40433–40448 di 74503 risultati

Studi OCSE sul Turismo: Italia Analisi delle criticità e delle politiche: Analisi delle criticità e delle politiche

Questo rapporto costituisce una valutazione indipendente su alcuni problemi del turismo italiano condotta da responsabili ed esperti di altri paesi. E’ indicativo, in una qualche misura, di come gli altri vedono l’Italia e come il paese nel suo complesso si confronta con gli altri. L’analisi si è concentrata su cinque grandi questioni del turismo italiano: la sua competitività, la sua organizzazione istituzionale e il rapporto Stato-Regioni, la necessità di migliorare le informazioni statistiche, la qualificazione del capitale unamo, il suo affioramento e la sua formazione, l’attrattività e la promozione del brand Italia.

Stryx

Dopo aver vissuto in Inghilterra, Sarah, una potente strega di trecento anni che all’apparenza sembra una normale diciassettenne, torna a Salem decisa a ricominciare una nuova vita senza la magia. Inaspettatamente, giunge sua sorella minore: Susan, strega intrigante e perversa che ha scelto di passare al lato oscuro per la sete di potere, determinata a sconvolgere l’esistenza di Sarah e degli ignari studenti del liceo di Salem.
La vita scolastica si rivela fin da subito molto più dura del previsto. L’unico apparentemente interessato a conoscerla è un ragazzo dai grandi occhi grigio azzurro: Scott. Il solo a essere in grado di risvegliare in lei sentimenti che credeva oramai assopiti.
Ma Salem ben presto comincerà a essere terrorizzata da numerosi delitti inspiegabili, il cui unico filo conduttore sarà un marchio a forma di ‘S’ posto sulle vittime. Le strade della città diventano pericolose trappole mortali, e a Sarah non resterà che affrontare il suo oscuro passato per poter salvare le altre giovani streghe e se stessa dai Cacciatori, i discendenti degli antichi Puritani.
Tra il folklore e la Wicca moderna, Stryx è un urban fantasy che evoca la leggenda delle streghe di Salem, evidenziando elementi peculiari come i corvi, i gatti neri, le scope volanti, gli incantesimi.
Le ragazze della Congrega delle Streghe sono tipiche adolescenti che soffrono per amore e studiano per i compiti in classe; la particolarità che i Cacciatori siano solo ragazzi, sottolinea in Stryx l’eterna lotta tra sessi che dura tutt’oggi e fa di Salem un campo di battaglia, velato da atmosfere crepuscolari e notturne.
Ispirato al romanzo “La lettera scarlatta” di Nathaniel Hawthorne e al dramma teatrale “Il Crogiuolo” di Arthur Miller, con numerosi omaggi a Harry Potter, Stryx è impregnato di metafore sull’emancipazione della donna.
Sarah e Susan Sawyer, le due streghe protagoniste, rappresentano due criteri opposti con cui il gentil sesso usa il “potere”. Il messaggio finale del libro è che tutte le donne lo posseggono, ma la differenza consiste appunto nel modo in cui si decide di usarlo.
“Questo romanzo si fa apprezzare già dalle prime pagine per la scrittura fluida, precisa e ironica. Riesce ad alternare la narrazione dal passato al presente, in modo egregio, mai banale e senza creare punti di noia anzi, l’interesse del lettore si mantiene vivo fino alla fine.”
(Leggere Romanticamente Fantasy)
“Lo stile e il linguaggio della Furnari sono semplici, diretti ma non semplicistici. Sono queste caratteristiche che rendono il libro gradevole. La trama è coerente e la storia delle streghe è semplice e allo stesso modo accattivante.”
(Fantasy Magazine.it)
“Sarah, la maggiore, posata e matura, ma anche più timida e pudica. Susan, appare come una ragazza evanescente, oltre che “libertina”, e sembra una delle protagoniste di Sex & The City, ovviamente in “salsa” adolescenziale, quindi più frizzante o somiglia alla prima Phoebe di Charmed.”
(Urban Fantasy.horror.it)
“Una fiaba moderna, che affonda le radici nella Salem del seicento, la cui apoteosi potrebbe finire in prima pagina domani…”
(Fabiana Redivo, autrice)
“Tra il passato e il presente in una lotta disperata per la libertà e il diritto ad amare, Stryx regala ai lettori una storia intensa e ricca di colpi di scena.”
(Stefania Auci, autrice)
