36721–36736 di 65579 risultati

I segreti del Vaticano: storie, luoghi, personaggi di un potere millenario

Il termine “Vaticano” evoca immediatamente l’immagine dell’immensa piazza antistante la basilica di San Pietro e il monumentale colonnato che l’abbraccia. Tra i fedeli cattolici evoca anche la finestra da cui il papa benedice la folla festante. Ma il Vaticano è molto di più. Stato di diritto tra i più piccoli al mondo, minuscola città dentro la vasta città di Roma, di cui ha condiviso le vicissitudini e di cui costituisce “l’altra faccia”, ha una lunghissima storia, ricca di chiaroscuri e di personaggi più o meno limpidi. E insieme a incredibili tesori artistici, custodisce nei suoi palazzi molti segreti legati a vicende antiche, recenti e contemporanee. Si inizia con Nerone e i primi cristiani sullo sfondo della Roma imperiale per passare poi a Costantino: la sua famosa e apocrifa donazione al papa ha per secoli rappresentato l’atto di nascita del potere temporale della Chiesa. La galleria dei personaggi è ricchissima. Oltre a templari, gesuiti, inquisitori e membri della potente Opus Dei, ci sono, naturalmente, i papi. E con loro gli artisti, ingaggiati per testimoniare, più che la gloria del Creatore, quella del committente. Un tratto sembra legare, agli occhi dell’autore, tutte queste vicende, le più antiche e le più recenti: la commistione fra cielo e terra, fra spiritualità e potere temporale, e il prezzo altissimo che la Chiesa cattolica, unica religione fattasi Stato, ha pagato e paga nel tentativo di conciliare due realtà difficilmente compatibili.

I segreti del Vaticano

Il termine ‘Vaticano’ evoca immediatamente l’immagine dell’immensa piazza antistante la basilica di San Pietro e il monumentale colonnato che l’abbraccia. Tra i fedeli cattolici evoca anche la finestra da cui il papa benedice la folla festante. Ma il Vaticano è molto di più. Stato di diritto tra i più piccoli al mondo, minuscola città dentro la vasta città di Roma, di cui ha condiviso le vicissitudini e di cui costituisce ‘l’altra faccia’, ha una lunghissima storia, ricca di chiaroscuri e di personaggi più o meno limpidi. E insieme a incredibili tesori artistici, custodisce nei suoi palazzi molti segreti legati a vicende antiche, recenti e contemporanee.
Dopo aver raccontato i ‘segreti’ di varie metropoli – Parigi, New York, Londra e Roma – Corrado Augias rivolge ora la sua attenzione a quelli, quasi impenetrabili e gelosamente serbati, della Santa Sede. Anche qui le pietre parlano, ma più rivelatrici ancora sono le storie di coloro che, nel corso dei secoli, hanno abitato questi palazzi.
Si inizia con Nerone e i primi cristiani sullo sfondo della Roma imperiale per passare poi a Costantino: la sua famosa e apocrifa donazione al papa ha per secoli rappresentato l’atto di nascita del potere temporale della Chiesa. La galleria dei personaggi è ricchissima. Oltre a templari, gesuiti, inquisitori e membri della potente Opus Dei, ci sono, naturalmente, i papi: dall’umile Celestino V all’arrogante Bonifacio VIII, dal discusso Pio XII al mite ma ‘rivoluzionario’ Giovanni Paolo I. E con loro gli artisti, ingaggiati per testimoniare, più che la gloria del Creatore, quella del committente: da Bernini e Borromini, rivali e diversi in tutto, al Michelangelo della Cappella Sistina e di San Pietro. Non mancano figure più pittoresche: Marozia, concubina papale, forse all’origine della leggenda medievale della ‘papessa’ Giovanna; la sua ‘collega’ del Seicento, Olimpia Pamphili, sprezzantemente chiamata dal popolino la ‘Pimpaccia’; e l’irrequieta e anticonformista regina Cristina, luterana, che lasciò il trono di Svezia per trasferirsi a Roma, alla quale molto si perdonò perché la sua conversione al cattolicesimo sembrava rappresentare una vittoria della Controriforma.
Fra le storie più recenti, Augias ricostruisce quella del vicecaporale della guardia svizzera Cédric Tornay, accusato del duplice assassinio del colonnello Alois Estermann e di sua moglie Gladys Meza Romero e morto ‘suicida’; quella della misteriosa scomparsa di Emanuela Orlandi, svanita nel nulla nel giugno 1983; quella dello scandalo Ior, con le sue connessioni internazionali e l’inquietante scia di morti.
Un tratto sembra legare, agli occhi dell’autore, tutte queste vicende, le più antiche e le più recenti: la commistione fra cielo e terra, fra spiritualità e potere temporale, e il prezzo altissimo che la Chiesa cattolica, unica religione fattasi Stato, ha pagato e paga nel tentativo di conciliare due realtà difficilmente compatibili.
(source: Bol.com)

