32385–32400 di 65579 risultati

Opale di Fuoco

Un destino crudele. Un amore potente.
In seguito alla morte dei genitori in un tragico incidente, Pandora si trasferisce dal nonno nello sperduto villaggio di Roccaforte. Ben presto, si accorge che gli abitanti della valle nascondono qualcosa.
L’inquietudine di Pandora cresce quando sorprende i paesani a compiere in piena notte strane danze con la cenere nei campi di grano. In realtà, il suo stesso corpo sembra celare una verità che forse non è ancora pronta ad accettare. Una sera durante una festa si smarrisce nella foresta e un ragazzo bellissimo, armato di un’ascia, le offre riparo nella propria casa. Ma quel tenebroso ragazzo dagli occhi grigi, che le rapisce subito il cuore, custodisce più di un segreto. Sembra voler evitare a tutti i costi gli abitanti del villaggio e quando Pandora inizia a frequentarlo, un dubbio si affaccia nella sua mente. Tutti gli indizi portano a credere che il giovane uomo sia molto pericoloso …
Ma è davvero da lui che deve tenersi alla larga, o dagli abitanti di Roccaforte?
**
### Sinossi
Un destino crudele. Un amore potente.
In seguito alla morte dei genitori in un tragico incidente, Pandora si trasferisce dal nonno nello sperduto villaggio di Roccaforte. Ben presto, si accorge che gli abitanti della valle nascondono qualcosa.
L’inquietudine di Pandora cresce quando sorprende i paesani a compiere in piena notte strane danze con la cenere nei campi di grano. In realtà, il suo stesso corpo sembra celare una verità che forse non è ancora pronta ad accettare. Una sera durante una festa si smarrisce nella foresta e un ragazzo bellissimo, armato di un’ascia, le offre riparo nella propria casa. Ma quel tenebroso ragazzo dagli occhi grigi, che le rapisce subito il cuore, custodisce più di un segreto. Sembra voler evitare a tutti i costi gli abitanti del villaggio e quando Pandora inizia a frequentarlo, un dubbio si affaccia nella sua mente. Tutti gli indizi portano a credere che il giovane uomo sia molto pericoloso …
Ma è davvero da lui che deve tenersi alla larga, o dagli abitanti di Roccaforte?

L’onore di Roma

Britannia, 45 d.C. Sabino, fratello di Vespasiano, è stato catturato dai druidi. I sacerdoti vogliono offrire un sacrificio umano ai loro misteriosi dei, e sanno che Vespasiano farà di tutto per non lasciar morire il fratello. Per questo i druidi hanno programmato il rito per un giorno di mezza estate: in realtà è una trappola in cui sperano di riuscire a uccidere al contempo non uno, ma ben due legati romani. Per mettere in salvo il povero Sabino, quindi, Vespasiano dovrà affrontare un’incarnazione della temibile Sullis, divinità druida, con l’aiuto di un manipolo di fidati compagni. Giunto al termine l’incarico di legato della Seconda legione, Vespasiano fa ritorno a Roma, nel cuore degli intrighi della politica. Qui, i tre liberti di Claudio stanno tramando alle spalle dell’imperatore: si sono accorti che oramai la parabola della perfida Messalina sembra essere giunta al tramonto, e ognuno di loro ha una nuova favorita da proporre all’imperatore. Quale prezzo dovrà pagare Vespasiano in questa lotta senza quartiere per il potere supremo?
**

Onirica passione (I Romanzi Dark Passion)

Dawn Riley è una giovane psicologa della clinica del sonno: lavora sui sogni dei pazienti per aiutarli a liberarsi degli incubi ricorrenti. E come figlia di Morfeo è la persona più adatta, potendosi liberamente muovere tra i due regni. Ma dal momento in cui incontra Noah Clarke, un paziente con la particolare abilità di controllare i propri sogni e verso il quale prova una forte attrazione, le cose si complicano. Noah è perseguitato da un’oscura creatura onirica, Karatos, che irrompe nei loro incubi e minaccia di ucciderli. Presto iniziano a verificarsi strane morti nel sonno, e Dawn dovrà fare appello a tutti i propri poteri per salvare le loro stesse vite e… scongiurare una minaccia che incombe sul mondo intero.

