36977–36992 di 68366 risultati

Corteggiando Stazy (eLit)

ROMANTICO INVERNO VOL. 3 – Jordan è l’ultimo dei fratelli Hunter a essere ancora scapolo, eppure non ha alcuna intenzione di capitolare. Finché non si innamora di Stazy, la sua vicina di casa. Troppi uomini ronzano però attorno alla donna dei suoi sogni. C’è solo un modo per liberarsene!

(source: Bol.com)

Corteggiando Gaye (eLit)

ROMANTICO INVERNO VOL. 2 – Per Jonathan lei è una scommessa. Ma perché la bella Gaye non vuole proprio saperne di lui? Forse perché è un ricco industriale con fama da playboy? No, dev’esserci qualcosa di più. Come potrebbe espugnare quella fortezza? Proponendole un matrimonio, ad esempio? Neanche per sogno!

(source: Bol.com)

Corteggiando Abbie (eLit)

ROMANTICO INVERNO VOL. 1 – Per Jarrett è un colpo di fulmine. Appena conosce Abbie viene subito conquistato dal suo fascino e non riesce a capire perché una donna così bella e giovane rifiuti l’amore. Anche Abbie si scopre fortemente attratta da lui, ma ha sofferto molto in passato e adesso non vuole lasciarsi andare…

(source: Bol.com)

