36897–36912 di 72034 risultati

Aurian

Il talento magico è sempre più raro, ma se qualcuno lo possiede e vuole apprendere incantesimi e sortilegi, se vuole imparare a trasformarlo in autentico potere, è a Nexis che deve andare. Lì risiede Miathan, il potente Arcimago, circondato da pochi adepti che ancora conservano poteri e che cercano di istruire i discepoli. Ed è proprio a Nexis che viene inviata la giovane Aurian quando manifesta abilità magiche latenti. Ma i poteri di Aurian sono pericolosi, anche se lei li ignora, e finiscono per intralciare i piani dell’Arcimago.

Attrazione profonda (ONE – Leggereditore)

La cosa più intrigante di un uomo in divisa è immaginarlo fuori dal suo ruolo. Per Jessie Callahan, occhi nocciola, sorriso dolcissimo e carattere da leonessa, questo fa parte di un rituale, un piccolo gioco di seduzione con due detective belli come il peccato che da sempre frequentano il bar in cui lavora. Ma una notte il gioco cambia. Rick e Tru scelgono di osare, avanzando una proposta allettante. Con loro sorpresa, Jessie accetta. Sarà una notte di totale abbandono, che non dimenticheranno facilmente. Ma nessuno avrebbe mai immaginato che Jessie sarebbe stata accusata di omicidio la mattina seguente… Rick e Tru si troveranno così a rischiare tutto pur di salvarla dal vero killer e averla di nuovo tra le braccia.
Una storia ad altissima tensione erotica e non solo, dalla penna di una delle più famose scrittrici di romantic suspense.
**
### Sinossi
La cosa più intrigante di un uomo in divisa è immaginarlo fuori dal suo ruolo. Per Jessie Callahan, occhi nocciola, sorriso dolcissimo e carattere da leonessa, questo fa parte di un rituale, un piccolo gioco di seduzione con due detective belli come il peccato che da sempre frequentano il bar in cui lavora. Ma una notte il gioco cambia. Rick e Tru scelgono di osare, avanzando una proposta allettante. Con loro sorpresa, Jessie accetta. Sarà una notte di totale abbandono, che non dimenticheranno facilmente. Ma nessuno avrebbe mai immaginato che Jessie sarebbe stata accusata di omicidio la mattina seguente… Rick e Tru si troveranno così a rischiare tutto pur di salvarla dal vero killer e averla di nuovo tra le braccia.
Una storia ad altissima tensione erotica e non solo, dalla penna di una delle più famose scrittrici di romantic suspense.

Attraverso lo specchio

Il capolavoro di Lewis Carroll permette da sempre ad ogni lettore di riscoprire il gusto della propria infanzia immaginaria. Esistono numerose edizioni illustrate di Alice, questa di Cemak va ad arricchire la serie. La sua interpretazione in immagini riesce a rendere, attraverso un intricato groviglio di segni, il passaggio attraverso lo specchio e la trasformazione della realtà in un’altra realtà immaginata.

Attraverso l’oscurità. La guerra dei regni

La guerra dilania il grande continente del Derlavai. L’esercito Algarviano e Unkerlanter si affrontano in un’alternarsi di vicende, ma non sono soltanto i soldati a morire uccisi dai raggi dei bastoni nemici. Orde di Kauniani innocenti vengono sacrificate sull’altare dell’odio, mentre i maghi algarviani impiegano l’energia vitale delle vittime per annientare le truppe nemiche. Gli Unkerlanter si difendono massacrando interi villaggi di contadini loro connazionali, per usare come arma il loro sangue. Il resto del mondo, indignato da tanta barbarie, cerca una soluzione che possa porre fine a queste carneficine…

Attila

Questa è la storia di due uomini: Attila ed Ezio Romano. Il primo voleva distruggere il mondo, l’altro salvarlo. All’alba del quinto secolo d.C., Roma non è che l’immagine sbiadita della potenza che aveva conquistato il mondo. Disgregato e dilaniato da lotte intestine e complotti, l’impero assiste ormai
impotente alla violazione dei propri confini da parte delle orde distruttrici di popoli barbarici fino ad allora sottomessi. Eppure, un pericolo ben più terribile minaccia la sopravvivenza di Roma. Un popolo di fieri guerrieri provenienti dalle steppe orientali, uomini assetati di vendetta e sangue. A guidarli è Attila, il ‘Flagello di Dio’, colui che ha portato terrore e morte nel cuore dell’Europa, e il loro obiettivo è il centro vitale dell’impero. Il generale Ezio, scelto dal Senato per arrestarne l’avanzata, dovrà vedersela con un nemico terribile, un popolo orgoglioso, giovane e inebriato dalle conquiste, fiducioso in un destino di ricchezza e gloria. Nello scontro tra il generale romano e il fiero re degli unni c’è la sintesi della distanza incolmabile tra due mondi. In gioco c’è ben più della sopravvivenza di un impero al tramonto. Ezio sa che le sue legioni sono l’ultimo baluardo in difesa di una civiltà che non vuole soccombere alla violenza e alla distruzione di una minaccia che avanza implacabile.
Avvincente, emozionante e rigorosamente preciso nei dettagli storici, Attila è un romanzo che consacra William Napier come uno dei massimi esperti della storia antica.

