22913–22928 di 65579 risultati

Speciale Punitore # 1 Circolo di Sangue

Frank Castle, il vigilante conosciuto come il Punitore, dopo un attacco di follia omicida, è stato arrestato, processato e mandato nella prigione di Ryker’s Island¹. Tutti i detenuti sono terrorizzati dal suo arrivo e coloro che provano a sottometterlo, come il suo compagno di cella, ricevono una dura lezione. Castle era già stato a Ryker’s Island una volta e in quella occasione era stato drogato con una sostanza dilatata nel cibo della mensa che ha poi provocato il successivo attacco di follia. Deciso a scoprire chi sia stato ad incastrarlo, Castle risale a Mosaico, il criminale che in passato ha sfigurato, anche lui in prigione. Lo scontro tra i due viene interrotto da Don Carlo Cervello, un boss criminale che sta organizzando un piano per evadere da Ryker’s Island con l’aiuto di alcuni poliziotti corrotti. Il Punitore condivide il suo stesso piano di evasione e si allea con Cervello. Trascorrono i giorni e la notte dell’evasione, Frank viene svegliato da Gregario, uno scagnozzo di Cervello, che lo trafigge al petto usando una pistola con un silenziatore di fortuna. Riuscito a sopravvivere grazie ad un materasso che ha fermato i proiettili, il Punitore si dirige verso una torre di controllo occupata da poliziotti corrotti ma viene scoperto da Gregario che lo raggiunge prendendo in ostaggio un agente. In breve tempo viene dato l’allarme dell’evasione in corso e Cervello e Mosaico si trovano così costretti a prendere in ostaggio il direttore del carcere. Il Punitore arriva e, con uno scambio di armi, mette al tappeto Mosaico e libera gli ostaggi. Fermata l’evasione e riportato tutto in ordine, Il direttore fa un’offerta al Punitore chiedendo, in cambio della libertà e di equipaggiamento, di prestare servizio al Trust, un’associazione di uomini ricchi e potenti che vuole debellare, come Frank, la criminalità. Il Punitore accetta e viene fornito di nuovo del suo inconfondibile costume nero con il teschio sul petto. Nel frattempo, Tony, figlio di un mafioso ucciso dal Punitore, riceve da suo zio il compito di vendicare suo padre uccidendo il suo assassino.

Speciale Guerre Segrete # 3 E polvere ritornerai

Dalla cima di una montagna Galactus ha terminato il congegno meccanico con il quale si accinge ad assorbire l’intero pianeta e così ottenere l’energia per opporsi all’Arcano. Gli eroi si preparano ad affrontare l’essere cosmico consapevoli delle difficoltà della missione. Gli X-Men e Magneto sono i primi a raggiungere i piedi della montagna ma cadono sotto i colpi delle difese del divoratore dei mondi. Quando tocca a Capitan America, Reed Richards e tutti gli eroi impegnati nella guerra, lo sforze collettivo ottiene un parziale successo e la monumentale apparecchiatura con cui Galactus si preparava a distruggere il pianeta viene manomessa. Nonostante l’intervento degli eroi, il fenomeno cosmico, per nulla turbato, prende il volo, raggiunge la sua vasta casa orbitante e, come se si trattasse di un pianeta vivente, ne divora l’essenza pur di ottenere l’energia cosmica necessaria per affrontare l’Arcano. Intanto il Dottor Destino, recuperato le forze e fuggito dalla prigione in cui si trovava recluso, non esita a smembrare il corpo di Klaw per ottenere delle lenti capaci di assorbire l’energia rilasciata dal pianeta-astronave di Galactus.

