27761–27776 di 62912 risultati

Avventure nella mente degli altri

Qual è la differenza tra bloccarsi e farsi prendere dal panico? Perché ci sono decine di varietà di senape, ma solo una di ketchup? Che cosa ci insegnano i giocatori di football sui criteri usati per assumere gli insegnanti? Che cosa ci dicono le tinture per capelli sulla storia del XX secolo?
Malcolm Gladwell è autore di libri che hanno radicalmente cambiato il nostro modo di comprendere il mondo e noi stessi: che analizzi i processi grazie ai quali siamo in grado di prendere decisioni immediate (come In un batter di ciglia) o consideri le ragioni che stanno alla base del successo (come in Fuoriclasse), Gladwell mostra un talento straordinario nell’indagare aspetti della vita apparentemente banali per trasformarli in piccole teorie rivoluzionarie.
”Di tutte le persone che incontrerete in questo libro, ben poche sono potenti, o anche solo famose. Se vuoi trovare una storia non devi partire dall’alto. Devi partire dal mezzo, perché è la gente che sta nel mezzo a fare davvero le cose nel mondo.”
Avventure nella mente degli altri presenta diciannove brevi saggi in cui l’autore dà sfogo alla sua insaziabile curiosità per il quotidiano che lo circonda. Troviamo la storia agrodolce dell’inventore della pillola anticoncezionale, che tentò invano di rendere bene accetta la sua creatura alla Chiesa cattolica, e l’avventura nel marketing di Howard Moskowitz, quando scoprì il principio che ”la gente non sa che cosa vuole” e lo applicò alle ricerche di mercato nel campo dei sughi pronti. Facciamo la conoscenza di Ron Popeil, il re della cucina americana, mentre vende girarrosti, e indoviniamo i segreti di Cesar Millan, ”l’uomo che sussurra ai cani”, capace di calmare animali selvaggi con il tocco della mano.
Che le teorie di Gladwell vi convincano o meno non è importante, ”perché la buona scrittura riesce o fallisce non a seconda della sua capacità di convincere. Riesce o fallisce a seconda della sua capacità di farvi intravedere cosa c’è nella testa di un altro”.

(source: Bol.com)

Le avventure di Tom Sawyer

“La storia del nostro Tom l’ho amata fin dai tempi delle mie prime letture e, dopo, l’ho preso per modello. Posso dirvi in breve che i motivi della mia ammirazione sono due: il primo è lo scorrere di avventure che ti tengono col fiato sospeso, il secondo il grande senso di comicità e umorismo che si trova in ogni pagina.” dall’introduzione di Lia Levi

Le avventure di Tom Bombadil

Tolkien ripropone in questi sedici racconti in versi il suo fantastico Medioevo. Si passa da filastrocche scioglilingua a vere e proprie ballate romantiche, in un’accurata versione italiana che, evitando una piatta trascrizione letterale dei testi, si sforza invece di rispettarne la struttura, di riprodurne la musicalità, di ricostruirne la ricchezza di significati allegorici e rituali. I testi sono preceduti da una prefazione dello stesso autore. Testo inglese a fronte.

Le avventure di Sherlock Holmes

Sempre accompagnato dal fido Watson, Sherlock Holmes è il detective londinese astuto, imperturbabile, imprevedibilmente ironico: il prototipo dell’investigatore. Pubblicata nel 1892, questa raccolta di dodici racconti usciti originariamente sullo “Strand Magazine” è la prima edita da Conan Doyle, e ci mostra Holmes alle prese con una serie di misteri e problemi da risolvere: recuperare una fotografia compromettente che minaccia il trono del re di Boemia; scoprire un’ingegnosa “banda del buco” che opera con un sistema più unico che raro; salvare un ragazzo innocente dall’accusa, sostenuta da indizi schiaccianti, di aver ucciso il padre. O ancora, una ragazza che vuole la verità sulla morte della sorella, una serie infernale di decessi legati a cinque semi d’arancio, o il mistero di un gioiello rubato: sfide al limite dell’impossibile, ma non per l’ingegno sovrumano di Sherlock Holmes.
**

