29041–29056 di 68366 risultati

Il testamento di Nobel

Mancano poche settimane a Natale e al municipio di Stoccolma si festeggiano i premi Nobel. Inviata della Stampa della Sera, anche Annika Bengtzon partecipa al ricevimento, e mentre segue gli ospiti nelle danze, da cronista a caccia di notizie diventa testimone chiave di omicidio: la musica è interrotta da due spari, e il premio per la medicina cade a terra seguito dalla donna che balla con lui, colpita al cuore. Costretta al silenzio stampa, Annika non si lascia intimidire e decide di seguire comunque le indagini e scavare nel mondo della ricerca scientifica, dominato da logiche dettate da gelosia, avidità e sete di potere. La sua inchiesta la porta sulle tracce di un misterioso testamento lasciato da Alfred Nobel, l’uomo che desiderava promuovere la pace e il progresso, e che, per ironia della sorte, con il suo lascito sembra continuare a suscitare rivalità, violenza e morte.
**

Il testamento di Gesù

Braverman – Bravo per gli amici – Shaw ha sempre saputo che suo padre nascondeva dei segreti. Quando lui era piccolo, gli faceva risolvere strani enigmi e crittografie e scompariva per lunghi periodi. Ma è solo quando Dexter Shaw muore in una misteriosa esplosione che Bravo scopre l’enormità del segreto del padre, membro da anni dell’Ordine degli Osservanti Gnostici, una setta fondata dai seguaci di san Francesco d’Assisi e ritenuta estinta secoli prima. Per più di ottocento anni, l’Ordine ha tenuto celata una preziosa reliquia in grado di scuotere fin dalle fondamenta la cristianità: un frammento del Testamento attribuito a Gesù Cristo in persona. Dexter era l’ultimo Custode del documento e, prima di morire, lo ha nascosto in un luogo segreto. Ora spetta a Bravo, studioso di Medioevo e crittografo, raccogliere l’eredità paterna seguendo gli indizi lasciati per lui. Ad accompagnarlo c’è Jenny, guardiano dell’Ordine, che ha il compito di proteggerlo. Un’impresa ardua, perché Bravo scopre in fretta che molti sarebbero disposti a tutto, anche a mentire e a uccidere, pur di impossessarsi del frammento. Un’altra società segreta, i Cavalieri di san Clemente, originariamente fondata e sostenuta dal papato, insegue il reperto fin dai tempi delle crociate. Bravo è l’ultimo ostacolo che separa i Cavalieri dal loro obiettivo, e non si fermeranno davanti a niente e a nessuno pur di raggiungerlo.
**

Una testa mozzata

A Cowdenbeath, un’anonima cittadina di una popolosa regione a nord di Edimburgo, Jason King, fantino mancato di ventisei anni, si barcamena in un presente da sottoccupato cronico e stella locale del subbuteo. Tra una partita e l’altra e lavoretti più o meno leciti, Jason inganna la monotonia ascoltando Cat Stevens, tracannando Guinness e tampinando quasi ogni ragazza gli capiti a tiro. Da un po’, però, a dare materia alle sue fantasie sono le morbide forme di Jenni Cahill, la figlia di un discusso imprenditore della zona. Cavallerizza di scarso talento, con una passione per Marilyn Manson e vaghe aspirazioni suicide, lei non sembra ricambiare le attenzioni di quel «nanerottolo schifoso» di Jason. Ma si sa, le apparenze possono ingannare, e saranno prima il caso e poi un tragico incidente a far scoprire ai due ragazzi di poter condividere qualcosa: il sogno di una nuova vita, lontana dal grigiore di ogni Cowdenbeath del mondo.

Tesoro: romanzo

Dopo 1600 anni dal rogo che distrusse nel 391 d.C. la grande biblioteca di Alessandria, Dirk Pitt scopre non solo che gran parte della biblioteca si è salvata e che la chiave per ritrovarla giace, sepolta dai ghiacci, in Groenlandia, ma che un’organizzazione internazionale trama per impadronirsene al fine di sconvolgere gli equilibri mondiali, provocare il crollo economico degli Stati Uniti, annientare Israele e ricattare il mondo intero. Un solo uomo è in grado di fermare quella folle impresa, Dirk Pitt.

