31201–31216 di 72034 risultati

Viva l’Italia

‘Qualcuno, ne sono certo, mi accuserà di essere
uno “sfascista’ antieuropeo mentre invece mi
considero solamente uno che vuole rendere
questa Europa veramente sostenibile e più equa.’
Antonio Maria Rinaldi

‘La questione del debito pubblico è una
questione di distribuzione della ricchezza,
in particolare tra attori pubblici e attori privati,
e non una questione di livello
assoluto della ricchezza stessa. Il mondo ricco
è ricco: sono i suoi Stati a essere poveri.’
Thomas Piketty

‘La vera sfida che abbiamo di fronte è semplice:
sconfiggere questa economia della paura, fermare
la cinesizzazione dell’Italia e imparare
a pensarci come potenza economica,
che può decidere il proprio destino e migliorare
l’esistenza dei propri cittadini.’
Francesco Bonazzi

La paura è uno stato d’animo personale, certo, ma per crearla e alimentarla su larga scala servono gli allarmi. Dietro ogni allarme c’è puntualmente qualcuno che ci guadagna. Ma l’Italia è davvero un paese sull’orlo del fallimento? Numeri alla mano, la situazione è ben diversa da quella che si dipinge.
Come dimostra Francesco Bonazzi, in realtà il nostro è un paese molto ricco dove otto famiglie su dieci vivono in abitazioni di proprietà, con un patrimonio immobiliare che vale 3,8 volte il Pil, ovvero 6227 miliardi di euro, e con storie di eccellenza, specie nel settore della chimica industriale e della biochimica, che però fanno meno notizia dei successi degli chef stellati. Come ricorda il Censis, “il mondo è pieno di macchinari italiani, ma per saperlo bisogna andare a guardare l’etichetta”. Il vero problema è la disuguaglianza, a cominciare da quella Nord-Sud, ma per ridurla non si fa nulla, con la scusa che l’Europa non ci concede i necessari margini di bilancio. Con oltre 5 milioni di poveri e un 10 per cento sempre più ricco, l’Italia non può continuare a essere uno dei paesi con la maggior ingiustizia sociale del continente.
La vera sfida che abbiamo di fronte è innanzitutto sconfiggere questa economia della paura e della colpevolizzazione alla tedesca, fermare la cinesizzazione del lavoro e imparare a pensarci come potenza economica, che può decidere il proprio destino e migliorare le condizioni di vita dei cittadini. Evitando che il sovranismo prenda il posto della sovranità nazionale.

(source: Bol.com)

Vittima innocente

Vivian, una ragazza di origini asiatiche, vive a Londra ma si allontana dal caos cittadino ogni volta che può. Girare il mondo la appassiona. Johnny è un quindicenne irlandese, socialmente emarginato e con un passato difficile. È cresciuto in una famiglia nella quale la violenza era all’ordine del giorno ed è l’unico modo che conosce di relazionarsi agli altri. Vivian ama esplorare luoghi a lei sconosciuti, venire a contatto con culture diverse dalla sua. È giovane ed è abituata a cavarsela da sola. Ma tutto cambia quando, in un luminoso pomeriggio primaverile, a Belfast, la strada di Vivian incrocia quella di Johnny: il loro incontro culmina in un orribile atto di violenza. Dopo quel terribile episodio, le vite di Johnny e Vivian non saranno mai più le stesse. Perché le conseguenze di quello che è successo avranno inevitabili ripercussioni sugli anni che verranno. E sono inimmaginabili.
**

Le Vite De’ Più Eccellenti Pittori, Scultori E Architetti

Excerpt from Vite De Piu Eccellenti Pittori, Scultori e Architetti
Ma cio non-potrei mai succedere ne’ tale utilis sima Istoria verrei a produrre si vantaggiosi efetti se solo andrei alle mani delle provette ed erudite per sone, e non sara’, come a principio si disse fatta comune la letturit di essi: alla tenera gioventu, la quale per mega della medesima potrebbesi invogliare di tali stud}, e peravventura in talun’o di loro seo prirsi da’ loro maggiori quella disposijone e talento da riuscire felicemente in alcuna di esse nobili arti, ove piu si sentisse da natura portato: e quando cio non succedesse niun si creda che restasse aflatto in loro inutile una tal lettura; poich? Almeno allon tanati da’perniciosi libri, resterebbero igiovani al quanto eruditi nelle cose appartenenti si ai Profes sori illustri delle medesime Arti, che alle gloriose produzioni di essi, onde vedonsi nobilmente arricchi te, questa nostra ed altre Citta; e ancor saprebbero che sol dalle loro virtuose fatiche ne viene il piu bel lustro e tutto il pregio delle Citta’ medesime, -e tosi imparerebbero ad apprezrarle e a non riguardare le opefd{lofil loro con si brutale indiferenga, come pur troppo si vede far da taluni. Che ne sono aflattoall’ oscuro con loro danno e vergogna.
About the Publisher
Forgotten Books publishes hundreds of thousands of rare and classic books. Find more at www.forgottenbooks.com
This book is a reproduction of an important historical work. Forgotten Books uses state-of-the-art technology to digitally reconstruct the work, preserving the original format whilst repairing imperfections present in the aged copy. In rare cases, an imperfection in the original, such as a blemish or missing page, may be replicated in our edition. We do, however, repair the vast majority of imperfections successfully; any imperfections that remain are intentionally left to preserve the state of such historical works.
**

