2145–2160 di 66541 risultati

Le isole dei pini

**Con una miscela di caustico umorismo e lampi lirici delicati come acquerelli, *Le isole dei pini* è un racconto commovente sulle trasformazioni che cerchiamo e quelle che inattese affrontiamo lungo il cammino della nostra vita.**
Gilbert Silvester è stato tradito: in sogno da sua moglie e nella realtà da un mondo accademico che lo ha relegato a studiare l’influenza delle rappresentazioni della barba nel cinema. Sogno o realtà non importa: Gilbert decide di averne abbastanza e si imbarca sul primo volo intercontinentale disponibile. Destinazione Tokyo. Dall’altra parte del mondo, con l’improbabile compagnia di un aspirante suicida e il poeta Bashō come guida, l’uomo inizia un viaggio in un paese lontanissimo da tutto ciò che conosce, un viaggio che gli restituirà non solo la bellezza dei paesaggi ma anche lo splendore dell’esistenza nella sua forma più essenziale.

Lascia che sia amore

**Talvolta bisogna osare
per conquistare il cuore di un uomo**
Il fascinoso ed elegante Jonathon Effington, marchese di Helmsley, ha conquistato più di una dama. Eppure il suo cuore rimane inaccessibile. Almeno fino al momento in cui, durante il ballo di Natale, si apparta in biblioteca per il suo consueto rendezvous romantico. Lì ad attenderlo, infatti, non c’è la donna che pensava di trovare, bensì Fiona Fairchild, bella, intelligente e intraprendente. Tutte le qualità che Jonathon ha sempre pensato per colei che un giorno sarà sua moglie. E inaspettatamente è proprio Fiona a chiedergli di sposarla. Tutto troppo bello per non essere uno scherzo…

La Zona Del Disastro

“Uno dei più grandi libri di fantascienza che io abbia mai letto.” Così è stata definita da Graham Greene questa Zona del disastro in cui Ballard ha riunito, in un crescendo di terrore, nove dei suoi più memorabili racconti. Ma attenzione: i mezzi che impiega Ballard per prenderci alla gola con i suoi terrori, non hanno niente a che vedere con le piacevoli emozioni o le salutari minacce degli altri “classici del brivido” scritti o filmati. Qui veramente “le persone impressionabili faranno bene ad astenersi”, perchè ne va del loro equilibrio mentale. E quanto agli altri, non sperino che le lucide e allucinanti profezie del caposcuola inglese comportino un “messaggio” che serva a scongiurare la catastrofe. “Nella zona del disastro ciascuno di noi c’è già ed è troppo tardi per uscirne”: è questo il solo, gelido, impassibile messaggio di Ballard.

INDICE
GLI UCCELLI GIGANTI
Storm-bird, Storm-dreamer 
CITTA’ DI CONCENTRAMENTO
The Concentration Man 
L’UOMO SUBLIMINALE
The Subliminal Man 
IL MARE E’ VICINO
Now Wakes the Sea 
PAZIENTE PERDUTO
Minus One 
IL SIG. F. E’ IL SIG. F. 
Mr. F. is Mr. F. 
ZONA DI TERRORE
Zone of Terror 
CUBICOLO 69
Manhole 69 
L’UOMO IMPOSSIBILE
The Impossible Man

