2561–2576 di 68366 risultati

Una Vita Rubata

Nell’estate del 1991 ero una bambina normale. Facevo cose normali, avevo amici e una mamma che mi amava. Ero come voi. Fino al giorno in cui mi hanno rubato la vita. Per diciotto anni sono stata prigioniera. Sono stata oggetto di uso e abuso. Per diciotto anni non mi è stato permesso di pronunciare il mio nome. Sono diventata madre e costretta a essere sorella. Per diciotto anni sono sopravvissuta in una situazione impossibile. Il 26 agosto 2009, mi sono reimpossessata del mio nome. Mi chiamo Jaycee Lee Dugard. Io non penso a me stessa come a una vittima. Io sono una sopravvissuta. Questa è la mia storia, con le mie parole, a mio modo, esattamente come la ricordo. **
### Sinossi
Nell’estate del 1991 ero una bambina normale. Facevo cose normali, avevo amici e una mamma che mi amava. Ero come voi. Fino al giorno in cui mi hanno rubato la vita. Per diciotto anni sono stata prigioniera. Sono stata oggetto di uso e abuso. Per diciotto anni non mi è stato permesso di pronunciare il mio nome. Sono diventata madre e costretta a essere sorella. Per diciotto anni sono sopravvissuta in una situazione impossibile. Il 26 agosto 2009, mi sono reimpossessata del mio nome. Mi chiamo Jaycee Lee Dugard. Io non penso a me stessa come a una vittima. Io sono una sopravvissuta. Questa è la mia storia, con le mie parole, a mio modo, esattamente come la ricordo.

Una ragazza malvagia

**«Il miglior libro che ho letto quest’anno.» Stephen King
Autrice del bestseller *Oscuri segreti di famiglia ** *
In una fatidica mattina d’estate del 1986 due ragazzine di undici anni si incontrano per la prima volta. Ancora non immaginano che quel giorno cambierà per sempre il corso delle loro vite: perché prima della mattina successiva si troveranno faccia a faccia con un efferato omicidio. Venticinque anni dopo, la giornalista Kirsty Lindsay sta indagando su una serie di aggressioni ai danni di giovani turiste in una località di mare, quando le sue ricerche la portano a intervistare Amber Gordon, custode di un parco giochi della zona. Di fronte a una nuova serie di omicidi, apparentemente senza alcun legame, il delitto di quella lontana estate riaffiora nella maniera più inaspettata, sconvolgendo la vita del placido paesino di Whitmouth e quella di Kirsty e Amber, messe di fronte a una spietata consapevolezza: il passato non si può mai lasciare del tutto alle spalle.
* *Scelto da Stephen King come miglior libro dell’anno
In una mattina d’estate tre amiche si incontrano per la prima volta.
Quella stessa sera due di loro si trasformeranno in assassine.**
«La suspense fa divorare le pagine, ma quello che rende questo romanzo indimenticabile è il senso di impotenza di fronte al destino. Il miglior libro che ho letto quest’anno.»
**Stephen King **
«Un libro psicologicamente complesso, con una storia magistrale. Non riuscivo a staccarmene, persino quando sentivo che mi stava trascinando verso abissi molto oscuri. Una scrittrice che terrò d’occhio.»
** Jojo Moyes **
«Un libro ingegnoso e originale, con personaggi credibili e ambientazioni vivide. In poche parole: un successo.»
** Laura Lippman**
**Alex Marwood**
È lo pseudonimo di una giornalista inglese. Il suo libro di esordio, *Una ragazza malvagia* , ha vinto il premio Edgar ed è stato scelto da Stephen King come miglior romanzo dell’anno. *Gli insospettabili delitti della casa in fondo alla strada* ha vinto il premio Macavity come Miglior Romanzo Mystery, ed è stato selezionato per i premi Anthony e Barry come miglior Paperback Originale. James Franco e Ahna O’Reilly hanno acquisito i diritti per realizzarne un film. La Newton Compton ha pubblicato anche *Oscuri segreti di famiglia*. **
### Sinossi
**«Il miglior libro che ho letto quest’anno.» Stephen King
Autrice del bestseller *Oscuri segreti di famiglia ** *
In una fatidica mattina d’estate del 1986 due ragazzine di undici anni si incontrano per la prima volta. Ancora non immaginano che quel giorno cambierà per sempre il corso delle loro vite: perché prima della mattina successiva si troveranno faccia a faccia con un efferato omicidio. Venticinque anni dopo, la giornalista Kirsty Lindsay sta indagando su una serie di aggressioni ai danni di giovani turiste in una località di mare, quando le sue ricerche la portano a intervistare Amber Gordon, custode di un parco giochi della zona. Di fronte a una nuova serie di omicidi, apparentemente senza alcun legame, il delitto di quella lontana estate riaffiora nella maniera più inaspettata, sconvolgendo la vita del placido paesino di Whitmouth e quella di Kirsty e Amber, messe di fronte a una spietata consapevolezza: il passato non si può mai lasciare del tutto alle spalle.
* *Scelto da Stephen King come miglior libro dell’anno
In una mattina d’estate tre amiche si incontrano per la prima volta.
Quella stessa sera due di loro si trasformeranno in assassine.**
«La suspense fa divorare le pagine, ma quello che rende questo romanzo indimenticabile è il senso di impotenza di fronte al destino. Il miglior libro che ho letto quest’anno.»
**Stephen King **
«Un libro psicologicamente complesso, con una storia magistrale. Non riuscivo a staccarmene, persino quando sentivo che mi stava trascinando verso abissi molto oscuri. Una scrittrice che terrò d’occhio.»
** Jojo Moyes **
«Un libro ingegnoso e originale, con personaggi credibili e ambientazioni vivide. In poche parole: un successo.»
** Laura Lippman**
**Alex Marwood**
È lo pseudonimo di una giornalista inglese. Il suo libro di esordio, *Una ragazza malvagia* , ha vinto il premio Edgar ed è stato scelto da Stephen King come miglior romanzo dell’anno. *Gli insospettabili delitti della casa in fondo alla strada* ha vinto il premio Macavity come Miglior Romanzo Mystery, ed è stato selezionato per i premi Anthony e Barry come miglior Paperback Originale. James Franco e Ahna O’Reilly hanno acquisito i diritti per realizzarne un film. La Newton Compton ha pubblicato anche *Oscuri segreti di famiglia*.