Il tesoro perduto dei templari. La mappa del labirinto

Il terzo episodio del romanzo a puntate di G. L. BaroneLe indagini del professor Manuel CassiniNella mente di Manuel Cassini stanno lentamente affiorando ricordi incredibili e risposte a tante domande irrisolte. Dopo essere riuscito a sfuggire ai suoi inseguitori, il professore si convince di non avere scelta: se vuole cercare di salvare la propria vita, deve provare a ripercorrere i suoi spostamenti dei giorni precedenti, di cui conserva solo frammenti. Con un’auto a noleggio si reca così a Versailles, dove riesce a sbrogliare almeno parte dell’enigma in cui suo malgrado si trova coinvolto.Nel frattempo, sia Julia che gli uomini della Qualcon Services sono sulle sue tracce. Braccato, Cassini decide così di tornare in Italia e raggiungere il Cenacolo di Leonardo da Vinci, a Milano. Se c’è un posto che possa aiutarlo a capire perché qualcuno lo sta inseguendo, è senz’altro quello. La tappa successiva è obbligata: sfuggito a un nuovo agguato e ormai sicuro che i suoi studi su Dante e le opere del Rinascimento siano collegati a quanto gli sta accadendo, si dirige verso Roma. Ad aiutarlo, questa volta, un alleato imprevedibile…G. L. Barone Nel 2012 ha ottenuto uno straordinario successo di pubblico con La cospirazione degli Illuminati, rimasto nella top ten degli ebook per oltre 6 mesi.

Il tesoro perduto dei templari. Il segreto dei pittori maledetti

Il primo episodio del romanzo a puntate di G. L. Barone
Le indagini del professor Manuel Cassini
24 dicembre 2013: alla Vigilia di Natale, il Vaticano è scosso da un terribile lutto. Monsignor Claude de Beaumont, Curatore dei Musei Vaticani, muore gettandosi nel vuoto, da una delle balaustre del museo. Poco prima, l’anziano sacerdote aveva fatto visita a un quadro, la Trasfigurazione di Raffaello. Nonostante all’apparenza sembri un suicidio, la gendarmeria ha motivo di ritenere che de Beaumont possa essere stato drogato. L’indagine viene affidata all’ispettore Sforza, dell’Interpol. I suoi primi sospetti ricadono su un vecchio conoscente del monsignore, Andrea Cavalli Gigli, da poco nominato sovrintendente degli Uffizi. Contemporaneamente, a Parigi, Manuel Cassini, giovane ordinario di Letteratura, sta per incontrare proprio Andrea Cavalli Gigli, al Museo del Louvre. Ma mentre si prepara per l’appuntamento comincia ad avere strane visioni, che finiranno per incrociarsi con l’indagine di Sforza.
G. L. Barone
Nel 2012 ha ottenuto uno straordinario successo di pubblico con La cospirazione degli Illuminati, rimasto nella top ten degli ebook per oltre 6 mesi.
**
### Sinossi
Il primo episodio del romanzo a puntate di G. L. Barone
Le indagini del professor Manuel Cassini
24 dicembre 2013: alla Vigilia di Natale, il Vaticano è scosso da un terribile lutto. Monsignor Claude de Beaumont, Curatore dei Musei Vaticani, muore gettandosi nel vuoto, da una delle balaustre del museo. Poco prima, l’anziano sacerdote aveva fatto visita a un quadro, la Trasfigurazione di Raffaello. Nonostante all’apparenza sembri un suicidio, la gendarmeria ha motivo di ritenere che de Beaumont possa essere stato drogato. L’indagine viene affidata all’ispettore Sforza, dell’Interpol. I suoi primi sospetti ricadono su un vecchio conoscente del monsignore, Andrea Cavalli Gigli, da poco nominato sovrintendente degli Uffizi. Contemporaneamente, a Parigi, Manuel Cassini, giovane ordinario di Letteratura, sta per incontrare proprio Andrea Cavalli Gigli, al Museo del Louvre. Ma mentre si prepara per l’appuntamento comincia ad avere strane visioni, che finiranno per incrociarsi con l’indagine di Sforza.
G. L. Barone
Nel 2012 ha ottenuto uno straordinario successo di pubblico con La cospirazione degli Illuminati, rimasto nella top ten degli ebook per oltre 6 mesi.

