39713–39728 di 75864 risultati

L’esecutore

Si chiama Joona Linna ed è di origini finlandesi, ma da anni ormai Stoccolma è la sua casa. Ma Joona Linna non è mai stato in quell’appartamento elegante e lussuoso, da cui proviene una musica struggente e rarefatta. Un brano di violino suonato da un esecutore impareggiabile. Joona Linna non è mai stato nel salottino dell’appartamento: è l’unica stanza totalmente spoglia, priva di arredamento, senza soprammobili, insolitamente vuota. A parte il corpo. L’uomo è come sospeso a pochi centimetri dal pavimento e sembra ondeggiare nell’aria seguendo il placido suono del violino, mescolato al ronzio indolente delle mosche. Aveva ragione il collega che l’ha chiamato sulla scena del delitto: c’è qualcosa di inspiegabile. Omicidio o suicidio? Da ispettore della squadra omicidi di Stoccolma, Joona Linna sa che le apparenze sono soltanto il velo ingannatore dietro cui si nascondono i crimini. E i crimini nascono da una cosa sola: i desideri.

Esco a fare due passi

Il protagonista di questo libro è Nico. Ventotto anni, un lavoro di deejay radiofonico, un discreto successo con le donne, Nico vive una vita felice, ma si sente profondamente immaturo, un adolescente intrappolato nel corpo di un uomo e senza alcuna volontà di crescere. Come un bambino, del tutto privo di pudori e inibizioni, Fabio Volo ci accompagna in un divertente viaggio nell’universo giovanile, il proprio corpo come unica bussola. Sesso, canne, musica, amicizia e tanta voglia di mettere a nudo la parte di noi che teniamo nascosta, con la polvere, sotto il tappeto.

L’esclusa

A questo romanzo di impianto naturalistico, Pirandello lavorò in tempi diversi e ne trasse anche una commedia: L’uomo, la bestia e la virtù. Si narra la storia di Marta, che viene cacciata di casa dal marito dietro il sospetto di un tradimento che si riduce invece a qualche lettera appassionata e filosoficheggiante che le indirizza un intellettuale del luogo, Gregorio Alvignani, deputato al Parlamento. Creduta colpevole da tutti e persino dal padre, Marta,dopo aver cercato di guadagnarsi la vita in paese, accetta un posto di maestra a Palermo. Sarà qui che tornerà ad affacciarsi l’ombra del marito e che lei, giovane e bella, diventerà facilmente vittima dell’Alvignani. Ma la sua scelta la porterà al distacco da tutti coloro che l’avevano esclusa.
**

Esbat

Ha cinquant’anni, disegna manga, è conosciuta con il nome di Sensei – maestra – e ha fan sparsi ovunque nel mondo. Inventa storie piene di buoni sentimenti ambientate in mondi fantastici, e da anni disegna La leggenda di Moeru, un manga di successo planetario di cui ora si sta accingendo a finire le ultime tavole. La Sensei è una donna superba che gestisce il proprio successo con orgoglio e sapienza: poche apparizioni pubbliche la avvolgono in un’aura di mistero e le permettono di non entrare in contatto coi propri lettori che disprezza profondamente. Una notte di luna piena, proprio mentre sta per mettere la parola fine al suo manga più celebre, riceve la visita di un ospite inatteso: è Hyoutsuki-sama, principe demoniaco antagonista di Moeru. La Sensei crede di essere impazzita, ma ben presto si convince che Hyoutsuki-sama è un’entità reale, che ha abitato per anni il mondo che ha creato e che ora ha attraversato per reclamare un finale diverso. La Sensei se ne innamorala l’amore con lui e gli propone un patto: un finale diverso in cambio di altri sei mesi in cui il demone verrà richiamato e sarà a sua disposizione per una notte al mese. Per far ciò è necessario eseguire un rito – Esbat – che richiede alla Sensei di sacrificare parti del proprio corpo. Dopo essersi tranciata alcune dita di una mano e di un piede, la Sensei decide di “sacrificare” i propri fan, che attira a casa con la promessa di un disegno autografo.
**