Corso pratico di Arduino. Modulo intermedio

Crea il tuo prototipo di drone terrestre con Arduino!
Dai nuova vita ai vecchi apparecchi elettronici e modificali secondo le tue esigenze!
Realizza nuovi progetti a costo zero e rispettando l’ambiente!
Sfrutterai la grande versatilità di Arduino UNO e modificherai un vecchio modellino di automobile radiocomandata per creare un drone terrestre utilizzabile per operazioni di monitoraggio ambientale o come piattaforma di apprendimento e sperimentazione.
Questo ebook contiene il tutorial completo
. Immagini dettagliate ed esplicative
. Sketch accurati
. Approfondimenti sui componenti hardware integrativi
. Codice completo, commentato e funzionante
. Test e controlli
Partendo da un’analisi accurata dei due componenti integrativi che impiegherai con Arduino UNO, sarai guidato passo passo nella realizzazione del progetto del prototipo di drone. Attraverso alcuni esempi concreti, imparerai a utilizzare i moduli per la gestione del motore e per il controllo del drone tramite bluetooth, direttamente da smartphone.
La spiegazione è corredata da sketch dettagliati e da codice commentato con accuratezza. Definita la fase progettuale, passerai a realizzare concretamente il prototipo intervenendo direttamente sul vecchio modellino radiocomandato. Una scrupolosa fase di test ti porterà poi a verificare il corretto funzionamento del drone terrestre.
In questo modulo intermedio imparerai a
. Interfacciare nuovi componenti ad Arduino per la gestione di un piccolo motore e il controllo del prototipo tramite bluetooth
. Utilizzare un codice articolato e specifico per un progetto originale
. Cablare e testare un prototipo
. Creare una piattaforma di apprendimento che stimoli la tua creatività con Arduino
Perché utilizzare Arduino
. Perché è la scheda elettronica più diffusa e utilizzata al mondo, con una vastissima comunità di utenti
. Perché è estremamente versatile e consente di sviluppare progetti completi senza complicate programmazioni o particolari configurazioni elettroniche
. Perché permette spese ridotte ed è estremamente divertente
Questo ebook è pensato per chi
. Parte da zero e vuole realizzare in autonomia i propri progetti
. Utilizza Arduino e cerca una guida completa ed esaustiva per una creazione originale
. Vuole approfondire l’interfacciamento ad Arduino dei componenti disponibili sul mercato per aumentare prestazioni ed espandere le possibilità d’impiego
Contenuti dell’ebook in sintesi
. Tutorial semplice e chiaro
. Immagini dettagliate ed esplicative
. Sketch completi
. Approfondimenti sui componenti hardware integrativi
. Codice completo, commentato e funzionante
. Consigli su test e controlli
Gli autori
Pietro Marchetta, nato il 6 febbraio 1982, è un Perito Elettronico. Ha lavorato come elettricista, manutentore macchinari industriali e riparatore elettronico. Nel 2013 ha auto-costruito una stampante 3D basata sulla Prusa 2 (ad oggi ne ha realizzate 3) e su Arduino. L’incontro con Arduino ha stimolato la sua ispirazione sino all’esplorazione dell’internet delle cose (IoT) e all’evoluzione dell’industria 4.0 dove l’elettronica condivide informazione in modo intelligente. Ad oggi ha realizzato svariati progetti grazie ad Arduino. Nutre anche una grande passione per il mondo dell’open source, ama Linux e i suoi derivati, negli ultimi mesi si sta concentrando sulle virtualizzazioni di sistemi operativi.
Andrea Coppola, architetto, designer, 3D artist e costruttore (e parecchi anni fa anche musicista arrangiatore e produttore). Titolare e fondatore dello studio L.A.A.R. (www.laboratoriodiarchitettura.info), ha lavorato e lavora tuttora come progettista di interni e designer (progettando i due modelli di cucina “Nairobi” e “Skin” per Reval Cucine s.r.l. e la sedia “Cra Cra” per Art Leather). Lavora inoltre come coordinatore per la sicurezza nei cantieri edili (C.S.E.) ed è stato assistente universitario presso la facoltà di Architettura di Roma “La Sapienza”, in
**
### Sinossi
Crea il tuo prototipo di drone terrestre con Arduino!
Dai nuova vita ai vecchi apparecchi elettronici e modificali secondo le tue esigenze!
Realizza nuovi progetti a costo zero e rispettando l’ambiente!
Sfrutterai la grande versatilità di Arduino UNO e modificherai un vecchio modellino di automobile radiocomandata per creare un drone terrestre utilizzabile per operazioni di monitoraggio ambientale o come piattaforma di apprendimento e sperimentazione.
Questo ebook contiene il tutorial completo
. Immagini dettagliate ed esplicative
. Sketch accurati
. Approfondimenti sui componenti hardware integrativi
. Codice completo, commentato e funzionante
. Test e controlli
Partendo da un’analisi accurata dei due componenti integrativi che impiegherai con Arduino UNO, sarai guidato passo passo nella realizzazione del progetto del prototipo di drone. Attraverso alcuni esempi concreti, imparerai a utilizzare i moduli per la gestione del motore e per il controllo del drone tramite bluetooth, direttamente da smartphone.
La spiegazione è corredata da sketch dettagliati e da codice commentato con accuratezza. Definita la fase progettuale, passerai a realizzare concretamente il prototipo intervenendo direttamente sul vecchio modellino radiocomandato. Una scrupolosa fase di test ti porterà poi a verificare il corretto funzionamento del drone terrestre.
In questo modulo intermedio imparerai a
. Interfacciare nuovi componenti ad Arduino per la gestione di un piccolo motore e il controllo del prototipo tramite bluetooth
. Utilizzare un codice articolato e specifico per un progetto originale
. Cablare e testare un prototipo
. Creare una piattaforma di apprendimento che stimoli la tua creatività con Arduino
Perché utilizzare Arduino
. Perché è la scheda elettronica più diffusa e utilizzata al mondo, con una vastissima comunità di utenti
. Perché è estremamente versatile e consente di sviluppare progetti completi senza complicate programmazioni o particolari configurazioni elettroniche
. Perché permette spese ridotte ed è estremamente divertente
Questo ebook è pensato per chi
. Parte da zero e vuole realizzare in autonomia i propri progetti
. Utilizza Arduino e cerca una guida completa ed esaustiva per una creazione originale
. Vuole approfondire l’interfacciamento ad Arduino dei componenti disponibili sul mercato per aumentare prestazioni ed espandere le possibilità d’impiego
Contenuti dell’ebook in sintesi
. Tutorial semplice e chiaro
. Immagini dettagliate ed esplicative
. Sketch completi
. Approfondimenti sui componenti hardware integrativi
. Codice completo, commentato e funzionante
. Consigli su test e controlli
Gli autori
Pietro Marchetta, nato il 6 febbraio 1982, è un Perito Elettronico. Ha lavorato come elettricista, manutentore macchinari industriali e riparatore elettronico. Nel 2013 ha auto-costruito una stampante 3D basata sulla Prusa 2 (ad oggi ne ha realizzate 3) e su Arduino. L’incontro con Arduino ha stimolato la sua ispirazione sino all’esplorazione dell’internet delle cose (IoT) e all’evoluzione dell’industria 4.0 dove l’elettronica condivide informazione in modo intelligente. Ad oggi ha realizzato svariati progetti grazie ad Arduino. Nutre anche una grande passione per il mondo dell’open source, ama Linux e i suoi derivati, negli ultimi mesi si sta concentrando sulle virtualizzazioni di sistemi operativi.
Andrea Coppola, architetto, designer, 3D artist e costruttore (e parecchi anni fa anche musicista arrangiatore e produttore). Titolare e fondatore dello studio L.A.A.R. (www.laboratoriodiarchitettura.info), ha lavorato e lavora tuttora come progettista di interni e designer (progettando i due modelli di cucina “Nairobi” e “Skin” per Reval Cucine s.r.l. e la sedia “Cra Cra” per Art Leather). Lavora inoltre come coordinatore per la sicurezza nei cantieri edili (C.S.E.) ed è stato assistente universitario presso la facoltà di Architettura di Roma “La Sapienza”, in

