27713–27728 di 66541 risultati

Sei giorni di preavviso

Il primo romanzo giallo del futuro inventore del noir italiano. Un famoso attore riceve quotidianamente minacciosi messaggi con la data, il luogo e l’ora della morte. Il caso è affidato al riflessivo Arthur Jelling, archivista della polizia di Boston e investigatore sui generis. Ancora giovane Scerbanenco si dimostra un sofisticato risolutore di enigmi del tutto padrone dei mezzi narrativi.

Il segugio della morte

Una monaca belga che sente dentro di s&egrave le voci di un’antica religione, una giovane ritardata posseduta dallo spirito di una cantante, una vecchia casa infestata dal fantasma di un bambino, un medium professionista che ha la sventura di suscitare l’interesse di una madre che ha appena perso un bambino… Agatha Christie aveva un debole per l’occulto, del resto la sua giovinezza coincide con il massimo fiorire degli “studi psichici” in Inghilterra e lei stessa visse esperienze singolari e misteriose. In questo volume, pubblicato per la prima volta nel 1933, sono raccolte dodici delle sue pi&ugrave belle novelle sull’argomento, che, se da un lato dimostrano un’immaginazione fervida e sbrigativa, dall’altro denotano una conoscenza approfondita della materia. Per questo -in un’ampia postfazione – ogni racconto viene inquadrato nell’ambito della relativa casistica occulta, cos&igrave da fornire ai lettori un brivido e uno stimolo in pi&ugrave.

Il segreto

I vampiri vivono in mezzo a noi. Si riuniscono in una setta segreta inaccessibile agli umani. Tra le regole ferree della setta quella più rigida riguarda l’amore: se un membro della Setta dei vampiri si innamora di un umano le conseguenze saranno devastanti. James sa che l’unico modo per salvare la vita della sua giovane amica Poppy è trasformarla in un vampiro, ma sa anche che questo gesto d’amore gli costerà caro. Ma cosa accade quando l’amore infrange ogni tabù?

Un segreto non è per sempre

“Mi chiamo Alice Allevi e ho un grande amore: la medicina legale. Il più classico degli amori non corrisposti, purtroppo. Ho imparato a fare le autopsie senza combinare troppi guai, anche se la morte ha ancora tanti segreti per me. Ma nessun segreto dura per sempre. Tuttavia, il segreto che nascondeva il grande scrittore Konrad Azais, anziano ed eccentrico, è davvero impenetrabile. E quella che doveva essere una semplice perizia su di lui si è trasformata in un’indagine su un suicidio sospetto. Soltanto Clara, la nipote quindicenne di Konrad, sa la verità. Ma la ragazza, straordinariamente sensibile e intelligente, ha deciso di fare del silenzio la sua religione. Non mi resta che studiare le prove, perché so che la soluzione è lì, da qualche parte. Ma studiare è impossibile quando si ha un cuore tormentato. Il mio Arthur è lontano, a Parigi o in giro per il mondo per il suo lavoro di reporter. Claudio, invece, il mio giovane superiore, il medico legale più brillante che conosca, è pericolosamente vicino a me. Mi chiamo Alice Allevi e gli amori non corrisposti, quasi più delle autopsie, sono la mia specialità.”

Il segreto di Giulia

Un alone di mistero aleggia sulla storia di Andrea e Giulia. Un amore apparentemente perfetto si trasforma, all’improvviso, in una relazione difficile alimentata da continue discussioni e polemiche. Il lato oscuro di Giulia, fatto di silenzi e di strane richieste, finisce per suscitare incomprensioni e sospetti da parte di Andrea, ignaro delle reali ragioni che la inducono a troncare il loro rapporto. Tutto il romanzo si snoda sull’ ingannevole scambio tra realtà e apparenza, scambio che arricchisce la trama di tinte suggestive e incisive. Caratteristica peculiare di questo delicato equilibrio è l’effetto di suspense che anima, pagina per pagina, tutto il racconto. Le aspettative del lettore vengono continuamente disattese dal continuo gioco dialettico tra apparenza e realtà, che costituisce il fondamentale stimolo alla ideazione del plot. Mediante uno straordinario estro creativo, l’autore intesse le maglie di una storia d’amore vissuta per anni a livello interiore. Proprio il ricordo nostalgico di un amore ormai lontano spinge Andrea a mettersi sulle tracce di Giulia. Ma tale ricerca aprirà la via ad una serie di episodi che si succedono vorticosamente: rapimenti, omicidi, fughe. Vittime di una realtà drammatica e amara, i due protagonisti sono, allo stesso tempo, colpevoli di un vicendevole inganno descritto dall’autore con un timbro particolarmente suggestivo, cristallino e commosso. NOTA DELL’AUTORE: Questa storia nasce da un evento realmente accaduto. Un giorno mi sono trovato per caso dopo 20 anni davanti al portone della casa dove abitava una mia ex alla quale ero molto legato. Ho guardato i nomi sui campanelli e ho scoperto che c’era ancora il suo cognome. Ho avuto un’ irrefrenabile desiderio di suonare quel campanello. Questa vicenda capita anche al protagonista del mio libro, esattamente nello stesso modo. Io, alla fine non ho suonato e me ne sono andato. Da allora non mi è più capitato di ritrovarmi nella stessa situazione. Il protagonista del libro invece cosa farà. Suonerà o non suonerà quel campanello? Beh lo potrete scoprire soltanto leggendo il romanzo…

