25329–25344 di 65579 risultati

Il grimorio nero

Il Grimorio Nero è un vero e proprio trattato di Magia Rituale, onnicomprensivo, inteso a insegnare una serie di cerimonie soprannaturali grazie alle quali il praticante fortifica sé stesso e acquisisce poteri speciali. Nella sua vera essenza, Il Grimorio Nero è una collezione d’incantesimi, destinati soprattutto a far acquisire dei vantaggi materiali. Riproponiamo in una nuova veste grafica la più completa edizione mai apparsa in stampa di questo rarissimo testo di magia. Tutti i simboli dell’edizione originale sono stati fedelmente riprodotti e inseriti al loro giusto posto, così come i testi sono stati integrati e ridisposti nel loro ordine originario. Un vero e proprio “Libro dei Libri”, per quanto riguarda la Magia Bianca e le pratiche benefiche, di lotta al Male e a tutte le sue nefaste conseguenze, una ricca e ragionata raccolta di pentacoli, sigilli, talismani e amuleti, corredata di informazioni teoriche e pratiche, perfetta per il neofita e piacevolissima per la persona colta.

(source: Bol.com)

Un grido nelle rovine

Piantagione di Beauvais, Virginia. Guerra civile americana. Il proprietario terriero Antony
Levallois è stanco della produzione di tabacco e cotone. Sa che il futuro appartiene ai grandi
capitali e all’industria. È un uomo senza scrupoli, che mira soltanto a difendere i suoi interessi
e a ingrandire la sua ricchezza. Quando il vicino Bob Reid parte per la guerra, Levallois sfrutta
la sua assenza per soffiargli la proprietà, sedurre e sposare Emily, la figlia dodicenne di Reid e prendersi i suoi schiavi, fra cui la giovane Nurse. Quando Bob Reid torna a casa dal fronte, sfigurato e mutilato, non trova più nessuno ad attenderlo, la sua tenuta non gli appartiene più e sua figlia è sposata con il responsabile della sua rovina. A un uomo disperato resta
una sola scelta: la vendetta. L’acclamato autore di Yellow Birds torna con un romanzo faulkneriano sul potere e la violenza. Un libro che solo apparentemente racconta la guerra civile americana e lo schiavismo, per esplorare piuttosto la potenza delle pulsioni che muovono ogni uomo.
“ Ricorda Faulkner. Un romanzo incredibile sulla schiavitù e la distruzione e sulle sfide dell’amore.”
Kirkus
“ Un grido nelle rovine conferma il talento
eccezionale di Kevin Powers.”
The Guardian
“ Un capolavoro. Powers ha scritto un romanzo che comprende tutta la ferocia, la complessità, e la violenza razziale degli Stati del Sud, dalla loro caduta fino alla loro eventuale rinascita.”
Philipp Meyer
**
### Sinossi
Piantagione di Beauvais, Virginia. Guerra civile americana. Il proprietario terriero Antony
Levallois è stanco della produzione di tabacco e cotone. Sa che il futuro appartiene ai grandi
capitali e all’industria. È un uomo senza scrupoli, che mira soltanto a difendere i suoi interessi
e a ingrandire la sua ricchezza. Quando il vicino Bob Reid parte per la guerra, Levallois sfrutta
la sua assenza per soffiargli la proprietà, sedurre e sposare Emily, la figlia dodicenne di Reid e prendersi i suoi schiavi, fra cui la giovane Nurse. Quando Bob Reid torna a casa dal fronte, sfigurato e mutilato, non trova più nessuno ad attenderlo, la sua tenuta non gli appartiene più e sua figlia è sposata con il responsabile della sua rovina. A un uomo disperato resta
una sola scelta: la vendetta. L’acclamato autore di Yellow Birds torna con un romanzo faulkneriano sul potere e la violenza. Un libro che solo apparentemente racconta la guerra civile americana e lo schiavismo, per esplorare piuttosto la potenza delle pulsioni che muovono ogni uomo.
“ Ricorda Faulkner. Un romanzo incredibile sulla schiavitù e la distruzione e sulle sfide dell’amore.”
Kirkus
“ Un grido nelle rovine conferma il talento
eccezionale di Kevin Powers.”
The Guardian
“ Un capolavoro. Powers ha scritto un romanzo che comprende tutta la ferocia, la complessità, e la violenza razziale degli Stati del Sud, dalla loro caduta fino alla loro eventuale rinascita.”
Philipp Meyer

