1–16 di 1507 risultati

Hunter killer: romanzo

La situazione in Arabia Saudita è insostenibile: enormi ricchezze petrolifere nelle mani di corrotti membri della famiglia reale mentre il popolo della più grande nazione islamica è alla fame. Il principe Nasir, rigido fondamentalista, decide di giocare la sua carta e impadronirsi del potere, ma da solo non può farcela. Spunta quindi l’ombra di una grande potenza europea, pronta a mettere a disposizione uomini e una potente flotta sottomarina per scatenare una rivoluzione e bloccare l’afflusso di petrolio all’Occidente. Il Medio Oriente è sconvolto da un’ondata di violenza che può paralizzare il mondo. L’intervento USA è inevitabile, e per condurre le operazioni viene richiamato sul campo l’ammiraglio Morgan che, nell’ultimo decisivo scontro, si troverà di fronte lo spauracchio di tutti i servizi segreti occidentali, il suo nemico storico, la sua nemesi: Ravi Rashood, capo di Hamas e disertore del SAS inglese.

Vieni a cercarmi

La scena del crimine è particolarmente efferata: nella casa quattro persone della famiglia sono state brutalmente assassinate, la quinta – una ragazza di soli sedici anni – risulta scomparsa. La giovane è davvero l’unica ad aver avuto la fortuna di scampare al massacro? O la sua assenza prova qualcosa di ben più sinistro? La detective D.D. Warren sta indagando sul caso, così come Flora Dane, una donna sopravvissuta in passato al suo aguzzino e che ora si è trasformata in un’implacabile vendicatrice. Guidati da un diverso senso di giustizia, le due protagoniste cercano di decifrare gli indizi lasciati dalla giovane che, vittima o prima sospettata, pare quasi sussurrare: «Vieni a cercarmi». Lisa Gardner, l’autrice che ha raggiunto la vetta delle classifiche del “New York Times”, torna con un thriller che trascina il lettore in un’appassionante corsa contro il tempo, dove due dei suoi personaggi più amati dovranno fare tutto il possibile per salvare la vita di una ragazza… o per consegnarla alla giustizia. **
### Sinossi
La scena del crimine è particolarmente efferata: nella casa quattro persone della famiglia sono state brutalmente assassinate, la quinta – una ragazza di soli sedici anni – risulta scomparsa. La giovane è davvero l’unica ad aver avuto la fortuna di scampare al massacro? O la sua assenza prova qualcosa di ben più sinistro? La detective D.D. Warren sta indagando sul caso, così come Flora Dane, una donna sopravvissuta in passato al suo aguzzino e che ora si è trasformata in un’implacabile vendicatrice. Guidati da un diverso senso di giustizia, le due protagoniste cercano di decifrare gli indizi lasciati dalla giovane che, vittima o prima sospettata, pare quasi sussurrare: «Vieni a cercarmi». Lisa Gardner, l’autrice che ha raggiunto la vetta delle classifiche del “New York Times”, torna con un thriller che trascina il lettore in un’appassionante corsa contro il tempo, dove due dei suoi personaggi più amati dovranno fare tutto il possibile per salvare la vita di una ragazza… o per consegnarla alla giustizia.

Verità nascoste

La vita non potrebbe andare meglio per David Albo, professore associato di inglese in una piccola università del Midwest. Vive in un’incantevole villa con una moglie bella e intelligente e una figliastra diciassettenne che lo adora. Quando ritorna all’università, dopo un anno sabbatico lungo e rilassante, ha in vista l’assegnazione di una cattedra e, inoltre, è riuscito a rimanere lontano dall’alcol per due anni interi. Ma, all’improvviso, le cose iniziano a deteriorarsi. L’accusa di aver molestato sessualmente alcune sue studentesse è solo l’inizio, presto David si ritrova risucchiato in un vortice di cospirazioni, tradimenti, gelosia, e omicidi. Tutto quello che ama sta per essergli strappato via, se non riuscirà a scoprire chi e perché sta cercando di distruggerlo. **

Thunder (Serie Tempeste Vol. 2)