Speciale Guerre Segrete # 2 Invasione

In un lontano pianeta alcuni tra i più importanti supereroi in fuga dai supercriminali guidati dal Dottor Destino hanno trovato rifugio in un villaggio alieno. Tra gli abitanti del villaggio spicca una bella guaritrice che simpatizza subito con la Torcia Umana. Mentre anche Molecola e Volcana iniziano una relazione, la breve pausa di tutti i protagonisti impegnati nella guerra viene interrotta dall’improvvisa venuta della maestosa e imponente navicella di Galactus. Interrogandosi sui piani del divoratore di mondi, sia Charles Xavier, alleatosi con Magneto, che Reed Richards cercano, ognuno a modo suo, di entrare in contatto con Galactus ma entrambi falliscono miseramente. Dall’immensa nave che ricopre i cieli del pianeta atterra una sorta di umanoide corazzato che si scaglia contro Capitan America e compagni. I nostri eroi riescono a sconfiggere il guardiano di Galactus ma poco dopo sono attaccati dai supercriminali che intendono approfittare dell’occasione. Feriti ed esausti gli eroi riescono a salvarsi dall’attacco solo grazie all’inaspettato intervento degli X-Men che si uniscono alla battaglia mettendo in fuga i criminali. Nel corso degli scontri Colosso rimane ferito venendo lasciato sul campo di battaglia per essere ristabilito dalla guaritrice del villaggio. Intanto il Dottor Deatino, avido e bramoso di potere, riesce, indisturbato, a penetrare all’interno dell’immensa navicella di Galactus.

Speciale Guerre Segrete # 1 Inizia la guerra

Rapiti dalla Terra e trasportati in una galassia lontana, i Vendicatori, gli X-Men, i Fantastici Quattro, l’Uomo Ragno e Hulk si ritrovano all’interno di una strana astronave. Un altra astronave, affianco a quella degli eroi, ospita al suo interno un gruppo composto da alcuni tra più letali supercriminali della Terra. Tra questi, oltre al Dr. Destino, Kang, il Dr. Octopus e Molecola, spicca la presenza di Galactus, il divoratore di mondi, che manifesta subito il suo potere distruggendo Ultron che aveva osato attaccarlo. Improvvisamente una voce proveniente da uno squarcio luminoso nello spazio promette la realizzazione di ogni desiderio a chi, tra eroi e criminali, riuscirà a sconfiggere i propri nemici. In pochi secondi, l’entità cosmica che si definisce l’Arcano, prendendo parti di vari pianeti (tra cui un sobborgo di Denver) crea il pianeta in cui si svolgerà la battaglia. Galactus si oppone, cercando di raggiungere l’Arcano ma la misteriosa entità cosmica risponde all’attacco tramortendolo per poi lasciarlo svenuto sul pianeta. Le due astronavi, scendendo sul nuovo mondo, si separano e raggiungono i lati opposti del pianeta. Gli eroi, che manifestano una certa insofferenza alla presenza di Magneto nel loro gruppo, decidono al’unanimità di essere guidati da Capitan America. Nella fazione dei criminali, riunitisi in una sorta di fortezza tecnologica, il Dottor Destino, prima cerca di prendere il sopravvento sugli altri, poi, non ottenendo l’approvazione dai suoi compagni, cerca di raggiungere Reed Richards finendo per essere colpito da Kang. Mentre gli eroi cercano di soccorrere il monarca di Latveria, il gruppo di supercriminali attacca di sorpresa.

Space Invaders

L’elettromagia è una disciplina creata dall’inventore pasticcione Henry, che vi ha mescolato scienza e arti magiche. Gli effetti collaterali di un suo, all’apparenza innocuo, televisore ultrapiatto sono ormai incontrollabili: Manhattan è invasa da fantasmi elettronici e alcune persone, tra cui Martin Mystère, sono risucchiate in una bizzarra dimensione parallela da cui potranno sfuggire soltanto vincendo una sorta di videogame contro i suoi minacciosi abitatori.

I Signori della Guerra

Da più di trent’anni, l’ex agente israeliano Isaac Nussen è perseguitato da una mysteriosa organizzazione senza conoscerne i motivi. Nussen chiede aiuto a Martin, e questi lo porta nel laboratorio del geniale scienziato Needly il quale, grazie alle sue apparecchiature, riuscirà a stabilire tra i due un «contatto mentale». Mystère scopre così che Nussen ha sepolto nel suo inconscio un terribile segreto, che gli Uomini in Nero cercheranno di proteggere a ogni costo!