40641–40656 di 72802 risultati

Il giro di boa

L’inchiesta più dura del commissario Montalbano comincia con un cadavere pescato per caso in alto mare. L’incrocia Montalbano mentre nuota al limite dello stordimento per lavarsi di dosso una notte di cattivi pensieri e malumori. I fatti politici, certi eventi di repressione poliziesca, l’atteggiamento verso gli immigrati: tutto cospira a farlo sentire un isolato, e il cadavere anonimo, destinato a restare senza giustizia, archiviato da banale caso di clandestino immigrato, sembra armonizzarsi macabramente con il suo senso di solitudine. Per il commissario è una sfida, che lo scuote dal proposito di dimettersi, e lo spinge in una inchiesta doppia, su delitti apparentemente indipendenti e accomunati solo dalla ferocia.
**

Girl online in tour

Quando Noah la invita ad accompagnarlo nel suo tour europeo, Penny non sta nella pelle all’idea di passare un po’ di tempo con lui. Ma, tra l’antipatia della band nei suoi confronti, i mille impegni di Noah e i messaggi intimidatori delle fan gelose, a Penny viene il dubbio che la vita da tour non faccia proprio per lei.
E a metterla ancora più in crisi c’è anche la nostalgia per la famiglia, per il suo miglior amico Elliot… e per il suo blog, Girl Online.
**
### Sinossi
Quando Noah la invita ad accompagnarlo nel suo tour europeo, Penny non sta nella pelle all’idea di passare un po’ di tempo con lui. Ma, tra l’antipatia della band nei suoi confronti, i mille impegni di Noah e i messaggi intimidatori delle fan gelose, a Penny viene il dubbio che la vita da tour non faccia proprio per lei.
E a metterla ancora più in crisi c’è anche la nostalgia per la famiglia, per il suo miglior amico Elliot… e per il suo blog, Girl Online.
### Dalla quarta di copertina
Con lo pseudonimo Girl Online ogni giorno scrive un blog. Nascosta dietro al suo nickname, Penny condivide i suoi pensieri e le sue emozioni più vere sull’amicizia, l’amore, la scuola, la sua famiglia un po’ assurda e quei terribili attacchi di panico che condizionano drammaticamente la sua vita. Proprio quando le cose stanno davvero prendendo una brutta piega i genitori le organizzano un viaggio a New York. Qui incontra Noah, bello, anzi bellissimo, e per di più chitarrista eccezionale. Penny si innamora per la prima volta e racconta ogni minuto di questo sogno sul suo blog. Ma anche Noah ha un segreto: talmente grosso che rischia di far saltare la copertura di Penny e rovinare per sempre l’amicizia con il suo migliore amico.

Girl in a Band: A Memoir

Kim Gordon, founding member of Sonic Youth, fashion icon, and role model for a generation of women, now tells her story—a memoir of life as an artist, of music, marriage, motherhood, independence, and as one of the first women of rock and roll, written with the lyricism and haunting beauty of Patti Smith’s *Just Kids*.
Often described as aloof, Kim Gordon opens up as never before in *Girl in a Band*. Telling the story of her family, growing up in California in the ’60s and ’70s, her life in visual art, her move to New York City, the men in her life, her marriage, her relationship with her daughter, her music, and her band, *Girl in a Band* is a rich and beautifully written memoir.
Gordon takes us back to the lost New York of the 1980s and ’90s that gave rise to Sonic Youth, and the Alternative revolution in popular music. The band helped build a vocabulary of music—paving the way for Nirvana, Hole, Smashing Pumpkins and many other acts. But at its core, *Girl in a Band* examines the route from girl to woman in uncharted territory, music, art career, what partnership means—and what happens when that identity dissolves.
Evocative and edgy, filled with the sights and sounds of a changing world and a transformative life, *Girl in a Band* is the fascinating chronicle of a remarkable journey and an extraordinary artist.
**
### Recensione
So much more than a rock biog,* Girl In A Band *is a unique record of the past 50 years of alternative culture (*NME*)
I’ve always admired Kim Gordon. She is cool, smart and dignified. *Girl in a Band* is a fascinating and honest memoir, full of raw emotion and insight. (Sofia Coppola, filmmaker)
her frank and bittersweet memoir. (*Independent on Sunday*)
Although this is often a sad book, it is also an entertaining one, with pithy character judgements and counter-culture gossip wrapped up in a series of meditations on creativity (Ben Thompson *Sunday Telegraph*)
### Descrizione del libro
Evocative and edgy, filled with the sights and sounds of a changing world and a transformative life, *Girl in a Band* is the fascinating chronicle of a remarkable journey and an extraordinary artist.