La grande storia degli indiani d’America

Attraverso una lunga serie di film e romanzi, la storia della conquista dell’America del Nord si è ridotta spesso a coincidere per il pubblico europeo con il pittoresco mondo del Far West
Questo documentatissimo libro rappresenta invece un’analisi dettagliata della conquista (della Frontiera americana in quanto catastrofe alle spese dei suoi primi occupanti.
Seguendo l’avanzata dei bianchì da Est a
Ovest Pictet ottre così grandi affreschi di storia militare e minuziosi ritratti ti straordinari personaggi indiani: da Little Turile, capo dei Marni, a Capo Giuseppe, guida dei Nez-Percé, senza dimenticare i grandi capi Apache Cochise e Geronimo e ì Sioux Nuvola Rossa,Cavallo Pazzo e Toro Seduto.
E se in questa ricostruzione dalla parte degli indiani non mancano i più famosi protagonisti bianchì
– da Kit Carson al colonnello Custer, dai conquistatori spagnoli
ai filibustieri francesi – nelle sue pagine trovano spazio anche gli episodi, spesso emozionanti, dì incontro tra le due razze: l’amore tra la principessa indiana Pocahontas e l’inglese John Smith e l’impegno di William Penn, fondatore della Pennsylvania, in favore dei pellerossa.
Insomma, ecco la storia indiana raccontata in tutte le
sue avvincenti sfumature e le sue più riposte (e a volte inconfessabili) verità.

La grande invenzione

Un passato fastoso, un presente difficile, e un’inesauribile riserva di sogni: è l’eredità che riceve alla nascita Pupi Avati, figlio di due mondi, la ricca borghesia urbana bolognese e l’arcaica tradizione contadina di Sasso Marconi. Cresciuto nella Bologna del dopoguerra, Pupi è un ragazzo timido ma un po’ mascalzone, con una bruciante passione per il jazz, un rapporto complesso con le donne e un amore sconfinato per il cinema. Poi, anno dopo anno, arrivano gli esordi cinematografici e la Roma degli artisti, l’insolito lavoro con Pasolini e i pedinamenti per conoscere il maestro Fellini, fino ai successi di pubblico e critica. La grande invenzione racconta tutto questo e molto altro ancora: un grande romanzo corale, un intreccio di percorsi e di poesia che seduce il lettore trasportandolo in una singolare dimensione di realismo magico all’emiliana e ci ricorda che la vita è fatta soprattutto di desideri, sogni e fantasia.

(source: Bol.com)

La grande casa

Nell’inverno del 1972, a New York, Nadia vive reclusa in una casa vuota, a fare i conti con la solitudine dopo un abbandono e con le difficoltà del suo mestiere di scrittrice. L’incontro di una sola notte con un giovane poeta cileno le cambierà la vita: lui decide di lasciarle in prestito i suoi mobili e di tornare in Cile, dove verrà inghiottito dalle carceri di Pinochet. A Nadia resta in eredità un’enorme scrivania, dotata di diciannove piccoli cassetti, uno dei quali impossibile da aprire. E quando dopo venticinque anni riceve la telefonata di quella che si presenta come la figlia del poeta, Nadia si rende conto di non volersi separare da qualcosa che è diventato parte integrante della sua identità. Si tratta, forse, della stessa scrivania su cui da sessant’anni un antiquario di Gerusalemme sta cercando di mettere le mani, nel tentativo di ricostruire pezzo dopo pezzo lo studio di suo padre, saccheggiato dai nazisti a Budapest in una notte del 1944. E per un periodo sembra essere appartenuta anche a un’altra scrittrice, Lotte Berg, fuggita a Londra dalla Germania nazista: solo alla fine della loro vita insieme il marito di Lotte, un professore universitario inglese, capisce di non aver mai conosciuto a fondo la donna che ha amato di un amore struggente, e che proprio in quei cassetti nascondeva un terribile segreto.
**

