26465–26480 di 65579 risultati

Lo stambecco bianco

Negli anni della guerra civile libanese, il giovane Mansùr fugge in Italia per sottrarsi al conflitto che sta dilaniando il suo paese e per ritrovare suo padre Walid, che lo ha preceduto nella ricerca di un lavoro e di un destino migliore. Qui, lo attendono la delusione e l’amarezza di una perdita dolorosa (Walid è stato ucciso dal rigido inverno alpino mentre tentava di raggiungere la Svizzera), alla quale però Mansùr sa opporre una straordinaria adattabilità alle situazioni e una voglia irrefrenabile di sopravvivere e di cavarsela. Ospitato da Gregorio, un uomo saggio e solitario che gli fa da padre, ed entrato nelle simpatie di Ines, una ricca vedova, Mansùr riesce a integrarsi perfettamente nel mondo al quale è approdato. Anzi, con il loro aiuto, riesce a sventare la minaccia della costruzione di una strada in montagna, contribuendo a preservare la montagna, a lui estranea eppure affascinante nella sua maestà, nella sua purezza e nelle sue leggende, come quella dello stambecco bianco. Temi di bruciante attualità, come i rapporti fra mondo musulmano e mondo occidentale, o il problema della salvaguardia della natura, trovano in questo romanzo il passo e il ritmo dell’epica e del mito; un passo e un ritmo che confermano ed esaltano la più autentica e felice vena di uno scrittore capace di trarre dal prediletto canto della civiltà contadina il senso profondo di un’eticità integrale, forse dimenticata o forse mai conosciuta dai valori vincenti del mondo occidentale.
**

La stagione delle tempeste: Un’avventura di Geralt di Rivia

LA SERIE CHE HA ISPIRATO IL FENOMENO THE WITCHERLa guerra con l’impero di Nilfgaard è ormai finita, eppure il poeta Ranuncolo ha ancora molte storie da raccontare. E allora prende in mano il liuto e ricomincia a cantare le avventure di Geralt di Rivia…Prima che il suo destino venga segnato dall’incontro con la principessa Cirilla, Geralt di Rivia ha un solo obiettivo: sopravvivere. Per questo viaggia di città in città, offrendo i suoi servigi di strigo a chiunque ne abbia bisogno. Che si tratti di spiriti maligni, ghul o volpi mutaforma, Geralt è sempre pronto a combattere, soprattutto se c’è la possibilità di guadagnare qualche moneta. Il suo è un mestiere rischioso, eppure nessun mostro si è mai rivelato infido e spietato quanto la peggiore di tutte le creature: l’uomo. Infatti è per colpa di un’umana se Geralt si ritrova in una cella, spogliato delle armi e accusato ingiustamente di estorsione e di furto. E la faccenda si complica quando la cauzione viene pagata dalla stessa, affascinante donna che lo ha fatto arrestare: Lytta Neyd, meglio conosciuta come Corallo. E che adesso lo aspetta fuori della prigione. Cosa può volere da lui una delle più potenti maghe di Skellige? E che fine hanno fatto le sue spade e i suoi elisir, scomparsi dal deposito del carcere? Solo e disarmato, Geralt non ha altra scelta che andare incontro a Corallo e sperare che lei lo aiuti a recuperare il suo equipaggiamento da strigo. Anche se il prezzo da pagare potrebbe rivelarsi altissimo…Diciassette anni dopo aver scritto l’ultimo romanzo della saga, Andrzej Sapkowski torna nell’universo affascinante e pericoloso di Geralt di Rivia con una nuova avventura che coniuga magie e colpi di scena, epiche battaglie e graffiante ironia, gettando una nuova luce sul passato dello strigo che ha conquistato milioni di lettori in tutto il mondo.La saga di Geralt di RiviaIl guardiano degli innocentiLa spada del destinoIl Sangue degli ElfiIl tempo della guerra Il battesimo del fuocoLa Torre della RondineLa Signora del Lago

La stagione dell’arcobaleno

Texas. Henry McGowan è stato il solo a dargli una speranza e un lavoro nel suo ranch. Ma certo non sarebbe disposto a dargli anche sua figlia Sarah… Con il suo burrascoso passato Luke non può pretendere niente e cerca di soffocare il suo sentimento… Una vera indimenticabile storia romantica.