Adrian non si è lasciato sconfiggere dagli eventi, e benché lei gli fosse quasi sfuggita di mano: Alison Masters, la donna che gli sta sconvolgendo la vita ma che lui sente di non voler perdere; Adrian ha deciso di correrle dietro, per spiegarle quelle che stava succedendo veramente a casa sua, con Beverly, la sua ex.
Allie però è testarda oltre che caparbia, e difficilmente si lascerà conquistare da un po’ di dolcezza e da tutta quell’arroganza fattasi uomo.
Le due tempeste si sono scontrate spesso prima di riuscire a condividere gli stessi spazi, ma ora, qualcosa di nuovo le sconvolgerà, prima di tutti un uomo di nome Thomas: l’ex ragazzo di Allie fintosi morto suicida solo un anno prima. Ma anche Dominique e Beverly faranno la loro parte ovviamente: l’ex di Adrian avrà un grande aiuto da parte del migliore amico di lui. I due “perfidi” amici di Adrian cercheranno di rimescolare a lungo le carte di una stessa mano, benché già i due amanti siano parecchio bravi in questo, senza l’aiuto di nessuno.
Ma Allie si sa, non è mica un mansueto felino da appartamento lei, saprà come sempre sfoderare i suoi artigli al momento opportuno. Speriamo solo che non colpiscano anche lo stesso Adrian O’Connor.
E chissà, che per una volta il cacciatore non diventi la preda?

La spada dei Templari

Un grande thriller di Paul Christopher Un’indagine del tenente colonnello John Holliday L’arma più letale è la verità Il tenente colonnello John Holliday ha abbandonato la carriera militare per dedicarsi all’insegnamento presso la prestigiosa Accademia di West Point, dove vengono formati i futuri ufficiali dell’esercito statunitense. Appassionato di storia, Holliday è cresciuto con lo zio Henry, professore universitario ed esperto medievalista, che gli ha trasmesso l’amore per gli antichi cimeli e gli enigmi del passato. Dopo la morte dello zio, Holliday eredita la sua villa newyorchese, insieme alla cugina di secondo grado Peggy Blackstock, giovane e attraente fotoreporter. Ma durante la prima visita alla dimora abbandonata i due cugini si rendono conto di trovarsi davanti a qualcosa di più di semplici collezioni di armi e oggetti antichi: un’antica spada avvolta nello stendardo di Hitler spunta da un cassetto e nell’ufficio dello zio scoprono un’inquietante fotografia che lo ritrae a Berghof, la residenza estiva del Führer. Quale segreto custodiva Henry? E perché, solo qualche giorno dopo la sua morte, la grande casa vittoriana viene data alle fiamme per mano di ignoti? Seguendo le tracce di una misteriosa iscrizione sulla spada, Holliday e Peggy cominceranno a indagare: un viaggio denso di pericoli che li porterà da Oxford alla Germania nazista, dalle rovine di un castello crociato ai vicoli bui di Gerusalemme, a caccia di un segreto che da millenni qualcuno custodisce gelosamente… Paul Christopher
pseudonimo dell’autore Christopher Hyde, ha scritto più di trenta romanzi. La Newton Compton ha pubblicato in Italia Dossier Michelangelo e Il vangelo di Lucifero, che hanno riscosso un grande successo.

Il sigillo del cielo

**Una pietra nasconde il segreto per raggiungere il paradiso o evocare l’inferno…** « *Uno degli autori di thriller più amati in Italia.* »
**Vanity Fair** « *Uno degli scrittori più amati dai lettori italiani.* »
**La Repubblica** « *Il nuovo millennio ha un cuore macabro. Glenn Cooper lo ha intuito prima e meglio di tutti. E sa raccontarcelo.* »
**Antonio D’Orrico** « *Un grandissimo scrittore.* »
**Gianluigi Nuzzi** **Mosul, 1095.** Daniel Basidi è un uomo di fede. Eppure teme che stavolta il Signore abbia caricato un fardello troppo grande sulle sue spalle. Per anni ha cercato di mettere il suo dono al servizio degli altri. Ma quest’ultima rivelazione, terribile e sublime, non può essere condivisa con nessuno, perché è troppo pericolosa. Daniel deve portarla con sé nella tomba. **Iraq, 1989.** Hiram Donovan è un uomo di scienza. Eppure, quando tocca quella pietra sepolta nella sabbia, si sente come pervadere da una corrente elettrica. E ha paura. Infrangendo la legge e i suoi stessi principi morali, Hiram sottrae l’oggetto dallo scavo e lo spedisce alla moglie, in America. Sarà l’ultima cosa che farà prima di morire. **New York, oggi.** Cal Donovan è un uomo d’azione. Eppure, non appena riceve la notizia che sua madre è stata uccisa, si sente crollare la terra sotto i piedi. All’apparenza sembrerebbe un furto andato male, se non fosse che in casa non manca nulla. I presunti ladri hanno messo a soqquadro ogni stanza, senza prendere né gioielli, né quadri, né contanti. Che cosa cercassero, Cal lo scopre dopo qualche giorno, in una scatola da scarpe nascosta in fondo a un armadio. Un pacco ancora sigillato che suo padre aveva mandato dall’Iraq trent’anni prima. All’interno, c’è l’ossessione che ha tormentato avventurieri e imperatori, il segreto per cui hanno dato la vita santi e ciarlatani, la minaccia che deve restare sepolta, per il bene del mondo. E ora tocca a Cal proteggerla. A ogni costo.

