Visualizzazione di 26533-26544 di 90860 risultati

L’infiltrato

Ross Gibbs, per incarico dei servizi segreti inglesi, deve infiltrarsi in un’organizzazione clandestina tenuta sotto tiro dalle polizie di mezzo mondo. Come prova di lealtà, a Gibbs viene richiesto di uccidere un uomo.
Per sua fortuna, e grazie all’aiuto del suo capo, potrà inscenare un omicidio usando un uomo morto incidentalmente: a Gibbs, infatti, non va molto di dover uccidere su commissione.
Da questo momento, però, dovrà muoversi da solo e accettare dall’organizzazione l’incarico di rapire il pilota dell’aereo che trasporterà in America i primi ministri inglese e tedesco. Kenneth Royce, autore che i lettori di Segretissimo conoscono bene, si dimostra ancora una volta uno scrittore di ottima levatura, capace di affrontare problemi attualissimi.

L’infiltrato

In piedi di fronte a un distributore di bevande che si ostina a non funzionare, in una polverosa stazione di servizio della Georgia, il detective Will Trent è in attesa di bere qualcosa di ghiacciato. Per il personale del negozio che lo osserva annoiato – e per i filmati delle videocamere di sorveglianza -, però, si tratta di tutt’altra persona, ovvero del pericoloso ex detenuto Bill Black. Infiltrato nella città più corrotta della contea più corrotta del Sud degli Stati Uniti, Will Trent si trova qui per lavorare sotto copertura. Ma la sua missione deve attendere… Infatti, in un istante, tutto cambia. Una rapina, e quel luogo dall’atmosfera sospesa si trasforma in un inferno. È un bagno di sangue: un rapinatore morto, un poliziotto ferito, una ragazza scomparsa assieme al bottino e un secondo rapinatore in fuga. Trent si lancia all’inseguimento del criminale, ma non si è accorto di un terzo complice… Un’indagine intricata, in cui niente e nessuno è ciò che sembra, compreso il detective Will Trent.
**

Inferno sulla terra

Fanucci Editore manda in libreria lo straordinario romanzo d’esordio di Jim Thompson, con un’introduzione di Stephen King. Un giovanissimo fattorino d’albergo costretto ad assistere a vizi da adulti; uno scrittore alcolista che tenta in ogni modo di rimandare il proprio collasso nervoso per riuscire a finire il suo ultimo libro; una famiglia anomala, i cui membri si dibattono sull’orlo della distruzione reciproca sull’ingannevole sfondo dell’opulenta California nel periodo bellico.
Questi gli ingredienti dell’opera prima di Jim Thompson, scritta nel 1942, dirompente e incredibilmente autobiografica. In Inferno sulla Terra, il maestro dell’hard boiled guida il lettore nei meandri del suo inferno personale, e ne dipinge i sofferenti abitanti con i colori scuri del tetro umorismo e della compassione.

L’inferno nella palude

Ossessionato dai ricordi, avvelenato dall’Agente Orange che ha dovuto respirare in Vietnam, malato terminale, disoccupato, abbandonato dalla moglie: questo è Dan Lambert, che in un momento di cieca furia e di paura uccide un uomo. Un errore che cambierà per sempre la sua esistenza. Con una taglia sulla testa, si dà alla fuga. La sua direzione è il sud degli Stati Uniti, la Louisiana coperta di paludi e abitata dai cajun. Sulle sue tracce si pongono due cacciatori di taglie. Uno è la brutta copia di Elvis Presley, l’altro è un ex freak, un fenomeno da baraccone senza una ben definita identità. Nell’insidia delle paludi, Dan incontra una ragazza, Arden, che è alla disperata ricerca di una mitica guaritrice. Assieme affronteranno un mondo misterioso e crudele nella loro disperata lotta per trovare la libertà: e assieme riusciranno, sia pure metaforicamente, non solo a trovare ciò che cercano, ma apprenderanno anche a dare un senso alla propria esistenza.