One big union

Robert Coates, di origine nordirlandese, non è realmente cattivo. È legato alla famiglia, assiduo alle funzioni religiose, saggiamente conservatore. Condivide però molti dei pregiudizi che circolano, negli Stati Uniti, tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento. Ciò lo induce a diventare fin da giovanissimo una Labor Spy: uomo di mano di una delle tante agenzie che infiltrano informatori nel movimento operaio americano ai suoi inizi.
In questa veste, assiste e partecipa a scontri sociali di inusitata violenza. Scioperi che si prolungano mesi, stragi di lavoratori, duelli degni di un film western. Prende parte, soprattutto, all’epopea degli Industrial Workers of the World: il sindacato rivoluzionario che cerca di organizzare precari, vagabondi, immigrati, braccianti, disoccupati, manovali a giornata. Con lo scopo di dare vita alla One Big Union: il solo, grande sindacato che rechi in sé il modello della società a venire. Un’idea che sarà sconfitta, ma non senza un’accanita resistenza.
Robert Coates, nel tentativo di sabotare dall’interno quel progetto, incontrerà personaggi memorabili: Eugene Debs, Jack London, Dashiell Hammett e tanti altri. Questo non riscatterà la miseria progressiva della sua vita privata, sotto il segno della solitudine. Chiunque lo accosti troppo da vicino è perduto. Una spia non può avere affetti.
Una storia ”nera”, dunque, ma perché nera è la vicenda che tratta: quarant’anni di storia del movimento sindacale americano, a partire dalle origini.
(source: Bol.com)

L’onda nera

“Il mio nome è Rose MacEwan. L’anno è il 1682. Tempi terribili per una strega. E ancora di più per una Wodebayne. Ora che ho trovato la mia anima gemella, mi sento al sicuro. Farò il possibile per tenerla con me. Non avrò pietà per chi oserà portarmi via il vero amore.” Età di lettura: da 13 anni.
**

L’omicidio Carosino

Questa antologia racchiude L’omicidio Carosino, I vivi e i morti e Mammarella, le prime tre indagini di Luigi Alfredo Ricciardi, il commissario toccato da un potere straordinario e terribile: vedere i morti nel loro ultimo istante di vita. Dall’assassinio di una duchessa all’orrore di un triplice omicidio seriale fino ai misteri oscuri dietro le tende di un bordello, le storie di Ricciardi si dipanano in una Napoli anni Trenta in pieno regime fascista, cupa e affascinante. Elegante e ricco di colpi di scena: un classico del giallo da riscoprire.

