38817–38832 di 74503 risultati

Creature

L’esplorazione dei pianeti porterà molte sorprese: alcune indubbiamente positive, altre imprevedibili, altre ancora tremende. Per esempio, che cosa ci fa un mausoleo sigillato su Marte perchè tutti lo evitano e lo temono? E’ possibile che in epoche antichissime gli abitanti di un mondo morente abbiano voluto lasciarvi un messaggio che la nostra razza non può assolutamente permettersi il lusso di ignorare? A queste e ad altre diaboliche domande risponde, in un numero mozzafiato, Alfred E. van Vogt, decano della fantascienza americana e padre di alcune delle più convincenti *creatures* che la sf ci abbia regalato dai tempi di Wells. Esseri che non sono soltanto mostri, ma che indubbiamente preferiremmo non incontrare di notte o su un pianeta sconosciuto…
**INDICE**

**NON SOLO I MORTI**
|  
**COMANDO FINALE**
|  
**GUERRA DI NERVI**
|  
**VILLAGGIO INCANTATO**
|  
**NASCONDIGLIO**
|  
**LA CREATURA DEL MARE**
|  
**RESURREZIONE**
|  
**LA TORRE DI KALORN**
|  
**ALFRED ELTON VAN VOGT – L’autore**
|
GIUSEPPE CAIMMI

La creatura

Una creatura gigantesca e mostruosa potrebbe essere già dietro di voiLondra, 1818.Billy è un piccolo furfante di strada. Portafogli e borsette sono le sue specialità. Cretur invece è un mostruoso gigante, un incubo orribile e spettrale, un essere che terrorizza e spaventa chiunque lo incontri e che non sembra neppure umano. All’inizio Billy e Cretur decidono di darsi una mano a vicenda, solo per pura convenienza. Ma tra crimini orribili e grandi slanci di generosità, a poco a poco tra loro nasce un legame che assomiglia sempre più alla vera amicizia. Fino a quando i due decidono di lasciare Londra e partire per un lungo viaggio verso nord, affrontando ladri di cadaveri, esperimenti scientifici, folle sanguinarie e amori impossibili, sulle tracce di uno scienziato che si diletta di arti oscure. Un uomo che ha commesso un peccato che non può perdonarsi e non può essere perdonato. Un uomo che si chiama Victor Frankenstein…Siete pronti a vivere un’avventura terrificante?Chris Priestleypluripremiato autore di racconti e romanzi e affermato illustratore, cura da anni una striscia settimanale sul «New Statesman». La Newton Compton ha già pubblicato Le terrificanti storie di zio Montague, Le terrificanti storie del Vascello Nero e Storie da leggere con la luce accesa.

Crea la vita che ami. Ritrova le tue risorse interiori e diventa ciò che sei

Se vivi con la sensazione d’essere stanco e oberato da ciò che devi fare, di essere sottovalutato o non rispettato, di sprecare la tua vita e le tue energie, forse quello che ti manca è conoscere il tuo Perché Autentico, ovvero l’ispirazione e la ragione che ti fanno alzare dal letto la mattina felice, il contributo che ciascuno porta con sé. Maurizio Pirero dedica la sua esistenza a sostenere le persone nell’esprimere il loro potenziale, così che non solo vivano senza rimorsi, rimpianti o amarezze ma, addirittura, con gratitudine, soddisfazione ed entusiasmo. Con il suo metodo, già sperimentato da molte persone – dai manager d’azienda agli studenti universitari e alle casalinghe -, in percorsi individuali e in contesti aziendali ed educativi, ti scorterà con questo agile libro, ricco di spunti aneddotici e autobiografici, in un cammino di scoperta al termine del quale vorrai e saprai fare della tua vita un’opera d’arte.

