37585–37600 di 65579 risultati

La pace insopportabile

Una storia vera per John Le Carr&eacute. Un colloquio con una spia autentica, anche se anomala. Jean-Louis Jeanmaire, colonnello dell’esercito svizzero, durante gli anni Sessanta ha fornito ad un diplomatico russo informazioni sul sistema difensivo elvetico. E per questo &egrave stato processato e condannato. Ma n&eacute la prigione n&eacute il tempo trascorso hanno modificato l’opinione che Jeanmaire ha di s&eacute e del suo operato: non &egrave stato tradimento, ma atto di dissuasione. Per scoraggiare ogni tentativo di invasione da parte sovietica.

Pacchetto completo (amore incluso) (Youfeel)

Quando il cuore palpita e la mente è confusa, l’angelo dell’amore appare dalla duna Arrivata alla soglia dei venticinque anni Barbara decide che è giunta l’ora di dare una svolta alla sua vita. E cosa c’è di meglio di una vacanza a Rimini per dare il via alla riscossa? Una vacanza memorabile che includa la possibilità d’incontrare l’uomo giusto che la seduca e magari la faccia innamorare. Facile da dire Meglio andare sul sicuro, non perdere tempo e affidarsi a seri professionisti del settore. L’agenzia “Ci pensiamo noi” le propone un pacchetto felicità sotto l’ombrellone con tanto di modello brasiliano dai muscoli scolpiti e gli occhi di velluto. A sua completa disposizione. O quasi perché una volta arrivata sul posto Barbara scopre che Gregorius non è la persona che si aspettava. È solo il primo di una serie d’imprevisti e peripezie, apparizioni notturne di sante e materializzazione diurne di cafoni – ma alla fine anche per Barbara il destino si compie e l’uomo della sua vita compare all’orizzonte! Divertente, fresco e spumeggiante, un romanzo che vi metterà subito di buonumore. Mood: Ironico- YouFeel è un universo di romanzi digital only da leggere dove vuoi, quando vuoi, scegliendo in base al tuo stato d’animo il mood che fa per te: Romantico, Ironico, Erotico ed Emozionante.

Pablo Escobar. Gli ultimi segreti dei Narcos raccontati da suo figlio

Pochi criminali hanno suscitato così tanto interesse negli ultimi anni come Pablo Escobar, il più noto e ricco narcotrafficante della storia. Dopo il clamoroso successo planetario del primo libro di memorie su suo padre, Juan Pablo Escobar approfondisce alcuni aspetti e svela nuovi retroscena della vita dell’uomo che è stato a lungo il più ricercato al mondo. Molti testimoni e informatori, e perfino alcuni complici delle numerose attività illegali di Escobar, dopo l’uscita allo scoperto del figlio, hanno finalmente deciso di parlare. Juan Pablo riporta, tra le altre, le conversazioni avute con Quijada, il tesoriere personale di Escobar; con la cugina Luz, l’ultima ad averlo visto vivo, con Otty Patiño; fondatore del gruppo di guerriglieri che divenne il braccio armato del boss colombiano. Senza sconti o reticenze, la voce personale di Juan Pablo mette insieme gli ultimi pezzi di un puzzle complesso e finora misterioso, la vita di un uomo spietato e senza scrupoli, fiero della sua attività, e molto più crudele di come il cinema e la TV l’hanno descritto. Il libro più atteso dell’anno Dall’autore del bestseller Pablo Escobar. Il padrone del male In vetta alle classifiche da 6 mesi Hanno scritto di Pablo Escobar. Il padrone del male: «Il re del narcotraffico nel racconto di suo figlio Juan Pablo: la politica, la famiglia, l’Italia.» Il Corriere della Sera «In questo libro Escobar jr racconta tutto quello che sa su suo padre. Capire dall’interno come vive un boss è importante, soprattutto per comprendere quali ragioni lo spingano verso la criminalità organizzata.» Il Sole 24 ore Juan Pablo EscobarÈ figlio del capo del cartello di Medellín, Pablo Escobar. Architetto, designer, docente universitario e scrittore, vive in Argentina con la sua famiglia. È il protagonista del pluripremiato documentario Pecados de mi padre. Il suo primo libro, Pablo Escobar. Il padrone del male, pubblicato in Italia dalla Newton Compton, è stato un bestseller internazionale.