Corso pratico di Arduino: Modulo base (Esperto in un click)

Arduino è una piccola scheda elettronica open source dotata di un microcontrollore, usata nei prototipi hobbistici e didattici.
Con Arduino si possono realizzare in modo rapido piccoli progetti come comandare luci, regolare la velocità dei motori, leggere sensori, comandare attuatori e comunicare con altri dispositivi.
Arduino è composto da due parti, una parte hardware basata sui collegamenti tra i vari componenti elettrici e una parte software utilizzata per la programmazione della scheda.
In questo primo ebook sono contenuti 15 progetti completi da realizzare con Arduino. L’autore ti guida con chiarezza ed esaustività nell’utilizzo di Arduino per far lampeggiare LED, gestire un servomotore, generare una melodia, usare un sensore di temperatura e molto altro. A corredo dei tutorial trovi gli schemi esplicativi e gli sketch con il codice necessario per il corretto funzionamento della scheda (questi ultimi sono disponibili anche in download).
L’autore
Mattia Valsania nasce a Torino nel 1996 e vive a San Damiano d’Asti. Si occupa di realizzazione di siti web e studia presso il conservatorio di Alessandria. Nel 2012 fonda Valsania Network per la realizzazione di siti web e servizi. Maggiori informazioni e curiosità sulle sue attività sono reperibili su www.mattiavalsania.com.
**
### Sinossi
Arduino è una piccola scheda elettronica open source dotata di un microcontrollore, usata nei prototipi hobbistici e didattici.
Con Arduino si possono realizzare in modo rapido piccoli progetti come comandare luci, regolare la velocità dei motori, leggere sensori, comandare attuatori e comunicare con altri dispositivi.
Arduino è composto da due parti, una parte hardware basata sui collegamenti tra i vari componenti elettrici e una parte software utilizzata per la programmazione della scheda.
In questo primo ebook sono contenuti 15 progetti completi da realizzare con Arduino. L’autore ti guida con chiarezza ed esaustività nell’utilizzo di Arduino per far lampeggiare LED, gestire un servomotore, generare una melodia, usare un sensore di temperatura e molto altro. A corredo dei tutorial trovi gli schemi esplicativi e gli sketch con il codice necessario per il corretto funzionamento della scheda (questi ultimi sono disponibili anche in download).
L’autore
Mattia Valsania nasce a Torino nel 1996 e vive a San Damiano d’Asti. Si occupa di realizzazione di siti web e studia presso il conservatorio di Alessandria. Nel 2012 fonda Valsania Network per la realizzazione di siti web e servizi. Maggiori informazioni e curiosità sulle sue attività sono reperibili su www.mattiavalsania.com.

Il Corsaro e la rosa

In molti si accaniscono su quanto resta del patrimonio di Spartaco Rangoni, detto il Corsaro per lo spirito avventuroso e per le sue navi che trasportavano cereali in tutto il mondo. Ma per Lena, la sua compagna, ormai ottuagenaria, ciò che conta è sottrarre all’asta dei beni di famiglia una spilla a forma di rosa che lei considera il suo talismano. E mentre lotta per recuperare il gioiello e risollevare le sorti della dinastia, la donna ripercorre la sua tormentata esistenza dagli anni trenta ai giorni nostri.