Crea il lavoro che vuoi – Sperling Tips

Il tuo lavoro non ti piace? Vorresti trasformare la tua vita professionale ma hai paura di fare un salto nel buio? Se stai scegliendo una carriera, se la stai reinventando, se stai cercando lavoro o lo stai cambiando, se non sei al 100% soddisfatto di quello attuale, questo ebook è per te! Passiamo gran parte della nostra vita al lavoro: se siamo demotivati, delusi, annoiati, arrabbiati stiamo perdendo una parte importante di noi stessi. Ma cosa desideriamo davvero, al di là dello stipendio: quali risultati? Che tipo di rapporto vorremmo avere con i colleghi? Quali sono i progetti che ci entusiasmano? Le cose in cui siamo bravi? Il punto di partenza, ci rivela Lucia Giovannini, è applicare alcune tecniche e strumenti che si sono rivelati estremamente efficaci con migliaia di persone. Scoprirai così come valorizzare i tuoi talenti (tutti noi ne abbiamo), sfruttare le tue passioni, potenziare le tue capacità per realizzare i tuoi sogni, per renderli concreti e reali, per mettere qualcosa di unico in quello che fai e trovare finalmente il tuo lavoro ideale.
(source: Bol.com)

Crazy Rainbow Star – Vol. I – La Pistolera della Morte

Gaerth, un continente selvaggio tra praterie, cowboy, cavalli e sfide sotto il sole rovente dell’inarrivabile Ovest.
Un regno sconfinato, dominato dal Mana e dal vapore della Rivoluzione Industriale Magica, un luogo dove la magia è comprata e venduta ogni giorno.
In un’epoca dove a dettar legge nella Grande Frontiera sono le corporazioni organizzate di avventurieri, cacciatori di taglie ed esploratori, vi è una gilda di cowgirl di cui tutto il continente sentirà presto parlare.
Il loro nome è “Lucky Flowers” e l’obiettivo del loro lungo viaggio è uno solo: ritrovare la leggendaria Scacchiera del Mana.
**
### Sinossi
Gaerth, un continente selvaggio tra praterie, cowboy, cavalli e sfide sotto il sole rovente dell’inarrivabile Ovest.
Un regno sconfinato, dominato dal Mana e dal vapore della Rivoluzione Industriale Magica, un luogo dove la magia è comprata e venduta ogni giorno.
In un’epoca dove a dettar legge nella Grande Frontiera sono le corporazioni organizzate di avventurieri, cacciatori di taglie ed esploratori, vi è una gilda di cowgirl di cui tutto il continente sentirà presto parlare.
Il loro nome è “Lucky Flowers” e l’obiettivo del loro lungo viaggio è uno solo: ritrovare la leggendaria Scacchiera del Mana.

Un covo di vipere

È l’alba a Marinella e il sonno di Montalbano viene interrotto dal canto di un usignolo. O almeno così pare al commissario, salvo poi scoprire che si tratta del fischiettare di un vagabondo che ha trovato rifugio nella verandina durante un temporale di fine estate. Un barbone sui generis però, perché parla un italiano perfetto e si vede che ha conosciuto tempi migliori. Confessa di abitare in una grotta poco distante ma non c’è tempo di approfondire la questione perché Montalbano deve correre in commissariato dove Catarella gli annuncia l’assassinio del ragionier Cosimo Barletta. Nel villino lungo la strada che costeggia il mare nessun segno di effrazione, nessuna traccia di lotta: l’uomo è stato colpito alla nuca da un colpo di pistola mentre seduto in cucina stava bevendo un caffè. Montalbano indaga sui segreti impenetrabili di una famiglia e sui misteri di una comunità.

Costretta al silenzio

Painter’s Creek, nell’Ohio, è una cittadina rurale silenziosa in cui coabitano una comunità amish e una inglese; ma è anche il luogo in cui, sedici anni prima, si è consumata una serie di brutali omicidi. Kate Burkholder, che all’epoca era solo una ragazzina, è scampata in extremis dall’essere uccisa; ma quell’esperienza le ha lasciatoun senso di terribile fragilità, di perdita di innocenza, e la sensazione di non appartenere più alla comunità in cui viveva. E, da quel giorno, il killer si è misteriosamente fermato.
Sono passati molti anni, e a Kate, che ormai è una donna, viene chiesto di tornare proprio a Painter’s Creek come capo della polizia. È sicura di poter affrontare l’incarico, per il quale è adatta grazie alle sue origini e alla conoscenza della zona. Ma quando in un campo innevato viene ritrovato il corpo di una ragazza assassinata, di colpo il passato torna nella sua vita. Kate è decisa a fermare il killer prima che possa colpire ancora; ma per dargli un nome e un volto, dovrà tradire il suo legame con gli amish e la sua stessa famiglia… e svelare un oscuro segreto che potrebbe metterla in serio pericolo.

