33265–33280 di 62912 risultati

Una vacanza da cane

Per Harry, giovane artista newyorkese, e Randolph, il suo inseparabile labrador nero, è tempo di mare. A bordo della crociera diretta ai Caraibi c’è un’atmosfera paradisiaca e i cani sono più che benvenuti. Ma i due amici non sono saliti a bordo per fare una vacanza. Il vero motivo del viaggio è la ricerca di Imogen, fidanzata di Harry, sparita nel nulla un anno e mezzo fa. Le speranze di trovarla sono pochissime ormai, eppure Randolph sa di essere sulla strada giusta. A dirglielo sono il suo olfatto, centomila volte più potente di quello umano, e il suo sesto senso. Harry non lo sa, ma Randolph è un cane diverso da tutti gli altri: sa leggere – Dante e Proust sono i suoi autori preferiti – e capisce il linguaggio di uomini e animali. La sua unica mancanza: non sa parlare. Quando il clima idilliaco della nave viene spezzato dalla notizia del terribile suicidio di Kitty Tabasco, moglie di un conduttore televisivo, Randolph capisce subito che qualcosa non torna. In realtà la donna non solo è ancora viva, ma sta cercando di nascondere un assassinio atroce. Un delitto che pare legato a doppio filo alla sparizione di Imogen… Randolph ora deve scatenare tutto il suo intuito, degno del suo modello, Sherlock Holmes, per arrivare alla verità. Deve riuscire a fiutare la pista della menzogna e della paura. E trovare un modo per portare il suo padrone verso i veri colpevoli. Prima che venga versato altro sangue. Dopo il successo di Elementare, Randolph e Randolph un cane molto diplomatico, J.F. Englert torna con una nuova avventura del labrador detective più famoso di Manhattan, uno dei personaggi letterari più originali e amati dai lettori di tutto il mondo. Le sue indagini hanno conquistato anche alcuni produttori di Hollywood che stanno lavorando alla trasposizione per il grande schermo. Un cane buffo, un po’ sovrappeso, leale e furbo, con una passione particolare per i libri, ma soprattutto un talento innato per risolvere misteri.

(source: Bol.com)

Utopia Park

Fra i canyon rocciosi del Nevada sorge Utopia, il più famoso parco dei divertimenti al mondo, una Disneyland di ultimissima generazione che attira più di 65.000 visitatori al giorno con robot avveniristici, ologrammi super realistici e ogni genere di effetto speciale. Fino al giorno in cui un robot impazzisce terrorizzando il pubblico e rischiando di uccidere un ragazzo. Il dottor Andrew Warne, il brillante ingegnere che ha progettato la maggior parte dei sistemi di automazione del parco, è chiamato a risolvere il problema. Invece si ritrova a subire il ricatto di un gruppo di mercenari che hanno assunto il controllo delle infrastrutture informatiche del parco: se non otterranno ciò che vogliono, ogni uomo, donna o bambino a Utopia si trasformerà in un bersaglio. Un’angosciante corsa contro il tempo, una battaglia tesissima per liberare migliaia di innocenti da una trappola mortale.
**

Utente sconosciuto

Henry Pierce è un chimico, fondatore della società “Amedeo Technologies”. Sta lavorando ad un progetto che potrebbe cambiare il destino dell’umanità. Un progetto segreto riguardante le biotecnologie. Henry si è lasciato da poco (a causa della sua ossessione per il lavoro) con la compagna con la quale conviveva e ha appena cambiato casa. Gli viene assegnato un nuovo numero telefonico, ma ascoltando la segreteria telefonica, già dal primo giorno, si rende conto che ci sono molti messaggi indirizzati ad un’altra persona: una certa Lilly. Istigato da queste strane telefonate, fatte da molti uomini, Henry inizia ad indagare sulla ragazza che in realtà è scomparsa da alcuni mesi. Si ritrova a percorrere un campo minato fatto di siti porno e prostitute. Quando si rende conto di essersi spinto troppo oltre, è ormai tardi. Viene accusato di omicidio e rischia di perdere il più grande affare della sua vita e della sua società.

