33473–33488 di 65579 risultati

Giochi proibiti – vol. 1

**Perché amare un cretino è già una sfida di per sé, ma amare il proprio fratellastro… è quasi fuori-legge.**
* * *
A 15 anni ho incontrato il mio peggior nemico. Ma Tristan Quinn era anche il figlio della nuova moglie di mio padre. E che la cosa faceva di lui il mio fratellastro. Tra di noi, la guerra è stata dichiarata da subito. E non abbiamo mai resistito più di due mesi sotto lo stesso tetto.
A 18, il re dei rompiscatole torna dal collegio dove è stato inviato per fare le superiori. Con un diploma in tasca, gli occhi più penetranti che ci siano ed un sorriso insopportabile che ho voglia di cancellare dalla sua faccetta d’angelo. O di baciare solo per farlo stare zitto.
Tra Liv e Tristan, fanno a gara a chi resisterà più a lungo. Senza cedere. Senza commettere un omicidio. O peggio, senza innamorarsi…
Scoprite *Giochi proibiti*, la nuova serie di Emma Green, l’autrice di *Cento Sfaccettature di Mr. Diamonds*, *Io + te*, *Call me Baby*, *Call me Bitch* et *Bliss*, numero 1 delle vendite in formato digitale !
*Giochi proibiti*, volume 1 di 6.
**
### Sinossi
**Perché amare un cretino è già una sfida di per sé, ma amare il proprio fratellastro… è quasi fuori-legge.**
* * *
A 15 anni ho incontrato il mio peggior nemico. Ma Tristan Quinn era anche il figlio della nuova moglie di mio padre. E che la cosa faceva di lui il mio fratellastro. Tra di noi, la guerra è stata dichiarata da subito. E non abbiamo mai resistito più di due mesi sotto lo stesso tetto.
A 18, il re dei rompiscatole torna dal collegio dove è stato inviato per fare le superiori. Con un diploma in tasca, gli occhi più penetranti che ci siano ed un sorriso insopportabile che ho voglia di cancellare dalla sua faccetta d’angelo. O di baciare solo per farlo stare zitto.
Tra Liv e Tristan, fanno a gara a chi resisterà più a lungo. Senza cedere. Senza commettere un omicidio. O peggio, senza innamorarsi…
Scoprite *Giochi proibiti*, la nuova serie di Emma Green, l’autrice di *Cento Sfaccettature di Mr. Diamonds*, *Io + te*, *Call me Baby*, *Call me Bitch* et *Bliss*, numero 1 delle vendite in formato digitale !
*Giochi proibiti*, volume 1 di 6.

