21985–22000 di 62912 risultati

Attraversare i muri

Nel 2010, in occasione della retrospettiva che il MoMA dedicò a Marina Abramović, più di 750mila persone aspettarono in fila fuori dal museo per avere la possibilità di sedersi di fronte all’artista e di comunicare con lei senza dire una parola, in una performance senza precedenti durata più di settecento ore. Una celebrazione di quasi cinquant’anni di performance art rivoluzionaria.
Figlia di genitori comunisti, eroi di guerra sotto il regime di Tito nella Jugoslavia postbellica, Marina Abramović fu cresciuta secondo una ferrea etica del lavoro. Agli esordi della sua carriera artistica internazionale viveva ancora con la madre e sotto il suo totale controllo, obbedendo a un rigido coprifuoco che la costringeva a rincasare entro le dieci di sera. Ma nulla poté placare la sua insaziabile curiosità, il suo desiderio di entrare in contatto con la gente e il suo senso dell’umorismo. Tutto ciò che ancora oggi la contraddistingue e dà forma alla sua vita. Al cuore di Attraversare i muri c’è la storia d’amore con il collega perfomance artist Ulay: una relazione sentimentale e professionale durata dodici anni, molti dei quali passati a bordo di un furgone viaggiando attraverso l’Europa, senza un soldo. Un legame che arrivò al drammatico epilogo sulla Grande Muraglia cinese.
La storia di Marina Abramović, commovente, epica e ironica, parla di un’incomparabile carriera artistica che spinge il corpo oltre i limiti della paura, del dolore, dello sfinimento e del pericolo, in una ricerca assoluta della trasformazione emotiva e spirituale. Esso stesso straordinaria performance, Attraversare i muri è la rappresentazione vivida e potente della vita di un’artista eccezionale.

(source: Bol.com)

Le astronavi del tempo

Anton Koffield, comandante di un’astronave deragliata nel tempo, è un uomo leggendario. C’è chi lo considera un fantasma anacronistico, chi un visionario, ma per molti è solo un pirata dei Cinquantesimo secolo, l’uomo che ha distrutto un pianeta. Nel futuro di questo romanzo, tuttavia, la realtà è più complessa: i mondi della galassia sono collegati da tunnel temporali e la stabilità del reale è affidata a chi è in grado di impedire i paradossi dei viaggi nel continuum. Da questo punto di vista, Koffield non è stato del tutto irresponsabile… anche se ha scelto un’alternativa disperata.
Copertina di Franco Brambilla

Assassinio sul Leviathan

Su un enorme e bellissimo piroscafo a turbine che si chiama “Leviathan”, il poliziotto moscovita Erast Fandorin, in viaggio di piacere, viene coinvolto da un collega francese in un caso enigmatico, veramente di difficile soluzione. Si tratta dell’assassinio di ben 11 persone avvenuto durante uno scalo in India. La storia è ambientata sullo sfondo delle complesse relazioni diplomatiche tra Francia, Gran Bretagna e Russia, in mezzo a pericolosi intrighi, rischiosi agguati, raffinatissime azioni di spionaggio.

Assaggiami

Non c’è niente di più eccitante dell’intreccio tra sesso e peccati di gola!
Mia Kerrigan è tutto fuorché una tipa noiosa. O timida. D’altra parte come potrebbe visto che si guadagna da vivere dipingendo il corpo delle persone con pittura commestibile? Il suo stile di vita è libero e disinibito, proprio quello che ci vuole per un manager stressato e soffocato dalle responsabilità.
Non è facile sorprendere Julian Silk. Uomo d’affari tutto d’un pezzo, ha fama di essere uno squalo in sala riunioni e una tigre in camera da letto. Dalla vita ha tutto, forse troppo. L’unica cosa che gli manca è un po’ di sano divertimento e Mia sembra incarnare alla perfezione le sue preghiere. Un solo assaggio a quel corpo peccaminoso e non riuscirà più a farne a meno.
Jack Harris è pronto a passare alla fase successiva. Vuole una vera relazione con una ragazza in carne e ossa, non parole di fuoco e sesso solitario. Ma quando finalmente il suo desiderio si realizza, Jack ha un’incredibile sorpresa: Raine è sì una bomba sexy, ma è anche una sua collega.