Esaù

Lo scalatore Jack Furness sta affrontando una delle cime più alte del Nepal quando, precipitando in un crepaccio, trova il teschio fossile, perfettamente conservato, di quello che sembra un gorilla o uno scimpanzé. Alcuni gioni più tardi, dalle analisi condotte dalla sua ex ragazza, un’antropologa di Berkeley, risulta invece trattarsi di un raro esemplare di ominide che la scienza deve ancora classificare. Organizzata una spedizione sull’Himalaya per scoprire di più sul materiale fossile, e con la segreta speranza d’imbattersi nello strano essere, i due devono vedersela con la minaccia di una guerra nucleare tra India e Pakistan e con pericolosi intrighi. Trovano infine una colonia di yeti…
**

L’esattore

Il commissario Charitos è di nuovo alle prese con le conseguenze della grande crisi economica. Nell’ombra agisce un “Esattore”, un vendicatore che invia a noti evasori fiscali una lettera in cui li invita a saldare quanto devono al fisco; ma se non ottiene quanto chiede, l’Esattore uccide i malcapitati con una iniezione di cicuta. Kostas Charitos si immerge nel nuovo caso con un senso di smarrimento: gli omicidi si susseguono in un clima di tensione sociale estrema, in cui vittime e colpevoli si scambiano continuamente di ruolo. Anche Caterina, sua figlia, è sul punto di andarsene, accettando un posto offertole dall’Alto Commissariato dell’ONU per i rifugiati. Intanto, l’Esattore riesce a far restituire alle casse dell’erario quasi otto milioni di euro in soli dieci giorni, e il popolo scende in piazza per inneggiare all’eroe, al santo, che è riuscito là dove il potere costituito ha colpevolmente fallito. Nel mezzo di questo dilemma etico si trova il commissario Charitos: smascherare il colpevole e consegnarlo alla giustizia oppure stare dalla parte della gente dimenticata da quella stessa giustizia?
**

L’esatta melodia dell’aria

Svizzera, XVIII secolo. Per Moses, il mondo non è fatto di oggetti, di colori, di odori: è fatto di suoni. I suoni lo accompagnano lungo le strade del suo villaggio, nel Cantone di Uri. I suoni lo accarezzano durante le scorribande solitarie sulle montagne. I suoni lo circondano lassù, sul campanile della chiesa, dove lui vive con la madre che, notte e giorno, fa vibrare le campane più potenti mai realizzate. Ed è un suono – il rumore di un torrente impetuoso – che rischia di condurlo al silenzio eterno, quando il prete del villaggio cerca di annegarlo, per cancellare la prova vivente del suo peccato mortale. Invece Moses viene miracolosamente salvato e inizia una nuova vita, lontano dalla madre e dalle campane. Nella grandiosa abbazia di San Gallo, però, saranno sempre i suoni a guidarlo: prima verso il coro della chiesa, di cui entrerà a far parte, poi nella casa di una ragazzina fragile e sola, convinta che il canto puro di quel bambino sia l’unica cura per la madre malata, e infine verso il destino di gloria riservato a coloro che possiedono una voce incorruttibile? Questa è la storia di un uomo nato per cogliere l’esatta melodia dell’aria e donarla al mondo. Una storia che mormora, grida, canta, parla. Una storia che chiede di essere ascoltata.

