1793–1808 di 79964 risultati

Marte all’attacco

Questo romanzo è il seguito del racconto di B. R. Bruss “Attenzione, dischi volanti!”, pubblicato recentemente in questa collezione. Il lettore vi ritroverà quindi i personaggi che gli sono cari; i marziani che assomigliano a vegetali, e nello stesso tempo hanno qualcosa di umano; e un popolo terrestre finalmente unito contro il nemico comune, per sventare la paurosa minaccia di un’invasione marziana in atto. Ad ogni pagina del romanzo v’è una trovata; la fertile fantasia dell’autore immagina armi nuove, descrive la civiltà marziana e la bizzarra psicologia di questi esseri semi vegetali, facendo parlare le azioni e i fatti, ossia con una vivacità che affascina il lettore e lo avvince sino all’ultima pagina.
Copertina di: Curt Caesar

Questo romanzo è il seguito del racconto di B. R. Bruss “Attenzione, dischi volanti!”, pubblicato recentemente in questa collezione. Il lettore vi ritroverà quindi i personaggi che gli sono cari; i marziani che assomigliano a vegetali, e nello stesso tempo hanno qualcosa di umano; e un popolo terrestre finalmente unito contro il nemico comune, per sventare la paurosa minaccia di un’invasione marziana in atto. Ad ogni pagina del romanzo v’è una trovata; la fertile fantasia dell’autore immagina armi nuove, descrive la civiltà marziana e la bizzarra psicologia di questi esseri semi vegetali, facendo parlare le azioni e i fatti, ossia con una vivacità che affascina il lettore e lo avvince sino all’ultima pagina.
Copertina di: Curt Caesar

Only registered users can download this free product.

Marina

Barcellona, fine anni Settanta. Óscar Drai è un giovane studente che trascorre gli anni della sua adolescenza in un cupo collegio della città catalana. Colmo di quella dolorosa energia così tipica dell’età, fatta in parti uguali di sogno e insofferenza, Óscar ama allontanarsi non visto dalle soffocanti mura del convitto, per perdersi nel dedalo di vie, ville e palazzi di quartieri che trasudano a ogni angolo storia e mistero. In occasione di una di queste fughe il giovane si lascia rapire da una musica che lo porta fino alle finestre di una casa. All’interno, un antico grammofono suona un’ammaliante canzone per voce e pianoforte. Nel momento in cui sottrae l’oggetto e scappa, è sopraffatto da un gesto che risulta inspiegabile a lui per primo. Qualche giorno dopo tutto gli apparirà tanto chiaro quanto splendidamente misterioso. Tornando sui suoi passi per restituire il maltolto, infatti, Óscar incontra la giovane Marina e il suo enigmatico padre, il pittore Germàn. E niente per lui sarà più come prima. Il suo innato amore per il mistero si intreccerà da quel momento ai segreti inconfessabili del passato di una famiglia e di una Barcellona sempre più amata: segreti che lo spingeranno non solo alla più lunga fuga mai tentata dal detestato collegio, ma anche verso l’irrevocabile fine della sua adolescenza. Scritto prima de “L’ombra del vento” e “Il gioco dell’angelo” questo romanzo ne anticipa i grandi temi: gli enigmi del passato, l’amore per la conoscenza, la bellezza gotica e senza tempo di Barcellona.

Barcellona, fine anni Settanta. Óscar Drai è un giovane studente che trascorre gli anni della sua adolescenza in un cupo collegio della città catalana. Colmo di quella dolorosa energia così tipica dell’età, fatta in parti uguali di sogno e insofferenza, Óscar ama allontanarsi non visto dalle soffocanti mura del convitto, per perdersi nel dedalo di vie, ville e palazzi di quartieri che trasudano a ogni angolo storia e mistero. In occasione di una di queste fughe il giovane si lascia rapire da una musica che lo porta fino alle finestre di una casa. All’interno, un antico grammofono suona un’ammaliante canzone per voce e pianoforte. Nel momento in cui sottrae l’oggetto e scappa, è sopraffatto da un gesto che risulta inspiegabile a lui per primo. Qualche giorno dopo tutto gli apparirà tanto chiaro quanto splendidamente misterioso. Tornando sui suoi passi per restituire il maltolto, infatti, Óscar incontra la giovane Marina e il suo enigmatico padre, il pittore Germàn. E niente per lui sarà più come prima. Il suo innato amore per il mistero si intreccerà da quel momento ai segreti inconfessabili del passato di una famiglia e di una Barcellona sempre più amata: segreti che lo spingeranno non solo alla più lunga fuga mai tentata dal detestato collegio, ma anche verso l’irrevocabile fine della sua adolescenza. Scritto prima de “L’ombra del vento” e “Il gioco dell’angelo” questo romanzo ne anticipa i grandi temi: gli enigmi del passato, l’amore per la conoscenza, la bellezza gotica e senza tempo di Barcellona.

Only registered users can download this free product.

Margini Di Errore

«Questo libro parte dalla memoria di casi clinici, di storie e di persone che ho incrociato nel corso della mia carriera per essere stato il responsabile diretto degli errori di cui si narra o per averli visti commettere e averli discussi con i colleghi o ancora per aver dovuto esprimere un parere sulla loro inevitabilità in qualità di perito del tribunale.» Daniele Coen, dopo esser stato per molti anni direttore del Pronto Soccorso di Niguarda a Milano, ha deciso di raccontare in un libro i tanti fattori che possono portare a una diagnosi o a una decisione sbagliata e, di conseguenza, al deterioramento del rapporto di fiducia tra medici e pazienti. E lo fa partendo dall’analisi di casi clinici particolarmente significativi, da cui emerge quanto l’agire del personale medico, inevitabilmente soggetto come tutti alle debolezze umane, sia influenzato dalla disattenzione, dalla fretta, dalla collera, dal desiderio di fare bella figura o dalla paura di sbagliare.
Ogni storia racconta momenti diversi del percorso che conduce all’errore, facendo risaltare, al di là degli aspetti tecnici, il modo in cui un deficit di formazione, un problema di comunicazione, un’insufficienza organizzativa possono interagire con la personalità, le insicurezze e le emozioni di medici e malati, spingendoli a imboccare una strada sbagliata.
Di fronte al prossimo «inevitabile» errore che verrà compiuto, l’autore esorta se stesso e i colleghi a essere capaci «di riconoscerlo, di scusarci per averlo commesso, di provare e di sopportare un giusto senso di colpa senza consentire al rimorso di schiacciarci, anche nell’interesse dei nostri pazienti», e a trarne insegnamento per sé e per la classe medica. Ma chiede anche alla vittima di un errore un grande sforzo: «dovrà essere capace di separare le proprie emozioni dalla comprensione razionale di quanto è successo. Dovrà saper accettare l’imperfezione della medicina, dei medici, delle organizzazioni e in ultima analisi i tanti limiti dell’agire umano. Soprattutto però vorrei che non rinunciasse a far sentire la propria voce e a parlare in nome di tutti i pazienti (passati, presenti e futuri) per pretendere rispetto, coinvolgimento, attenzione da parte di ogni medico a cui si rivolgerà per tutelare il proprio diritto alla salute».

