31809–31824 di 65579 risultati

Una separazione

«Katie Kitamura possiede un grande talento.»The Boston Globe«Un libro sorprendente e una scrittura affilata come un rasoio.»The Financial Times«Kitamura è una scrittrice dall’immaginazione visionaria.»The New Yorker«Una scrittura austera, lirica, inquietante. Per chi vuole riflettere sulle difficoltà delle relazioni d’amore.»Library Journal«Una meditazione ipnotica sull’infedeltà e l’impossibilità di conoscere davvero il proprio marito.»Kirkus«Katie Kitamura unisce l’analisi perfetta di relazioni complicate alla tensione del thriller.»Elle«Una riflessione profonda sulla complessità delle emozioni suscitate dalla perdita.»Huffington PostLa donna che racconta in prima persona decide, d’accordo con il marito, per la separazione, che però deve restare per il momento segreta. Intanto le arriva la notizia che Christopher è introvabile, in una regione della Grecia dove sta facendo ricerche per un libro di antropologia. Benché riluttante, si convince ad andarlo a cercare, e scopre via via di non conoscere come credeva l’uomo che ha sposato. L’indagine, anche introspettiva, della protagonista diventa da un certo punto in poi la ricerca dell’autore di un delitto inspiegabile. Ma la narrazione è ancora pervasa da una vena di antipathos, fredda, analitica, distaccata quasi quanto quella di una polizia indifferente. Una vicenda di infedeltà e di segreti, Una separazione riguarda l’incolmabile distanza che ci separa dalla vita degli altri e le storie che raccontiamo a noi stessi per fingere di colmarla.La scrittura di Kitamura è eccellente, anche nel rievocare situazioni e aneddoti solo in apparenza poco importanti: sembra divagare, e invece invita il lettore, sempre più perplesso, ma anche sempre più incuriosito, a girare pagina. Vittima del marito, la giovane protagonista riscuote subito le simpatie del lettore, che poi però comincia a farsi parecchie domande. Lo stile è chiaro, algido, a tratti minimalista, ma anche vivido, preciso, e non annoia mai. L’ambientazione è perfetta, priva di esotismi e pregiudizi, proprio come nei tanti romanzi che Patricia Highsmith ambienta all’estero.

Senza te io non esisto

“Perché non mi hai ancora chiamato?” “Mi ami?” “Ti manco?” “È tutto il giorno che ti cerco.” “Pensi ancora a lei?” “Non stai mai con me.” “Alla fine, lo sai, faccio tutto quello che vuoi tu.” Sono tante le donne di ogni età a rivolgersi al loro uomo con parole come queste, le parole della dipendenza amorosa. Perché? Perché questa martellante richiesta di conferme? Perché niente conta se lui non c’è? Perché confondere ancora la passione con l’appartenenza? Che senso ha questo attaccamento così rischioso e autodistruttivo che induce gli uomini alla fuga e impone inutili rinunce alla propria autonomia? Nel nostro tempo una donna può finalmente vivere in prima persona senza affidare la sua esistenza a qualcun altro e amare, semplicemente, rimanendo se stessa, senza ansia di controllo, né immotivate gelosie. In un dialogo immaginario con una giovane amica, Marina Valcarenghi analizza un comportamento ancora molto diffuso soprattutto nelle giovani generazioni, che riconsegna le donne al secolo scorso e le condanna alla particolare infelicità di chi non è capace di vivere nel proprio tempo. Perché l’amore oggi, come scrive l’autrice in uno dei passaggi più toccanti di questa illuminante conversazione, non può che essere un privilegio delle persone libere.

