27729–27744 di 66541 risultati

Il segreto dei suoi occhi

Argentina, fine anni Sessanta. Benjamín Chaparro, giovane funzionario incastrato nella cancelleria di un tribunale di Buenos Aires, segue impotente le indagini frettolose e approssimative sul brutale omicidio di una giovane donna e assiste alla liberazione del probabile colpevole, protetto da poteri poco limpidi e troppo forti. Venticinque anni dopo, alle soglie della pensione, Benjamín decide di ritornare su quel caso mai chiuso, per liberarsi dal senso di colpa che lo appesantisce da una vita. Ma scopre che il marito della vittima aveva già condotto, nel tempo, una sua caccia all’assassino, privata e ancora più torbida e che scavare nel passato non può non avere conseguenze: Benjamín si ritrova costretto a fare i conti con il trauma della morte di un caro amico, mai davvero dimenticato, e a rivivere un grande amore proprio quando, forse, potrebbe essere troppo tardi. Un puzzle impossibile da ricomporre, un thriller che affonda la sua verità nel cupo passato di personaggi tormentati e indimenticabili. Un noir enigmatico già vincitore di un Oscar, oggi reinventato in versione hollywoodiana, con una Julia Roberts senza scrupoli, a caccia del killer che uccise sua figlia.

Segreti pericolosi

Charity Prewitt, la bibliotecaria di una piccola città, non avrebbe mai sognato di incontrare e innamorarsi di un uomo come Nicholas Ames, bello, ricco e affascinante.Potente, sensuale e perfetto, Nick conosce tutte le parole e tutti i tasti giusti da toccare. Mai prima di allora Charity si era abbandonata tra le bracciadi un perfetto sconosciuto, ma ora che è con lui si lascia travolgere da una passione incontrollabile e senza limiti. Eppure Nick Ames non è chi dice di essere. Il suo vero nome è Nick Ireland, meglio conosciuto come “Iceman’. Un ex operatore della Delta Force, ora un agente sotto copertura in grado di fare tutto quello che il suo governo gli chiede: mentire, sedurre, tradire e anche uccidere, se necessario, per il bene della missione.E questa volta la sua missione è Charity Prewitt. Prima che il sogno erotico si trasformi in un incubo, Charity sarà in grado di sciogliere il freddo cuore di Iceman?Azione, amore, sesso e suspense sono gli ingredienti di questo romanzo che catturerà le lettrici più esigenti e maliziose, consapevoli dei loro desideri.

(source: Bol.com)

I segreti di Nicholas Flamel, l’immortale. La prima trilogia

La storia: Nichoias Flamel nacque a Parigi il 28 settembre 1330. È considerato il più grande alchimista del suo tempo e si dice abbia scoperto la formula della vita eterna, il mistero: è morto nel 1418. Ma la sua tomba è vuota. La leggenda: Nicholas Flamel è ancora vivo grazie all’elisir di lunga vita che da secoli produce nel suo laboratorio. Il segreto della formula tuttavia è custodito in un libro potentissimo che Flamel deve difendere a costo della vita: se cadesse nelle mani sbagliate potrebbe portare alla distruzione dell’umanità. Che è esattamente l’obiettivo del dottor John Dee quando ruba il magico volume. Secondo la profezia, solo i gemelli Sophie e Josh Newman possono impedirlo. Nel Ventunesimo secolo, in una corsa senza tregua tra San Francisco e Parigi, dovranno battersi contro golem, creature mitologiche e divinità millenarie emerse dai confini dei tempo per difendere il volume. A volte le leggende sono vere. E la più grande di tutti i tempi si sta avverando. Età di lettura: da 11 anni.
**

I segreti di Nicholas Flamel l’immortale – L’Alchimista

Nicholas Flamel nacque a Parigi il 28 settembre 1330. Considerato il più grande alchimista del suo tempo, si dice abbia scoperto la formula della vita eterna. È morto nel 1418. Ma la sua tomba è vuota. Nicholas Flamel è ancora vivo, grazie alla formula della vita eterna che da secoli produce nel suo laboratorio. Il segreto tuttavia è custodito in un preziosissimo libro che ora si trova nelle mani del malvagio dottor John Dee. Secondo un’antica profezia, solo due giovani gemelli dall’aura d’oro e d’argento possono recuperarlo prima che Dee raduni gli Oscuri Signori dai recessi dei Regni d’Ombra. Nella San Francisco del Ventunesimo secolo Josh e Sophie dovranno battersi contro creature mitologiche e divinità sanguinarie per difendere il volume. A volte le leggende sono vere. E la più grande leggenda di tutti i tempi si sta avverando ¿