Attesa di Dio

«Simone Weil ha convertito molti non cattolici, ha deconvertito molti cattolici»: è sufficiente questa affermazione di un eminente teologo per testimoniare quale rivoluzionario valore abbia assunto, nel Novecento, un pensiero che si dipana in una piccola costellazione di «libri duri e puri come diamanti, dal lento ritmo incantatorio, dal francese sublime» (secondo le parole di Cristina Campo). Una costellazione al centro della quale si colloca *Attesa di Dio*, raccolta di scritti – composti fra l’autunno del 1941 e la primavera del 1942 – apparsa postuma nel 1949 per le cure di Joseph-Marie Perrin, l’affabile padre domenicano che fu amico, confidente e destinatario delle sei lettere che, dettate da un ineludibile «bisogno di verità», costituiscono parte essenziale dell’opera. Ponendosi sulla soglia di una Chiesa che ha svilito la verità a linguaggio normativo, e rimanendo «in attesa» nel punto d’intersezione fra cristianesimo e tutto ciò che non lo è, Simone Weil esprime, attraverso «un esempio concreto e certo di fede implicita», l’urgenza di una nuova forma di religione e di una radicale trasformazione dell’anima. E ancora oggi non si esce illesi dalla lettura di pagine fra le più alte che nel secolo scorso siano apparse.

Attenti al gorilla

Nel bel mezzo di una festa lussuosa e affollata, la figlia del padrone di casa fugge in moto con un amico e poco dopo viene ritrovata uccisa. L’investigatore privato assunto per occuparsi del servizio di sicurezza, un personaggio bizzarro, segnato da una curiosa particolarità, inizia un’indagine destinata a scoprire una serie di intrighi e bugie che mascherano molti scomodi segreti. Ambientata nella Milano contemporanea, questa storia ha rivelato un nuovo talento narrativo.

L’attentatore

Mack Bedford è una macchina da guerra implacabile. Ma dopo aver vendicato un sanguinoso attacco ai suoi compagni, subisce un processo il cui verdetto lo costringe ad abbandonare l’esercito. Tutto a quel punto gli crolla addosso: la carriera, la speranza, il suo innato senso di giustizia, nulla sembra più avere senso. Il ritorno nella sua casa del Maine ha il sapore della sconfitta, ma lui non può permettersi di cedere: la vita di suo figlio Tommy è appesa a un filo, e l’unico modo per curare la rara malattia di cui è affetto è un costosissimo intervento chirurgico in una clinica svizzera. E se la vita del bambino ha il prezzo di un milione di dollari, l’unica opportunità che Mack ha di salvarlo è quella di accettare una proposta tanto inaspettata quanto rischiosa. Una missione che lo porterà ad affrontare un magnate dell’industria bellica, uno degli uomini più potenti d’Europa. E che lo costringerà a ignorare tutti i valori in cui ha sempre creduto, a indossare i panni di chi ha sempre disprezzato. A diventare un attentatore…

Attacco dal mare

La situazione in Europa è sull’orlo della crisi: in Francia è salito al potere Luca Bonaparte, uno spietato discendente di Napoleone, seriamente intenzionato a riportare il suo Paese all’antica gloria del celebre antenato. Le sue folli ambizioni sono segretamente appoggiate dalla Cina, a cui Bonaparte ha promesso le riserve petrolifere dell’Oman, dove il sultano rischia di diventare la prima vittima di tale sciagurata alleanza. È chiaro che in questa situazione drammatica l’America non può certo restare a guardare… ma c’è solo un individuo che può agire in una tale circostanza: Alexander Hawke, gentiluomo, discendente di pirati, miliardario fascinoso e impavido agente segreto fuori quadro. Nonostante l’enorme dolore che l’ha appena colpito, Hawke è pronto a tornare in azione, più determinato e brillante che mai. Tra Parigi, New York e il sultanato dell’Oman, Hawke non risparmierà le forze per contrastare questo terribile asse del male, che nessuno storico avrebbe mai potuto prevedere, e per evitare che porti il suo attacco direttamente al cuore dell’America…

Attacco a Darkover

Un nuovo capitolo della saga del pianeta Darkover. Herm Aldaran, senatore di Cottman IV al parlamento della Federazione terrestre, viene svegliato di soprassalto da due strane premonizioni: la prima riguarda il prossimo scioglimento della legislatura della Federazione. La seconda ha a che fare con Regis Hastur, capo del consiglio dei Comyn del suo pianeta natale. Herm allora parte in tutta fretta con la famiglia e quando giunge su Darkover scopre che la sua è stata una delle ultime astronavi a partire prima della chiusura di tutti gli spazioporti della galassia e che la seconda premonizione riguardava la morte di Regis Hastur. La Federazione decide di ritirarsi da molti mondi del suo vasto impero, tra cui Darkover…