La Vita Segreta Degli Scrittori

Nel 1999, dopo aver pubblicato tre romanzi di culto, il celebre scrittore Nathan Fawles annuncia la sua decisione di smettere di scrivere per ritirarsi a vita privata a Beaumont, un’isola selvaggia e sublime al largo delle coste mediterranee. Autunno 2018. Fawles non rilascia interviste da più di vent’anni, mentre i suoi romanzi continuano ad attirare i lettori. Mathilde Monney, una giovane giornalista svizzera, sbarca sull’isola, decisa a svelare il segreto del celebre scrittore. Lo stesso giorno, viene ritrovato sulla spiaggia il cadavere di una donna e le autorità mettono sotto sequestro l’isola, bloccando ogni partenza e ogni arrivo. Comincia allora un pericoloso faccia a faccia tra Mathilde e Nathan, in cui si scontrano verità occulte e insospettabili menzogne, e si mescolano l’amore e la paura… Un romanzo indimenticabile, un affascinante mistero letterario che si rivela soltanto quando l’autore compie l’ultima mossa del suo piano diabolico.
“Un thriller elegante, che è anche un fantastico gioco letterario.”
Didier Jacob, The Obs
“Un meraviglioso omaggio alla letteratura, un libro
che ti fa venire voglia di leggere.”
Stanislas Rigot, LCI **
### Sinossi
Nel 1999, dopo aver pubblicato tre romanzi di culto, il celebre scrittore Nathan Fawles annuncia la sua decisione di smettere di scrivere per ritirarsi a vita privata a Beaumont, un’isola selvaggia e sublime al largo delle coste mediterranee. Autunno 2018. Fawles non rilascia interviste da più di vent’anni, mentre i suoi romanzi continuano ad attirare i lettori. Mathilde Monney, una giovane giornalista svizzera, sbarca sull’isola, decisa a svelare il segreto del celebre scrittore. Lo stesso giorno, viene ritrovato sulla spiaggia il cadavere di una donna e le autorità mettono sotto sequestro l’isola, bloccando ogni partenza e ogni arrivo. Comincia allora un pericoloso faccia a faccia tra Mathilde e Nathan, in cui si scontrano verità occulte e insospettabili menzogne, e si mescolano l’amore e la paura… Un romanzo indimenticabile, un affascinante mistero letterario che si rivela soltanto quando l’autore compie l’ultima mossa del suo piano diabolico.
“Un thriller elegante, che è anche un fantastico gioco letterario.”
Didier Jacob, The Obs
“Un meraviglioso omaggio alla letteratura, un libro
che ti fa venire voglia di leggere.”
Stanislas Rigot, LCI

La Visita Di Sir Nicholas

A dispetto dell’amore che provava per Elizabeth Effington, Nicholas Collingsworth era convinto di garantirle una vita felice con l’amico Charles. Così l’aveva respinta, spezzandole il cuore. Ora, trascorsi dieci anni, Nicholas ritrova Elizabeth, vedova con due figli, come amministratore del suo patrimonio. E in un solo istante si rende conto di quanto vani siano stati i suoi sforzi per dimenticarla. Riuscirà a convincerla che aver rinunciato a lei è stato il suo errore più grande?

La vendetta del serpente

**Lei è la sua stessa vita, il suo respiro, il suo amore. E ora è in pericolo** Roma, 46 d.C. Il senatore Marco Quinto Valerio Rufo questa volta non è chiamato a combattere guerre né ad affrontare feroci barbari ai confini dell’Impero. La vendetta ha bussato alla sua porta e pretende un tributo di sangue, quello di una creatura indifesa che ama più di se stesso e che un vile nemico gli ha sottratto senza pietà. Lui, che non teme nulla e nessuno, dovrà affrontare il Male in una partita a due che avrà un solo vincitore. Eppure, anche in quei giorni oscuri e terribili, l’amore riuscirà a sconfiggere l’odio e un suo germoglio nascerà nel cuore dell’arciere siriano suo fedele amico, Arash Tahmurat… **Edizione rivista: in precedenza pubblicata sotto il titolo di *Roma 46 D.c. Vendetta* , l’attuale edizione di *La vendetta del serpente* include revisioni editoriali.** **
### Sinossi
**Lei è la sua stessa vita, il suo respiro, il suo amore. E ora è in pericolo** Roma, 46 d.C. Il senatore Marco Quinto Valerio Rufo questa volta non è chiamato a combattere guerre né ad affrontare feroci barbari ai confini dell’Impero. La vendetta ha bussato alla sua porta e pretende un tributo di sangue, quello di una creatura indifesa che ama più di se stesso e che un vile nemico gli ha sottratto senza pietà. Lui, che non teme nulla e nessuno, dovrà affrontare il Male in una partita a due che avrà un solo vincitore. Eppure, anche in quei giorni oscuri e terribili, l’amore riuscirà a sconfiggere l’odio e un suo germoglio nascerà nel cuore dell’arciere siriano suo fedele amico, Arash Tahmurat… **Edizione rivista: in precedenza pubblicata sotto il titolo di *Roma 46 D.c. Vendetta* , l’attuale edizione di *La vendetta del serpente* include revisioni editoriali.**
### L’autore
Adele Vieri Castellano è nata a metà degli anni Sessanta e, dopo un lungo periodo in Francia, è tornata a Milano, dove ora vive con tre gatti e un computer portatile. È sempre molto impegnata tra editing, traduzioni e romanzi, ma riesce a trovare il tempo per le amiche, perché senza di loro il suo sogno non si sarebbe mai realizzato. Per Leggereditore ha pubblicato *Roma 40 d.C. Destino d’amore* , *Roma 39 d.C. Marco Quinto Rufo* , *Roma 42 d.C. Cuore Nemico* , *Il gioco dell’inganno* e *Il canto del deserto*. Sono seguiti *La tormenta* , *La legge del lupo e altre storie* e *La musica del cuore* (AVC Historiae), *Implacabile* , *Irriducibile* e  *NutriMenti* (Emma Books) e *Il leone di Roma* (Amazon Publishing).