Gli osservatori

In una notte illune del 1982 il cielo del Nuovo Messico viene vivacemente illuminato da un’improvvisa esplosione: una stella lucente fiorita in un lampo biancazzurro che si muove da nordest verso sudovest, sopra la valle del Rio Grande ed i polverosi piccoli puebli, va a spegnersi dopo l’ultima accecante vampata nei pressi di Albuquerque. Ma soltanto tre esseri umani scopriranno che la stella cadente apparsa in cielo è in realtà un disco volante precipitato sulla Terra per un’avaria ai motori, soltanto Charley Estancia, il giovane messicano del pueblo di San Miguel dalla sveglia intelligenza, Kathryn Mason, la vedova melanconica e solitaria di Albuquerque, e Tom Falkner, colonnello delle forze aeree americane, vedranno con i loro occhi gli alieni venuti dalle stelle, gli osservatori extraterrestri che studiano e controllano lo sviluppo della civiltà umana. Soltanto loro sapranno del pericolo che corre la Terra e potranno impedire lo scoppio di un conflitto galattico. Una storia umana e affascinante che solo un maestro come Silverberg poteva concepire e sviluppare situazioni al limite del paradosso fino all’epilogo finale sperato, che viene però lasciato solo intuire.

Ossa rotte, terra bruciata

Il corpo carbonizzato di un poliziotto – sottoposto a inchiesta all’interno del dipartimento – viene trovato nella sua auto, sul litorale di Southend, nell’Essex. Una ragazza fragile, abbandonata anche dai servizi sociali, cerca di scoprire la verità sulla morte improvvisa della sua migliore amica. Il sergente Frank Pearson e l’agente Cat Russell della squadra di polizia investigativa dell’Essex hanno l’incarico di risolvere il mistero che circonda la morte del loro collega, ma subiscono la forte pressione di chi non vuole danneggiare la reputazione del dipartimento. Una drammatica serie di eventi getta una luce completamente nuova su entrambi i casi, e la soluzione sembra sempre più lontana. I due omicidi sono collegati? Quanto devono rivelare ai loro capi Pearson e Russell man mano che emergono gli oscuri segreti che il dipartimento vuole tenere sepolti? L’avvincente esordio di Mark Hardie regala agli appassionati di thriller una nuova brillante coppia di detective, tessendo insieme due storie ricche di suspense per giungere a un finale davvero inaspettato.
(source: Bol.com)

Ossa di ghiaccio

La chiamano “death zone”: è l’area del monte Everest oltre gli ottomila metri. A quella quota uno scalatore in difficoltà non può più essere soccorso, e infatti sono centinaia gli alpinisti rimasti intrappolati per sempre tra i ghiacci nel corso degli anni. Un violento terremoto cambia però lo scenario, il recupero dei cadaveri diventa possibile e nella sala autoptica cinque arriva il corpo mummificato di una giovane donna deceduta tre anni prima nel tentativo di conquistare la cima più alta del mondo. Dovrebbe trattarsi di Brighton Hallis, erede di una facoltosa famiglia di Charlotte. Il compito della difficile identificazione è affidato alla dottoressa Temperance Brennan. Il corpo congelato, tuttavia, più che fornire risposte solleva domande e dubbi. La causa della morte è davvero l’ipotermia? E quelle strane fratture sulla nuca? Una caduta, lesioni occorse durante il recupero o un impatto violento e deliberato? E soprattutto, il cadavere è davvero quello di Brighton Hallis?