**
### Sinossi
Dopo aver vissuto in Inghilterra, Sarah, una potente strega di trecento anni che all’apparenza sembra una normale diciassettenne, torna a Salem decisa a ricominciare una nuova vita senza la magia. Inaspettatamente, giunge sua sorella minore: Susan, strega intrigante e perversa che ha scelto di passare al lato oscuro per la sete di potere, determinata a sconvolgere l’esistenza di Sarah e degli ignari studenti del liceo di Salem.
La vita scolastica si rivela fin da subito molto più dura del previsto. L’unico apparentemente interessato a conoscerla è un ragazzo dai grandi occhi grigio azzurro: Scott. Il solo a essere in grado di risvegliare in lei sentimenti che credeva oramai assopiti.
Ma Salem ben presto comincerà a essere terrorizzata da numerosi delitti inspiegabili, il cui unico filo conduttore sarà un marchio a forma di ‘S’ posto sulle vittime. Le strade della città diventano pericolose trappole mortali, e a Sarah non resterà che affrontare il suo oscuro passato per poter salvare le altre giovani streghe e se stessa dai Cacciatori, i discendenti degli antichi Puritani.
Tra il folklore e la Wicca moderna, Stryx è un urban fantasy che evoca la leggenda delle streghe di Salem, evidenziando elementi peculiari come i corvi, i gatti neri, le scope volanti, gli incantesimi.
Le ragazze della Congrega delle Streghe sono tipiche adolescenti che soffrono per amore e studiano per i compiti in classe; la particolarità che i Cacciatori siano solo ragazzi, sottolinea in Stryx l’eterna lotta tra sessi che dura tutt’oggi e fa di Salem un campo di battaglia, velato da atmosfere crepuscolari e notturne.
Ispirato al romanzo “La lettera scarlatta” di Nathaniel Hawthorne e al dramma teatrale “Il Crogiuolo” di Arthur Miller, con numerosi omaggi a Harry Potter, Stryx è impregnato di metafore sull’emancipazione della donna.
Sarah e Susan Sawyer, le due streghe protagoniste, rappresentano due criteri opposti con cui il gentil sesso usa il “potere”. Il messaggio finale del libro è che tutte le donne lo posseggono, ma la differenza consiste appunto nel modo in cui si decide di usarlo.
“Questo romanzo si fa apprezzare già dalle prime pagine per la scrittura fluida, precisa e ironica. Riesce ad alternare la narrazione dal passato al presente, in modo egregio, mai banale e senza creare punti di noia anzi, l’interesse del lettore si mantiene vivo fino alla fine.”
(Leggere Romanticamente Fantasy)
“Lo stile e il linguaggio della Furnari sono semplici, diretti ma non semplicistici. Sono queste caratteristiche che rendono il libro gradevole. La trama è coerente e la storia delle streghe è semplice e allo stesso modo accattivante.”
(Fantasy Magazine.it)
“Sarah, la maggiore, posata e matura, ma anche più timida e pudica. Susan, appare come una ragazza evanescente, oltre che “libertina”, e sembra una delle protagoniste di Sex & The City, ovviamente in “salsa” adolescenziale, quindi più frizzante o somiglia alla prima Phoebe di Charmed.”
(Urban Fantasy.horror.it)
“Una fiaba moderna, che affonda le radici nella Salem del seicento, la cui apoteosi potrebbe finire in prima pagina domani…”
(Fabiana Redivo, autrice)
“Tra il passato e il presente in una lotta disperata per la libertà e il diritto ad amare, Stryx regala ai lettori una storia intensa e ricca di colpi di scena.”
(Stefania Auci, autrice)
### L’autore
Connie Furnari è nata a Catania. Laureata in lettere, appassionata di cinema, pittura e animazione giapponese, ha pubblicato con varie case editrici e vinto diversi premi letterari. Predilige scrivere il fantasy e il paranormal, ma si dedica anche al romance e alla narrativa per bambini. Tutte le opere dell’autrice sono facilmente reperibili su Amazon, sia in digitale che in cartaceo. Collaboratrice di molti web magazine letterari, vive tra centinaia di libri e dvd; adora leggere, disegnare manga, e dipingere quadri. Il blog www.conniefurnari.blogspot.it offre stralci delle sue opere, contest letterari, affiliazioni e promozioni di opere inedite ed editori, una sezione dedicata agli scrittori esordienti e alle case editrici, servizi di editing e molto altro. La sua email ufficiale è [email protected]

Striscia, ombra!

