40817–40832 di 74503 risultati

Gli scali del levante

Il romanzo, attraverso la storia dell’ultimo discendente della dinastia imperiale ottomana, ripercorre gli eventi storici che hanno segnato la politica del Medio Oriente dalla caduta dell’Impero Ottomano fino alla nascita dello Stato d’Israele e alla guerra civile in Libano. Ossyan, principe ottomano, nato da una famiglia intollerante nei confronti delle divisioni etniche, si ritrova eroe della Resistenza francese. Mentre lotta per liberare la Francia dai nazisti, conosce Clara, un’ebrea di cui si innamora perdutamente. Insieme a lei vive la sua vera rivoluzione: lui, musulmano, sposa un’ebrea proprio quando il mondo intero è rassegnato a vedere arabi ed ebrei ammazzarsi tra loro.

Scacco al conte

Inghilterra, 1815 – Una pistola puntata al petto del suo novello sposo. Questa è l’inattesa sorpresa che Lexi ha in serbo per Richard Deverell, conte di Channings, e per i pochi invitati alla cerimonia nuziale. Tutti sono convinti che la fanciulla abbia perso la ragione, forse a causa della recente scomparsa del padre e dell’amatissimo fratello. Lei sostiene, però, di avere le prove che il conte, di cui è da sempre innamorata, non solo ha ridotto sul lastrico il padre con una partita a carte, ma è anche responsabile della misteriosa morte del fratello. Richard, invece, rigetta ogni accusa e propone alla giovane moglie un patto: sei mesi di tempo per provarle la propria innocenza e riconquistare il suo cuore.
**
### Sinossi
Inghilterra, 1815 – Una pistola puntata al petto del suo novello sposo. Questa è l’inattesa sorpresa che Lexi ha in serbo per Richard Deverell, conte di Channings, e per i pochi invitati alla cerimonia nuziale. Tutti sono convinti che la fanciulla abbia perso la ragione, forse a causa della recente scomparsa del padre e dell’amatissimo fratello. Lei sostiene, però, di avere le prove che il conte, di cui è da sempre innamorata, non solo ha ridotto sul lastrico il padre con una partita a carte, ma è anche responsabile della misteriosa morte del fratello. Richard, invece, rigetta ogni accusa e propone alla giovane moglie un patto: sei mesi di tempo per provarle la propria innocenza e riconquistare il suo cuore.

Sbagliando si ama

Will Thatcher è esattamente il tipo che le brave ragazze come Brynn hanno sempre evitato. Eppure c’è qualcosa in lui che lo rende irresistibile. Quando Will si è trasferito, tre anni fa, Brynn ha giurato a se stessa che era il momento di lasciarselo alle spalle. Non ha mai pensato che Will potesse avere altri piani… Tornato in città, Will vuole infatti prendersi quello che ha sempre desiderato, la splendida e indimenticabile Brynn. Per anni ha tormentato l’intoccabile principessa di ghiaccio nel disperato tentativo di ottenere la sua attenzione, ma ora ha un nuovo piano: questa volta ha intenzione di dimostrarle che l’uomo che giudica non adatto per lei, potrebbe essere il miglior errore della sua vita…

Saulina: Il vento del passato

Minacciato da un pericolo mortale, il celebre chirurgo Alessandra Valera cerca una spiegazione nel passato della propria famiglia e, rovistando tra vecchie carte, s’imbatte in Saulina, una sua antenata. Tenera, violenta e appassionata, Salina nata povera in un borgo alle porte di Milano riesce a diventare la marchesa Alberighi d’Adda, capostipite di una dinastia di medici, avventurieri, prelati, massoni… Un affresco superbo, che ricrea con efficacia l’atmosfera di una Milano che ormai non esiste più.
**

Il satellite proibito

Sulla Luna esiste un labirinto nel quale nessun uomo è mai riuscito a sopravvivere per più di pochi minuti o poche ore. Ma questo enigmatico ambiente non è che l’enigma centrale di un romanzo molto più complesso e ricco di sorprese. Non sono uomini qualunque quelli che tentano l’impresa pressoché disperata di entrare nel labirinto, ma esperti addestrati al rischio altissimo del teletrasporto. E’ con questo sistema, infatti, che gli esploratori vengono “catapultati” sulla Luna ed è con questo sistema che, se potranno, dovranno riuscire a salvarsi. Una storia tesa e drammatica di Algis Budrys, un libro secco e asciutto come una missione che non può fallire.

