2545–2560 di 72034 risultati

The Warehouse

**Un *1984*  dei nostri giorni, epico, travolgente e necessario.**
*In un mondo dove tutto è in vendita qual è il prezzo della libertà?*
C’era un tempo in cui guadagnarsi da vivere e metter radici da qualche parte non era poi tanto difficile. Una casa, un lavoro, una famiglia erano obiettivi alla portata di molti, se non di tutti. Ma quell’epoca, ormai, è solo un ricordo, così distante da sembrare a tratti irreale. Perché oggi è tutto diverso. Oggi c’è Cloud: la megacorporation leader nella distribuzione di prodotti di ogni genere – dai libri agli apriscatole – che in due decenni di politiche aggressive ha letteralmente divorato il mercato globale. Per chi, come Paxton, ha mancato d’un soffio il sogno di mettersi in proprio e si ritrova scornato e al verde, Cloud non è l’ultima spiaggia, quanto l’ *unica* spiaggia: l’occasione di rimettersi in piedi e ripartire da zero, cogliendo al volo l’opportunità di traslocare in una delle tante avveniristiche cittadelle in cui gli impiegati del colosso dell’e-commerce abitano e lavorano in perfetta armonia. Anche Zinnia, ex professoressa, è fresca di assunzione. Ma dietro la facciata di impiegata solerte, nasconde intenzioni pericolose. Perché Zinnia è una spia per conto di misteriosi mandanti, incaricata di colpire Cloud dritto al cuore, eliminandone il fondatore, il vecchio, venerabile Mr Gibson. Quando i destini di Paxton e Zinnia si scoprono indissolubilmente legati forse è già troppo tardi. Troppo tardi per chiudere gli occhi sulla realtà di un mondo caduto ostaggio dell’avidità e del cinismo di pochi. Troppo tardi per tirarsi indietro. Troppo tardi per continuare a fingere che la partita sia persa in partenza. Paragonato a classici imprescindibili come *1984* di Orwell o *Fahrenheit 451* di Bradbury, *The warehouse* è il thriller per i tempi che viviamo. Conteso dai maggiori editori e già celebrato tra i migliori romanzi dell’anno, sarà presto un film diretto dal grande Ron Howard.
«Un thriller post-orwelliano che risplende di un fascino cupo e terribile.» – *Publishers Weekly*
«Rob Hart mette l’umanità allo specchio, a tu per tu con gli spettri del futuro che ci attende.» – *Kirkus Reviews*
«Brillante e convincente.» – *BBC*
«Una storia agghiacciante e fin troppo credibile.» – Alafair Burke, autrice di *La ragazza nel parco* **
### Sinossi
**Un *1984*  dei nostri giorni, epico, travolgente e necessario.**
*In un mondo dove tutto è in vendita qual è il prezzo della libertà?*
C’era un tempo in cui guadagnarsi da vivere e metter radici da qualche parte non era poi tanto difficile. Una casa, un lavoro, una famiglia erano obiettivi alla portata di molti, se non di tutti. Ma quell’epoca, ormai, è solo un ricordo, così distante da sembrare a tratti irreale. Perché oggi è tutto diverso. Oggi c’è Cloud: la megacorporation leader nella distribuzione di prodotti di ogni genere – dai libri agli apriscatole – che in due decenni di politiche aggressive ha letteralmente divorato il mercato globale. Per chi, come Paxton, ha mancato d’un soffio il sogno di mettersi in proprio e si ritrova scornato e al verde, Cloud non è l’ultima spiaggia, quanto l’ *unica* spiaggia: l’occasione di rimettersi in piedi e ripartire da zero, cogliendo al volo l’opportunità di traslocare in una delle tante avveniristiche cittadelle in cui gli impiegati del colosso dell’e-commerce abitano e lavorano in perfetta armonia. Anche Zinnia, ex professoressa, è fresca di assunzione. Ma dietro la facciata di impiegata solerte, nasconde intenzioni pericolose. Perché Zinnia è una spia per conto di misteriosi mandanti, incaricata di colpire Cloud dritto al cuore, eliminandone il fondatore, il vecchio, venerabile Mr Gibson. Quando i destini di Paxton e Zinnia si scoprono indissolubilmente legati forse è già troppo tardi. Troppo tardi per chiudere gli occhi sulla realtà di un mondo caduto ostaggio dell’avidità e del cinismo di pochi. Troppo tardi per tirarsi indietro. Troppo tardi per continuare a fingere che la partita sia persa in partenza. Paragonato a classici imprescindibili come *1984* di Orwell o *Fahrenheit 451* di Bradbury, *The warehouse* è il thriller per i tempi che viviamo. Conteso dai maggiori editori e già celebrato tra i migliori romanzi dell’anno, sarà presto un film diretto dal grande Ron Howard.
«Un thriller post-orwelliano che risplende di un fascino cupo e terribile.» – *Publishers Weekly*
«Rob Hart mette l’umanità allo specchio, a tu per tu con gli spettri del futuro che ci attende.» – *Kirkus Reviews*
«Brillante e convincente.» – *BBC*
«Una storia agghiacciante e fin troppo credibile.» – Alafair Burke, autrice di *La ragazza nel parco*