I Corsari delle Bermude

“I corsari delle Bermude” è il primo romanzo del ciclo dei corsari delle Bermude scritto da Emilio Salgari. Il ciclo è ambientato nell’arcipelago delle Bermude ai tempi della guerra di indipendenza americana.
Emilio Salgari è stato uno degli scrittori italiani di romanzi d’avventura fra i più popolari. Autore straordinariamente prolifico, è ricordato soprattutto per il ciclo dei pirati della Malesia. Scrisse anche diverse storie fantastiche ed è considerato uno dei precursori della fantascienza in Italia. Molte sue opere hanno avuto trasposizioni cinematografiche e televisive.
**
### Sinossi
“I corsari delle Bermude” è il primo romanzo del ciclo dei corsari delle Bermude scritto da Emilio Salgari. Il ciclo è ambientato nell’arcipelago delle Bermude ai tempi della guerra di indipendenza americana.
Emilio Salgari è stato uno degli scrittori italiani di romanzi d’avventura fra i più popolari. Autore straordinariamente prolifico, è ricordato soprattutto per il ciclo dei pirati della Malesia. Scrisse anche diverse storie fantastiche ed è considerato uno dei precursori della fantascienza in Italia. Molte sue opere hanno avuto trasposizioni cinematografiche e televisive.
### L’autore
Emilio Salgari (Verona, 21 agosto 1862 – Torino, 25 aprile 1911) è stato uno scrittore italiano di romanzi d’avventura molto popolari.

Corsair: romanzo

Ha ordinato attacchi kamikaze contro obiettivi in Occidente. Ha torturato e decapitato ostaggi. Non e soltanto il terrorista islamico piu pericoloso in circolazione: e uno spietato corsaro. Forse per questo si nasconde dietro il nome di un vero corsaro, Suleiman Al-Jama. Ma l’autentico Al-Jama, morto un secolo prima, non avrebbe mai appoggiato i suoi atti. E gli scritti che ha lasciato, inneggianti alla pace fra le religioni, se ritrovati potrebbero cambiare le sorti di una guerra sotterranea in corso da troppi anni. Il corsaro non puo permetterlo. E quando il segretario di stato americano scompare in un misterioso incidente aereo, proprio alla vigilia di un’importantissima conferenza di pace in Libia, gli Stati Uniti reagiscono nell’unico modo possibile in una situazione internazionale cosi delicata: ingaggiano la Oregon di Juan Cabrillo. Quella che Cabrillo e il suoi uomini devono affrontare, pero, non e una semplice missione di recupero ostaggi. In gioco c’e il ritrovamento e la diffusione di una testimonianza unica e dirompente. In gioco c’e l’equilibrio mondiale. Tra il deserto infuocato e il mare aperto infestato dai moderni pirati, agli ordini del corsaro Al-Jama, Cabrillo e la Oregon stanno per affrontare la battaglia piu pericolosa della loro carriera.

Corsa verso l’inferno

«Un talento naturale per la narrazione».Lee Child«James Patterson è il migliore. Punto».Ian RankinNon guardare, Alex CrossIl chirurgo plastico Elijah Creem è famoso per i miracoli che sa compiere in sala operatoria, ma anche per i suoi festini con escort e modelle minorenni, fra sesso, droga e alcool. Questo finché l’ispettore Alex Cross non interrompe una delle sue serate e lo arresta. Ma il denaro permette a Creem di pagarsi la cauzione e il chirurgo è pronto a tutto pur di non finire in carcere.Non pensare, Alex CrossCross non ha troppo tempo da perdere su quel caso. Una donna bellissima viene trovata morta nel bagagliaio della propria auto, i lunghi capelli biondi tagliati con rabbia, e una ragazza è stata appesa fuori della finestra, un cappio al collo e una brutta cicatrice sul ventre. Al terzo cadavere, orribilmente mutilato, l’opinione pubblica è terrorizzata: sembra proprio che a Washington imperversino tre serial killer.Fuggi e bastaAlex Cross è talmente impegnato nelle indagini sui tre assassini che non si accorge che qualcuno lo sta spiando. A tenerlo d’occhio è un folle psicopatico, che vuole vendetta. E non intende fermarsi davanti a niente…