La giovinezza

«Dell’infanzia non mi ricordo proprio niente. Solo una cosa continuo a ricordarla.» «Quale?» «Il momento preciso in cui ho imparato ad andare in bicicletta. Sarò banale, ma che felicità! Proprio la felicità! E stamattina, come per incanto, per la prima volta, mi sono ricordato anche il momento successivo.» «Il momento in cui sei caduto.» «Come cazzo fai a saperlo?» «È stato così per tutti. Impari a fare una cosa, sei felice, e ti dimentichi di frenare.» «Non è una grande metafora della vita?» «Ora non traiamo conclusioni affrettate, Mick.» Proprio allora un ragazzino di undici anni passa in sella a una mountain bike. Fa tutta la strada su una sola ruota, in velocità, silenzioso come un fantasma. I due amici si voltano a guardarlo, estasiati. Poi Fred riflette e dice: «Sai una cosa Mick?». «Cosa?» «Io e te, secondo me, non moriremo mai.»

Gioventù

Con Gioventú J. M. Coetzee torna a raccontare la storia del ragazzino inquieto e pieno di sensi di colpa descritto in Infanzia. Adesso il protagonista ha almeno dieci anni di piú. È un giudizioso studente universitario di matematica che coltiva un’ambizione segreta; vivere un’esistenza consacrata alla poesia e all’amore di donne d’eccezione, lontano dall’inferno del Sudafrica degli anni Sessanta e dall’identità afrikaner divenuta un marchio d’infamia. E dunque lo studente parte per una terra promessa, l’Inghilterra. Gioventú è la storia di un tenace apprendistato letterario e umano che finisce per infrangersi contro la realtà: una società filistea dalle aspirazioni mediocri, un’Europa invischiata nelle trame della Guerra fredda, un’esistenza schiacciata dalla grigia logica degli affari; e ancora, una connaturata malattia morale e intellettuale, che fa sentire la vita come un gioco in cui si può solo perdere.

Giovani, carine e bugiarde. Spietate

È la metà di gennaio, ma l’incendio nel bosco dietro casa di Spencer Hastings sembra sia stato così intenso da propagarsi come fosse piena estate. Dopo che Spencer, Emily, Aria e Hanna si sono salvate dal violento rogo, adesso hanno intenzione di andare fino in fondo e scoprire di cosa sono state testimoni. Giurano di aver visto qualcuno che doveva essere morto risorgere dalle ceneri. Ma nessuno crede alla loro storia, vengono sbeffeggiate dai compagni di scuola e dai media e chiamate “bugiarde”. Forse è ora che qualcuno chiuda la bocca a queste quattro bugiardelle, una volta per tutte. Dopotutto a nessuno piace chi grida al lupo al lupo…
**