La trilogia di Bartimeus: Il ciclo di Bartimeus

In un unico volume la trilogia completa di un maestro della fantasy mondiale: L’amuleto di Samarcanda, L’occhio del Golem e La porta di Tolomeo. Ambientato in un universo parallelo al nostro la magia č conosciuta e i maghi reggono il governo delle societŕ umane.

La terza guerra mondiale?: la verità sulle banche, Monti e l’euro : libro primo

È vero che la crisi finanziaria di Wall Street del 2008 è stata peggiore di quella del 1929? Perché Andrea Camilleri ha dichiarato sabato 21 gennaio al nuovo programma di Serena Dandini su La7 che è scoppiata la terza guerra mondiale, per ora solo in versione soft? E perché un finanziere come George Soros, uno che viene ancora oggi ricordato come “colui che spezzò la schiena alla Banca d’Inghilterra nel 1992”, dichiara che Lloyd Blankfein, il capo della Goldman Sachs, non è soltanto un uomo avido e poco illuminato, ma il “male assoluto”, come il nazismo e il comunismo? Cosa ne pensa Mario Monti, per anni consulente della Goldman Sachs? Soprattutto, possono gli Stati Uniti – che sono il paese più indebitato al mondo e il meno competitivo in assoluto se si guarda alla differenza tra importazioni e esportazioni – uscire dalla situazione economica in cui si trovano senza innescare una guerra? Perché il Presidente Obama ha firmato il 31 dicembre del 2011 una legge per punire qualunque organizzazione faccia transazioni con la Banca Centrale dell’Iran, che ha avuto l’ardire di aprire una Borsa del petrolio dove si tratta in euro e altre valute, ma non in dollari? Ecco alcuni dei temi affrontati in questo pamphlet, scritto di getto analizzando le cause più profonde della crisi americana e di quella europea in un contesto in cui si trovano alla ribalta gli interessi di paesi come la Cina e l’India.

La strada dei nostri cuori

Due ragazzi.
Un destino.
Un viaggio.
Per tutta la vita Cooper Owen è rimasta in attesa del giorno in cui avrebbe avuto la possibilità di lasciare il malandato campo di roulotte dell’Alabama che per quasi vent’anni ha chiamato casa.
Cooper è giovane, piena di vita e determinazione, lavora e risparmia per potersi costruire una vita diversa e andare al college a Seattle.
Ma quando una mattina un attraente sconosciuto si siede a un tavolo del locale dove lavora, la sua vita viene messa sottosopra con una semplice domanda: «Cos’è che ti rende felice?»
Con quelle semplici parole, per Cooper comincia il viaggio che cambierà tutta la sua esistenza. O forse, a cambiarla, sarà proprio quello sconosciuto dagli occhi impenetrabili, Emery Reed.
In un gesto di pura follia, Cooper sale in macchina del taciturno ragazzo che le offre la libertà, e insieme intraprendono un indimenticabile viaggio on the road all’inseguimento dei propri sogni e alla scoperta di se stessi.
Ma, mentre i momenti di gioia e di tenerezza tra loro si fanno sempre più intensi, diventa impossibile per Cooper ignorare i lunghi silenzi di Emery, così come il desiderio irrefrenabile di stargli più vicino e di strapparlo alla sua oscurità.
Fino a che, per abbattere le mura impenetrabili che sembrano circondare Emery, Cooper non decide di rubare il suo diario, e niente sarà più come prima.
Ciò che Cooper scoprirà tra le pagine li unirà o avrà il potere di separarli per sempre?