Una corsa nel vento

Londra. Henri Lachapelle sta insegnando alla giovane nipote Sarah a cavalcare. Ma quando la tragedia irrompe, Sarah è lasciata sola a fronteggiare le terribili conseguenze. In un altro angolo della città l’avvocato Natasha Macauley è costretta a dividere la casa con il suo carismatico ex marito. Quando la sua strada incrocia quella di Sarah, la vita sembra di nuovo offrirle una possibilità. Natasha però non sa che Sarah custodisce un segreto in grado di cambiare per sempre le loro vite.
**
### Sinossi
Londra. Henri Lachapelle sta insegnando alla giovane nipote Sarah a cavalcare. Ma quando la tragedia irrompe, Sarah è lasciata sola a fronteggiare le terribili conseguenze. In un altro angolo della città l’avvocato Natasha Macauley è costretta a dividere la casa con il suo carismatico ex marito. Quando la sua strada incrocia quella di Sarah, la vita sembra di nuovo offrirle una possibilità. Natasha però non sa che Sarah custodisce un segreto in grado di cambiare per sempre le loro vite.

Corruption

L’assassinio di una donna trovata uccisa nelle stanze della Casa Bianca mette in allerta di nuovo il tenente di polizia Sam Holland e il suo team. Il caso, a un primo sguardo, sembra di quelli già risolti in partenza, ma le prove indicano che la donna assassinata aveva una relazione con Henry Lightfeather, senatore irreprensibile dell’Arizona e uomo sposato. Questo dettaglio, unito al fatto che il suo fidanzato Nick Cappuano vede messa in pericolo la sua ricandidatura alle elezioni proprio a causa del personale legame con l’indagato numero uno, spinge Sam a un’analisi più attenta dei fatti. Quando si scava troppo a fondo però c’è il rischio di trovare del marcio ben nascosto e segreti capaci di distruggere la carriera di più di un esponente del governo di Washington. Nel tentativo di far luce su tutta questa intricata vicenda, Sam e Nick scoprono anche che la più grande minaccia per il loro futuro potrebbe essere qualcuno proveniente dal passato.
Vol. 3
**
### Sinossi
L’assassinio di una donna trovata uccisa nelle stanze della Casa Bianca mette in allerta di nuovo il tenente di polizia Sam Holland e il suo team. Il caso, a un primo sguardo, sembra di quelli già risolti in partenza, ma le prove indicano che la donna assassinata aveva una relazione con Henry Lightfeather, senatore irreprensibile dell’Arizona e uomo sposato. Questo dettaglio, unito al fatto che il suo fidanzato Nick Cappuano vede messa in pericolo la sua ricandidatura alle elezioni proprio a causa del personale legame con l’indagato numero uno, spinge Sam a un’analisi più attenta dei fatti. Quando si scava troppo a fondo però c’è il rischio di trovare del marcio ben nascosto e segreti capaci di distruggere la carriera di più di un esponente del governo di Washington. Nel tentativo di far luce su tutta questa intricata vicenda, Sam e Nick scoprono anche che la più grande minaccia per il loro futuro potrebbe essere qualcuno proveniente dal passato.
Vol. 3

Corrotto

L’ingegnere Mourad è un uomo onesto e colto, legge Schopenhauer, diffida degli estremismi islamici, eppure fatica a garantire alla famiglia un livello di vita decoroso. Così, quando un giorno trova una mazzetta di banconote nel fascicolo di una pratica che sta seguendo, intasca e tace. Il gesto però trasforma la sua esistenza più di quanto avesse immaginato. Certo, adesso conduce una vita più agiata, ma da quando è passato dall’altra parte Mourad conosce il prezzo della trasgressione e del sospetto. In questa lucida analisi del sottile discrimine che separa onestà e corruzione, leggiamo una risposta dell’intelligenza all’ipocrisia di furbi e moralisti. Forse il romanzo nel quale il grande scrittore marocchino ha saputo meglio fondere la sua anima di narratore fantastico con la lucida volontà di essere coscienza civile del nostro tempo.