Asher: Al Centro Del Tornado

Asher, ricco, bellissimo e con il cuore spezzato, lascerà Malibù e la sua famiglia per ricominciare una nuova vita in Louisiana. arrivato a New Orleans conoscerà una nuova comitiva di amici che lo aiuterà ad ambientarsi. Tra loro la bella Johannes che, con i suoi fratelli, lo coinvolgerà in corse clandestine pericolosissime. Tra gare e motori c’è il tempo anche per l’amore… sì, perché da quando Asher ha visto “Jo”, tutto il suo mondo è cambiato. Lei è unica, forte, indipendente e lo travolgerà con il suo carattere impetuoso. Ma qualcuno li costringerà a separarsi. Riuscirà Asher a riprendersi Johannes e a sopravvivere all’ultima sfida, mentre un tornado incombe sulla città?
**
### Sinossi
Asher, ricco, bellissimo e con il cuore spezzato, lascerà Malibù e la sua famiglia per ricominciare una nuova vita in Louisiana. arrivato a New Orleans conoscerà una nuova comitiva di amici che lo aiuterà ad ambientarsi. Tra loro la bella Johannes che, con i suoi fratelli, lo coinvolgerà in corse clandestine pericolosissime. Tra gare e motori c’è il tempo anche per l’amore… sì, perché da quando Asher ha visto “Jo”, tutto il suo mondo è cambiato. Lei è unica, forte, indipendente e lo travolgerà con il suo carattere impetuoso. Ma qualcuno li costringerà a separarsi. Riuscirà Asher a riprendersi Johannes e a sopravvivere all’ultima sfida, mentre un tornado incombe sulla città?

L’ascesa della Fenice

Un libro scritto a quattro mani dall’autrice bestseller di USA Today Cassie Alexandra e Krtistie Shafer, autrice bestseller su Amazon. Più di 80000 parole di dark humor, violenza tra gang e sesso . Alcuni personaggi fanno una speciale comparsa dalla Biker Series.
**Lily**
Ho lasciato la mia città per scappare dai miei genitori iperprotettivi e per cercare di dimenticare Vaughn, il biker ribelle che pensa lo abbia fregato. Ma ora sono tornata e lui è indimenticabile come sempre. So che dovrei stargli lontano, ma in questo momento ho bisogno di lui, di un diversivo dal dolore che sto provando.
Al diavolo tutto quanto. Sono stanca di fare la brava ragazza. Sono stanca di scappare…
**Vaughn**
Credevo di aver smesso di pensare a Lily, ma rivederla mi ha scosso nel profondo. Per quanto voglia trattarla con freddezza, il desiderio di averla mi brucia dentro. È l’unica ragazza che non sono mai riuscito a dimenticare. Ora che è tornata in città, farò in modo di ricambiare il favore.
**
### Sinossi
Un libro scritto a quattro mani dall’autrice bestseller di USA Today Cassie Alexandra e Krtistie Shafer, autrice bestseller su Amazon. Più di 80000 parole di dark humor, violenza tra gang e sesso . Alcuni personaggi fanno una speciale comparsa dalla Biker Series.
**Lily**
Ho lasciato la mia città per scappare dai miei genitori iperprotettivi e per cercare di dimenticare Vaughn, il biker ribelle che pensa lo abbia fregato. Ma ora sono tornata e lui è indimenticabile come sempre. So che dovrei stargli lontano, ma in questo momento ho bisogno di lui, di un diversivo dal dolore che sto provando.
Al diavolo tutto quanto. Sono stanca di fare la brava ragazza. Sono stanca di scappare…
**Vaughn**
Credevo di aver smesso di pensare a Lily, ma rivederla mi ha scosso nel profondo. Per quanto voglia trattarla con freddezza, il desiderio di averla mi brucia dentro. È l’unica ragazza che non sono mai riuscito a dimenticare. Ora che è tornata in città, farò in modo di ricambiare il favore.