Ormai, l’opera di A. Merritt incomincia ad essere abbastanza nota anche in Italia, e la propensione di questo autore per le storie fantasy-horror ambientate in un contesto urbano moderno e già stata riconosciuta come un’importante anticipazione dell’attuale filone orrorifico americano. Chi conosce già l’ambiente ed i personaggi del celebre Brucia, strega, brucia (1932), ritroverà in questo romanzo alcuni nomi e ricordi destinati a renderne ancor più stimolante l’intreccio, ma si accorgerà al tempo stesso che la penna di Merritt, in questa storia, ha saputo spingersi in una dimensione diversa. Quattro suicidi misteriosi, apparentemente provocati dalla presenza di ’ombre’, spettrali lamie sussurranti, sono sufficienti a destare l’interesse di un giovane antropologo, Alan Caranac, e a spingerlo ad accettare un pericoloso gioco investigativo sul conto di due enigmatici personaggi che sembrano tolti di peso da leggende bretoni antiche di millenni, il Dr. De Keradel e la sua affascinante figlia Dahut. Ma la memoria di Alan conserva altri segreti, oltre a quelli appresi fra maghi e stregoni di tutto il mondo: perché un antenato della sua stirpe aveva già conosciuto e ostacolato la splendida Dahut, Regina delle Ombre nella perduta Città di Ys, lottando per abbattere l’abominevole adorazione per Colui-Che-Raccoglie nel Tumulo… Non sarà comunque esagerato affermare che, nell’ultimo romanzo da lui scritto, Merritt dimostra di essersi conquistato a ragione il titolo di ’Lord of Fantasy’.

Strip Tease

Erin, ex segretaria dell’FBI, ex moglie del più folle e aggressivo ladro di sedie a rotelle della Florida, è impegnata in una complessa battaglia legale per strappare al marito la custodia della figlia. Per sbarcare il lunario e soprattutto per poter pagare le spese degli avvocati, intraprende la carriera di spogliarellista. Una sera, David Dilbeck, membro democratico del Congresso degli Stati Uniti, aggredisce a bottigliate di champagne un altro avventore ubriaco che tendeva a dimostrare un po’ troppo energicamente il proprio attaccamento a Erin. Qualcuno però ha riconosciuto il politico, il quale è in realtà un lobbysta di una grande e ricchissima famiglia di coltivatori di canna da zucchero della Florida. Questo qualcuno, cliente abituale del locale, un uomo timido ma non sprovveduto, decide di ricattare il politico per aiutare Erin nella sua battaglia legale. Ma nell’ombra c’è chi conosce un solo modo per sfuggire al ricatto: uccidere. Parte da qui una folle scorribanda nella corruzione, nell’intrigo politico, nell’ossessione sessuale. L’azione si sposta dai silenziosi corridoi del Congresso ai campi di canna da zucchero del lago Okeechobee, da una vasca per la lotta libera in topless a una nave cargo guatemalteca per il trasporto di banane, affondata al largo della Florida.

Stringimi ancora (The Mastered Series Vol. 2)