Giochi insolenti – Vol. 2

* -Ragazzaccio… mormoro.
-Cosa?
-Ragazzaccio! ripeto più forte.
-Tu sai bene che sono tutto tranne che un ragazzo, Sawyer…
I suoi occhi sono diventati neri, mi fissa un ultimo istante, si attarda un po’ troppo sulle mie labbra poi sparisce portandosi via la sua magra cena.*
* * *
*Definizione di Tristan Quinn : nome maschile che evoca arroganza e sex-appeal all’estremo. Sinonimi : ex-fratellastro e ex-ragazzo, ma soprattuto re dei rompiscatole.*
*A 15 anni, era il mio peggior nemico. A 18, il mio primo amore. A 25, lo ritrovo, per un triste caso del destino… Ma è diventato tutto ciò che io detesto. E devo di nuovo coabitare con lui. E i drammi ci inseguono e nessuno dei due si è mai ripreso da quelli già vissuti.*
Liv Sawyer e Tristan Quinn si distruggono tanto quanto si attirano, e sono dieci anni che dura questa storia! Ma un bambino scomparso e due famiglie esplose permetteranno a due anime gemelle di amarsi? Non è per niente sicuro…
* * *
Scoprite *Giochi insolenti* la nuova serie di Emma Green, numero 1 delle vendite di e-book.
Emma Green è l’autrice di *Le cento sfaccettature di Mr Diamond*, *Io + Te*, *Call Me Baby*, *Call Me Bitch*, *Giochi proibiti* ma anche di *Love Me If You Can* (“Amami se puoi”) e di *Kiss Me If You Can* (“Baciami se puoi”) in collaborazione con Felicity Stuart.
* * *
*Giochi insolenti*, volume 2 di 6
Questa serie è il seguito di *Giochi proibiti*. Ma può essere letta separatamente!
**
### Sinossi
* -Ragazzaccio… mormoro.
-Cosa?
-Ragazzaccio! ripeto più forte.
-Tu sai bene che sono tutto tranne che un ragazzo, Sawyer…
I suoi occhi sono diventati neri, mi fissa un ultimo istante, si attarda un po’ troppo sulle mie labbra poi sparisce portandosi via la sua magra cena.*
* * *
*Definizione di Tristan Quinn : nome maschile che evoca arroganza e sex-appeal all’estremo. Sinonimi : ex-fratellastro e ex-ragazzo, ma soprattuto re dei rompiscatole.*
*A 15 anni, era il mio peggior nemico. A 18, il mio primo amore. A 25, lo ritrovo, per un triste caso del destino… Ma è diventato tutto ciò che io detesto. E devo di nuovo coabitare con lui. E i drammi ci inseguono e nessuno dei due si è mai ripreso da quelli già vissuti.*
Liv Sawyer e Tristan Quinn si distruggono tanto quanto si attirano, e sono dieci anni che dura questa storia! Ma un bambino scomparso e due famiglie esplose permetteranno a due anime gemelle di amarsi? Non è per niente sicuro…
* * *
Scoprite *Giochi insolenti* la nuova serie di Emma Green, numero 1 delle vendite di e-book.
Emma Green è l’autrice di *Le cento sfaccettature di Mr Diamond*, *Io + Te*, *Call Me Baby*, *Call Me Bitch*, *Giochi proibiti* ma anche di *Love Me If You Can* (“Amami se puoi”) e di *Kiss Me If You Can* (“Baciami se puoi”) in collaborazione con Felicity Stuart.
* * *
*Giochi insolenti*, volume 2 di 6
Questa serie è il seguito di *Giochi proibiti*. Ma può essere letta separatamente!

Giochi d’affari

Quando il capo la sorprende mentre fa sesso con un cliente in ufficio, Gloria si aspetta di essere rimproverata; ma Bruce Davies ha in mente altri progetti su di lei. Lui la vuole. Ancora più incredibile è quando le confessa di voler sapere cosa fa a letto. Gloria è scioccata o forse eccitata

Giochi criminali

Quattro racconti lunghi dove si pratica l’arte del gioco. Un gioco però senza regole. Perché quando a giocare sono gli adulti, i giochi possono diventare pericolosi. Possono diventare, in un battere di ciglia, giochi criminali. *** DE CATALDO Medusa Il barone Stefano Mallarmé viene trovato ucciso. Brutta notizia per Emma Blasi, professoressa attempata, sguardo di pietra, e un lungo ostinato amore per il barone. DE GIOVANNI Febbre È stato ucciso un assistito, uno che parlava con le anime del purgatorio, ricevendo i numeri del lotto. Che cosa può accadere se Ricciardi, che i morti li vede davvero, è costretto stavolta a guardarsi dentro? DE SILVA Patrocinio gratuito La legge prevede lo stalking telefonico tramite canzoni? E perché il persecutore sceglie Parole parole di Mina? Vincenzo Malinconico coinvolto, da par suo, in una impresa titanica, dall’esito quanto mai incerto. LUCARELLI A Girl Like You «Questa volta no». Il crimine, il gioco e la pazzia si stringono in un nodo delicato e allucinato, nella piú sorprendente delle indagini di Grazia Negro.

Il giocatore. Virtnet Runner

Michael è un giocatore e, come la maggior parte dei giocatori, spende più tempo nel VirtNet che nel mondo reale. Il VirtNet è una totale immersione nel virtuale, e crea dipendenza. Grazie alla tecnologia, chiunque abbia un bel po’ di soldi può sperimentare mondi fantastici, rischiare la vita senza essere mai in pericolo, o semplicemente spassarsela con i propri amici virtuali. E più si hanno doti da hacker, maggiore è il divertimento. Eppure anche in questa realtà alternativa esistono delle regole, e infrangerle può avere conseguenze estreme. Qualcuno però pensa non sia necessario seguirle: un giocatore anonimo è andato oltre ogni limite e tiene in ostaggio altri giocatori nel VirtNet. Gli effetti nel mondo reale sono devastanti: tutti gli ostaggi infatti finiscono per essere dichiarati cerebralmente morti. Il governo sa che per acciuffare un hacker ci vuole un altro hacker. Il prescelto è Michael, ma il rischio è enorme. Se accetta la sfida, Michael sa che dovrà infrangere a sua volta le regole del VirtNet e affrontare pericoli e predatori che una mente umana non può neanche immaginare. E sa anche che il confine tra gioco e realtà potrebbe essere cancellato per sempre.