The Case of the Duplicate Daughter

Muriell Gilman left her father at the breakfast table while she cooked seconds of sausage and eggs. When she returned, he had disappeared – seemingly into thin air.
She searched the house from cellar to attic. Then she went out to the workshop … there, scattered on the floor, were hundred-dollar bills – and in their midst a spreading, crimson stain. That’s when she telephoned Perry Mason, who soon discovers that the missing piece of the mystery seems to belong to his arch nemesis Hamilton Burger.

Tecnobarocco: Tecnologie inutili e altri disastri

La tecnologia del terzo millennio non aiuta gli uomini a migliorare la loro esistenza né a ridurre gli impatti sul pianeta. Non è semplice, né utile e nemmeno educativa. Essa, totalmente slegata dalla radice scientifica, è – invece – fine a se stessa, «barocca», dannosa e insostenibile da un punto di vista ambientale. Viene spesso usata per rimediare ai danni perpetrati da una tecnologia precedente, incrementa i profitti basati sui bisogni indotti, accelera l’obsolescenza di oggetti e macchine, è costosa, fa perdere tempo. Attraverso molti esempi Mario Tozzi dimostra l’inutilità di bizzarri marchingegni che riteniamo indispensabili – e di cui potremmo fare a meno. D’altro canto, egli sottolinea l’utilità di quella tecnologia semplice che ha rappresentato un vero miglioramento nelle condizioni della vita degli uomini senza compromettere l’ecosistema Terra. **
### Sinossi
La tecnologia del terzo millennio non aiuta gli uomini a migliorare la loro esistenza né a ridurre gli impatti sul pianeta. Non è semplice, né utile e nemmeno educativa. Essa, totalmente slegata dalla radice scientifica, è – invece – fine a se stessa, «barocca», dannosa e insostenibile da un punto di vista ambientale. Viene spesso usata per rimediare ai danni perpetrati da una tecnologia precedente, incrementa i profitti basati sui bisogni indotti, accelera l’obsolescenza di oggetti e macchine, è costosa, fa perdere tempo. Attraverso molti esempi Mario Tozzi dimostra l’inutilità di bizzarri marchingegni che riteniamo indispensabili – e di cui potremmo fare a meno. D’altro canto, egli sottolinea l’utilità di quella tecnologia semplice che ha rappresentato un vero miglioramento nelle condizioni della vita degli uomini senza compromettere l’ecosistema Terra.

Sulla Pista Degli Elefanti

Davide Bomben ha solo tre anni quando suo padre lo porta in Senegal. È il primo di numerosi viaggi alla scoperta dell’Africa fino al giorno in cui, a dodici anni, Davide fa l’incontro che gli cambia la vita: un cucciolo di rinoceronte orfano. Quell’animale indifeso e possente infatti gli fa capire qual è la sua strada: conoscere e proteggere le creature della savana.
Dopo lunghe escursioni nel continente, una volta completato il corso per ranger in Sudafrica e aver lavorato in un’agenzia di sicurezza per una multinazionale dei diamanti, Bomben ritorna in Italia, che però non sente più casa sua. Stare lontano dall’Africa e dai suoi animali è sempre più difficile. Inizia così una nuova vita, da consulente e formatore per unità antibracconaggio, dapprima in Namibia e poi in diversi Paesi, fra parchi meravigliosi e riserve sconfinate. Oggi è quel medesimo, immutato amore per l’Africa e la sua natura a spingerlo a combattere per la sopravvivenza delle specie a rischio, sfidando un business criminale che ormai ha raggiunto proporzioni spaventose: solo negli ultimi anni sono stati abbattuti più di 60.000 elefanti e 4.000 rinoceronti.
*Sulla pista degli elefanti* è un libro autobiografico e avventuroso, la testimonianza di un uomo che è riuscito a trovare se stesso proteggendo gli animali nella sterminata bellezza della savana africana