Una Ragazza Incantevole

Inghilterra, 1813. Che cosa può mai fare un duca quando la promessa sposa che aveva accuratamente selezionato lo abbandona piuttosto che sposarsi senza amore? Per salvare il suo orgoglio non gli rimane che sposare la prima donna che gli cade tra le braccia.
Joyous Fiona MacQuarrie ha stregato il Duca di Belmore appena è apparsa dal nulla e lo ha steso… letteralmente. Quando l’orgoglio di Alec lo porta a sposarla, la giovane sconvolge la vita di questo serissimo e altezzoso duca inglese. Joy è una strega scozzese che non sempre riesce a controllare i suoi poteri magici. Ben presto la vita di Alec piomba nello scompiglio. Questa bellissima ragazza incanta chiunque gli stia intorno, accende la sua passione quando la bacia, ma rischia di causare uno scandalo mai visto con i suoi poteri magici.  Stregati dalla passione, questi due cuori solitari sono i classici opposti che si attraggono in una storia irresistibilmente divertente e tenera.
Questo libro è la traduzione integrale di “Bewitching”, precedentemente pubblicato da Mondadori in forma sensibilmente ridotta con il titolo “Joy la strega”. Se avete amato Joy e Alec,  adorerete la traduzione integrale del testo originale e la apprezzerete a maggior ragione se vi fosse sfuggita la precedente edizione.

Una Notte Di Peccato

**Notti proibite** 3
*Irlanda, 1175*
Joan de Laurent è convinta di essere afflitta da una maledizione che ha portato alla morte i suoi tre promessi sposi, così quando il Principe Ronan chiede la sua mano lei è costretta a rifiutare. Ma l’attrazione tra Joan e il bell’irlandese cresce di giorno in giorno ed entrambi pensano sempre più intensamente all’idea di unirsi in matrimonio. Grazie alla guaritrice di corte, Joan scopre di poter interrompere la maledizione andando a letto con l’uomo che ama prima del fidanzamento. Aiutata da un infuso, sfrutta la propria sensualità per sedurre Ronan e ottiene ciò che vuole. Tuttavia le prove non sono finite e i due amanti dovranno compiere altre difficili scelte per poter coronare il loro desiderio d’amore.