La Storia Di Kullervo

Kullervo figlio di Kalervo è forse il personaggio più oscuro e tragico di Tolkien. “L’infelice Kullervo”, come lo definisce Tolkien stesso, è uno sfortunato orfano dotato di poteri sovrumani e avviato a un tragico destino. Cresciuto nella casa dell’oscuro mago Untamo, che ha ucciso suo padre, rapito sua madre e che per tre volte ha cercato di ucciderlo quando era ancora un bambino, Kullervo non ha nulla al mondo se non l’amore della sorella gemella, Wanona, e la protezione di Musti, un cane nero dai poteri magici. Quando viene venduto come schiavo, il ragazzo giura di vendicarsi del mago. Tolkien scrisse che La Storia di Kullervo era il suo tentativo di creare una leggenda originale, oltre che un nodo importante nelle vicende della Prima Era: Kullervo infatti è antenato di Túrin Turambar, l’eroe tragico e incestuoso del Silmarillion. Con la sua potenza narrativa autonoma, *La Storia di Kullervo* è un tassello fondamentale nella struttura del mondo creato da Tolkien, e viene qui pubblicata per la prima volta con annotazioni, saggi e altri materiali sull’opera che ha ispirato l’autore, il Kalevala.

La stagione dell’amore

**Un concentrato di buonumore che scalda il cuore**
Amber è una ragazza di città. Ama le comodità, gli eventi culturali, la moda e le strade piene di luci. Ecco perché rimane di sasso quando Jake, il suo ragazzo, le propone di andare in campagna per dare una mano nella fattoria di famiglia. Per la verità, nelle ultime settimane il lavoro è stato davvero frenetico e Amber sente di aver bisogno di una pausa. Così decide di agire d’istinto e accettare, determinata a fare del suo meglio. E mentre sta già fantasticando sulla frutta appena colta, i giochi nei campi e il rumore dei ruscelli… la realtà non tarda a darle un bello scossone! La vita di campagna non è come l’aveva immaginata: fa freddo e ci si sporca e, come se non bastasse, gli edifici della fattoria sono fatiscenti. Ma Amber è determinata a trasformare il suo peggior incubo in un’esperienza indimenticabile. Anche se significasse imparare che nella vita, per ottenere qualcosa che conta davvero, bisogna essere disposti a lavorare sodo. Riusciranno lei e Jake a trovare il modo di far funzionare le cose?
**Un’autrice bestseller del Sunday Times**
«Una storia adorabile e dolcissima. Posso garantire che il mondo di Heidi Swain vi conquisterà.»
**Milly Johnson, autrice di *Un’indimenticabile storia d’amore ** *
«Questa lettura è come un abbraccio avvolgente… Scalda il cuore.»
**Mandy Baggot, autrice di* Natale a Parigi***
«Brillante, dolce ed emozionante.»
**Heat**
**Heidi Swain**
È un’autrice bestseller del «Sunday Times». Vive a Norfolk, in Inghilterra, con il marito e i due figli. Appassionata di scrittura fin dalla tenera età, si è dedicata al giornalismo prima di trovare il coraggio di seguire un corso di scrittura creativa e prendere sul serio le sue ambizioni letterarie. La Newton Compton ha pubblicato anche *La casa dei meravigliosi tramonti*.

La sposa persiana

La trilogia persiana nasce a puntate, sollecitata dagli spettatori veneziani, ansiosi di conoscere il seguito delle avventure di Ircana, la schiava “indiavolata” della “Sposa persiana”. Nella sua Persia di cartapesta, Goldoni esplora, lungo tre tappe successive, un universo psicologico inedito, dove è lecito degustare i sapori forti dell’erotismo, dell’ambivalenza e della nevrosi in intrecci melodrammatici ricchi di elementi spettacolari, ma anche di scabrosi inserti comici. Questa edizione dà conto di manoscritti e stampe-pirate che se ne fecero, molto diverse dalla composta versione a stampa voluta alla fine dal commediografo.