«Questo libro parte dalla memoria di casi clinici, di storie e di persone che ho incrociato nel corso della mia carriera per essere stato il responsabile diretto degli errori di cui si narra o per averli visti commettere e averli discussi con i colleghi o ancora per aver dovuto esprimere un parere sulla loro inevitabilità in qualità di perito del tribunale.» Daniele Coen, dopo esser stato per molti anni direttore del Pronto Soccorso di Niguarda a Milano, ha deciso di raccontare in un libro i tanti fattori che possono portare a una diagnosi o a una decisione sbagliata e, di conseguenza, al deterioramento del rapporto di fiducia tra medici e pazienti. E lo fa partendo dall’analisi di casi clinici particolarmente significativi, da cui emerge quanto l’agire del personale medico, inevitabilmente soggetto come tutti alle debolezze umane, sia influenzato dalla disattenzione, dalla fretta, dalla collera, dal desiderio di fare bella figura o dalla paura di sbagliare.
Ogni storia racconta momenti diversi del percorso che conduce all’errore, facendo risaltare, al di là degli aspetti tecnici, il modo in cui un deficit di formazione, un problema di comunicazione, un’insufficienza organizzativa possono interagire con la personalità, le insicurezze e le emozioni di medici e malati, spingendoli a imboccare una strada sbagliata.
Di fronte al prossimo «inevitabile» errore che verrà compiuto, l’autore esorta se stesso e i colleghi a essere capaci «di riconoscerlo, di scusarci per averlo commesso, di provare e di sopportare un giusto senso di colpa senza consentire al rimorso di schiacciarci, anche nell’interesse dei nostri pazienti», e a trarne insegnamento per sé e per la classe medica. Ma chiede anche alla vittima di un errore un grande sforzo: «dovrà essere capace di separare le proprie emozioni dalla comprensione razionale di quanto è successo. Dovrà saper accettare l’imperfezione della medicina, dei medici, delle organizzazioni e in ultima analisi i tanti limiti dell’agire umano. Soprattutto però vorrei che non rinunciasse a far sentire la propria voce e a parlare in nome di tutti i pazienti (passati, presenti e futuri) per pretendere rispetto, coinvolgimento, attenzione da parte di ogni medico a cui si rivolgerà per tutelare il proprio diritto alla salute».

Only registered users can download this free product.

Manuale D’Imbrocco

Cacciare sottane è una delle più belle attività che esistano al mondo. Studieremo la storia di questa importante arte, esaminando anche come sfruttare ogni occasione favorevole, valutando a fondo l’oggetto dei nostri desideri fino al “come si fa la prima volta”.Chi preferisce fare da solo, tuttavia, è libero di non leggerlo. **
### Sinossi
Cacciare sottane è una delle più belle attività che esistano al mondo. Studieremo la storia di questa importante arte, esaminando anche come sfruttare ogni occasione favorevole, valutando a fondo l’oggetto dei nostri desideri fino al “come si fa la prima volta”.Chi preferisce fare da solo, tuttavia, è libero di non leggerlo.

Cacciare sottane è una delle più belle attività che esistano al mondo. Studieremo la storia di questa importante arte, esaminando anche come sfruttare ogni occasione favorevole, valutando a fondo l’oggetto dei nostri desideri fino al “come si fa la prima volta”.Chi preferisce fare da solo, tuttavia, è libero di non leggerlo. **
### Sinossi
Cacciare sottane è una delle più belle attività che esistano al mondo. Studieremo la storia di questa importante arte, esaminando anche come sfruttare ogni occasione favorevole, valutando a fondo l’oggetto dei nostri desideri fino al “come si fa la prima volta”.Chi preferisce fare da solo, tuttavia, è libero di non leggerlo.

Only registered users can download this free product.

Manoscritto trovato a Saragozza. Ediz. integrale

Opera costruita sullo schema de “Le mille e una notte”, il “Manoscritto trovato a Saragozza” viene presentato come un antico testo spagnolo trovato da un giovane ufficiale francese, Alfonso van Worden, durante la cattura e il saccheggio di Saragozza da parte delle truppe francesi e polacche (1809). Incurante degli avvertimenti, Alfonso viaggia verso Madrid e trova rifugio in un diroccato castello arabo nella valle dei monti di Alpuhara. Viene trattenuto lì per sessantasei giorni da forze misteriose, incarnate da due splendide ragazze vestite alla moresca, che gli rivelano essere sue cugine per parte di madre. Le avventure del protagonista e degli altri personaggi vengono narrate come in una fiaba, raccontata peregrinando per la Spagna settecentesca: ognuno di essi illustra la propria storia, mentre Alfonso vive esperienze al limite tra sogno e realtà. Opera affascinante e picaresca, in essa convivono il romanzo di formazione, di avventura, l’erotico e il fantastico e restituisce atmosfere e personaggi che resteranno indelebili nella memoria del lettore contemporaneo.

Opera costruita sullo schema de “Le mille e una notte”, il “Manoscritto trovato a Saragozza” viene presentato come un antico testo spagnolo trovato da un giovane ufficiale francese, Alfonso van Worden, durante la cattura e il saccheggio di Saragozza da parte delle truppe francesi e polacche (1809). Incurante degli avvertimenti, Alfonso viaggia verso Madrid e trova rifugio in un diroccato castello arabo nella valle dei monti di Alpuhara. Viene trattenuto lì per sessantasei giorni da forze misteriose, incarnate da due splendide ragazze vestite alla moresca, che gli rivelano essere sue cugine per parte di madre. Le avventure del protagonista e degli altri personaggi vengono narrate come in una fiaba, raccontata peregrinando per la Spagna settecentesca: ognuno di essi illustra la propria storia, mentre Alfonso vive esperienze al limite tra sogno e realtà. Opera affascinante e picaresca, in essa convivono il romanzo di formazione, di avventura, l’erotico e il fantastico e restituisce atmosfere e personaggi che resteranno indelebili nella memoria del lettore contemporaneo.

