23233–23248 di 63547 risultati

Il lato oscuro dell’amore

Garret ha un passato tormentato da cui non riesce a liberarsi. Reagire al dolore non è facile e l’unico modo possibile è il tunnel del male e della perdizione. La casa di Satana gli pare l’unico modo per mettere a tacere le urla della disperazione che gli si agitano dentro. La setta lo accoglie tra le sue braccia malefiche promettendo sollievo ma non hanno messo in conto l’arrivo di Ellie, una vergine scelta come sacrificio all’altare del male. Ma quando l’innocenza e la dolcezza di Ellie si scontra con il buio dell’anima di Garret qualcosa cambia inesorabilmente. Può la luce spazzare via tutto il marcio che si cela nel suo cuore e farlo tornare a essere l’uomo di un tempo? I patti stretti con Satana hanno sempre un costo e Garret non sa più se vuole pagare un tributo così alto. Quando i ghiacci che stringono il cuore si sciolgono lentamente forse neanche il male più oscuro può ostruire il passo alla salvezza…
** La vuole sua a ogni costo ma, per averla, dovrà infrangere tutte le regole… **
*ATTENZIONE*
All’interno sono presenti scene di violenze fisiche e mentali, di sesso esplicite dettagliate.
Si consiglia la lettura a un pubblico adulto.
ROMANZO AUTOCONCLUSIVO
* * *
Altri libri della Hot Edizioni:
– “Il soldato del boss” di Sarah Gold
– “Criminal Sex – inganno e potere” di Ellie McLaren
– “Qualunque cosa tu desideri” di Rujada Atzori
Manda il tuo manoscritto a ———> [email protected]
**
### Sinossi
Garret ha un passato tormentato da cui non riesce a liberarsi. Reagire al dolore non è facile e l’unico modo possibile è il tunnel del male e della perdizione. La casa di Satana gli pare l’unico modo per mettere a tacere le urla della disperazione che gli si agitano dentro. La setta lo accoglie tra le sue braccia malefiche promettendo sollievo ma non hanno messo in conto l’arrivo di Ellie, una vergine scelta come sacrificio all’altare del male. Ma quando l’innocenza e la dolcezza di Ellie si scontra con il buio dell’anima di Garret qualcosa cambia inesorabilmente. Può la luce spazzare via tutto il marcio che si cela nel suo cuore e farlo tornare a essere l’uomo di un tempo? I patti stretti con Satana hanno sempre un costo e Garret non sa più se vuole pagare un tributo così alto. Quando i ghiacci che stringono il cuore si sciolgono lentamente forse neanche il male più oscuro può ostruire il passo alla salvezza…
** La vuole sua a ogni costo ma, per averla, dovrà infrangere tutte le regole… **
*ATTENZIONE*
All’interno sono presenti scene di violenze fisiche e mentali, di sesso esplicite dettagliate.
Si consiglia la lettura a un pubblico adulto.
ROMANZO AUTOCONCLUSIVO
* * *
Altri libri della Hot Edizioni:
– “Il soldato del boss” di Sarah Gold
– “Criminal Sex – inganno e potere” di Ellie McLaren
– “Qualunque cosa tu desideri” di Rujada Atzori
Manda il tuo manoscritto a ———> [email protected]