Il matrimonio degli inganni

**Solo un’ora dopo aver sposato Seth, Charlotte scompare nel nulla: quali segreti si nascondono nel passato della sposa?**
Charlotte Willis aveva solo tredici anni quando i suoi genitori vennero brutalmente assassinati in casa sua, a pochi metri da lei. La piccola Charlotte, infatti, era nascosta dentro una credenza e fu trovata molte ore dopo, traumatizzata. L’assassino non venne mai catturato. Quindici anni dopo, Charlotte è all’altare con suo marito, Seth Chambers. Sono innamorati e tra loro non ci sono ombre. Finalmente ha chiuso con il passato e può vivere la sua nuova vita. Ma trascorsa solo un’ora dal fatidico sì, la sposa scompare nel nulla. Nessuno l’ha vista, nessuno sa dove sia. Solo una cosa è certa: Seth sta per scoprire cose che non avrebbe mai potuto immaginare sulla donna che ama. La loro vita insieme, apparentemente serena, nascondeva in realtà dei segreti che Charlotte si portava dietro da anni. L’incubo sta per cominciare.
**Un autore da 1 milione di copie
Tradotto in 12 lingue
Charlotte si è appena sposata 
Ma adesso è scomparsa nel nulla**
«Trame intricate, alto livello di tensione e una profonda caratterizzazione dei personaggi sono elementi distintivi dei suoi thriller.»
**Lancashire Evening Post**
«Una voce unica e una scrittura potente.»
**Publishers Weekly**
«Un maestro della suspense.»
**The Sun**
**Kerry Wilkinson**
È uno scrittore di thriller diventati bestseller in Inghilterra, America, Canada, Sud Africa, Singapore e Australia, con un milione di copie vendute nel mondo. È originario del Somerset, ma ha passato gran parte della sua vita nel nord dell’Inghilterra. Quando è a corto di idee per scrivere, va in bicicletta o inforna dolci. *13 anni dopo* è il primo libro pubblicato in Italia dalla Newton Compton. **