Only registered users can download this free product.

Mangiaterra

«L’hanno picchiata. Vedo le botte, anche se non le sento. La furia dei pugni che sprofondano come pozzi nella carne. Vedo papà, le sue mani uguali alle mie, braccia forti per quel pugno che si è agganciato al tuo cuore e alla tua carne con la forza di un amo. E qualcosa, come un fiume, che inizia ad andarsene.» È una ragazzina, Mangiaterra, quando scopre il suo potere misterioso: le basta inghiottire un pugno di terra perché la verità sulle persone disperse e su quelle che, ormai, popolano l’aldilà le si dipinga nella mente e le sconvolga l’anima. Il suo corpo si contrae, nel disgusto e nella repulsione per se stessa, ma il suo sguardo penetra la notte che circonda gli scomparsi, legge i segni nascosti nelle visioni, vibra delle storie terribili che la terra nasconde. Le sue apparizioni la condannano al sospetto dei vicini, al disagio con i coetanei, ma la notizia del suo dono si spande per i sobborghi di una Buenos Aires dove le vie non hanno nome e le case muoiono ingoiate dalla passiflora. Qui donne e bambini spariscono ogni giorno, in un silenzio disperato e inviolabile, mentre il giardino della piccola veggente si popola di bottiglie piene di terra: messaggi di un altro mondo cui solo lei ha accesso. Lei può nutrire un’attesa, lei può annunciare una morte. La abita una voce viscerale che nasce dal suolo e dai suoi segreti, dal sangue e dalla violenza, ma ha in sé la determinazione e la selvaggia fierezza di un’eroina tragica: trovare la strada, misteriosa e allucinata, verso una possibile giustizia.

«L’hanno picchiata. Vedo le botte, anche se non le sento. La furia dei pugni che sprofondano come pozzi nella carne. Vedo papà, le sue mani uguali alle mie, braccia forti per quel pugno che si è agganciato al tuo cuore e alla tua carne con la forza di un amo. E qualcosa, come un fiume, che inizia ad andarsene.» È una ragazzina, Mangiaterra, quando scopre il suo potere misterioso: le basta inghiottire un pugno di terra perché la verità sulle persone disperse e su quelle che, ormai, popolano l’aldilà le si dipinga nella mente e le sconvolga l’anima. Il suo corpo si contrae, nel disgusto e nella repulsione per se stessa, ma il suo sguardo penetra la notte che circonda gli scomparsi, legge i segni nascosti nelle visioni, vibra delle storie terribili che la terra nasconde. Le sue apparizioni la condannano al sospetto dei vicini, al disagio con i coetanei, ma la notizia del suo dono si spande per i sobborghi di una Buenos Aires dove le vie non hanno nome e le case muoiono ingoiate dalla passiflora. Qui donne e bambini spariscono ogni giorno, in un silenzio disperato e inviolabile, mentre il giardino della piccola veggente si popola di bottiglie piene di terra: messaggi di un altro mondo cui solo lei ha accesso. Lei può nutrire un’attesa, lei può annunciare una morte. La abita una voce viscerale che nasce dal suolo e dai suoi segreti, dal sangue e dalla violenza, ma ha in sé la determinazione e la selvaggia fierezza di un’eroina tragica: trovare la strada, misteriosa e allucinata, verso una possibile giustizia.

Only registered users can download this free product.

Mancherai all’infinito

*Dietro certi finali si nascondono magnifici inizi.*
Il tempo non basta per superare il dolore, si deve essere pronti a farlo. E per esserlo, per tornare a vivere, bisogna prima trattenere ilrespiro, immergersi e toccare il fondo. Lo sa bene Mattia, ventenne silenzioso, timido e pigro. È passato ormai un anno da quandotra lui e Anita, il suo primo grande amore, è finita e da allora non riesce a ritrovare le forze per affrontare la vita di ogni giorno, l’università e le responsabilità degli adulti. Mentre i suoi genitori sono via per il weekend,a loro insaputa torna a Valencia, dove era stato con lei per la loro unica, indimenticabile vacanza insieme. Non sa cosa sta cercando, né cosa troverà lì, ma spera che quel piccolo viaggio guarisca una volta per tutte le ferite del suo cuore. Di fronte a quel mare che insieme avevano ammirato, mano nella mano, Mattia riceverà una misteriosa lettera che forse potrà dargli le risposte che cerca. Perché a volte perdersi è l’unica strada per ritrovarsi.
**Mattia Ollerongis** , che ha conquistato su Instagram migliaia di lettori, torna a raccontare le gioie e i dolori del primo amore con **un nuovo romanzo romantico e poetico, una storia che ci insegna a ripartire dopo un grande dolore.** **
### Sinossi
*Dietro certi finali si nascondono magnifici inizi.*
Il tempo non basta per superare il dolore, si deve essere pronti a farlo. E per esserlo, per tornare a vivere, bisogna prima trattenere ilrespiro, immergersi e toccare il fondo. Lo sa bene Mattia, ventenne silenzioso, timido e pigro. È passato ormai un anno da quandotra lui e Anita, il suo primo grande amore, è finita e da allora non riesce a ritrovare le forze per affrontare la vita di ogni giorno, l’università e le responsabilità degli adulti. Mentre i suoi genitori sono via per il weekend,a loro insaputa torna a Valencia, dove era stato con lei per la loro unica, indimenticabile vacanza insieme. Non sa cosa sta cercando, né cosa troverà lì, ma spera che quel piccolo viaggio guarisca una volta per tutte le ferite del suo cuore. Di fronte a quel mare che insieme avevano ammirato, mano nella mano, Mattia riceverà una misteriosa lettera che forse potrà dargli le risposte che cerca. Perché a volte perdersi è l’unica strada per ritrovarsi.
**Mattia Ollerongis** , che ha conquistato su Instagram migliaia di lettori, torna a raccontare le gioie e i dolori del primo amore con **un nuovo romanzo romantico e poetico, una storia che ci insegna a ripartire dopo un grande dolore.**