Il lato luminoso

Manhattan, tre vite si incrociano nel mondo dorato della upper class, scintillante e immobile come le opulente vetrine di Madison Avenue, dove ognuno affonda nelle sabbie mobili dell’apparenza.
Maria è una giornalista del “New York Times”, cresciuta in una famiglia importante ma gelida, con il cuore corroso da un dolore che non sa nominare. Mark, potentissimo e adulato direttore di un celebre museo, in gioventù ha infranto ogni regola e ha celebrato col sesso l’arroganza della sua bellezza, ma ora, solo e malato, deve fronteggiare la sua nuda essenza. Binky è l’anziana paziente di una clinica di lusso che si è lasciata distruggere dalla propria bellezza, dai demoni neri che abitano certe famiglie impeccabili.
Tre vite che si sfiorano nella città seguendo misteriosi rimandi. Finché, un giorno, con una sola, semplice mossa, il destino le salda, cambiandole per sempre.
**
### Sinossi
Manhattan, tre vite si incrociano nel mondo dorato della upper class, scintillante e immobile come le opulente vetrine di Madison Avenue, dove ognuno affonda nelle sabbie mobili dell’apparenza.
Maria è una giornalista del “New York Times”, cresciuta in una famiglia importante ma gelida, con il cuore corroso da un dolore che non sa nominare. Mark, potentissimo e adulato direttore di un celebre museo, in gioventù ha infranto ogni regola e ha celebrato col sesso l’arroganza della sua bellezza, ma ora, solo e malato, deve fronteggiare la sua nuda essenza. Binky è l’anziana paziente di una clinica di lusso che si è lasciata distruggere dalla propria bellezza, dai demoni neri che abitano certe famiglie impeccabili.
Tre vite che si sfiorano nella città seguendo misteriosi rimandi. Finché, un giorno, con una sola, semplice mossa, il destino le salda, cambiandole per sempre.

Ladro contro assassino

Mario esce dal carcere di San Vittore, a Milano, in una mattina di pioggia, senza nessuna intenzione di rimettersi sulla retta via. Fa un buon colpo in un night e poi, con i soldi, invita a un viaggetto una delle donne che l’hanno atteso. Si chiama Caterina, è buona, seria e tanto innamorata di lui. Gita a Orvieto, visita delle meraviglie monumentali; Mario lascia Caterina in macchina, fa un salto al bar e, al ritorno, ha un’orrenda sorpresa…
**

Ladri di foglie

Un viaggio sulle tracce di un fantomatico ladro di foglie, inseguendo un improbabile lestofante che immagina di poter rubare la magia che si nasconde nelle nervature di una giornata qualunque. Ma chi può sottrarre impunemente alla terra e agli uomini figure e pensieri, colori e parole, forme e silenzi? Chi è il ladro di foglie? Il colpevole appartiene alla consorteria primordiale dei Quattro Elementi – Fuoco, Aria, Acqua e Terra – e il suo nome è Vento. Quel vento che soffia, spinge, sibila e batte; che gonfia i propri muscoli e cazzotta il mondo; che lustra il sole e sposta la notte; che impasta le nuvole, le stira, le annoda e le scaglia lontano – oppure le dissolve. Quel vento che dimentica i propri nomi, che curva il fumo dei camini, che solleva sabbia e spruzzi d’acqua, che ci trasforma in guardiani della cenere e in cacciatori di nebbia e che, forse, ci vuole complici dei propri misfatti. Complici, partecipi e conniventi, sostiene l’autore nelle quindici storie di questo libro, dove sfilano protagonisti imprevedibili e nostalgici, paesaggi poetici e fantasmagorici, vicende romantiche e ribelli.
**
### Sinossi
Un viaggio sulle tracce di un fantomatico ladro di foglie, inseguendo un improbabile lestofante che immagina di poter rubare la magia che si nasconde nelle nervature di una giornata qualunque. Ma chi può sottrarre impunemente alla terra e agli uomini figure e pensieri, colori e parole, forme e silenzi? Chi è il ladro di foglie? Il colpevole appartiene alla consorteria primordiale dei Quattro Elementi – Fuoco, Aria, Acqua e Terra – e il suo nome è Vento. Quel vento che soffia, spinge, sibila e batte; che gonfia i propri muscoli e cazzotta il mondo; che lustra il sole e sposta la notte; che impasta le nuvole, le stira, le annoda e le scaglia lontano – oppure le dissolve. Quel vento che dimentica i propri nomi, che curva il fumo dei camini, che solleva sabbia e spruzzi d’acqua, che ci trasforma in guardiani della cenere e in cacciatori di nebbia e che, forse, ci vuole complici dei propri misfatti. Complici, partecipi e conniventi, sostiene l’autore nelle quindici storie di questo libro, dove sfilano protagonisti imprevedibili e nostalgici, paesaggi poetici e fantasmagorici, vicende romantiche e ribelli.