Giovani, Carine E Bugiarde. Cattive

*La serie TV cult *Pretty Little Liars*
*
*In onda su Mya Premium
*
*Le bugie hanno gambe bellissime *
**
* * *Una serie che ha fatto breccia nel cuore di milioni di fan
***
* * *Da questo romanzo la serie TV ** * *Pretty Little Liars**** *
****
* * * *Nella deliziosa Rosewood vivono quattro ragazze che proprio non riescono a non comportarsi male… Hannah è disposta a tutto pur di diventare la reginetta della scuola, Spencer continua a scavare tra i segreti della sua famiglia, Emily non fa altro che pensare al suo nuovo fidanzato e Aria sta cominciando ad apprezzare un po’ troppo i gusti di sua madre in fatto di uomini. Ora che l’assassino di Ali è finalmente dietro le sbarre, le ragazze pensano di essere al sicuro. Solo che chi dimentica il passato è spesso incline a commettere gli stessi errori. E loro ormai dovrebbero aver capito che c’è qualcuno che le spia…
****
* * * * *Quattro ragazze bellissime, imbarazzanti segreti e tanti, inquietanti misteri!
*****
* * * * * *
******
* * * * * *«Una saga al femminile con un appassionante tocco di mistero. Una serie di successo.»
******
* * * * * * **Publishers Weekly********
* * * * * * **Sara Shepard**
******
* * * * * *È cresciuta a Philadelphia, ha studiato alla New York University e al Brooklyn College e attualmente vive a Tucson, Arizona. La serie *Giovani, carine e bugiarde* , di cui la Newton Compton ha pubblicato i primi cinque capitoli dai titoli *Deliziose* , *Divine* , *Perfette* , *Incredibili* e *Cattive* , ha riscosso un clamoroso successo ed è diventata una serie televisiva. ******

Giovani, carine e bugiarde. Assassine

**Da questo romanzo la serie TV cult *Pretty little liars***
Nella cittadina di Rosewood, Pennsylvania, tutto sembra perfetto: il sole dell’inverno spande i suoi raggi dorati e il lago luccica come un diamante. Ma spesso questa apparente perfezione nasconde dei segreti… proprio come le quattro ragazze più carine di Rosewood. Hanna, Aria, Spencer ed Emily hanno cominciato a dire bugie da quando sono diventate amiche di Alison DiLaurentis. Ali le ha costrette a fare cose terribili. Eppure, anche dopo che la bella Ali è stata assassinata durante l’ultimo anno di liceo, la cattiva condotta delle quattro amiche non è terminata. Hanna è impegnata a sedurre i ragazzi più belli e popolari della scuola, Aria non può fare a meno di indagare nel passato del suo fidanzato, Spencer arriva addirittura a derubare i suoi familiari e perfino la piccola Emily non riesce a stare lontana dai guai. Le quattro amiche, però, devono stare attente. Anche se l’assassino di Ali è stato catturato, i pericoli non sono finiti. C’è un nuovo killer in città, e stavolta Rosewood rischia di essere distrutta dalle fiamme…
**Da questo romanzo la serie TV cult *Pretty little liars*
Hanno scritto dei libri precedenti**
«Qui il mistero si intreccia con il teen drama… e le quattro magnifiche bugiarde non smettono di comportarsi come ragazze della loro età.»
**Il Sole 24 Ore**
«Una saga al femminile con un appassionante tocco di mistero. Una serie di successo.»
**Publishers Weekly**
**Sara Shepard**
È cresciuta a Philadelphia, ha studiato alla New York University e al Brooklyn College e attualmente vive a Tucson, Arizona. La saga *Giovani, carine e bugiarde*, di cui la Newton Compton ha pubblicato i primi sei capitoli dai titoli *Deliziose*, *Divine*, *Perfette*, *Incredibili*, *Cattive *e *Assassine *ha riscosso un clamoroso successo ed è diventata una serie televisiva.
**
### Sinossi
**Da questo romanzo la serie TV cult *Pretty little liars***
Nella cittadina di Rosewood, Pennsylvania, tutto sembra perfetto: il sole dell’inverno spande i suoi raggi dorati e il lago luccica come un diamante. Ma spesso questa apparente perfezione nasconde dei segreti… proprio come le quattro ragazze più carine di Rosewood. Hanna, Aria, Spencer ed Emily hanno cominciato a dire bugie da quando sono diventate amiche di Alison DiLaurentis. Ali le ha costrette a fare cose terribili. Eppure, anche dopo che la bella Ali è stata assassinata durante l’ultimo anno di liceo, la cattiva condotta delle quattro amiche non è terminata. Hanna è impegnata a sedurre i ragazzi più belli e popolari della scuola, Aria non può fare a meno di indagare nel passato del suo fidanzato, Spencer arriva addirittura a derubare i suoi familiari e perfino la piccola Emily non riesce a stare lontana dai guai. Le quattro amiche, però, devono stare attente. Anche se l’assassino di Ali è stato catturato, i pericoli non sono finiti. C’è un nuovo killer in città, e stavolta Rosewood rischia di essere distrutta dalle fiamme…
**Da questo romanzo la serie TV cult *Pretty little liars*
Hanno scritto dei libri precedenti**
«Qui il mistero si intreccia con il teen drama… e le quattro magnifiche bugiarde non smettono di comportarsi come ragazze della loro età.»
**Il Sole 24 Ore**
«Una saga al femminile con un appassionante tocco di mistero. Una serie di successo.»
**Publishers Weekly**
**Sara Shepard**
È cresciuta a Philadelphia, ha studiato alla New York University e al Brooklyn College e attualmente vive a Tucson, Arizona. La saga *Giovani, carine e bugiarde*, di cui la Newton Compton ha pubblicato i primi sei capitoli dai titoli *Deliziose*, *Divine*, *Perfette*, *Incredibili*, *Cattive *e *Assassine *ha riscosso un clamoroso successo ed è diventata una serie televisiva.