Le ossa di Dio

Livorno, aprile 1504. Il buio nelle strade è più nero, stanotte. Un’orda di scimmie gigantesche, sbarcate da una nave misteriosa, ha invaso la città seminando sangue e terrore tra la gente in fuga disperata. Gli armati non possono arrestarne la forza distruttiva, nessuno capisce da dove arrivino né chi le abbia traghettate fino a violare l’incantesimo rassicurante della notte. A Firenze Niccolò Machiavelli e Durante Rucellai s’imbattono nei cadaveri di quattro mori e di un gorilla, e tutti portano i segni inconfondibili della dissezione: tagli chirurgici attraversano i corpi da cima a fondo, testimoni muti della mano di Leonardo Da Vinci, che però è sparito nel nulla. Anche sull’Arno è accaduto qualcosa di incomprensibile: un’escavatrice meccanica ha riportato alla luce una verità inaccettabile, che potrebbe mutare il destino della Cristianità. Ma il segreto è troppo pericoloso e sono in molti fra gli uomini di Stato e di Chiesa a volersene impadronire. Così Machiavelli, accompagnato dalla bellissima ed enigmatica Ginevra, si avventura tra i miasmi dell’odio alla caccia del più grande genio del Cinquecento… Leonardo Gori, in un thriller vivo e dissacrante, è riuscito a ricreare le atmosfere in bilico del Rinascimento italiano, rivivendone gli intrighi e le ambizioni che lo hanno reso snodo cruciale della Storia dell’umanità. Le ossa di Dio restituisce i decenni travagliati nel cammino verso la Controriforma, opponendo la scienza alla religione, la passione alla morale, la verità all’oscurantismo. I celebri personaggi del romanzo, spogliati della chiave storica e simbolica assunta nei secoli, tornano a essere uomini, assiduamente impegnati nella ricerca inarrestabile, di qualcosa che è forse meglio non scoprire.

Le ossa della principessa

‘Alessia Gazzola si conferma la regina del medical thriller italiano.’
la Repubblica

‘I romanzi di Alessia Gazzola sono, per me, un bel cartoccio di patatine fritte cucinate a regola d’arte, croccanti e dorate, che dalla prima all’ultima pagina ti regalano una bella bolla di problemi altrui di cui impicciarti con l’implicita autorizzazione di chi te li racconta.’
TTL – La Stampa – Marco Malvaldi

‘Alessia Gazzola è una scrittrice di incredibile talento. Grande tensione psicologica e un ritmo travolgente, vi terrà svegli tutta la notte!’
Jeffery Deaver

Ambra Negri Della Valle – la collega carogna per antonomasia, la ragazza perfetta che non fa che mettere la pasticciona e simpaticissima Alice Allevi di fronte ai suoi numerosi limiti – è scomparsa. Alice e Claudio Conforti (il perfido e affascinante ricercatore in medicina legale, ex di Ambra e legato ad Alice da un complicato e sfuggente rapporto) temono il peggio quando vengono chiamati dalla procura per esaminare un cadavere ritrovato in un campo. Per fortuna non si tratta di Ambra, ma di una giovane archeologa scomparsa anni prima, mentre stava per partire per una missione di scavo nei territori palestinesi. Chi l’ha uccisa e sepolta come in un rituale con accanto una coroncina di plastica?

La serie dell’Allieva:

L’allieva
Un segreto non è per sempre
Sindrome da cuore in sospeso
Le ossa della principessa
Una lunga estate crudele
Un po’ di follia in primavera
Arabesque

(source: Bol.com)

Le ossa del ragno: La serie di Temperance Brennan #13

Dalle acque di un lago nel Québec affiora un involucro di plastica contenente i resti umani di un uomo morto per asfissia associata ad attività autoerotica. Dalle analisi risulta che il cadavere è quello di John Charles Lowery, dichiarato morto nel lontano 1968 in Vietnam, dove, a causa della sua passione per i ragni, gli era stato affibbiato il soprannome di “Spider”. A chi appartengono allora le spoglie restituite quarant’anni prima alla famiglia di Lowery e sepolte nel North Carolina? Temperance Brennan, impegnata a identificare le ossa senza nome, arriva alle Hawaii, al JPAC, l’ente responsabile dell’identificazione dei cittadini americani morti in guerra. Tra misteriose sparizioni e identità violate, la vera storia di Lowery assume sempre più i contorni di uno scandalo, portando alla luce segreti mai confessati.

Le ossa del diavolo: La serie di Temperance Brennan #11

Dallo scantinato di una casa a Charlotte, North Carolina, affiorano le tracce di un macabro rituale: un calderone, un carapace di tartaruga, una statuina di gesso e soprattutto il teschio di una ragazza di colore. Nella stessa zona il fiume restituisce il corpo di un ragazzo decapitato, sul cui petto sono stati incisi simboli satanici. Nessuno meglio dell’antropologa forense Temperance Brennan può indagare su quei resti per scoprire cosa sia accaduto. Mentre un commissario con ambizioni politiche tuona contro gli adepti del male, un santero dal passato pieno di ombre viene trovato morto. Storie di prostituzione, gelosia, fanatismo e superstizioni ancestrali si confondono nel corso delle indagini: Temperance può sperare di arrivare alla soluzione solo ascoltando la verità delle ossa. E riuscendo a sfuggire alla furia di un assassino oscuro e spietato come il diavolo stesso.