LA SPOSA INGLESE

# “In realtà le interessava poco l’argomento della conversazione. Per quanto fosse eccitata per il suo debutto, la cosa che le premeva di più era vedere per la prima volta Londra. Suo padre di recente aveva acquistato una residenza in città che li avrebbe ospitati per tutta la durata della stagione. Era giunto il momento, così aveva detto.
Le conoscenze in ambito geografico di Edith fino a quel momento si limitavano in generale al Devonshire, in particolare a Northam e dintorni. Ora, sapere di poter finalmente fare un viaggio, un vero viaggio, la riempiva di gioie e di aspettative.”
**Londra. 1818.**
Giunta nella capitale per la sua prima stagione, Lady Edith Courtenay, figlia di un ricco marchese, finisce nel mirino di un pretendente dalle poco limpide intenzioni. A trarla in salvo, con la proposta di un matrimonio di convenienza, è Archibald Lennox, Duca di Richmond e figlio di un vecchio amico di famiglia.
L’unione, nata con l’unico scopo di mettere al sicuro Edith, nonché le rispettive proprietà degli sposi, sfocia ben presto in una profonda attrazione. Ma proprio quando lo strano rapporto tra i coniugi arriva ad un punto di svolta, tutto è destinato a mutare.
Sullo sfondo dei paesaggi selvaggi della Scozia, terra d’origine del Duca, appariranno dal nulla un’amante dai capelli rossi e oscuri personaggi del passato, che metteranno in pericolo la vita di Archibald, il quale sarà costretto a partire alla volta del Devonshire per cercare di salvare una persona cara.
Edith nel frattempo si ritroverà faccia a faccia con la morte.
**L’autrice:
Dopo essersi cimentata con successo nei romance contemporanei, Anita ha raccolto con entusiasmo la sfida che le abbiamo lanciato, e cioè realizzare per noi un Regency.
Ne è venuto fuori un libro che si schiude piano piano come un fiore che sboccia e dispiega i suoi petali ai raggi del sole. L’intreccio infatti, come anche l’universo emozionale dei protagonisti, parte in sordina e molto allineato allo stile del genere, e si fa piano piano sempre più interessante, tenendo il lettore incollato alla pagina per capire cosà accadrà nella seguente.
Missione compiuta!**
**
### Sinossi
# “In realtà le interessava poco l’argomento della conversazione. Per quanto fosse eccitata per il suo debutto, la cosa che le premeva di più era vedere per la prima volta Londra. Suo padre di recente aveva acquistato una residenza in città che li avrebbe ospitati per tutta la durata della stagione. Era giunto il momento, così aveva detto.
Le conoscenze in ambito geografico di Edith fino a quel momento si limitavano in generale al Devonshire, in particolare a Northam e dintorni. Ora, sapere di poter finalmente fare un viaggio, un vero viaggio, la riempiva di gioie e di aspettative.”
**Londra. 1818.**
Giunta nella capitale per la sua prima stagione, Lady Edith Courtenay, figlia di un ricco marchese, finisce nel mirino di un pretendente dalle poco limpide intenzioni. A trarla in salvo, con la proposta di un matrimonio di convenienza, è Archibald Lennox, Duca di Richmond e figlio di un vecchio amico di famiglia.
L’unione, nata con l’unico scopo di mettere al sicuro Edith, nonché le rispettive proprietà degli sposi, sfocia ben presto in una profonda attrazione. Ma proprio quando lo strano rapporto tra i coniugi arriva ad un punto di svolta, tutto è destinato a mutare.
Sullo sfondo dei paesaggi selvaggi della Scozia, terra d’origine del Duca, appariranno dal nulla un’amante dai capelli rossi e oscuri personaggi del passato, che metteranno in pericolo la vita di Archibald, il quale sarà costretto a partire alla volta del Devonshire per cercare di salvare una persona cara.
Edith nel frattempo si ritroverà faccia a faccia con la morte.
**L’autrice:
Dopo essersi cimentata con successo nei romance contemporanei, Anita ha raccolto con entusiasmo la sfida che le abbiamo lanciato, e cioè realizzare per noi un Regency.
Ne è venuto fuori un libro che si schiude piano piano come un fiore che sboccia e dispiega i suoi petali ai raggi del sole. L’intreccio infatti, come anche l’universo emozionale dei protagonisti, parte in sordina e molto allineato allo stile del genere, e si fa piano piano sempre più interessante, tenendo il lettore incollato alla pagina per capire cosà accadrà nella seguente.
Missione compiuta!**

La sposa del principe

Jocelyn Shelton è una bambina quando il padre si gioca tutto il patrimonio. Per questo cresce con l’idea di sposare un ricco principe e il destino benigno glielo fa davvero incontrare: Alexei, principe ereditario di Avalonia, che la corteggia e le dà un appuntamento. Ma al rendez-vous si presenta anche il destino beffardo: un attentatore che vuole spodestare il principe. Jocelyn, coinvolta suo malgrado, viene tratta in salvo dal visconte di Beaumont, ingaggiato da Alexei come guardia del corpo. E, di nuovo il destino mischierà le carte…