Una Morte Da Amare

Da piccola si è sempre sentita un «brutto anatroccolo». Forse è per questo che oggi Jodie Bentley ha due sogni, nella vita: essere bella, e molto molto ricca. Il primo obiettivo è facilmente raggiungibile, grazie all’aiuto di un bravo chirurgo plastico, ma il secondo richiede un certo impegno. Perché, quando si tratta di soldi, la filosofia di vita di Jodie è semplice: o guadagni tanto, oppure sposi qualcuno che guadagna tanto. Trovare un marito ricco è facile: il difficile è sbarazzarsene subito dopo il matrimonio. Ci vuole abilità, e soprattutto… ci vuole esperienza.
L’ispettore Roy Grace è sotto pressione. L’ultimo caso che ha dovuto affrontare tormenta ancora le sue notti riempiendole d’incubi, ci sono finalmente sviluppi sull’enigma legato alla scomparsa di sua moglie e, come se non bastasse, un suo vecchio nemico è tornato in campo. Ma c’è qualcosa di ancor più inquietante: Roy Grace ha il sospetto che, nella sua città, sia all’opera una serial killer. Una Vedova Nera dotata di una mente geniale e velenosa. E quando inizia a indagare, si accorge ben presto che sottovalutarla è un errore che può essergli fatale…