Omicidio alla stazione centrale: Un’indagine di Stefania Valenti

Milano, 1992: uno sparo lacera la notte e la vita di due persone, ponendo fine alla discesa all’inferno di un uomo disperato. Più di vent’anni dopo, sul lago di Como, vicino a Villa d’Este, lo schianto di un’auto apre una nuova indagine per il commissario Stefania Valenti. Il legame tra i due fatti, in apparenza scollegati, è uno sconosciuto in coma all’ospedale. Ma chi è davvero la vittima? Qual è l’oggetto che i suoi misteriosi aggressori in motocicletta cercavano, e perché sono ancora disposti a uccidere per impossessarsene? Assieme ai fidi Lucchesi e Piras, Stefania porta alla luce un intrigo di avidità, tradimento e vendetta che comincia nella Milano degli anni Ottanta, tra i politici, i milionari e i faccendieri che frequentano l’ambiguo locale Metropolis, e che oggi allunga i suoi tentacoli verso un bottino che fa gola a tutti: l’Expo. Ma le verità che affiorano sono sempre più scomode e le gerarchie danno segni di nervosismo: forse stavolta la squadra dell’abile investigatrice è andata a infilarsi in una storia troppo grande?
Nella seconda avventura del commissario Valenti, Cocco & Magella tornano a mescolare abilmente il passato e il presente del nostro Paese tessendo, tra lo sfolgorante scenario del lago e le ombre delle periferie urbane, una trama nera in cui nessuno è innocente.
**
### Sinossi
Milano, 1992: uno sparo lacera la notte e la vita di due persone, ponendo fine alla discesa all’inferno di un uomo disperato. Più di vent’anni dopo, sul lago di Como, vicino a Villa d’Este, lo schianto di un’auto apre una nuova indagine per il commissario Stefania Valenti. Il legame tra i due fatti, in apparenza scollegati, è uno sconosciuto in coma all’ospedale. Ma chi è davvero la vittima? Qual è l’oggetto che i suoi misteriosi aggressori in motocicletta cercavano, e perché sono ancora disposti a uccidere per impossessarsene? Assieme ai fidi Lucchesi e Piras, Stefania porta alla luce un intrigo di avidità, tradimento e vendetta che comincia nella Milano degli anni Ottanta, tra i politici, i milionari e i faccendieri che frequentano l’ambiguo locale Metropolis, e che oggi allunga i suoi tentacoli verso un bottino che fa gola a tutti: l’Expo. Ma le verità che affiorano sono sempre più scomode e le gerarchie danno segni di nervosismo: forse stavolta la squadra dell’abile investigatrice è andata a infilarsi in una storia troppo grande?
Nella seconda avventura del commissario Valenti, Cocco & Magella tornano a mescolare abilmente il passato e il presente del nostro Paese tessendo, tra lo sfolgorante scenario del lago e le ombre delle periferie urbane, una trama nera in cui nessuno è innocente. 

Omicidio a Berlino

«Cattura abilmente l’atmosfera di una città che è ancora un deserto, quasi quattro anni dopo la sconfitta dei nazisti.» The New York Times I segreti di una città avvolta dal mistero Il thriller bestseller dell’anno Berlino, 1949. A quattro anni dalla fine della guerra, la città è ancora piena di macerie. La parte occidentale sopravvive a malapena grazie ai rifornimenti che arrivano per via aerea; a est il desiderio di ricostruzione è compromesso dalla Guerra Fredda. Lo spionaggio e il mercato nero sono all’ordine del giorno. Alex Meier, un giovane scrittore ebreo, è sfuggito ai nazisti prima della guerra e si è rifugiato in America. Ma a causa degli ideali politici della sua giovinezza è ormai nel mirino di McCarthy. Di fronte alla possibilità di essere deportato e di perdere la sua famiglia, fa un affare disperato con la neonata CIA: potrà tornare in America dopo che avrà lavorato come agente segreto nella sua Berlino. Ma le cose non vanno bene: un rapimento non riuscito, un agente tedesco ucciso, e Alex si trova a essere un ricercato. Peggio ancora, scopre che il suo vero incarico è spiare la donna che ha lasciato, l’unica che abbia mai amato. Cambiare bandiera a Berlino è facile, ma ci sono limiti morali che non possono essere oltrepassati… Un thriller avvincente che è anche una storia d’amore e che fa brillantemente rivivere un periodo oscuro della storia. Uno dei libri migliori dell’anno per il New York Times e il Wall Street Journal «Coinvolgente… cattura abilmente l’atmosfera di una città che è ancora un deserto, quasi quattro anni dopo la sconfitta dei nazisti… Kanon lascia che la storia accompagni tutto il romanzo, arricchendo la vicenda principale con aneddoti che contribuiscono a tratteggiare un clima di doppiezza e di diffidenza.» The New York Times Book Review «Se state cercando qualcosa tra Le Carré e Graham Greene, Omicidio a Berlino corrisponde perfettamente. Uno dei libri più straordinari letti da molti anni.» Libro dell’anno per il Mail on Sunday «Un quadro indimenticabile di una città distrutta dalla sconfitta e crivellata dal tradimento. Geniale.» The Times «Questo thriller storico e di spionaggio al cardiopalma è ricco di eventi e sorprese… Kanon riesce a trasmettere in modo dettagliato l’atmosfera tetra e opprimente di una Berlino occupata. Omicidio a Berlino è un mix di sequenze d’azione tese, fotografie color seppia, dialoghi convincenti e humour berlinese.» Wall Street Journal Joseph KanonVive con la moglie e i due figli a New York, dove ha lavorato nel campo dell’editoria prima di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. È autore di cinque romanzi tra cui The Good German, da cui è stato tratto il film Intrigo a Berlino con George Clooney e Cate Blanchett. La Newton Compton ha pubblicato Omicidio a Istanbul e Omicidio a Berlino.

