30385–30400 di 65289 risultati

Accadde tutto in una notte

Che cosa ha a che fare un falso testamento con un candelabro antico rubato da una chiesetta di New York? Quale misterioso legame unisce un giovane ladruncolo irrequieto a una bambina bellissima e intelligente? Perché una celebre musicista all’apice del successo sta setacciando New York palmo a palmo chiedendo informazioni su una neonata abbandonata sette anni prima sul sagrato di una parrocchia di periferia?

Accadde in autunno

Accadde al ballo, dove la bella Lillian Bowman scoprì che il suo temperamento da americana, diretto e sfrontato, non era ben visto nell’affettata società inglese. Soprattutto agli occhi di Lord Westcliff, Marcus, lo scapolo d’oro più insopportabile della città. Accadde in giardino, dove Marcus e Lillian scoprirono che un solo appassionante bacio poteva valere più di mille arroganti pregiudizi, e persino più di un profumo afrodisiaco! Accadde in autunno, quando Marcus, l’uomo che non aveva mai perso il controllo delle sue emozioni, scoprì di essere tutt’altro che una roccia: con Lillian ogni tocco era una squisita tortura. Ma quell’insolente americana non era senz’altro nella lista delle “donne da sposare”…

(source: Bol.com)

Gli Acarnesi. Testo greco a fronte

Gli Acarnesi sono gli abitanti di Acarne danneggiati dalla devastazione della guerra che infuria tra Atene e Sparta. Scritta nel 425 a.C. e ambientata ad Atene, proprio durante la Guerra del Peloponneso, questa commedia dà ad Aristofane l’occasione per scagliarsi contro gli uomini politici del suo tempo. Il suo primo bersaglio è Cleone, il principale esponente politico ateniese, guerrafondaio per eccellenza. L’altro personaggio sul quale la commedia ironizza è Euripide, al quale l’autore rimprovera la tendenza a degradare i suoi personaggi. Aristofane compose l’opera quando aveva soltanto vent’anni, ma la forza della sua satira e l’irriverenza del suo sguardo emergono già con prepotenza.
**

Abuso

Questo sconvolgente thriller di Andrew Vachss ci porta nelle viscere di New York in compagnia dell’ex detenuto, ora investigatore privato, di nome Burke, l’uomo che si è dato come obiettivo quello di rendere il mondo insicuro per chi molesta i bambini (e di restare fuori di galera mentre lo fa). Questa volta Burke è sulle tracce di una foto sepolta sotto montagne di pornografia infantile, un’istantanea che ossessiona i sogni di un bambino di sei anni, abusato sessualmente. La ricerca catapulta Burke nel mondo che lui chiama casa: i nascondigli segreti dei criminali e dei protettori, degli spacciatori e delle prostitute, le catacombe di Manhattan, le buie strade affollate di Brooklyn,le stazioni di polizia illuminate al neon di Times Square. E mentre mette insieme i pezzi di questo bizzarro puzzle, Burke è assistito da una straordinaria ciurma di amici che, come lui, camminano da entrambi i lati della legge. Mamma Wong, proprietaria di un ristorante a Chinatown (età: fra i cinquanta e i novant’anni) che rifornisce suo figlio Burke tanto di squisitezze cantonesi quanto di rifugio. Michelle, la prostituta transessuale, disposta a fare qualunque favore a Burke. Max, il gigante muto mongolo,è il silenzioso vento di morte che toglie la vita e crea vedove. Prof, abbreviativo di Profeta, la cui astuzia da uomo di strada è tanto sviluppata quanto le sue poesie sono elementari. Immacolata, la psicoterapeuta vietnamita dai tacchi a spillo e dalle unghie taglienti. La Talpa, cacciatore di nazisti aperto a qualunque proposta. Pansy,pericolosissimo mastino napoletano: 70 chili di muscoli pronti a scagliarsi contro chiunque tenti di entrare nell’ufficio di Burke. E, infine, Strega, regina della mafia, donna carica di energie e di fascino, che dà il via a tutta la storia

Absedium

Trenta giorni. È il tempo che rimane a Vercingetorige e ai suoi uomini per affrontare la vendetta di Giulio Cesare. Poi non ci sarà più cibo né acqua nella città assediata dalla furia romana, e il sogno di una Gallia libera morirebbe per sempre con i guerrieri ribelli. Alesia è l’ultimo avamposto della sanguinosa rivolta che ha decimato le legioni romane e messo a dura prova la sete di conquista di Cesare. Per questo adesso i capitribù gallici che difendono la città pregano solo che i rinforzi arrivino al più presto. È stato il bardo Ceidrac a radunare da ogni angolo della Gallia l’esercito in marcia verso la roccaforte. Con loro ha cavalcato Nesia, la veggente sacra agli dèi e sposa di Vercingetorige: anche lei vuole combattere, perché il figlio che porta in grembo possa nascere da uomo libero. E ora, sotto le mura di Alesia, mentre il vento porta con sé le potenti parole di Ceidrac, gli uomini di Gallia sono pronti a lottare fino alla morte insieme al proprio capo, il “grandissimo re dei guerrieri” che ha osato sfidare l’invincibile Cesare.

