo prestabilito… Tania PaxiaVive a Bibbona, un paesino nella provincia di Livorno. Frequenta la facoltà di Giurisprudenza di Pisa, è una bookblogger e una delle sue grandi passioni è scrivere. Le strane logiche dell’amore, autopubblicato, ha avuto un ottimo successo di download e critiche.

Ti amerò, mio duca

Lady Olivia Shea gestisce una delle più frequentate boutique parigine di profumi, oltre a creare personalmente esotiche fragranze. Il matrimonio con l’affascinante e irresistibile lord Edmund Carlisle sembra il coronamento di una vita da sogno, che si infrange però la prima notte di nozze quando lui sparisce depredandola del suo denaro. Dopo tre mesi di ricerche, Olivia riesce finalmente a ritrovarlo a Londra… salvo scoprire che si tratta di suo cognato Sam, il serioso gemello di Edmund. Se davvero Sam non è il farabutto che stava cercando, è di certo l’amante che Olivia desidera appassionatamente.