21937–21952 di 62411 risultati

Le notti bianche

Al centro delle Notti bianche – racconto pubblicato per la prima volta nel 1848 – c’è un sognatore, un giovane che vive una vita tutta sua, avulsa dalla realtà, fatta di chimere, fantasticherie, impalpabili emozioni. Nelle calde notti senza tramonto di una Pietroburgo estiva e deserta, il timido e notturno protagonista, triste vittima della vita urbana, vagabonda senza meta per la città fra palazzi e canali, e sogna a occhi aperti. Proverà a inseguire l’amore: quello della bella e appassionata Nasten’ka, che però ama, desidera, attende un altro. Così, dopo quattro notti di esaltata eccitazione, l’ultimo mattino porta con sé un amaro risveglio: il disincanto di un addio.

La Notte Dell’inganno: I Diari Delle Tenebre

Da una delle scrittrici più vendute secondo il New York Times e autrice della saga dei Gardella, arriva il quarto capitolo della pluripremiata serie de I diari delle tenebre.”Eccitante, violento, elettrizzante… Concepito e scritto con eccezionale acume.” –Library Journal”La visione del futuro di [Colleen Gleason] è oscura, complessa e veramente originale.” –Nalini SinghIl Cambiamento che ha devastato il mondo, non ha distrutto Theo Waxnicki, anzi, lo ha reso più che umano, eternamente giovane e bello… ma non immortale. E quando, nel corso di una missione contro gli Stranieri, rimane ucciso, si ritrova perso nell’oscurità finché una donna dai poteri straordinari non lo riporta indietro.Nata mentre imperversavano le tempeste e i terremoti apocalittici che lasciarono il mondo in rovina, Selena ha dedicato la sua vita a lenire le sofferenze dei moribondi. Ma Theo è il primo paziente, affidato alle sue cure, che sopravvive.In risposta al tocco gentile di Selena, Theo ricomincia a vivere, a provare emozioni e desideri. Ma, in un mondo pieno di orrori, i segreti che i due custodiscono ne fanno dei bersagli e l’amore stesso rischia di sembrare un inganno.

Notizia di un sequestro

Preoccupato per una legge che avrebbe consentito il suo trasferimento in un carcere statunitense, il boss del narcotraffico Pablo Escobar reagisce con una mossa durissima e spettacolare: il sequestro di dieci persone di primo piano della società colombiana. Gabriel García Márquez ha ricostruito la loro vicenda, dando vita a un romanzo realistico e avvincente.

Il nostro caro Lucio

Lucio Battisti è un pezzo di storia italiana. Un pezzo importante, benché si tratti di cultura popolare. Musica leggera, insomma, canzonette, che però con lui si sono elevate al rango di arte nobile che ha emozionato e commosso intere generazioni. Lucio Battisti ha attraversato i generi, interpretato i suoi tempi, anticipato tendenze e movimenti, dialogato in silenzio con il suo pubblico, preservando sempre la sua integrità artistica. Rilasciando solo poche interviste e regalando una manciata di concerti, Battisti ha progressivamente separato la sua persona dalle sue opere, mettendo al centro esclusivamente i dischi. Nella lunga esperienza con Mogol, nella breve e incompresa fase con Pasquale Panella, Lucio ha esplorato tutte le possibilità della forma-canzone, da Acqua azzurra acqua chiara a Una donna per amico, da La canzone del sole a Don Giovanni. Ha innestato melodie italiane sulla black music americana, ha varcato i grandi spazi rock, blues, folk, prog e disco-music dei 33 giri, è arrivato in solitudine a un pop elettronico e colto, unico nel suo genere. A vent’anni dalla morte, questo libro racconta la vita, le canzoni, gli LP di Lucio Battisti, con un occhio di riguardo alle motivazioni che lo hanno portato a certe scelte, all’importanza delle sue innovazioni, ai misteri e ai segreti di una personalità complessa e imprevedibile, ancora oggi amatissima.