Una fantastica vacanza in Grecia

**Autrice del bestseller *Un diamante da Tiffany*
Prima di ogni nuovo inizio c’è sempre un conto da chiudere con il passato
Un’autrice da oltre mezzo milione di copie in Italia**
In fuga da Londra con il cuore infranto, Chloe Marston è arrivata a New York sperando in un nuovo inizio. Così ha cominciato a lavorare in un’agenzia di concierge di lusso, mettendocela tutta per dare il meglio di sé. Rendere perfetta la vita degli altri è il suo unico scopo, nonostante la sua vada a rotoli. Tutto cambia quando la sua collega è vittima di un brutto incidente e Chloe si ritrova a doverla sostituire, occupandosi dei più importanti clienti dell’agenzia. Si tratta di uomini ricchi e molto esigenti: tra loro c’è il carismatico Joe Lincoln, che le chiede di trovargli una casa isolata nelle isole greche, circondata da ettari di terreno. Chloe sta per inviare qualcuno a fare un sopralluogo, ma quando Tom, il suo ex che le ha spezzato il cuore, si presenta inaspettatamente a Manhattan, lei decide di agire d’impulso per darsi la possibilità di ricominciare daccapo: sarà lei stessa ad accompagnare Joe in Grecia, sfruttando l’occasione per schiarirsi le idee e capire che cosa desidera davvero. Vale la pena dare una seconda possibilità a Tom? E chi è davvero Joe, verso il quale prova un’irrefrenabile attrazione? Il dissidio di Chloe è complicato dalla misteriosa scomparsa della moglie di un suo cliente e da alcune tragiche scoperte. Chloe prova a tirare le fila per capire di chi può fidarsi, ma riuscirà a scoprirlo in tempo?
**Numero 1 in classifica
Bestseller del Sunday Times**
«Colta, capace di gestire la propria immaginazione con la lucida professionalità di un orologiaio svizzero, Karen Swan sa bene come creare un bestseller.»
**Il Messaggero**
«Un’autrice che piace e che vende. Tanto. Una tra le scrittrici più amate e seguite dal pubblico italiano.»
**la Repubblica**
«La massima esperta di romanzi super romantici.»
**Gioia**
**Karen Swan**
ha iniziato la carriera di giornalista di moda, prima di rinunciare a tutto per prendersi cura dei suoi tre figli e realizzare il sogno di diventare una scrittrice. La casa in cui vive si affaccia sulle splendide scogliere del Sussex. Con la Newton Compton ha pubblicato numerosi bestseller tra cui *Un diamante da Tiffany* (numero 1 nelle classifiche italiane), *Un regalo perfetto, Natale a Notting Hill, Il segreto di Parigi, Natale sotto le stelle* ,  *Una questione di cuore* e  *Un regalo sotto la neve*. *Una fantastica vacanza in Grecia* è il suo ultimo successo arrivato in Italia. **
### Sinossi
**Autrice del bestseller *Un diamante da Tiffany*
Prima di ogni nuovo inizio c’è sempre un conto da chiudere con il passato
Un’autrice da oltre mezzo milione di copie in Italia**
In fuga da Londra con il cuore infranto, Chloe Marston è arrivata a New York sperando in un nuovo inizio. Così ha cominciato a lavorare in un’agenzia di concierge di lusso, mettendocela tutta per dare il meglio di sé. Rendere perfetta la vita degli altri è il suo unico scopo, nonostante la sua vada a rotoli. Tutto cambia quando la sua collega è vittima di un brutto incidente e Chloe si ritrova a doverla sostituire, occupandosi dei più importanti clienti dell’agenzia. Si tratta di uomini ricchi e molto esigenti: tra loro c’è il carismatico Joe Lincoln, che le chiede di trovargli una casa isolata nelle isole greche, circondata da ettari di terreno. Chloe sta per inviare qualcuno a fare un sopralluogo, ma quando Tom, il suo ex che le ha spezzato il cuore, si presenta inaspettatamente a Manhattan, lei decide di agire d’impulso per darsi la possibilità di ricominciare daccapo: sarà lei stessa ad accompagnare Joe in Grecia, sfruttando l’occasione per schiarirsi le idee e capire che cosa desidera davvero. Vale la pena dare una seconda possibilità a Tom? E chi è davvero Joe, verso il quale prova un’irrefrenabile attrazione? Il dissidio di Chloe è complicato dalla misteriosa scomparsa della moglie di un suo cliente e da alcune tragiche scoperte. Chloe prova a tirare le fila per capire di chi può fidarsi, ma riuscirà a scoprirlo in tempo?
**Numero 1 in classifica
Bestseller del Sunday Times**
«Colta, capace di gestire la propria immaginazione con la lucida professionalità di un orologiaio svizzero, Karen Swan sa bene come creare un bestseller.»
**Il Messaggero**
«Un’autrice che piace e che vende. Tanto. Una tra le scrittrici più amate e seguite dal pubblico italiano.»
**la Repubblica**
«La massima esperta di romanzi super romantici.»
**Gioia**
**Karen Swan**
ha iniziato la carriera di giornalista di moda, prima di rinunciare a tutto per prendersi cura dei suoi tre figli e realizzare il sogno di diventare una scrittrice. La casa in cui vive si affaccia sulle splendide scogliere del Sussex. Con la Newton Compton ha pubblicato numerosi bestseller tra cui *Un diamante da Tiffany* (numero 1 nelle classifiche italiane), *Un regalo perfetto, Natale a Notting Hill, Il segreto di Parigi, Natale sotto le stelle* ,  *Una questione di cuore* e  *Un regalo sotto la neve*. *Una fantastica vacanza in Grecia* è il suo ultimo successo arrivato in Italia.

Una Debuttante Nel Letto Del Principe

**I principi di Kuban** 2
*Londra, 1823*
Lady Dove Sanford-Wallis è una giovane intelligente, rimasta delusa dalla sua prima Stagione: aveva immaginato Londra come un luogo magico dove fare incontri stimolanti, ma la realtà si è rivelata piena di uomini noiosi. Tutti pavoni da competizione tranne uno, Illarion Kutejnikov, poeta e principe russo in esilio. Il legame intellettuale fra la gentildonna e Illarion si fa subito intenso, colmo di attrazione ma anche di riflessioni sulla libertà dalle convenzioni che vogliono Dove sposata a un uomo che non ama. Lei desidera Illarion e con lui condivide una notte di intensa passione, prima che il destino li divida. Ma una toccante poesia sull’amore recitata dal principe russo potrebbe rivelarsi decisiva per il futuro dei due amanti.