I segreti di Nicholas Flamel l’immortale – 4. Il Negromante

San Francisco: Josh e Sophie Newman, i gemelli che secondo la leggenda possono salvare il mondo, sono a casa. Nessuno dei due è riuscito a padroneggiare la magia necessaria a proteggersi dagli Oscuri Signori che vogliono impadronirsi del segreto della vita eterna, e ora hanno il malvagio dottor Dee alle costole. Ma la cosa più inquietante è che cominciano a dubitare di Nicholas Flamel, l’alchimista, l’immortale (forse ancora per poco). Alcatraz: Perenelle Flamel, l’incantatrice moglie dell’alchimista, non era l’unica prigioniera dell’isola. C’era anche un esercito di mostri che Dee ora intende usare nella battaglia finale, scatenandoli contro San Francisco. Nicholas e Perenelle Flamel dovranno combattere per proteggere la città, ma lo sforzo probabilmente li ucciderà entrambi. Londra: Dee ha un piano. Con il Libro di Abramo il Mago e i mostri di Alcatraz può controllare il mondo. Ma perché tutto funzioni, dovrà richiamare dalla morte la Madre degli Dei. Per farlo deve addestrare un negromante. E i gemelli della leggenda fanno proprio al caso suo…
**
### Sinossi
San Francisco: Josh e Sophie Newman, i gemelli che secondo la leggenda possono salvare il mondo, sono a casa. Nessuno dei due è riuscito a padroneggiare la magia necessaria a proteggersi dagli Oscuri Signori che vogliono impadronirsi del segreto della vita eterna, e ora hanno il malvagio dottor Dee alle costole. Ma la cosa più inquietante è che cominciano a dubitare di Nicholas Flamel, l’alchimista, l’immortale (forse ancora per poco). Alcatraz: Perenelle Flamel, l’incantatrice moglie dell’alchimista, non era l’unica prigioniera dell’isola. C’era anche un esercito di mostri che Dee ora intende usare nella battaglia finale, scatenandoli contro San Francisco. Nicholas e Perenelle Flamel dovranno combattere per proteggere la città, ma lo sforzo probabilmente li ucciderà entrambi. Londra: Dee ha un piano. Con il Libro di Abramo il Mago e i mostri di Alcatraz può controllare il mondo. Ma perché tutto funzioni, dovrà richiamare dalla morte la Madre degli Dei. Per farlo deve addestrare un negromante. E i gemelli della leggenda fanno proprio al caso suo…

I segreti di Nicholas Flamel l’immortale – 3. L’Incantatrice

Il cuore di Nicholas Flamel si è quasi spezzato quando Parigi è andata distrutta sotto i suoi occhi, rasa al suolo da Dee e Machiavelli, ma l’anziano alchimista non ha potuto fare nulla per evitare il disastro. Perché Sophie e Josh Newman continuano a dare segnali inequivocabili di essere proprio i gemelli della profezia e Flamel deve proteggerli a tutti i costi. Dee è riuscito a impadronirsi del Libro di Abramo il Mago, ma gli mancano le due preziosissime pagine che servono agli Oscuri Signori per realizzare l’Invocazione Finale e allineare i Regni d’Ombra. Purtroppo ogni giorno che passa l’alchimista è sempre più debole e sua moglie Perenelle – l’incantatrice – è ancora prigioniera ad Alcatraz. Se spera di sconfiggere Dee una volta per tutte, Nicholas deve trovare qualcuno in grado di insegnare a Josh e Sophie la terza magia elementale, quella dell’acqua. Non dovrebbe essere un grosso problema, a parte il fatto che l’unico capace di farlo è Gilgamesh e che costui è completamente pazzo.

I Segreti di Nicholas Flamel 6. I gemelli

“I due che sono uno e l’uno che è tutto. Uno per salvare il mondo, uno per distruggeo.” San Francisco: A Nicholas e Perenelle Flamel restano un giorno di vita e una cosa da fare. Difendere San Francisco. I mostri riuniti sull’isola di Alcatraz sono stati liberati e marciano verso la città. Se non saranno fermati, distruggeranno tutto e tutti. Ma per quanto possano contare anche sull’aiuto di Prometeo, uno dei più grandi guerrieri del mito, la Fattucchiera e il leggendario Alchimista riusciranno a proteggere la città? O per la razza umana questo è l’inizio della fine? Danu Talis: All’inseguimento di John Dee, Sophie e Josh Newman hanno viaggiato nel tempo e sono tornati indietro di diecimila anni, a Danu Talis. Ed è proprio qui che inizia e finisce la battaglia per la conquista del mondo. Oggi la battaglia per Danu Talis sarà vinta o persa. Ma i gemelli della leggenda la combatteranno insieme? O saranno separati, uno per salvare il mondo e uno per distruggerlo?