*Dietro certi finali si nascondono magnifici inizi.*
Il tempo non basta per superare il dolore, si deve essere pronti a farlo. E per esserlo, per tornare a vivere, bisogna prima trattenere ilrespiro, immergersi e toccare il fondo. Lo sa bene Mattia, ventenne silenzioso, timido e pigro. È passato ormai un anno da quandotra lui e Anita, il suo primo grande amore, è finita e da allora non riesce a ritrovare le forze per affrontare la vita di ogni giorno, l’università e le responsabilità degli adulti. Mentre i suoi genitori sono via per il weekend,a loro insaputa torna a Valencia, dove era stato con lei per la loro unica, indimenticabile vacanza insieme. Non sa cosa sta cercando, né cosa troverà lì, ma spera che quel piccolo viaggio guarisca una volta per tutte le ferite del suo cuore. Di fronte a quel mare che insieme avevano ammirato, mano nella mano, Mattia riceverà una misteriosa lettera che forse potrà dargli le risposte che cerca. Perché a volte perdersi è l’unica strada per ritrovarsi.
**Mattia Ollerongis** , che ha conquistato su Instagram migliaia di lettori, torna a raccontare le gioie e i dolori del primo amore con **un nuovo romanzo romantico e poetico, una storia che ci insegna a ripartire dopo un grande dolore.** **
### Sinossi
*Dietro certi finali si nascondono magnifici inizi.*
Il tempo non basta per superare il dolore, si deve essere pronti a farlo. E per esserlo, per tornare a vivere, bisogna prima trattenere ilrespiro, immergersi e toccare il fondo. Lo sa bene Mattia, ventenne silenzioso, timido e pigro. È passato ormai un anno da quandotra lui e Anita, il suo primo grande amore, è finita e da allora non riesce a ritrovare le forze per affrontare la vita di ogni giorno, l’università e le responsabilità degli adulti. Mentre i suoi genitori sono via per il weekend,a loro insaputa torna a Valencia, dove era stato con lei per la loro unica, indimenticabile vacanza insieme. Non sa cosa sta cercando, né cosa troverà lì, ma spera che quel piccolo viaggio guarisca una volta per tutte le ferite del suo cuore. Di fronte a quel mare che insieme avevano ammirato, mano nella mano, Mattia riceverà una misteriosa lettera che forse potrà dargli le risposte che cerca. Perché a volte perdersi è l’unica strada per ritrovarsi.
**Mattia Ollerongis** , che ha conquistato su Instagram migliaia di lettori, torna a raccontare le gioie e i dolori del primo amore con **un nuovo romanzo romantico e poetico, una storia che ci insegna a ripartire dopo un grande dolore.**

Only registered users can download this free product.

Mai piu’ senza te

Sulle orme del passato. Non è facile per Sylvie Bennet dover incontrare Ran Carrington, proprietario di Haverton Hall, che l’azienda per cui lei lavora ha appena acquistato. Lo conosce molto bene, e lo ha sempre amato. Però non ricorda certo volentieri il modo in cui lui l’ha respinta anni addietro. Forse, però, questa spiacevole situazione potrà offrirle una piacevole vendetta. Lezioni d’amore. Georgia Evans, veterinaria, ha accettato l’inusuale compito di addestrare un Setter troppo esuberante per la sua anziana padrona. Non sa però che la simpatica signora Latham ha omesso di avvertirla che non vive sola… Essenza d’amore. Sarà una battaglia spietata, ma Sadie non si tirerà indietro. Suo cugino vuole vendere la fabbrica di profumi di famiglia insieme alla ricetta segreta del famoso Myrrh. Decisa a liberarsi dell’acquirente, Sadie decide di affrontarlo. Ma perché nessuno le ha detto che Leon è bello come un dio greco?

Sulle orme del passato. Non è facile per Sylvie Bennet dover incontrare Ran Carrington, proprietario di Haverton Hall, che l’azienda per cui lei lavora ha appena acquistato. Lo conosce molto bene, e lo ha sempre amato. Però non ricorda certo volentieri il modo in cui lui l’ha respinta anni addietro. Forse, però, questa spiacevole situazione potrà offrirle una piacevole vendetta. Lezioni d’amore. Georgia Evans, veterinaria, ha accettato l’inusuale compito di addestrare un Setter troppo esuberante per la sua anziana padrona. Non sa però che la simpatica signora Latham ha omesso di avvertirla che non vive sola… Essenza d’amore. Sarà una battaglia spietata, ma Sadie non si tirerà indietro. Suo cugino vuole vendere la fabbrica di profumi di famiglia insieme alla ricetta segreta del famoso Myrrh. Decisa a liberarsi dell’acquirente, Sadie decide di affrontarlo. Ma perché nessuno le ha detto che Leon è bello come un dio greco?

Only registered users can download this free product.

Mai come ieri

Mai come ieri è un romanzo ambientato a Corvegna, un piccolo paese immaginario della provincia di Torino. La vicenda viene narrata attraverso il racconto in prima persona di Michele Revelli, giornalista e scrittore cresciuto a Corvegna, di ritorno al paese natale dopo alcune vicissitudini personali che hanno portato alla separazione dalla moglie e a difficoltà professionali. Attraverso il suo punto di vista veniamo a conoscenza della sparizione di 4 persone di Corvegna: 3 adolescenti e il parroco del paese. Michele si troverà coinvolto nel difficile compito di fare chiarezza circa la dinamica degli eventi che hanno portato alla scomparsa, nonché alla ricerca di informazioni utili al ritrovamento delle persone sparite. Il suo racconto al presente viene intervallato dalla prospettiva in terza persona di altre persone le cui vicende si intersecano nel racconto: la figlia Marta, coetanea dei ragazzi spariti; l’ispettore Achille Lopresti, amico di infanzia di Michele; Junior Ahmendi, fratello di uno dei ragazzi scomparsi. Tra intrecci a cambi di prospettiva, le vicende volgono rapidamente al termine nell’arco di tre giorni, in un finale carico di tragicità e redenzione.