Un’indagine senza importanza

Monaco anni ‘20. L’ispettore Kajetan, di stanza a Dornstein, viene inviato dal questore Pointner a Walching, un piccolo paesino di montagna. Lì, come altrove, le ferite della Prima Guerra Mondiale e del periodo immediatamente successivo non sono ancora sanate e la serenità non è tornata. Una giovane viene trovata morta in una fattoria. Tutto lascia pensare che i colpevoli siano tre vagabondi, ma quando Kajetan inizia a investigare emergono molti elementi che gettano sul caso una luce diversa. L’ispettore non si ferma mai davanti alle apparenze e scopre che dietro un’indagine che sembra senza importanza si cela un quadro complesso di relazioni tra eventi e persone, i cui dettagli ci vengono svelati con sapiente maestria. E lentamente anche davanti ai nostri occhi appare una vivida immagine del paese e dei protagonisti, ogni particolare acquista la sua giusta collocazione e la vicenda giunge alla sua più logica conclusione.

Un’estate in giallo

Nel primo racconto di questa raccolta, “Il segreto della Magnifique” di E.P. Oppenheim, incontriamo un criminale poco ortodosso, Mr Laxworthy, immerso nel lusso e nei colori della Costa Azzurra. Ne “II caso di Miss Elliott”, di Emma Orczy, facciamo invece la conoscenza di uno dei più riusciti esempi di “armchair detective”, ovvero “detective da poltrona”: Bill Owen, uomo apparentemente ordinario, che riesce a risolvere i crimini su cui indaga senza mai lasciare la sua postazione all’A.B.C. Teashop di Londra. E ancora, ne “II delitto perfetto” di Stacy Aumonier – che il premio Nobel John Galsworthy definì uno dei migliori scrittori di racconti brevi di tutti i tempi – due fratelli sull’orlo della rovina economica studiano nei minimi particolari un piano per l’assassinio della zia, al fine di accedere ai fondi familiari. A conclusione della raccolta troviamo l’imprescindibile Arthur Conan Doyle con il mistero della “Criniera di leone”, in un’antologia di racconti gialli e polizieschi che hanno fatto la storia del genere. **

Un’estate con la Strega dell’Ovest

Mai ha tredici anni e non vuole più andare a scuola. La madre, preoccupata, decide di mandarla a stare dalla nonna per un po’, in una bella casetta nella campagna giapponese sul limitare dei monti. La nonna è una signora inglese ormai vedova, arrivata in Giappone molti anni prima e rimasta lì per amore. Sia Mai che la madre si riferiscono a lei come la “Strega dell’Ovest”, ma nel momento in cui la nonna le rivela di possedere realmente dei poteri magici, Mai rimane incredula e diffidente. Quando però le propone di affrontare il duro addestramento da strega, accetta senza esitazioni. Immerse nella natura incontaminata del Giappone più remoto, nonna e nipote passano insieme settimane meravigliose in raccoglimento, lontane dalla frenesia della vita di città, a lavorare nell’orto, raccogliere erbe selvatiche e cucinare, oltre a dedicarsi, naturalmente, a quelli che sono, secondo la nonna, i rudimenti di base per una giovane strega. A questa storia catartica e rivelatrice, negli anni, l’autrice ha voluto aggiungere tre brevi racconti che ne riprendono i personaggi e l’ambientazione e che proponiamo fedelmente nella presente edizione. **