Senza rimpianto

The Hacker Series Al 1° posto nella classifica del New York Times 2 milioni di copie nel mondo Qualche giorno dopo il loro matrimonio, Blake ed Erica Landon partono per il viaggio di nozze, un momento molto atteso da entrambi, e che sperano serva a rafforzare il loro legame e a cancellare le ferite del passato. Ma proprio quando sembra che i problemi siano superati, si scatena uno scandalo in cui è implicato il candidato governatore Daniel Fitzgerald. Appena tornato a casa, Blake si trova coinvolto nella faccenda ed è terrorizzato dal fatto che possa venire a galla il suo passato di hacker. Il rischio che questo pantano mediatico inghiottisca Blake è forte, ma Erica è pronta a tutto pur di stargli accanto e tirarlo fuori dai guai. Quando però Blake si rifiuta di collaborare con gli inquirenti, la complicità che li unisce comincia piano piano a sgretolarsi… La posta in gioco è la loro felicità presente e futura, ma Blake è davvero ossessionato dal suo misterioso passato… Un fenomeno internazionale Una storia d’amore sensuale Una serie che dà dipendenza «Evviva l’eros di Meredith Wild.» «Sarà difficilissimo dire addio a Erica e Blake, ormai li sento come parte della mia famiglia: li ho visti cambiare, crescere e diventare le persone magnifiche che sono ora. E la loro storia d’amore è una di quelle che restano per sempre scolpite nel cuore: è bollente, sensuale e ti tiene sempre sulle spine. Avrei voluto che non finisse mai. Ho cercato di assaporare ogni secondo di questo libro! Ho riso, ho pianto e ho pianto ancora. Una serie imperdibile!» «Straordinario. Una storia che ti tiene avvinto dal primo all’ultimo libro della serie: fino all’ultima pagina riesci a sentire la gioia, la disperazione, la confusione, la passione, l’incertezza dei protagonisti.» «Una serie assolutamente FA-VO-LO-SA! Non riuscivo più a staccarmene. Erica e Blake mi sono entrati nel cuore e credo che ci rimarranno a lungo.» «Ne voglio ancora! Per favore Meredith, fai proseguire la serie, non posso più fare a meno di Blake ed Erica!» «Sono letteralmente impazzita per questa serie, non faccio altro che pensare e Blake ed Erica. È la cosa migliore che ho letto finora e spero davvero che Meredith Wild continui a regalarci emozioni.» Meredith Wild È un’autrice bestseller del «New York Times» e di «USA Today», tradotta in molti Paesi. Vive a Boston con il marito e i loro tre figli. Ha esordito nel self-publishing prima di firmare un importante contratto con il gruppo editoriale Hachette. Nel 2015 ha fondato la Waterhouse Press, piccola ma aggressiva casa editrice indipendente. Con la Newton Compton sono usciti Senza difese, Senza colpa, Senza pentimento, Senza Controllo e Senza rimpianto, i primi capitoli della Hacker Series, un successo mondiale.

Senza parole

Alcuni segreti sono troppo pericolosi per essere svelati Un successo mondiale Megan non parla. Da mesi non dice una parola. Gran parte delle persone a cui tiene si sono allontanate da lei nel tempo, ma per Megan questo è il problema minore. Perché ci sono cose intrappolate nella sua mente – cose che gridano per essere ascoltate – che non può, non deve, lasciare uscire. Poi a scuola arriva Jasmine: spumeggiante, bellissima, loquace. E per motivi che Megan non riesce a comprendere, la vita comincia a sembrare un po’ più luminosa. Megan vorrebbe ricominciare a parlare, e sembra che Jasmine possa essere la soluzione. Ma se ritrovasse la voce e perdesse tutto il resto?Abbie Rushtonha vinto il premio Undiscovered Voices 2010, un concorso della Society of Children’s Book Writers and Illustrators. Si è laureata in Letteratura inglese e scrittura creativa alla University of East Anglia, e lavora come editor presso un grande editore scolastico. Senza parole è il suo primo romanzo.