Stregata Da Un Highlander (I Romanzi Classic)

Tristan MacGregor è famoso in tutte le Highlands come seduttore incallito, audace e affascinante, e al suo temperamento non manca nemmeno quella nota di canagliesca impenitenza che lo rende irresistibile agli occhi di tutte le donne. Tra queste si annovera persino Isobel Fergusson, cresciuta disprezzando i sanguinari MacGregor che hanno ucciso suo padre, ma immediatamente attratta dallo sconosciuto highlander vestito all’inglese incontrato per caso nei giardini di Whitehall. Non immagina certo che si tratti del suo più acerrimo nemico… Ma può l’animo umano resistere alla cieca traiettoria delle frecce di Cupido?

Star Wars Il Sentiero Della Distruzione

Sin dall’infanzia Dessel non ha conosciuto che i maltrattamenti del suo detestabile padre e il lavoro sfiancante e pericoloso nelle miniere di corto site. Nelle profondità delle gallerie del desolato pianeta Apatros, costretto a estrarre senza fine il minerale più raro e prezioso in tutta la galassia, Dessel sogna il giorno in cui potrà fuggire – un momento che teme non arriverà mai. Ma quando una partita a carte con una posta in palio molto alta si conclude violentemente, Dessel diventa improvvisamente un ricercato…In fuga dalle vendicative forze della Repubblica, Dessel si dissolve nelle fila dell’esercito Sith e parte per unirsi alla sanguinosa guerra contro la Repubblica e i suoi Jedi. Lì la brutalità, l’astuzia e l’eccezionale controllo della Forza di Dessel gli fanno conquistare rapidamente una fama di guerriero invincibile. Agli occhi dei suoi sempre vigili signori è destinato a un ruolo assai più grande nel piano ultimo dei Sith, sempre che si dimostri davvero all’altezza.Da allievo nell’accademia dei Sith, studiando i segreti e le abilità del Lato Oscuro all’ombra dei suoi più grandi maestri, Dessel abbraccia la sua nuova identità Sith: Bane. La vera prova, tuttavia, deve ancora venire. Per poter essere accettato nella Confraternita dell’Oscurità deve consegnarsi completamente al Lato Oscuro attraverso una prova del fuoco che Bane, pur con tutta la sua furia insaziabile e la sua brama di potere, potrebbe non avere la forza di sopportare… soprattutto dato che l’inganno, il tradimento e l’assassinio sono all’ordine del giorno fra i discepoli Sith e l’unica chiave per la sopravvivenza è la più totale mancanza di pietà. Solo sfidando le tradizioni più sacre, rifiutando tutto ciò che gli è stato insegnato e attingendo al sapere ormai dimenticato dei primissimi Sith, Bane potrà sperare di trionfare, forgiando dalle ceneri di ciò che dovrà distruggere una nuova epoca di assoluto potere oscuro…

Sposa Gitana

Inghilterra, 1814 – Nadya Argentari è tutto il contrario della classica bellezza inglese: bruna, occhi scuri, un carattere passionale e un ruolo importante tra i gitani come guaritrice. Nonostante sia grata al maggiore Rhys per avere salvato la vita di sua figlia Angel, non può cedere alla passione che si è accesa tra di loro per non andare contro le usanze della propria gente e seguire il triste destino della madre. Da parte sua Rhys sa che la buona società chiuderebbe un occhio se lui facesse di Nadya la propria amante. Ma cosa accadrebbe se decidesse invece di sposarla… per amore?