**Finalmente in Italia il secondo volume della serie *The Mastered*, dall’autrice bestseller del New York Times e USA Today Lorelei James**
Quando il sensei Ronin Black incontra per la prima volta Amery Hardwick, il fuoco nei suoi occhi lo accende più dello slancio primordiale che prova durante gli incontri di arti marziali. Lei accetta i suoi lati oscuri e gli rivela i suoi desideri più inconfessabili. E molto presto Ronin si ritrova a lottare contro emozioni mai provate prima. Amery ha messo a nudo il suo corpo e la sua anima, eppure lui non può fare altrettanto: ci sono cose nel suo passato che devono restare nascoste… Quando però i segreti vengono a galla e Amery si allontana da lui, Ronin sente di non poter più fare a meno di lei. Per riconquistare la fiducia della sua donna, dovrà mettere da parte l’orgoglio e dimostrarle che quello che li lega va oltre la passione. Ma quando i loro piaceri da privati diventano pubblici, Ronin comincia a dubitare di essere l’uomo giusto per Amery. Riusciranno ad affrontare insieme la situazione? O le differenze tra loro li divideranno per sempre?
**Lorelei James**
Autrice besteller del «New York Times» e «USA Today», è famosa per i suoi romanzi erotici. Vive nella parte occidentale del South Dakota con la sua famiglia.
**
### Sinossi
**Finalmente in Italia il secondo volume della serie *The Mastered*, dall’autrice bestseller del New York Times e USA Today Lorelei James**
Quando il sensei Ronin Black incontra per la prima volta Amery Hardwick, il fuoco nei suoi occhi lo accende più dello slancio primordiale che prova durante gli incontri di arti marziali. Lei accetta i suoi lati oscuri e gli rivela i suoi desideri più inconfessabili. E molto presto Ronin si ritrova a lottare contro emozioni mai provate prima. Amery ha messo a nudo il suo corpo e la sua anima, eppure lui non può fare altrettanto: ci sono cose nel suo passato che devono restare nascoste… Quando però i segreti vengono a galla e Amery si allontana da lui, Ronin sente di non poter più fare a meno di lei. Per riconquistare la fiducia della sua donna, dovrà mettere da parte l’orgoglio e dimostrarle che quello che li lega va oltre la passione. Ma quando i loro piaceri da privati diventano pubblici, Ronin comincia a dubitare di essere l’uomo giusto per Amery. Riusciranno ad affrontare insieme la situazione? O le differenze tra loro li divideranno per sempre?
**Lorelei James**
Autrice besteller del «New York Times» e «USA Today», è famosa per i suoi romanzi erotici. Vive nella parte occidentale del South Dakota con la sua famiglia.

Strife (Parti 1, 2 e 3)

*“La vita non è bella. A volte è brutta come i nostri peggiori incubi. Questa è una di quelle volte.”*
Pepper ha toccato il fondo. Dopo essere stata buttata fuori di casa, è disposta a fare qualsiasi cosa per sopravvivere, anche se ciò significa scendere a compromessi.
Dmitri Strife è una rock star di fama mondiale che cerca di sfondare nell’industria cinematografica. Una sordida società lo porta ad un incontro fortuito con Pepper che cambierà le loro vite per sempre.
Strife è una storia che parla di privilegio e povertà, di gentilezza e crudeltà, e di imparare di chi fidarti quando tutto il mondo sembra averti voltato le spalle.
**Questo volume raccoglie le prime tre parti di Strife, un dark romance a pubblicazione seriale di Sky Corgan, autrice bestseller di USA Today.**
**
### Sinossi
*“La vita non è bella. A volte è brutta come i nostri peggiori incubi. Questa è una di quelle volte.”*
Pepper ha toccato il fondo. Dopo essere stata buttata fuori di casa, è disposta a fare qualsiasi cosa per sopravvivere, anche se ciò significa scendere a compromessi.
Dmitri Strife è una rock star di fama mondiale che cerca di sfondare nell’industria cinematografica. Una sordida società lo porta ad un incontro fortuito con Pepper che cambierà le loro vite per sempre.
Strife è una storia che parla di privilegio e povertà, di gentilezza e crudeltà, e di imparare di chi fidarti quando tutto il mondo sembra averti voltato le spalle.
**Questo volume raccoglie le prime tre parti di Strife, un dark romance a pubblicazione seriale di Sky Corgan, autrice bestseller di USA Today.**

Strife (Parte 5)

*“La vita non è bella. A volte è brutta come i nostri peggiori incubi. Questa è una di quelle volte.”*
Pepper ha toccato il fondo. Con soldi appena sufficienti per comprare del cibo, tempi disperati richiedono misure disperate. Si è convinta di aver superato abbastanza difficoltà da poter affrontare qualsiasi tempesta emotiva. Ma non avrebbe mai potuto prepararsi all’incontro con Dmitri Strife.
**Questa è la quinta parte di un romance a pubblicazione seriale.**
**
### Sinossi
*“La vita non è bella. A volte è brutta come i nostri peggiori incubi. Questa è una di quelle volte.”*
Pepper ha toccato il fondo. Con soldi appena sufficienti per comprare del cibo, tempi disperati richiedono misure disperate. Si è convinta di aver superato abbastanza difficoltà da poter affrontare qualsiasi tempesta emotiva. Ma non avrebbe mai potuto prepararsi all’incontro con Dmitri Strife.
**Questa è la quinta parte di un romance a pubblicazione seriale.**