L’Usignolo

***”Una storia intensa che racconta con sapienza la dolcezza, la forza, il coraggio delle donne.” SVEVA CASATI MODIGNANI “Grandi personaggi, grandi vicende, grandi sentimenti: cosa chiedere di più a un romanzo?” ISABEL ALLENDE*** Nel tranquillo paesino di Carriveau, Vianne Mauriac saluta il marito Antoine che si sta dirigendo al fronte. Non credeva che i nazisti avrebbero attaccato la Francia, ma di punto in bianco si ritrova circondata da soldati tedeschi, carri armati, aerei che scaricano bombe su innocenti. Ora che il Paese è stato invaso, Vianne è obbligata a ospitare il nemico in casa sua: da quel momento ogni suo movimento è tenuto d’occhio, lei e sua figlia sono in costante pericolo. Senza più cibo né denaro, in una situazione di crescente paura, si troverà costretta a prendere, una dopo l’altra, decisioni difficilissime. Isabelle, la sorella di Vianne, è una diciottenne ribelle in cerca di un obiettivo su cui lanciarsi con tutta l’incoscienza della giovinezza. Mentre lascia Parigi insieme a migliaia di persone, incontra il misterioso Gaëtan, un partigiano convinto che i francesi possano e debbano combattere i nazisti. Rapita dalle idee e dal fascino del ragazzo, Isabelle si unirà alla Resistenza senza mai guardarsi indietro, non considerando i rischi gravissimi a cui andrà incontro. Con coraggio e grazia, sorretta da una documentazione accuratissima, Kristin Hannah si addentra nell’universo epico della Seconda guerra mondiale per illuminare una parte della Storia raramente affrontata: la guerra delle donne. L’Usignolo racconta di due sorelle distanti per età, esperienze e ideali, ognuna alle prese con la propria battaglia per la sopravvivenza ma entrambe alla ricerca fiduciosa dell’amore e della libertà. Una storia toccante, dolorosa e coinvolgente che celebra la resilienza dell’animo umano e la straordinaria forza delle donne. **L’AUTRICE** Kristin Hannah, pluripremiata autrice di più di venti romanzi, è amatissima negli Stati Uniti. Uscito il 3 febbraio 2015, L’Usignolo si è piazzato subito al terzo posto della Top ten del New York Times dove è rimasto per oltre trenta settimane. Ha venduto oltre un milione di copie, è in corso di pubblicazione in trenta paesi ed è stato selezionato tra i cinque migliori libri del 2015 per Amazon. Insomma, ha letteralmente conquistato il cuore delle lettrici, che su Amazon e Goodreads hanno fatto sentire la loro voce attraverso più di trentamila recensioni.
**
### Sinossi
***”Una storia intensa che racconta con sapienza la dolcezza, la forza, il coraggio delle donne.” SVEVA CASATI MODIGNANI “Grandi personaggi, grandi vicende, grandi sentimenti: cosa chiedere di più a un romanzo?” ISABEL ALLENDE*** Nel tranquillo paesino di Carriveau, Vianne Mauriac saluta il marito Antoine che si sta dirigendo al fronte. Non credeva che i nazisti avrebbero attaccato la Francia, ma di punto in bianco si ritrova circondata da soldati tedeschi, carri armati, aerei che scaricano bombe su innocenti. Ora che il Paese è stato invaso, Vianne è obbligata a ospitare il nemico in casa sua: da quel momento ogni suo movimento è tenuto d’occhio, lei e sua figlia sono in costante pericolo. Senza più cibo né denaro, in una situazione di crescente paura, si troverà costretta a prendere, una dopo l’altra, decisioni difficilissime. Isabelle, la sorella di Vianne, è una diciottenne ribelle in cerca di un obiettivo su cui lanciarsi con tutta l’incoscienza della giovinezza. Mentre lascia Parigi insieme a migliaia di persone, incontra il misterioso Gaëtan, un partigiano convinto che i francesi possano e debbano combattere i nazisti. Rapita dalle idee e dal fascino del ragazzo, Isabelle si unirà alla Resistenza senza mai guardarsi indietro, non considerando i rischi gravissimi a cui andrà incontro. Con coraggio e grazia, sorretta da una documentazione accuratissima, Kristin Hannah si addentra nell’universo epico della Seconda guerra mondiale per illuminare una parte della Storia raramente affrontata: la guerra delle donne. L’Usignolo racconta di due sorelle distanti per età, esperienze e ideali, ognuna alle prese con la propria battaglia per la sopravvivenza ma entrambe alla ricerca fiduciosa dell’amore e della libertà. Una storia toccante, dolorosa e coinvolgente che celebra la resilienza dell’animo umano e la straordinaria forza delle donne. **L’AUTRICE** Kristin Hannah, pluripremiata autrice di più di venti romanzi, è amatissima negli Stati Uniti. Uscito il 3 febbraio 2015, L’Usignolo si è piazzato subito al terzo posto della Top ten del New York Times dove è rimasto per oltre trenta settimane. Ha venduto oltre un milione di copie, è in corso di pubblicazione in trenta paesi ed è stato selezionato tra i cinque migliori libri del 2015 per Amazon. Insomma, ha letteralmente conquistato il cuore delle lettrici, che su Amazon e Goodreads hanno fatto sentire la loro voce attraverso più di trentamila recensioni.
### Dalla seconda/terza di copertina
Kristin Hannah, pluripremiata autrice di più di venti romanzi, è amatissima negli Stati Uniti. Uscito il 3 febbraio 2015, L’Usignolo si è piazzato subito al terzo posto della Top ten del New York Times dove è rimasto per oltre trenta settimane. Ha venduto oltre un milione di copie, è in corso di pubblicazione in trenta paesi ed è stato selezionato tra i cinque migliori libri del 2015 per Amazon. Insomma, ha letteralmente conquistato il cuore delle lettrici, che su Amazon e Goodreads hanno fatto sentire la loro voce attraverso più di trentamila recensioni.