Sotto il caldo sole della Grecia

**Il romanzo perfetto da mettere in valigia**
Occuparsi di sua figlia, dedicarsi al lavoro e ottenere al più presto il divorzio dal suo ex: queste sono le priorità che Leah si è data. Anche se rischia di rinunciare a qualcosa, è sicura che sia la strategia migliore per curare il suo cuore dopo la fine di un matrimonio. Ma le cose sono destinate a cambiare. Quando il suo blog si aggiudica un prestigioso premio, Leah viene letteralmente inondata di inviti a recensire le più esclusive destinazioni di tutto il mondo. All’inizio è restia ad accettare, ma in fondo che male c’è a godersi un po’ di quell’inaspettato relax? La prospettiva di panorami mozzafiato e squisiti cocktail di benvenuto è decisamente allettante. Così, dopo averci riflettuto, decide di imbarcarsi in un’avventura tra le isole greche. Quello che non sa è che – complice quel mare azzurro e quel sole abbagliante – il suo cuore potrebbe ricominciare a battere…
**Il sole della Grecia può scaldare un cuore ferito?**
«L’autrice riesce a trattare con delicatezza un tema molto attuale: le nuove relazioni per i genitori single. Adorabile.»
«La lettura perfetta per una vacanza in Grecia. Adorabile.»
**Linn B. Halton**
È una scrittrice che pubblica romanzi anche con lo pseudonimo Lucy Coleman. Ha lavorato per anni come designer di interni e adesso ha all’attivo più di dodici romanzi, grazie ai quali ha vinto numerosi premi e riconoscimenti. Fa parte della Romantic Novelists’ Association. Quando non scrive, si dedica alla famiglia o si diverte con il giardinaggio. Vive in Galles.

So Wicked : A bad behavior novel vol. 3

Il destino ha uno strano modo per divertirsi.
La vita di Alexis si basa su due cose: i dolci e i dettagli della sua vecchia esistenza a Chicago, cosa, questa, che lei ha sempre cercato di nascondere in tutti i modi. Tuttavia, ora, certi segreti stanno per essere portati alla luce da un uomo che li conosce.
Marshall è disposto a tutto, specie da quando si è trasferito dall’altra parte del Paese per aprire un cocktail bar esclusivo, eccetto che… lavorare con Alexis, l’ex moglie del suo migliore amico e socio in affari. Inserire nel suo menù i dolcetti alcolici di Alexis sarebbe un valore aggiunto, ma un accordo di questo tipo significherebbe… finire a letto con il nemico!
Combattuti tra la diffidenza e il desiderio, Alexis e Marshall cedono a una relazione proibita e ardente. Sanno che, se qualcuno li dovesse scoprire, le conseguenze sarebbero devastanti, ma… è una cosa difficile da ricordare perché, quando stanno insieme, tutto è davvero bellissimo. **
### Sinossi
Il destino ha uno strano modo per divertirsi.
La vita di Alexis si basa su due cose: i dolci e i dettagli della sua vecchia esistenza a Chicago, cosa, questa, che lei ha sempre cercato di nascondere in tutti i modi. Tuttavia, ora, certi segreti stanno per essere portati alla luce da un uomo che li conosce.
Marshall è disposto a tutto, specie da quando si è trasferito dall’altra parte del Paese per aprire un cocktail bar esclusivo, eccetto che… lavorare con Alexis, l’ex moglie del suo migliore amico e socio in affari. Inserire nel suo menù i dolcetti alcolici di Alexis sarebbe un valore aggiunto, ma un accordo di questo tipo significherebbe… finire a letto con il nemico!
Combattuti tra la diffidenza e il desiderio, Alexis e Marshall cedono a una relazione proibita e ardente. Sanno che, se qualcuno li dovesse scoprire, le conseguenze sarebbero devastanti, ma… è una cosa difficile da ricordare perché, quando stanno insieme, tutto è davvero bellissimo.

Senza Perdono

Rimasto vedovo da nemmeno un anno, Aaron si ritrova da solo con un bambino di sette anni da crescere. Eric rappresenta per lui il suo unico riferimento affettivo, un bambino solare e allegro che riempie le sue giornate grigie e che riesce ad abbattere quella dura corazza che Aaron indossa ogni giorno. Un uomo che vive di regole e impartisce ordini si troverà a dover fare i conti non solo con l’esuberante figlio ma anche con la nuova babysitter: Anna. Una donna pericolosa, seducente e affabile che nasconde una tigre, pronta a mostrare gli artigli quando l’uomo tenterà di dominarla per appagare i propri bisogni sessuali senza voler concedere mai nulla di sé. **

Sei casi per Petra Delicado

Sei inchieste vecchia maniera, senza risparmio per le suole delle scarpe; frugando nei barrio di Barcellona; mimetizzandosi negli ambienti cittadini luccicanti o miserabili; entrando nella discrezione delle case e nei segreti dei caratteri che le abitano. Protagonisti assoluti Petra Delicado, dura e femminista ispettrice della polizia di Barcellona, e Fermín Garzón il suo vice panciuto e tradizionalista. Petra e Fermín, antitetici in tutto e appassionatamente amici, sembrano impersonare i due volti della Spagna eterna. Ragion per cui, battibeccano su tutto, sulle inchieste in corso ma anche e soprattutto sul mondo intero. Inscenando una commedia dentro il poliziesco, un divertimento nella aspreza del noir, che ha fatto della lo creatrice, Alicia Giménez-Bartlett, simbolo del giallo latino. Questi sei racconti, scritti in tempi diversi, sono stati pubblicati per la prima volta in altrettante raccolte a tema di autori vari. **

Se state leggendo questo libro è già troppo tardi!