Giovane ragazza scomparsa

N°1 in classifica in Inghilterra, Francia e Germania Un grande thriller Impossibile smettere di leggerlo Estelle Paradise si risveglia in un letto d’ospedale: la sua macchina è stata ritrovata distrutta in fondo a un burrone, lei è ferita e i suoi ricordi sono confusi e frammentari. Poi una terribile verità si fa strada: sua figlia Mia, di soli 7 mesi, è scomparsa. Qualche giorno prima, qualcuno ha portato via la bambina dalla sua stanza. In preda al panico e incapace di ricordare cosa sia successo, Estelle si lancia in un’estenuante ricerca della verità, ma le prove smentiscono la sua versione dei fatti e la donna diventa la principale sospettata agli occhi della polizia e dei media. Estelle sa bene che la chiave per capire cosa è successo quella notte è nascosta nella sua mente: può davvero aver fatto del male alla sua bambina? La prima cosa che ricordo è il buio, poi è venuto il dolore. «Veloce e appassionante… La capacità dell’autrice di far credere al lettore di avere indovinato qualcosa rende impossibile smettere di leggere questo romanzo.» Independent «Una storia davvero coinvolgente. Non si riesce a interrompere la lettura.» Oprah Winfrey Alexandra Burt è nata in Germania. Dopo la laurea si è trasferita in Texas dove vive tuttora. Traduttrice, ha seguito corsi di scrittura e poi ha deciso di raccontare le proprie storie. Fa parte di Sisters In Crime, un’organizzazione che promuove le scrittrici di thriller. Giovane ragazza scomparsa, suo romanzo d’esordio, ha avuto un ottimo riscontro di critica e lettori.

Il giovane favoloso. La vita di Giacomo Leopardi

Figura tra le più significative dell’Ottocento italiano, Giacomo Leopardi (1798-1837) ha ispirato “Il giovane favoloso”, il film diretto da Mario Martone che ricostruisce il percorso biografico e letterario del poeta basandosi sui suoi scritti. La chiave di lettura proposta dagli autori della sceneggiatura è lontana dall’immagine tradizionalmente trasmessa di Leopardi: non un poeta infelice perché ammalato, ma una personalità ribelle, ironica e socialmente spregiudicata che trasfigura la malinconia in potenza creativa e il cui pensiero si proietta ben oltre il secolo in cui è vissuto. Spinto dalla voglia di vivere e dall’ambizione letteraria a lasciare Recanati e la “dipinta gabbia” della biblioteca paterna, Giacomo non esita a provocare la rottura con l’amatissimo padre e con l’opprimente conformismo della sua epoca. Nel racconto sono presenti tutte le figure che hanno accompagnato gli anni della sua adolescenza e poi del suo peregrinare, da Firenze a Roma e infine a Napoli: i genitori, il fratello Carlo e la sorella Paolina, cui è legato da grande complicità; il letterato Pietro Giordani che per primo ne intuì la grandezza; Fanny Targioni Tozzetti, oggetto di una passione mai dichiarata; Antonio Ranieri, che l’ebbe compagno nella vita, e la sorella di quest’ultimo Paolina, che lo accudì fino a Torre del Greco, dove Leopardi compose il suo ultimo capolavoro, “La ginestra”.
**