Ladra di sangue

A Raylene Pendle non piace essere una vampira e, soprattutto, lei non vuole avere niente a che fare con i suoi simili. Ecco perché i suoi clienti sono esclusivamente esseri umani, sebbene si tratti sempre di personaggi poco limpidi. Raylene, infatti, è una ladra professionista: su commissione, ruba opere d’arte d’inestimabile valore e rarissimi gioielli antichi. Il giorno in cui viene contatta da Ian Scott, un vampiro, Raylene è quindi molto diffidente. E i suoi dubbi si moltiplicano quando Ian le racconta di essere stato la cavia di un progetto segreto finanziato dal governo per scoprire l’origine dei poteri dei vampiri e sfruttarli in ambito militare. Purtroppo gli esperimenti a cui è stato sottoposto lo hanno reso cieco e ora, grazie all’aiuto di Raylene, lui si vuole vendicare, recuperando alcuni documenti che proverebbero i crimini commessi dal responsabile del progetto, il maggiore Bruner. Non appena accetta l’incarico, però, la vampira entra nel mirino di spietati agenti speciali, disposti a tutto pur di fermarla. E anche il dottor Keene, il medico che ha preso in cura Ian dopo la fuga dal laboratorio dell’esercito, sembra nascondere troppi segreti: capire di chi si può fidare non è semplice, ma per Raylene potrebbe rivelarsi l’unico modo per restare in vita…

Ladra di cuori

Dietro le sbarre di una cella angusta, Sola aspetta il ritorno del suo aguzzino. Ma questa notte ha un piano. E se funzionerà, se uscirà viva da quel buco maledetto, sparirà per sempre e nessuno potrà più farle del male. Un anno dopo quella notte, ormai lontana da Caldwell e dalla sua precedente vita di scassinatrice, l’unica cosa a cui Sola deve pensare è proteggere se stessa e la sua amata nonna dalla famiglia dell’uomo che l’aveva rapita, il signore della droga rimasto ucciso durante la sua fuga. La mente della ragazza, però, continua a tornare al passato, al solo uomo che le sia mai stato vicino: Assail, trafficante d’armi per la Confraternita del Pugnale Nero, occhi color argento e – ma lei non lo sa – vampiro. Di certo sa che, voltando le spalle a Caldwell, ha cancellato ogni possibilità di un futuro con Assail. Quando però lui finisce in coma, Sola capisce di essere l’unica in grado di ridare al vampiro una ragione per lottare, e dovrà scegliere se lasciarlo morire o affrontare il passato. Inseguita dal mondo che aveva deciso di abbandonare, si troverà coinvolta in una guerra di cui non comprende il senso, mentre serpeggia la minaccia di un nuovo letale nemico. E una volta scoperta la natura di Assail, seguirà il cuore accettando il suo amore totale, oppure cederà alla paura di dover vivere per sempre in una notte eterna?

(source: Bol.com)

L’universo Invisibile

L’Universo ha 13,8 miliardi di anni. Da quando si è formata, la Terra ha compiuto intorno al Sole quattro miliardi e mezzo di orbite. È un tempo impensabile, un tempo infinito. Un tempo che gli esseri umani non hanno occupato che per la più piccola delle frazioni. Eppure, da quando siamo comparsi sulla faccia del pianeta, da quando abbiamo iniziato ad accendere fuochi per tenere a bada la notte, non abbiamo mai smesso di alzare gli occhi alla volta senza confini. A meravigliarci per tutto quell’infinito sopra di noi, per tutto quello che non possiamo vedere.È all’Universo invisibile che Lisa Randall dedica questo libro, che al rigore scientifico coniuga il senso meraviglioso dell’avventura: che cos’è la materia oscura che sappiamo esistere e che pure non riusciamo a individuare? Che influenza esercitano comete, galassie, buchi neri sulla nostra vita di tutti i giorni? Il cosmo e la Terra, se indagati con intelligenza e visionarietà acuminata, rivelano connessioni sorprendenti; connessioni che possono gettare nuova luce su eventi dei quali pensavamo di sapere ormai tutto, come l’improvvisa scomparsa dei dinosauri che un tempo dominavano il mondo.Mosso dall’inesauribile curiosità propria della nostra specie – la stessa curiosità che ci ha spinto a sbarcare sulla Luna, a inviare sonde su Giove, a perlustrare la superficie di Marte –, L’Universo invisibile ci conduce in un viaggio sorprendente al di là dei confini della nostra conoscenza, in quella vasta distesa di buio che fino a pochi anni fa credevamo imperscrutabile ma che, suggerisce Lisa Randall, può essere illuminata dalla più improbabile delle fonti: la genialità umana.