La vita

Benvenuto Cellini, vissuto dal 1500 al 1571, è stato un artista poliedrico: scultore, orafo e scrittore, si è distinto per il suo stile diretto, che ha trovato la sua migliore espressione ne La vita. Si tratta di un’autobiografia scritta tra il 1558 e il 1566 che documenta, con rara spontaneità e vivacità narrativa, la storia e l’opera dell’autore. Dominata da un racconto a tinte forti, l’opera mescola episodi biografici a veri e propri affreschi dell’epoca: quel Cinquecento fiorentino che è stato culla di molti grandi artisti. L’opera è oggi riedita da Utet in versione digitale, arricchita da un commento e da un corredo di note ipertestuali.
**

Vita selvaggia

Colonia del Massachusetts – È il marzo del 1650 quando Amelia Daniels, rimasta orfana, decide di lasciare Boston per sfuggire al soffocante controllo che il consiglio dei puritani esercita sugli abitanti della colonia. Un gruppo di coloni la segue fin nel territorio degli indiani Pequot, dove Amelia intende fondare un nuovo insediamento che chiamerà Belle Haven. Il comandante della nave su cui si sono imbarcati resterà con i coloni fino al primo raccolto e poi proseguirà per l’Inghilterra. I pericoli di quella vita selvaggia, a poco a poco, legano i due giovani, e Garrick Marlowe scopre di non voler più ripartire…

La vita quotidiana a Creta ai tempi di Minosse

Acqua, nuvole, alberi e montagne. Tra il 2000 e il 1300 a.C. Creta è un’isola rigogliosa, un mondo a sé. E il suo popolo contadino dalla pelle rossastra, la capigliatura ricciuta e gli occhi grandi e neri è fiero, appassionato e pronto alla fatica. Ma ama anche godersi i frutti del proprio lavoro e il divertimento. In ogni abitazione c’è sempre qualche provvista tenuta in serbo per un’eventuale carestia, per ospiti imprevisti o per le grandi feste che animano i villaggi. E la donna non è solo la padrona di casa, ma zappa, ara e vendemmia proprio come gli uomini. Non mancano poi grandi palazzi, strade lastricate e ricche città prive di fortificazioni, a testimonianza di un popolo dal temperamento pacifico. Sulla civiltà minoica regnerà a lungo Minosse, re sospeso tra realtà storica e leggenda, ora sovrano saggio e giusto, ora crudele tiranno. In un intricato tessuto di miti senza tempo – il labirinto, il Minotauro, Teseo, Icaro – e solide testimonianze archeologiche, Paul Faure ci accompagna alla scoperta di una civiltà laboriosa e di un’epoca privilegiata, in cui arte e organizzazione sociale raggiunsero una perfezione senza pari.

Visual Basic 2015: Guida completa per lo sviluppatore

Aggiornata a .NET 2015 e Visual Studio 2015, questa guida completa a Visual Basic 2015 è l’espressione corale di un gruppo di sviluppatori che, sin dalla sua prima versione, utilizza questo linguaggio per costruire applicazioni di ogni tipo, da quelle dedicate al web fino a complessisistemi enterprise. Il libro, che include le ultime novità introdotte dal framework nella versione 2015, tratta le basi del linguaggio fino ai concetti più avanzati, spiega l’uso dell’OOP in Visual Basic, per poi passare alle tecnologie più attuali come LINQ, Entity Framework, WPF, Windows 10, ASP.NET e WCF. È il testo ideale sia per chi inizia a programmare sia per chi usa da tempo questo linguaggio e vuole scoprire tutte le novità di Visual Basic 2015.
**
### Sinossi
Aggiornata a .NET 2015 e Visual Studio 2015, questa guida completa a Visual Basic 2015 è l’espressione corale di un gruppo di sviluppatori che, sin dalla sua prima versione, utilizza questo linguaggio per costruire applicazioni di ogni tipo, da quelle dedicate al web fino a complessisistemi enterprise. Il libro, che include le ultime novità introdotte dal framework nella versione 2015, tratta le basi del linguaggio fino ai concetti più avanzati, spiega l’uso dell’OOP in Visual Basic, per poi passare alle tecnologie più attuali come LINQ, Entity Framework, WPF, Windows 10, ASP.NET e WCF. È il testo ideale sia per chi inizia a programmare sia per chi usa da tempo questo linguaggio e vuole scoprire tutte le novità di Visual Basic 2015.
### Dalla seconda/terza di copertina
Daniele Bochicchio è Regional Director per l’Italia e fondatore di ASPItalia.com. Gli autori fanno parte dello staff di ASP Italia, storica community italiana che dal 1998 si occupa di sviluppo su piattaforme Microsoft.