Giovane carina molla tutto e cambia vita (eNewton Narrativa)

**N°1 in Inghilterra
Uno straordinario successo internazionale 
Tradotto in 13 Paesi 
È arrivata la nuova Bridget Jones**
A volte bisogna fare un salto nel buio, mollare tutto e seguire i propri sogni. Claire Flannery ha trovato il coraggio di farlo. E adesso? Claire ha lasciato il lavoro per scoprire la sua vera vocazione, ma non sa da che parte cominciare. Correre la maratona di New York? Finire di leggere tutti i classici lasciati a metà? Di fronte a lei ci sono tantissime possibilità, forse troppe. E intanto le giornate passano tra un giro su internet, un bicchiere di vino di troppo a pranzo e gli incoraggiamenti della nonna («Ricordo cosa significa avere la tua età. Certo, io avevo già quattro figli…»). Gli altri intorno a lei sembrano avere tutto sotto controllo, a Claire invece sta sfuggendo tutto di mano. Intenso, tenero e divertente, il brillante esordio di Lisa Owens è la storia di una donna in un delicato momento di cambiamento, il diario di una trentenne confusa e (in)felice: la voce fresca e profonda della nuova generazione è arrivata.
«Un esordio intenso, assolutamente coinvolgente.» 
**Vogue**
«Un romanzo che affronta in modo profondo i dilemmi con cui si confrontano i giovani professionisti di oggi: acuto, incisivo e incredibilmente divertente.» 
**The Observer**
«Un romanzo ricco di riflessioni scoppiettanti, la vera e propria voce di una generazione.» 
**Glamour **
«Piacevole esordio della simpatica Claire Flannery… la Owens riesce a trovare il lato comico nei dettagli della vita quotidiana e il suo romanzo è pieno di osservazioni acute sull’importanza del lavoro nelle nostre vite.» 
**Bookseller**
**Lisa Owens**
È nata nel 1985 e vive a Londra. Ha lavorato nel campo dell’editoria per sei anni e ha conseguito un Master in scrittura creativa presso l’Università di East Anglia. *Giovane carina molla tutto e cambia vita* è il suo primo romanzo.
**
### Sinossi
**N°1 in Inghilterra
Uno straordinario successo internazionale 
Tradotto in 13 Paesi 
È arrivata la nuova Bridget Jones**
A volte bisogna fare un salto nel buio, mollare tutto e seguire i propri sogni. Claire Flannery ha trovato il coraggio di farlo. E adesso? Claire ha lasciato il lavoro per scoprire la sua vera vocazione, ma non sa da che parte cominciare. Correre la maratona di New York? Finire di leggere tutti i classici lasciati a metà? Di fronte a lei ci sono tantissime possibilità, forse troppe. E intanto le giornate passano tra un giro su internet, un bicchiere di vino di troppo a pranzo e gli incoraggiamenti della nonna («Ricordo cosa significa avere la tua età. Certo, io avevo già quattro figli…»). Gli altri intorno a lei sembrano avere tutto sotto controllo, a Claire invece sta sfuggendo tutto di mano. Intenso, tenero e divertente, il brillante esordio di Lisa Owens è la storia di una donna in un delicato momento di cambiamento, il diario di una trentenne confusa e (in)felice: la voce fresca e profonda della nuova generazione è arrivata.
«Un esordio intenso, assolutamente coinvolgente.» 
**Vogue**
«Un romanzo che affronta in modo profondo i dilemmi con cui si confrontano i giovani professionisti di oggi: acuto, incisivo e incredibilmente divertente.» 
**The Observer**
«Un romanzo ricco di riflessioni scoppiettanti, la vera e propria voce di una generazione.» 
**Glamour **
«Piacevole esordio della simpatica Claire Flannery… la Owens riesce a trovare il lato comico nei dettagli della vita quotidiana e il suo romanzo è pieno di osservazioni acute sull’importanza del lavoro nelle nostre vite.» 
**Bookseller**
**Lisa Owens**
È nata nel 1985 e vive a Londra. Ha lavorato nel campo dell’editoria per sei anni e ha conseguito un Master in scrittura creativa presso l’Università di East Anglia. *Giovane carina molla tutto e cambia vita* è il suo primo romanzo.