Omicidi quasi perfetti. La vendetta sta chiamando

Otto anni fa un serial killer che si fa chiamare “Inside man” ha assassinato quattro donne e ne ha ridotte altre tre in fin di vita, lasciandole a un passo dalla morte con il ventre squarciato e all’interno una bambola di plastica. Poi, come se non fosse mai esistito, è scomparso nel nulla. Ash Henderson era all’epoca l’investigatore incaricato delle indagini, nel frattempo però molte cose sono cambiate: la sua famiglia è stata distrutta, la sua carriera compromessa e uno dei criminali più pericolosi di tutta Oldcastle ha fatto in modo che il detective passi il resto della propria vita in prigione. Ora il cadavere di un’infermiera è stata ritrovato in una radura abbandonata con una bambolina di plastica conficcata sotto pelle. L’agente Alice Mac Donald che deve investigare su questo anomalo omicidio, è sicura che Ash potrà aiutarla a risolvere il caso e ne chiede la scarcerazione. Sembra così essere giunto per Henderson il momento tanto atteso per riscattarsi. E per attuare la sua vendetta…

Gli omicidi della sirena

L’agente speciale Jason West, distaccato dalla squadra Crimini artistici, viene mandato ad affiancare temporaneamente – e disgraziatamente – il leggendario Sam Kennedy quando si scopre che il caso più famoso di Kennedy, conclusosi con la cattura e la condanna di un serial killer conosciuto come il Cacciatore, potrebbe essere stato invece un fallimento disastroso.
Il Cacciatore è ancora là fuori… e gli omicidi sono ripresi.

Ombre fatali (Adrien English Vol. 1)

Nessuno ama i lunedì mattina, ma per Adrien English, libraio e aspirante giallista, la giornata si trasforma in un autentico incubo quando due investigatori della omicidi bussano alla sua porta per informarlo che Robert, suo impiegato e amico dai tempi del liceo, è stato trovato accoltellato in un vicolo.
Incredulo e sconvolto, Adrien si troverà a fare i conti con un cuore malandato, i sospetti della polizia, le attenzioni ossessive e inquietanti di uno stalker che potrebbe anche essere l’assassino di Robert, e Jake Riordan, il ruvido ma attraente detective assegnato al caso.
Riuscirà Adrien a trovare il vero colpevole senza mettere a repentaglio la sua vita… e il suo cuore?
**
### Sinossi
Nessuno ama i lunedì mattina, ma per Adrien English, libraio e aspirante giallista, la giornata si trasforma in un autentico incubo quando due investigatori della omicidi bussano alla sua porta per informarlo che Robert, suo impiegato e amico dai tempi del liceo, è stato trovato accoltellato in un vicolo.
Incredulo e sconvolto, Adrien si troverà a fare i conti con un cuore malandato, i sospetti della polizia, le attenzioni ossessive e inquietanti di uno stalker che potrebbe anche essere l’assassino di Robert, e Jake Riordan, il ruvido ma attraente detective assegnato al caso.
Riuscirà Adrien a trovare il vero colpevole senza mettere a repentaglio la sua vita… e il suo cuore?