Un’educazione libertina

È un uomo senza virtù, senza coscienza. Un libertino, un empio. Ride di tutto, non ha nulla a che fare con le convenzioni, ride della morale. I suoi costumi sono, è detto, abbastanza sconvenienti, le sue abitudini frivole, le sue inclinazioni per i piaceri non hanno limiti. Egli brama entrambi i sessi. Ci sono innumerevoli matrimoni distrutti per colpa sua, per il semplice gioco di seduzione, l’eccitazione della vittoria. È spudorato e cattivo, vagabondo e osceno. La sua reputazione lo precede. Le madri avvertono le loro figlie, per timore che vengano ingannate. Si sospetta che le donne si uccidano a vicenda per lui. Dopo averli portati all’estasi dell’amore, li disprezza improvvisamente, perché solo la voluttà lo inebria. Si sussurra che abbia fornicato con suore pervertite e abbia costretto molte altre donne a rinchiudersi in un convento. Ha deviato gli uomini dalle loro mogli, anche quelli che giurano di non essere sensibili a questi piaceri. «Oh, bisogna stare attenti, molto attenti al vizio». Parigi, 1760. Il giovane Gaspard lascia Quimper, in Bretagna, per la capitale. Qui sarà fatale l’incontro con il conte Étienne de V, che lo inizierà ai piaceri della carne. Ma, dopo l’abbandono dell’amante, Gaspard si ritroverà solo e dovrà trovare il modo di sopravvivere. Dalle sudice rive della Senna alle raffinatezze dei salotti parigini, Gaspard compirà una vertiginosa scalata sociale guidato solo e unicamente dai propri sordidi vizi. Scandaloso romanzo di formazione, Un’educazione libertina traccia l’ascesa e la caduta di un uomo reso schiavo dalla carne, dalla penna acuta e precisa dell’autore del sensazionale Regno animale. **
### Sinossi
È un uomo senza virtù, senza coscienza. Un libertino, un empio. Ride di tutto, non ha nulla a che fare con le convenzioni, ride della morale. I suoi costumi sono, è detto, abbastanza sconvenienti, le sue abitudini frivole, le sue inclinazioni per i piaceri non hanno limiti. Egli brama entrambi i sessi. Ci sono innumerevoli matrimoni distrutti per colpa sua, per il semplice gioco di seduzione, l’eccitazione della vittoria. È spudorato e cattivo, vagabondo e osceno. La sua reputazione lo precede. Le madri avvertono le loro figlie, per timore che vengano ingannate. Si sospetta che le donne si uccidano a vicenda per lui. Dopo averli portati all’estasi dell’amore, li disprezza improvvisamente, perché solo la voluttà lo inebria. Si sussurra che abbia fornicato con suore pervertite e abbia costretto molte altre donne a rinchiudersi in un convento. Ha deviato gli uomini dalle loro mogli, anche quelli che giurano di non essere sensibili a questi piaceri. «Oh, bisogna stare attenti, molto attenti al vizio». Parigi, 1760. Il giovane Gaspard lascia Quimper, in Bretagna, per la capitale. Qui sarà fatale l’incontro con il conte Étienne de V, che lo inizierà ai piaceri della carne. Ma, dopo l’abbandono dell’amante, Gaspard si ritroverà solo e dovrà trovare il modo di sopravvivere. Dalle sudice rive della Senna alle raffinatezze dei salotti parigini, Gaspard compirà una vertiginosa scalata sociale guidato solo e unicamente dai propri sordidi vizi. Scandaloso romanzo di formazione, Un’educazione libertina traccia l’ascesa e la caduta di un uomo reso schiavo dalla carne, dalla penna acuta e precisa dell’autore del sensazionale Regno animale.

Un oscuro risveglio

Mia Snow è una cacciatrice di alieni assoldata dal dipartimento di Polizia di New Chicago ed è la ragazza perfetta per quel lavoro sporco. Determinata e sexy, si è guadagnata ogni cicatrice combattendo un nemico sfuggente e imprevedibile. In questa battaglia ha già perso il fratello, e ora, mentre indaga su una serie di omicidi, il suo collega e amico Dallas viene colpito e lotta per la vita. Solo un uomo ha il potere di guarirlo, un misterioso sconosciuto estremamente sexy che trascinerà Mia in un gioco di seduzione elettrizzante e pericoloso. Lui è Kyrin en Arr, un alieno sospettato di omicidio, un tipo poco raccomandabile. Per salvare Dallas, Mia camminerà sul filo del rasoio, mettendo a repentaglio il distintivo e anche la vita… e avvicinandosi a una rivelazione sconvolgente che rischia di mandare in frantumi tutto quello in cui ha sempre creduto. Dopo il successo del romanzo Dark Whisper, scritto con Kresley Cole, Gena Showalter, una delle autrici più amate del paranormal romance, torna con una serie di azione, avventura, sensualità e desiderio, di cui Un oscuro risveglio è il primo volume. **
### Sinossi
Mia Snow è una cacciatrice di alieni assoldata dal dipartimento di Polizia di New Chicago ed è la ragazza perfetta per quel lavoro sporco. Determinata e sexy, si è guadagnata ogni cicatrice combattendo un nemico sfuggente e imprevedibile. In questa battaglia ha già perso il fratello, e ora, mentre indaga su una serie di omicidi, il suo collega e amico Dallas viene colpito e lotta per la vita. Solo un uomo ha il potere di guarirlo, un misterioso sconosciuto estremamente sexy che trascinerà Mia in un gioco di seduzione elettrizzante e pericoloso. Lui è Kyrin en Arr, un alieno sospettato di omicidio, un tipo poco raccomandabile. Per salvare Dallas, Mia camminerà sul filo del rasoio, mettendo a repentaglio il distintivo e anche la vita… e avvicinandosi a una rivelazione sconvolgente che rischia di mandare in frantumi tutto quello in cui ha sempre creduto. Dopo il successo del romanzo Dark Whisper, scritto con Kresley Cole, Gena Showalter, una delle autrici più amate del paranormal romance, torna con una serie di azione, avventura, sensualità e desiderio, di cui Un oscuro risveglio è il primo volume.