La grande bellezza dell’italiano. Il Rinascimento

Le opere d’arte, che siano fatte di linee e di colori o che siano fatte d’inchiostro e di parole, devono produrre bellezza. Di qui il titolo La grande bellezza dell’italiano, di qui l’organizzazione del libro in sale, come accade nelle mostre e nei musei. In ciascuna è esposto il magnifico italiano di Pietro Bembo, Ludovico Ariosto e Niccolò Machiavelli. Ascoltando il suono delle loro parole, che echeggia da una parete all’altra, rincorrendo il ritmo dei loro versi, che scivola sul marmo dei pavimenti, ammirando la forma delle loro frasi, che adorna volte, colonne e soffitti, compiamo un atto d’amore per la nostra lingua. E lanciamo al tempo stesso un atto di accusa nei confronti di chi la sta progressivamente trasformando in una lingua violenta, rozza, insultante. In una parola: brutta.

Goodbye Kant! Cosa resta oggi della Critica della ragion pura

A Kaliningrad gli abitanti si fanno fotografare davanti al monumento di Kant il giorno delle nozze, e questo in pratica è quasi tutto quello che resta. E in teoria? Resta una rivoluzione che ha condizionato tutta la filosofia moderna. L’ingenuo guarda il Sole che tramonta e conclude che gira intorno alla Terra; l’esperto sa che è la Terra a girare intorno al Sole; questa è la rivoluzione di Copernico. L’ingenuo guarda il mondo e crede di vedere le cose come sono in se stesse; l’esperto (il filosofo trascendentale) sa che sta vedendo le cose come appaiono a noi: è la rivoluzione di Kant. Duecento anni dopo la sua morte, questo libro ne espone la rivoluzione filosofica con la stessa ironia affettuosa riservata alla rivoluzione sovietica in “Goodbye Lenin!”. Non si tratta di distruggere un monumento, ma di decostruirlo, cioè – in parole povere – di togliergli un po’ di ruggine, rendendo comprensibile cosa pensava Kant e dove sbagliava, per restituire all’attualità un classico della filosofia che il tempo e il successo hanno finito per imbalsamare.

Good morning Darkness: (Live in Barcellona)

«Perché il buio più pericoloso non è quello che ti sbrana l’anima, bensì quello che se la ingoia senza farti sentire alcun dolore.»
Un biglietto per Barcellona. L’occasione per ritrovare se stessa. Il buio. Damon Frost offre a Maya tutto questo e inconsapevolmente molto di più. Tra le strade della Rambla, botteghe artigianali, arte di strada e il profumo di libertà, la musica tornerà prepotente nella vita della bellissima rocker. Una vita che ha scelto di dimenticare per concentrarsi sulla sua carriera d’avvocato e l’uomo perfetto da sposare: Chase Hunter.
Ma se il buio fosse ancora così dolce ed irresistibile per Maya e se Damon e la musica fossero le uniche cose a renderla davvero se stessa? Un segreto terribile grava sulle loro vite. Il buio sta per inghiottire la luce e ogni cosa sta per precipitare vertiginosamente nel vuoto. Maya sarà costretta di nuovo a scegliere e, ancora una volta, sarà questione di vita o di morte.
Fa’ la scelta giusta, Maya. Fa’ la scelta giusta!
Il romanzo è il secondo volume di una trilogia. Il primo libro si intitola: Good morning Darkness – Live in New York ed è disponibile a un prezzo scontato.
N.B. **Il romanzo contiene scene destinate ad un pubblico adulto e consapevole.**
**
### Sinossi
«Perché il buio più pericoloso non è quello che ti sbrana l’anima, bensì quello che se la ingoia senza farti sentire alcun dolore.»
Un biglietto per Barcellona. L’occasione per ritrovare se stessa. Il buio. Damon Frost offre a Maya tutto questo e inconsapevolmente molto di più. Tra le strade della Rambla, botteghe artigianali, arte di strada e il profumo di libertà, la musica tornerà prepotente nella vita della bellissima rocker. Una vita che ha scelto di dimenticare per concentrarsi sulla sua carriera d’avvocato e l’uomo perfetto da sposare: Chase Hunter.
Ma se il buio fosse ancora così dolce ed irresistibile per Maya e se Damon e la musica fossero le uniche cose a renderla davvero se stessa? Un segreto terribile grava sulle loro vite. Il buio sta per inghiottire la luce e ogni cosa sta per precipitare vertiginosamente nel vuoto. Maya sarà costretta di nuovo a scegliere e, ancora una volta, sarà questione di vita o di morte.
Fa’ la scelta giusta, Maya. Fa’ la scelta giusta!
Il romanzo è il secondo volume di una trilogia. Il primo libro si intitola: Good morning Darkness – Live in New York ed è disponibile a un prezzo scontato.
N.B. **Il romanzo contiene scene destinate ad un pubblico adulto e consapevole.**