Mai come ieri è un romanzo ambientato a Corvegna, un piccolo paese immaginario della provincia di Torino. La vicenda viene narrata attraverso il racconto in prima persona di Michele Revelli, giornalista e scrittore cresciuto a Corvegna, di ritorno al paese natale dopo alcune vicissitudini personali che hanno portato alla separazione dalla moglie e a difficoltà professionali. Attraverso il suo punto di vista veniamo a conoscenza della sparizione di 4 persone di Corvegna: 3 adolescenti e il parroco del paese. Michele si troverà coinvolto nel difficile compito di fare chiarezza circa la dinamica degli eventi che hanno portato alla scomparsa, nonché alla ricerca di informazioni utili al ritrovamento delle persone sparite. Il suo racconto al presente viene intervallato dalla prospettiva in terza persona di altre persone le cui vicende si intersecano nel racconto: la figlia Marta, coetanea dei ragazzi spariti; l’ispettore Achille Lopresti, amico di infanzia di Michele; Junior Ahmendi, fratello di uno dei ragazzi scomparsi. Tra intrecci a cambi di prospettiva, le vicende volgono rapidamente al termine nell’arco di tre giorni, in un finale carico di tragicità e redenzione.

Only registered users can download this free product.

Macchine Per Scrivere, Bombe, Meduse

Una raccolta di quindici saggi letterari che toccando gli argomenti più disparati – dal clima come tema letterario ai dipinti di Gerhard Richter e i film di David Lynch alle implicazioni di capolavori riconosciuti come l’Ulisse di Joyce (come si può scrivere dopo?), il TristramShandy di Sterne e Il libro di Caino di Alexander Trocchi – offre una mappa della sensibilità e dell’intelligenza critica di Tom McCarthy, uno dei romanzieri più originali del nostro tempo. Alcuni punti di riferimento ricorrono con insistenza onirica, come il libro fotografico Royal Road Test in cui Ed Ruscha documenta se stesso mentre fa cadere una macchina per scrivere Royal da una Buick in corsa, o il proliferare delle meduse negli oceani. E la domanda che ritorna come filo rosso è: come può l’arte far saltare le convenzioni restrittive del cosiddetto realismo, estetico o politico che sia, per impegnarsi in un’attiva reinvenzione del mondo? **
### Sinossi
Una raccolta di quindici saggi letterari che toccando gli argomenti più disparati – dal clima come tema letterario ai dipinti di Gerhard Richter e i film di David Lynch alle implicazioni di capolavori riconosciuti come l’Ulisse di Joyce (come si può scrivere dopo?), il TristramShandy di Sterne e Il libro di Caino di Alexander Trocchi – offre una mappa della sensibilità e dell’intelligenza critica di Tom McCarthy, uno dei romanzieri più originali del nostro tempo. Alcuni punti di riferimento ricorrono con insistenza onirica, come il libro fotografico Royal Road Test in cui Ed Ruscha documenta se stesso mentre fa cadere una macchina per scrivere Royal da una Buick in corsa, o il proliferare delle meduse negli oceani. E la domanda che ritorna come filo rosso è: come può l’arte far saltare le convenzioni restrittive del cosiddetto realismo, estetico o politico che sia, per impegnarsi in un’attiva reinvenzione del mondo?

Una raccolta di quindici saggi letterari che toccando gli argomenti più disparati – dal clima come tema letterario ai dipinti di Gerhard Richter e i film di David Lynch alle implicazioni di capolavori riconosciuti come l’Ulisse di Joyce (come si può scrivere dopo?), il TristramShandy di Sterne e Il libro di Caino di Alexander Trocchi – offre una mappa della sensibilità e dell’intelligenza critica di Tom McCarthy, uno dei romanzieri più originali del nostro tempo. Alcuni punti di riferimento ricorrono con insistenza onirica, come il libro fotografico Royal Road Test in cui Ed Ruscha documenta se stesso mentre fa cadere una macchina per scrivere Royal da una Buick in corsa, o il proliferare delle meduse negli oceani. E la domanda che ritorna come filo rosso è: come può l’arte far saltare le convenzioni restrittive del cosiddetto realismo, estetico o politico che sia, per impegnarsi in un’attiva reinvenzione del mondo? **
### Sinossi
Una raccolta di quindici saggi letterari che toccando gli argomenti più disparati – dal clima come tema letterario ai dipinti di Gerhard Richter e i film di David Lynch alle implicazioni di capolavori riconosciuti come l’Ulisse di Joyce (come si può scrivere dopo?), il TristramShandy di Sterne e Il libro di Caino di Alexander Trocchi – offre una mappa della sensibilità e dell’intelligenza critica di Tom McCarthy, uno dei romanzieri più originali del nostro tempo. Alcuni punti di riferimento ricorrono con insistenza onirica, come il libro fotografico Royal Road Test in cui Ed Ruscha documenta se stesso mentre fa cadere una macchina per scrivere Royal da una Buick in corsa, o il proliferare delle meduse negli oceani. E la domanda che ritorna come filo rosso è: come può l’arte far saltare le convenzioni restrittive del cosiddetto realismo, estetico o politico che sia, per impegnarsi in un’attiva reinvenzione del mondo?

Only registered users can download this free product.

Ma cos’hai nella testa?

• Quante volte ti sei scoraggiato di fronte alle insidie che vengono tese ai ragazzi, chiedendoti come contrastarle?
• Quante volte hai temuto che nella loro testa non ci fossero le necessarie risorse per crescere liberi?
• Quante volte, di fronte alle domande incalzanti degli adolescenti sul sesso, sulla rete e sulla libertà, non sei riuscito a trovare risposte adeguate?
L’autore, apprezzato in tutta Italia come psicologo e grande comunicatore, ha scritto queste pagine per aiutarti a comprendere il mondo dell’adolescenza, indicando una serie di valori e di suggerimenti da fornire ai ragazzi per aiutarli a crescere liberi.

• Quante volte ti sei scoraggiato di fronte alle insidie che vengono tese ai ragazzi, chiedendoti come contrastarle?
• Quante volte hai temuto che nella loro testa non ci fossero le necessarie risorse per crescere liberi?
• Quante volte, di fronte alle domande incalzanti degli adolescenti sul sesso, sulla rete e sulla libertà, non sei riuscito a trovare risposte adeguate?
L’autore, apprezzato in tutta Italia come psicologo e grande comunicatore, ha scritto queste pagine per aiutarti a comprendere il mondo dell’adolescenza, indicando una serie di valori e di suggerimenti da fornire ai ragazzi per aiutarli a crescere liberi.

Only registered users can download this free product.