Senza nessuna colpa

Un giorno di primavera. Una spiaggia deserta con l’acqua ancora gelida. Un labrador nero si tuffa tra gli scogli, attratto da un sacco impigliato tra le rocce: l’agghiacciante sorpresa che trova nel sacco diventerà un caso per la Sezione Crimini Violenti di Goteborg. Si tratta del torso di un cadavere fatto a pezzi. L’unico indizio per risalire all’identità della vittima è il meraviglioso tatuaggio che ha sulla spalla. Un caso simile è stato segnalato a Copenaghen, perciò l’ispettrice Irene Huss e i suoi colleghi si immergono in un’indagine oltre confine. Tra tatuatori, fotografi ed ex lottatori di sumo, li aspetta un viaggio nel ventre segreto di Copenaghen, mentre la firma inequivocabile dell’assassino continua a emergere da altri casi irrisolti. Ma quando la figlia di un’amica scompare, inspiegabilmente inghiottita dalla capitale danese, Irene dovrà fare appello a tutte le sue forze per affrontare la spirale di efferatezze che sembra avvolgersi proprio attorno a lei. Un thriller che unisce la gelida inquietudine delle atmosfere del giallo svedese alla presenza calda e trascinante di una detective intuitiva e coraggiosa, intrappolata in una trama ad altissima tensione.

Senza dirsi addio

Ci sono fatti che segnano la vita. Una mattina ti svegli. In casa regna un silenzio mortale. E la tua famiglia è scomparsa senza lasciare traccia. È ciò che capita a Cynthia Bigge il giorno in cui, dopo una bravata adolescenziale e una lite notturna con i genitori, scopre al risveglio che sua madre, suo padre e suo fratello sono spariti. Anche se le successive indagini non portano ad alcun risultato, Cynthia non smette di chiedersi cosa sia successo alla sua famiglia. Tanto che, venticinque anni dopo, ormai sposata con Terry e madre di una bambina, partecipa a un programma televisivo che si occupa di casi irrisolti. Poco dopo cominciano ad arrivare telefonate e lettere misteriose. Poi Cynthia sospetta di essere pedinata, crede di riconoscere suo fratello tra la folla di un supermercato e sostiene che sul tavolino del salotto sia comparso un cappello appartenuto a suo padre. La polizia non prende sul serio le sue affermazioni, e persino il marito sospetta che la tensione le stia giocando brutti scherzi. Finché la situazione precipita e Terry si convince finalmente che il mistero del passato sia diventato un pericolo reale anche nel presente. Forse la sparizione dei Bigge nascondeva un segreto. E ora, per non farlo emergere, c’è chi non esita a spargere altro sangue.

Senza difese

The Hacker Series Numero 1 del New York Times Finalmente in Italia l’attesissima Hacker Series 2 milioni di copie e traduzioni in tutto il mondo Un fenomeno contemporaneo, una storia d’amore sensuale: una serie che dà dipendenza. Qualche giorno dopo la laurea, Erica Hathaway si ritrova faccia a faccia con un gruppo di investitori che dovrà decidere se finanziare o meno la sua start up. L’unica cosa che non si aspettava era di sentirsi tremare le gambe di fronte a un investitore arrogante e affascinante che apparentemente ha deciso di far deragliare la sua presentazione. Ricchissimo e con la fama di essere un hacker, Blake Landon ha già fatto fortuna nel campo dei software, ed è abituato a ottenere quello che vuole senza difficoltà. Affascinato dai modi e dalla bellezza di Erica dal momento in cui è entrata nella sua sala riunioni, è deciso a conquistarla. Per riuscirci dovrà far crollare le sue difese e ottenere la sua fiducia. E questo significa rinunciare al completo controllo della situazione. Cosa alla quale non è abituato. Ma scavare nella vita delle persone è rischioso… Nel passato di Erica infatti c’è un oscuro segreto che deve restare nascosto per non rischiare di distruggere tutto ciò che lei ha costruito fino a quel momento… «Ho divorato questa serie!» «Mi sono innamorata di Blake Landon. Una storia piccante e ben costruita al tempo stesso. Impazzirete per questa serie.» «Un libro che dà dipendenza: sento già di non poter più fare a meno di Erica e Blake!» «Bene, bene. Tutto quello che posso dire senza sembrare fuori di me è che sono totalmente dipendente da questa serie. Ah, dimenticavo. Fatevi un regalo e leggete la Wild.» «Due personaggi forti, reali, appassionati, impossibili da dimenticare.» «Una serie da non perdere assolutamente! Con un protagonista straordinario come Blake, un’eroina forte e indipendente come Erica e una storia così intrigante, il successo è assicurato! Meredith Wild è diventata all’istante la mia autrice preferita!» Meredith Wildè un’autrice bestseller del «New York Times» e di «USA Today», tradotta in molti Paesi. Vive a Boston con il marito e i loro tre figli. Ha esordito nel selfpublishing prima di firmare un importante contratto con il gruppo editoriale Hachette. Nel 2015 ha fondato la Waterhouse Press, piccola ma aggressiva casa editrice indipendente.