(source: Bol.com)

La Non-Violenza: Una Storia Fuori Dal Mito

«Sappiamo delle lacrime e del sangue di cui hanno grondato i progetti di trasformazione del mondo mediante la guerra o la rivoluzione. A partire dal saggio pubblicato nel 1921 da Walter Benjamin, la filosofia del Novecento si è impegnata nella ‘critica della violenza’ anche quando essa pretende di essere ‘mezzo a fini giusti’. Ma cosa sappiamo dei dilemmi, dei ‘tradimenti’, delle delusioni e delle vere e proprie tragedie in cui si è imbattuto il movimento ispiratosi all’ideale della non-violenza?». Domenico Losurdo ripercorre una storia affascinante: dalle organizzazioni cristiane che nei primi decenni dell’Ottocento si propongono negli Usa di combattere in modo pacifico i flagelli della schiavitù e della guerra fino ai protagonisti dei movimenti che con passione o per calcolo di Realpolitik hanno agitato la bandiera della non-violenza: Thoreau, Tolstoj, Gandhi, Capitini, Dolci, M.L. King, il Dalai Lama e i più recenti ispiratori delle ‘rivoluzioni colorate’.

Non Ti Lascerò Andare

‘Come Il paziente inglese, un grande romanzo di guerra e amore.’ BBC2
* Mentre in Europa imperversa l’inferno, in America il giornalista John Easley assiste impotente alla violenza con cui la Storia si abbatte sulle vite delle persone: ora che suo fratello è caduto in battaglia, nulla ha più senso per lui, neppure il tenero amore di sua moglie Helen. È per questo che, in un folle tentativo di vendicare l’onore del fratello, John decide di partire verso il Nord, lasciando Helen nel momento più delicato della guerra, per documentare quello che, all’insaputa di tutti, sta accadendo laggiù.
Nelle gelide isole Aleutine, atolli dimenticati nel mare tra l’Alaska e la Siberia, si sta infatti consumando un capitolo del conflitto mondiale che il governo americano ha tutto l’interesse a tenere nascosto. L’invasione giapponese dell’arcipelago è l’unica ad aver avuto luogo in territorio statunitense in tutta la guerra e John vuole essere lì, in prima linea, per raccontarla agli americani. Ma quando il suo aereo viene abbattuto, il reporter si ritroverà preda di elementi la cui furia non ha mai conosciuto riposo, in territori estremi e inclementi. Tremila miglia più a sud, intanto, Helen ha preso una decisione: andare in cerca di John e riportarlo a casa, trovando il coraggio di superare ogni barriera, e abbandonare la sicurezza dell’unica vita che conosce. Perché a volte la determinazione di un amore può essere più forte del destino.
Sullo sfondo della Seconda guerra mondiale, una grande storia d’amore, sacrificio e idealismo, che illumina la fragilità della vita e il grande potere del vero amore.

(source: Bol.com)

Non tentarmi

**Sai resistere alle tentazioni?

Temptation Series**

Logan Mitchell adora il sesso. Da sempre consapevole di essere irresistibile, ha sfruttato la cosa a proprio vantaggio. Nel suo letto sono passati indifferentemente uomini e donne, perché il motto di Logan è: se qualcosa ti interessa, perché non provare? E adesso vuole Tate Morrison. Ma dopo essere uscito da quattro disastrosi anni di matrimonio, l’ultima cosa che Tate ha in mente è una relazione sentimentale. Desidera solo ricominciare da capo e concentrarsi sul suo nuovo lavoro in un bar di Chicago. Si è perfettamente accorto, però, di aver attirato le attenzioni insistenti di Logan Mitchell, un cliente del bar che non sembra abituato a ricevere un “no” come risposta. Notte dopo notte il carisma di Logan si scontra con le incertezze di Tate, finché una passione improvvisa travolge entrambi, rischiando di cambiare per sempre il corso delle loro vite…

**Per entrambi è arrivato il momento di provare qualcosa di nuovo

Perché non lasciarsi tentare?**

‘Mi sono innamorata perdutamente dei due protagonisti, l’attrazione tra loro è fortissima e ogni pagina è bollente.’

‘Provare qualcosa di nuovo può essere sorprendente, come questo libro!’

Ella Frank

è un’autrice bestseller di ‘USA Today’, che con la sua serie bollente, Temptation, ha fatto innamorare tantissime lettrici. Non tentarmi è il primo libro della serie.