Le avventure di Oliver Twist

Un grande classico riccamente illustrato a colori.
Oliver Twist ha vissuto fino a nove anni all’orfanotro dei poveri. Ma questa è solo la prima delle sue sfortune: mandato a lavorare in un’impresa di pompe funebri, riesce a fuggire e a raggiungere Londra, dove viene costretto a unirsi a una banda di ladruncoli e a partecipare a furti e a rapine agli ordini del sinistro Fagin. Sarà solo dopo innumerevoli, tragiche peripezie, e con l’aiuto di chi si affezionerà a lui, che Oliver troverà la strada verso la felicità e la sicurezza di sé.
Maestro ineguagliabile dell’intreccio e delle profonde emozioni, capace di fondere mirabilmente la tensione drammatica degli eventi all’umorismo nero e alla sferzante satira sociale, Dickens ha intessuto una storia che, attraverso continui colpi di scena, non conosce un attimo di sosta, una storia che continua ad avvincere e a commuovere i lettori di ogni paese e di ogni età.
(source: Bol.com)

Le avventure di Huckleberry Finn

Huck alla fine del precedente libro veniva adottato dalla vedova Douglas, che, assieme alla sorella, Miss Watson, Tenta invano di farne un bravo ragazzo. Ed è a questo pun to che iniziano i suoi problemi: infatti il padre, un violento ubriacone, vuole a tutti i costi impossessarsene e così riesce a ottenere la custodia del figlio, che tiene segregato in una capanna tra i boschi che costeggiano le rive del Mississippi. Inizialmente Huck è contento del ritorno alla vita selvaggia, ma, dopo l’ennesimo episodio di violenza da parte del padre, decide di fuggire organizzando la messinscena della sua uccisione.

Le avventure di Cipollino

Un monello che fa piangere chi gli strappa i capelli e un principe acido, cattivo e poco furbo sono i due antagonisti di questo memorabile romanzo nato nei primi anni ’50. La posta in gioco dello scontro fra Cipollino e Limone è niente meno che la libertà di un popolo intero, composto di pomodori, ciliegie, fagiolini e vecchie talpe. La trama è lineare: i buoni, vessati dal tiranno e oppressi da regole insensate, guidati dal giovane Cipollino riusciranno a sconfiggere i cattivi a colpi di scherzi, beffe e piani geniali, senza mai ricorrere alla violenza. Ma l’intento di Gianni Rodari non è mettere in scena una lotta tra il male e il bene: è quello di dimostrare che una società giusta è possibile, auspicabile e anche più divertente per tutti. Età di lettura: da 7 anni.

Le avventure di Augie March

Pubblicato nel 1953, Le avventure di Augie March rappresenta una delle vette della produzione romanzesca di Saul Bellow, la sua prima opera importante: un romanzo di formazione dalla forte componente autobiografica, popolato da una miriade di personaggi pittoreschi colti nel loro incessante movimento, in cui rivivono echi della tipica narrazione americana, soprattutto il tema twainiano della fuga, delle peripezie e dell’iniziazione dell’eterno adolescente. Ambientato in una brulicante, indimenticabile Chicago degli anni Venti, il racconto segue le avventure del giovane Augie, che, costretto ai margini della società, si ingegna in tutti i modi a sopravvivere passando da un mestiere all’altro. Con la partenza per il Messico, spinto da una amante che lo convince ad accompagnarla ad addestrare aquile, inizia la sua picaresca avventura nel mondo; un viaggio rivelatore, fatto di mille incontri inaspettati, in cui anche le vicende belliche diventano occasione per scoprire le verità più riposte dell’esistenza umana.
(source: Bol.com)