Un Giro Decisivo

Casi al límite del agotamiento, mientras nada en el mar con la furia de quien quiere liberarse de una noche de pensamientos obsesivos, el comisario Salvo Montalbano se topa, literalmente, con la investigación más difícil de cuantas ha llevado a cabo hasta la fecha. En efecto, su hallazgo de un cadáver medio descompuesto, con unos profundos cortes en las muñecas y los tobillos, desencadenará una serie de reacciones que harán que se sienta más aislado y superado por las circunstancias que nunca. La realidad política, la actitud de la policía hacia los inmigrantes, todo conspira contra su natural deseo de que se haga justicia con el cadáver anónimo, destinado si no, como tantos casos de clandestinos ahogados, a ser archivado sin más trámite y a perderse en un anonimato que, de un modo extrañamente macabro, parece armonizar con la acuciante sensación de soledad que padece Montalbano. Sin embargo, la iniquidad sacude por fin al comisario, borra del mapa cualquier intención de abandonar su profesión y lo empuja hacia el arriesgado camino de una doble investigación sobre unos delitos aparentemente independientes y sólo equiparables por la infame violencia que se adivina. Dos misterios que, a pesar de estar destinados a confluir en un punto determinado, se niegan a hacerlo, conformando un enigma inquietante que desbarata una y otra vez el rompecabezas. Al final del camino, la verdad que aguarda a Montalbano es de esas cuyo horror inconmensurable transforma para siempre a una persona, incluso a alguien tan curtido en mil batallas como Salvo Montalbano.
En esta última novela de su famoso personaje, Andrea Camilleri ha dejado traslucir, con la profunda dimensión humana que lo caracteriza, su enfado con un mundo que le disgusta, pero también con quienes se acomodan, entre falsamente resignados y ocultamente satisfechos, a una realidad que casi siempre está sujeta a la voluntad del hombre.

Un Duca Per Gillie Trewlove

**Gli illegittimi Trewlove** 2
*Londra, 1871*
Venire lasciato all’altare è già stato umiliante, ma essere salvato dall’aggressione di una banda di teppisti da una donna, per quanto coraggiosa e bellissima, è davvero il culmine della terribile giornata del Duca di Thornley. O forse no. Gillie Trewlove, infatti, non solo lo ospita sino alla sua completa guarigione nella propria taverna, ma si offre anche di aiutarlo a setacciare gli angoli più bui di Londra alla ricerca della sua sposa fuggitiva. Tuttavia ogni momento che Thorne trascorre in compagnia di Gillie sembra accrescere il desiderio e la complicità tra loro e lo spinge a porsi domande sull’infelice scelta di un matrimonio di convenienza. Certo, lei non è un’aristocratica, ma Thorne è determinato a dimostrarle che non esiste alcun ostacolo capace di fermare un duca innamorato.