(source: Bol.com)

Non te ne andare

Ryanne Wade si tiene molto alla larga dagli uomini ormai da tempo. Poi Jude Laurent entra nel suo bar e tutto all’improvviso cambia. Lui ha un passato pesante alle spalle, ha ferite fuori e dentro di sé, e tentare di ridare il sorriso al burbero ex militare diventa per lei una priorità assoluta. Resistergli? Per lei è praticamente impossibile.
Per Jude, Ryanne è un frutto proibito, eppure la bella barista lo tenta come nessun’altra prima, suscita in lui emozioni che considerava morte e proprio per questo è deciso a proteggerla a qualsiasi costo quando la sua vita viene minacciata da un rivale in affari. Mentre la loro attrazione si fa bollente, il gelido veterano dovrà riuscire a liberarsi dai ricordi se non vuole rischiare di perdere l’occasione di cambiare per sempre la sua vita.
**
### Sinossi
Ryanne Wade si tiene molto alla larga dagli uomini ormai da tempo. Poi Jude Laurent entra nel suo bar e tutto all’improvviso cambia. Lui ha un passato pesante alle spalle, ha ferite fuori e dentro di sé, e tentare di ridare il sorriso al burbero ex militare diventa per lei una priorità assoluta. Resistergli? Per lei è praticamente impossibile.
Per Jude, Ryanne è un frutto proibito, eppure la bella barista lo tenta come nessun’altra prima, suscita in lui emozioni che considerava morte e proprio per questo è deciso a proteggerla a qualsiasi costo quando la sua vita viene minacciata da un rivale in affari. Mentre la loro attrazione si fa bollente, il gelido veterano dovrà riuscire a liberarsi dai ricordi se non vuole rischiare di perdere l’occasione di cambiare per sempre la sua vita.

Non sono stato io

Ada, dopo la separazione dallo scienziato pachistano Bashir, lascia Londra e torna con Giacomo, suo figlio, a Serana, il paese dell’Alta Val di Susa in cui è nata. Giacomo ha otto anni, sa molte cose sugli animali e sul mondo, ma nella nuova scuola non ha amici. Tranne uno, Robi, un misterioso bambino – come pure se ne trovano in provincia – dai capelli rossi e dai giochi micidiali. Ada cerca di rifarsi una vita, ma Serana è un paese piccolo, gli abitanti sono pochi e si conoscono tutti. Così, mentre gli adulti sono impegnati a spettegolare di amanti e politica, Giacomo e il suo amico Robi si addentrano sempre più tra i boschi, fino alle rovine del castello appartenuto a un antico negromante: prima di loro, nessuno aveva mai ritrovato la porta dei sotterranei, dove si cela la minaccia che da secoli tiene sospeso il fiato degli abitanti della valle. Daniele Derossi racconta una storia avvincente e tenera, con una scrittura seria e divertente che ha il dono raro della semplicità.
«Se non avete un posto nella vostra libreri per “Non sono stato io”, tra Dürrenmatt e Ammaniti, trovatelo al più presto» Marcello Fois
**
### Sinossi
Ada, dopo la separazione dallo scienziato pachistano Bashir, lascia Londra e torna con Giacomo, suo figlio, a Serana, il paese dell’Alta Val di Susa in cui è nata. Giacomo ha otto anni, sa molte cose sugli animali e sul mondo, ma nella nuova scuola non ha amici. Tranne uno, Robi, un misterioso bambino – come pure se ne trovano in provincia – dai capelli rossi e dai giochi micidiali. Ada cerca di rifarsi una vita, ma Serana è un paese piccolo, gli abitanti sono pochi e si conoscono tutti. Così, mentre gli adulti sono impegnati a spettegolare di amanti e politica, Giacomo e il suo amico Robi si addentrano sempre più tra i boschi, fino alle rovine del castello appartenuto a un antico negromante: prima di loro, nessuno aveva mai ritrovato la porta dei sotterranei, dove si cela la minaccia che da secoli tiene sospeso il fiato degli abitanti della valle. Daniele Derossi racconta una storia avvincente e tenera, con una scrittura seria e divertente che ha il dono raro della semplicità.
«Se non avete un posto nella vostra libreri per “Non sono stato io”, tra Dürrenmatt e Ammaniti, trovatelo al più presto» Marcello Fois