Goals

Gianluca Vialli, campione di Juventus e Sampdoria e poi allenatore di Chelsea e Watford, ha raccolto e raccontato 99 quotes e 99 storie sportive (l’ultima è autobiografica) che lo hanno ispirato e tuttora lo ispirano nella sua progressione di vita quotidiana.
Ogni quote è strumento di meditazione e motivazione ed è collegato a ogni storia. ”Goals” quindi va tradotto con ”obiettivi” e non semplicemente con il suo significato meramente sportivo.

(source: Bol.com)

Giustizia Per Il Conte

Fraternitas Aureae Crucis 3
Londra, 1848

Rance Welham, Conte di Lazonby, è stato accusato di un delitto che non ha mai commesso e per il quale ha scontato una lunga pena; si è poi arruolato nella Legione Straniera conducendo un’esistenza dissoluta e viziosa. Pieno di sensi di colpa e rimpianti, ora non riesce ad assecondare il desiderio rovente e la sensazione di completezza che suscita in lui Lady Anisha Stafford, un’elegante vedova dal cuore appassionato, giunta a Londra dall’India per dare ai figli un futuro migliore grazie alla protezione della Fraternitas Aureae Crucis. Ma quando lei si offre di aiutarlo a scoprire la verità su chi lo ha incastrato anni prima, Rance decide di mettere a rischio la propria vita per un amore che potrebbe redimerlo per sempre… oppure distruggere tutto ciò a cui tiene.

(source: Bol.com)

Giustizia e bellezza

Fra gli studi sulla crisi della modernità, questo saggio si inserisce con forza da una prospettiva inattesa. I nostri antenati greci avevano un sistema di valori indivisibile, fatto di giustizia e bellezza. La bellezza, raccogliendo approvazioni indiscutibili, aiutava ad assicurare un consenso anche alla morale. Una relazione armonica tra bellezza e giustizia sopravviveva nel Rinascimento, insieme a un rapporto tra piazza e palazzo.
Ma il protestantesimo e la modernizzazione spaccano questa unione, in nome di una giustizia ascetica e della funzionalità. Il bello, non essendo direttamente utile, si incammina in direzione del passatempo e dell’investimento. Intanto, privatizzazione e razionalizzazione della vita eliminano la piazza, dove si godeva la bellezza gratuitamente e insieme. L’arte si fa specialistica e la massa si abitua alla bruttezza come condizione normale. Ma il cinismo verso i valori della giustizia, che la società di oggi si rimprovera, potrebbe derivare anche dall’aver eliminato quelli della bellezza, da cui la loro radice è inseparabile.
(source: Bol.com)