L’avvelenatrice

XVII secolo. La giovane marchesa di Brinvilliers si invaghisce del torbido Gaudin di Santa-Croce e finisce con l’essere trascinata da lui in un oscuro gioco di morte. L’uomo, infatti, è maestro di veleni e trasmette all’amante tutte le sue arti. In breve la marchesa seminerà vittime tra i propri cari, a cominciare dal marito, il marchese di Brinvilliers. Ispirato alla storia vera di Marie Madeleine Dreux d’Aubray (1630-1676), “L’avvelenatrice” è un viaggio allucinato attraverso la psiche feroce di una delle più spietate serial killer della Storia. Dumas conduce il lettore in questi abissi di terrore e compone un romanzo breve e terribile. Ricostruisce la vicenda attraverso stralci di documenti dell’epoca secondo una struttura che, un secolo e mezzo più tardi, renderà famoso un altro grande maestro del brivido come James Ellroy. In fondo questo piccolo e misconosciuto romanzo è uno dei primi noir della storia. PER ALTRI CLASSICI DELLA NARRATIVA, DELLA POESIA, DEL TEATRO E DELLA FILOSOFIA CLICCA SU BI CLASSICI, O DIGITA “BI CLASSICI” NELLA AMAZON SEARCH BAR!
**

Avere e non avere

Fra battute di pesca al largo della costa cubana e cacce nel Wyoming, fra il terzo matrimonio e la guerra di Spagna, nacquero i tre racconti di “Avere e non avere”, pubblicati come un unico romanzo nel 1937. Protagonista del trittico &egrave Harry Morgan, “onesto” contrabbandiere che naviga fra Key West e Cuba, al timone di un battello carico di cinesi clandestini e di alcol. Duro e coriaceo nell’affrontare una vita giocata sul filo del pericolo, a contatto con la peggior schiuma umana e sotto il tiro continuo della legge, Harry Morgan diventa l’emblema dei reietti, condannati a ricorrere ad ogni espediente per sopravvivere, in una societ&agrave spaccata fra gli ‘have’ e gli ‘have not’. In “Avere e non avere” Hemingway ha messo fortemente in risalto le istanze politiche e sociali, raccogliendo i motivi e gli umori contestatari dell’America rooseveltiana.

Australia felix

Sfuggito all'Olocausto, l'ebreo Glauco Levi si rifugia in Australia durante la guerra per esservi internato causa la cittadinanza italiana. Liberato, dopo una vana iniziativa filantropica bancaria, si innamorerà di un'aborigena, per venire così in contatto con quell'etnia, vittima non meno degli ebrei di massacri ottocenteschi e discriminazione moderna. Dei pittori aborigeni diverrà agente, finché sarà costretto ad abbandonare anche quella iniziativa, per continuare a difendere gli "abos" con altri strumenti. Le vicende narrate da Clerici si svolgono nel mondo, caratteristica atipica della nostra letteratura che il più delle volte guarda verso se stessa: dalla Cecoslovacchia ("Erba rossa") al Marocco e la Spagna ("Zoo"), dall'Africa ("Cuor di gorilla") alla Francia ("Costa Azzurra") fino alla Gran Bretagna ("Le donne di Londra"). "Australia Felix" getta uno sguardo scoraggiato non solo sugli inglesi, ma anche sui preti, metodisti, anglicani, cattolici, tragicamente provinciali e inconsapevoli di etnologia e teosofia. A farne le spese, vittime innocenti, sono gli aborigeni, una razza distrutta dalla cosiddetta civiltà europea.