Sarti Antonio. Di nero si muore

“Siamo stufi di Sarti Antonio!”, tuonava un recensore nel lontano1983, definendo il suo mondo “un teatro di burattini”. Oggi,dopo venti telefilm, una quindicina di libri, innumerevoli replichee ristampe, Sarti Antonio ritorna più diffidente e vitale che mai. Efedele alla sua creatura più celebre e fortunata, Loriano Macchiavellinon smette di scrivere per il questurino bolognese nuove avventure:come quelle raccolte in questo volume, pubblicate tra il2002 e il 2008, con l’aggiunta di un sorprendente inedito. Si apronoin questi racconti squarci sul passato del sergente, ma ancheilluminanti lampi sul presente, sul nostro mondo in continua evoluzione,con narrazioni che non temono di trattare argomenti dispinosa attualità, come l’immigrazione e il lavoro nero. A dimostrazionedel fatto che l’universo di Sarti Antonio, sergente, è unacopia fedele di quello in cui ognuno di noi abita. Altro che palcoscenicoper burattini!

Sarti Antonio: caccia tragica

Quando Raimondi Cesare, ispettore capo della Questura di Bologna, comincia dicendo: “Sarti Antonio è uno dei nostri più validi collaboratori, un poliziotto del quale ho la massima fiducia e stima”, Sarti Antonio, sergente, sa che il seguito della storia sarà una fregatura. Infatti si impantana nella speculazione edilizia, è costretto a vagare nel freddo e nell’umidità delle stupende Valli di Comacchio alla ricerca dell’assassino della donna che doveva proteggere e che gli hanno ammazzato proprio sotto il naso mentre era nascosto, in agguato, nelle botti immerse nell’acqua delle valli… Situazione deprimente! Se non ci fosse una bella ragazza che vuole vederci chiaro e stimola in tutti i modi, leciti e illeciti, Sarti Antonio, sergente, affinché l’aiuti a capire. Che poi la legge trionfi, non è detto.

Sarò la tua ombra

Kayleigh Towne, famosa cantante, riceve una chiamata da un numero sconosciuto. La strofa d’apertura di “Your Shadow”, la sua ultima hit, è il solo contenuto della telefonata, prima che un irrevocabile click giunga a troncare la comunicazione. Poco tempo dopo, durante le prove di un concerto, Bobby, road manager ed ex amante della bella Kayleigh, muore schiacciato da un riflettore. A indagare sull’accaduto è l’agente del California Bureau of Investigation ed esperta di cinesica Kathryn Dance, con l’aiuto del geniale criminologo tetraplegico Lincoln Rhyme. Ben presto Dance concentra i propri sospetti su Edwin Sharp, un fanatico ammiratore che da tempo tempesta Kayleigh di mail ed è convinto che “Your Shadow” contenga una velata richiesta d’aiuto rivolta soltanto a lui. Mentre le morti si susseguono e il cerchio si stringe intorno alla star e al suo entourage, si fa strada l’ipotesi che i versi di quella canzone possano condurre alla vera identità dell’assassino. Perché la passione divenuta ossessione di un fan dalla personalità disturbata non è sufficiente a spiegare i tanti misteri e le ombre di un caso che si fa d’ora in ora più pericoloso e intricato.

Sarò la tua cura (Romanzi Dark Passion)

Con intelligenza e arguzia, Jane Blundell ha sempre evitato l’argomento matrimonio. Divenuto poi impensabile dopo essersi infettata con un campione di sangue nel laboratorio del padre. La trasformazione della figlia in un essere della notte costringe il dottor Blundell a portarla da Londra nelle Highlands, dove Jane incontra Callan Kilkenny, l’unico uomo che può capire la sua sete e soddisfare i suoi insaziabili desideri. Da poco rientrato da Marrakech dove era succube di una bellissima vampira, Callan è ancora disgustato da quel passato e spera che proprio il padre di Jane trovi una cura. Ma mentre scopre in lei una passione che non può respingere né controllare, qualcun altro brama quella stessa cura. Per salvare Jane, Callan dovrà rischiare tutto, anche l’ultima possibilità di redenzione.