I SEGRETI DEL MAGGIORE THOMPSON

Con Il carnet del maggiore Thompson, Pierre Daninos lanciò in Francia e nel mondo uno dei personaggi più divertenti della letteratura umoristica moderna. In quel libro il maggiore Thompson ricopriva il ruolo del tipico britannico che, recatosi in Francia, attraverso la lente deformante dei preconcetti, non si lasciava sfuggire nessuna delle caratteristiche debolezze dei popoli latini. Con I segreti del maggiore Thompson, Daninos rovescia la prospettiva. Fattosi egli stesso protagonista, racconta in prima persona le esilaranti scoperte che fa sul suolo britannico, avendo come guida lo stesso maggiore Thompson. Poi, dopo tanti battibecchi, accuse e controaccuse, i due «amici» decidono di cercare un terreno di caccia comune per le loro malignità campanilistiche. Partono per l'America dove potranno trovarsi d'accordo nei mettere a fuoco i difetti dell'americano medio, senza accorgersi però che le manie e i pregiudizi insiti nella mentalità statunitense recano il marchio d'origine «Made in Europe».

I segreti d’Italia

Come mai in Italia le cose sono andate come sono andate? Come ha potuto diventare, questa penisola allungata di sbieco nel Mediterraneo tra mondi diversi, allo stesso tempo la patria dei geni e dei lazzaroni, la culla della bellezza e il pozzo del degrado? Spaziando da Nord a Sud, dalle pagine più alte della nostra letteratura alle storie terribili ed esemplari della cronaca, Corrado Augias illumina i segreti e gli angoli oscuri del Paese che riaffiorano puntuali a scandire il nostro presente: il risultato è il romanzo di una nazione, una personale e appassionante ricerca in cui l’autore mescola vicende realmente accadute, ricordi personali, incontri intellettuali, suggestioni letterarie e opere d’arte, e ci spiega perché “non basta guardarla com’è oggi l’Italia; per cercare di capire bisogna ricordare anche le molte vicende del suo passato, la dimensione immaginaria degli eventi, le sue chimere”.

Segreti

I Virals: Tory, Hi, Ben e Shelton. Una ragazza e tre ragazzi, un gruppo di amici, o meglio un branco. Sì, un branco, perché Tory (nipote della celebre antropologa forense Temperance Brennan) e i suoi amici hanno contratto un virus da un lupo, che ha amplificato i loro sensi. Un potere inquietante che vogliono tenere segreto, ma che può rivelarsi di grande aiuto nei momenti difficili. E questo lo è di sicuro, perché l’istituto di biologia marina di Morris Island in cui lavorano i loro genitori è sull’orlo della chiusura. Non ci sono più fondi, e per i Virals significa doversi separare. Ma loro non vogliono e non possono rassegnarsi: pur di trovare la somma necessaria a salvare il centro di ricerca farebbero qualunque cosa. Perciò partono per una nuova avventura sulle tracce del tesoro di Anne Bonny, celebre piratessa vissuta nel Settecento. Sembra pura follia, e forse lo è, perché un’impresa del genere può costare la vita…
**

Il segno nel cielo

Ritorna Anne McCaffrey, autrice molto apprezzata dal pubblico italiano e di cui abbiamo pubblicato nella collana ” Altri mondi ” il romanzo I fuorilegge di Pern, che appartiene al ciclo del pianeta omonimo. Il segno nel cielo, che oggi presentiamo ai lettori di URANIA, è invece un’avventura indipendente in cui faremo la conoscenza di un memorabile personaggio: ” la Rowan ” , una creatura straordinaria che vive in un mondo ancora più turbolento e difficile: ed è quanto dire! Intorno a lei ruota una classica avventura del futuro remoto, una storia che in America è stata definita uno dei migliori romanzi dell’anno. Ricco di popoli e ambienti ” diversi ” , ma descritti con un realismo invidiabile, è sicuramente il modo migliore per avvicinarsi alla fantascienza di una geniale scrittrice ma anche per abbandonare, almeno per qualche ora, affanni e ambasce di questa Terra.
Copertina di Oscar Chichoni