La stagione dei mutanti

Siamo nel 2017 ed è inverno, la stagione in cui avviene il raduno annuale dei mutanti. Tutto precipita quando Eleanor Jacobsen, il primo senatore mutante degli Stati Uniti e portavoce dei diritti della sua specie, viene assassinata mentre sta indagando su un esperimento genetico per creare un misterioso supermutante…

La stagione dei monsoni

Un morto a Bombay è solo un altro morto. Ma non la pensa così George Sansi, ispettore anglo-indiano, quando un cadavere orribilmente mutilato viene ripescato da un lago nei pressi di Film City, la Hollywood dell’India. È convinto, infatti, che si tratti di un delitto commesso da qualcuno che gode nell’uccidere e che ben presto colpirà ancora. Basandosi solo sui pochi indizi emersi dall’autopsia, Sansi insegue il suo ignoto assassino attraverso il paese, trovandosi a poco a poco coinvolto in un intrigo che affonda le radici al tempo della colonizzazione inglese e le cui ripercussioni politiche potrebbero essergli fatali.

La stagione dei matrimoni

Sarah Stratford è una delle migliori organizzatrici di matrimoni del Regno Unito, ma segretamente è una cinica che non crede più nell’amore, tanto meno eterno. Le faccende di cuore sono comunque l’ultimo dei suoi problemi. Ha infatti solo due mesi di tempo per predisporre le nozze di una celebre attrice e, come se non bastasse, nello stesso giorno si sposerà anche sua sorella Lily, che ha aspettative poco realistiche dato il budget irrisorio e si ostina a non capire che un vestito attillato non è la scelta migliore per nascondere una gravidanza. Fortunatamente, Sarah può contare sull’aiuto di due care e fidate amiche, benché entrambe abbiano questioni personali da risolvere: Elsa crea abiti da sogno, ma è afflitta da una desolante mancanza di fiducia in se stessa, mentre Bron ha molteplici talenti – parrucchiera, truccatrice, pasticcera – ma un fidanzato dispotico di cui vorrebbe disfarsi. Armate di santa pazienza, le tre giovani dovranno far fronte a capricci, panico, notti insonni e mille contrattempi, non ultimo quello che temono di più: innamorarsi.

La stagione dei fiori selvatici

Sarah Bryden ha sempre avuto un talento speciale per la pittura: il suo sogno è di lasciare le colline del Kansas per andare a studiare arte. Nel frattempo lavora come cameriera e baby-sitter. Quando John Wilde, brillante scienziato dell’Università di Berkeley, e sua moglie Susan si trasferiscono a Bazaar, affidano a Sarah il piccolo Will, un bambino un po’ difficile che hanno adottato. I genitori si sono trasferiti nel Kansas proprio nella speranza che la natura, splendida e maestosa, possa contribuire a curare Will. Ma il piccolo sembra stare bene solo con Sarah, e tra lei e il bambino il legame si fa sempre più importante. E anche tra John e Sarah sta nascendo qualcosa di speciale.
**

Una stagione all’inferno

Una delle più rivoluzionarie opere della poesia moderna proposta in una traduzione a firma di Davide Rondoni: un testo intenso, che restituisce con inedita efficacia la voce di Arthur Rimbaud e la potenza delle pagine in cui si sono incarnate le profonde istanze della ragione e del cuore. “Una stagione all’inferno” è il diario di una feroce lotta spirituale. È il viaggio dentro la catastrofe di un soggetto smarrito che, nella prigione dell’esistenza, avverte il richiamo di una misteriosa appartenenza. È una discesa nella notte del nostro tempo: un’epoca segnata dalla crisi della religione, della memoria e della scienza, in cui non esiste libertà senza salvezza.
**

La squadra

Jennifer Sheridan ha poco più di vent’anni. Ha un carattere dolce, un buon lavoro e al dito l’anello di Mark Thurman, l’uomo che da sempre ama e vuole sposare. La vita sarebbe perfetta se Mark, agente di una Squadra Speciale della polizia di Los Angeles, da qualche tempo non fosse così ansioso e aggressivo. L’uomo è irriconoscibile e lei è sicura che si sia cacciato in un brutto guaio.
**