Saprò ogni tuo segreto

Per Rob Phillips Ainsworth, la multinazionale di cui è presidente dovrebbe assomigliare al formicaio che da tempo osserva con maniacale attenzione: un sistema sociale solido, fondato sull’efficienza, la cooperazione e il rispetto dei ruoli. Che cosa impedisce alla sua azienda di ottenere gli stessi risultati? In cosa differiscono questi minuscoli insetti e le brillanti menti incaricate di guidare il suo impero economico? La risposta è semplice: a differenza delle formiche, i suoi dirigenti diffidano gli uni degli altri, si temono, difendono i propri interessi. Ma soprattutto, dietro le apparenze, custodiscono gelosamente i propri segreti. Segreti spesso inconfessabili, vizi e perversioni che, se svelati, minerebbero il loro stato sociale e sconvolgerebbero le loro esistenze. Per il presidente, sono proprio i segreti ciò a cui i suoi uomini dovranno rinunciare per accrescere la fiducia e il rispetto reciproci. Con un esperimento senza precedenti, Ainsworth farà in modo che la vita privata dei suoi dirigenti esca allo scoperto. Ma il risultato sarà tragicamente diverso dalle aspettative. “Saprò ogni tuo segreto” è il racconto degli sforzi compiuti dall’uomo per apparire ciò che non è. E per nascondere ciò che è realmente.

Sangue nero

Dall’autore di Il collezionista di bambini e La casa delle anime morteRichard Knox ha pagato per le sue colpe. In passato si è macchiato di terribili crimini, ma ha trascorso gli ultimi dieci anni in prigione e oggi è un uomo pentito. Ha ritrovato la fede in Dio e vuole lasciarsi tutto alle spalle per ricominciare una nuova vita lontano da Newcastle. O almeno così dice. Il sergente Logan McRae invece non ne è convinto, ma soprattutto non è affatto contento che Knox abbia scelto di trasferirsi proprio ad Aberdeen, perché toccherà a lui e al suo capo, la burbera e prepotente commissario Steel, proteggere l’ex detenuto dalla rabbia dei cittadini spaventati. In più, Logan farà parte del team di supporto per aiutare Knox a reinserirsi nella società, e ciò significa che dovrà lavorare al fianco dell’arrogante vicequestore Danby della Northumbria Police, incaricato della supervisione. Ma le cose sono destinate a complicarsi ulteriormente, fino a sfociare nel sangue. Mentre altri crimini efferati insanguinano le strade innevate della gelida Aberdeen, e il sergente McRae rischia di perdere il posto e il sostegno paziente della sua bella compagna, qualcun altro arriva in città da Newcastle, qualcuno che conosce molto bene Richard Knox e vuole riscuotere i suoi crediti.Un nuovo thriller da brivido nella Scozia sanguinaria e brutale del sergente McRaeStuart MacBridedopo aver svolto decine di lavori diversi (da addetto alle pulizie a sviluppatore di applicazioni per l’industria del petrolio), è diventato uno scrittore di successo. La Newton Compton ha pubblicato i suoi thriller Il collezionista di bambini (premio Barry come miglior romanzo d’esordio), Il cacciatore di ossa, La porta dell’inferno, La casa delle anime morte e Il collezionista di occhi con protagonista il sergente Logan McRae. Stuart ha ricevuto nel 2007 il prestigioso premio CWA Dagger in the Library, per l’insieme delle sue opere, e nel 2008 il premio ITV Crime Thriller come rivelazione dell’anno. Vive nel nord-est della Scozia e il suo sito internet è www.stuartmacbride.com.