Il killer delle fiabe

Un rustico abbandonato in un piccolo paese della provincia di Torino.E, al suo interno, il cadavere di un uomo legato ad un letto, completamente dilaniato dai morsi di un animale. Ma non è questo che lascia perplesso Luca Morelli, Ispettore di Polizia dalla vita sregolata e con alle spalle una famiglia sfasciata, quando arriva sul luogo del ritrovamento.È un libro di favole lasciato accanto alla vittima, “Cappuccetto Rosso”.Affiancato dalla sua collega ed ex compagna, Morena Camogli,inizia le indagini rese difficili dall’assoluta mancanza di prove.Nel giro di pochi giorni, altri tre omicidi scuotono la provincia di Torino. Entrambi commessi dalla stessa mano. E in entrambi i casi, l’assassino lascia come propria firma un libro di fiabe sulla scena del crimine, fiabe delle quali si è servito per inscenare il delitto.In un crescendo di tensione e difficoltà, Morelli e il suo team cercano in tutti i modi di venire a capo della soluzione. Fino a quando, un ritrovamento fortuito sul luogo di uno dei delitti sembra aprire uno spiraglio nelle indagini. Uno spiraglio che si perde indietro nel tempo, nel passato della tormentata famiglia dell’ispettore.“Il killer delle fiabe” è il primo romanzo della serie incentrata sulle indagini dell’ispettore Morelli. **
### Sinossi
Un rustico abbandonato in un piccolo paese della provincia di Torino.E, al suo interno, il cadavere di un uomo legato ad un letto, completamente dilaniato dai morsi di un animale. Ma non è questo che lascia perplesso Luca Morelli, Ispettore di Polizia dalla vita sregolata e con alle spalle una famiglia sfasciata, quando arriva sul luogo del ritrovamento.È un libro di favole lasciato accanto alla vittima, “Cappuccetto Rosso”.Affiancato dalla sua collega ed ex compagna, Morena Camogli,inizia le indagini rese difficili dall’assoluta mancanza di prove.Nel giro di pochi giorni, altri tre omicidi scuotono la provincia di Torino. Entrambi commessi dalla stessa mano. E in entrambi i casi, l’assassino lascia come propria firma un libro di fiabe sulla scena del crimine, fiabe delle quali si è servito per inscenare il delitto.In un crescendo di tensione e difficoltà, Morelli e il suo team cercano in tutti i modi di venire a capo della soluzione. Fino a quando, un ritrovamento fortuito sul luogo di uno dei delitti sembra aprire uno spiraglio nelle indagini. Uno spiraglio che si perde indietro nel tempo, nel passato della tormentata famiglia dell’ispettore.“Il killer delle fiabe” è il primo romanzo della serie incentrata sulle indagini dell’ispettore Morelli.

Killer Chef

**Bookshots: una serie innovativa di romanzi originali ideata e realizzata dall’autore di thriller più venduto nel mondo.**
**Veloci. Avvincenti. Nuovi. Da leggere tutti d’un fiato.** Qualunque cosa sia successa, comunque siano morti… è stato atroce Qualcuno ha preso di mira i migliori ristoranti di New Orleans, avvelenandone con micidiale precisione alcuni clienti. Tocca a Caleb Rooney, detective della Omicidi, nonché amatissimo chef di street food, il compito di fermare questo killer e la sua strana sete di vendetta…

Delitti senza castigo

Bologna, anni Novanta. Una serie di crimini si sussegue a un ritmo inspiegabile, tanto che Sarti Antonio non riconosce piú la sua città. Quando Settepaltò, chiamato cosí perché indossa un numero spropositato di cappotti l’uno sopra l’altro, viene massacrato di botte, il questurino decide di non archiviare il caso. Che senso ha picchiare a sangue un poveraccio che vive di stenti e non ha mai dato fastidio a nessuno? Forse rovinava l’estetica dei portici, o forse ha fatto o visto qualcosa che non doveva? Le ricerche spingono il sergente prima sui colli, a villa Rosantico – la cui soffitta Settepaltò ha da poco sgomberato – dove la bella Elena regala sorrisi enigmatici; poi addirittura lontano da Bologna, fino in Calabria: è la sua prima indagine «fuori casa». Testardo come pochi, Sarti Antonio arriverà a scoprire un terribile delitto, una verità che mai avrebbe immaginato. «La fortuna di Bologna è che nessuno si prende la briga di scavare nel suo passato, nel suo presente e nel suo futuro. Nessuno, o quasi, va a rimescolare nei suoi rifiuti. Sarti Antonio, sergente, per il suo mestiere e controvoglia, è costretto a farlo».

Avvocati maledetti

Giacomo Stefi, avvocato di successo di uno dei più prestigiosi studi legali di una frenetica città del Nord, viene trovato morto, con accanto una siringa di cocaina, nella biblioteca del proprio studio. All’indomani dell’inizio delle indagini e del sequestro dei locali, un altro professionista dello studio viene ucciso in casa propria con un’arma da fuoco. Da qui si dipana un racconto cinico e ossessivo che mette in scena una giostra di personaggi tipici del nostro tempo: avvocati rampanti e depressi, giudici con le mani legate, donne belle e senza scrupoli, esponenti occulti di organizzazioni criminali internazionali, sciacalli assetati di quattrini. La ricostruzione senza inibizioni delle attuali logiche di potere, sesso e denaro, tra colpi di scena e improvvisi cambiamenti di ritmo, fa di Avvocati maledetti uno dei migliori e originali gialli degli ultimi tempi.