Uscita per l’inferno

Barton George Dawes sta facendo incetta di armi. Eppure all’apparenza è un uomo ordinario dalla vita tranquilla. Ma ha appena scoperto che i lavori per il prolungamento di un inutile tratto autostradale minacciano la casa in cui abita da sempre, e persino il luogo di lavoro. Ebbene, questa cosa non gli piace per niente. È arrabbiato, molto. E vuole vendetta. Contro chi sta cercando di cancellare i suoi ricordi, la sua intera vita.
Sarà guerra, senza esclusione di colpi. In fondo, il tempo non gli manca…
Dal genio visionario di Stephen King, un thriller tesissimo ai limiti della follia.
**
### Sinossi
Barton George Dawes sta facendo incetta di armi. Eppure all’apparenza è un uomo ordinario dalla vita tranquilla. Ma ha appena scoperto che i lavori per il prolungamento di un inutile tratto autostradale minacciano la casa in cui abita da sempre, e persino il luogo di lavoro. Ebbene, questa cosa non gli piace per niente. È arrabbiato, molto. E vuole vendetta. Contro chi sta cercando di cancellare i suoi ricordi, la sua intera vita.
Sarà guerra, senza esclusione di colpi. In fondo, il tempo non gli manca…
Dal genio visionario di Stephen King, un thriller tesissimo ai limiti della follia.