(source: Bol.com)

Sangue e neve

Negato come rapinatore di banche perché incasina le fughe. Negato come pappone perché si affeziona alle prostitute. Negato come pusher o esattore di crediti perché non sa tenere i conti. Nel giro della mala, l’unica cosa che Olav è capace di fare è il liquidatore, il killer. Ma quando Daniel Hoffmann, il boss della droga di Oslo, gli ordina di uccidere sua moglie perché lo tradisce, persino lui capisce di essere finito in un mare di guai. Se poi, anziché uccidere la donna, Olav se ne innamora, è chiaro che il mare è destinato a diventare un oceano. Ormai braccato, gli resta una sola speranza: liquidare Hoffmann prima che Hoffmann liquidi lui, magari chiedendo aiuto al suo peggior nemico. Auguri.

Sangue Di Mezz’inverno: Le indagini di Malin Fors 1

Un’altra notte, un’altra tormenta di neve. Temperatura: meno trenta. Una cortina di gelo avvolge la città e la brina sulle finestre acceca le case e le coscienze.Questa giornata non è fatta per i vivi, pensa Malin Fors, la più brillante e ambiziosa detective di Linköping, in Svezia. Ma anche la più irrequieta. Divorziata e con una figlia tredicenne avuta quand’era troppo giovane, cerca consolazione nell’alcol e spesso si fa coinvolgere in precarie storie sentimentali. Per lei, tuttavia, ogni indagine è una missione, la possibilità di redimere un mondo in cui vittime e colpevoli sono due facce della stessa medaglia.Questa giornata non è fatta per i vivi.E infatti, nella campagna ghiacciata, impiccato a un albero, è stato ritrovato un uomo. Sui quarant’anni. Nudo. Obeso. Coperto di lividi e di ustioni.Chi l’ha ucciso non ha lasciato tracce. O, se l’ha fatto, ci ha pensato la neve a cancellarle.Nessuno sa chi era quell’uomo. O, forse, nessuno ha mai voluto saperlo.E allora perché è stato ucciso? Per un gioco crudele finito male? Per consumare una vendetta covata da anni? Per celebrare un antico rituale di mezz’inverno?La risposta è lì, nascosta tra le pieghe di un’esistenza sempre ai margini, che adesso però reclama attenzione. Che vuole uscire dall’ombra per essere raccontata. Da Malin.Questa giornata non è fatta per i vivi.

Il sangue di Marklant

Marca è sotto assedio da ormai quasi seicento anni: attorno alle alte mura che difendono le case si assiepa l’esercito delle Darkalant, da sempre nemico, e poco più in là, oltre le montagne, rimangono in agguato gli Occlumsaac, i non-vivi, che aspettano soltanto di poter entrare in città e possono contare sulla sfibrante e quieta pazienza della morte. Drith ha sempre vissuto schiacciata dal peso della guerra: è la figlia di uno degli uomini più importanti del regno e ha sempre saputo di essere una guerriera, pronta a difendere il suo popolo dall’attacco esterno. Ha un dono, o meglio una terribile condanna: riesce a vedere e parlare con i morti. E questo è il marchio che la identifica come prescelta della profezia dei Pugno, destinata a liberare la città di Marca, pagando un caro prezzo.

Il sangue dell’altra

Maura Isles, medico legale di Boston e collega del detective Jane Rizzoli, lavora a contatto con la morte e vede cadaveri tutti i giorni. Ma quando sul tavolo autoptico le arriva il cadavere di una donna trovata morta poche ore prima proprio davanti a casa sua, per la prima volta sente gelarsi il sangue nelle vene: la donna uccisa con un colpo di pistola è la copia perfetta di lei, fin nei minimi dettagli. Ancor più inquietante è il fatto che entrambe abbiano lo stesso gruppo sanguigno e la stessa data di nascita. È così che un’indagine già difficile su un caso di omicidio si trasforma in un viaggio drammatico e rischioso in un passato pieno di oscuri segreti. Bisogna infatti partire dall’infanzia di Maura, dalla sua adozione avvenuta quarant’anni prima, per scoprire l’intricata verità sulle sue radici… E intanto nell’ombra c’è uno spietato assassino pronto a colpire.
**