La squadra volante

La Signora della Scala è una vecchia casa abitata da Li Yoseph, un ricettatore e contrabbandiere noto alla polizia, ma abbastanza furbo da non essersi mai fatto incastrare. Il suo passatempo preferito è suonare il violino e osservare il traffico sul fiume. Un giorno, Li Yoseph viene assassinato con un colpo di pistola… e le note del violino continuano a perseguitare l’assassino, quasi che Li Yoseph fosse ritornato dall’aldilà per tormentare il suo uccisore. L’ispettore Bradley di Scotland Yard non esiterà a ricorrere a una serie di trucchi piuttosto eterodossi per far trionfare la legge.Edgar Wallace nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo; a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo, nonché la sceneggiatura del celeberrimo King Kong. Definito “il re del giallo”, è morto nel 1932.
(source: Bol.com)

Spostare l’orizzonte. Come sopravvivere a quarant’anni di vita rock

Figlio di un nobile bergamasco e di una cantante lirica americana ipovedente, Finardi ha avuto una vita straordinaria, segnata da grandi successi professionali ma anche da esperienze molto dure e tragedie personali. In questo libro ripercorre le tappe salienti della sua carriera: dai primi passi in ambito musicale all’impegno politico degli anni Settanta fino alle sperimentazioni del periodo più recente. Ma soprattutto Finardi si racconta senza pudori, a partire dal rapporto con i genitori, bizzarro mix che l’ha dotato di un’educazione insolita, instillando in lui fin da piccolo un senso di diversità rispetto agli altri ma anche una visione artistica, etica e politica unica. E non tralascia i momenti più drammatici della sua vita, come la nascita della figlia (affetta da sindrome di Down), il divorzio e altre dolorose esperienze personali.
**

La sposa ribelle

Inghilterra, 1086
Nell’Inghilterra Medievale, sotto il regno di Guglielmo il Conquistatore, le ultime scintille della rivolta sassone ancora divampano contro il dominio normanno. E’ così che la splendida castellana Elizabeth si ritrova ad assistere al massacro della sua famiglia a opera di feroci invasori. Ed è così che il potente barone Geoffrey si trova a dover riconquistare il proprio feudo dalle mani degli usurpatori. Ma la battaglia, seppur vittoriosa, ha un epilogo drammatico: il coraggioso condottiero e ferito e la sua vita è appesa a un filo, nessuno pare in grado di salvarlo. Nessuno se non Elizabeth. Con mano sicura e paziente dedizione, la giovane lo medica, lo assiste e lo guida fuori dal delirio dell’agonia. E con fredda determinazione, lo avverte poi che se lui non farà giustizia, provvederà di persona a uccidere il mandante della strage. La risposta di Geoffrey è sconcertante e imprevedibile: la sposa. Subito e senza esitazioni. Elizabeth è smarrita e confusa, tutto il suo mondo è cambiato, gli affetti svaniti, e ora è costretta a condividere la vita con un nuovo marito cocciuto, arrogante, inflessibile e… assolutamente meraviglioso. Tra le mura di pietra degli antichi castelli, dove dame e cavalieri fanno della lealtà la legge più inviolabile, si snoda la storia di un amore inevitabile e tumultuoso, l’ avventurosa vicenda di due destini che si intrecciano in un’unica ardente passione.

La sposa rapita

Inghilterra, 1228 – Bryce Frechette, nobile normanno che ha rinunciato al titolo e alle terre in seguito a dissidi familiari, viene indotto a credere che il rapimento della fidanzata da parte del promesso sposo sia una tradizione gallese prima del matrimonio. Accetta così di rapire la bella Lady Rhiannon DeLanyea per conto dell’astuto e perfido Lord Cynvelin, che intende fare sua la fanciulla per vendicarsi del padre di lei con il quale ha dei conti in sospeso. A poco a poco, tuttavia, la verità viene a galla e Bryce, per porre rimedio alla propria ingenuità, architetta un piano a dir poco ingegnoso.
**
### Sinossi
Inghilterra, 1228 – Bryce Frechette, nobile normanno che ha rinunciato al titolo e alle terre in seguito a dissidi familiari, viene indotto a credere che il rapimento della fidanzata da parte del promesso sposo sia una tradizione gallese prima del matrimonio. Accetta così di rapire la bella Lady Rhiannon DeLanyea per conto dell’astuto e perfido Lord Cynvelin, che intende fare sua la fanciulla per vendicarsi del padre di lei con il quale ha dei conti in sospeso. A poco a poco, tuttavia, la verità viene a galla e Bryce, per porre rimedio alla propria ingenuità, architetta un piano a dir poco ingegnoso.