Errori reversibili

A dieci anni di distanza da un triplice, terribile delitto per il quale è stato condannato a morte un ladruncolo di colore, l’avvocato Arthur Raven riprende in mano il caso alla vigilia dell’esecuzione della pena capitale. Cerca di far chiarezza su quanto avvenuto, anche grazie all’aiuto dell’affascinante Gillian Sullivan, il giudice di quel processo la cui promettente carriera è stata stroncata da una condanna per corruzione. Tra gli ostacoli ci sono, però, Muriel Wynn, l’agguerrito avvocato dell’accusa, e l’ex amante che dieci anni prima aveva costretto il presunto colpevole a confessare.
**

Erpes, il fratello furbo di Eldest

Erpes il fratello furbo di Eldest – Joey Luke Bandini
Dopo Aerosol, il fratello furbo di Eragon apprezzato dallo stesso Christoper Paolini, Bandini torna a divertire i suoi lettori con Erpes, il fratello furbo di Eldest. L’adolescente poultry rider Aerosol, sfigurato dalla terribile malattia che ostacola il suo amore per la bella elfessa Aqwa e senza neppure la rassicurante presenza del suo fedele pesce persico Matsugoro, si trova a dover combattere contro l’impero del cattivo Egemone Migarbangliorix una battagli che sembra già persa in partenza.
Un’avventura epica fantasyca o fantastyca che dir si voglia, ambientata nella remota terra di Analgesya in cui vicende personali e drammi familiari si intrecciano con il destino di interi popoli. Il tutto ovviamente condito in abbondanza con nani, elfi orchi e tante altre misteriose creature.
Joey Luke Bandini è nato in Italia alla fine degli anni ’60. Ha pubblicato: Lo scrobbit (2004), Il signore dei Tortelli (2005), Aerosol, il fratello furbo di Eragon (2006); e, con lo pseudonimo di Gianluca Bedini, Deliri (2001) e Tomo secondo (2002).
**
### Sinossi
Erpes il fratello furbo di Eldest – Joey Luke Bandini
Dopo Aerosol, il fratello furbo di Eragon apprezzato dallo stesso Christoper Paolini, Bandini torna a divertire i suoi lettori con Erpes, il fratello furbo di Eldest. L’adolescente poultry rider Aerosol, sfigurato dalla terribile malattia che ostacola il suo amore per la bella elfessa Aqwa e senza neppure la rassicurante presenza del suo fedele pesce persico Matsugoro, si trova a dover combattere contro l’impero del cattivo Egemone Migarbangliorix una battagli che sembra già persa in partenza.
Un’avventura epica fantasyca o fantastyca che dir si voglia, ambientata nella remota terra di Analgesya in cui vicende personali e drammi familiari si intrecciano con il destino di interi popoli. Il tutto ovviamente condito in abbondanza con nani, elfi orchi e tante altre misteriose creature.
Joey Luke Bandini è nato in Italia alla fine degli anni ’60. Ha pubblicato: Lo scrobbit (2004), Il signore dei Tortelli (2005), Aerosol, il fratello furbo di Eragon (2006); e, con lo pseudonimo di Gianluca Bedini, Deliri (2001) e Tomo secondo (2002).

L’erotismo

“Da lungo tempo, gli uomini parlano senza paure e apertamente di erotismo. Ciò di cui parlo è cosa ormai nota. Ho voluto semplicemente ricercare, nella diversità dei fatti descritti, una coesione. Ho tentato di fornire un quadro coerente di un insieme complesso di atteggiamenti umani. E questa ricerca di un insieme coerente che differenzia il mio tentativo da quelli della scienza. La scienza studia un problema isolato. Accumula lavori specialistici. Io ritengo che l’erotismo abbia per gli uomini un senso che la metodologia scientifica non è in grado di cogliere. L’erotismo può essere fatto oggetto di indagine solo a patto che, indagando su di esso, si indaghi sull’uomo.” (Georges Bataile)
**

Eroi normali

Tutto quello che Stewart Dubinsky ha sempre saputo di suo padre è che nella Seconda guerra mondiale, partito per l’Europa, aveva salvato sua madre dal campo di concentramento. Uomo enigmatico e distante, l’ex soldato si era sempre rifiutato di parlare in famiglia della sua esperienza bellica. Ma, dopo la sua morte, Stewart trova un pacco di lettere indirizzate a una fidanzata di cui nessuno sapeva nulla. Leggendole scopre che suo padre era stato giudicato dalla Corte marziale per aver lasciato fuggire un ufficiale dell’OSS che avrebbe invece dovuto arrestare. Cosa si nascondeva dietro a un fatto così grave? Per scoprirlo Stewart dovrà scavare nel passato, riportando alla luce in tutta la loro violenza i terribili eventi di quegli anni e le scelte drammatiche che hanno sconvolto l’esistenza di quegli “eroi normali” che hanno combattuto nel più brutale dei conflitti. E la vicenda personale di Dubinsky – fatta di coraggio, tradimento e passione – diventa riflessione sulla brutalità della guerra.