La Costa d’Oro

Sullo sfondo della Costa d’Oro, la striscia di terra che si affaccia sul lato nord di Long Island, si intrecciano i destini di due uomini. L’aristocratico John Sutter, avvocato e mago di Wall Street, rampollo di una delle più antiche famiglie del posto, e Frank Bellarosa, un uomo che si è fatto da solo trasformando il crimine nella sua arma vincente. Affascinati l’uno dall’altro, Sutter e Bellarosa si affrontano in una lotta senza esclusione di colpi. Tra loro Susan, fragile e bellissima moglie di Sutter desiderata ardentemente da Bellarosa, oggetto e vittima dello scontro fra i due.
**

LA COSPIRAZIONE DEL MALE

Nonostante la determinazione del faraone Sesostri, gli sforzi congiunti dei suoi generali e i quotidiani riti magici della regina e delle sacerdotesse di Hathor, l’acacia di Abido sta morendo…
Per salvare la sacra acacia, l’albero della vita, la più giovane e misteriosa delle sette sacerdotesse propone la costruzione di una nuova piramide a Dahshur, in onore del dio Osiride.
Nel frattempo anche la vita del faraone è in pericolo, Sesostri è infatti oggetto di un triplice complotto: da una parte il diabolico Annunciatore, che ha deciso di prendere il potere; dall’altra, proprio nella cerchia del re, un traditore assetato di ricchezze che trama nell’ombra; infine Iker, che ingannato dalle apparenze, crede sia giunto il momento di regolare i conti.
Sesostri raramente rimane da solo, fino al giorno in cui arriva l’occasione giusta…

La cospirazione del Graal

“Tu sei l’unica.” Sono queste le ultime parole che un archeologo in fin di vita rivolge a Cotten Stone, giovane e brillante reporter. Disposta a tutto pur di assicurarsi uno scoop, Cotten si è recata in missione in Iraq, a caccia di una storia da Premio Pulitzer. Così, quando l’archeologo le consegna una piccola scatola di legno antico pronunciando queste parole e poco dopo muore, la ragazza capisce di essere sulla pista giusta. Con l’aiuto di John Tyler, un prete studioso della Bibbia, ex allievo dell’archeologo scomparso, riesce ad aprire la scatola. All’interno si cela la scoperta più importante degli ultimi duemila anni, capace di scuotere fin dalle fondamenta l’intero mondo cattolico: il Santo Graal.
**

La cospirazione Da Vinci

La storia vera più sensazionale del ‘900Dopo secoli e secoli di censura, finalmente la verità sul segreto più scottante della storiaCosa faresti se scoprissi che un quadro di famiglia che hai in casa da diversi anni è opera del genio Leonardo da Vinci? E che contiene alcuni misteriosi simboli? E che è l’ultima opera che il maestro dipinse prima di morire? Forse cominceresti a indagare per saperne qualcosa di più… È ciò che fa Fiona McLaren, quando scopre che una Madonna con Bambino appesa alla parete della casa di famiglia in Scozia è probabilmente opera di Leonardo da Vinci e riporta sul retro un’antica bolla papale. Da quel momento la donna prende in considerazione alcuni misteriosi elementi presenti nel dipinto e inizia una lunga, coraggiosa ricerca consultando i più grandi esperti mondiali di storia dell’arte. Il Femminino Sacro, il simbolo della rosa e del giglio, il Santo Graal e la Rosslyn Chapel, la misteriosa storia dei Catari, dei Caldei, dei Cavalieri Templari, la Massoneria: Fiona McLaren ripercorre duemila anni di storia – quella ufficiale e quella che molti vorrebbero cancellare – fino ad arrivare a dissipare il mistero che avvolge come una coltre di nebbia la figura di Maria Maddalena. E scopre una verità messa a tacere per secoli e di cui ora il dipinto di Leonardo fornisce prove schiaccianti.Simboli occulti, pericolosi misteri e una bolla papale. Quale terribile verità voleva celare il più ardito artista di tutti i tempi?Dallo straordinario ritrovamento in una casa in Scozia di un quadro attribuito a Leonardo da Vinci, un’indagine a tutto campo nei segreti più reconditi del cristianesimo.’Colpo di scena: è probabile che il dipinto sia opera del maestro Da Vinci. E che il suo valore superi i 200 milioni di sterline.’Daily MailFiona McLarenscozzese, dopo aver svolto diverse attività, ha cominciato a occuparsi di ricerche per la televisione. All’inizio degli anni Novanta si è trasferita in Francia. In seguito allo straordinario ritrovamento nella sua casa di famiglia di un quadro probabilmente attribuibile a Leonardo da Vinci o alla sua scuola, che ha suscitato interesse in tutto il mondo, ha intrapreso una lunga ricerca, traendone le conclusioni sensazionali raccontate nel libro La cospirazione Da Vinci.
(source: Bol.com)