Il segno della croce

«Uno degli scrittori più amati dai lettori italiani.»
***la Repubblica***
**MISTERO E AVVENTURA, SCIENZA E FEDE, PASSATO E PRESENTE:
RITORNA L’AUTORE BESTSELLER DELLA BIBLIOTECA DEI MORTI
OLTRE 2,5 MILIONI DI COPIE VENDUTE IN ITALIA**
Intorno a loro, si apre l’infinito deserto di ghiaccio e vento dell’Antartide. Dopo ore di faticoso cammino, il gruppo di uomini raggiunge il punto segnato sulla mappa. E lo individuano: l’ingresso di una caverna scavata decenni prima da chi li ha preceduti in quel continente disabitato. Quando entrano, in religioso silenzio, si trovano davanti un museo ideato per conservare reperti che il mondo crede perduti per sempre. Ma quegli uomini sono arrivati lì per due oggetti soltanto. E adesso li stringono tra le mani. Ne manca ancora uno, poi l’alba di una nuova era sorgerà sul mondo.
In un piccolo paese dell’Abruzzo, un giovane sacerdote si alza dal letto. Il dolore è lancinante. La fasciatura intorno ai polsi è intrisa di sangue. Con cautela, il prete scioglie le bende. Le sue suppliche non sono state esaudite, le piaghe sono ancora aperte. Il sacerdote chiude gli occhi e inizia a pregare. Prega che gli sia risparmiata quella sofferenza. Che gli sia data la forza di superare quella prova. E che nessuno venga mai a conoscenza del suo segreto.
Una ricerca iniziata quasi 2000 anni fa e giunta solo oggi a compimento. Un’ossessione sopravvissuta alla guerra che segnerà il destino di tutti noi. Una storia la cui parola «fine» sarà scritta col sangue…
**Questo romanzo è un invito. Un invito a vivere un’avventura appassionante, ricca di mistero e svolte inaspettate. Ma anche un invito a esplorare l’indistinta linea di confine che separa Storia, religione e scienza, un territorio ambiguo e affascinante che Glenn Cooper ci ha fatto conoscere – e amare – fin dai tempi del suo fortunatissimo esordio narrativo, La Biblioteca dei Morti.**
**La trilogia della Biblioteca dei Morti**
*La Biblioteca dei Morti*
*Il Libro delle Anime*
*I Custodi della Biblioteca*
**La trilogia di Dannati**
*Dannati*
*La Porta delle Tenebre*
*L’invasione delle Tenebre*
**Gli altri romanzi**
*La mappa del destino*
*Il marchio del diavolo*
*L’ultimo giorno*
*Il calice della vita*
**
### Sinossi
«Uno degli scrittori più amati dai lettori italiani.»
***la Repubblica***
**MISTERO E AVVENTURA, SCIENZA E FEDE, PASSATO E PRESENTE:
RITORNA L’AUTORE BESTSELLER DELLA BIBLIOTECA DEI MORTI
OLTRE 2,5 MILIONI DI COPIE VENDUTE IN ITALIA**
Intorno a loro, si apre l’infinito deserto di ghiaccio e vento dell’Antartide. Dopo ore di faticoso cammino, il gruppo di uomini raggiunge il punto segnato sulla mappa. E lo individuano: l’ingresso di una caverna scavata decenni prima da chi li ha preceduti in quel continente disabitato. Quando entrano, in religioso silenzio, si trovano davanti un museo ideato per conservare reperti che il mondo crede perduti per sempre. Ma quegli uomini sono arrivati lì per due oggetti soltanto. E adesso li stringono tra le mani. Ne manca ancora uno, poi l’alba di una nuova era sorgerà sul mondo.
In un piccolo paese dell’Abruzzo, un giovane sacerdote si alza dal letto. Il dolore è lancinante. La fasciatura intorno ai polsi è intrisa di sangue. Con cautela, il prete scioglie le bende. Le sue suppliche non sono state esaudite, le piaghe sono ancora aperte. Il sacerdote chiude gli occhi e inizia a pregare. Prega che gli sia risparmiata quella sofferenza. Che gli sia data la forza di superare quella prova. E che nessuno venga mai a conoscenza del suo segreto.
Una ricerca iniziata quasi 2000 anni fa e giunta solo oggi a compimento. Un’ossessione sopravvissuta alla guerra che segnerà il destino di tutti noi. Una storia la cui parola «fine» sarà scritta col sangue…
**Questo romanzo è un invito. Un invito a vivere un’avventura appassionante, ricca di mistero e svolte inaspettate. Ma anche un invito a esplorare l’indistinta linea di confine che separa Storia, religione e scienza, un territorio ambiguo e affascinante che Glenn Cooper ci ha fatto conoscere – e amare – fin dai tempi del suo fortunatissimo esordio narrativo, La Biblioteca dei Morti.**
**La trilogia della Biblioteca dei Morti**
*La Biblioteca dei Morti*
*Il Libro delle Anime*
*I Custodi della Biblioteca*
**La trilogia di Dannati**
*Dannati*
*La Porta delle Tenebre*
*L’invasione delle Tenebre*
**Gli altri romanzi**
*La mappa del destino*
*Il marchio del diavolo*
*L’ultimo giorno*
*Il calice della vita*
### Dalla seconda/terza di copertina
«Uno degli autori più amati dei lettori italiani.» LA REPUBBLICA