L’Altro Fratello

### ***“Ho sempre fame di te. Ora come ora, dovresti averlo già capito. Mi fai impazzire.”***
Mi strinse le braccia attorno al corpo e mi appoggiai a lui.
La sua forza mi faceva fremere di un desiderio violento. I muscoli di quel ragazzo erano fuori dal normale.
Gettai la testa all’indietro mentre la brama mi invadeva.
Le mie gambe si trasformarono in gelatina, riuscii praticamente a percepire le ginocchia che sbattevano l’una contro l’altra. Quando Matt mi circondava con le braccia, a malapena riuscivo a stare in piedi.
*Stringimi e basta, per sempre*, avrei voluto dire.
*Non lasciarmi mai andare. Amami. Ama me, e Lola. *
*Lascia che, in qualche modo, a dispetto di tutto, le cose vadano bene. *
*Fai in modo che nulla si metta tra di noi. *
*Per favore.*
* * *
La vita di Jessie Williams cambia per sempre quando sua sorella Anya resta incinta. Per proteggere il bambino, sono costrette a lasciare la casa dei genitori e ad iniziare una nuova vita, lontana da casa.
Un anno dopo, Jessie lavora duramente per aiutare sua sorella e la sua graziosa bambina, Lola.
Ma quando il padre della bambina, il ricco, pericoloso e viziato Stephen O’Donnell si ripresenta a reclamare la bambina, una lite sfocia in un disastroso incidente automobilistico nel quale Anya e Stephen perdono la vita all’istante.
Jessie viene lasciata sola nel suo dolore, ad occuparsi della piccola Lola.
**Fino a che non riceve la visita inaspettata del fratello di Stephen, il sensuale e misterioso Matt O’Donnell. **
Non sembra sapere** **della bambina, ma Jessie è sospettosa e finge di essere la madre. E, mentre la loro relazione si sviluppa e l’attrazione cresce, inizia ad abbassare lentamente la guardia e Matt diventa parte della sua vita.
**Ma le sue intenzioni sono decisamente meno buone. **
Ha in mente di avverare i desideri del fratello, rivendicare il proprio diritto di tenere la bambina e crescerla come sua.
Diviso tra i suoi sentimenti per Jessie, il desiderio di vendetta e la forza di volontà del ricco padre dal cuore di ghiaccio, Matt dovrà presto prendere una decisione.
*Anche se ciò significa spezzare il cuore di Jessie.*
**Riuscirà a raccontargli la verità, prima che perda per sempre sia lui che Lola?**
**Matt si renderà finalmente conto che Lola non ha solo bisogno di soldi, ma dell’amore di una famiglia?**
**
### Sinossi
### ***“Ho sempre fame di te. Ora come ora, dovresti averlo già capito. Mi fai impazzire.”***
Mi strinse le braccia attorno al corpo e mi appoggiai a lui.
La sua forza mi faceva fremere di un desiderio violento. I muscoli di quel ragazzo erano fuori dal normale.
Gettai la testa all’indietro mentre la brama mi invadeva.
Le mie gambe si trasformarono in gelatina, riuscii praticamente a percepire le ginocchia che sbattevano l’una contro l’altra. Quando Matt mi circondava con le braccia, a malapena riuscivo a stare in piedi.
*Stringimi e basta, per sempre*, avrei voluto dire.
*Non lasciarmi mai andare. Amami. Ama me, e Lola. *
*Lascia che, in qualche modo, a dispetto di tutto, le cose vadano bene. *
*Fai in modo che nulla si metta tra di noi. *
*Per favore.*
* * *
La vita di Jessie Williams cambia per sempre quando sua sorella Anya resta incinta. Per proteggere il bambino, sono costrette a lasciare la casa dei genitori e ad iniziare una nuova vita, lontana da casa.
Un anno dopo, Jessie lavora duramente per aiutare sua sorella e la sua graziosa bambina, Lola.
Ma quando il padre della bambina, il ricco, pericoloso e viziato Stephen O’Donnell si ripresenta a reclamare la bambina, una lite sfocia in un disastroso incidente automobilistico nel quale Anya e Stephen perdono la vita all’istante.
Jessie viene lasciata sola nel suo dolore, ad occuparsi della piccola Lola.
**Fino a che non riceve la visita inaspettata del fratello di Stephen, il sensuale e misterioso Matt O’Donnell. **
Non sembra sapere** **della bambina, ma Jessie è sospettosa e finge di essere la madre. E, mentre la loro relazione si sviluppa e l’attrazione cresce, inizia ad abbassare lentamente la guardia e Matt diventa parte della sua vita.
**Ma le sue intenzioni sono decisamente meno buone. **
Ha in mente di avverare i desideri del fratello, rivendicare il proprio diritto di tenere la bambina e crescerla come sua.
Diviso tra i suoi sentimenti per Jessie, il desiderio di vendetta e la forza di volontà del ricco padre dal cuore di ghiaccio, Matt dovrà presto prendere una decisione.
*Anche se ciò significa spezzare il cuore di Jessie.*
**Riuscirà a raccontargli la verità, prima che perda per sempre sia lui che Lola?**
**Matt si renderà finalmente conto che Lola non ha solo bisogno di soldi, ma dell’amore di una famiglia?**