Giovane carina molla tutto e cambia vita

A volte bisogna fare un salto nel buio, mollare tutto e seguire i pri sogni. Claire Flannery ha trovato il coraggio di farlo. E adesso Claire ha lasciato il lavoro per scoprire la sua vera vocazione, ma non sa da che parte cominciare. Correre la maratona di New York? Finire di leggere tutti i classici lasciati a metà? Di fronte a lei ci soni tantissime possibilità, forse troppe. E intanto le giornate passano tra un giro su internet, un bicchiere di vino di troppo a pranzo e gli incoraggiamenti della nonna (“Ricordo cosa significa avere la tua età. Certo, io avevo già quattro figli…”). Gli altri intorno a lei sembrano avere tutto sotto controllo, a Claire invece sta sfuggendo tutto di mano. Intenso, tenero e divertente, l’esordio di Lisa Owen è la storia di una donna in un delicato momento di cambiamento, diario di una trentenne confusa e (in)felice.

Le giostre sono per gli scemi

Chicco ha otto anni, è timido, goffo e mangia tutto ciò che trova. Ogni sera chiede a suo fratello maggiore di raccontargli la storia di quando era piccolo e lavorava alle giostre. Leonardo non è proprio suo fratello, è nato da un altro padre, che portava in giro un ottovolante colorato per le feste della provincia di Pescara. Un giorno, però, parte per non tornare più. Poi, nel 1992 anche Leonardo se ne va, lascia Chicco con una madre che rientra sempre a notte fonda e l’ottovolante chiuso in garage, smontato. Dieci anni dopo, Chicco non ha ancora smesso di cercare il fratello, ma solo quando suo padre lo porta di fronte alle macerie di una casa crollata gli sembra di capire qualcosa di lui. Lì abitava la nonna di Leonardo, una zingara che, per sentirsi normale e diventare come gli altri, si era fatta costruire una casa con fondamenta profondissime in cui rinchiudere la propria voglia di scappare. Chicco allora decide, vuole rivedere Leonardo e c’è un solo posto al mondo in cui è sicuro di trovarlo, alle giostre del luna park. Barbara Di Gregorio ha scritto un romanzo che non rispetta nessuna regola, che fa sorridere e insieme ti pugnala al cuore pagina dopo pagina; una storia che coglie un’inquietudine universale raccontandoci come, qualunque strada si prenda, sia solo il sangue a dettare le regole del destino. Le giostre sono per gli scemi è un’esplosione di stile, estro, poesia, un romanzo senza eguali in Italia.