L’abito non fa il cuoco. La cucina italiana di uno chef gentiluomo

Bravo, affascinante e simpatico sono tre degli aggettivi che meglio identificano Alessandro Borghese, che in questo libro racconta una vita avventurosa attraverso le parole e le fotografie recuperate nei cassetti di casa. Seguendolo nelle tappe della sua storia ci rivela anche un’inedita cucina con oltre 50 ricette originali, che profumano di Mediterraneo e di tutti i sapori di una famiglia italo-napoletano-americana: dalla vellutata di finocchi con caviale di olive taggiasche alla cheesecake di pisellini con cipolle caramellate, dalla vignarola di mare alla versione nostrana del pollo fritto, per concludere in dolcezza con la mousse di cioccolato bianco con salsa all’arancia e menta. Raffinati e gustosi piatti da preparare con materie prime di qualità, adatti anche a chi non ha molto tempo e grande dimestichezza in cucina.
**

L’abito di diamanti (eLit)

STORIE DEL CREPUSCOLO Vol. 3. Spirito inquieto e tormentato, Vaillant ha una sola cosa in mente: scoprire dove si nasconde suo padre e fargliela pagare per il male che ha causato. Per ottenere l’informazione che gli consentirà di vendicarsi deve solo accettare l’incarico che gli hanno proposto: recuperare il prezioso abito intessuto di diamanti fatati che Lyric Santiago indossava quando è stata rapita. Non appena trova la giovane, però, Vail si rende conto che quella sensuale vampira bionda, con i suo occhi trasparenti come il ghiaccio e il suo corpo da favola, rischia di diventare una distrazione che non può e non vuole permettersi. Eppure lei è la chiave di tutto, lui deve solo convincerla a collaborare. E per raggiungere l’obiettivo decide di usare un sistema molto piacevole, anche se poco convenzionale. Ma la seduzione è un’arma a doppio taglio.
I volumi della serie:
1) Un morso è per sempre
2) La bara di cristallo
3) L’abito di diamanti
**
### Sinossi
STORIE DEL CREPUSCOLO Vol. 3. Spirito inquieto e tormentato, Vaillant ha una sola cosa in mente: scoprire dove si nasconde suo padre e fargliela pagare per il male che ha causato. Per ottenere l’informazione che gli consentirà di vendicarsi deve solo accettare l’incarico che gli hanno proposto: recuperare il prezioso abito intessuto di diamanti fatati che Lyric Santiago indossava quando è stata rapita. Non appena trova la giovane, però, Vail si rende conto che quella sensuale vampira bionda, con i suo occhi trasparenti come il ghiaccio e il suo corpo da favola, rischia di diventare una distrazione che non può e non vuole permettersi. Eppure lei è la chiave di tutto, lui deve solo convincerla a collaborare. E per raggiungere l’obiettivo decide di usare un sistema molto piacevole, anche se poco convenzionale. Ma la seduzione è un’arma a doppio taglio.
I volumi della serie:
1) Un morso è per sempre
2) La bara di cristallo
3) L’abito di diamanti

L’abete perfetto

RACCONTO ROMANCE – Vanessa ha il cuore infranto. Ma la ricerca di un albero di Natale la farà ricredere sul fatto che l’amore esiste… basta tenere aperta la porta del cuore.
Vanessa ha il cuore infranto. Mancano pochi giorni a Natale e si accorge di aver scambiato un uomo gretto ed egoista per il grande amore della sua vita. Per non sprofondare nella malinconia decide di acquistare l’abete perfetto per l’angolo solitario del suo salotto. E sarà proprio questa ricerca che la porterà a ricredersi sul fatto che l’amore esiste… basta tenere aperta la porta del cuore.
Ledra vive in un mondo tutto suo fatto di elfi, folletti, tanto amore e magnifiche storie d’amore condite da capriole di tutti i generi. Si sente senza tempo ed età, adora far ridere e donare un sorriso. È per questo che, in ogni suo racconto, c’è spesso il lato ironico della vita e dell’amore. Per la collana Senza Sfumature di Delos Digital ha pubblicato il racconto erotico “Il ladro”.

