37489–37504 di 63547 risultati

Il destino si chiama Clotilde

“Il destino si chiama Clotilde di Guareschi” scrive G. Molteni sull'”Italia” il 7 ottobre 1942 “rappresenta un passo avanti nella sua attività di scrittore perché, mentre riconferma le non comuni sue doti di umorismo, rivela anche una ricca fantasia, agile nel combinare un intreccio bizzarro e complicato. La vicenda” spiega il Molteni “narrata in uno stile gustosamente parodistico ci fa assistere alla eroicomica lotta tra la milionaria Clotilde Troll e lo squattrinato e aristocratico Filimario Dublè. Clotilde è innamorata di Filimario e vorrebbe farsi sposare da lui; ma questi non vuol saperne. In ultimo, si capisce, – non per nulla “il destino si chiama Clotilde”- convolano a giuste nozze.”

Il destino di Claire. I vampiri di Morganville: 2

Da quando si è trasferita a Morganville, le sfide che Claire Denvers deve affrontare sono aumentate: essere un genio in una scuola in cui conta molto più l’aspetto fisico dell’intelligenza le causa non pochi problemi. Come se non bastasse, nel suo college vive l’elegante e impeccabile Monica Morrell e gli abitanti di Glass House si sono cacciati in un bel guaio. Il padre di Shane crede di aver ucciso il primo vampiro, Michael, ma a farne le spese è proprio Shane, che viene accusato dell’omicidio di un membro del clan di Oliver, il secondo vampiro più potente della città. Durante un appuntamento mondano Claire incontra un ragazzo che sembra fatto apposta per lei, Sam, il più giovane vampiro di Morganville, e insieme a lui ed Eve si lancia nell’impresa di liberare Shane e salvarlo da un nemico insospettabile. La situazione sembra sul punto di precipitare, ed Eve e Claire decidono di partecipare alla Danza della fanciulla morta, una spettacolare festa in maschera che potrebbe essere la premessa alla vittoria definitiva del Male. L’attesissimo seguito del primo volume della serie dei Vampiri di Morganville, Il diario di Eve Rosser.
Quali sorprese riserva la scomparsa di Michael? Riuscirà Shane a dimostrare la propria innocenza?

Il Destino Bussa Due Volte

Jake ed Hailey non si conoscono.
Lui è un ragazzo in gamba, con gli occhi di ghiaccio e una vita movimentata, forse fin troppo.
Hailey, invece, è una ragazza normale, ma con grandi ambizioni.
Entrambi sognano di lasciarsi tutto alle spalle un giorno, andare via, ma i problemi e le paure li ancorano dove sono.
Le cose cambieranno quando entrambi decideranno di non mettere più in pausa i loro sogni.
Colpi di scena, tradimenti, azione e scene di passione colorano uno scenario di due vite totalmente diverse che si incontreranno e non riusciranno più a fare a meno l’uno dell’altra.

Destini incrociati

Dall’autrice del bestseller Ho scelto te Amy Smith lavora in un caffè e abita in un piccolo monolocale nella periferia di Houston. È riservata, scontrosa e abitudinaria. Ogni martedì e giovedì pranza al Red Dragon, un ristorante cinese dove riesce a rilassarsi. Amy non si è ancora accorta che in quel locale qualcuno la osserva in silenzio e aspetta il suo arrivo. Finché un giorno, partecipando alle riprese di una specie di gioco che verrà trasmesso su YouTube, Amy conosce Cai, il ragazzo che lavora al ristorante. All’inizio è quasi infastidita dall’odore di fritto che lui emana, ma quando le sue braccia la stringono, qualcosa cambia. Cai inizia a corteggiarla: ha dei modi di fare eleganti ed è molto delicato. Ma il suo passato è inaccessibile. La sua storia prima del suo arrivo a Houston è un mistero. Lentamente Amy si lascia andare e s’innamora. Lei è l’altro capo del filo rosso che lega il loro destino di anime gemelle, le dice Cai una sera. Il giorno dopo però, scompare nel nulla… Chi è, allora, quel ragazzo che Amy incontra quattro anni dopo? Che ha un nome diverso ma è identico a Cai? Giulia Rossè nata a Milano nel 1981. Si è laureata in Biotecnologie e ha proseguito i suoi studi con un dottorato di ricerca in Immunologia. Insieme al suo amore per la scienza coltiva da sempre le sue due grandi passioni: la musica e la scrittura. La Newton Compton ha pubblicato con successo Ho scelto te e Una notte per non dimenticarti.