Senza controllo

The Hacker Series Numero 1 del New York Times Blake Landon è un uomo baciato dalla fortuna: è ricco, bello e innamorato di Erica Hathaway, che lo ricambia. Dopo un viaggio all’inferno andata e ritorno, proprio quando sembrava che il loro amore fosse perduto, entrambi sono riusciti a trovare la strada di casa e sono rimasti insieme, più innamorati e vicini di prima. Erica non è mai stata così determinata e decisa ad andare fino in fondo. Ma proprio quando i due sono sul punto di decidere la data del matrimonio, dal passato di Blake emerge una storia inquietante. Erica sa che se vuole conoscere l’uomo a cui sta per affidare il suo cuore per sempre, dovrà affrontare queste rivelazioni, anche se ciò significa spalancare la porta di un mondo che neppure immaginava esistesse, un mondo che metterà in discussione i confini dei suoi stessi desideri… ​Al 1° posto nella classifica del New York Times 2 milioni di copie nel mondo Un fenomeno internazionale Una storia d’amore sensuale Una serie che dà dipendenza «Ho divorato questa serie!» «Evviva l’eros di Meredith Wild.» «Proprio quando pensavo che la serie avesse raggiunto il suo apice, ecco che Meredith Wild torna a stupirmi. Senza controllo mi ha completamente conquistata dalla prima riga! Sexy, pieno di azione e di elementi imprevedibili. Avrei voluto non finisse mai…» «Una delle serie migliori che abbia mai letto… Un’altalena di emozioni… Blake Landon sarà per sempre il mio uomo ideale.» «Ora capisco perché tutti ne parlano: questa serie è incredibile! Da quando l’ho iniziata, non riesco a staccarmene, vorrei che non finisse mai.» «Santo cielo! Questo libro mi ha lasciata completamente senza fiato, come un giro su delle montagne russe da cui non avrei voluto scendere mai. Ho riso, pianto… è stata un’emozione continua! Se non avete ancora iniziato a leggere il primo della serie, COSA STATE ASPETTANDO? Io ho amato i libri precedenti, ma questo mi ha fatto letteralmente impazzire e non vedo l’ora che esca il prossimo!» Meredith Wildè un’autrice bestseller del «New York Times» e di «USA Today», tradotta in molti Paesi. Vive a Boston con il marito e i loro tre figli. Ha esordito nel self-publishing prima di firmare un importante contratto con il gruppo editoriale Hachette. Nel 2015 ha fondato la Waterhouse Press, piccola ma aggressiva casa editrice indipendente. Con la Newton Compton sono usciti Senza difese, Senza colpa e Senza pentimento, i primi tre capitoli della Hacker Series, un successo mondiale.