Il Giro Del Mondo in Ottanta Giorni

**EDIZIONE REVISIONATA  04/01/2018.**
**Edizione con NOTE digitali e LINK esterni di approfondimento enciclopedico.**
Londra, 1872 . Il ricco inglese Phileas Fogg è solito frequentare il Reform Club.
Un giorno si accende una discussione in merito ad un articolo riguardante la costruzione di una nuova linea ferroviaria in India: il giornale riporta che sarebbe possibile a quella velocità effettuare il giro del mondo in 80 giorni.
Tutti ne mettono in dubbio la possibilità, ma il protagonista decide di scommettere 20.000
sterline: entro quel lasso di tempo Fogg ed il suo servo Passepartout dovranno essere di
ritorno al club dopo aver girato il mondo.
I due si mettono in viaggio verso Bombay e giunti in India, scoprono che la linea ferroviaria in realtà non è ancora stata ultimata e ciò causa loro una grossa perdita di tempo. Con un ispettore di Scotland Yard (Fix) alle calcagna ed una bella ragazza indiana da salvare, Fogg fa prima tappa ad Hong Kong e poi in Giappone, alla volta della nave per San Francisco. Arrivati a New York, i protagonisti scoprono che l’imbarcazione per Liverpool è già partita.Sembra tutto perduto, ma Passepartout avrà più di un’intuizione geniale per tornare al Reform intempo e vincere la scommessa !

Girls

GIRLS, di Paolo Roversi

Lambrate, quartiere storico di Milano, è la terra di confine che ha dato i natali al bandito Vallanzasca e dove ancora oggi, se non sei del quartiere, è meglio guardarsi le spalle. Dove finisce la metropoli è facile muoversi nell’ombra, rapinare, uccidere. Lo sa bene il giornalista-hacker Enrico Radeschi che una mattina di novembre arriva in zona, in sella alla sua inconfondibile Vespa gialla classe 1974, per indagare sulla morte di una sessantenne brutalmente assassinata con ventisette coltellate. Chi può essersi accanito così su di lei? E quali segreti nascondeva il suo passato?
Questo ebook contiene anche tre racconti collegati al digital co-publishing contest YOU CRIME [www.corriere.it/youcrime](http://www.corriere.it/youcrime)
* La paura fa 91, di Marco Donna
* Il colpo, di Fabrizio Fulio Bragoni
* Milano non dimentica, di Omar Gatti

Giovani, Carine E Bugiarde. Ricercate

**Sai tenere un segreto?

Una serie che ha fatto breccia nel cuore di milioni di fan

Da questo romanzo la serie TV Pretty Little Liars**

Hanna, Aria, Spencer ed Emily hanno passato di tutto insieme. Una bravata d’infanzia finita tragicamente male e non uno, ma ben due stalker che conoscono tutti i loro segreti. Senza contare l’assassinio della loro migliore amica, tre anni fa. Adesso le ragazze sono sul punto di trovare le risposte che hanno cercato a lungo, così da archiviare finalmente un orribile capitolo della loro vita. O almeno questo è ciò che sperano. Non tutte le storie, però, hanno un lieto fine. Specialmente quando hanno come protagoniste ragazze che sono tutt’altro che angeli. Emily, Hanna, Aria e Spencer dovranno quindi affrontare un nuovo, terrificante colpo di scena.

**Bestseller del New York Times

Da questi romanzi la serie TV cult Pretty Little Liars

Hanno scritto dei libri precedenti**

‘Giovani, carine e bugiarde è un bestseller. Per quanto spaventate, per quanto rivali, le quattro magnifiche bugiarde non smettono di comportarsi come ragazze della loro età.’
Io donna

‘Una saga al femminile con un appassionante tocco di mistero. Una serie di successo.’
Publishers Weekly

Sara Shepard

è cresciuta a Philadelphia, ha studiato alla New York University e al Brooklyn College e attualmente vive a Tucson, Arizona. La saga Giovani, carine e bugiarde, di cui la Newton Compton ha pubblicato i primi otto capitoli dai titoli Deliziose, Divine, Perfette, Incredibili, Cattive, Assassine, Spietate e *Ricercate,*ha riscosso un clamoroso successo ed è diventata una serie televisiva.