L’eroe nell’ombra

Le rovine di Kuan Hador racchiudono un oscuro mistero. Evitate da mercanti e predoni, offrono dimora a leggende che raggelano il sangue… racconti di un’epoca scomparsa da migliaia di anni. Ma nel cuore di ogni leggenda c’è una scintilla di verità, e la verità può uccidere. Un potere maligno è emerso dalla nebbia e ora cammina per le terre dei Drenai, fomentando la rivalità fra i signorotti locali e sfruttando le debolezze degli uomini, per favorire il ritorno del suo esercito di mostri. Un male dall’apparenza attraente, ancora più ingannevole di quanto possa sembrare… Un gruppo di improbabili eroi può opporsi all’empia alleanza: Kisumu, lo spadaccino rajnee; Yu Yu Liang, il modesto brigante che sogna la gloria; Keeva, guerriera suo malgrado; Ustarte, la sacedotessa chiatze dal doloroso segreto. Li guida con riluttanza il misterioso Grigio, una figura enigmatica, odiata e invidiata per la sua favolosa ricchezza. Un uomo dal passato intriso di sangue, sicario per soldi e per principio, tormentato dalla propria coscienza e dal rimpianto perenne per una felicità perduta, animato dal desiderio al di là di ogni logica di riuscire un giorno a rimettere le cose a posto. Un uomo noto in tutte le terre dei Drenai come Waylander l’Assassino. Con L’eroe nell’ombra, David Gemmell scava nel passato dei Drenai, raccontando le drammatiche e commoventi vicende avvenute un secolo prima delle vicende di Druss in Guerrieri d’inverno. Un’altra storia di guerra e magia, paesaggi straordinari e trame intricate, e soprattutto di personaggi in cui vibrano le complessità e i conflitti di autentici esseri umani.

(source: Bol.com)

l’erica fiorirà ancora

Sullo sfondo della sanguinosa rivolta che vede contrapposti i clan scozzesi fedeli agli Stuart e l'esercito inglese, un'altra battaglia si combatte nell'intimo di Serena MacGregor: Brigham Langston, l'uomo che ha conquistato il suo cuore ribelle, è inglese e il suo mondo è quanto di più lontano ci possa essere dalla selvaggia bellezza delle Highland in cui è nata…

Gli eretici di Dune

QUINTO VOLUME DI IL CICLO DI DUNENella Rocca del pianeta Gammu, il dodicesimo ghola di Duncan Idaho è osservato attentamente dalle Reverende Madri Schwangyu e Lucilla. Il Bene Gesserit ha dei progetti per lui, e ha richiamato in servizio il Maestro d’Armi Miles Teg per il suo addestramento. Tuttavia, i piani del Bene Gesserit rischiano di essere sconvolti da una nuova minaccia: le Matres Onorate, in contrasto con le Reverende Madri, sono tornate dalla Dispersione e, grazie ai loro poteri straordinari, stanno soggiogando i popoli al proprio volere. Intanto, su Rakis, l’ordine dei Sacerdoti deve confrontarsi con il dono di Sheeana, una precoce ragazzina in grado di comandare i grossi vermi della sabbia, creature che portano in sé frammenti di consapevolezza dell’Imperatore-Dio Leto II, ancora influente sebbene scomparso ormai da millenni. Tra disegni oscuri e intrighi per la conquista del potere, in questo quinto capitolo della saga, Dune rischia di cadere in mani pericolose, e nel suo destino si scorge l’ombra di un nuovo cambiamento.

(source: Bol.com)