Senza consenso

ESISTE UN REATO PER CUI È LA VITTIMA A FINIRE SOTTO PROCESSO: LO STUPRO.«Krakauer è un grande giornalista investigativo e uno straordinario scrittore.» USA Today«Un libro indirizzato a chiunque voglia capire come mai il tasso delle violenze sulle donne è così alto e come mai i sistemi giuridici non riecono a funzionare a dovere: un libro, quindi, che tutti dovrebbero leggere.» Time«Un libro necessario e potente… Krakauer ha raccontato una storia che provoca tristezza e indignazione e ha offerto un grande servizio alla società.» Newsweek Missoula, Montana, è una tipica città universitaria come ce ne sono in tutto il mondo. Dal 2008 al 2012 nel campus dell’università sono stati denunciati ben 350 casi di violenza sessuale, meno probabilmente di quanti non ne siano avvenuti e ben più di quanti non siano poi stati effettivamente condannati.Gli stupri perpetrati da conoscenti sono un tipo di crimine molto particolare, perché spesso la vittima desta più sospetti del presunto violentatore. Spesso la violenza avviene durante una festa, la ragazza magari aveva bevuto, aveva una vita sessualmente attiva… così in molti casi sotto processo finisce proprio la vittima, la cui vita viene indagata impietosamente nei minimi dettagli. In questo libro, Krakauer non giudica, non raccoglie statistiche, ma racconta la storia di alcune ragazze. La notte in cui sono state violentate, le loro paure, il modo in cui sono state trattate dalla polizia, dagli avvocati, dalla stampa, le loro angosce private e il vilipendio pubblico, il loro coraggio nel chiedere giustizia e quanto è loro costato. Krakauer parla di un college, di uno stato americano, di un sistema giudiziario, ma «Senza consenso» parla alle donne e agli uomini di ogni società e di ogni paese che voglia considerarsi civile.

Senza adulti

Tutte le società possono perire, corrompendosi dal loro interno. Come gli organismi, possono de-generare. Per ri-generarsi, occorre mettere fine a qualcosa del passato, rinunciare a qualcosa cui si è fatta l’abitudine. Si dice che, per vivere, occorre saper morire: del tutto, se la degenerazione è inarrestabile; in parte, se è ancora rimediabile. Nel discernimento di ciò che è vivo e ciò che è morto dovrebbe consistere la politica. L’ideologia odierna è l’esatto contrario: la crescita e lo sviluppo che non ostacolano, ma moltiplicano i fattori della degenerazione. Cosí, al di là di vuoti e ipocriti discorsi a favore dei cosiddetti diritti delle generazioni future, la presente, credendo di salvare se stessa, sta lavorando contro. Come le età della vita si stanno contraendo nella sola giovinezza, cosí le generazioni corrono il rischio di ridursi a quella presente che opera credendo di potere disporre illimitatamente e immediatamente delle risorse che la terra, ancora per poco, è capace di offrire.
(source: Bol.com)

Il sentiero: autobiografia di uno yogi occidentale discepolo di Paramahansa Yogananda

Donald J. Walters, divenuto poi Swami Kriyananda, è stato uno tra i primi discepoli di Paramahansa Yogananda, il maestro yoga che ha avuto la missione di gettare il seme di questa disciplina nel mondo occidentale. In questo libro egli traccia una biografia che va dai primi anni della sua vita fino alla fondazione della propria comunità spirituale, Ananda, che oggi è una delle più numerose degli USA.

Il sentiero di legno e sangue

Apre gli occhi nel cuore di un’immensa conchiglia. Ha un corpo di legno articolato e ingranaggi, e il cadavere del suo costruttore giace accanto a lui. Non ha un nome, non ha memoria, ma appena nato ha già mostruosi nemici che lo braccano e una missione che non ha chiesto né desiderato: diventare umano. Attorno a lui c’è un mondo che un’antica catastrofe ha trasformato nel sogno delirante di un folle, alle sue calcagna due Incubi, la Maschera e la Bestia, e davanti a lui un sentiero costellato di mutazioni, tribù selvagge, divinità del caos e giganti marini che lo condurrà verso un destino molto più incerto di quanto i suoi creatori avessero mai potuto prevedere.