Corro perché mia mamma mi picchia

Siamo abituati a vederlo insieme agli inseparabili Aldo e Giacomo, ma in questo libro Giovanni Storti si presenta in una veste insolita, maglietta e pantaloncini, e ci parla della sua più grande passione fuori dal palco, quella per la corsa. Lo fa alla sua maniera, con la consueta ironia, con un intreccio di leggerezza e profondità. Alternandosi nel racconto con Franz Rossi, compagno di avventure e di allenamenti, Giovanni, instancabile «assaggiatore di corse», pronto a sfidare il caldo come il freddo, a correre di giorno e di notte, a qualsiasi latitudine o altitudine, ci spiega come ha scoperto, o meglio riscoperto, questa vena atletica. Dalle fughe infantili per sottrarsi alle ciabattate materne a una pratica ritrovata, non tanto per motivazioni salutistiche, quanto perché la corsa ha il fascino di una vera arte.
Ci addentriamo così, in compagnia dei due protagonisti, negli itinerari delle gare più coinvolgenti, sentiamo con loro la fatica ma anche il piacere di misurarsi con se stessi e con gli altri, la gioia di superare i propri limiti. E soprattutto impariamo a guardare con curiosità ed emozione i luoghi e l’umanità che si incontrano lungo il tragitto. Si aprono davanti a noi scorci di una Milano, quella dei Navigli, dei parchi e della Montagnetta di San Siro, lontana dall’affannata metropoli dell¿immaginario collettivo; una città in cui la poesia «si nasconde negli interstizi della praticità, così come il cielo azzurro negli scampoli rubati al grigio della cappa che ci avvolge». Ma correre significa anche immergersi nella ricchezza e nel mistero della natura, come nei maestosi paesaggi alpini o nei grandiosi scenari islandesi. O scoprire popoli e culture, come nel vivace affresco di Marrakech, città dalle atmosfere contrastanti dove «povertà e bellezza vanno di pari passo» e «i roseti crescono in aiuole contornate da immondizia». Naturalmente è in agguato, a ogni riga, l’imprevisto più assurdo e grottesco, che può assumere il volto di un bellicoso rottweiler, spuntato dal nulla durante un allenamento sulle dolci colline del Bolognese, o quello dei tanti personaggi surreali, tutti da scoprire, che si succedono nelle varie tappe, come i corridori belgi che si fermano a giocare in spiaggia con le «formine », per non parlare di Aldo, che fa capolino qua e là, fino all’improbabile atto di eroismo vantato da Giovanni con il salvataggio di due compagni di disavventura nella foresta di Pititinga, in Brasile.
Dietro il «runner» dilettante, insomma, emerge sempre la stoffa del campione di comicità. E, nell’alternarsi delle due voci, tra riflessioni e battute, la corsa diventa una suggestiva metafora della vita.
**
### Sinossi
Siamo abituati a vederlo insieme agli inseparabili Aldo e Giacomo, ma in questo libro Giovanni Storti si presenta in una veste insolita, maglietta e pantaloncini, e ci parla della sua più grande passione fuori dal palco, quella per la corsa. Lo fa alla sua maniera, con la consueta ironia, con un intreccio di leggerezza e profondità. Alternandosi nel racconto con Franz Rossi, compagno di avventure e di allenamenti, Giovanni, instancabile «assaggiatore di corse», pronto a sfidare il caldo come il freddo, a correre di giorno e di notte, a qualsiasi latitudine o altitudine, ci spiega come ha scoperto, o meglio riscoperto, questa vena atletica. Dalle fughe infantili per sottrarsi alle ciabattate materne a una pratica ritrovata, non tanto per motivazioni salutistiche, quanto perché la corsa ha il fascino di una vera arte.
Ci addentriamo così, in compagnia dei due protagonisti, negli itinerari delle gare più coinvolgenti, sentiamo con loro la fatica ma anche il piacere di misurarsi con se stessi e con gli altri, la gioia di superare i propri limiti. E soprattutto impariamo a guardare con curiosità ed emozione i luoghi e l’umanità che si incontrano lungo il tragitto. Si aprono davanti a noi scorci di una Milano, quella dei Navigli, dei parchi e della Montagnetta di San Siro, lontana dall’affannata metropoli dell¿immaginario collettivo; una città in cui la poesia «si nasconde negli interstizi della praticità, così come il cielo azzurro negli scampoli rubati al grigio della cappa che ci avvolge». Ma correre significa anche immergersi nella ricchezza e nel mistero della natura, come nei maestosi paesaggi alpini o nei grandiosi scenari islandesi. O scoprire popoli e culture, come nel vivace affresco di Marrakech, città dalle atmosfere contrastanti dove «povertà e bellezza vanno di pari passo» e «i roseti crescono in aiuole contornate da immondizia». Naturalmente è in agguato, a ogni riga, l’imprevisto più assurdo e grottesco, che può assumere il volto di un bellicoso rottweiler, spuntato dal nulla durante un allenamento sulle dolci colline del Bolognese, o quello dei tanti personaggi surreali, tutti da scoprire, che si succedono nelle varie tappe, come i corridori belgi che si fermano a giocare in spiaggia con le «formine », per non parlare di Aldo, che fa capolino qua e là, fino all’improbabile atto di eroismo vantato da Giovanni con il salvataggio di due compagni di disavventura nella foresta di Pititinga, in Brasile.
Dietro il «runner» dilettante, insomma, emerge sempre la stoffa del campione di comicità. E, nell’alternarsi delle due voci, tra riflessioni e battute, la corsa diventa una suggestiva metafora della vita.