Il tesoro perduto dei templari. Il messaggio occulto di Dante

Il secondo episodio del romanzo a puntate di G. L. Barone
Le indagini del professor Manuel Cassini
Mentre Nigel Sforza indaga sulla morte di Monsignor Claude de Beaumont, un altro terribile evento turba il mondo dell’arte: Andrea Cavalli Gigli, Sovrintendente del museo degli Uffizi, viene trovato morto nella sua villa sulle colline del Chianti.
L’indagine conduce l’ispettore dell’Interpol a Parigi, dove ferma un possibile sospettato, il professor Manuel Cassini. Il giovane, ordinario di letteratura italiana ed esperto di Dante, pur soffrendo di una strana forma di amnesia, si autoaccusa dell’omicidio.
Contemporaneamente il cadavere di una donna, trucidata con un colpo alla testa, viene ritrovato nei pressi della Défense. È solo l’ultimo di una serie di delitti che si riveleranno strettamente connessi alla morte di de Beaumont e Cavalli Gigli e che costringeranno il professor Cassini a scappare, nel tentativo di salvare la propria vita. E da quella fuga inizieranno le sue indagini per scoprire la verità sull’intrigo in cui suo malgrado è coinvolto…
G. L. Barone
Nel 2012 ha ottenuto uno straordinario successo di pubblico con La cospirazione degli Illuminati, rimasto nella top ten degli ebook per oltre 6 mesi.
**
### Sinossi
Il secondo episodio del romanzo a puntate di G. L. Barone
Le indagini del professor Manuel Cassini
Mentre Nigel Sforza indaga sulla morte di Monsignor Claude de Beaumont, un altro terribile evento turba il mondo dell’arte: Andrea Cavalli Gigli, Sovrintendente del museo degli Uffizi, viene trovato morto nella sua villa sulle colline del Chianti.
L’indagine conduce l’ispettore dell’Interpol a Parigi, dove ferma un possibile sospettato, il professor Manuel Cassini. Il giovane, ordinario di letteratura italiana ed esperto di Dante, pur soffrendo di una strana forma di amnesia, si autoaccusa dell’omicidio.
Contemporaneamente il cadavere di una donna, trucidata con un colpo alla testa, viene ritrovato nei pressi della Défense. È solo l’ultimo di una serie di delitti che si riveleranno strettamente connessi alla morte di de Beaumont e Cavalli Gigli e che costringeranno il professor Cassini a scappare, nel tentativo di salvare la propria vita. E da quella fuga inizieranno le sue indagini per scoprire la verità sull’intrigo in cui suo malgrado è coinvolto…
G. L. Barone
Nel 2012 ha ottenuto uno straordinario successo di pubblico con La cospirazione degli Illuminati, rimasto nella top ten degli ebook per oltre 6 mesi.

Il tesoro perduto dei templari. Il codice del Cinquecento

Il quarto episodio del romanzo a puntate di G. L. BaroneLe indagini del professor Manuel CassiniIl terribile segreto che Manuel Cassini ha scoperto mentre era davanti al Cenacolo di Leonardo da Vinci, lo ha costretto a fuggire. Raggiunta Roma, il professore si trova di fronte a una scelta: seguire la donna che l’ha aiutato a salvarsi e scoprire cosa nasconde, oppure scappare ancora, per evitare la fine di Cavalli Gigli e Monsignor de Beaumont. Nel frattempo l’ispettore Sforza, al quale Cassini aveva chiesto aiuto, si mette sulle sue tracce e dopo un’accurata indagine riesce a rintracciarlo. Ma gli eventi precipitano improvvisamente e quando il Cassini si rende conto di essersi fidato delle persone sbagliate, è ormai troppo tardi. Drogato, viene caricato su un jet privato con destinazione Dubai. Dove finalmente sarà messo a parte del piano di cui anche lui è parte…G. L. Barone nel 2012 ha ottenuto uno straordinario successo di pubblico con La cospirazione degli Illuminati, rimasto nella top ten degli ebook per oltre 6 mesi. Pubblicato in versione cartacea dalla Newton Compton nel 2013, ha continuato ad avere un grande successo di pubblico.