Le ombre di Montelupo

Per il commissario Soneri una vacanza a Montelupo, un borgo dell’Appennino emiliano, ha il sapore dell’infanzia e della giovinezza, vissute lì tra la famiglia, gli amici, la scuola e le passeggiate tra i boschi. Ma il tempo ha guastato i bei ricordi e anche le persone non sono più le stesse. Così, quando Palmiro Rodolfi e il figlio Paride, padroni del grande salumificio che da decenni dà lavoro e ricchezza al paese, fanno una brutta fine, Soneri capisce che quelle morti celano qualcosa di marcio che ha corrotto anche la sua gente. Considerati dei benefattori fino a pochi giorni prima, i Rodolfi sono ora oggetto di recriminazioni, voci malevole sussurrate a mezza bocca, perfino maledizioni. E la disinvolta gestione dei loro affari sembra abbia gettato sul lastrico intere famiglie. Ma chi è più colpevole? I Rodolfi o quanti gli hanno dato fiducia, sperando in guadagni illeciti? E la loro tragica fine a chi va imputata? Il commissario si trova a frugare nelle pieghe di un caso che appare emblematico di un mondo che ha smarrito identità e valori inseguendo una “modernità” fondata sul mito del denaro. E la soluzione gli porta l’amara consapevolezza di dover chiudere per sempre una porta sul proprio passato. Un romanzo tagliente, che coglie alcune tra le peggiori ferite della nostra società e insieme sa regalare una lettura avvincente, carica di suggestione e fascino.

Ombre del male

Nel campus universitario di Hempnell il dottor Norman Saylor si occupa di superstizioni. Fin qui, tutto normale: la routine scientifica continua di giorno in giorno senza scossoni. Ma alla moglie di Saylor, Tansy, la scienza interessa solo fino a un certo punto: preferisce collezionare amuleti. Quando Tansy scompare, Saylor si rende conto che nel campus e nel mondo intero qualcosa non quadra più. E’ possibile cambiare le leggi della fisica? Può uno scienziato credere che un essere inanimato prenda vita? Davanti ai pericoli da cui si sente minacciato, Saylor non può permettersi di esitare, anche a costo di accettare l’incredibile.
Copertina di Paolo Barbieri

L’ombra della profezia. Le Cronache del ghiaccio e del fuoco

In spettrali campi di battaglia e tetre fortezze in rovina, fra città tramutate in cimiteri e terre ridotte a ossari, la spaventosa guerra dei cinque re volge ormai al termine. Eppure, in questa apparentemente consolidata “pace del re”, nuove, inattese forze sono pronte a sferrare attacchi cruenti. Guidati dal famigerato re Occhio-di-corvo, gli uomini di ferro, eredi di un culto guerriero dimenticato da secoli, si sono lanciati all’invasione del sudovest del reame, costringendo la regina Cersei e il Trono di spade ad affrontare una nuova, inattesa prova di forza. E dalle brume di una memoria lasciata troppo a lungo sepolta, un’antica, sinistra profezia potrebbe minacciare la stessa regina. Non sembra esistere una fine al banchetto dei corvi. E, forse, l’ora del destino sta per scoccare perfino per le prede più inattaccabili.

L’ombra della montagna

“Un unico sbaglio può appiccare il fuoco a una foresta nel cuore, oscurando ogni luce…”: così comincia quest’opera. “Shantaram” ha come protagonista Lin, il “filosofo che ha smarrito l’integrità nel crimine”, il fuggiasco divenuto a Bombay un “uomo della pace di Dio” in grado di allestire ospedali per mendicanti e di stringere relazioni pericolose con la mafia indiana. Ne “L’ombra della montagna” perduto nella giungla urbana di amore, morte e resurrezione dell’immensa metropoli indiana, Lin è alle prese con la Grande Ombra che si abbatte, improvvisa, sulla sua esistenza, su quella delle sue donne, Lisa e Karla, e dei suoi amici più cari. Dopo la morte di Khaderbhai, il gangster-saggio che lo ha eletto a suo allievo, Lin si ritrova, in compagnia di Abdullah e di altri membri della vecchia organizzazione, nella Sanjay Company, la società criminale diretta dall’ambizioso Sanjay Kumar. In una delle scorribande in compagnia di Vikram, si imbatte in Concannon, uno straniero come lui, un irlandese dell’Ulster con uno scintillio spavaldo, quasi un presagio minaccioso negli occhi. Quell’incontro è l’errore destinato a oscurare ogni luce. Concannon non conosce, infatti, compassione. Per essere sincero con sé, per non fingere ciò che non è e non può, deve essere insensibile a tutto e a tutti, e seguire il suo destino, la sua “follia marziale” che lo spingerà a scatenare una guerra sanguinosa tra la Sanjay Company e la banda degli Scorpions…
**