Strenne d’inchiostro

“Strenne d’inchiostro” è l’opera di debutto del gruppo USE (Unione Scrittori Emergenti) associato al blog “In Nomine Artis – Il rifugio degli artisti” e formato da noi autori che crediamo nell’aiuto reciproco.
La scelta è ricaduta sull’antologia di racconti, accomunati dall’ambientazione natalizia, disponibile per il download gratuito su tutte le piattaforme perché vuole essere un regalo per tutti voi lettori. Abbiamo partecipato al progetto in ventotto autori, qui di seguito ci elenchiamo in ordine alfabetico: Giovanna Avignoni, Marika Bernard, Annalisa Caravante, Viviana Cardone, Clara Cerri, Valentina Coppola, Marisa Cossu, Rosaria Esposito, Giovanna Evangelista, Eva Fairward, Fedor Galiazzo, Federica Gaspari, Olga Gnecchi, Daniele Imbornone, Gianluca Ingaramo, Gennaro La Marca, Serena Lavezzi, T.S. Mellony, Anton Francesco Milicia, Moka, Mariagrazia Pecci, Esther Pellegrini, Antonia Romagnoli, Pietro Sanzeri, Martina Semilia, Maria Cristina Sferra, Annarita Tranfici e Roberta Visone.
Buon Natale a tutti voi che leggerete quest’opera: ci auguriamo che vi piaccia, che lasciate un feedback e che decidiate di conoscerci meglio sulla pagina Facebook dove portiamo avanti con impegno tante iniziative.
**
### Sinossi
“Strenne d’inchiostro” è l’opera di debutto del gruppo USE (Unione Scrittori Emergenti) associato al blog “In Nomine Artis – Il rifugio degli artisti” e formato da noi autori che crediamo nell’aiuto reciproco.
La scelta è ricaduta sull’antologia di racconti, accomunati dall’ambientazione natalizia, disponibile per il download gratuito su tutte le piattaforme perché vuole essere un regalo per tutti voi lettori. Abbiamo partecipato al progetto in ventotto autori, qui di seguito ci elenchiamo in ordine alfabetico: Giovanna Avignoni, Marika Bernard, Annalisa Caravante, Viviana Cardone, Clara Cerri, Valentina Coppola, Marisa Cossu, Rosaria Esposito, Giovanna Evangelista, Eva Fairward, Fedor Galiazzo, Federica Gaspari, Olga Gnecchi, Daniele Imbornone, Gianluca Ingaramo, Gennaro La Marca, Serena Lavezzi, T.S. Mellony, Anton Francesco Milicia, Moka, Mariagrazia Pecci, Esther Pellegrini, Antonia Romagnoli, Pietro Sanzeri, Martina Semilia, Maria Cristina Sferra, Annarita Tranfici e Roberta Visone.
Buon Natale a tutti voi che leggerete quest’opera: ci auguriamo che vi piaccia, che lasciate un feedback e che decidiate di conoscerci meglio sulla pagina Facebook dove portiamo avanti con impegno tante iniziative.

Stregoneria

L’ultima volta che lo videro, l’inetto mago Scuotivento, protagonista dei primi due episodi della saga, stava precipitando oltre l’orlo del Mondo Disco. Ora, misteriosamente, ritorna a farsi vivo, portando con sé il Bagaglio vivente. Ma non è tutto. C’era una volta l’ottavo figlio di un ottavo figlio, che era, naturalmente, un mago. E, come se la cosa non fosse già abbastanza complicata, si dice che il mago avesse avuto a sua volta otto figli. L’ottavo era un mago, anzi uno stregone dai grandi poteri che avrebbe portato non pochi guai nel pazzo Mondo Disco.
**

Streghe guerriere

Ancora una volta l’abilissima «talent-scout» Marion Zimmer Bradley ha scelto trentatré racconti in cui magia e arti guerresche si affiancano a sentimento e umorismo. Accanto a nuove, originalissime voci, gli appassionati saranno telici di trovare autori spesso presenti in queste raccolte, come Diana Paxson, he, con Il canto dello spirito, ci racconta una storia ambientata nei Paesi scandinavi e impregnata di cultura e religione nordica; Vicki Kirchhoff, che ripropone i suoi due personaggi, Kenna e Dain, alle prese con quello che forse in realtà non è Il mostro dagli occhi verdi della gelosia; Jo Clayton, che, con Il festino delle larve — un racconto definito dalla Bradley «raccapricciante» —, ci mostra una sorta di partita a scacchi giocata sull’astuzia; e Deborah Wheeler, che, con Sogni avvelenati, ci regala un esempio di amore filiale nella brutalità di un regno in guerra e a dispetto del pericolo rappresentato da una lata prigioniera… Fra tradizione e innovazione, tra raffinate elaborazioni di temi «classici» e audaci incursioni in territori poco battuti dal genere fantasy, si dispiega così l’intera gamma di colori della fantasia e riverbera sulle nostre passioni e sui nostri desideri, tacendoci sognare.