Le ossa dei perduti

La polizia di Charlotte trova il corpo senza vita di una giovane adolescente abbandonato sul ciglio di una strada di periferia. Tutto lascia pensare che sia una delle tante immigrate clandestine finite nel giro della prostituzione. Ma nella borsetta rosa acceso della vittima, la polizia trova la carta d’identità di un importante uomo d’affari morto mesi prima in un incendio. E questo cambia tutto: Temperance Brennan decide di scoprire la verità sul destino di quella giovane vittima per restituirle dignità e darle giustizia. E nel frattempo il suo pensiero continua a correre a sua figlia, che dopo la morte del fidanzato si è improvvisamente arruolata dell’esercito, per combattere in Afghanistan. Un romanzo magistrale, ricco di emozioni, nello stile irresistibile di Kathy Reichs.

L’ospite inatteso

**Bestseller in Inghilterra, Stati Uniti, Australia e Canada
Un grande thriller
Un intreccio incredibile
Un finale mozzafiato
La prima indagine del detective Lottie Parker**
La buca non era profonda. Un sacchetto di farina avvolgeva il piccolo corpo. Tre faccine guardavano dalla finestra, gli occhi neri di terrore. Uno dei bambini disse: «Chi sarà il prossimo?» 
La detective Lottie Parker cerca un collegamento tra la morte di una donna assassinata in una cattedrale e quella di un uomo impiccato a un albero del suo giardino. Le vittime hanno infatti un passato oscuro in comune. Ma nel corso delle indagini Lottie vede man mano riaffiorare antichi dolori che ben conosce, e quello strano caso sembra iniziare a riguardarla personalmente. Solo muovendosi in fretta potrà fermare l’allungarsi della scia di sangue, ma andare fino in fondo potrebbe farle correre un pericolo terribile che la riguarda molto da vicino…
**Bestseller in Inghilterra, Stati Uniti, Australia e Canada
Oltre 550.000 copie vendute**
«Non vedevo l’ora di leggere questo libro e non ha deluso le aspettative. Aspetterò di sicuro con impazienza i prossimi casi della detective Parker.»
**Angela Marsons, autrice del bestseller *Urla nel silenzio***
«Le sue oltre 550.000 copie vendute hanno reso Patricia Gibney uno dei più grandi successi in ambito editoriale di quest’anno.»
**The Times**
**Patricia Gibney**
Proviene dal cuore dell’Irlanda. Ha tre figli e, dopo la perdita del marito, ha cominciato a scrivere a scopo terapeutico. La sua passione è diventata un’occupazione a tempo pieno quando ha deciso di affiliarsi all’Irish Writers Centre e ha cominciato a fare sul serio. *L’ospite inatteso* è il primo libro di una serie incentrata sul personaggio di Lottie Parker.
**
### Sinossi
**Bestseller in Inghilterra, Stati Uniti, Australia e Canada
Un grande thriller
Un intreccio incredibile
Un finale mozzafiato
La prima indagine del detective Lottie Parker**
La buca non era profonda. Un sacchetto di farina avvolgeva il piccolo corpo. Tre faccine guardavano dalla finestra, gli occhi neri di terrore. Uno dei bambini disse: «Chi sarà il prossimo?» 
La detective Lottie Parker cerca un collegamento tra la morte di una donna assassinata in una cattedrale e quella di un uomo impiccato a un albero del suo giardino. Le vittime hanno infatti un passato oscuro in comune. Ma nel corso delle indagini Lottie vede man mano riaffiorare antichi dolori che ben conosce, e quello strano caso sembra iniziare a riguardarla personalmente. Solo muovendosi in fretta potrà fermare l’allungarsi della scia di sangue, ma andare fino in fondo potrebbe farle correre un pericolo terribile che la riguarda molto da vicino…
**Bestseller in Inghilterra, Stati Uniti, Australia e Canada
Oltre 550.000 copie vendute**
«Non vedevo l’ora di leggere questo libro e non ha deluso le aspettative. Aspetterò di sicuro con impazienza i prossimi casi della detective Parker.»
**Angela Marsons, autrice del bestseller *Urla nel silenzio***
«Le sue oltre 550.000 copie vendute hanno reso Patricia Gibney uno dei più grandi successi in ambito editoriale di quest’anno.»
**The Times**
**Patricia Gibney**
Proviene dal cuore dell’Irlanda. Ha tre figli e, dopo la perdita del marito, ha cominciato a scrivere a scopo terapeutico. La sua passione è diventata un’occupazione a tempo pieno quando ha deciso di affiliarsi all’Irish Writers Centre e ha cominciato a fare sul serio. *L’ospite inatteso* è il primo libro di una serie incentrata sul personaggio di Lottie Parker.