Destini Hacker – Attacco al sistema

Se metti Alessio (uno dei principali esperti di sicurezza informatica) e Lele (editor che insegna scrittura all’università) seduti a tavola con una bottiglia di vino dopo una conferenza, non è improbabile che si mettano a rievocare i vecchi tempi.Se invece parte l’embolo della produttività è anche possibile che si inventino qualcosa.Ed è andata così, i nostri sono produttivi.La sicurezza informatica è un problema prima di tutto culturale, Alessio e Lele lo sanno bene. Nel XXI secolo la cultura passa, anche, per l’intrattenimento. E così nasce Destini Hacker, racconti che servono a spiegare che le vulnerabilità non sono solo una questione tecnica e che la sicurezza delle informazioni passa prima di tutto dalla consapevolezza e dai comportamenti corretti di ciascuno di noi.Per intanto esce Attacco al potere, ma gli Hacker Mayem e Gizmo, il CERT (l’agenzia governativa con Andrea Dagradi e la bella Fiamma) e la Crociata Anarchica, hanno appena cominciato a intrattenerci.
**
### Sinossi
Se metti Alessio (uno dei principali esperti di sicurezza informatica) e Lele (editor che insegna scrittura all’università) seduti a tavola con una bottiglia di vino dopo una conferenza, non è improbabile che si mettano a rievocare i vecchi tempi.Se invece parte l’embolo della produttività è anche possibile che si inventino qualcosa.Ed è andata così, i nostri sono produttivi.La sicurezza informatica è un problema prima di tutto culturale, Alessio e Lele lo sanno bene. Nel XXI secolo la cultura passa, anche, per l’intrattenimento. E così nasce Destini Hacker, racconti che servono a spiegare che le vulnerabilità non sono solo una questione tecnica e che la sicurezza delle informazioni passa prima di tutto dalla consapevolezza e dai comportamenti corretti di ciascuno di noi.Per intanto esce Attacco al potere, ma gli Hacker Mayem e Gizmo, il CERT (l’agenzia governativa con Andrea Dagradi e la bella Fiamma) e la Crociata Anarchica, hanno appena cominciato a intrattenerci.

Destinazione: Thailandia

Lonely Hearts Travel Club – Vol. 1 Georgia Green, che è stata lasciata dal fidanzato quindici giorni prima delle nozze, per sentirsi un po’ meno giù accetta il consiglio di un’amica e trascorre quello che doveva essere il grande giorno su una spiaggia dell’Egeo a riflettere sulla propria vita. Ora che il matrimonio è saltato e a quanto pare anche il lavoro, dato che è stata appena licenziata cosa le rimane? Cosa le piacerebbe davvero fare? La prima risposta che le viene spontanea è: girare il mondo. Anche se non ha mai viaggiato da sola, Georgia sa di avere dentro di sé risorse nascoste e di poter essere diversa dalla ragazza noiosa e prevedibile che tutti conoscono. Così, una volta tornata a casa, si rivolge a un tour operator e prenota un’avventura dal sapore esotico. Destinazione: Thailandia. L’impatto con Bangkok, tra sistemazioni scadenti, compagni di viaggio stravaganti ed esperienze estreme, non è tra i più facili. E nonostante lei stia provando in ogni modo a mettersi in gioco, non si è mai sentita così sola. Ma quando raggiunge l’isola incantevole su cui si trova il Blue Butterfly Huts tutto cambia. Perché in mezzo alla natura incontaminata di quell’oasi di serenità Georgia trova finalmente delle persone che sente affini e che si prendono cura di lei. Soprattutto Ben. E capisce che quello, forse, è il nuovo inizio che stava cercando.