Segreti di famiglia

Il parigino Antoine è seduto in un ospedale di provincia in attesa del responso: sua sorella è sotto i ferri, non si sa se ce la farà. Ha avuto lui l’idea di portare Mélanie nella casa della loro infanzia per festeggiare i quarant’anni di lei, una casa che avevano abbandonato dopo la morte della madre trent’anni prima. Quanti ricordi ha messo in moto questo breve weekend, quante cose taciute, quante sorprese, fino all’ultima rivelazione che sua sorella stava per fargli quando ha perso il controllo dell’auto. Mentre aspetta Antoine fa un bilancio della sua vita: la moglie che l’ha lasciato, i figli adolescenti e incomprensibili, il padre anziano che lo tiranneggia e poi il grande interrogativo sul segreto di Mélanie. Soffocato da un passato dal quale non riesce a liberarsi, Antoine riceve un aiuto del tutto inaspettato da una donna che incontra in ospedale, bella, vitale e con un mestiere molto particolare: l’imbalsamatrice. Anche lei ha dei segreti che l’hanno portata a fare un lavoro così insolito. E grazie a lei, che con la morte ha un rapporto quotidiano, Antoine imparerà a vivere di nuovo. Romanzo d’amore, thriller, commedia, Segreti di famiglia descrive i rapporti tra fratelli, tra genitori e figli, tra mariti e mogli in una storia lieve e profonda al tempo stesso, emozionante e rivelatrice.

I segreti della mente. Capire, riconoscere, affrontare i segnali della psiche

“C’è un sogno che mi accompagna da molti anni: scrivere un manuale che, anziché indirizzarsi ai medici, agli psichiatri o agli psicologi clinici, parli a tutti. Oggi, in queste pagine, il mio sogno trova finalmente concretezza.” In questa nuova opera, Vittorino Andreoli ci insegna con chiarezza e serenità ad affrontare i primi segni di disagio o disturbo mentale a partire dai progressi scientifici raggiunti in questo campo. Se in passato infatti si tendeva ad attribuire le malattie della mente a un determinismo genetico o familiare, oggi sappiamo che è possibile risolverle, o per lo meno attenuare le loro manifestazioni, intervenendo subito. “Nei miei cinquant’anni di psichiatria” scrive Andreoli “sono rimasto talora persino sconvolto dall’osservare che persone vicine a un adolescente con comportamenti devastanti, o a un anziano che ha precorso la morte naturale con un suicidio, hanno minimizzato segnali che invece erano chiari.” Grazie alla sua esperienza di una vita trascorsa a fianco dei pazienti, Andreoli riesce a parlare sia a chi sta male mentalmente sia a chi deve vivere vicino alla sofferenza degli altri: adulti, adolescenti, anziani. Il risultato è un percorso mirabile fra le emozioni e tutte le loro manifestazioni, da quelle più comuni come la paura o l’ansia, a quelle più complesse come la tristezza, aiutandoci a individuare i segnali d’allarme prima che sia troppo tardi.
**