Il Giglio Dorato

###
È la storia della terza principessa guerriera, Kadiya. La principessa Kadiya è partita verso la città degli Scomparsi, nel giardino dove è nata la Spada dei tre Occhi, una delle tre parti del Talismano. Tuttavia, quando la fanciulla raggiunge la città, scopre che essa non è disabitata come si è sempre creduto: nei palazzi sontuosi, un tempo dimora degli Scomparsi, vivono gli Hassitti, strane creature che hanno un messaggio per Kadiya. La battaglia contro l’Oscurità è tutt’altro che conclusa…
**

Il giardino sospeso

Gilbert e Eirene: inglese lui, orfano in fuga dall’Europa devastata dalla seconda guerra mondiale; inglese di madre greca ed egocentrica lei. Due ragazzini allo sbando, sullo sfondo di un’Australia sconosciuta e insidiosa per degli stranieri senza guida e tutela. Conosceranno le umiliazioni scolastiche, la solitudine e un amore semplice e insieme complesso, figlio dei loro travagli interiori, disperato e tenero come loro. L’ultimo romanzo di uno dei più grandi narratori del Ventesimo secolo, l’autore di L’occhio dell’uragano e Premio Nobel 1973 per la letteratura. Un’opera totale, in cui il flusso di coscienza dei personaggi, la cura estrema dei dettagli, l’attenzione spasmodica al trascorrere del tempo, e l’esplorazione dei segreti e delle emozioni famigliari, fanno emergere una piccola epopea di vita quotidiana, dove ciò che può sembrare banale e dimesso diventa momento rivelatore di quella verità esistenziale che ama sempre nascondersi.
(source: Bol.com)

Il giardino segreto. Il regno

L’inverno è alle porte, Kaede e Kataoka sono ritornati in Giappone e Shizukuishi ritrova il calore del tempo trascorso insieme e si sente finalmente un po’ più a casa. A breve, tuttavia, dovrà spostarsi di nuovo: ha deciso di andare a vivere con Shin’chiro, e così si mettono alla ricerca di un posto dove abitare, tra appartamenti improbabili e agenti immobiliari dalle dubbie capacità. Le persone, però, non sempre sono ciò che sembrano, e questo vale anche per Shin’chiro ̄. Basterà un viaggio nel passato per rompere tutti gli equilibri e gettare Shizukuishi nella disperazione consentendole al contempo di crescere. Un serpente di giada, una donna prorompente, un giardino fuori dal mondo: questi e altri gli ingredienti di una storia di dolore e speranza in puro stile Yoshimoto.

Il giardino segreto

Mary Lennox vive, a soli 9 anni, la perdita dei genitori a causa del colera. Lascia l’India e si trasferisce dallo zio Archibald nello Yorkshire. Questi è un vedovo scontroso che, all’arrivo della bambina, non la vuole neanche vedere e la lascia alle cure della governante. La casa è molto grande, ma quasi tutte le stanze sono chiuse a chiave e la bimba ha il divieto di entrarvi; c’è anche un giardino proibito, quello della defunta moglie dello zio e anche quello è chiuso a chiave. Mary riesce ad entrarvi e, di nascosto, seminando e innaffiando, lo fa ritornare rigoglioso come un tempo. Mary riesce anche a restituire la gioia di vivere al figlio dello zio, Colin, un bambino capriccioso e malaticcio, inutilmente oppresso da cure eccessive.
**