L’artista e il potere

L’artista come idolo, star culturale, le cui capacità creative si confonderanno con quelle decisive di venditore di se stesso ed esperto di marketing: Andy Warhol incarna il tipo ideale di artista capace di influenzare la dimensione dominante del potere nel nostro tempo, cioè il mercato.Il leader politico che scrive poesie o romanzi. L’artista che crede di cambiare il corso del mondo con la sua opera. I potenti che commissionano il proprio mausoleo al celebre scultore, sfidando la malasorte e il ridicolo. Un team di architetti e scultori che progetta la rifondazione di una città terremotata come un museo en plein air… Se il potere è attratto irresistibilmente dall’estetica, l’arte sembra esprimere a sua volta una vera e propria volontà di potenza. Una relazione che è caratterizzata, oggi più che mai, da una ambiguità profonda, da cui sembra impossibile prescindere. E sullo sfondo il mercato, che tutto fagocita, anche le forme espressive più antagoniste, come nel caso della street art e di Banksy.
(source: Bol.com)

Arena ed altri racconti

Ringraziamo qui, collettivamente, i molti lettori che ci hanno voluto scrivere per approvare la nuova “mutazione” di *Urania*. Come speravamo, la formula che abbiamo adottato dimostra di avere incontrato il favore generale: i fedeli del romanzo, mentre gli affezionati del racconto possono ora contare su un regolare fasciscolo mensile, i neo-convertiti alla fantascienza hanno via via a disposizione le ristampe più importanti della collana. Urania-settimanale, abbraccia dunque veramente tutta la fantascienza che vale la pena di conoscere. In questo numero oltre ad *Arena* , un lineare racconto dell’inglese Aldiss, dove la razza umana, così spesso bistrattata dagli scrittori di f.s., fa una volta tanto buona figura, presentiamo un singolare “gattopardo” (nessuna parentela con quello siciliano) immaginato da Hal Clement, e gli ancor più straordinari *Mutanti del fango* di Fremont Dodge. Dal canto suo Daniel Keyes propone una soluzione ai problemi della scuola che passiamo senz’altro alle competenti autorità e… Lory in un miniracconto di taglio perfetto, presenta un tipo di mendicante del tutto inedito.

 
**INDICE**

**ARENA**
In the Arena |
BRIAN W. ALDISS
**I MUTANTI DEL FANGO**
Muck Man |
FREMONT DODGE
**AUTOMSCUOLA**
A jury of its peers |
DANIEL KEYES
**SOTTOSUOLO PROIBITO**
The Green World |
HAL CLEMENT
**L’ULTIMA CARICA**
Rundown |
ROBERT LORY
**Dizionario scientifico – Astronautica – Zoologia** |
**Dizionario etimologico** |
**Galateo spaziale – La presentazione** |
ZAZA’ ZAMPIERI

L’architetto

Il ritrovamento del primo cadavere risale all’agosto del 2003, in Connecticut. È sezionato con perizia, come per esporlo a una lezione di anatomia. Nell’ottobre dello stesso anno viene riservato lo stesso, meticoloso trattamento a una seconda vittima. Poi è la volta del Montana, dello Stato di New York, del Michigan. L’FBI, subito chiamata in causa, brancola nel buio. Tutto lascia pensare a un serial killer, ma inquadrarlo sembra impossibile: nessun movente, nulla che accomuni le vittime, nessun segno di abuso, nessuna furia omicida. Nulla, tranne forse un unico, labile filo: tutti membri di famiglie ricche, influenti. Frank Clevenger, esperto di psichiatria criminale, comincia la sua indagine nel solo modo in cui uno psichiatra può indagare: parlando con i parenti. Al terzo incontro, la sensazione di disagio che lo ha colto già al primo colloquio diventa puro sconcerto. Perché nelle parole, nei gesti, negli occhi di queste persone non c’è dolore. Nelle loro splendide case non si respira aria di tragedia. E Clevenger comincia a nutrire il sospetto che l’autore degli omicidi abbia quasi fatto loro un favore, riuscendo a riprogettare la loro vita in modo più armonioso, come se ciascuna delle vittime fosse un intralcio, un ingombro – l’opera infelice di un architetto incapace.
**