Uscita di sicurezza

Un fatto è certo: la crisi che stiamo vivendo non nasce dal nulla, ma è stata causata da decenni di scelte irresponsabili in cui si è lasciato che il mercato finanziario divorasse nel nome del profitto il benessere delle nazioni e i risparmi dei cittadini. In questo saggio Giulio Tremonti denuncia i colpevoli di questa letale degenerazione dell’economia e spiega con chiarezza le misure da prendere al più presto per salvare l’Italia dal fallimento: ristabilire il primato delle regole sull’anarchia finanziaria; separare l’attività produttiva dall’attività speculativa; imporre trasparenza ed equilibrio ai rapporti tra politica e mercato; e soprattutto pensare a investimenti pubblici mirati al bene comune e al rilancio dell’economia reale. Perché è solo così, riportando lo Stato sopra la finanza e l’ordine al posto del caos, che troveremo la traccia per raggiungere insieme l’uscita di sicurezza da questo mostruoso meccanismo speculativo di cui siamo prigionieri.

(source: Bol.com)

Usare Sigil per scrivere ebook fruibili su qualsiasi lettore

Il libro si rivolge a chi, pur con conoscenze minime d’informatica, desidera scrivere e pubblicare in modo autonomo e-book che potranno essere letti su kindle, IPad, tablet ecc.
Questo è possibile farlo utilizzando il software Sigil del quale questo testo è un manuale d’uso (per i sistemi operativi Windows, MAC e Linux).
Sigil, software Open Source, lavora similmente ai programmi di videoscrittura, ma essendo rivolto alla scrittura di e-book ha opzioni dedicate a questa finalità e salva in formato EPUB.
EPUB è lo standard specifico per libri digitali, le cui specifiche consentono di creare e-book di alto impatto visivo fruibili su kindle, IPad, tablet ecc.
Nel testo sono descritti comandi, strumenti e metodi che caratterizzano Sigil per la scrittura di e-book.
Anche se in alcuni siti web i formati accettati per la trasformazione di file in e-book sono molteplici (doc, docx, pdf, ecc.), Sigil permette di scrivere e salvare in modo EPUB nativo mantenendo le caratteristiche desiderate che invece alla trasformazione dagli altri formati non è detto siano compatibili o disponibili.
Nel dettaglio, questa guida pratica descrive come procurarsi il software,
da indicazioni su come impaginare i capitoli delle pubblicazioni elettroniche dove il testo è fluido e non fisso come lo è nei testi cartacei,
usare la grafica e le immagini con il testo attorno,
realizzare indici e sommari in modo automatico o personalizzato,
creare collegamenti ipertestuali fra pagine dell’e-book, di Internet, note, piè di pagina ecc.
Per la copertina, sono date indicazioni per caratteristiche, dimensioni e metodi d’inserimento.
Nella parte avanzata, ma non indispensabile e scrivere e-book, sono descritti i CSS per la personalizzazione di colori, fondo pagina, testo, collegamenti ipertestuali ecc.
Gli esempi d’impaginazione, grafica, link ecc. sono scaricabili dal sito dell’autore, commentati passo-passo e pronti all’uso, inoltre possono essere facilmente modificati (è spiegato come) ed utilizzati senza chiedere autorizzazioni.
Per realizzare un prodotto conforme agli standard e validare l’e-book rendendolo pronto per il mercato,
un’ampia sezione descrive la validazione con:
FlightCrew (intergrato in Sigil),
EpubChek per Kindle di Amazon e dei
CSS con W3C (direttamente da Sigil).
Tutti i metodi sono gratuiti.
Per quanto riguarda i risultati delle validazioni, nel manuale sono fornite delucidazioni riguardanti i messaggi (in lingua inglese) con spiegazione, in italiano, degli eventuali errori riscontrati e metodi di correzione.