Km 123

Tutto inizia con un cellulare spento.

A telefonare è Ester, a non rispondere è Giulio, finito in ospedale a causa di un brutto tamponamento sulla via Aurelia.

A riaccendere il telefonino, invece, è Giuditta, la moglie di Giulio, che ovviamente di Ester non sa nulla.

Potrebbe essere l’inizio di una commedia rosa, ma il colore di questa storia è decisamente un altro: un testimone, infatti, sostiene che quello di Giulio non sia stato un incidente, ma un tentato omicidio, e la pratica passa dagli uffici dell’assicurazione a quelli del commissariato

Andrea Camilleri, maestro indiscusso del giallo d’autore italiano, ci regala un pasticciaccio pieno di humour e altrettanto mistero, in cui tutti i personaggi – e noi che leggiamo con loro – indizio dopo indizio si convincono di aver indovinato la verità.

(source: Bol.com)

Killer. (La gita in Brianza)

Carlo Monterossi e Oscar Falcone, i detective per caso di Alessandro Robecchi, inseguono un chihuahua rubato fino in Brianza. Un incarico banale all’apparenza, se solo il cane non fosse legato all’amministratore delegato della Banca Che Fa Tremare I Listini. Il racconto ‘Killer. (La gita in Brianza)’ (49 pagine) è tratto dall’antologia ‘Viaggiare in giallo’ pubblicata nel 2017.

(source: Bol.com)

Il Killer Di Piazzale Dateo

Un grande autore di gialli italiani
Un caso da risolvere

In un’afosa serata d’agosto, alla periferia di Milano si consuma un brutale omicidio: tre vittime di nazionalità diversa, apparentemente senza legami tra loro. Due pistole, ma – garantiscono i testimoni – un unico assassino. Un vero rompicapo per gli inquirenti, e anche per Enrico Radeschi, giornalista inviato sul posto e incaricato di seguire quello che si preannuncia come il giallo dell’estate…

Paolo Roversi
vive a Milano. Ha scritto otto romanzi tradotti in quattro lingue. È ideatore e direttore del NebbiaGialla Suzzara Noir festival e del portale MilanoNera. Il suo ultimo romanzo è L’ira funesta.