Lyonesse: Madouc

**Fantasy** \- romanzo (592 pagine) – Le avventure della principessa Madouc si intrecciano con guerre e sfide ultraterrene nelle leggendarie isole Elder nel gran finale della trilogia fantasy di Lyonesse.
Ribelle, indipendente, ma con una grande insicurezza nel cuore. La principessa Madouc, allevata alla corte di Casmir, re di Lyonesse come figlia di Suldrun, ben presto scopre cosa sia quella “linea di discendenza” che le sue compagne di giochi le rimproverano di non possedere: Madouc sa che la sua vera madre era una fata, ma ignora il nome di suo padre. Non le resta che mettersi in viaggio per dare una risposta alle sue domande, ma intanto gravi avvenimenti scuotono le isole Elder: Casmir decide di scendere in guerra contro il Dahaut, Shimrod deve affrontare una minaccia demoniaca di portata inaudita e Aillas è oggetto di una cospirazione per ucciderlo.
Il grande finale della trilogia fantasy di Lyonesse.
**Jack Vance** (1916-2013) è stato uno dei più grandi autori di fantascienza e fantasy, e certamente tra i più amati dal pubblico. Dopo una serie di lavori di ogni genere, durante la Seconda guerra mondiale si arruola nella marina mercantile e gira il mondo. In questo periodo comincia a scrivere il ciclo della *Terra Morente*. Tra gli Anni cinquanta e settanta viaggia, in Europa e nel resto del mondo, traendo da queste esperienze esotiche gli spunti per i suoi romanzi: *Il pianeta gigante* , *I linguaggi di Pao* , il ciclo di *Durdane*. Nella sua carriera ha scritto decine di romanzi di fantascienza, fantasy e gialli, per un totale di oltre sessanta libri; tra i titoli più famosi ricordiamo i cicli di *Lyonesse* , dei *Principi demoni* , di *Alastor*. Storie ricche di fascino, di personaggi indimenticabili, narrate con uno stile elegante e immaginifico.
Delos Digital insieme in collaborazione Spatterlight si è data l’impegno di riportare sul mercato le opere di questo grande autore.

**Fantasy** \- romanzo (592 pagine) – Le avventure della principessa Madouc si intrecciano con guerre e sfide ultraterrene nelle leggendarie isole Elder nel gran finale della trilogia fantasy di Lyonesse.
Ribelle, indipendente, ma con una grande insicurezza nel cuore. La principessa Madouc, allevata alla corte di Casmir, re di Lyonesse come figlia di Suldrun, ben presto scopre cosa sia quella “linea di discendenza” che le sue compagne di giochi le rimproverano di non possedere: Madouc sa che la sua vera madre era una fata, ma ignora il nome di suo padre. Non le resta che mettersi in viaggio per dare una risposta alle sue domande, ma intanto gravi avvenimenti scuotono le isole Elder: Casmir decide di scendere in guerra contro il Dahaut, Shimrod deve affrontare una minaccia demoniaca di portata inaudita e Aillas è oggetto di una cospirazione per ucciderlo.
Il grande finale della trilogia fantasy di Lyonesse.
**Jack Vance** (1916-2013) è stato uno dei più grandi autori di fantascienza e fantasy, e certamente tra i più amati dal pubblico. Dopo una serie di lavori di ogni genere, durante la Seconda guerra mondiale si arruola nella marina mercantile e gira il mondo. In questo periodo comincia a scrivere il ciclo della *Terra Morente*. Tra gli Anni cinquanta e settanta viaggia, in Europa e nel resto del mondo, traendo da queste esperienze esotiche gli spunti per i suoi romanzi: *Il pianeta gigante* , *I linguaggi di Pao* , il ciclo di *Durdane*. Nella sua carriera ha scritto decine di romanzi di fantascienza, fantasy e gialli, per un totale di oltre sessanta libri; tra i titoli più famosi ricordiamo i cicli di *Lyonesse* , dei *Principi demoni* , di *Alastor*. Storie ricche di fascino, di personaggi indimenticabili, narrate con uno stile elegante e immaginifico.
Delos Digital insieme in collaborazione Spatterlight si è data l’impegno di riportare sul mercato le opere di questo grande autore.

Only registered users can download this free product.

Luna

Io l’amavo, ‘lei’ era mio fratello… Liam ha sedici anni. È alto, bello, muscoloso e corteggiatissimo, ma la verità è che si sente una ragazza intrappolata dentro un corpo da ragazzo. Sua sorella, Regan, è l’unica a condividere questo segreto con Liam – o Luna, come preferisce farsi chiamare – che ogni notte clandestinamente si trasforma con trucchi e vestiti da ragazza nel suo alter ego femminile. All’insaputa dei genitori, una madre troppo occupata nella sua professione di wedding planner e un padre frustrato da un lavoro rutinario, Regan si trova da sola a dover aiutare e sostenere il fratello (quasi una sorella) nell’accidentato e stravagante percorso verso la trasformazione. Ma anche per lei è il momento del cambiamento, e insieme ai primi batticuori arrivano anche gli imprevisti che l’avere un fratello trans comporta… Un romanzo ricco di colpi di scena esilaranti, una commedia borghese sul tema dell’identità sessuale che non mancherà di divertire, commuovere e affascinare i lettori e le lettrici della generazione Y. Titolo originale: Luna (2004).

Io l’amavo, ‘lei’ era mio fratello… Liam ha sedici anni. È alto, bello, muscoloso e corteggiatissimo, ma la verità è che si sente una ragazza intrappolata dentro un corpo da ragazzo. Sua sorella, Regan, è l’unica a condividere questo segreto con Liam – o Luna, come preferisce farsi chiamare – che ogni notte clandestinamente si trasforma con trucchi e vestiti da ragazza nel suo alter ego femminile. All’insaputa dei genitori, una madre troppo occupata nella sua professione di wedding planner e un padre frustrato da un lavoro rutinario, Regan si trova da sola a dover aiutare e sostenere il fratello (quasi una sorella) nell’accidentato e stravagante percorso verso la trasformazione. Ma anche per lei è il momento del cambiamento, e insieme ai primi batticuori arrivano anche gli imprevisti che l’avere un fratello trans comporta… Un romanzo ricco di colpi di scena esilaranti, una commedia borghese sul tema dell’identità sessuale che non mancherà di divertire, commuovere e affascinare i lettori e le lettrici della generazione Y. Titolo originale: Luna (2004).