Sono inoltre indicati indirizzi Internet (in lingua italiana) ai quali collegarsi per la pubblicazione, fra i quali Amazon e Narcissus con descrizioni dettagliate ed immagini delle videate che verranno riscontrate.
Grazie a Narcissus e al formato EPUB, è possibile pubblicare e-book direttamente e senza spese, vendendoli in tutte le librerie online come per es. Kindle Store, Apple iBooks Store, Google Play Store, KoboBooks, Amazon eccetera
**
### Sinossi
Il libro si rivolge a chi, pur con conoscenze minime d’informatica, desidera scrivere e pubblicare in modo autonomo e-book che potranno essere letti su kindle, IPad, tablet ecc.
Questo è possibile farlo utilizzando il software Sigil del quale questo testo è un manuale d’uso (per i sistemi operativi Windows, MAC e Linux).
Sigil, software Open Source, lavora similmente ai programmi di videoscrittura, ma essendo rivolto alla scrittura di e-book ha opzioni dedicate a questa finalità e salva in formato EPUB.
EPUB è lo standard specifico per libri digitali, le cui specifiche consentono di creare e-book di alto impatto visivo fruibili su kindle, IPad, tablet ecc.
Nel testo sono descritti comandi, strumenti e metodi che caratterizzano Sigil per la scrittura di e-book.
Anche se in alcuni siti web i formati accettati per la trasformazione di file in e-book sono molteplici (doc, docx, pdf, ecc.), Sigil permette di scrivere e salvare in modo EPUB nativo mantenendo le caratteristiche desiderate che invece alla trasformazione dagli altri formati non è detto siano compatibili o disponibili.
Nel dettaglio, questa guida pratica descrive come procurarsi il software,
da indicazioni su come impaginare i capitoli delle pubblicazioni elettroniche dove il testo è fluido e non fisso come lo è nei testi cartacei,
usare la grafica e le immagini con il testo attorno,
realizzare indici e sommari in modo automatico o personalizzato,
creare collegamenti ipertestuali fra pagine dell’e-book, di Internet, note, piè di pagina ecc.
Per la copertina, sono date indicazioni per caratteristiche, dimensioni e metodi d’inserimento.
Nella parte avanzata, ma non indispensabile e scrivere e-book, sono descritti i CSS per la personalizzazione di colori, fondo pagina, testo, collegamenti ipertestuali ecc.
Gli esempi d’impaginazione, grafica, link ecc. sono scaricabili dal sito dell’autore, commentati passo-passo e pronti all’uso, inoltre possono essere facilmente modificati (è spiegato come) ed utilizzati senza chiedere autorizzazioni.
Per realizzare un prodotto conforme agli standard e validare l’e-book rendendolo pronto per il mercato,
un’ampia sezione descrive la validazione con:
FlightCrew (intergrato in Sigil),
EpubChek per Kindle di Amazon e dei
CSS con W3C (direttamente da Sigil).
Tutti i metodi sono gratuiti.
Per quanto riguarda i risultati delle validazioni, nel manuale sono fornite delucidazioni riguardanti i messaggi (in lingua inglese) con spiegazione, in italiano, degli eventuali errori riscontrati e metodi di correzione.
Sono inoltre indicati indirizzi Internet (in lingua italiana) ai quali collegarsi per la pubblicazione, fra i quali Amazon e Narcissus con descrizioni dettagliate ed immagini delle videate che verranno riscontrate.
Grazie a Narcissus e al formato EPUB, è possibile pubblicare e-book direttamente e senza spese, vendendoli in tutte le librerie online come per es. Kindle Store, Apple iBooks Store, Google Play Store, KoboBooks, Amazon eccetera