Così parlò Zarathustra

Opera inaugurale della cosiddetta filosofia del meriggio di Nietzsche, si distingue anche per lo stile letterario: né saggio, né trattato, né raccolta di aforismi ma lungo poema in prosa denso di metafore e parabole spesso di non facile interpretazione. I temi principali sono la dottrina dell’eterno ritorno, della volontà di potenza e la figura dell’oltreuomo. All’età di trent’anni Zarathustra si ritira in solitudine sulle montagne, poi decide di ridiscendere fra gli uomini e comincia il suo insegnamento con la prima parabola: di come lo spirito diventa cammello, il cammello leone e di leone fanciullo. Il cammello rappresenta l’uomo contemporaneo carico di fardelli metafisici e religiosi che si inchina di fronte alla tradizione. Da questo stadio diventa leone che vuole ottenere la vittoria sul drago, conquistando la libertà per ottenere nuovi valori. Il leone però deve trasformarsi in fanciullo, ossia in uno stato di innocenza e di accettazione acritica del gioco. Il percorso che porta all’oltreuomo è quasi compiuto, manca l’accettazione al tema dell’eterno ritorno, ossia negare la concezione lineare del tempo per essere disposti non più a vivere proiettati nel futuro o ripiegati nel passato, ma per dare un senso pieno all’attimo presente.

(source: Bol.com)

Le cose. Una storia degli anni Sessanta

Una giovane coppia parigina, Jérôme e Sylvie, fresca di studi universitari, vive in un mondo dove impera l’abbondanza consumistica. Di quanto i negozi di scarpe e di dischi, i salumieri e gli antiquari offrono di meglio, sanno apprezzare la finezza, il sapore, l’eccellenza. Hanno i gusti della borghesia raffinata, ma per mancanza di denaro sono sempre respinti verso il loro status sociale: “sempre un pochino troppo in giù”. La loro non è solo una ricerca di elevazione sociale, essi chiedono alle cose di operare in loro, per forza e magia, una metamorfosi: cercano di avere per essere. Sono due personaggi singolari ma allo stesso tempo comuni. Sono vittime di un consumismo che sembra innescare solo frustrazioni, frenesie e tensioni; ma Perec li racconta senza sarcasmo, con umorismo e distaccata ironia, perché rimane consapevole della forza estetica, emozionale, perfino erotica, che l’universo degli oggetti sa produrre su ognuno di noi. Prefazione di Andrea Canobbio.

Le cose che non ti ho detto: Un’indagine di Bacci Pagano

L’investigatore privato Bacci Pagano non sa dire di no alla richiesta di Mara, una delle donne della sua vita: dovrà tenere a bada le inquietudini del dottor Nicolò Ingroia, detto il Gigante, lo psicoanalista che vive sulle alture che sovrastano Genova Nervi. In realtà avrebbe più di un motivo per rifiutare l’incarico: non è il suo mestiere occuparsi di un alcolizzato che ha tentato il suicidio; e poi il Gigante l’aveva già incontrato vent’anni prima, quando indagava sulla morte di un suo giovane paziente misteriosamente ucciso in Thailandia. Tra memoria e presente, dall’Estremo Oriente ai carruggi della città vecchia, Bacci Pagano deve mettere alla prova tutta la sua tenacia, in una vicenda in cui all’odio e alla disperazione si oppongono l’intelligenza e la ragione, alla ricerca di una verità elusa e sepolta.