Il giardino di Amelia

Cile, anni ottanta, sotto la dittatura del generale Pinochet. Un giovane sovversivo, Miguel Flores, sospettato di svolgere attività rivoluzionarie, viene mandato al confino in un paese nei pressi di un grande tenuta, La Novena, di proprietà di una ricca latifondista, Amelia. Tra i due, dopo un’iniziale diffidenza, nasce un profondo legame, arricchito dal gusto per la lettura. Amelia è una signora avanti negli anni, vedova con figli, molto colta, che ha molto viaggiato ed è stata traduttrice. La sua mentore, colei che le ha insegnato il gusto per la lettura, è stata una cugina, Sybil, che vive a Londra e lavora in una grande casa editrice. La vita scorre tranquilla, i due conversano, meditano sul loro presente, sulla vita, sui libri, il legame si fa sempre più stretto, lui va a vivere da lei finché una notte arrivano i militari a dargli la caccia perché sono state scoperte delle armi sepolte nella tenuta. Lui riesce a fuggire, Amelia invece viene catturata, torturata e solo quando viene riconosciuta estranea ai fatti viene rilasciata. Molti anni dopo Miguel, malgrado si sia rifatto una vita in Europa, rimane ossessionato dai ricordi e tramite Sybil viene a sapere cosa è successo ad Amelia dopo la sua fuga. Gettato nel più totale sconforto, Miguel però capisce che l’unica chiave per superare i suoi sensi di colpa è tornare in Cile e affrontare il suo passato.
**
### Sinossi
Cile, anni ottanta, sotto la dittatura del generale Pinochet. Un giovane sovversivo, Miguel Flores, sospettato di svolgere attività rivoluzionarie, viene mandato al confino in un paese nei pressi di un grande tenuta, La Novena, di proprietà di una ricca latifondista, Amelia. Tra i due, dopo un’iniziale diffidenza, nasce un profondo legame, arricchito dal gusto per la lettura. Amelia è una signora avanti negli anni, vedova con figli, molto colta, che ha molto viaggiato ed è stata traduttrice. La sua mentore, colei che le ha insegnato il gusto per la lettura, è stata una cugina, Sybil, che vive a Londra e lavora in una grande casa editrice. La vita scorre tranquilla, i due conversano, meditano sul loro presente, sulla vita, sui libri, il legame si fa sempre più stretto, lui va a vivere da lei finché una notte arrivano i militari a dargli la caccia perché sono state scoperte delle armi sepolte nella tenuta. Lui riesce a fuggire, Amelia invece viene catturata, torturata e solo quando viene riconosciuta estranea ai fatti viene rilasciata. Molti anni dopo Miguel, malgrado si sia rifatto una vita in Europa, rimane ossessionato dai ricordi e tramite Sybil viene a sapere cosa è successo ad Amelia dopo la sua fuga. Gettato nel più totale sconforto, Miguel però capisce che l’unica chiave per superare i suoi sensi di colpa è tornare in Cile e affrontare il suo passato.
### Dalla seconda/terza di copertina
Nata a Santiago del Cile nel 1951, Marcela Serrano è una delle voci più importanti della narrativa sudamericana. Con Feltrinelli ha pubblicato: Noi che ci vogliamo così bene (1996), che ha vinto in Francia il premio Côté des Femmes, Il tempo di Blanca (1998), L’albergo delle donne tristi (1999), Antigua, vita mia (2000), Nostra Signora della Solitudine (2001), Quel che c’è nel mio cuore (2002), Arrivederci piccole donne (2004), I quaderni del pianto (2007), Dieci donne (2011), Adorata nemica mia (2013).

Il giardino delle farfalle

Sinistro come Il silenzio degli innocenti Accattivante come Il collezionista di ossa Un grande thriller «Inquietante!» «Indimenticabile!» «Intelligente!» Vicino a una villa isolata c’è un bellissimo giardino dove è possibile trovare fiori lussureggianti, alberi che regalano un’ombra gentile e… una collezione di preziose “farfalle”: giovani donne rapite e tatuate in modo da farle assomigliare a dei veri lepidotteri. A guardia di questo posto da brividi c’è il Giardiniere, un uomo contorto, ossessionato dalla cattura e dalla conservazione dei suoi esemplari unici. Quando il giardino viene scoperto dalla polizia, una delle sopravvissute viene portata via per essere interrogata. Gli agenti dell’FBI Victor Hanoverian e Brandon Eddison hanno il compito di mettere insieme i pezzi di uno dei più complicati rompicapo della loro carriera. La ragazza, che si fa chiamare Maya, è ancora sotto shock e la sua testimonianza è ricca di episodi sconvolgenti al limite del credibile. Torture, ogni forma di crudeltà e privazione sembravano essere all’ordine del giorno in quella serra degli orrori, ma nella deposizione della giovane donna, che ha delle ali di farfalla tatuate sulla schiena, non mancano buchi e reticenze… Più Maya va avanti con il suo terrificante racconto, più Victor e Brandon si chiedono chi o cosa la ragazza stia cercando di nascondere… Il thriller più terrificante dell’anno Tra Il silenzio degli innocenti e Il collezionista di ossa I suoi (terrorizzati) lettori hanno scritto: «Una storia agghiacciante e impossibile da mettere giù. Erano anni che un libro non mi toccava così nel profondo, fino a farmi tremare mentre lo leggevo. Brrrr.» «Dopo aver letto la prima pagina ho capito che non avrei potuto più fermarmi. Inquietante, intelligente, indimenticabile.» «Ho divorato il libro in una notte di puro terrore e totale divertimento, arrivando in ufficio la mattina dopo con profonde occhiaie e gratitudine per chi me lo aveva consigliato. Imperdibile.» Dot HutchisonÈ l’autrice di A Wounded Name, un romanzo ispirato all’Amleto di Shakespeare. Il thriller Il giardino delle farfalle è stato un successo straordinario per settimane in vetta alle classifiche di Amazon.