Destinazione cervello

Come il famoso “Viaggio allucinante”, il romanzo e il film che descrivevano il viaggio di un sottomarino miniaturizzato all’interno del corpo umano, anche questo inatteso seguito di Isaac Asimov ci pone di fronte a un problema quasi impossibile non solo per la fisica, ma anche per la biologia. Viaggiare nell’infinitamente piccolo e avvicinarsi addirittura al cervello dell’uomo sembra un’impresa assurda: ma Asimov vi si è cimentato ancora una volta col gusto del paradosso e dell’avventura. Non per nulla è stato professore di biochimica in una facoltà di medicina e non per nulla ha deciso di abbandonare quella professione per mettersi a scrivere avventure emozionanti come quella di “Destinazione cervello”.

Il Desiderio Nascosto Di Te

** L’amore è la cura a ogni male… **
Quattro anni di silenzio, lontana dalla sua famiglia e dalla sua terra, per celare una verità scomoda. Umiliata nel profondo, Sofia fa ritorno nella sua Sicilia, marchiata per sempre da una vergogna che l’ha resa fragile, spaventata e insicura. Finalmente decisa a riprendersi la sua vita, è pronta a ricominciare da dove la sua tranquilla quotidianità si è interrotta. Nella sua città natale rivede gli amici che un tempo l’hanno abbandonata e Marco, l’amore segreto della sua adolescenza e il suo rimpianto più grande. Per Sofia è difficile lasciarsi andare, chiusa nel suo dolore, è convinta di non avere nulla da offrirgli. Insieme affronteranno ogni ricordo amaro, spazzando via le paure che la incatenano al passato. Ma il destino rischierà di allontanarla di nuovo dall’unico uomo che abbia mai amato e i due dovranno lottare con tutte le loro forze per poter stare insieme.
** Un’autrice bestseller **
** “Un romanzo profondo, intenso, commovente” **
Romanticamente libri
** “Una storia amara ma anche dolce, una storia di sofferenza e di rinascita. I protagonisti di questo libro lasciano il segno.” **
Esmeralda viaggi e libri
* * *
Scopri gli altri ebook della Butterfly Edizioni, ecco gli ultimi pubblicati:
* “Desiderami” di Argeta Brozi
* “Vorrei che fossi felice” di Arianna Di Giorgio
* “I love my spy” di Sadie Jane Baldwin
* “Fashion love – anche le commesse sognano” di Sara J. Del Consile
* “Love is… on air” di Valeria Leone
* “Uno scatto per sempre” di Angela Castiello
* “L’ultimo bacio” di Alessia D’Oria
* “Ti amo, stupido!” di Cristina Migliaccio
* “Dolci malintesi” di Rujada Atzori
* “Note d’amore” di Giovanni Novara
* “Regalami un sorriso” di Antonella Maggio
* “Una sorpresa per te (in ogni tuo respiro)” di Rujada Atzori
* “I love my boss” di Sadie Jane Baldwin
* “Love O’Clock” di Joy Ridle
* “L’amore che ci manca” di Giulia Mancini
* “Piccoli imprevisti d’amore” di Ilenia Sartori
* “Una vacanza per amare ancora” di Elena Russiello
* “Non fidarti del buio” di Emme X
* “Un’estate da (a)mare” di Cindy Fire
* “Resta sempre” di Rab
* “Come una stella che brilla solo per me” di Irene Pistolato
* “Dimmi che resterai” di Deborah Fedele
* “È iniziato tutto per un tuo capriccio” di Alissia Marv
**
### Sinossi
** L’amore è la cura a ogni male… **
Quattro anni di silenzio, lontana dalla sua famiglia e dalla sua terra, per celare una verità scomoda. Umiliata nel profondo, Sofia fa ritorno nella sua Sicilia, marchiata per sempre da una vergogna che l’ha resa fragile, spaventata e insicura. Finalmente decisa a riprendersi la sua vita, è pronta a ricominciare da dove la sua tranquilla quotidianità si è interrotta. Nella sua città natale rivede gli amici che un tempo l’hanno abbandonata e Marco, l’amore segreto della sua adolescenza e il suo rimpianto più grande. Per Sofia è difficile lasciarsi andare, chiusa nel suo dolore, è convinta di non avere nulla da offrirgli. Insieme affronteranno ogni ricordo amaro, spazzando via le paure che la incatenano al passato. Ma il destino rischierà di allontanarla di nuovo dall’unico uomo che abbia mai amato e i due dovranno lottare con tutte le loro forze per poter stare insieme.
** Un’autrice bestseller **
** “Un romanzo profondo, intenso, commovente” **
Romanticamente libri
** “Una storia amara ma anche dolce, una storia di sofferenza e di rinascita. I protagonisti di questo libro lasciano il segno.” **
Esmeralda viaggi e libri
* * *
Scopri gli altri ebook della Butterfly Edizioni, ecco gli ultimi pubblicati:
* “Desiderami” di Argeta Brozi
* “Vorrei che fossi felice” di Arianna Di Giorgio
* “I love my spy” di Sadie Jane Baldwin
* “Fashion love – anche le commesse sognano” di Sara J. Del Consile
* “Love is… on air” di Valeria Leone
* “Uno scatto per sempre” di Angela Castiello
* “L’ultimo bacio” di Alessia D’Oria
* “Ti amo, stupido!” di Cristina Migliaccio
* “Dolci malintesi” di Rujada Atzori
* “Note d’amore” di Giovanni Novara
* “Regalami un sorriso” di Antonella Maggio
* “Una sorpresa per te (in ogni tuo respiro)” di Rujada Atzori
* “I love my boss” di Sadie Jane Baldwin
* “Love O’Clock” di Joy Ridle
* “L’amore che ci manca” di Giulia Mancini
* “Piccoli imprevisti d’amore” di Ilenia Sartori
* “Una vacanza per amare ancora” di Elena Russiello
* “Non fidarti del buio” di Emme X
* “Un’estate da (a)mare” di Cindy Fire
* “Resta sempre” di Rab
* “Come una stella che brilla solo per me” di Irene Pistolato
* “Dimmi che resterai” di Deborah Fedele
* “È iniziato tutto per un tuo capriccio” di Alissia Marv