Aurian. L’arpa dei venti

Un tempo esistevano quattro Manufatti del Potere, uno per ogni razza in cui si dividevano i Maghi. Ormai, però, dopo vari millenni, gli unici Maghi superstiti appartengono alla razza umana e i Manufatti sembrano essere perduti per sempre… Almeno fino alla comparsa della giovane Aurian. Figlia di maghi, spadaccina abilissima, Aurian sceglie di contrapporsi al potere di Miathan, l’Arcimago e, mentre lui si impossessa del Calderone della Rinascita, lei riesce a ricreare il Bastone della Terra, la prima delle tre armi perdute, l’unica valida difesa contro i piani di conquista dell’Arcimago…

Aurian: la spada di fuoco

Per lunghi mesi un sinistro inverno magico ha serrato le terre conosciute in una stretta mortale e trasformato laghi e fiumi in una morsa di ghiaccio. Ora, grazie alla magia benevola della giovane Aurian, la primavera a lungo attesa sta cominciando a sbocciare. Ma il crudele Arcimago Miathan è sempre al sicuro nella sua fortezza, e non potrà esserci pace finché il suo potere non sarà stato spezzato. Può un’impresa del genere riuscire ad Aurian e alla sua eterogenea banda di sostenitori? Sì, a condizione che riescano a ritrovare un oggetto magico narrato dal mito, ma di cui da secoli si sono perse le tracce: la Spada di Fuoco.

Aurian: Dhiammara

Aurian si era illusa di riuscire a fermare le forze del male che minacciavano di distruggere tutto il suo mondo, ma aveva fallito. Assillata da dubbi, angosciata dall’incombere di una catastrofe di dimensioni colossali, costretta a misurarsi con una nemica potentissima e diabolicamente astuta, ad Aurian non restava che seguire l’esile filo di una intuizione e puntare sulla perduta Dhiammara, l’antica città della stirpe dei Draghi.

Aurian

Il talento magico è sempre più raro, ma se qualcuno lo possiede e vuole apprendere incantesimi e sortilegi, se vuole imparare a trasformarlo in autentico potere, è a Nexis che deve andare. Lì risiede Miathan, il potente Arcimago, circondato da pochi adepti che ancora conservano poteri e che cercano di istruire i discepoli. Ed è proprio a Nexis che viene inviata la giovane Aurian quando manifesta abilità magiche latenti. Ma i poteri di Aurian sono pericolosi, anche se lei li ignora, e finiscono per intralciare i piani dell’Arcimago.

Attrazione profonda (ONE – Leggereditore)

La cosa più intrigante di un uomo in divisa è immaginarlo fuori dal suo ruolo. Per Jessie Callahan, occhi nocciola, sorriso dolcissimo e carattere da leonessa, questo fa parte di un rituale, un piccolo gioco di seduzione con due detective belli come il peccato che da sempre frequentano il bar in cui lavora. Ma una notte il gioco cambia. Rick e Tru scelgono di osare, avanzando una proposta allettante. Con loro sorpresa, Jessie accetta. Sarà una notte di totale abbandono, che non dimenticheranno facilmente. Ma nessuno avrebbe mai immaginato che Jessie sarebbe stata accusata di omicidio la mattina seguente… Rick e Tru si troveranno così a rischiare tutto pur di salvarla dal vero killer e averla di nuovo tra le braccia.
Una storia ad altissima tensione erotica e non solo, dalla penna di una delle più famose scrittrici di romantic suspense.
**
### Sinossi
La cosa più intrigante di un uomo in divisa è immaginarlo fuori dal suo ruolo. Per Jessie Callahan, occhi nocciola, sorriso dolcissimo e carattere da leonessa, questo fa parte di un rituale, un piccolo gioco di seduzione con due detective belli come il peccato che da sempre frequentano il bar in cui lavora. Ma una notte il gioco cambia. Rick e Tru scelgono di osare, avanzando una proposta allettante. Con loro sorpresa, Jessie accetta. Sarà una notte di totale abbandono, che non dimenticheranno facilmente. Ma nessuno avrebbe mai immaginato che Jessie sarebbe stata accusata di omicidio la mattina seguente… Rick e Tru si troveranno così a rischiare tutto pur di salvarla dal vero killer e averla di nuovo tra le braccia.
Una storia ad altissima tensione erotica e non solo, dalla penna di una delle più famose scrittrici di romantic suspense.