Streghe all’estero

«*Dai tempi di Wodehouse che non si leggevano battute così.*»
**The Times**
«*A rendere irresistibile Streghe all’estero non è solo lo humour, ma anche la grande umanità con cui è espresso.*»
**The Oxford Times**
«*L’ho ammirato tantissimo.*»
**Philip Pullman**
C’era una volta una fata madrina che aveva un cuore d’oro, una mente saggia e una scarsissima capacità di fare piani a lungo termine. Così, quando Morte venne per lei, si trovò a dover lasciare la sua figlioccia nelle mani di un’altra – molto ma molto meno buona e saggia – fata madrina sostituta… Il terzo strepitoso romanzo del Ciclo delle Streghe: tre streghe in viaggio per impedire un lieto fine!****
**
### Sinossi
«*Dai tempi di Wodehouse che non si leggevano battute così.*»
**The Times**
«*A rendere irresistibile Streghe all’estero non è solo lo humour, ma anche la grande umanità con cui è espresso.*»
**The Oxford Times**
«*L’ho ammirato tantissimo.*»
**Philip Pullman**
C’era una volta una fata madrina che aveva un cuore d’oro, una mente saggia e una scarsissima capacità di fare piani a lungo termine. Così, quando Morte venne per lei, si trovò a dover lasciare la sua figlioccia nelle mani di un’altra – molto ma molto meno buona e saggia – fata madrina sostituta… Il terzo strepitoso romanzo del Ciclo delle Streghe: tre streghe in viaggio per impedire un lieto fine!****

Stregata dalla notte

Hunter, il leader del clan di vampiri MoonBound, sa che dovrà fare tutto quello che è in suo potere per salvare la sua gente dall’estinzione o, peggio, da un’eternità umiliante in cui i vampiri sono assoggettati agli umani. Perciò, pur di appianare le rivalità con i clan nemici, ha accettato di prendere come compagna la figlia del leader di un gruppo rivale, in cambio della pace e di un’alleanza in vista della guerra da intraprendere contro gli umani. Dopotutto, ogni cosa ha un prezzo, e quello della salvezza del suo popolo è molto caro. Ma l’alleanza tra clan è solo il primo passo. Hunter dovrà spezzare un’antica maledizione, affrontando prove pericolose e dall’esito incerto, e nel frattempo difendersi dalla bruciante passione della bellissima vampira guerriera che disprezza, ma con cui ha dovuto accettare di unirsi. Riuscirà a tenere fede alla sua parola o rischierà tutto per colei che ama veramente, la sorella gemella della sua compagna?

Stregata da un bacio

Inghilterra, 1817 – Il destino non è stato clemente con Lady Elizabeth Copeland, che è costretta a vestire i semplici panni di Betsy Thompson e a guadagnarsi da vivere come dama di compagnia di un’anziana nobildonna. La situazione si complica quando è costretta ad accudire il nipote della signora, che si trova lì in convalescenza e che suscita in lei sensazioni mai provate prima. Tuttavia, nonostante il desiderio di rivelare la sua vera identità e di farsi amare da Nathaniel alla luce del sole, la giovane non può permettersi di essere scoperta. E dunque non le rimane altro che dimenticare l’affascinante conte, oppure accettare le sue avance di libertino.