ATTENZIONE! Segreti PERICOLOSI si nascondono tra queste pagine.
Ok, io vi ho avvertito. Ma se pensate che mi lasci sfuggire qualcosa, vi sbagliate. Non ho nessuna intenzione di raccontarvi chi sono Cass e Max-Ernest, due giovani eroi che stanno per essere iniziati alla misteriosa Terces Society.
E neppure voglio sprecare inchiostro per parlarvi del perfi do dottor L e dell’agghiacciante bellezza della signorina Mauvais.
Certamente non vi dirò come i due ragazzi si imbatteranno nel museo della magia, né tantomeno aggiungerò che lì incontreranno il grande mago Pietro Bergamo.
Oh, che io sia dannato! L’ho fatto di nuovo. Be’, almeno non vi ho detto niente a proposito del Prisma Sonoro, del nefando Lord Faraone e delle misteriosa creatura nata in una bottiglia più di cinquecento anni fa, la chiave per il segreto più grande di tutti! Niente da fare, non riesco a trattenermi. Ma ammettiamolo, se state leggendo questo libro… è già troppo tardi!

Se Questo È Amore

Un piccolo demonio deciso a godersi la vita al massimo… un uomo legato da una strana amicizia…e un`attrazione fatale!.
Un piccolo demonio deciso a godersi la vita al massimo. Lady Hannah Blakey non ha alcuna intenzione d mettere la testa a posto. Il gioco, i cavalli e lo scotch esercitano un fascino troppo potente su di lei, per non dire fatale. Pertanto, rifugge dalla volontà di suo fratello, che vorrebbe che lei si sposasse e lo ostacola più che può. Un uomo legato dall`amicizia…Graham Fulton, il Marchese di Ramsbury, non riusciva a credere ai propri occhi quando scoprì Lady Hannah Blakey, sorella del suo miglior amico, che vestita come un uomo se ne stava a giocare a carte in una delle bische clandestine più malfamate di Londra. Ma alla ragazza non interessava la propria reputazione? Per dovere di lealtà nei confronti dell`amico, è costretto ad accompagnarla a casa. Non si aspettava di rimanere affascinato da lei! Un`attrazione fatale…Con suo grande sgomento, Hannah si ritrova innamorata di Ramsbury, una cosa pericolosissima per una come lei che vuole rimanere libera. Tuttavia non riesce ad arginare la sua crescente passione. Scoprirà presto che un bacio non è tutto, ma riuscirà ad arrendersi al suo destino? **
### Sinossi
Un piccolo demonio deciso a godersi la vita al massimo… un uomo legato da una strana amicizia…e un`attrazione fatale!.
Un piccolo demonio deciso a godersi la vita al massimo. Lady Hannah Blakey non ha alcuna intenzione d mettere la testa a posto. Il gioco, i cavalli e lo scotch esercitano un fascino troppo potente su di lei, per non dire fatale. Pertanto, rifugge dalla volontà di suo fratello, che vorrebbe che lei si sposasse e lo ostacola più che può. Un uomo legato dall`amicizia…Graham Fulton, il Marchese di Ramsbury, non riusciva a credere ai propri occhi quando scoprì Lady Hannah Blakey, sorella del suo miglior amico, che vestita come un uomo se ne stava a giocare a carte in una delle bische clandestine più malfamate di Londra. Ma alla ragazza non interessava la propria reputazione? Per dovere di lealtà nei confronti dell`amico, è costretto ad accompagnarla a casa. Non si aspettava di rimanere affascinato da lei! Un`attrazione fatale…Con suo grande sgomento, Hannah si ritrova innamorata di Ramsbury, una cosa pericolosissima per una come lei che vuole rimanere libera. Tuttavia non riesce ad arginare la sua crescente passione. Scoprirà presto che un bacio non è tutto, ma riuscirà ad arrendersi al suo destino?