Inferno e paradiso chiavi in mano

Una tentazione di troppo per il cronista più imprevedibile d’Italia.
A parte qualche sporadica visita al golf club, da diversi mesi Riccardo Ranieri passa le sue giornate a occuparsi del figlio Antonio e a schivare gli attacchi del diabolico gatto Ragù. Ogni tanto, a tempo perso, scrive un articolo per *Il Mattino di Padova* o per qualche quotidiano a tiratura nazionale. Per questo, quando Paola Grisutti gli telefona per convincerlo a indagare sulla figlia Sabrina, morta per overdose un anno prima, Riccardo non riesce a resistere alla tentazione di ficcarsi di nuovo nei guai. A poco serviranno i tentativi della sua compagna, il procuratore della Repubblica Giulia Dal Nero, di distoglierlo da suoi folli propositi. La comunità di recupero che frequentava la ragazza nasconde infatti una serie di ombre che lui non potrà ignorare. Sarà un’indagine tutta al femminile quella nella quale Riccardo si troverà coinvolto. Accanto a lui non solo Giulia, ma anche Sonia Pechinese, la vicedirettrice sociopatica del carcere di Padova, e la troppo affascinante ex collega Cristina Santi…
**

Inferno bianco

La seconda indagine di Sam Berger e Molly Blom Quando l’ex sovrintendente della polizia criminale di Stoccolma Sam Berger riapre finalmente gli occhi, non ha la più pallida idea di dove sia finito. Intorno a lui è tutto bianco, un mondo senza segni. Dopo settimane di indagini, ufficiali e non, il caso Ellen Savinger si è risolto con la liberazione di sei delle sette ragazze rapite. Ma a quale prezzo? La quindicenne Aisha Pachachi manca ancora all’appello, Sam ha dovuto lasciare il suo incarico e qualcuno che gli era molto vicino ha pagato con la vita. In fuga da una giustizia che ha smesso di essere tale, ora che anche i servizi segreti lo stanno braccando, non gli resta che seguire le istruzioni di Deer, l’unica che tra i colleghi sembra avere ancora fiducia in lui. Deer ha ricevuto una lettera che contiene importanti informazioni su un vecchio caso mai chiarito, il primo a cui hanno lavorato insieme. Bisogna assolutamente trovare la donna che l’ha scritta. Nell’indagine che aspira a rimettere in ordine il passato, al fianco di Sam c’è di nuovo Molly Blom, fino a poco prima considerata la punta di diamante dei servizi, e ora ricercata come lui. Ma Sam può davvero fidarsi? In un inquietante viaggio alla scoperta delle profondità più buie della psiche umana, Sam e Molly attraversano i territori più remoti dell’interno del paese, verso un’oscurità disturbata in netto contrasto con la quiete assoluta e il candore niveo dei luoghi isolati dove la caccia a una verità sempre più sfuggente continua.

(source: Bol.com)

Inferno Bianco

DIECI ALPINISTI, UNA TEMPESTA ARTICA SULLA VETTA DEL McKINLEY, UN SOCCORSO QUASI IMPOSSIBILE.
Quell’estate, mentre i Beatles cantavano «Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band» e gli hippies giravano il mondo al motto di Love & Peace, i dodici ragazzi della spedizione Wilcox avevano deciso di puntare molto in alto, alla cima del McKinley. L’organizzatore della spedizione era Joe Wilcox, laureato alla Brigham Young University, che era riuscito a mettere insieme una squadra di alpinisti tanto entusiasta quanto eterogenea. Durante la salita avevano dovuto affrontare problemi di acclimatamento, l’esplosione di un fornello da campo, la caduta in un crepaccio… tutti piccoli inconvenienti, tuttavia, di fronte alla tempesta artica che il 18 luglio si scatenò sulla vetta del McKinley. A 6100 metri di altitudine, gli alpinisti dovettero affrontare venti a 450 chilometri orari in grado di congelare la carne viva in pochi minuti. E tutto senza l’equipaggiamento tecnico dei nostri giorni. Solo cinque di loro si salvarono. La spedizione divenne tristemente famosa nel mondo, stampa e televisioni ne parlarono a lungo, ma tanti aspetti rimasero in ombra.
Andy Hall, giornalista e figlio dell’allora direttore del Denali National Park, ha raccolto le testimonianze dei sopravvissuti, ha trovato documenti che sembravano perduti, ha ascoltato le registrazioni di tutte le comunicazioni radio. E il libro che ha scritto, Inferno bianco, non è solo il resoconto appassionante di una delle maggiori tragedie in montagna, ma è anche una storia di uomini che mettono a repentaglio la propria vita per salvare quella degli altri. Ed è la storia di come si andava in montagna un tempo, di quante cose siano cambiate e di come, oggi, forse altre vite si sarebbero potute salvare. O forse no.