Desiderio Di Vendetta

L’amore è una trappola, pensava Emily. E lei ci era cascata in pieno. Aveva creduto alle bugie del duca, e ci aveva creduto perché, per qualche folle e, assolutamente, irragionevole attimo, si era convinta di essere innamorata di lui. Si era fidata di un uomo privo di scrupoli. Aveva creduto alle sue bugie e gli aveva dato tutta se stessa. Gli sguardi appassionati. Le parole romantiche. Non si era trattato che di una ben organizzata opera di seduzione. Che splendido commediante! Ma se credeva di averla distrutta avrebbe scoperto molto presto di quale pasta era fatta. E quasi lui fosse stato presente, raddrizzò la schiena e sollevò il mento con orgoglio.
**

Desiderio di sangue. Black moon

Riley Jenson, giovane Guardiana al Dipartimento Razze Diverse di Melbourne, è sempre alle prese con gli assassini più spietati. Anche stavolta una scia di sangue sconvolge la città: una dopo l’altra, diverse donne vengono ritrovate morte, vittime di un rituale inspiegabile ed efferato. E mentre la coraggiosa Guardiana procede con le indagini, un’altra serie di orribili omicidi si abbatte su Melbourne, sconvolgendo la famiglia del suo focoso amante, il vampiro Quinn. Ma intanto la luna piena sta per avvolgere la città in una luce magica e sensuale, e Riley non può più tenere a freno gli istinti. Soprattutto se un uomo sexy e misterioso, il cacciatore di taglie Kye Murphy, riappare improvvisamente nella sua vita.
**