Il segreto di Excalibur: Un’avventura per l’archeologa Nina Wilde e per l’ex SAS Eddie Chase (La Gaja scienza)

**Non c’è solo una leggenda. C’è l’arma più potente mai creata dall’uomo. E sono in troppi a volerla**. Bournemouth, sud dell’Inghilterra: l’archeologa Nina Wilde e il fidanzato Eddie Chase, ex SAS e guardia del corpo, decidono di far visita alla famiglia di Eddie. Sono appena partiti, quando si trovano per le mani uno strano messaggio. Lo storico Bernd Rust è convinto di aver scoperto come localizzare Excalibur, la leggendaria spada di re Artù: un’arma di una potenza incredibile e devastante che, se finisse nelle mani sbagliate, rischierebbe di alterare per sempre gli equilibri mondiali… Nina è scettica, ma quando Bernd viene ucciso in modo efferato sotto i suoi occhi deve ricredersi. Sono davvero troppe le persone interessate al ritrovamento: alcuni mercenari russi sembrano disposti a tutto pur di impadronirsene, e persino il governo americano è coinvolto. E se Excalibur esistesse davvero? Se fosse più di una semplice spada? Nina e Eddie vengono così catapultati in una caccia senza confini, dai torridi paesaggi del Medio Oriente ai misteriosi castelli austriaci, dalla verde campagna inglese ai gelidi mari della Russia, in una frenetica corsa contro il tempo che li costringerà a rischiare ogni cosa, faccia a faccia con un nemico spietato. ** ### Sinossi **Non c’è solo una leggenda. C’è l’arma più potente mai creata dall’uomo. E sono in troppi a volerla**. Bournemouth, sud dell’Inghilterra: l’archeologa Nina Wilde e il fidanzato Eddie Chase, ex SAS e guardia del corpo, decidono di far visita alla famiglia di Eddie. Sono appena partiti, quando si trovano per le mani uno strano messaggio. Lo storico Bernd Rust è convinto di aver scoperto come localizzare Excalibur, la leggendaria spada di re Artù: un’arma di una potenza incredibile e devastante che, se finisse nelle mani sbagliate, rischierebbe di alterare per sempre gli equilibri mondiali… Nina è scettica, ma quando Bernd viene ucciso in modo efferato sotto i suoi occhi deve ricredersi. Sono davvero troppe le persone interessate al ritrovamento: alcuni mercenari russi sembrano disposti a tutto pur di impadronirsene, e persino il governo americano è coinvolto. E se Excalibur esistesse davvero? Se fosse più di una semplice spada? Nina e Eddie vengono così catapultati in una caccia senza confini, dai torridi paesaggi del Medio Oriente ai misteriosi castelli austriaci, dalla verde campagna inglese ai gelidi mari della Russia, in una frenetica corsa contro il tempo che li costringerà a rischiare ogni cosa, faccia a faccia con un nemico spietato.