Senti chi parla: viaggio nell’Italia che predica bene e razzola male

Ci sono sempre più maestri in giro. Ma avranno la licenza per insegnare? Questo libro è un piccolo viaggio nelle contraddizioni di chi predica bene e razzola male: in un’epoca di crescente neomoralismo, è facile scoprire che molti di coloro che salgono sul pulpito e giudicano le pagliuzze negli occhi altrui nascondono delle travi sotto le loro palpebre. Mario Giordano colpisce a 360 gradi: dai grandi predicatori televisivi come Celentano, Grillo e Bonolis ai giornalisti che commettono errori clamorosi, dagli economisti agli industriali, dai politici ai prelati, dai sindacalisti agli ecologisti, dai sondaggisti agli sportivi e ai mostri sacri della cultura. Vittorio Sgarbi, Michele Serra, Massimo Moratti, Luca Cordero di Montezemolo, Umberto Eco, Giuliano Ferrara, nessuno verrà risparmiato.
**

Senso: Nuove Storielle Vane (Classic Reprint)

Excerpt from Senso: Nuove Storielle Vane
Il prete aveva i gomiti poggiati sul davan zale; stava immobile, con lo sguardo fisso. Era la prima volta in dieci anni che vedeva dalla canonica dei villaggio (il più alto villag gio del Trentino) la tempesta sotto i suoi piedi, intanto che il sole, un sole pallido, quasi in timorito, brillava sulle case del paesello e sulle cime delle montagne circostanti.
About the Publisher
Forgotten Books publishes hundreds of thousands of rare and classic books. Find more at www.forgottenbooks.com
This book is a reproduction of an important historical work. Forgotten Books uses state-of-the-art technology to digitally reconstruct the work, preserving the original format whilst repairing imperfections present in the aged copy. In rare cases, an imperfection in the original, such as a blemish or missing page, may be replicated in our edition. We do, however, repair the vast majority of imperfections successfully; any imperfections that remain are intentionally left to preserve the state of such historical works.
**

Il senatore: sesso, affari e politica in casa Kennedy

Questo libro si legge come un romanzo, ma narra una storia vera. Nel 1971 Richard Burke, uno studente diciottenne affascinato dalla grandezza del mito Kennedy, si presentò all'ufficio di Ted, giovane e carismatico erede del prestigio di John e Robert. Iniziò come autista: e grazie alla sua dedizione salì i gradini della scala fino a divenire assistente personale del Senatore. Ciò che vide da quella distanza lo sgomentò. Credeva di essere giunto al cuore del mito americano, ma scoprì il volto del potere: un potere che significava anche sesso facile, alcol, tempeste familiari abilmente dissimulate, nevrosi segrete. Scoprì l'infelicità della moglie Joan, la gestione spregiudicata delle amicizie, gli scambi di favori. Accompagnò il Senatore nel cuore di alcuni dei luoghi più caldi del pianeta come la Russia di Breznev. Si immerse nel mondo sfavillante di Washington, con il suo contorno di coca, notti brave e corruzione. Continuò, nonostante tutto, a subire il fascino della straripante personalità di Kennedy. Ora, undici anni dopo la conclusione del rapporto, ha deciso di raccontare e ha trasformato i suoi ricordi in una storia appassionante: un libro scomodo e vero, un ritratto amaro che sintetizza in breve la vicenda di un uomo, di una famiglia, di un paese.

• Novembre 1991: Richard Burke, disgustato per l'esito del processo per stupro intentato contro il nipote di Ted Kennedy, decide di scrivere Il Senatore.
• Agosto 1992: la casa editrice Putnam, con cui Burke ha concordato di pubblicare il libro, rinuncia al progetto senza specificare il motivo della sua decisione.
• Settembre 1992: Il Senatore esce presso un altro editore, St. Martin's, ed entra istantaneamente nella classifica americana dei best-seller. Richard Burke riceve anonime minacce di morte.
• Febbraio 1993: Il Senatore esce in Italia.

In copertina: foto F.P.G. International Grafica di Alberto Savoia

Sempre di più

Paula, l’erede e nipote prediletta dell’indomabile Emma Harte, scomparsa da anni, dirige con piglio sicuro la prestigiosa catena di grandi magazzini fondata dalla nonna. Intraprendente e generosa, divide le sue energie tra gli affari e la famiglia, ma quando la prospettiva di espandere il suo impero sconvolge questo delicato equilibrio, l’ambizione prevale su tutto… Lealtà,intrighi, amori e tragedie in un romanzo scintillante, dominato dalla figura di una donna anticonvenzionale, assolutamente moderna.