(source: Bol.com)

K2: la verità

Himalaya, 31 luglio 1954: gli italiani Compagnoni e Lacedelli raggiungono la vetta del K2, seconda montagna più alta del mondo, e vengono celebrati in patria come eroi. Ma la versione ufficiale dell’impresa è avvelenata dalle polemiche: perché Walter Bonatti, appena ventiquattrenne, rischia la vita trascorrendo la notte prima della conquista della vetta all’aperto, a ottomila metri? Lo accusano di tentato tradimento, e addirittura di sabotaggio. Cosa è davvero accaduto su quella montagna impossibile? Irriducibile e orgoglioso, Bonatti per cinquant’anni ha smontato le bugie che lo riguardavano ricostruendo pezzo per pezzo quella che infine verrà riconosciuta come l’unica verità di un ”giallo alpinistico” che ha emozionato il mondo. Questa edizione di un libro ormai imprescindibile è arricchita dalla prefazione di Rossana Podestà, per trent’anni compagna di Bonatti, e dalle riproduzioni dei documenti conservati nel loro archivio, annotati dallo stesso Bonatti. Una testimonianza necessaria di un uomo che ha fatto la storia dell’alpinismo.

(source: Bol.com)

Jennifer Amore e Tormento

PER LA TRILOGIA ”AMORE E TORMENTO”:

Lei è Jennifer, una bellissima giornalista con il fiuto per gli intrighi.

Lui è Boris, un affascinante miliardario con qualcosa di troppo da nascondere.

Galeotta un’intervista…

Da quel momento in poi, per entrambi, comincerà la più travolgente delle storie d’amore…

CONTIENE SCENE ESPLICITE, CONSIGLIATO AD UN PUBBLICO ADULTO.

(source: Bol.com)

Janàsa

Nella Sardegna nuragica si incontrano sette donne. Alcune sono originarie dell’Isola, altre provengono dal mare. Tutte hanno una particolare competenza, tutte sono fedeli al culto della Madre Terra. Convivendo e creando una piccola società di donne, aiuteranno il villaggio che sorge poco distante dalla loro dimora a prosperare. Le doti delle protagoniste suggestioneranno la popolazione che inizierà lentamente a considerarle maghe, sacerdotesse, guaritrici, veggenti, donne a metà strada fra l’umano e il divino, creando nel tempo il mito di quelle che ancora oggi sull’Isola sono chiamate *Janas*.
La vicenda viene narrata da Annita alla nipote Piera. È una storia antica che si tramanda da generazioni. Le due donne vivono a Cagliari negli anni difficili della Seconda guerra mondiale, ma non avranno alcuna difficoltà a immedesimarsi nel racconto.
«Sono tua madre, sono le tue sorelle, sono Nabìl, sono Semìl, sono Naskàl, sono Sìnleni, sono madre della terra e del cielo stellato. Sono Morte e sono Vita. Voi mi chiamate la Vecchia, Ikùssa, Mamìa, io sono l’Isola e per sempre la abiterò, sono le sue pietre, i suoi alberi, i suoi animali, le sue donne. Tu invece dimmi, chi sei?»