La Sonnambula

Il Novecento in Italia è stato un secolo imprevedibile e drammatico come i passi di una sonnambula, sempre sul filo di cadute rovinose, risvegli improvvisi e svolte impreviste. Un racconto originale e appassionante di una storia nella quale tutti noi siamo i protagonisti.
L’Italia nel Novecento ha spesso camminato come una sonnambula, inconsapevole dei rischi e delle difficoltà a cui andava incontro. Salvo risvegliarsi all’improvviso sull’orlo del precipizio o mentre cadeva. Così anche chi voglia farne il ritratto si trova a inseguire un’ombra sfuggente, affascinante e difficile da definire. Così abbiamo l’Italia di Cadorna a Caporetto che si desta sulla linea del Piave, l’Italia sonnambula sotto il balcone del duce che si sveglia mentre passeggia sui tetti delle città bombardate; l’Italia narcotizzata dalla corruzione che apre gli occhi con l’inchiesta Mani pulite, l’Italia illusa dall’idea di un progresso inarrestabile e di un benessere inattaccabile che si risveglia di soprassalto con la recessione del 2009. E allora, forse, l’unico modo che abbiamo per conoscere e comprendere meglio questa sonnambula è quello di realizzare un grande affresco. Un dipinto, capace di tenere assieme il passo del narratore con l’accuratezza dello storico, in cui i temi più consueti sono affiancati ai grandi avvenimenti culturali e ai risultati più recenti della storia sociale. Ad animare e a ravvivare il racconto troviamo poi i ritratti dei grandi protagonisti, realizzati con la convinzione che una storia d’Italia non possa essere che una storia degli italiani. Un libro destinato a tutti coloro che vogliono riscoprire la storia recente del nostro paese attraverso un punto di vista non convenzionale.

La sonata

Da quando Leyre si è trasferita a Madrid la sua vita è cambiata. Suo marito Edmond l’ha costretta a lasciare la sua bella casa di campagna per rinchiuderla come un trofeo nel suo modernissimo attico, ma lui non c’è mai e pensa solo al lavoro. Leyre si sente sola e trascurata, inoltre vorrebbe un figlio che sembra proprio non voler arrivare. E quando il marito le propone di trovarsi uno svago, qualcosa che possa occuparle le giornate, Leyre ritira fuori una sua vecchia ossessione: imparare a suonare il pianoforte. E la noia finirà proprio quando conoscerà Pedro, l’insegnante di piano.
Hanno detto:
“Ella non mi ha fatta dormire…”
Marika Serpe, autrice di “Umiliazioni romane” e “Bottino di guerra”.
“C’è una Leyre in ognuna di noi…”
Melissa Levate, autrice di “Debiti&Pagamenti”
ATTENZIONE
Questo libro si rivolge esclusivamente a un pubblico adulto. Contiene scene esplicite di sesso e un linguaggio che potrebbe essere considerato offensivo da alcuni lettori. Conservate questo file lontano da minori. Tutti i personaggi sessualmente attivi di questo libro sono maggiorenni. Questa è un’opera di fantasia.
Questo ebook contiene gli estratti di altre opere dello stesso Editore.
Questo ebook è realizzato con i migliori software disponibili sul mercato e le migliori procedure multimediali, tutto per offrire la migliore esperienza di lettura possibile.
www.virgibooks.com **
### Sinossi
Da quando Leyre si è trasferita a Madrid la sua vita è cambiata. Suo marito Edmond l’ha costretta a lasciare la sua bella casa di campagna per rinchiuderla come un trofeo nel suo modernissimo attico, ma lui non c’è mai e pensa solo al lavoro. Leyre si sente sola e trascurata, inoltre vorrebbe un figlio che sembra proprio non voler arrivare. E quando il marito le propone di trovarsi uno svago, qualcosa che possa occuparle le giornate, Leyre ritira fuori una sua vecchia ossessione: imparare a suonare il pianoforte. E la noia finirà proprio quando conoscerà Pedro, l’insegnante di piano.
Hanno detto:
“Ella non mi ha fatta dormire…”
Marika Serpe, autrice di “Umiliazioni romane” e “Bottino di guerra”.
“C’è una Leyre in ognuna di noi…”
Melissa Levate, autrice di “Debiti&Pagamenti”
ATTENZIONE
Questo libro si rivolge esclusivamente a un pubblico adulto. Contiene scene esplicite di sesso e un linguaggio che potrebbe essere considerato offensivo da alcuni lettori. Conservate questo file lontano da minori. Tutti i personaggi sessualmente attivi di questo libro sono maggiorenni. Questa è un’opera di fantasia.
Questo ebook contiene gli estratti di altre opere dello stesso Editore.
Questo ebook è realizzato con i migliori software disponibili sul mercato e le migliori procedure multimediali, tutto per offrire la migliore esperienza di lettura possibile.
www.virgibooks.com