24145–24160 di 66541 risultati

Diabolik R n. 603: La morte dolce

Quando ogni giorno è più atroce del precedente, quando si vede in quali abissi può precipitare la malvagità umana, anche Diabolik può sembrare un angelo. E la morte la più tenera e desiderata delle amanti.

Diabolik R n. 602: Una famiglia di iene

Che fortuna, per Giada! Suo padre le ha lasciato un patrimonio e il futuro le sorride. I parenti… be’, loro un po’ meno. E sui suoi gioielli incombe Diabolik… Oddìo, forse il suo futuro non è poi così roseo.

Diabolik R n. 601: Nelle spire del serpente

Terribile esperienza per Ginko: prima viene rapito del più feroce boss della mala, poi cade nelle mani di Diabolik. E tuttavia gli sembrerà poco, quando arriverà a scoprire la sordida verità che sta all’origine di tutto.

DIABOLIK n. 233: Il crimine non ha confini

Un imprevisto dopo l’altro: banditi sanguinari, tenacissimi inseguitori, una furiosa tormenta … Ma Diabolik non cambia idea. Mai ammetterà che quei rubini-occhi dell’elefante sacro siano davvero maledetti.

DIABOLIK n. 231: Condanna a morte

Aveva due sole passioni: la collezione di monete antiche e Alessandra, grande amore della sua vita. Quando perde entrambe, il mite Tussèn si trasforma in giudice furibondo e spietato. E la sua sentenza è senza appello.

DIABOLIK n. 206: Gioco di morte

Tutti barano in questa partita, e la scheletrica signora con la falce già pregusta una ricca e abbondante mietitura. E stavolta le prede cui riserva un’attenzione particolare sono proprio Diabolik e la sua Eva…

DIABOLIK n. 157: Il segreto che uccide

Quello di monte Ferth era, per Diabolik, uno dei rifugi più sicuri. Casualmente però, Massimo Willer lo ha scoperto e ha venduto il segreto a Frezel e alla sua banda di rapinatori. E ora, per tutti, l’appuntamento finale è… al cimitero.

DIABOLIK n. 151: La donna sfigurata

Diabolik vuole i gioielli di Nora Sheller, ma ecco salta fuori che Nora non è Nora… o invece si? Eppure Nora è morta… o invece no?… Un vero groviglio di misteri. E una montagna di guai per il re del crimine.

DIABOLIK n. 131: Il genio della fuga

Anche per un accurato pianificatore come Diabolik, il nemico sempre in agguato è l’imprevisto. C’è un’unica arma per combatterlo: l’improvvisazione. Ma cosa si può improvvisare contro una valanga? Stavolta la situazione appare davvero senza uscita.

Diabolik anno XXXVIII n. 11: Un indizio dall’oltretomba

Sunbay, una tranquilla cittadina sul mare: poi un cadavere ritrovato tra gli scogli, e l’ispettore Ginko si precipita sul posto. Ma ancora non sa che Diabolik ed Eva, non molto lontano, hanno preso di mira una fornita gioielleria.

Diabolik anno XXXIX n. 9: Fuga dall’obitorio

La collana di smeraldi della contessa Brumer è stata rubata tanti anni fa. Oggi Diabolik la vuole. Ma per averla avrà bisogno di un po’ di fortuna e molta pazienza, per seguire vecchie e nuove tracce. Tracce di sangue.

Diabolik anno XXXIX n. 6: Vendetta oltre la morte

Notte a Valburg. Una tremenda esplosione squarcia la sede della Banca Centrale. E’ un attentato rivendicato dal gruppo terroristico di Yorgal. Ma le immagini registrate da una telecamera, riservano una sorpresa: nella banca, quella stessa notte, c’era Diabolik! E se c’era lui, doveva esserci anche Eva Kant. Ginko non ha dubbi: i due criminali sono rimasti vittime dell’attentato e i loro cadaveri giacciono sotto le macerie. Yorgal è soddisfatto: la morte di Diabolik e Eva rende la sua azione ancora più clamorosa. Non sa che, proprio a causa di quelle morti, sta per piombargli addosso qualcosa di terribile…