Il desiderio di infinito

‘Sopra il Gran Paradiso due nuvolette riflettono ancora l’ultimo sole. Sotto di me la città sta accendendo le prime luci… Provo una grande commiserazione per i piccoli uomini che penano rinchiusi nel recinto sociale… Ieri ero come loro, tra qualche giorno ritornerò come loro, ma oggi sono un prigioniero che ha ritrovato la sua libertà.’
A oltre settant’anni dalla morte, la prima biografia di Giusto Gervasutti, ‘il Fortissimo’ dell’alpinismo classico italiano.
‘Dietro il sogno si sale, senza sogni si cade’: questo il principio guida di Giusto Gervasutti. Seguendo questa stella polare, la vita di Giusto è un continuo viaggio verso ovest: dall’Austria all’Italia, dal Friuli al Piemonte, dalle Dolomiti al Monte Bianco.
Nato a Cervignano del Friuli nel 1909, scopre le Alpi occidentali durante il servizio militare e se ne innamora perdutamente. A ventidue anni si trasferisce a Torino, portando con sé la tecnica e la mentalità del sesto grado. In poco tempo diventa il campione indiscusso dell’alpinismo italiano, insieme a Emilio Comici e Riccardo Cassin. Lo chiamano ‘il Fortissimo’. Fa i conti con la dittatura fascista, il mito della montagna e la fabbrica degli eroi. Partecipa alle competizioni internazionali per la conquista delle pareti nord dell’Eiger e delle Grandes Jorasses, perdendole entrambe, ma si riscatta con imprese più estreme e visionarie. È l’alpinista più moderno della sua epoca, ma è anche un uomo colto ed elegante, incompatibile con la grezza retorica del regime. Il signore di Cervignano frequenta i salotti torinesi, i teatri e gli ippodromi, legge London, Conrad e Melville. È un cavaliere all’antica che anticipa il futuro. Muore sognando il Fitz Roy della Patagonia.
(source: Bol.com)

Un desiderio al giorno per una settimana

Un mistero – o un paradosso – avvolge l’India contemporanea: il paese vanta un indiscusso primato per l’eccellente preparazione dei suoi tecnici e professionisti, i suoi ‘primi della classe’ altamente competitivi sul mercato del lavoro occidentale, eppure il suo sistema scolastico esclude o trascura la gran parte di coloro che dovrebbe educare e che, non a caso, appartengono alle categorie sociali più svantaggiate, i poveri e le donne. Perché l’iniquità e la disuguaglianza non riguardano solo la scuola, ma tanti, troppi ambiti della vita sociale indiana, dall’assistenza sanitaria alla previdenza sociale, fino alle svariate e clamorose forme di discriminazione castale, tuttora ampiamente vigenti.
Nei brevi saggi raccolti in queste pagine, Amartya Sen fissa alcune priorità nella serie di problemi che ostacolano il pieno sviluppo economico e democratico del suo paese e delinea condizioni e modi per farvi fronte: le questioni della giustizia sociale, della povertà, delle disuguaglianze, della parità tra i sessi, dell’istruzione, dei diritti d’espressione e del ruolo dei media sono, fra le tante, al centro della sua riflessione appassionata e partecipe, illuminata da una vasta competenza e sempre ispirata a princìpi di equilibrio e di apertura antidogmatica alla molteplicità delle prospettive.
Ma non è solo all’India – ai preziosi contributi che la sua civiltà millenaria ha dato all’umanità nel passato e al suo presente difficile ma anche ricco di iniziative e di grandi potenzialità – che Sen dedica le sue attenzioni, poiché anche il mondo globale contemporaneo è afflitto, e su scala molto più larga, dalle medesime piaghe: ingiustizia, fame, dispotismo, guerra, esclusione, sfruttamento.
Nell’invocare la piena realizzazione dei diritti di tutti nella prima e più grande democrazia dell’Asia, Sen ci mostra che ‘ciò che dovrebbe toglierci il sonno’ non riguarda solo l’India, ma anche tutte le altre zone del pianeta, dove applicare un’idea concreta di giustizia, ovvero centrata sulla realizzazione più che sui princìpi o sulle istituzioni ideali, equivarrà sempre a promuovere la vita umana e a migliorare il mondo in cui viviamo. Una lezione che ci viene da uno dei maestri del pensiero contemporaneo e che è doveroso ascoltare.
(source: Bol.com)

I desideri di una cortigiana

Ogni uomo a Londra vorrebbe conquistarla, ma Olivia Raines, la più famosa cortigiana della città, è annoiata da tutti quei damerini. Malgrado i molti flirt, è sempre riuscita a nascondere di non aver mai provato il brivido della passione, quella vera. Anche Julian Southwood, il più licenzioso dongiovanni del regno, vuole farla sua, pronto a speculare su quel segreto che ha appena scoperto e che, se svelato, rovinerebbe la carriera di Olivia. Così le offre il classico patto col diavolo: il proprio silenzio se lei gli permetterà di farle provare la vera estasi.