Inferno 17

In un istituto d’igiene mentale, inchiodato ad un letto, c’è un paziente molto speciale; o per lo meno così la pensa l’infermiere Paolo Montale. Deve essere speciale per forza, perché un’intera ala del terzo piano è riservata a lui.
Il Detective Jonathan Greco, invece, deve vedersela con un serial killer che pugnala giovani donne, ne beve il sangue, e imprime loro simboli esoterici sulla fronte.
Qual è il legame tra questi episodi? E chi è l’uomo in coma, sfigurato dalle ustioni?

(source: Bol.com)

Le infernali macchine del desiderio del dottor Hoffman

La grande città senza nome sta per crollare sotto il folle assedio del dottor Hoffman. Le sue diaboliche macchine liberano il potere dell’immaginazione, materializzano sogni, ricordi e fantasie, minacciano l’ordine costituito. Desiderio, il giovane e scettico segretario del ministro della Determinazione, viene inviato alla ricerca del mefistofelico scienziato, e intraprende così un viaggio avventuroso e allucinatorio attraverso un paesaggio in continuo mutamento. Il protagonista incontrerà i componenti di una tetra fiera itinerante, una misteriosa tribù che vive sull’acqua e si esprime attraverso un linguaggio melodioso e arcano, un turpe erede del marchese de Sade, una singolare società di centauri, una ciurma di pirati feroci e brutali… ma soprattutto Desiderio si lancerà all’inseguimento di Albertina, l’enigmatica e affascinante figlia del dottore, l’unica donna capace di infrangere la sua corazza di indifferenza e di accendere in lui una passione bruciante e assoluta. In questo romanzo Angela Carter, con la profonda sensibilità e ironia che contraddistinguono tutta la sua produzione narrativa, attraversa i confini dei generi spaziando dal fantastico al gotico, dalla tradizione picaresca a quella confessionale fino a giungere al racconto erotico, per proporre una riflessione insieme complessa e irriverente sulla natura della passione, dell’immaginazione, della ragione e del potere.

Un’infermiera irresistibile

Per l’infermiera Nat Davies il piccolo e timido Julian rappresenta un enigma da risolvere e un cucciolo da proteggere. Quel bambino diventa presto la sua priorità, fino a quando non incontra il suo misterioso e affascinante papà…
Alessandro Lombardi è tutto ciò che una donna potrebbe desiderare, ma la luce del suo sguardo tiene a distanza le persone, compreso suo figlio. Ma Nat non ha intenzione di darsi per vinta ed è decisa a salvare il rapporto tra Alessandro e suo figlio, anche a costo di vivere sotto il suo stesso tetto!