Un urlo a Soho

Londra. Un grido terribile squarcia il silenzio ovattato della notte di Soho. L’ispettore McCarthy di Scotland Yard accorre sulla presunta scena del delitto, muovendosi nel buio assoluto e quasi surreale imposto dal coprifuoco (siamo negli anni della seconda guerra mondiale). Lì trova uno stiletto e un fazzoletto da donna insanguinati. Tutto lascia pensare a un fatto di sangue, ma tanto la vittima quanto l’aggressore sembrano essersi volatilizzati nel nulla. C’è un solo posto dove McCarthy può trovare la chiave per svelare l’enigma: i bassifondi del quartiere, tra piccoli gangster italiani, spie, aristocratici inglesi e ricchi tedeschi. John G. Brandon guida il lettore per le strade di Soho, immergendolo in una storia intrigante e ricca di mistero sullo sfondo di una Londra anni ’40, di cui offre un ritratto intenso e coinvolgente.
(source: Bol.com)

Un uomo solo

Una profonda malinconia è la nota dominante di quest’ultimo racconto cassoliniano, che si svolge in un piccolo paese della provincia di Grosseto, negli anni precedenti la seconda guerra mondiale.
Il paesaggio mirabilmente nitido, tagliato da grandi fasce d’ombra e di luce, si fonde, con lo stato d’animo dei personaggi: la giovane Grazia, che si getta nella vita con la sua volontà di dominio e le sue torbide contraddizioni (in quel senso è uno dei più complessi caratteri femminili creati da Cassola), a suo padre Tito, che dalla vita sta prendendo congedo. A poco a poco Tito si rivela il vero protagonista, che accentra l’interesse del narratore e del lettore. Anarchico ottocentesco, candido e onesto, non si è mai piegato al fascismo e ne ha sopportato le conseguenze: intorno a lui c’è il vuoto, e tutto si rivela come un’illusione. L’ideale anarchico non trionferà mai, i migliori sono in carcere o emigrati, la massa è inerte; anche la moglie e la figlia lo disprezzano perché non ha saputo farsi largo nel mondo, diventare un borghese. A Tito, nella sua solitudine, non rimane che una sterile soddisfazione: “la coscienza di aver tenuto fede alle proprie idee”.

L’uomo senza casa

La Svizzera è un posto misterioso. Sembra un luogo lindo e tranquillo, ma sotto la superficie strisciano inganni, delitti e soldi, tanti soldi, che magicamente volano nelle banche. Tra i misteri elvetici si aggira anche Elia Contini, un investigatore privato che lavora a Lugano, sul lago, in mezzo agli intrighi della politica e della finanza, ma che ogni sera se ne torna a casa in un villaggio di montagna, dove gli piace osservare le volpi che abitano nel bosco. Una vita che scorre più o meno uguale, finché un giorno è costretto a scontrarsi con un mistero che lo riguarda da vicino: quello di un paese sommerso dall’acqua per la costruzione di una diga. Il paese nel quale era cresciuto. Da allora molte cose sono cambiate. Però c’è chi ancora non ha dimenticato: qualcuno che vuole tornare indietro, vuole rivedere i volti del passato, e per farlo è disposto a uccidere. Toccherà proprio a Contini dipanare il mistero. Combattendo fino all’ultimo per salvare se stesso e tutto ciò che ama.
**

L’uomo nelle rovine

In giro per la California meridionale con la giovane moglie e due bambini, il fotografo Greg Howard avvista in un vallone le rovine di un edificio abbandonato e scende per esplorarle. Ora, non c’è bisogno di facoltà extra-sensoriali per capire che una simile esplorazione è quanto meno imprudente, e che Howard si caccerà in una tragica avventura. Ma non aspettiamoci mostri spaziali né alieni pronti all’invasione, perché tra quelle rovine c’è soltanto un uomo: un uomo dall’aria (relativamente) innocua, e perfettamente immobile.
Copertina di Karel Thole

L’uomo liquido.

Come l’Homo di Faber discende dal Pitecantropo e questo a sua volta dalla Scimmia, così l'”Uomo liquido” di C. B. Gilford indubbiamente discende dall'”Uomo invisibile” di H. G. Wells, che deriva a sua volta dal “Dottor Jekyll” di R. L. Stevenson. Ma il romanzo di Gilford – ambientato in una tipica cittadina americana d’oggi, tra personaggi familiari come la figlia del signor Stanley (che gira volentieri in bikini), il ragazzo Billy Pearson (che scopre la vecchia auto presso il lago), il capo della polizia locale, il proprietario del drugstore, ecc. – ha un suo specifico “horror” e una sua particolare solidità di costruzione drammatica, che ne fanno ben di più di una semplice variazione sul tema dell’incauto scienziato che sperimenta su se stesso una scoperta pericolosa.