Sciascia l’eretico

Si è sempre battuto da «eretico» per far prevalere la ragione e il diritto in un Paese che ha spesso preferito le scorciatoie e i gattopardismi.
Leonardo Sciascia con le sue invettive e ossessioni ha anticipato temi cruciali della vita pubblica, nodi rimasti drammaticamente irrisolti, dalla lotta alla mafia alla corruzione, dagli errori della macchina della giustizia a quelli dello Stato, dal caso Moro al travaglio di Enzo Tortora, passando da forti intese a grandi contese, da Calvino a Guttuso. Con qualche rimpianto, come nel caso di Pier Paolo Pasolini e del «ritorno delle lucciole».
Una vita controcorrente, quella dello scrittore siciliano, sempre tesa tra profezia letteraria e drammatica realtà, lungo l’asse fra Palermo e Roma, Milano e Parigi, fra case editrici e commissioni di Montecitorio, o a caccia di stampe antiche sul Lungosenna e di documenti negli archivi dell’Inquisizione spagnola: una storia che Felice Cavallaro ricostruisce in un racconto originale e ricco di aneddoti con lo sguardo privilegiato di chi lo ha conosciuto da vicino.
A trent’anni dalla scomparsa dello scrittore di Racalmuto, un viaggio affascinante tra umori, amicizie e battaglie, tra vita e opere che scandiscono i passaggi della nostra storia recente – dal Giorno della civetta al Contesto, da L’affaire Moro a Una storia semplice.
Un bilancio dell’eredità di un protagonista del mondo della cultura e della politica sempre attuale: una fonte preziosa dove attingere acqua fresca per illuminare molte zone d’ombra del Paese, perché come scriveva Sciascia stesso «tutti i nodi vengono al pettine. Quando c’è il pettine…» **
### Sinossi
Si è sempre battuto da «eretico» per far prevalere la ragione e il diritto in un Paese che ha spesso preferito le scorciatoie e i gattopardismi.
Leonardo Sciascia con le sue invettive e ossessioni ha anticipato temi cruciali della vita pubblica, nodi rimasti drammaticamente irrisolti, dalla lotta alla mafia alla corruzione, dagli errori della macchina della giustizia a quelli dello Stato, dal caso Moro al travaglio di Enzo Tortora, passando da forti intese a grandi contese, da Calvino a Guttuso. Con qualche rimpianto, come nel caso di Pier Paolo Pasolini e del «ritorno delle lucciole».
Una vita controcorrente, quella dello scrittore siciliano, sempre tesa tra profezia letteraria e drammatica realtà, lungo l’asse fra Palermo e Roma, Milano e Parigi, fra case editrici e commissioni di Montecitorio, o a caccia di stampe antiche sul Lungosenna e di documenti negli archivi dell’Inquisizione spagnola: una storia che Felice Cavallaro ricostruisce in un racconto originale e ricco di aneddoti con lo sguardo privilegiato di chi lo ha conosciuto da vicino.
A trent’anni dalla scomparsa dello scrittore di Racalmuto, un viaggio affascinante tra umori, amicizie e battaglie, tra vita e opere che scandiscono i passaggi della nostra storia recente – dal Giorno della civetta al Contesto, da L’affaire Moro a Una storia semplice.
Un bilancio dell’eredità di un protagonista del mondo della cultura e della politica sempre attuale: una fonte preziosa dove attingere acqua fresca per illuminare molte zone d’ombra del Paese, perché come scriveva Sciascia stesso «tutti i nodi vengono al pettine. Quando c’è il pettine…»

Schiava di mio marito

Potrebbe essere l'eroina di un romanzo d'avventura e di passione. Invece Tehmina Durrani è la vera protagonista dei fatti che racconta. Sposata con Mustafa Khar, eminente uomo politico pakistano, Tehmina è costretta dal marito ad accettare violenze e angherie, a subire umiliazioni e tradimenti. Tuttavia, durante gli anni più burrascosi della recente storia del Pakistan, Tehmina condivide con Mustafa Khar una lunga battaglia politica tanto in patria quanto in esilio. Per accorgersi, alla fine, di essersi battuta al fianco di un uomo assetato solo di potere. E' l'ultima delusione quella che le dà la forza di lasciarlo e di smascherarlo scrivendo un libro. Questo libro. Che in Pakistan ha suscitato scandalo, ma ha anche aiutato tante donne a ritrovare la propria dignità. Un documento unico. La storia di Tehmina e del suo Paese in cerca di libertà.