Il tesoro di Gengis Khan: Avventure di Dirk Pitt

Dirk Pitt e Al Giordino questa volta sentiranno la terra tremare sotto i piedi. Letteralmente. La minaccia che si trovano ad affrontare è probabilmente la più pericolosa della loro vita. Una minaccia che aggredisce la principale fonte di sostentamento dell’economia mondiale, e che affonda le radici nella leggenda del più grande condottiero di tutti i tempi: Gengis Khan, il cui impero, all’apice del suo fulgore, si estendeva dall’oceano Pacifico al mar Caspio. La leggenda avvolge non soltanto le sue conquiste ma anche, come Dirk Pitt scoprirà rischiando la pelle, la sua tomba e il tesoro, sepolto con lui in un luogo sconosciuto. Fino a ora. Tutto ha inizio sul lago Baikal, in Russia. Pitt e Giordino sono impegnati in una missione scientifica, affiancando per conto della NUMA alcuni scienziati russi, quando un’inspiegabile onda anomala rischia di travolgerli. Pitt riesce a salvare anche una squadra impegnata in ricerche petrolifere ma, quando la squadra viene sequestrata, Pitt si trova di fronte a qualcosa di ben più sinistro di un semplice evento naturale. Inizia così a seguire le tracce di un’oscura macchinazione internazionale che lo porterà in Mongolia, nella città di Xanadu, dove uno spietato e ricchissimo imprenditore nutre manie di grandezza e concepisce piani che si traducono in ondate di violenza. Dai gelidi laghi siberiani alle sabbie roventi del deserto del Gobi, fra pericoli, intrighi e avventure, Dirk Pitt e Al Giordino lotteranno strenuamente per impedire alla terra di tremare di nuovo, causando la fine della civiltà. Una corsa dall’esito tutt’altro che scontato… Clive Cussler nel catalogo Longanesi: Dragon, Tesoro, Sahara, Enigma, Virus, L’oro dell’Inca, Iceberg, Onda d’urto, Cyclops, Vortice, Alta marea, Salto nel buio, Atlantide, Missione Eagle, Il serpente dei Maya, Walhalla, Oro blu, Lo zar degli oceani, Odissea, Vento nero, Morte bianca, L’oro dei Lama, La città perduta, La pietra sacra, Il tesoro di Gengis Khan, Tempesta al polo, I predatori, La stirpe di Salomone, Morsa di ghiaccio, Skeleton Coast, Medusa, La nave dei morti, Alba di fuoco, Corsair, L’oro di Sparta, Recuperate il Titanic!, I cancelli dell’inferno, Il cacciatore, Oceani in fiamme, L’impero perduto, Uragano, Giungla, La freccia di Poseidone

Il tesoro di Ercole

Per l’archeologa Mina Wilde è l’opportunità di una vita. Dai suoi studi su antichi testi ha tratto la convinzione che esista una tomba contenente i resti del mitologico Ercole. Se riuscisse a localizzarla, si tratterebbe del ritrovamento archeologico più importante della storia. Mina e Eddie Chase, l’ex SAS guardia del corpo, ora diventato suo compagno di vita e d’avventura, partono alta ricerca della tomba di Ercole, ma appare subito chiaro che ci sono altri sulle tracce della tomba perduta e delle favolose ricchezze che potrebbe contenere. E, come se non bastasse, Chase deve anche fare i conti con una figura che compare dal suo passato. Nina e il suo compagno si trovano ben presto al centro di un’oscura cospirazione, che ha seminato corruzione lungo un filo rosso che percorre tutta la terra, dalla Svizzera a Shanghai, dal Botswana a Londra: inizia per loro una drammatica corsa contro il tempo per individuare la tomba prima che cada nelle mani sbagliate…

Il tesoro della legione fantasma

Un grande thriller dall’autore del bestseller Il vangelo proibitoCosa scoprirono di tanto prezioso i legionari romani?Il maestro del thriller archeologico David Gibbins ci conduce ancora una volta nei labirinti segreti della storia, in un viaggio affascinante lungo l’antica Via della Seta.In un gioco continuo di sovrapposizione di più dimensioni temporali, si intrecciano le storie dei legionari romani di Crasso in fuga, di un’antichissima e sanguinaria società segreta cinese, di due militari di stanza in India e di due scienziati moderni. Tutti, nel corso dei secoli, cercano di svelare un mistero che potrebbe sconvolgere il destino dell’umanità. Le legioni romane di Crasso subirono, com’è noto, un’immane disfatta a Carre, nell’attuale Turchia; i Romani sopravvissuti furono deportati nelle miniere di lapislazzuli in Afghanistan e due di loro, dopo decenni di prigionia, riuscirono a fuggire, portando via qualcosa che attira sulle loro tracce anche un misterioso e terribile Guerriero Tigre… Adesso anche l’archeologo Jack Howard e il suo amico ingegnere Costas, aiutati da un’affascinante studiosa, cercano di decifrare il segreto dei legionari perduti. I due amici si spingono attraverso le montagne e le steppe dell’Afghanistan fino alle giungle selvagge dell’India. Qui il mistero si infittisce: cosa ci fa, incisa sulla parete di una caverna, l’insegna della Undicesima Legione di Crasso? Perché anche il bisnonno di Jack, John Howard, reduce dalle Campagne Indiane, volle perdersi in quella giungla? Cosa scoprirono di tanto prezioso i due legionari? E perché il Guerriero Tigre da secoli continua la sua caccia, compiendo stragi feroci pur di impossessarsi di qualcosa che fa gola ai tiranni di tutti i tempi?Due antiche culture, un tesoro perduto che proviene da un passato remoto: quale mistero nasconde?Dall’antica Roma alle steppe dell’Afghanistan alle giungle dell’India sulle tracce di un gioiello dal potere sconosciutoDavid Gibbinscanadese, è un autorevole ricercatore e archeologo. Specializzato in studi sul Mediterraneo antico, ha condotto numerose spedizioni di archeologia subacquea in tutto il mondo. È autore di cinque bestseller, che hanno venduto quasi due milioni di copie e sono stati tradotti in ventinove Paesi, tra cui Atlantis, L’oro dei crociati, Il Vangelo proibito e Il tesoro della legione fantasma, pubblicati in Italia dalla Newton Compton. Per saperne di più: www.davidgibbins.com