Only registered users can download this free product.

Luce bianca

Felix Rayman, giovane insegnante di matematica, sa come reagire alle avversità della vita: si chiude nel suo studio e si concede sacrosanti pisolini. Unico, ma non trascurabile inconveniente, è che di tanto in tanto il suo corpo astrale decide di distaccarsi da quello fisico. E così Felix, perseguitato da una creatura che somiglia in tutto e per tutto al Diavolo, cerca di cambiare abitudini. Incappa però in un misterioso opuscolo di fisica iniziatica: Cimön e come arrivarci. Sulla sua scorta, affronterà un viaggio attraverso i vari livelli di infinito, topograficamente riassunti nell’arcano pianeta di Cimön, un mondo a due facce, il Fronte e il Retro. Giunto alle soglie di un cimitero e spinto da un’apparizione di Gesù, Felix abbandona definitivamente il corpo fisico e si mette in cammino in compagnia del fantasma di Kathy, una giovane appena defunta. Questo romanzo farà ricredere chi ha pensato che dopo Lewis Carroll nessun altro avrebbe saputo mescolare matematica e letteratura in un unico racconto meraviglioso… Luce bianca è l’Alice nel Paese delle Meraviglie del ventesimo secolo. Rudy Rucker è con William Gibson e Bruce Sterling uno dei padri fondatori del cyberpunk. Tra le sue opere di divulgazione scientifica, coinvolgenti come romanzi, è possibile leggere in italiano La mente e l’infinito (Muzzio) e La quarta dimensione (Adelphi). Ha vinto due volte il premio intitolato a Philip K. Dick per il miglior romanzo di fantascienza con Software (Phoenix) e Wetware (di imminente pubblicazione presso Phoenix).

Felix Rayman, giovane insegnante di matematica, sa come reagire alle avversità della vita: si chiude nel suo studio e si concede sacrosanti pisolini. Unico, ma non trascurabile inconveniente, è che di tanto in tanto il suo corpo astrale decide di distaccarsi da quello fisico. E così Felix, perseguitato da una creatura che somiglia in tutto e per tutto al Diavolo, cerca di cambiare abitudini. Incappa però in un misterioso opuscolo di fisica iniziatica: Cimön e come arrivarci. Sulla sua scorta, affronterà un viaggio attraverso i vari livelli di infinito, topograficamente riassunti nell’arcano pianeta di Cimön, un mondo a due facce, il Fronte e il Retro. Giunto alle soglie di un cimitero e spinto da un’apparizione di Gesù, Felix abbandona definitivamente il corpo fisico e si mette in cammino in compagnia del fantasma di Kathy, una giovane appena defunta. Questo romanzo farà ricredere chi ha pensato che dopo Lewis Carroll nessun altro avrebbe saputo mescolare matematica e letteratura in un unico racconto meraviglioso… Luce bianca è l’Alice nel Paese delle Meraviglie del ventesimo secolo. Rudy Rucker è con William Gibson e Bruce Sterling uno dei padri fondatori del cyberpunk. Tra le sue opere di divulgazione scientifica, coinvolgenti come romanzi, è possibile leggere in italiano La mente e l’infinito (Muzzio) e La quarta dimensione (Adelphi). Ha vinto due volte il premio intitolato a Philip K. Dick per il miglior romanzo di fantascienza con Software (Phoenix) e Wetware (di imminente pubblicazione presso Phoenix).

Only registered users can download this free product.

Love Me

**Il primo amore è impossibile da dimenticare**
Ho sempre pensato che sarebbe stato mio per sempre. Anche quando il destino ci ha costretti a dirci addio. Non avremmo mai dovuto permettere alla vita di separarci. Ma è successo. E adesso che qualcuno ha preso il mio posto nel suo cuore, so che avrei dovuto lottare con molta più determinazione. Sono passati due anni e i nostri progetti si sono realizzati. Ora che avremmo l’occasione di mantenere le promesse che ci eravamo scambiati, lui sembra aver dimenticato tutto. Si è messo con la mia migliore amica,  facendomi iniziare la nuova avventura al college con il cuore spezzato. Immagino che a questo punto della storia dovrei raccontarvi di come un altro ragazzo sia riuscito a farmi innamorare di nuovo e ritrovare il sorriso. Non è andata così. Anche se ho il cuore ancora a brandelli, la verità è che non riesco a smettere di pensare a Quinn.
**Ella Fields**
è una scrittrice australiana di successo. *Love me* è il primo capitolo della storia d’amore tra Daisy e Quinn. **
### Sinossi
**Il primo amore è impossibile da dimenticare**
Ho sempre pensato che sarebbe stato mio per sempre. Anche quando il destino ci ha costretti a dirci addio. Non avremmo mai dovuto permettere alla vita di separarci. Ma è successo. E adesso che qualcuno ha preso il mio posto nel suo cuore, so che avrei dovuto lottare con molta più determinazione. Sono passati due anni e i nostri progetti si sono realizzati. Ora che avremmo l’occasione di mantenere le promesse che ci eravamo scambiati, lui sembra aver dimenticato tutto. Si è messo con la mia migliore amica,  facendomi iniziare la nuova avventura al college con il cuore spezzato. Immagino che a questo punto della storia dovrei raccontarvi di come un altro ragazzo sia riuscito a farmi innamorare di nuovo e ritrovare il sorriso. Non è andata così. Anche se ho il cuore ancora a brandelli, la verità è che non riesco a smettere di pensare a Quinn.
**Ella Fields**
è una scrittrice australiana di successo. *Love me* è il primo capitolo della storia d’amore tra Daisy e Quinn.