La corrispondenza

“Possiamo continuare a vedere le stelle morte benché esse non esistano più. Anzi è proprio la loro disastrosa fine a rivelarcele”. Come la lunga corrispondenza che permette a una stella di continuare a vivere grazie allo sguardo dell’osservatore, l’amore di Ed e di Amy è un legame che sconvolge le leggi del tempo e della presenza. Ed Phoerum è un astrofisico di fama internazionale di età matura, con una famiglia e due figli. Amy Ryan, una studentessa di fisica che si mantiene con un riuscito lavoro di stuntwoman. Da controfigura, lei imita la morte, e nel suo stesso passato c’è una tragica fine che non riesce ad accettare e a raccontare per il senso di colpa lacerante. I doveri pubblici e privati dello scienziato gli impediscono di vivere alla luce del sole la relazione con la giovane amante. I loro incontri sono rari e clandestini, vissuti soprattutto nell’intima magia di una casa su un’isola. Invece, la quotidianità fortissima del loro amore è retta da una serie di rapporti virtuali. Questa rete a poco a poco li invade, li prende del tutto e trascina il loro amore oltre le porte della realtà ordinaria. Tra il mistero di una scomparsa inspiegabile che non rompe però i segnali della comunicazione e la domanda su quale tipo di sentimento sia quello che lega a una presenza solo virtuale, il primo romanzo di Giuseppe Tornatore racconta della lotta di un amore contro la sua fine nell’età di internet.
**

Il corriere colombiano

L’Alligatore è in crisi. L’ex galeotto, ex cantante di blues, ora detective per necessità economiche e voglia di giustizia, si accorge che il gioco si è fatto più duro, è cresciuta la violenza, le vecchie regole sono saltate – quelle della criminalità e quelle degli sbirri – e soprattutto chi tiene le fila è troppo in alto, troppo potente. Per coprire un’operazione speciale, i corpi scelti delle forze dell’ordine incastrano un innocente con l’accusa di spaccio di cocaina colombiana. Tirarlo fuori di galera non sarà facile, anche perché l’uomo ha comunque dei conti in sospeso con la polizia. L’Alligatore, assieme ai due “soci” Rossini e Max la Memoria, va allo scontro con i narcotraficantes colombiani guidati dalla spietata Tía, con gli spacciatori di ecstasy che riforniscono scuole e discoteche del Triveneto, con le forze dell’ordine che giocano sporco anche loro. In questa guerra veloce, confusa e feroce, chi può vincere e chi può salvarsi l’anima? I cattivi sono tanti, e peggiori di prima. Ma i buoni chi sono? L’Alligatore ci sta pensando. «Leggendo l’intreccio del romanzo, si scende nel cuore più nascosto di una certa Italia il cui benessere e la cui struttura di controllo, il cui conformismo e la cui ricchezza, sono contigui al crimine e al vizio più di quanto non si ammetta generalmente». Gianfranco Bettin – Il Manifesto

La Corriera Stravagante

Pubblicato per la prima volta nel 1947, La corriera stravagante, con il suo carico di avventure sensuali e personaggi fuori dall’ordinario, lasciò sbalorditi pubblico e critica e portò alla luce un nuovo e diverso Steinbeck, non l’autore impegnato di Uomini e topi, ma un narratore divertente e divertito. Le avventure di una corriera e dei suoi passeggeri stravaganti, bloccati nel verde delle vallate californiane, ci restituiscono ancora oggi intatta la loro carica bizzarra e permettono di conoscere uno Steinbeck leggero e vitale, forse nella sua vena più felice e comunicativa.