Il segreto di Chimneys

«Un delitto!» mormorò l’agente Johnson.
«Sì, un vero assassinio al castello di Chimneys» ripeté l’ispettore con soddisfazione. «Uno degli invitati di Lord Caterham, un forestiero, è stato ucciso con un colpo di rivoltella. Il corpo è stato trovato vicino a una finestra aperta. Ci sono delle impronte di passi sulla terrazza e sui prati. Spero che non le cancellino prima del nostro arrivo! Andiamo, preleveremo per strada il dottor Cartwright per condurlo a Chimneys.» Badgworthy era al settimo cielo. Un assassinio! A Chimneys! L’ispettore Badgworthy è incaricato dell’inchiesta. Scopre indizi straordinari. Arresto sensazionale. Promozione dell’ispettore!
Il segreto di Chimneys, scritto nel 1925, appartiene al primo periodo creativo di Agatha Christie. Re e rivoluzioni, lettere d’amore e furti di gioielli: una trama insolita nella produzione della regina del giallo, tessuta, pare, al ritmo incalzante di un’operetta di Lehár.

Il segreto di Cedar House

A Cedar House, in un piccolo paese del Dorset, la ricca e spietata Mathilda Gillespie, figlia di un membro del Parlamento, viene ritrovata nella vasca da bagno con i polsi recisi, troppi sonniferi nello stomaco e, sul volto, il “morso della bisbetica”, uno strumento di tortura medievale imposto alle donne che parlavano troppo. Per il suo medico, la dottoressa Sarah Blakeney, non può trattarsi di un suicidio. Perché nel suo testamento Mathilda ha nominato proprio Sarah come unica erede, anziché la figlia e la nipote? Al sergente Cooper, cui sono affidate le indagini, il compito di far luce sul mistero.

Il segreto dello speziale

Parigi, anno del Signore 1313. In una rigida mattina d’inverno, Andreas Saint-Loup, speziale noto in tutta la città per la vasta sapienza e l’efficacia dei suoi rimedi, si ferma impietrito sulle scale che dai suoi alloggi portano alla bottega: a pochi passi da lui, dietro una vecchia porta mai notata prima, c’è una stanza della quale Saint-Loup aveva fino a quel momento ignorato l’esistenza. Vuota e in perfetto ordine, sembra alludere a una presenza remota, familiare e oscura al tempo stesso. Possibile che un tempo, tanti anni prima, abbia alloggiato lì qualcuno di molto vicino allo speziale, qualcuno di cui adesso non resta neppure il ricordo? Sulle tracce di un enigma tanto più sconcertante per un uomo da sempre votato alla scienza e al raziocinio, Saint-Loup si mette in viaggio. In compagnia del suo apprendista e di una occitana dagli occhi di smeraldo – e con in tasca il diacodio in cui è solito affogare le pene di una mente tormentata e febbrile – attraverserà la Francia e la Galizia, arriverà a Compostela e poi al Monte Sinai, prima di trovare risposta all’arcano che l’assilla. E di imbattersi nel Libro che è nulla, un testo antichissimo e pericoloso capace di svelare il mistero filosofico più grande che ci sia.

Il segreto della tomba

Charlaine Harris fatto diventare il personaggio Harper Connelly famoso quanto la Sookie Stackhouse della sua celebre serie dei vampiri True Blood Harper Connelly, l’investigatrice colpita dal fulmine, ed il suo fratellastro Tolliver si prendono una pausa dalla loro ricerca dei morti per far visita alle due ragazzine che entrambi considerano come sorelle. Ma, come sempre succede quando si recano in Texas, i ricordi della loro orribile infanzia riaffiorano …. Presto, i segreti di famiglia intrappolano entrambi, mentre Harper finalmente scopre cos’è successo alla loro sorella Cameron, sparita nel nulla tanti anni prima. E quello che scoprirà cambierà il suo mondo per sempre…

Il segreto della cappella

Anno del Signore 1365. Nella città di York un macabro delitto insanguina il giorno del Corpus Christi: mastro Crounce, mercante di lana, viene ucciso nei pressi della cattedrale, la mano destra mozzata. A far luce sul caso è chiamato Owen Archer, costretto a separarsi dalla giovane moglie per rispondere all’appello dell’arcivescovo. Tutti gli indizi sembrano condurre al socio in affari della vittima. Ma ben presto Owen scopre che dietro quell’assassinio si nasconde una fitta rete di intrighi e tradimenti che, partendo dalla potente corporazione dei merciai, coinvolge le più alte sfere del regno e gli interessi della stessa Corona¿