Jacob il bugiardo

Memoria e invenzione, una dolorosa ironia e una tensione narrativa sempre raffrenata, mai eccessiva, danno un respiro ampio al primo romanzo di Becker, il quale coglie nella vicenda del commerciante polacco Jakob un paradosso esistenziale che trascende ogni contingenza storica e può rinnovarsi sempre e ovunque. Dal momento che vive in un mondo stravolto, degenerato, dove paradossalmente ciò che era normale risulta impensabile e la più orribile realtà diviene una necessità quotidiana, per essere creduto Jakob deve mentire e per dare una vera buona notizia deve inventare una storia fasulla. Grazie infatti alla bugia di possedere una radio, può comunicare agli altri membri del ghetto che i russi stanno riconquistando i territori occupati e che si avvicina così la liberazione. Ciò mette in moto una serie di reazioni a catena, emotive e pratiche, di cui il povero venditore si trova a essere il centro. Rinasce la speranza, il ghetto si rianima, e tuttavia la pietà da cui era nata la bugia non riesce a scongiurare il dramma, e l’illusione generale di riprendere una vita normale non impedisce il viaggio finale su un carro stretto e soffocante, verso una destinazione non a tutti ignota.
**
### Sinossi
Memoria e invenzione, una dolorosa ironia e una tensione narrativa sempre raffrenata, mai eccessiva, danno un respiro ampio al primo romanzo di Becker, il quale coglie nella vicenda del commerciante polacco Jakob un paradosso esistenziale che trascende ogni contingenza storica e può rinnovarsi sempre e ovunque. Dal momento che vive in un mondo stravolto, degenerato, dove paradossalmente ciò che era normale risulta impensabile e la più orribile realtà diviene una necessità quotidiana, per essere creduto Jakob deve mentire e per dare una vera buona notizia deve inventare una storia fasulla. Grazie infatti alla bugia di possedere una radio, può comunicare agli altri membri del ghetto che i russi stanno riconquistando i territori occupati e che si avvicina così la liberazione. Ciò mette in moto una serie di reazioni a catena, emotive e pratiche, di cui il povero venditore si trova a essere il centro. Rinasce la speranza, il ghetto si rianima, e tuttavia la pietà da cui era nata la bugia non riesce a scongiurare il dramma, e l’illusione generale di riprendere una vita normale non impedisce il viaggio finale su un carro stretto e soffocante, verso una destinazione non a tutti ignota.

Jack Reacher La prova decisiva

‘Reacher mi cattura dalla prima pagina fino all’ultima. Tra gli scrittori di thriller, Lee Child per me è il numero 1.’
Ken Follett

‘I suoi romanzi sono davvero straordinari.’
Stephen King

‘Il miglior autore contemporaneo di narrativa crime.’
Haruki Murakami

‘Dà un nuovo significato al concetto di page-tuner.’
Michael Connelly

‘Lee Child ci sa fare con le parole. Sono un suo fan.’
James Patterson

Le avventure di Jack Reacher – vol. 9

Venerdì, le cinque del pomeriggio. Sei spari esplodono improvvisi in una cittadina di provincia dell’Indiana. Sei colpi di fucile su una folla inerme, in una piazza del centro. Persone qualsiasi, gente che va a far spese o che sta tornando a casa per godersi il week­end. A terra cinque corpi senza vita: quattro uomini e una donna.

Chi è stato? Perché? Domande che sembrano trovare risposta quando, poche ore dopo, viene arrestato un ex cecchino dell’esercito, James Barr. Le prove contro di lui sono schiaccianti, inequivocabili, eppure lui sostiene che abbiano preso la persona sbagliata, e chiede una sola cosa: ‘Trovatemi Jack Reacher’.

Ma Jack Reacher è un uomo molto difficile da trovare. Dal giorno del congedo, l’ex maggiore della polizia militare vagabonda per il Paese, fedele solo a verità e giustizia. All’insaputa di tutti, però, dalle spiagge di Miami è già partito per l’Indiana: non tanto per aiutare James Barr, ma per onorare una promessa fatta quattordici anni prima e inchiodarlo definitivamente.

Un thriller teso e sottile, un puzzle intricato dove vecchie e nuove storie si uniscono a sfidare la sagacia investigativa e la forza di Reacher. Un susseguirsi di colpi di scena che costringe a mettere continuamente in discussione ogni certezza.

La serie di Jack Reacher:

*Zona pericolosa *
*Destinazione inferno *
*Trappola mortale *
*Via di fuga *
*Colpo secco *
*A prova di killer *
*La vittima designata *
*Il nemico *
Jack Reacher – La prova decisiva
Identità sconosciuta – Un’avventura di Jack Reacher
*Un passo di troppo *
*Vendetta a freddo *
*Niente da perdere *
*I dodici segni *
*L’ora decisiva *
*Una ragione per morire *
*La verità non basta *
*Il ricercato *
*Punto di non ritorno *
*Personal *
*Prova a fermarmi *
Non sfidarmi

(source: Bol.com)