ABBRACCIO IMMORTALE

Nastasya è una ragazza un po’ troppo dark. Labbra un po’ troppo viola e capelli un po’ troppo neri come i suoi neri pensieri. Nastasya è un po’ troppo vecchia e un po’ troppo giovane. È nata nel 1551. Pochi conoscono il suo segreto, pochi sanno che è immortale tranne quelli come lei. Reyn, per esempio. Più bello dell’oscurità che la ragazza avverte dentro di sé, più attraente del male che le loro famiglie si sono inflitte in un antico tempo senza tempo, nella fredda e inospitale Islanda, quando il Carnefice d’Inverno seminava morte e distruzione. Ma oggi Nastasya conosce River, la saggia immortale, ed entra nella sua speciale comunità, dove s’insegna che a volte l’ombra è la nostra unica luce. E a volte l’amore aspetta. A volte no.

L’abbraccio delle tenebre

Cassie Palmer ha ormai conquistato il ruolo di Pitia, e ora, per riuscire a liberarsi una volta per tutte dal nefasto incantesimo che la lega al vampiro Mircea, deve trovare il Codex Merlini, un antico manoscritto compilato da Merlino in persona. Trovare il Codex non è un’impresa facile: tra mappe false, labirinti sotterranei e maghi che le danno la caccia, Cassie capirà che l’unico modo per raggiungere il manoscritto è tornare nel passato. Finirà così nella Parigi del 1793 in compagnia di Mircea, e tra combattimenti mozzafiato e fughe rocambolesche farà la propria comparsa anche il mago più potente di tutti i tempi, che reclama per sé l’antico codice magico. Una volta trovato il codice però, la strada è tutt’altro che in discesa: il controincantesimo al geis non funziona affatto, e tutti quanti sembrano dannatamente determinati a mettere le mani su quel manoscritto, non ultimi la Console del Senato dei vampiri, un demone furioso e lo stesso Apollo. E quando la situazione sembra tornare alla normalità, ecco pronte nuove schiere di nemici che si preparano ad affrontare la Pitia…L’abbraccio delle tenebre terrà i lettori agganciati alla pagina dall’inizio alla fine: suspense e ironia assicurate per il terzo episodio della serie firmata Karen Chance.

(source: Bol.com)

Abbracciati dal destino

Nell’incantevole cittadina di Charlbury St Helens, la vita di tre ragazze sta per essere capovolta da tre dei più ricchi e attraenti uomini del Vecchio Continente.
Cesare di Silvestri non ha mai avuto bisogno di faticare con il gentil sesso: dopo solo pochi minuti in sua compagnia, molte delle donne più ambite del pianeta sono cadute ai suoi piedi. Tutte tranne una: la timida Jessica Martin, che si rifiuta di diventare il suo passatempo per il weekend. Per fortuna di Cesare, però, il destino corre in suo aiuto, regalandogli l’arma perfetta per superare quella resistenza. Ciò che Cesare non sa è che la bella Jess finirà con l’allietare il suo tempo per ben più di un paio di giorni.
**
### Sinossi
Nell’incantevole cittadina di Charlbury St Helens, la vita di tre ragazze sta per essere capovolta da tre dei più ricchi e attraenti uomini del Vecchio Continente.
Cesare di Silvestri non ha mai avuto bisogno di faticare con il gentil sesso: dopo solo pochi minuti in sua compagnia, molte delle donne più ambite del pianeta sono cadute ai suoi piedi. Tutte tranne una: la timida Jessica Martin, che si rifiuta di diventare il suo passatempo per il weekend. Per fortuna di Cesare, però, il destino corre in suo aiuto, regalandogli l’arma perfetta per superare quella resistenza. Ciò che Cesare non sa è che la bella Jess finirà con l’allietare il suo tempo per ben più di un paio di giorni.

Abbiamo sempre vissuto nel castello

"A Shirley Jackson, che non ha mai avuto bisogno di alzare la voce"; con questa dedica si apre "L'incendiaria" di Stephen King. È infatti con toni sommessi e deliziosamente sardonici che la diciottenne Mary Katherine ci racconta della grande casa avita dove vive reclusa, in uno stato di idilliaca felicità, con la bellissima sorella Constance e uno zio invalido. Non ci sarebbe nulla di strano nella loro passione per i minuti riti quotidiani, la buona cucina e il giardinaggio, se non fosse che tutti gli altri membri della famiglia Blackwood sono morti avvelenati sei anni prima, seduti a tavola, proprio lì in sala da pranzo. E quando in tanta armonia irrompe l'Estraneo (nella persona del cugino Charles), si snoda sotto i nostri occhi, con piccoli tocchi stregoneschi, una storia sottilmente perturbante che ha le ingannevoli caratteristiche formali di una commedia. Ma il malessere che ci invade via via, disorientandoci, ricorda molto da vicino i "brividi silenziosi e cumulativi" che – per usare le parole di un'ammiratrice, Dorothy Parker abbiamo provato leggendo "La lotteria". Perché anche in queste pagine Shirley Jackson si dimostra somma maestra del Male – un Male tanto più allarmante in quanto non circoscritto ai 'cattivi', ma come sotteso alla vita stessa, e riscattato solo da piccoli miracoli di follia.