Stregata

Victoria St. John sa di non essere fatta per questo mondo, di essere troppo magica e pericolosa per aggirarsi, con le sembianze di una donna bellissima e sensuale, tra gli esseri umani inconsapevoli. Ma Max Westin è il sesso fatto persona. Victoria riesce a percepire la sua presenza dall’elettricità che si crea nell’aria. L’eccitazione è palpabile ora che sono uno di fronte all’altra e il desiderio dilaga come una marea montante non appena Max la guarda con quegli occhi grigi, duri come l’acciaio, caldi come fuoco ardente. Gli basta pronunciare il suo nome perché Victoria percepisca in tutto il suo essere la nota di dominio a cui vuole sottomettersi. Il desiderio di compiacere un padrone, in fondo, è nella sua natura e Max è venuto a riprenderla, a riportare la ribelle Victoria al posto a cui appartiene. E forse cedere alla potente volontà di Max è proprio quello che cerca. Ma non così in fretta, non senza prima aver giocato ancora un po’…
**
### Sinossi
Victoria St. John sa di non essere fatta per questo mondo, di essere troppo magica e pericolosa per aggirarsi, con le sembianze di una donna bellissima e sensuale, tra gli esseri umani inconsapevoli. Ma Max Westin è il sesso fatto persona. Victoria riesce a percepire la sua presenza dall’elettricità che si crea nell’aria. L’eccitazione è palpabile ora che sono uno di fronte all’altra e il desiderio dilaga come una marea montante non appena Max la guarda con quegli occhi grigi, duri come l’acciaio, caldi come fuoco ardente. Gli basta pronunciare il suo nome perché Victoria percepisca in tutto il suo essere la nota di dominio a cui vuole sottomettersi. Il desiderio di compiacere un padrone, in fondo, è nella sua natura e Max è venuto a riprenderla, a riportare la ribelle Victoria al posto a cui appartiene. E forse cedere alla potente volontà di Max è proprio quello che cerca. Ma non così in fretta, non senza prima aver giocato ancora un po’…

Una stravagante ragazza perbene

Londra, età della Reggenza. Annis è una ragazza simpatica ed eccentrica, che vive in un verdeggiante paesino del Sussex. Il suo più grande desiderio è viaggiare e vivere avventure straordinarie, come i protagonisti dei romanzi che legge avidamente. Quando è invitata a trascorrere due mesi a Londra per la Stagione, accetta con entusiasmo: non certo per trovare marito, ma per conoscere il mondo e divertirsi.
A Londra incontra Guiscard, bellissimo, insolente, senza regole, anche lui tutt’altro che favorevole al matrimonio. Chi meglio di un affascinante scapestrato che conosce i luoghi più spassosi della città può farle trascorrere una Stagione indimenticabile? Quale amicizia è più sicura di quella fra due persone che hanno messo subito in chiaro di non piacersi?
Eppure, talvolta, alla sprovvista, il cuore ci mette lo zampino, insinuando l’amore in chi non si riteneva capace di provarlo…
Sullo sfondo di una Londra frivola e mondana, con una rosa di accattivanti personaggi secondari, un romanzo leggero, vivace, condito di pungente ironia. Una storia per chi ama il romanticismo, i dialoghi scoppiettanti, una girandola di eventi capaci di scatenare il sorriso, e l’immancabile lieto fine.
Potete contattarmi a questo indirizzo, sarò felice di avere la vostra opinione.
[email protected]
**
### Sinossi
Londra, età della Reggenza. Annis è una ragazza simpatica ed eccentrica, che vive in un verdeggiante paesino del Sussex. Il suo più grande desiderio è viaggiare e vivere avventure straordinarie, come i protagonisti dei romanzi che legge avidamente. Quando è invitata a trascorrere due mesi a Londra per la Stagione, accetta con entusiasmo: non certo per trovare marito, ma per conoscere il mondo e divertirsi.
A Londra incontra Guiscard, bellissimo, insolente, senza regole, anche lui tutt’altro che favorevole al matrimonio. Chi meglio di un affascinante scapestrato che conosce i luoghi più spassosi della città può farle trascorrere una Stagione indimenticabile? Quale amicizia è più sicura di quella fra due persone che hanno messo subito in chiaro di non piacersi?
Eppure, talvolta, alla sprovvista, il cuore ci mette lo zampino, insinuando l’amore in chi non si riteneva capace di provarlo…
Sullo sfondo di una Londra frivola e mondana, con una rosa di accattivanti personaggi secondari, un romanzo leggero, vivace, condito di pungente ironia. Una storia per chi ama il romanticismo, i dialoghi scoppiettanti, una girandola di eventi capaci di scatenare il sorriso, e l’immancabile lieto fine.
Potete contattarmi a questo indirizzo, sarò felice di avere la vostra opinione.
[email protected]