Non son degno di Tex. Vita, morti e miracoli del mitico ranger

“Ho letto il mio primo “Tex” in treno, da Genova a Finale, nel giugno del ’76. Era il numero 148, Kento non perdona”, racconta l’autore. Da allora, Tex e Claudio Paglieri non si sono più lasciati, o meglio Claudio Paglieri non ha più lasciato Tex. Finché, dai e dai, gli è venuta l’idea di tirare le somme dell’avventurosa vita del ranger più famoso d’Italia, tutta spesa a “servire una giustizia superiore (la sua)” in un’implacabile lotta contro i “cattivi”. Sono molte le cose che l’autore ci racconta: le trame più belle, gli agguati più pericolosi, i pestaggi più paradossali, i trucchi più spericolati per portare a casa la pelle, le sue battute più famose.
**

Non proprio disponibile

**Pilota lui, infermiera terrorizzata dal volo lei: Trent e Monica totalmente incompatibili o perdutamente complementari?**
Monica Mann è un’infermiera esperta di primo soccorso, con la vocazione a salvare vite umane. Quando un terribile tsunami colpisce la Giamaica, non ci pensa due volte e parte volontaria con Borderless Nurses, impegnandosi in prima linea nella catastrofe. Di colpo si ritrova catapultata in un caos di devastazione e sofferenza: mancano cibo, letti, medicinali e il numero di vittime sale sempre di più.
Monica si mette a disposizione totale di chi ha bisogno: l’infermiera-angelo riesce così a portare un po’ di ordine e speranza nella tragedia. In questo inferno, però, compare un raggio di luce: è il caldo sorriso di Trent Fairchild, sexy pilota di elicotteri perennemente scalzo e dalla carica mascolina irresistibile che dell’isola ha fatto la sua casa. I due sono da subito attratti l’uno dall’altra, e una passione destinata forse ad avere la meglio sulla ragione li travolge all’improvviso.
Le cose si complicano quando una nuova scossa li intrappola nel loro incubo personale. Riusciranno Trent e Monica a restare uniti nel dramma o la natura avrà la meglio, separandoli definitivamente?

Non Lasciarmi

### Questa è una storia romantica di 72.000 parole che racconta la storia di una donna bella e dolce segnata dagli stereotipi del suo ex, che hanno fatto crollare la sua autostima, e di un uomo affascinante che nonostante il dolore della perdita sa ancora amare profondamente. In ogni Capitolo di questo romanzo si parla di passione, erotismo, desiderio e soprattutto d’amore e le sue pagine ti meraviglieranno con la magia che ci avvolge quando siamo circondati da persone positive che ci permettono di brillare.
###
### *Susie:
*
### *Dopo essermi sentita dire milioni di volte che non sono intelligente, che non sono abbastanza e che non arriverò lontano ho incontrato Simón. Dio! È fantastico, gentile, mi rispetta e mi supporta ma dentro di me c’è qualcosa che non va e anche se l’unica cosa che desidero è essere amata ricado sempre nell’insicurezza e finisco per auto-sabotarmi, tanto che temo che finirò per restare da sola.*
## **
**
## **Accompagna la protagonista nel suo cammino verso la felicità e scopri se riuscirà a liberarsi dall’oppressione del suo ex, imparando ad amare se stessa e ad essere amata.**
**

Non C’è Stata Nessuna Battaglia

Un pomeriggio d’estate, un gruppo di amici quindicenni si dà appuntamento nel solito luogo di ritrovo, una piazza del centro di Padova. È la metà degli anni Settanta, la stagione dei cortei e delle occupazioni, degli scontri fra manifestanti e polizia; i giovani protagonisti, però, non fanno politica, né sono interessati alle ideologie che infiammano il periodo. Si muovono in Vespa da un punto all’altro della città, in mezzo a una folla di coetanei in perenne movimento come loro, animati soltanto dalla voglia di andare, di incontrarsi. Nel corso della giornata, uno di loro, Nick The Best One, viene presentato a una ragazza, la Canova, e tra i due scatta un autentico colpo di fulmine. Un altro, Tod, litiga con un conoscente e dà il via a una violenta scazzottata. Un altro ancora, Gmt, spera di rivedere l’ex fidanzatina, che la famiglia ha allontanato dalla città dopo un grave incidente stradale da lui causato. L’ultimo del gruppo, il vecchio Andrea, si esibisce in lunghe impennate con la Vespa per far colpo sugli amici. Quel pomeriggio, come un lampo di luce intensa, è destinato a restare nella memoria dei protagonisti: li terrà segretamente uniti nel corso del tempo, nonostante i silenzi e le distanze che, inevitabilmente, si frapporranno alle loro esistenze. Tra crisi familiari e riavvicinamenti, cadute nel crimine e nella tossicodipendenza, sogni realizzati e desideri delusi, il romanzo di Romolo Bugaro segue il percorso del gruppo anche nei decenni successivi, intrecciando i loro destini personali alle trasformazioni del paese. In tutti i ragazzi, rimarrà vivo il ricordo della musica e delle voci di quel pomeriggio ormai lontano nel tempo, pieno di sole e gente in movimento: quella giornata resterà il centro nascosto, il fondamento segreto delle loro vite.