I segreti della durata della vita

Tutto ciò che vive prima o poi è destinato a morire. È una delle poche certezze che abbiamo, probabilmente l’unica. Sappiamo anche che la durata della vita non è identica per tutti gli esseri viventi. Negli esseri umani la sua variabilità è altissima, nemmeno lontanamente comparabile con quanto accade negli altri animali, la cui aspettativa di vita pare avere maggiore uniformità. E quindi perché alcuni esseri viventi sono tanto più longevi di altri? Studiandoli, possiamo imparare qualcosa riguardo al nostro invecchiamento? Possiamo senz’altro, e molta strada è stata fatta di recente dalla scienza. Nella specie umana la vita si è allungata sensibilmente nell’ultimo secolo e l’evidenza ci dice che la durata della vita è mutevole e può essere alterata da diversi fattori come la dieta, i geni che ci sono toccati in sorte, il tipo di vita che conduciamo, tutti aspetti che vengono analizzati minuziosamente in questo libro.
Possiamo imparare molte cose dalla scienza dell’invecchiamento, ed è questo che si propone di fare Jonathan Silvertown, spiegando in modo accessibile e coinvolgente i complessi meccanismi biologici che determinano la durata della vita di tutti gli esseri viventi.
**Un racconto scientifico e minuzioso sui meccanismi biologici che allungano la vita.**
**
### Sinossi
Tutto ciò che vive prima o poi è destinato a morire. È una delle poche certezze che abbiamo, probabilmente l’unica. Sappiamo anche che la durata della vita non è identica per tutti gli esseri viventi. Negli esseri umani la sua variabilità è altissima, nemmeno lontanamente comparabile con quanto accade negli altri animali, la cui aspettativa di vita pare avere maggiore uniformità. E quindi perché alcuni esseri viventi sono tanto più longevi di altri? Studiandoli, possiamo imparare qualcosa riguardo al nostro invecchiamento? Possiamo senz’altro, e molta strada è stata fatta di recente dalla scienza. Nella specie umana la vita si è allungata sensibilmente nell’ultimo secolo e l’evidenza ci dice che la durata della vita è mutevole e può essere alterata da diversi fattori come la dieta, i geni che ci sono toccati in sorte, il tipo di vita che conduciamo, tutti aspetti che vengono analizzati minuziosamente in questo libro.
Possiamo imparare molte cose dalla scienza dell’invecchiamento, ed è questo che si propone di fare Jonathan Silvertown, spiegando in modo accessibile e coinvolgente i complessi meccanismi biologici che determinano la durata della vita di tutti gli esseri viventi.
**Un racconto scientifico e minuzioso sui meccanismi biologici che allungano la vita.**

I Segreti Della Cucina Italiana

Il cuore e l’anima della cucina italiana risiedono nella qualita dei suoi ingredienti, imparare a riconoscerli e quindi il primo passo per cominciare a sperimentarla. Questo libro si rivolge al semplice consumatore, alle massaie, al cuoco con lo scopo di far conoscere loro i principali prodotti tipici della cucina italiana ed insegnare a riconoscerne l’autenticita. Cio che rende unico un piatto e il giusto equilibrio di sapori genuini: dai formaggi alle spezie, dall’olio d’oliva ai pomodori, una panoramica semplice ad esaustiva sulla tradizione gastronomica italiana.”
(source: Bol.com)

Segreta Penelope

Negli anni Settanta del Novecento c’era una Sara quasi in ogni gruppo, conosciuta o mitizzata in ogni compagnia di amici. Colei che incarnava lo spirito di quel tempo nella libertà sessuale: Eros trionfante su Thanatos, Dioniso su Apollo, l’innocenza infantile del piacere sulla malizia del vizio. La Sara di questo libro si è suicidata. La stagione della libertà aveva coinciso con il dopo Franco, ed era stata tanto più intensa in quanto era l’uscita da quarant’anni di repressione bigotta. Dopo è venuta la fine dell’illusione e l’obbligatorio ritorno ai soliti ruoli di madre e di moglie. Il romanzo di Alicia Giménez-Bartlett parte da qui. E mira a ricostruire che cosa successe a Sara nel corso del tempo del dopo. Lo rievocano, nei giorni successivi al suo addio per sempre, le amiche che formavano il suo gruppo, il bolso personaggio che ne divenne il marito, la figlia che mai poteva amarla, fino alla scoperta del più intimo ultimo segreto, dell’ultimo inaccettabile amore: pezzi di memoria strappati con dolore dall’amica che narra in prima persona; ricordi nostalgici e pieni di un affetto senza comprensione; oppure le giustificazioni del conformismo alle ferite inferte come in riti sacrificali di espiazione. La rivincita sorda, progressiva e crudele dell’ordine sul caos creativo. E il ritratto della splendida persona sconfitta dalla Penelope segreta appostata in ogni vita di donna, si piega in modo inquietante a una domanda sul tempo: che è troppo e troppo poco.