Vincoli: Alle origini di Holt

È la primavera del 1977 a Holt, Colorado. Edith Goodnough giace in un letto d’ospedale, e un poliziotto sorveglia la sua stanza. Pochi mesi prima, un incendio ha distrutto la casa dove Edith abitava con il fratello Lyman. Un giorno, un cronista arriva in città a indagare sull’incidente e si rivolge a Sanders Roscoe, il vicino di casa, che non accetta di parlare per proteggere Edith. Ma è proprio la voce di Sanders a raccontarci di lei e del fratello, di una storia che inizia nel 1906, quando Roy e Ada Goodnough sono arrivati a Holt in cerca di terra e di fortuna.La storia di Edith si lega a quella del padre di Sanders, John Roscoe, che ha condiviso con loro la dura vita nei campi, in quella infinita distesa di polvere che era la campagna del Colorado.La Holt delle origini è l’America rurale, dove vige un codice di comportamento indiscutibile, legato alla terra e alla famiglia, e dove la felicità si sacrifica in nome del dovere e del rispetto. Nel suo romanzo d’esordio Kent Haruf racconta i suoi personaggi senza giudicarli, con la profonda fiducia nella dignità dello spirito umano che ha reso inconfondibile la sua voce letteraria.Questo libro è per le spighe di grano, per le mucche, per i cieli d’estate e la neve, per le stelle e l’erba, per la polvere e il dondolo, per una crostata di ciliegie e per le cartoline; ma questo libro è soprattutto per gli acerbi ragazzi che eravamo, per i dettagli in cui ci siamo persi, per i guai che ci hanno ammaccato, e per la porta che siamo riusciti ad aprire, finalmente liberi di vivere giorni più luminosi.

Vincere, Ma Non Solo

‘Questo libro è il racconto schietto e sincero di quello che mi è successo o, meglio, di quello che sono riuscito a capire di me stesso una volta che i riflettori di San Siro si sono spenti per l’ultima volta sulle mie galoppate fino alla linea di fondo.’ Un grande campione diventato dirigente ci accompagna lungo il percorso che dai campi da calcio lo ha portato in uno dei business più globali del terzo millennio, e ci mostra come i princìpi appresi nello sport e nella vita siano validi e applicabili in tutte le attività professionali.

Javier Zanetti, già capitano dell’Inter e della Nazionale argentina, è un’icona unanimemente riconosciuta e ammirata, portatore di valori universali che sta trasferendo anche nella sua ultima avventura. E che in queste pagine traduce in suggerimenti semplici e concreti per chiunque si trovi, in qualsiasi ruolo, a operare all’interno di un gruppo di lavoro.

Dal rispetto per i ferri del mestiere alla chiarezza degli obiettivi, dalla lealtà verso colleghi e avversari alla capacità di fare autocritica, al coraggio di cercare sempre nuove sfide, Zanetti ci indica in undici capitoli altrettanti punti fermi che lo hanno accompagnato dall’infanzia, vissuta nel Dock Sud, uno dei quartieri più poveri di Buenos Aires, fino all’arrivo in Italia, nella grande famiglia dell’Inter, con cui ha conquistato tutti i trofei più importanti.

Nel suo racconto sport e business non sono solo gli strumenti del successo individuale: tutto ha più senso se si ha come stella polare la solidarietà sociale, la vicinanza ai più deboli. Da calciatore ieri e da dirigente oggi, ‘il Capitano’ indica nella sensibilità umana non semplicemente un dovere morale ma una chiave importante di qualunque impresa.