(source: Bol.com)

Il nome del figlio

Dare un nome, a qualcosa o a qualcuno, è sempre un gesto di responsabilità. Incalzata dalle settimane – e dagli ormoni – della gravidanza, e dopo avere deciso di chiamare il figlio come lo zio Frans, Marjolijn si imbarca in una ricerca sulla vita di Frans Julius Johan, eroe della resistenza olandese nonché autore, nel 1946, di un attentato. In punto di morte, infatti, lo zio aveva espresso il desiderio che un anello venisse tramandato al primo nipote che si fosse chiamato come lui, cosí, quando l’autrice rimane incinta, ecco che scatta la necessità di scoprire chi fosse e cosa avesse fatto veramente il mitico ‘cugino della bomba’ – questo l’affettuoso appellativo che ricorre nei racconti ormai leggendari che circolano nella famiglia van Heemstra. La ricerca della futura mamma si trasforma in un’indagine sulla natura complessa dell’eroismo, in particolare nei tempi mai limpidi e lineari della guerra, che si snoda tra archivi polverosi pieni di rivelazioni e procede di pari passo con le variazioni emotive che accompagnano l’attesa di un figlio. Ne scaturisce un diario lungo nove mesi imbevuto di suspense e attraversato da squarci di tenerezza, come quella suscitata dalle conversazioni fra l’autrice e il suo compagno; ognuno con il suo personale modo di affrontare l’attesa, il passato, il peso della verità, e di dare un senso alla parola futuro.

(source: Bol.com)

Noi Due a Ogni Costo

**Scandalosamente irresistibile

Pretty Series**

Ci sono voluti anni perché Kennedy Moore rimettesse insieme i pezzi della sua vita dopo la rottura con Reese Spencer. Ma ce l’ha fatta. Adesso è una donna nuova, forte e indipendente e insegue il sogno di danzare all’Altman American Dance Theater. Sa bene quanto sarà difficile, ma è determinata. Quando Reese ricompare nella sua vita, offrendole l’opportunità più unica che rara di un’audizione, Kennedy non ha nessuna intenzione di lasciarsela sfuggire per colpa dei suoi sentimenti. Deve solo assicurarsi di non lasciare che lui la ferisca ancora. Reese, però, non intende renderle la vita semplice. Vedere Kennedy dopo
tanto tempo ha risvegliato in lui delle emozioni che non gli piacciono affatto. Ci sono voluti anni per riuscire a dimenticarla, ma adesso ha un piano: tenerla vicino a suo piacimento per dimostrare a se stesso che non gli importa. Quello che Reese non si immaginava è che avrebbe provato il desiderio di proteggerla. Proteggerla proprio da se stesso…

**L’autrice bestseller di New York Times e USA Today che ha conquistato l’Italia

Lui non ha mai desiderato essere un eroe
finché lei non ne ha avuto bisogno**

‘Amo questa serie, amo i protagonisti e amo la chimica travolgente che c’è tra loro. Ne voglio ancora!’

‘Colpi di scena e svolte improvvise: assolutamente favoloso e ben scritto. Amo questo libro, lo amo, lo amo, lo amo.’

‘M. Leighton, sei un genio! Ho pianto in più di un’occasione perché le emozioni sono così ben scritte, e anche le parti sexy e sensuali sono trascinanti e divertenti. Bel colpo!’

M. Leighton

è nata in Ohio. Ha scritto più di una decina di romanzi e i suoi libri sono bestseller del ‘New York Times’ e di ‘USA Today’. La Newton Compton ha pubblicato la serie Bad Boys: Solo per te, Ti stavo aspettando e Tutto o niente e The Wild Series. Con Le tue innocenti bugie e Noi due a ogni costo arriva in Italia anche la Pretty Series.

(source: Bol.com)