Un duca da sposare

DAUGHTRY FAMILY SAGA Vol. 1
Inghilterra, 1814 – Quando Rafael Daughtry, da poco tornato dalla guerra e diventato Duca di Ashurst, si rivolge a lei perché l’aiuti a far fronte a quella che ritiene un’impresa più ardua delle battaglie combattute contro Napoleone, Charlotte Seavers accetta di buon grado anche se presentare in Società due giovinette esuberanti e ribelli come Nicole e Lydia non si prospetta un compito facile. Ospite nella tenuta di Ashurst Hall dove ha trascorso molti momenti felici durante l’infanzia, Charlie riscopre insieme a Rafael la complicità e l’affetto che li avevano legati da ragazzini e sente sbocciare in sé un sentimento più maturo e profondo. Ma qualcosa le impedisce di abbandonarsi completamente all’amore, e Rafael non può fare a meno di chiedersi come mai una donna apparentemente decisa e sicura di sé come lei continui a tenerlo sulla corda nonostante l’attrazione che palesemente vibra tra loro. **
### Sinossi
DAUGHTRY FAMILY SAGA Vol. 1
Inghilterra, 1814 – Quando Rafael Daughtry, da poco tornato dalla guerra e diventato Duca di Ashurst, si rivolge a lei perché l’aiuti a far fronte a quella che ritiene un’impresa più ardua delle battaglie combattute contro Napoleone, Charlotte Seavers accetta di buon grado anche se presentare in Società due giovinette esuberanti e ribelli come Nicole e Lydia non si prospetta un compito facile. Ospite nella tenuta di Ashurst Hall dove ha trascorso molti momenti felici durante l’infanzia, Charlie riscopre insieme a Rafael la complicità e l’affetto che li avevano legati da ragazzini e sente sbocciare in sé un sentimento più maturo e profondo. Ma qualcosa le impedisce di abbandonarsi completamente all’amore, e Rafael non può fare a meno di chiedersi come mai una donna apparentemente decisa e sicura di sé come lei continui a tenerlo sulla corda nonostante l’attrazione che palesemente vibra tra loro.

Un amore del nostro tempo

Sigismondo e Anna, fratello e sorella, giovanissimi, si ritrovano, in occasione della morte del padre, nel maniero di famiglia. Si scrutano, sentono riaffiorare la complicità infantile. Ma a lungo non osano dirsi che sono follemente innamorati uno dell’altra. Questa situazione ricalca perfettamente (e il richiamo è una sfida) quella della seconda parte dell’ *Uomo senza qualità* di Musil, quando Ulrich e Agathe si ritrovano. Ma il parallelo va ben oltre: come Ulrich e Agathe, una volta abbandonati al loro amore, cercheranno le «isole felici», in Polinesia, così anche faranno Sigismondo e Anna. Con una decisiva variante: a loro tutto va bene. Eppure alla felicità si accompagna sempre un’angoscia sottile e invincibile, un senso di «voraginosa sospensione». Questo romanzo estremo e provocatorio fu pubblicato da Landolfi nel 1965 e passò inosservato, come un vero libro fantasma. Le scarse voci dei critici sembrarono deprecarlo, perfino come «dannunziano», in ossequio alla perenne vocazione italica per il «politicamente corretto», che obbligò per almeno trent’anni dopo la guerra a tacciare di dannunzianesimo tutto ciò che sapesse di *décadence* , quindi di letteratura. L’equivoco era totale. Il linguaggio alto, perennemente sopra le righe, di Sigismondo non è certo quello di Andrea Sperelli ma di un altro Sigismondo, quello di Calderón nella *Vita è sogno* , e allude a uno stato di reclusione metafisica, di prigionia in qualcosa che, pur non essendo la realtà, non accetta neppure una qualche realtà esterna: ora, questa è appunto la condizione originaria di Landolfi, quella piaga tormentosa da cui stilla tutta la sua letteratura, in fondo anch’essa una passione colpevole. In questo romanzo dunque il gioco di Landolfi è particolarmente audace, e diviso su due tavoli: come vita e come letteratura. Nella storia dei due fratelli egli sembra avere racchiuso la sua immagine segreta di una felicità acuminata, «sulla punta di noi» – e il riconoscimento amaro, vibrante, di un’impossibilità che rode dall’interno qualsiasi forma della felicità.