L’oscuro fiume del tempo

James Kahn, l’autore di Poltergeist, riprende in questo vastissimo romanzo l’epico «Ciclo del Nuovo Morendo” iniziato con Tempo di mostri, fiume di dolore (Urania 934). Umani, Semi-Umani e Inumani tornano a scontrarsi in.quella che fu, prima di mille catastrofi, la terra di California. La linea dei ghiacci scende sempre, oltre Monterey, fin sotto Fort Fresno. Poi, dopo la foresta delle Lacrime e il grande Terrarium, dove sorge la Città del Tempo, c’è il Tunnel 22 che porta alla Città Senza Nome. I mostri sono sempre dovunque. Ma, a poco a poco, qualcosa comincia a cambiare…
Copertina di Karel Thole

Gli oscuri segreti di Shannara – 3. Lo spettro della strega

Per secoli le Quattro Terre sono state protette dai demoni del passato, difese dai confini magici che le separavano dalla dimensione oscura nota come “Divieto” e dagli esseri, terribili e malvagi, che la abitano. Ma adesso non è più così. Le antiche barriere che garantivano la separazione tra l’ordine e il caos hanno cominciato a indebolirsi e generazioni di esseri mostruosi e assetati di sangue, mossi da una rabbia coltivata per millenni, cercano di distruggerle definitivamente, per vendicarsi di chi li ha imprigionati. L’unica che può fermarli è Arling Elessedil, giovane elfa che possiede i mezzi per sigillare la breccia e richiudere nuovamente gli abitanti del Divieto nella loro prigione. Ma Arling è caduta nelle mani del diabolico Primo Ministro della Federazione e i suoi sforzi sembrano essere stati vani. Solo sua sorella, Aphen, coraggiosa e ostinata, che detiene le Pietre Magiche e ne controlla il potere, può sperare di salvare Arling dalla sorte infelice che ha in serbo per lei il suo carceriere. Intanto Railing Ohmsford – nel tentativo disperato di salvare suo fratello – cerca di capire se la sua famigerata antenata Grianne, la Strega, è ancora viva e vuole aiutarlo a salvare il mondo, senza curarsi della posta in gioco e delle conseguenze delle sue azioni. Il grande maestro del fantasy, che ha incantato decine di milioni di lettori in tutto il mondo, torna per chiudere la trilogia degli “Oscuri Segreti di Shannara”. Il risultato è ancora una volta indimenticabile.

Gli oscuri segreti di Shannara – 2. Il fuoco di sangue

La ricerca delle Pietre Magiche, ormai perdute da troppo tempo, ha fatto sì che i Druidi più importanti delle Quattro Terre si siano spinti fino al Divieto – la dimensione dove sono state racchiuse tutte le creature più malvagie e demoniache – restandone imprigionati. Intanto, nel villaggio di Arborlon, l’Eterea, l’albero magico e senziente, sta morendo. E solo lei sapeva mantenere la separazione tra le Quattro Terre e il Divieto. L’unica che adesso può impedire che l’orda mostruosa e infernale degli esseri che abitano il Divieto si riversi nelle Quattro Terre a portare la morte, il dolore e la distruzione è la giovane e coraggiosa Arlingfant Elessedil. Arlingfant è stata scelta per portare il seme dell’Eterea al Fuoco di Sangue. Se ci riuscirà, la barriera che divide il Divieto dalle Quattro Terre verrà ripristinata nella sua piena forza. Ma al tempo stesso Arling dovrà cessare di esistere, tramutandosi nella nuova Eterea. Sospesa tra due scelte terribili potrà Arling salvare le Quattro Terre, senza rinunciare alla sua vita? Il secondo capitolo degli “Oscuri segreti di Shannara”, la nuova trilogia del maestro del fantasy, che ha saputo incantare e appassionare milioni di lettori ai quattro angoli della Terra.