Desiderando te: Cuori solitari #5

**Cuori Solitari #5**
Sei anni prima Isabella MacKenzie aveva incontrato Liam al college: gentile, comprensivo affascinante: avevano trascorso una notte insieme. Una notte in cui era successo qualcosa di magico e indimenticabile. Una notte, tuttavia, in cui Isabella era entrata nel tunnel buio della droga e Liam si era volatilizzato. Sei anni dopo Isabella si è rifatta faticosamente una vita, adesso lavora come receptionist all’agenzia Kinnection e spera anche lei di trovare l’amore della sua vita. Finché non le compare davanti l’ufficiale William Devine… Liam. Anche lui è diverso ed è alla ricerca di una donna con cui stabilire un rapporto più vero e profondo. Non può farsi sfuggire questa seconda occasione e sarà disposto a fare di tutto per dimostrare a Isabella di essere l’uomo giusto per lei.
**Jennifer Probst **è autrice della serie ***Cuori solitari***, di cui fanno parte:
**
*Cercando te***
***Trovando te***
***Sognando te***
***Aspettando te***
***Desiderando te***
***Volendo te***
**
### Sinossi
**Cuori Solitari #5**
Sei anni prima Isabella MacKenzie aveva incontrato Liam al college: gentile, comprensivo affascinante: avevano trascorso una notte insieme. Una notte in cui era successo qualcosa di magico e indimenticabile. Una notte, tuttavia, in cui Isabella era entrata nel tunnel buio della droga e Liam si era volatilizzato. Sei anni dopo Isabella si è rifatta faticosamente una vita, adesso lavora come receptionist all’agenzia Kinnection e spera anche lei di trovare l’amore della sua vita. Finché non le compare davanti l’ufficiale William Devine… Liam. Anche lui è diverso ed è alla ricerca di una donna con cui stabilire un rapporto più vero e profondo. Non può farsi sfuggire questa seconda occasione e sarà disposto a fare di tutto per dimostrare a Isabella di essere l’uomo giusto per lei.
**Jennifer Probst **è autrice della serie ***Cuori solitari***, di cui fanno parte:
**
*Cercando te***
***Trovando te***
***Sognando te***
***Aspettando te***
***Desiderando te***
***Volendo te***

Deserto rosso

“*Fantascienza bella, introspettiva, profonda. Il vero pianeta da esplorare, alla fine, siamo noi.*” – WIRED.it
“*Una narrazione coinvolgente, credibile e ricca di suspense.*” – Tom’s Hardware
**Marte: freddo, arido, rosso, deserto. Senza vita?**
Sono passati trent’anni dalla missione di esplorazione di Marte *Hera*, il cui equipaggio è morto in circostanze misteriose. Tale fallimento e tutte le problematiche politiche da esso generate hanno rallentato la NASA nella sua corsa alla conquista dello spazio, ma adesso i tempi sono maturi per una nuova missione chiamata *Isis*. Stavolta i cinque astronauti selezionati non viaggeranno per oltre quattrocento milioni di chilometri solo per una breve visita, ma saranno destinati a diventare i primi colonizzatori del pianeta rosso.
Tra di loro c’è l’esobiologa svedese Anna Persson, approdata a questa avventura nella speranza di iniziare una nuova vita lontana dalla Terra.
Marte avrà però in serbo per lei un’incredibile scoperta, chiave di un mistero nascosto nelle profondità di Valles Marineris.
Tutti e quattro i libri della serie di **Deserto rosso** in un unico volume.
Include i seguenti libri disponibili in formato ebook:
“*Deserto rosso – Punto di non ritorno*”;
“*Deserto rosso – Abitanti di Marte*”;
“*Deserto rosso – Nemico invisibile*”;
“*Deserto rosso – Ritorno a casa*”.
Prefazione di Omar Serafini (FantascientifiCast.it).
Seguite ***Anna Persson*** (@AnnaPerssonDR) su Twitter!
**