(source: Bol.com)

Giovani, Carine E Bugiarde. Perverse

**Da questo romanzo la serie TV cult *Pretty little liars*
Una serie che ha fatto breccia nel cuore di milioni di fan
Le piccole bugiarde sono cresciute, ma non hanno smesso di mentire: riusciranno a cavarsela anche questa volta?**
È trascorso un anno da quando i messaggi di A hanno smesso di arrivare, e il caso della scomparsa di Alison DiLaurentis è stato finalmente chiuso. Ora che sono all’ultimo anno del liceo, Aria, Spencer, Hanna ed Emily sono più grandi, ma questo non significa che siano più sagge. Le adorabili bugiarde hanno ancora più segreti, così oscuri che potrebbero distruggere le vite che hanno lottato così faticosamente per ricostruire. Aria è gelosa della nuova studentessa straniera del suo ragazzo; Spencer si sta affezionando un po’ troppo al suo futuro fratellastro Zach; una foto di Hanna potrebbe compromettere la campagna elettorale di suo padre, ed Emily sarebbe disposta a fare qualunque cosa per ottenere una borsa di studio. Ma la cosa peggiore di tutte è quello che, nelle scorse vacanze, le ragazze hanno combinato in Giamaica. Qualcosa di imperdonabile. Nonostante il desiderio di dimenticare quella tragica notte, sanno meglio di chiunque altro che, alla fine, tutti i segreti vengono sempre a galla…
**Sai tenere un segreto?
Hanno scritto dei libri precedenti**
«Qui il mistero si intreccia con il teen drama… e le quattro magnifiche bugiarde non smettono di comportarsi come ragazze della loro età.»
**Il Sole 24 ore**
«Una saga al femminile con un appassionante tocco di mistero. Una serie di successo.»
**Publishers Weekly**
**Sara Shepard**
è cresciuta a Philadelphia, ha studiato alla New York University e al Brooklyn College e attualmente vive a Tucson, Arizona. La saga *Giovani, carine e bugiarde*, di cui la Newton Compton ha pubblicato i primi nove capitoli dai titoli *Deliziose*, *Divine*, *Perfette*, *Incredibili*, *Cattive,* *Assassine,* *Spietate, **Ricercate *e *Perverse*,* *ha riscosso un clamoroso successo ed è diventata una serie televisiva.
**
### Sinossi
**Da questo romanzo la serie TV cult *Pretty little liars*
Una serie che ha fatto breccia nel cuore di milioni di fan
Le piccole bugiarde sono cresciute, ma non hanno smesso di mentire: riusciranno a cavarsela anche questa volta?**
È trascorso un anno da quando i messaggi di A hanno smesso di arrivare, e il caso della scomparsa di Alison DiLaurentis è stato finalmente chiuso. Ora che sono all’ultimo anno del liceo, Aria, Spencer, Hanna ed Emily sono più grandi, ma questo non significa che siano più sagge. Le adorabili bugiarde hanno ancora più segreti, così oscuri che potrebbero distruggere le vite che hanno lottato così faticosamente per ricostruire. Aria è gelosa della nuova studentessa straniera del suo ragazzo; Spencer si sta affezionando un po’ troppo al suo futuro fratellastro Zach; una foto di Hanna potrebbe compromettere la campagna elettorale di suo padre, ed Emily sarebbe disposta a fare qualunque cosa per ottenere una borsa di studio. Ma la cosa peggiore di tutte è quello che, nelle scorse vacanze, le ragazze hanno combinato in Giamaica. Qualcosa di imperdonabile. Nonostante il desiderio di dimenticare quella tragica notte, sanno meglio di chiunque altro che, alla fine, tutti i segreti vengono sempre a galla…
**Sai tenere un segreto?
Hanno scritto dei libri precedenti**
«Qui il mistero si intreccia con il teen drama… e le quattro magnifiche bugiarde non smettono di comportarsi come ragazze della loro età.»
**Il Sole 24 ore**
«Una saga al femminile con un appassionante tocco di mistero. Una serie di successo.»
**Publishers Weekly**
**Sara Shepard**
è cresciuta a Philadelphia, ha studiato alla New York University e al Brooklyn College e attualmente vive a Tucson, Arizona. La saga *Giovani, carine e bugiarde*, di cui la Newton Compton ha pubblicato i primi nove capitoli dai titoli *Deliziose*, *Divine*, *Perfette*, *Incredibili*, *Cattive,* *Assassine,* *Spietate, **Ricercate *e *Perverse*,* *ha riscosso un clamoroso successo ed è diventata una serie televisiva.