**Il primo amore è impossibile da dimenticare**
Ho sempre pensato che sarebbe stato mio per sempre. Anche quando il destino ci ha costretti a dirci addio. Non avremmo mai dovuto permettere alla vita di separarci. Ma è successo. E adesso che qualcuno ha preso il mio posto nel suo cuore, so che avrei dovuto lottare con molta più determinazione. Sono passati due anni e i nostri progetti si sono realizzati. Ora che avremmo l’occasione di mantenere le promesse che ci eravamo scambiati, lui sembra aver dimenticato tutto. Si è messo con la mia migliore amica,  facendomi iniziare la nuova avventura al college con il cuore spezzato. Immagino che a questo punto della storia dovrei raccontarvi di come un altro ragazzo sia riuscito a farmi innamorare di nuovo e ritrovare il sorriso. Non è andata così. Anche se ho il cuore ancora a brandelli, la verità è che non riesco a smettere di pensare a Quinn.
**Ella Fields**
è una scrittrice australiana di successo. *Love me* è il primo capitolo della storia d’amore tra Daisy e Quinn. **
### Sinossi
**Il primo amore è impossibile da dimenticare**
Ho sempre pensato che sarebbe stato mio per sempre. Anche quando il destino ci ha costretti a dirci addio. Non avremmo mai dovuto permettere alla vita di separarci. Ma è successo. E adesso che qualcuno ha preso il mio posto nel suo cuore, so che avrei dovuto lottare con molta più determinazione. Sono passati due anni e i nostri progetti si sono realizzati. Ora che avremmo l’occasione di mantenere le promesse che ci eravamo scambiati, lui sembra aver dimenticato tutto. Si è messo con la mia migliore amica,  facendomi iniziare la nuova avventura al college con il cuore spezzato. Immagino che a questo punto della storia dovrei raccontarvi di come un altro ragazzo sia riuscito a farmi innamorare di nuovo e ritrovare il sorriso. Non è andata così. Anche se ho il cuore ancora a brandelli, la verità è che non riesco a smettere di pensare a Quinn.
**Ella Fields**
è una scrittrice australiana di successo. *Love me* è il primo capitolo della storia d’amore tra Daisy e Quinn.

Only registered users can download this free product.

Lothaire

Guidato dalla sua insaziabile sete di vendetta, Lothaire, il vampiro più spietato del Lore, trama per conquistare la corona dell’Orda in cambio dell’anima della sua nuova e incantevole prigioniera, Elizabeth Peirce. Ma ben presto la giovane umana comincia a tentarlo facendogli perdere la ragione…
La vita di Elizabeth è stata un vero inferno, anche prima che una creatura malvagia come lui la rapisse sottraendola al braccio della morte. Anche se Lothaire ha in mente di sacrificarla, il vampiro sembra desiderare il suo tocco, la circonda di lusso e di piacere sensuale. Per cercare di salvare la sua anima, Elizabeth decide di arrendersi con il proprio corpo, e nel frattempo giura a sé stessa di non cedere anche con il proprio cuore. Ma è più difficile di quanto pensi, perché tutto dipende dalla scelta di Lothaire: nel giro di poco tempo dovrà decidere se portare a compimento la sua vendetta millenaria e soccombere alle miserie del suo passato, oppure rischiare tutto pur di avere un futuro d’amore con Elizabeth.
L’ultimo, emozionante capitolo di una serie che ha conquistato migliaia di lettrici in tutto il mondo. **
### Sinossi
Guidato dalla sua insaziabile sete di vendetta, Lothaire, il vampiro più spietato del Lore, trama per conquistare la corona dell’Orda in cambio dell’anima della sua nuova e incantevole prigioniera, Elizabeth Peirce. Ma ben presto la giovane umana comincia a tentarlo facendogli perdere la ragione…
La vita di Elizabeth è stata un vero inferno, anche prima che una creatura malvagia come lui la rapisse sottraendola al braccio della morte. Anche se Lothaire ha in mente di sacrificarla, il vampiro sembra desiderare il suo tocco, la circonda di lusso e di piacere sensuale. Per cercare di salvare la sua anima, Elizabeth decide di arrendersi con il proprio corpo, e nel frattempo giura a sé stessa di non cedere anche con il proprio cuore. Ma è più difficile di quanto pensi, perché tutto dipende dalla scelta di Lothaire: nel giro di poco tempo dovrà decidere se portare a compimento la sua vendetta millenaria e soccombere alle miserie del suo passato, oppure rischiare tutto pur di avere un futuro d’amore con Elizabeth.
L’ultimo, emozionante capitolo di una serie che ha conquistato migliaia di lettrici in tutto il mondo.

Guidato dalla sua insaziabile sete di vendetta, Lothaire, il vampiro più spietato del Lore, trama per conquistare la corona dell’Orda in cambio dell’anima della sua nuova e incantevole prigioniera, Elizabeth Peirce. Ma ben presto la giovane umana comincia a tentarlo facendogli perdere la ragione…
La vita di Elizabeth è stata un vero inferno, anche prima che una creatura malvagia come lui la rapisse sottraendola al braccio della morte. Anche se Lothaire ha in mente di sacrificarla, il vampiro sembra desiderare il suo tocco, la circonda di lusso e di piacere sensuale. Per cercare di salvare la sua anima, Elizabeth decide di arrendersi con il proprio corpo, e nel frattempo giura a sé stessa di non cedere anche con il proprio cuore. Ma è più difficile di quanto pensi, perché tutto dipende dalla scelta di Lothaire: nel giro di poco tempo dovrà decidere se portare a compimento la sua vendetta millenaria e soccombere alle miserie del suo passato, oppure rischiare tutto pur di avere un futuro d’amore con Elizabeth.
L’ultimo, emozionante capitolo di una serie che ha conquistato migliaia di lettrici in tutto il mondo. **
### Sinossi
Guidato dalla sua insaziabile sete di vendetta, Lothaire, il vampiro più spietato del Lore, trama per conquistare la corona dell’Orda in cambio dell’anima della sua nuova e incantevole prigioniera, Elizabeth Peirce. Ma ben presto la giovane umana comincia a tentarlo facendogli perdere la ragione…
La vita di Elizabeth è stata un vero inferno, anche prima che una creatura malvagia come lui la rapisse sottraendola al braccio della morte. Anche se Lothaire ha in mente di sacrificarla, il vampiro sembra desiderare il suo tocco, la circonda di lusso e di piacere sensuale. Per cercare di salvare la sua anima, Elizabeth decide di arrendersi con il proprio corpo, e nel frattempo giura a sé stessa di non cedere anche con il proprio cuore. Ma è più difficile di quanto pensi, perché tutto dipende dalla scelta di Lothaire: nel giro di poco tempo dovrà decidere se portare a compimento la sua vendetta millenaria e soccombere alle miserie del suo passato, oppure rischiare tutto pur di avere un futuro d’amore con Elizabeth.
L’ultimo, emozionante capitolo di una serie che ha conquistato migliaia di lettrici in tutto il mondo.

Only registered users can download this free product.