Il segno dell’Unicorno

Le Cronache di Ambra – Ciclo di Corwin, vol. 3Ambra è l’unico mondo perfetto. Attorno a esso ruotano tutti gli Universi nei quali si muovono i mondi che sono proiezioni della realtà e, in quanto tali, chiamati Ombre. Oltre questi piani di esistenza c’è una regione misteriosa e dimenticata che si protende oltre il tempo e lo spazio e dalla quale proviene un oscuro pericolo: mostruose creature demoniache accerchiano il mondo nel quale si trovano il trono e la Famiglia Reale di Ambra. I Principi e le Principesse di Ambra sono costretti a stabilire una tregua nella lotta per la successione e far fronte al pericolo comune. Domande inattese scuotono gli universi dalle loro fondamenta. Davvero Ambra è l’unica realtà? Anche lei fa parte di un disegno ancora più grande, che si perde nei meandri del tempo? Qual è il significato dell’Unicorno, l’emblema che fregia la bandiera di Ambra? Una misteriosa ragazza ha percorso il Disegno acquistando la facoltà di viaggiare di mondo in mondo, fino alle Corti del Caos. Corwin, il più valoroso tra i Principi di Ambra, fa ritorno nel suo regno accompagnato da Ganelon, leggendario eroe proveniente da Avalon, un’Ombra scomparsa nella notte dei tempi…

Segni di sangue

In un giorno di primavera Jessica è nel cortile della scuola e sta parlando con alcune amiche. D’un tratto avverte un lieve solletico alle gambe e un istante dopo le fiamme avvolgono il suo corpo come sciarpe rosse e oro. Vent’anni dopo, chi le ha dato fuoco sta ancora pagando in carcere per il suo orrendo crimine. Eppure, c’è qualcuno a piede libero che, all’improvviso, rivendica la paternità di quel gesto efferato. Toccherà all’ispettore Thorne scoprire perché quella vicenda ormai archiviata torna ostinatamente a galla. Intanto, l’opinione pubblica è sconvolta da una serie di cruenti omicidi che portano come unica firma una X tracciata sul corpo delle vittime. Quando lo stesso segno compare sulla sua porta di casa, Thorne intuisce che c’è un filo che lega questo presente di morte a quanto è accaduto nel cortile di quella scuola. E che dalle ceneri di un passato ormai dimenticato sta per levarsi un nuovo incendio.
**

Segnali da Giove

Da osservazioni raccolte sulla Terra risulta che nella bassa atmosfera di Giove è entrato qualcosa da cui cominciano a pervenire dei segnali. Un Ufo? La deduzione sembrerebbe inevitabile dal momento che nessuna astronave terrestre è ancora mai penetrata laggiù. Ma Zach Hughes – autore dell’indimenticabile Il campo degli Ufo e specialista di fantascienza spaziale non può certamente accontentarsi di una spiegazione così semplice…
Copertina di Karel Thole

Seduzione. Tecniche di comunicazione e seduzione rapida per ogni sesso

Un libro che guida a scoprire tutte le tue potenzialità nascoste e i tuoi talenti per migliorare la tua sicurezza con l’altro sesso, e conquistare le persone con il tuo fascino. Inoltre ti guida a essere un leader carismatico, a liberarti per sempre da ogni paura, a sprigionare il tuo potere personale, a scoprire i tuoi valori più importanti, a comunicare con efficacia nelle tue relazioni, a gestire al meglio le tue emozioni. Seduttori si diventa attraverso le strategie e le abilità linguistiche dei più grandi comunicatori del mondo. La seduzione come vendita: come sedurre un cliente, un partner o un amico.
**