Il giardino dei piaceri

La passione ha un profumo dirompente che non conosce tempo né età né stagioni, odora di vento, di giardini agitati dalle bufere d’inverno e dalle magie di una sera di maggio. È questo intrecciarsi di amore e tenacia, di erotismo e inganno, di mistero e sensualità che accomuna tre donne innamorate, tre coppie di amanti destinati a incontrarsi nel giardino del piacere, animati da un desiderio che nessun impedimento, nessuna rivalità, nessun contrasto del fato, nessuna maldicenza, potranno arrestare. Perché alla fine, nel giardino sempreverde del piacere, è l’amore a vincere su ogni antica maledizione.E’ così per Cara, la bella irlandese dai capelli di fuoco, la nobile Catherine caduta in miseria eppure destinata ad ancora più imprendibili felicità, e la dolce Emmaline.

Il Giardino dei Musi Eterni

Ginger, una splendida gatta Maine coon, si è appena risvegliata nel Giardino dei Musi Eterni, un tranquillo e fiorito cimitero per animali. Anche lei adesso è un Àniman, uno spirito che fa parte dell’anima del mondo, invisibile agli occhi umani. E la vita coi suoi nuovi amici Àniman – il pastore maremmano Orson, il cane poliziotto Ted, la dolce porcellina d’India Trilly, la sacra tartaruga Mama Kurma e decine d’altri – trascorre felice, fra tuffi nella pioggia per diventare immense nuvole animali, corse nel vento in cui si scambiano la pelle, canti notturni con le rane del canale, e visite di un’umana un po’ speciale, la loro amata Nonnina. Ma oscure minacce incombono: le misteriose sparizioni dei fratelli, le lugubri ricerche dell’ambiguo Custode, alcuni strani peluche dei bambini in visita, che hanno sguardi quasi vivi, inquietanti…
In questo romanzo mai come prima Bruno Tognolini- due volte premio Andersen – ha raccolto e fuso mirabilmente i temi che più gli sono cari con la creazione di un mondo perfetto di felicità e innocenza in una storia dal ritmo cinematografico e con un sapiente uso di una lingua piena di invenzioni e di poesia. Un grande messaggio ecologico, e soprattutto spirituale, sulla natura del mondo: non annoiarsi mai di essere se stessi.
**
### Sinossi
Ginger, una splendida gatta Maine coon, si è appena risvegliata nel Giardino dei Musi Eterni, un tranquillo e fiorito cimitero per animali. Anche lei adesso è un Àniman, uno spirito che fa parte dell’anima del mondo, invisibile agli occhi umani. E la vita coi suoi nuovi amici Àniman – il pastore maremmano Orson, il cane poliziotto Ted, la dolce porcellina d’India Trilly, la sacra tartaruga Mama Kurma e decine d’altri – trascorre felice, fra tuffi nella pioggia per diventare immense nuvole animali, corse nel vento in cui si scambiano la pelle, canti notturni con le rane del canale, e visite di un’umana un po’ speciale, la loro amata Nonnina. Ma oscure minacce incombono: le misteriose sparizioni dei fratelli, le lugubri ricerche dell’ambiguo Custode, alcuni strani peluche dei bambini in visita, che hanno sguardi quasi vivi, inquietanti…
In questo romanzo mai come prima Bruno Tognolini- due volte premio Andersen – ha raccolto e fuso mirabilmente i temi che più gli sono cari con la creazione di un mondo perfetto di felicità e innocenza in una storia dal ritmo cinematografico e con un sapiente uso di una lingua piena di invenzioni e di poesia. Un grande messaggio ecologico, e soprattutto spirituale, sulla natura del mondo: non annoiarsi mai di essere se stessi.

