32161–32176 di 74503 risultati

Dampyr n. 5: Sotto il ponte di pietra

n misterioso messaggio chiama Harlan a Praga, dove fa la conoscenza di Caleb Lost, il misterioso direttore del “Teatro dei Passi Perduti”, dell’enigmatico Nikolaus, di Zrcadlo, il “senza faccia”, e di altri bizzarri personaggi, tra quartieri che appaiono e scompaiono e creature di leggenda che ritornano in vita…

Dampyr n. 4: Notturno in rosso

L’ex Unione Sovietica, teatro di guerre feroci e scontri per il controllo del traffico della droga, fa da sfondo alla lotta di Harlan e dei suoi compagni contro Grigor Vurdalak, un Maestro della Notte che vuole dominare la Mafia russa.

Dampyr n. 3: Fantasmi di sabbia

Tra le carte di suo padre nella vecchia Biblioteca di Sarajevo, Harlan ha trovato un’antica incisione che raffigura un maniero della Cornovaglia. Vi abita Amber, una bella vampira dai capelli rossi che si allea con lui contro Kostacki, l’Uomo Nero di Screech Wood, che infesta il fatiscente parco di divertimenti di Sandcastle Arcade.

Dampyr n. 2: La stirpe della notte

In una città assediata che somiglia molto a Sarajevo, Harlan e i suoi compagni cercano il rifugio segreto di Gorka, il Maestro della Notte che teneva schiava Tesla. Nel corso della ricerca, Harlan impara a conoscere meglio se stesso e i suoi poteri, Kurjak impara quali sono i suoi veri nemici e Tesla impara a essere libera…

Dampyr n. 19: La Luce Nera

Marrakesh, anni Cinquanta… I quattro scrittori che si accingono a evocare lo spirito di Kyazam il Narratore, perché doni loro l’arte di rendere vive le parole, impastarle di carne e sangue, non sanno di stare firmando la propria condanna a morte. Grazie alla magia dello stregone Mulawa, credevano di avere imprigionato per sempre il demone, ma ora Kyazam corre veloce sulle loro tracce. Caleb Lost li pone sotto la protezione di Harlan… Sarà sufficiente?

Dampyr n. 18: Lo schermo demoniaco

Musuraka è un regista maledetto di film horror. Sulle sue tracce, Harlan, Tesla e Kurjak incontrano Bela Lugosi, Christopher Lee, Nosferatu e Gwynplaine, L’Uomo che Ride, ma non si fermano a chiedere loro l’autografo… Un omaggio al grande cinema horror di tutti i tempi!

Dampyr n. 17: Il conte Magnus

Norvegia. Una camera maledetta, la numero 13, in un vecchio albergo di Alesund. Un affresco del Giudizio Universale riscoperto sotto uno strato di calce in un’antica chiesa. Un’iscrizione in latino che è meglio non recitare ad alta voce. Due figure ammantellate e sinistre che perseguitano una giovane restauratrice. Un professore scomparso… Che cosa c’entra con tutto questo il diabolico conte Magnus Oland, nemico giurato della regina Cristina di Svezia e morto da secoli?

Dampyr n. 16: Delta Blues

Sulle tracce di Legba, il Maestro che ha tramutato in non-morti gli Swamp Lizards, Harlan, Kuriak e i loro amici si trovano coinvolti nella risoluzione di un enigma della storia del blues… Perché morì Robert Johnson? Devono svelare questo vecchio “giallo” degli anni Trenta e vendicare il mitico bluesman, oltre, naturalmente, a sfuggire a tutta la polizia del Mississippi che dà loro la caccia!

Dampyr n. 15: Nato nella palude

Nei favolosi anni Settanta, un aereo si schiantò nelle paludi del Mississippi Delta, uccidendo o mutilando i componenti del gruppo rock degli Swamp Lizards, mentre erano all’apice del successo. Oggi la loro leggenda ha ripreso a vivere e la loro musica echeggia ancora nella palude… tra urla di morte e di terrore!

Dampyr n. 14: I ribelli

Sulle montagne del Caucaso, l’odio secolare tra occupanti stranieri e la popolazione locale è riesploso in una spietata guerra moderna. Tra le rovine di Djovkhar, la capitale, e nei vicini villaggi, i militari delle squadre speciali di un “signore della guerra” del luogo massacrano senza distinzioni partigiani e civili. Ma, in mezzo alla barbarie, i medici in prima linea dell’International Medical Team cercano di salvare delle vite. E, nei sotterranei della città distrutta, vegliano nel buio i “vampiri di Djovkhar”…

Dampyr n. 13: L’isola della strega

Nel 1946, a Norimberga, la piccola Ann Jurging fugge dalla pericolosa scuola di danza di Helena Morkov. Più di cinquant’anni dopo, su un’isola maledetta nell’Egeo, Ann e Dampyr affrontano la Strega Regina, le sue “Furenti” e i loro mostruosi seguaci…

Dampyr n. 12: Anima persa

A Praga, nel quartiere di Malà Strana, Nikolaus vuole conquistare la ricchezza e la conoscenza suprema conducendo a termine un esperimento alchemico iniziato secoli prima dall’avventuriero Sendivogius: purificare un “dybbuk”, un’anima persa nelle secche del tempo. Ma Nergal, capo della polizia segreta dell’Inferno, trova qualcosa da ridire, e Harlan e Caleb devono intervenire per togliere il loro amico/nemico da guai peggiori della morte…

Dampyr n. 11: Nemesis

Kurjak torna alla sua terra tormentata dai recenti conflitti, solo per scoprire che la pace non c’è ancora e che Nadjia, il suo primo amore, è stata uccisa con la complicità del suo perfido rivale Mathias. Tra faide secolari di famiglie slave ed esperimenti chimici condotti su cavie umane, Harlan e Tesla saranno al fianco di Kurjak nella lotta per la salvezza del suo villaggio.

Dampyr n. 10: Casa di sangue

Parigi, Montparnasse. In Rue Delambre c’è una casa dell’orrore. Insieme al nuovo amico Victor, bizzarro poeta e chansonnier innamorato della vampira in letargo Araxe, Harlan Draka affronta il mistero della magione maledetta costruita nel Settecento dall’architetto diabolico Tenardier.

Dampyr n. 1: Il figlio del diavolo

Una guerra crudele è in corso nei Balcani. I soldati guidati da Kurjak, che hanno il compito di attestarsi nel paese di Yorvolak, vengono massacrati da misteriosi assassini soprannaturali che hanno sete di sangue. Kurjak chiama in aiuto Harlan Draka, un uomo che gira per i villaggi fingendosi un dampyr, un uccisore di vampiri. Da Tesla, una non-morta fatta prigioniera, Harlan scopre di essere davvero un dampyr. Suo padre era un Maestro della Notte, ossia un vampiro di razza non umana…