Sedotto da uno sguardo

Londra, 1807 – Quando incrocia lo sguardo di una dama seducente e bellissima, che indossa un abito provocante e si siede con languida sicurezza in un palco privato del teatro di Covent Garden, sulle prime Marcus Henshall, Visconte Stanley, non si rende nemmeno conto che si tratta di sua moglie Ellen. Quella creatura ammaliante e sensuale non ha nulla in comune con l’insignificante fanciulla che nel giro di poche settimane è entrata e uscita dalla sua vita e della quale lui non ha mai sentito la mancanza. Tutto a un tratto, Marcus non desidera altro che prendere tra le braccia quel corpo conturbante, assaporare i baci di quelle voluttuose labbra color ciliegia. Ma pur promettendogli delizie indicibili, lei lo tiene a distanza…
**
### Sinossi
Londra, 1807 – Quando incrocia lo sguardo di una dama seducente e bellissima, che indossa un abito provocante e si siede con languida sicurezza in un palco privato del teatro di Covent Garden, sulle prime Marcus Henshall, Visconte Stanley, non si rende nemmeno conto che si tratta di sua moglie Ellen. Quella creatura ammaliante e sensuale non ha nulla in comune con l’insignificante fanciulla che nel giro di poche settimane è entrata e uscita dalla sua vita e della quale lui non ha mai sentito la mancanza. Tutto a un tratto, Marcus non desidera altro che prendere tra le braccia quel corpo conturbante, assaporare i baci di quelle voluttuose labbra color ciliegia. Ma pur promettendogli delizie indicibili, lei lo tiene a distanza…

Sedotta dalla luna: Un’indagine di Merry Gentry, investigatrice del soprannaturale

La principessa della Corte Unseelie Meredith NicEssus è finalmente tornata a casa, dopo aver vissuto a Los Angeles per tre anni sotto falso nome, lavorando per un’agenzia investigativa specializzata in crimini soprannaturali. È stata richiamata dalla zia, la regina Andais, con il preciso incarico di concepire un erede. Cosa tutt’altro che facile per lei: le fey di sangue reale, infatti, generano pochi figli e quindi la stirpe rischia di estinguersi. Perciò Merry non può limitarsi a un unico partner: sono cinque i sidhe prescelti cui si concede ogni notte, finché uno di loro non riuscirà a metterla incinta, ottenendo così il permesso di sposarla e di diventare re. Ma un evento straordinario costringe Merry ad affrontare un’altra minaccia. Una notte, dopo aver sognato una donna ammantata di luce che le porge un calice d’argento, si sveglia e scopre che quell’oggetto prezioso si è materializzato accanto a lei. Da questo momento, Meredith si ritrova non solo a doversi difendere da Taranis, sovrano della Luce e delle Illusioni, che vuole impadronirsi del calice per mantenere il suo dominio sulla Corte Seelie, ma anche dai misteriosi poteri che il calice risveglia in lei, poteri che a stento riesce a controllare…

Il secondo marito

**L’autore più venduto nel mondo: 325 milioni di copie**
**Il lato oscuro di una donna.**
**Un thriller mozzafiato**

Maggie Bradford e Will Shepherd formano una coppia formidabile: lei è una star, una cantante idolatrata da milioni di persone, nonché una madre esemplare. Lui è un atleta straordinario e un attore di grande successo. Ma adesso Will è morto, portando con sé segreti che nessuno può immaginare, neppure sua moglie. Perché nel mondo di Maggie, un mondo che lei teme e disprezza nel contempo, un mondo che s’inchina alla ricchezza e al potere, nulla è come sembra, neppure la morte. Forse Will aveva più di un lato oscuro, e Maggie poteva avere molte ragioni per ucciderlo. Lei dice di averlo fatto per autodifesa, ma non tutti le credono. Il processo che si sta per aprire sta scatenando una frenesia senza limiti. Anche perché Will era il secondo marito di Maggie. E il suo primo marito era andato incontro a una morte altrettanto violenta…
**
### Sinossi
**L’autore più venduto nel mondo: 325 milioni di copie**
**Il lato oscuro di una donna.**
**Un thriller mozzafiato**

Maggie Bradford e Will Shepherd formano una coppia formidabile: lei è una star, una cantante idolatrata da milioni di persone, nonché una madre esemplare. Lui è un atleta straordinario e un attore di grande successo. Ma adesso Will è morto, portando con sé segreti che nessuno può immaginare, neppure sua moglie. Perché nel mondo di Maggie, un mondo che lei teme e disprezza nel contempo, un mondo che s’inchina alla ricchezza e al potere, nulla è come sembra, neppure la morte. Forse Will aveva più di un lato oscuro, e Maggie poteva avere molte ragioni per ucciderlo. Lei dice di averlo fatto per autodifesa, ma non tutti le credono. Il processo che si sta per aprire sta scatenando una frenesia senza limiti. Anche perché Will era il secondo marito di Maggie. E il suo primo marito era andato incontro a una morte altrettanto violenta…