Il segno del male: Un caso di Alex Cross

Alex Cross sta festeggiando il suo compleanno circondato dalle persone più care – i figli, la compagna, il migliore amico – quando una telefonata dal dipartimento di polizia di Washington gli comunica che c’è stato un brutale omicidio. La vittima aveva poco più di vent’anni. Ed è sua nipote, Caroline. Incredulo e profondamente scosso, Cross inizia a indagare sull’accaduto scoprendo presto cose che non avrebbe mai voluto sapere sul conto della figlia di suo fratello: Caroline era coinvolta in un giro di escort e si prostituiva in un club frequentato dagli uomini più facoltosi della Virginia. Uomini potenti e con molti segreti da proteggere. Nel frattempo, alla Casa Bianca comincia a circolare il nome di «Zeus» in relazione ad alcuni casi di sparizioni di giovani donne, e diversi indizi sembrano collegare quel nome anche all’omicidio di Caroline. Ma non tutti vogliono che la verità venga a galla. Cross si ritrova, suo malgrado, a dover fare i conti con il mondo di Caroline, fatto di individui perversi e squallide prestazioni sessuali. Un girone infernale che rischierà di inghiottirlo…James Patterson è autore della serie “Alex Cross”1 – Ricorda Maggie Rose2 – Il collezionista 3 – Jack & Jill 4 – Gatto & topo5 – Il gioco della Donnola6 – Mastermind 7 – Ultima mossa8 – Il caso Bluelady9 – La tana del lupo10 – Ultimo avvertimento11 – Sulle tracce di Mary12 – La memoria del killer13 – Il regista degli inganni14 – L’istinto del predatore15 – Il segno del male16 – Il ritorno del killer17 – Uccidete Alex Cross18 – Buone feste, Alex Cross

Il segno dei quattro

“Il segno dei quattro”, secondo romanzo di Arthur Conan Doyle sulle inchieste del più famoso detective di tutti i tempi, rappresenta il momento in cui la saga più fortunata e immarcescibile della letteratura popolare raggiunge la sua maturità, un importante passaggio verso l’evoluzione di Holmes a icona culturale planetaria (è in queste pagine che troviamo l’enunciazione della sua memorabile regola “Quando hai escluso l’impossibile, ciò che rimane, per quanto improbabile, deve essere la verità”). La trama, comprensiva di un antesignano del delitto in una camera chiusa, procede ingegnosa e spedita sino all’ultimo capitolo, senza le lunghe pause dedicate agli antefatti tipiche della letteratura poliziesca dell’epoca; il personaggio di Sherlock Holmes diventa sempre più sfaccettato e umano tra crisi maniaco-depressive e dipendenza dalla cocaina in soluzione al 7 per cento; e anche il dottor Watson esce dal ruolo di semplice narratore per diventare protagonista a pieno titolo (è qui che conosce l’amata Mary). Per questo “Il segno dei quattro” è, assieme al “Mastino dei Baskerville”, il romanzo su Sherlock Holmes più amato dai milioni di appassionati del detective di Baker Street, una legione che si rinnova generazione dopo generazione grazie alla maestria narrativa di Doyle ma anche sulla scia delle infinite e sempre fortunate trasposizioni cinematografiche e televisive.

La seduzione del vampiro

Più vecchio degli Stati Uniti d’America e più ricco di quanto ci si aspetterebbe per la sua età, il seduttore William Cuyler Thorne è un vampiro con alle spalle una lunga vita da non-morto. Una vita che comprende un costante flusso di ammiratrici, un continuo rifornimento di sangue ringiovanente e, soprattutto, un’identità di copertura come uno dei pilastri della società più in vista di Savannah. Ma tutte le cose buone sono destinate a finire. Un antico nemico ha attraversato l’oceano ed è tornato per William: è il suo creatore, Reedrek, e non si fermerà davanti a nulla pur di avere sotto il proprio insaziabile controllo tutto ciò che è prezioso per William: la bellissima padrona di casa, il gruppo femminile di vittime consenzienti, le magnifiche proprietà e il vecchio amico Jack, suo assistente vampiro. Ma William ha un proprio arsenale, potenziato dalla magia voodoo. Ed è pronto a usarlo, quando per questi due signori oscuri arriverà il momento di incontrarsi.
**

La seduzione del male

Burke ha dichiarato guerra aperta ai killer, ai pedofili, agli sfruttatori delle debolezze umane. Sui metodi, lui – duro senza illusioni, cresciuto tra orfanotrofi e carcerieri – non ammette ingerenze. E la morte di Crystal Beth, la sua ultima possibilità di amare, è un’ottima ragione per vederlo all’opera in questi ambienti di Queens dove il sesso a ore completa una partita a biliardo e i gay vengono pestati e uccisi periodicamente solo perché gay. Altro sangue è destinato a scorrere prima che Burke trovi la pista giusta. L’uomo che sta inseguendo – anche attraverso i computer, i segreti degli hacker e le insidie delle chat – è quello scrittore maniaco che si firma Homo Erectus e che invia le sue fantasie via modem a migliaia di persone?
**