Il segreto del tredicesimo apostolo

Un grande thriller che ripercorre 2000 anni di storiaSei pronto a riscrivere la storia?Trentasei anni dopo la morte di Cristo, Micah, discepolo e amico del Redentore, scrive un messaggio destinato a diventare di vitale importanza per le sorti dell’umanità. La parola del tredicesimo apostolo, seppellita dalle sabbie del deserto del Sinai, torna a farsi sentire dopo duemila anni di oblio. Le pagine di un antico diario, infatti, contengono tracce in grado di svelare il messaggio di Micah, un’immensa ricchezza che potrebbe causare la salvezza eterna o la dannazione. La straordinaria scoperta arma il braccio di chi è disposto a uccidere per evitare di rendere pubbliche rivelazioni inquietanti e clamorose. Così, il programmatore informatico Gil Pearson viene assunto per decifrare il misterioso diario e ricostruire il senso delle parole del tredicesimo apostolo. Lavorando in coppia con l’affascinante ed enigmatica Sabbie Karaim, Gil sarà coinvolto in una cospirazione millenaria. Un terribile segreto che metterà a rischio la sua stessa vita.Un antico diario. Un messaggio in codice dall’ultimo discepolo di Cristo. Una profezia millenariaRichard e Rachael Hellersono autori di bestseller tradotti in tutto il mondo. Con Il segreto del tredicesimo apostolo si sono cimentati per la prima volta nel genere thriller con argomento teologico.

Il segreto del Monte Sacro: romanzo

Baghdad, aprile 2003. Il giovane Salam è deluso: nel saccheggio del Museo di Archeologia seguito alla caduta di Saddam è riuscito a impossessarsi solo di una tavoletta d’argilla. Non fa nemmeno in tempo a rammaricarsi che il padre gliela sequestra, rivendendola per pochi dollari a un trafficante di antichità… Gerusalemme, alcuni anni dopo. Israeliani e palestinesi stanno per firmare uno storico trattato di pace, quando una serie di morti misteriose rischia di compromettere tutto. La prima vittima è Shimon Guttman, uno studioso che stava tentando di mettersi in contatto con il premier israeliano. Cosa aveva di tanto urgente da comunicargli? Per arginare la crisi, gli USA decidono di inviare una delle loro migliori negoziatrici che, intuendo che il successo della missione dipende dalla soluzione di una serie di omicidi solo apparentemente slegati tra loro, si lancia nelle indagini, scoprendo che tutto è collegato al rinvenimento di un’antichissima tavoletta. Quale segreto si nasconde dietro i misteriosi segni tracciati su di essa? E cosa può portare la soluzione dell’enigma, la pace perpetua o la più terribile delle guerre?

Il segreto del Messia

Un misterioso papiro, sottratto ai nazisti e custodito come bottino di guerra in una sala segreta della Biblioteca di Stato di Mosca, ben presto scatena una vera e propria lotta senza esclusione di colpi tra i servizi segreti di tutto il mondo, cui partecipa anche la Crux Orientalis, una malefica organizzazione clandestina ramificata all’interno del Vaticano. Il testo del rotolo consiste in una lettera indirizzata a Giuseppe, detto Caifa, sommo sacerdote di Gerusalemme, da un misterioso capo degli esseni – nipote di Giuda di Gamala, leader della sommossa antiromana del 6 d.C. – che rivolge un vibrante appello all’unità a tutte le componenti della società ebraica per sconfiggere il nemico comune: Roma. Ma chi è l’enigmatico autore della missiva?

Il segreto del libro proibito

Un libro proibito che viene dal passato. Una libreria, la porta verso un’altra verità. Un libraio misterioso e le sue ombre. Una donna e un destino legato a quello dell’umanità… Quando la sorella viene uccisa, Mac Lane è costretta a mettere in dubbio la sua stessa identità. Con un solo indizio, la ragazza parte per l’Irlanda, decisa a vederci chiaro. Da subito comprende che non si tratta di un semplice omicidio. Chi era realmente sua sorella? E perché ha provatoa decifrare l’antichissimo Sinsar Dubh? Segui le tracce di un libro senza tempo, e riscrivi al fianco di Mac e del letale Jerico la trama del loro destino e di quello del mondo intero. Un romanzo che fonde perfettamente il thriller, l’avventura e il paranormal, primo di una delle serie più popolari degli ultimi venti anni, che presto sarà un film.

Il segreto del Bosco Vecchio

Abitato da un popolo di “geni”, custodi degli alberi, Bosco Vecchio è un mito, la foresta sacra dove affondano le loro radici l’infanzia dello scrittore e quella dell’umanità. Un “fantastico” di Buzzati da cui è stato tratto il film omonimo di Ermanno Olmi.