Il giardino dei fiori segreti

**UNA STORIA CHE NON RIUSCIRETE A DIMENTICRE
TORNA L’AUTRICE BESTSELLER DEL *SENTIERO DEI PROFUMI*,
PUBBLICATO IN 25 PAESI**
**«Cristina Caboni è un’autrice rivelazione.»**
Severino Colombo, *Corriere della sera*
**«Cristina Caboni ha conquistato la vetta delle classifiche italiane e straniere.»**
*Io Donna*
**«I suoi libri sono amatissimi dalle lettrici.»**
*Famiglia Cristiana*
Londra, Chelsea Flower Show, la più grande mostra di fiori del mondo. Sotto gli archi carichi di rose, Iris Donati è felice: fra le piante si sente a casa. Una casa vera, quella che non ha mai avuto, perché fin da piccola ha vissuto in giro per il mondo sola con il padre. Mentre si china per osservare meglio una composizione, Iris rimane paralizzata. Si trova di fronte due occhi uguali ai suoi. Gli stessi capelli castani. Lo stesso viso. La ragazza che ha davanti è identica a lei. Viola è il suo nome. Anche lei ama i fiori e i suoi bouquet sono fra i più ricercati di Londra. Tutte le certezze di Iris crollano in un istante. Quella ragazza è la sua sorella gemella. Sono state divise da piccolissime, e per vent’anni nessuna delle due ha mai saputo dell’esistenza dell’altra. Perché? Ora che sono di nuovo riunite, Iris e Viola devono scoprirlo. Il segreto si nasconde in Italia, a Volterra, dove sono nate. Tra viali di cipressi e verdi declivi, sorge un’antica dimora circondata da un giardino sconfinato. È qui che i Donati vivono da generazioni. Ed è qui che Giulia Donati, la loro nonna, le aspetta. Solo lei può spiegare davvero perché sono state separate e aiutarle a trovare il sentiero giusto per compiere il loro destino. Iris e Viola non lo sanno, ma ogni coppia di gemelle della famiglia, da secoli, ha un compito da svolgere per salvaguardare la sopravvivenza del giardino. Devono imparare cosa significa prendersene cura, e soprattutto devono capire il suo grande potere: quello di curare l’anima. Ma c’è un mistero che affonda le radici nel passato della famiglia Donati, e che sta uccidendo il giardino. Solo Iris e Viola possono salvarlo. C’è una rosa nascosta che può spiegare tutto: perché è attraverso le spine che nasce il cuore più prezioso. Dopo il grande successo di Il sentiero dei profumi e La custode del miele e delle api, bestseller per settimane nelle classifiche italiane e straniere, Cristina Caboni ci trasporta in una nuova, indimenticabile storia tra i canali di Amsterdam, i giardini londinesi e le lussureggianti colline toscane. Il giardino dei fiori segreti è la storia di un legame spezzato. Di due ragazze che ritrovano le loro radici. Perché anche il bocciolo più indifeso può fiorire di petali pieni d’amore.
**
### Sinossi
**UNA STORIA CHE NON RIUSCIRETE A DIMENTICRE
TORNA L’AUTRICE BESTSELLER DEL *SENTIERO DEI PROFUMI*,
PUBBLICATO IN 25 PAESI**
**«Cristina Caboni è un’autrice rivelazione.»**
Severino Colombo, *Corriere della sera*
**«Cristina Caboni ha conquistato la vetta delle classifiche italiane e straniere.»**
*Io Donna*
**«I suoi libri sono amatissimi dalle lettrici.»**
*Famiglia Cristiana*
Londra, Chelsea Flower Show, la più grande mostra di fiori del mondo. Sotto gli archi carichi di rose, Iris Donati è felice: fra le piante si sente a casa. Una casa vera, quella che non ha mai avuto, perché fin da piccola ha vissuto in giro per il mondo sola con il padre. Mentre si china per osservare meglio una composizione, Iris rimane paralizzata. Si trova di fronte due occhi uguali ai suoi. Gli stessi capelli castani. Lo stesso viso. La ragazza che ha davanti è identica a lei. Viola è il suo nome. Anche lei ama i fiori e i suoi bouquet sono fra i più ricercati di Londra. Tutte le certezze di Iris crollano in un istante. Quella ragazza è la sua sorella gemella. Sono state divise da piccolissime, e per vent’anni nessuna delle due ha mai saputo dell’esistenza dell’altra. Perché? Ora che sono di nuovo riunite, Iris e Viola devono scoprirlo. Il segreto si nasconde in Italia, a Volterra, dove sono nate. Tra viali di cipressi e verdi declivi, sorge un’antica dimora circondata da un giardino sconfinato. È qui che i Donati vivono da generazioni. Ed è qui che Giulia Donati, la loro nonna, le aspetta. Solo lei può spiegare davvero perché sono state separate e aiutarle a trovare il sentiero giusto per compiere il loro destino. Iris e Viola non lo sanno, ma ogni coppia di gemelle della famiglia, da secoli, ha un compito da svolgere per salvaguardare la sopravvivenza del giardino. Devono imparare cosa significa prendersene cura, e soprattutto devono capire il suo grande potere: quello di curare l’anima. Ma c’è un mistero che affonda le radici nel passato della famiglia Donati, e che sta uccidendo il giardino. Solo Iris e Viola possono salvarlo. C’è una rosa nascosta che può spiegare tutto: perché è attraverso le spine che nasce il cuore più prezioso. Dopo il grande successo di Il sentiero dei profumi e La custode del miele e delle api, bestseller per settimane nelle classifiche italiane e straniere, Cristina Caboni ci trasporta in una nuova, indimenticabile storia tra i canali di Amsterdam, i giardini londinesi e le lussureggianti colline toscane. Il giardino dei fiori segreti è la storia di un legame spezzato. Di due ragazze che ritrovano le loro radici. Perché anche il bocciolo più indifeso può fiorire di petali pieni d’amore.
### Dalla seconda/terza di copertina
Ci hanno divise. Ma il nostro destino ci aspetta. Perché tra le spine ogni rosa cresce più forte.