La giostra degli scambi

La giornata comincia storta per Montalbano: intervenuto per sedare una rissa sulla spiaggia di Marinella ha colpito l’uomo sbagliato e poi, scambiato per uno degli aggressori, viene fermato dai carabinieri. Infine scopre che Adelina ha scambiato un galantuomo per ladro e gli ha sbattuto in testa una padella…
Approdato finalmente in ufficio il commissario viene informato di un anomalo sequestro: una ragazza è stata aggredita in una strada solitaria, narcotizzata e rilasciata dopo qualche ora illesa. La cosa si ripete dopo qualche giorno; questa volta la vittima del sequestro lampo è la nipote di Enzo, il proprietario della trattoria rifugio di Montalbano. L’unico filo che lega i due sequestri è l’età delle due donne, 30 anni, e il lavoro in banca. A questa indagine si affianca quella per l’incendio doloso di un negozio di elettrodomestici il cui proprietario, Marcello Di Carlo, pare essersi volatilizzato: fuga d’amore dopo un soggiorno alle Canarie, sparizione studiata per sottrarsi ai debitori o vendetta della mafia per pizzo non pagato? La vicenda all’inizio sembra banale, ma un terzo sequestro lampo – ancora una volta una ragazza che lavora in un istituto di credito – e il ritrovamento di un cadavere apre nuovi scenari. Di chi è il corpo? e dove è finita la fidanzata segreta di Di Carlo?
Sebbene il commissario si senta invecchiare, forte delle sue intuizioni e del suo agire fuori dagli schemi vede giusto e superando la soluzione a portata di mano – mai fidarsi delle apparenze – giunge alla verità. Grazie alla sua logica stringente, ma soprattutto alla sua capacità, quella sì che si avvale del peso degli anni, di comprendere moventi e sentimenti.

Un giorno, forse

Quante volte Franny Banks, passeggiando sulla Quinta Avenue con gli anfibi e l’uniforme da cameriera, si è detta: Un giorno, forse, camminerò su questa strada con i tacchi alti e il portamento da vera diva. Quando è arrivata a New York, aspirante attrice e aspirante molte altre cose, Franny aveva un piano: sfondare nel cinema nel giro di tre anni. Ora ne sono passati due e mezzo, e le cose non stanno andando esattamente come sperato. La sola parte che ha ottenuto è stata in uno spot pubblicitario di imbarazzanti maglioni natalizi, e gli unici fan sono i suoi due coinquilini. Forse è il caso di trovarsi un piano B, come le consigliano tutti: Franny già si vede mentre torna a casa da suo padre, sposa l’ex fidanzato storico e «si sistema». Eppure, dentro di sé, sa che non è ancora pronta a tradire il suo sogno e non vuole rinunciare a seguire le orme dei suoi idoli: Diane Keaton e Meryl Streep. La svolta arriverà inaspettata, come in una battuta fuori copione: un giorno, durante lo spettacolo di fine corso alla scuola di recitazione, Franny cade rovinosamente sul palco. Sembra la fine della sua carriera mai decollata, e invece sarà il vero inizio. Tra esilaranti avventure sul set, incontri bizzarri, provini assurdi e un amore inatteso, Franny scoprirà che la vita può sorprenderti molto più di un film.

Il giorno più buio

Si aggira come un’ombra e uccide in maniera rapida e fredda. Raven, un’elegante ed enigmatica assassina, ha sempre agito senza lasciare tracce dietro di sé, sfuggente e imprendibile. Ma questa volta ha commesso un errore: ha scelto il bersaglio sbagliato. Victor è il sicario più letale in circolazione, paranoico e senza pietà, abituato a camminare sulla linea sottile che divide la vita dalla morte, il carnefice dalla vittima. In una Manhattan inghiottita dalle tenebre di un black-out senza precedenti, tra negozi saccheggiati e scenari da apocalisse imminente, Raven e Victor giocano al gatto col toppo, in una spirale viziosa che non lascia comprendere chi sia a fuggire e chi a rincorrere, e che semina il terrore tra le strade di una città spaventata e sospettosa. Ma perché Raven vuole Victor morto? Chi agisce alle sue spalle? Forse qualcuno che ha un conto in sospeso con il sicario, o una mente deviata che sta tramando qualcosa di più pericoloso di una semplice vendetta? Una storia tagliente, oscura come lo scenario che le fa da sfondo, illuminata da una trama serrata, personaggi irripetibili e dal linguaggio cinematografico tipico dei grandi thriller.