(source: Bol.com)

Le Vie Del Desiderio (I Romanzi Passione)

Sylvie è una delle ballerine più famose di Parigi, una stella che risplende sulla scena per grazia e bellezza. Un giorno, però, il ritrovamento di una lettera la spinge a lasciare tutto e attraversare la Manica sulle tracce del suo passato. Sbarcata in Inghilterra, Sylvie incontra l’impresario Tom Shaughnessy. Tom è abituato ad avere uno stuolo di donne che cadono ai suoi piedi, ma rimane subito conquistato dal fascino misterioso di lei. Sylvie ha disperatamente bisogno di trovare un lavoro a Londra, e il teatro di Shaughnessy sembra fare al caso suo…

Viandanza

Il cammino verso Santiago de Compostela si fa con la voglia di rinascere. Queste pagine sono una guida capace di accompagnare i passi per superare le proprie malferme certezze. Maurizio Bonassina, ”Corriere della Sera”

Il cammino è una forma di uscita dall’individualismo ossessivo: insegna a focalizzarsi su quel che è necessario, sull’essenziale, su quel che può stare nel peso limitato di uno zaino. Un libro ispirato, una bussola per addentrarsi nella realtà della viandanza. Claudio Visentin, ”Il Sole 24 Ore”

Le vie ci interrogano: perché mettersi in cammino? Che cosa cerco? Cosa mi aspetto di trovare? Ogni viandante ha modi, percorsi e motivazioni che sono solo suoi; basta poco per suggerire un’idea, per invogliare una partenza, per iniziare un nuovo ciclo. Ada Treves, ”Tuttolibri”

Sulla strada per Santiago, cosí come lungo la via Francigena, il pane si divide, le porte non si chiudono, le cose di cui si ha bisogno sono poche, ogni gesto è gratuito: è la scoperta di un altro modo di stare al mondo. Questo libro è per tutti coloro che si sono messi in cammino o che sognano di farlo.

(source: Bol.com)

Viaggio nella Cappella Sistina

Non è facile definire la Cappella Sistina perché è tante cose insieme. È un luogo sacro: è da cinquecento anni la sede del conclave e, insieme, è la Cappella Magna, utilizzata dal pontefice per le cerimonie solenni. È uno stupefacente racconto per immagini che inizia con la Creazione e si conclude con il Giudizio universale. Ma non è solo questo. È la massima espressione della pittura del Rinascimento. E uno dei più importanti tesori artistici del mondo. E la meta di milioni di visitatori ogni anno. Ed è l’opera più famosa e completa di un genio, Michelangelo. Ma è anche il frutto del mecenatismo di grandi papi e della collaborazione di altri sommi artisti, da Perugino a Botticelli, da Ghirlandaio a Raffaello. In questo volume, Alberto Angela ci accompagna in un viaggio in cinque tappe per scoprire come ha preso forma questa grandiosa creazione dell’umanità. Con il linguaggio divulgativo che lo ha reso celebre, Angela racconta episodi storici e retroscena di questa straordinaria avventura creativa, descrive le tecniche e illustra gli affreschi, svelandone anche i dettagli e consentendo così a tutti di immergersi in una delle esperienze più significative della nostra cultura.
**

Viaggio nel terrore

Questa volta il tuo compito è fermare l’invasione dei Sassoni, anche perchè Artù ha perso la sua spada Excalibur… Ma una misteriosa alterazione del Tempo, dovuta (forse) al mago Merlino, ti lancia in uno scenario assolutamente inaspettato!

Viaggio di nozze in India

**Un’autrice bestseller mondiale
Pubblicata in 26 Paesi

‘Ho adorato questo libro. Veramente bello!’ Dinah Jefferies, autrice del bestseller Il profumo delle foglie di tè**

Oxfordshire 1947. Kit Smallwood è molto provata dopo anni passati ad accudire come infermiera i soldati feriti in guerra. L’incontro con Anto, un medico indiano che sta ultimando il dottorato all’università di Exeter, è destinato a cambiare la sua vita. Ma la madre di Kit, di sangue anglo-indiano e con un passato misterioso, osteggia apertamente qualunque frequentazione tra loro. Nonostante le difficoltà, Kit sposa Anto in segreto e insieme partono per l’India. Ma la vita in Oriente non è quella che si era immaginata. La famiglia di Anto è restia ad accettarla e avrebbe voluto vederlo sposato con una brava ragazza indiana. Come se non bastasse il clima è teso in tutto il Paese, che ha solo recentemente guadagnato l’indipendenza, e gli inglesi sono guardati con sospetto, se non addirittura con odio. L’ingenuità di Kit potrebbe averla messa in una situazione molto pericolosa. L’amore è la sua unica àncora di salvezza. E se non durasse?

‘I lettori di romanzi storici saranno affascinati da questo romanzo e dalla protagonista: una donna che affronta un viaggio incredibile.’
Library Journal

‘Le descrizioni di Julia Gregson evocano luoghi, colori e profumi dell’India. Uno straordinario racconto del Paese dopo l’indipendenza.’
The British Weekly

‘Una commovente storia d’amore nell’India del dopoguerra.’
Heat Magazine

Julia Gregson

ha lavorato come giornalista e corrispondente estero da Regno Unito, Australia e Stati Uniti. È l’autrice di Matrimonio a Bombay, che è stato un grande bestseller in Inghilterra e in Italia e ha vinto il premio Romantic Novel of the Year. Vive in Galles.

(source: Bol.com)