Il giardino dei ciliegi

“Il giardino dei ciliegi”, l’ultima e, secondo un parere largamente concorde della critica, la più lirica delle opere teatrali di Cechov, nacque con dolorosa lentezza tra il 1902 e il 1903 per la maggior parte a Jalta, dove Anton Pavlovic, minato dalla tubercolosi, si era stabilito già dall’autunno del ’99. La vicenda di Ljubov’ Andreevna Ranevskaja e della sua famiglia rispecchia la crisi di una società, la decadenza di una classe, l’affermazione di un’altra, quindi una trasformazione di mentalità e il delinearsi di un nuovo sistema di valori, mentre ripropone i temi, cari al drammaturgo russo, dell’idealismo, della frustrazione, del sacrificio in funzione di un benessere avvenire, e ancora “la sofferenza del mutamento”, qualcosa che fatalmente accomuna tutti, giacché al fondo di ogni trasformazione si affaccia per ognuno di noi, inevitabile, l’interrogativo sul senso ultimo delle cose.

Il giardino degli eterni. Dolce veleno

Rhine ha sedici anni ed è bellissima. Ma è condannata a un destino terribile: morirà il giorno del suo ventesimo compleanno. E, come lei, tutti i ragazzi che vivono sulla Terra in un futuro non troppo lontano. Nel tentativo di trovare una cura per il cancro, infatti, un gruppo di scienziati ha finito per condannare la razza umana a una vita brevissima: vent’anni per le donne e venticinque per gli uomini. Anche l’avvenenza di Rhine rappresenta un pericolo: in questo mondo in decadenza, le ragazze più belle vengono rapite e date in spose ai Governatori, una casta di uomini ricchi e potenti.Rinchiusa in una lussuosa dimora, Rhine passa i suoi giorni pensando a un modo per scappare e tornare alla libertà. Soprattutto da quando ha scoperto che la gabbia dorata in cui è prigioniera nasconde uno sconvolgente segreto: nei sotterranei vengono compiuti agghiaccianti esperimenti sugli esseri umani. Nel suo folle piano di fuga, sarà aiutata da un affascinante coetaneo incontrato durante la sua reclusione. Ma il tempo stringe e la libertà sembra sempre più lontana…Che cosa faresti se conoscessi il giorno esatto della tua morte?Lauren DeStefanoè nata a New Haven (Connecticut). Dolce veleno è il suo romanzo d’esordio, il primo di una nuova trilogia fantasy, che è già diventata un fenomeno di culto. Per maggiori informazioni, visitate il suo sito www.laurendestefano.com