Abbaiare stanca

«Non sono uno specialista di cani. Solo un amico. Un po’ cane anch’io, può darsi. Sono nato nello stesso giorno del mio primo cane. Poi siamo cresciuti insieme. Ma lui è invecchiato prima di me. A undici anni era un vecchietto pieno di reumatismi e di esperienza. Io ero ancora un cucciolo. Morì. Io piansi. Molto». Daniel Pennac, l’innamorato dei cani, capisce ogni loro pensiero. ogni tristezza, ogni desiderio. Dopo questa sua storia sapremo tutto sul mondo di IL Cane (con due maiuscole), e impareremo molto sul mondo degli uomini: come appariamo agli occhi del cane e quanto dobbiamo essere ammaestrati.
**
### Sinossi
«Non sono uno specialista di cani. Solo un amico. Un po’ cane anch’io, può darsi. Sono nato nello stesso giorno del mio primo cane. Poi siamo cresciuti insieme. Ma lui è invecchiato prima di me. A undici anni era un vecchietto pieno di reumatismi e di esperienza. Io ero ancora un cucciolo. Morì. Io piansi. Molto». Daniel Pennac, l’innamorato dei cani, capisce ogni loro pensiero. ogni tristezza, ogni desiderio. Dopo questa sua storia sapremo tutto sul mondo di IL Cane (con due maiuscole), e impareremo molto sul mondo degli uomini: come appariamo agli occhi del cane e quanto dobbiamo essere ammaestrati.

A voce nuda

Uno degli ensemble vocali più famosi al mondo, cinque cantanti di musica a cappella, parte dall’Inghilterra per ritirarsi due settimane nello Château de Luth, un castello settecentesco isolato nel cuore del Belgio rurale. Devono provare un brano molto difficile, per certi versi estremo, il Partitum Mutante, scritto da un musicista italiano, forse un genio, forse un cialtrone. Sono un clan affiatato – almeno è quello che credono – finché la convivenza forzata e gli avvenimenti inaspettati che li attendono, nel giro di pochi giorni sconvolgeranno le loro vite. Catherine, il soprano, moglie fragile ed emotivamente succube del direttore del gruppo, sente ogni notte un pianto provenire dal bosco attorno al castello. La donna, vicina alla mezza età ma mai davvero diventata adulta, forse solo affrontando il bosco e le leggende che lo circondano potrà finalmente iniziare a crescere.
Con la capacità di penetrazione che gli è propria, Faber ci presenta un intenso romanzo psicologico, un intreccio di voci che si dipana come una linea melodica e che racchiude le vicende umane dei protagonisti.
**
### Sinossi
Uno degli ensemble vocali più famosi al mondo, cinque cantanti di musica a cappella, parte dall’Inghilterra per ritirarsi due settimane nello Château de Luth, un castello settecentesco isolato nel cuore del Belgio rurale. Devono provare un brano molto difficile, per certi versi estremo, il Partitum Mutante, scritto da un musicista italiano, forse un genio, forse un cialtrone. Sono un clan affiatato – almeno è quello che credono – finché la convivenza forzata e gli avvenimenti inaspettati che li attendono, nel giro di pochi giorni sconvolgeranno le loro vite. Catherine, il soprano, moglie fragile ed emotivamente succube del direttore del gruppo, sente ogni notte un pianto provenire dal bosco attorno al castello. La donna, vicina alla mezza età ma mai davvero diventata adulta, forse solo affrontando il bosco e le leggende che lo circondano potrà finalmente iniziare a crescere.
Con la capacità di penetrazione che gli è propria, Faber ci presenta un intenso romanzo psicologico, un intreccio di voci che si dipana come una linea melodica e che racchiude le vicende umane dei protagonisti.

A vele spiegate

Affascinate, privo di scrupoli e acceso solo dalla fiamma dell'ambizione, il capitano Matthew Steel resta impassibile anche di fronte alla furia dirompente della Guerra Civile. Protagonista di un complesso intrigo che cambierà il corso della storia, si intenerisce solo per Loyalty Blake, una ragazza che, per nascita e scelte morali, rappresenta tutto ciò che Steel ha sempre considerato irraggiungibile.