Un’indimenticabile Notte D’Amore

Un’indimenticabile notte d’amore by Lauren Blakely
Seductive Nights Series
Una serie bestseller di New York Times e USA Today 
Cosa succede quando una notte proibita scatena una connessione molto più profonda di quanto ci si sarebbe aspettati?
Se c’è qualcuno che sa come soddisfare una donna, quello è Nate Harper. Direttore di un prestigioso albergo, disperatamente sexy e… con il cuore sottochiave. Anni fa, infatti, ha deciso che non avrebbe più permesso a nessuna donna di ferirlo ed è diventato piuttosto bravo a tenersi fuori dai guai. Allora come è possibile che non riesca a togliersi dalla testa Casey Sullivan? Sono anni che tra i due è nata una profonda amicizia, e lei si fida di Nate completamente. È stato naturale, infatti, che gli chiedesse di mostrarle qualche trucco da sfruttare durante un appuntamento romantico, vista la fama di Nate. E ora che lui ha accettato, l’idea di insegnarle a lasciarsi andare in camera da letto non lo lascia freddo come avrebbe potuto pensare. Così, mentre Casey impara ad abbandonarsi, Nate ricomincia a provare cose che si era ripromesso di non sentire mai più.
**Lauren Blakely**
è autrice bestseller di «New York Times», «USA Today» e «Wall Street Journal» e con i suoi libri ha venduto più di un milione di copie. Tutte le notti è il primo romanzo della Seductive Nights Series.

Un’indimenticabile notte d’amore (Seductive Nights Series Vol. 8)

***Seductive Nights Series***
**Una serie bestseller di New York Times e USA Today 
Cosa succede quando una notte proibita scatena una connessione molto più profonda di quanto ci si sarebbe aspettati?**
Se c’è qualcuno che sa come soddisfare una donna, quello è Nate Harper. Direttore di un prestigioso albergo, disperatamente sexy e… con il cuore sottochiave. Anni fa, infatti, ha deciso che non avrebbe più permesso a nessuna donna di ferirlo ed è diventato piuttosto bravo a tenersi fuori dai guai. Allora come è possibile che non riesca a togliersi dalla testa Casey Sullivan? Sono anni che tra i due è nata una profonda amicizia, e lei si fida di Nate completamente. È stato naturale, infatti, che gli chiedesse di mostrarle qualche trucco da sfruttare durante un appuntamento romantico, vista la fama di Nate. E ora che lui ha accettato, l’idea di insegnarle a lasciarsi andare in camera da letto non lo lascia freddo come avrebbe potuto pensare. Così, mentre Casey impara ad abbandonarsi, Nate ricomincia a provare cose che si era ripromesso di non sentire mai più.
**Lauren Blakely**
è autrice bestseller di «New York Times», «USA Today» e «Wall Street Journal» e con i suoi libri ha venduto più di un milione di copie. *Tutte le notti *è il primo romanzo della *Seductive Nights Series*.
**
### Sinossi
***Seductive Nights Series***
**Una serie bestseller di New York Times e USA Today 
Cosa succede quando una notte proibita scatena una connessione molto più profonda di quanto ci si sarebbe aspettati?**
Se c’è qualcuno che sa come soddisfare una donna, quello è Nate Harper. Direttore di un prestigioso albergo, disperatamente sexy e… con il cuore sottochiave. Anni fa, infatti, ha deciso che non avrebbe più permesso a nessuna donna di ferirlo ed è diventato piuttosto bravo a tenersi fuori dai guai. Allora come è possibile che non riesca a togliersi dalla testa Casey Sullivan? Sono anni che tra i due è nata una profonda amicizia, e lei si fida di Nate completamente. È stato naturale, infatti, che gli chiedesse di mostrarle qualche trucco da sfruttare durante un appuntamento romantico, vista la fama di Nate. E ora che lui ha accettato, l’idea di insegnarle a lasciarsi andare in camera da letto non lo lascia freddo come avrebbe potuto pensare. Così, mentre Casey impara ad abbandonarsi, Nate ricomincia a provare cose che si era ripromesso di non sentire mai più.
**Lauren Blakely**
è autrice bestseller di «New York Times», «USA Today» e «Wall Street Journal» e con i suoi libri ha venduto più di un milione di copie. *Tutte le notti *è il primo romanzo della *Seductive Nights Series*.