Atlantide: Romanzo

###
Antartide, settembre 1858. L’equipaggio di una baleniera scopre un veliero racchiuso da più di un secolo in uno scrigno di ghiaccio. A bordo del relitto si trova un misterioso carico di strani manufatti, tra cui uno splendido teschio di ossidiana. Colorado, marzo 2001. L’intraprendente Luis Marquez, in cerca di cristalli di ossidiana nella miniera Paradise, si ritrova in una camera dalle pareti ricoperte di segni arcani. Al centro della stanza, su un piedistallo, vi è un teschio nero. Antartide, aprile 2001. Una nave della NUMA, a bordo della quale si trova Dirk Pitt, viene pesantemente attaccata da un U-Boot nazista, un sottomarino dato per scomparso cinquantasei anni prima… Un filo sottile lega questi tre avvenimenti, e non sarà facile nemmeno per Dirk Pitt trovarne la lontanissima origine, oscura e sfuggente come il mistero della leggendaria civiltà perduta.

Atala. Testo francese a fronte

Con la pubblicazione di “Atala”, Chateaubriand conquista la fama e si pone come iniziatore della scuola romantica. Tra polemiche e dibattiti, rivendica l’originalità della sua opera: la giovane indiana è una vergine sensuale, che nasconde un segreto. La sensibilità, la malinconia, la conversione al cristianesimo, il vincolo di un voto temerario, ostacolano l’esperienza dell’amore con Chactas. I deserti americani prestano i loro fondali alla forza misteriosa della passione, alle tentazioni febbrili dell’eros, che frustrato diventa mortifero. Il racconto mescola gli ingredienti del romanzo sentimentale, d’avventura, della letteratura esotica e di viaggio, del discorso utopico, dello studio della natura, dell’exemplum edificante. Questa nuova traduzione italiana, rispettosa del testo che è a fronte, ha inteso rendere la complessità lessicale, l’eleganza armonica e la “giubilazione” (come la definisce Roland Barthes) della scrittura di Chateaubriand.

L’ASTRONAVE DEL MASSACRO

A non pochi lettori, l’apparizione in un’orbita vicina al nostro pianeta di questa gigantesca e silenziosa astronave, ricorderà l’arrivo, in una sperduta baia sudamericana, del misterioso veliero di Benito Cereno. Anche qui – come nel famoso romanzo di Herman Melville – gli uomini mandati a prendere contatto con l’equipaggio si trovano di fronte a una enigmatica situazione: chi comanda, in realtà, a bordo? Chi sono i “buoni” e chi i “cattivi” ? Ma questo classico tema marinaresco si complica presto di tutte le snervanti, contraddittorie, confusionarie difficoltà che possono affliggere una moderna missione spaziale: la burocrazia militare, l’opinione pubblica, la televisione, l’impotenza tecnologica, la responsabilità di decidere – per chi è prigioniero nei labirinti della nave – sulla vitale questione: massacrare o lasciarsi massacrare?
Copertina di Karel Thole

Astronave ‘Redshift’

L’idea di esplorare l’universo in lungo e in largo è vecchia quanto la stessa fantascienza, idea che ha dovuto fare i conti con il più ferreo dei vincoli imposti dalla fisica: la velocità della luce non può essere superata. Come fare, quindi, per raggiungere le stelle più lontane e compiere il balzo non solo spaziale, ma temporale, che un viaggio così fantastico richiederebbe? I teorici della fantascienza hanno risolto la questione creando l’iperspazio: una sorta di alternativa all’universo normale in cui la velocità della luce può essere non solo eguagliata ma più volte doppiata. E l’astronave Redshift di questo classico romanzo “hard” è appunto una delle unità FTL (più veloci della luce) che solcheranno lo spazio di domani. Un’astronave che costituisce da sola un ambiente spettacoloso, con le sue contrazioni relativistiche e i paradossi temporali, ma su cui fa il suo arrivo ben presto la morte. E al mistero scientifico si unisce quello più tradizionale ma non meno appassionante, della ricerca della verità. In un ambiente unico, inventato e circostanziato fin nei minimi dettagli, dove un delitto ha lo stesso impatto dirompente di un buco nero. Quello a bordo dell’astronave Redshift è un viaggio che non dimenticherete

L’Astrofisica E Facile!

Molti astrofili ritengono che lOCOastrofisica sia un argomento difficile, che richiede conoscenze matematiche almeno a livello universitario. Non necessariamente cos1/4. LOCOapproccio quantitativo adottato da Mike Inglis riesce a spiegare tutti gli aspetti dellOCOastrofisica in termini semplici, evitando i tecnicismi matematici con i quali questa disciplina viene spesso associata. LOCOastrofisica facile! inizia considerando il diagramma H-R e altri strumenti di base dellOCOastrofisico, poi spazia nellOCOUniverso, trattando del mezzo interstellare, delle nebulose, della nascita, dellOCOevoluzione e della morte delle stelle, fino a considerare la fisica delle galassie e degli ammassi di galassie. Per ogni argomento, lOCOautore elenca una lista di oggetti che si prestano ad essere osservati con strumenti amatoriali, di modo che lOCOastrofilo pu uscire ad ammirare sulla volta celeste le stelle, le nebulose, le galassie di cui il libro sta trattando.”