Il tesoro del bigatto

Anselmo, l’eremita della Pietra di Bismantova, riceve l’incarico di portare a compimento una delicatissima missione segreta per conto di Matilde di Canossa ma, scoperto il piano e la destinazione finale, il Diavolo in persona decide di ostacolarlo in ogni modo. L’incontro col giovane re Vitige, pronto a partire per una grande avventura nel tentativo di salvare il suo popolo dalla carestia, induce Anselmo a cambiare i propri piani di viaggio, e di conseguenza a confondere il suo rivale… In un’inedita Pianura Padana fantastica dell’Undicesimo Secolo, un manipolo di coraggiosi ma sgangherati eroi affronta una brancaleonesca avventura irta di pericoli lungo il corso del fiume Po, ricco di miti e creature leggendarie della tradizione folclorica italiana.

Il tesoro dei lupi. Il professionista

Si facevano chiamare Lupi Mannari. Erano un'unità speciale dell'esercito tedesco durante la seconda guerra mondiale: uomini spietati che combattevano rinunciando alla divisa e accettando il rischio di essere impiccati come spie. Sembravano scomparsi per sempre nell'abisso del fronte russo, ma il loro nome, e la loro sinistra fama, ha ripreso a circolare nell'America del Sud. E il loro obiettivo pare essere un favoloso tesoro sparito nel Mare Artico nel 1943. Ma non sono gli unici sulle tracce di questa preda leggendaria… Coinvolto da un vecchio amico, Chance Renard come sempre non ha scelta e, per saldare un conto in sospeso, è pronto a imbarcarsi in un'avventura sulla quale ben presto comincia ad aleggiare lo spettro sinistro del Marsigliese, il suo avversario di sempre.

Il teschio di cristallo

Una leggenda maya narra dell’esistenza di tredici teschi di cristallo, creati dopo il diluvio che ha sommerso la mitica città di Atlantide. Nove destinati agli uomini, quattro al regno animale. Si dice che il 21 dicembre 2012, giorno in cui l’umanità si troverà ad affrontare l’abisso, le tredici pietre si riuniranno per dar vita al serpente piumato, Quetzalcoatl, lo spirito della Terra… Parigi, 1556. Il medico inglese Cedric Owen mostra a Nostradamus un teschio di cristallo azzurro. Turbato, Nostradamus spiega all’uomo che quell’oggetto segnerà il suo destino: Owen dovrà andare nel Nuovo Mondo, scoprire i poteri del teschio, scriverli perché non vadano perduti, e infine nascondere l’oggetto, affinché torni alla luce nel momento propizio… Inghilterra, 2007. Stella, una giovane speleologa, e suo marito Kit, professore a Cambridge, esplorando le grotte dello Yorkshire, ritrovano lo scheletro di un uomo con accanto un teschio di cristallo azzurro. I due scoprono che di quell’oggetto si parla in un antico manoscritto ornato da numerosi glifi maya che sembrano indicare un luogo, forse una data… Stella e Kit dovranno ripercorrere i cunicoli più oscuri della Storia per svelare un segreto che unisce un remoto passato a un futuro potenzialmente catastrofico per l’umanità…