Un giorno mi troverai

Mi chiamo Lucy Jarrett. Prima di sapere della ragazza della finestra, prima di tornare a casa e imbattermi nei frammenti della sua storia e ricostruirla, vivevo in un villaggio sul mare in Giappone. Regione dei Finger Lakes, stato di New York. È una notte di luna piena. Lucy Jarrett è di fronte alle acque del lago, illuminate dai riflessi del cielo. Le sembra ancora di vedere il padre nella sua ultima notte di vita, seduto nel giardino di casa, l’aria pensierosa e turbata, pochi istanti prima di salire su quella barca che l’avrebbe portato alla morte. Sono passati anni da allora, anni in cui Lucy ha cercato di dimenticare, di farsene una ragione, senza mai riuscirci. Ma adesso, forse, è venuto il momento di scoprire la verità. Lucy è tornata a casa, dopo un lungo periodo all’estero. Nella grande tenuta in riva al lago tutto è rimasto come allora, i fiori di melo pallidi come le stelle e le stanze buie, rimaste sempre chiuse da quella terribile notte. In casa, tra le vecchie cose di famiglia dimenticate da tutti, Lucy ritrova alcune lettere risalenti ai primi anni del Novecento e un lenzuolo da bambino, con un ricamo di lune e fiori. Un motivo identico a quello delle preziose vetrate della chiesa del paese dove compare sempre una donna misteriosa, dai grandi occhi azzurri, con in mano un mazzo di iris della stessa varietà che cresce nel giardino di Lucy. Chi è questa donna? E chi è Rose, colei che firma le lettere misteriose? Lucy deve scoprirlo a tutti i costi. È convinta che lì, nei frammenti della vita dimenticata delle due donne, e forse in quella di una bambina abbandonata, si nasconda un segreto terribile. Un segreto che ha portato suo padre verso una strada senza ritorno. Dopo il grandissimo successo di Figlia del silenzio, bestseller del passaparola che ha venduto 5 milioni di copie in tutto il mondo ed è stato per mesi in cima alle classifiche dei bestseller in Italia, torna finalmente Kim Edwards con il suo romanzo più maturo e importante. Già vincitore dell’Indie Next List Great Reads, il più prestigioso premio dei librai indipendenti americani, e balzato intesta alle classifiche statunitensi e inglesi, racconta una storia di amore perso e ritrovato, di segreti e misteri, di redenzione e perdono, che ha già incantato milioni di nuovi fan.

Parla con i morti

Il primo caso di omicidio per l’agente investigativo Fiona Griffiths: una giovane donna e la figlia di sei anni vengono trovate uccise in un appartamento dei quartieri malfamati di Cardiff, Galles. La casa è in condizioni terribili, eppure in un angolo viene trovata la carta di credito di un miliardario scomparso sei mesi prima in un misterioso incidente aereo. Del caso si occupa anche l’agente investigativo Fiona Griffiths, coraggiosa, intuitiva e con una laurea in filosofia, che è stata assunta in polizia da pochissimo tempo. Fiona è sicura che la morte di madre e figlia sia solo parte di una vicenda ben più complessa e si getta a capofitto nelle indagini: quella che scopre è una realtà terrificante; troppo, per non lasciarsi coinvolgere. Perché Fiona non è un’agente comune. C’è un buco nero nel suo passato, due anni di cui nessuno sa nulla, forse nemmeno lei. Due anni che però hanno qualcosa a che vedere con ciò che le sta accadendo ora e che non può confidare a nessuno. Perché è così a suo agio in presenza di un cadavere? Perché il contatto con i morti le infonde tanta quiete?

Non Toccarmi

Ho perso una battaglia, e ho pagato il prezzo più alto.
*Ho eseguito gli ordini, e ho ucciso l’unico amico che abbia mai avuto.* Ho fatto una promessa, ma è così difficile mantenerla.
*Ho una missione da portare a termine, ma tutto in me mi supplica di non farlo.* *Lei*  mi sta trascinando giù.
Lei  *vuole prendere il controllo.* E ora che questa donna è entrata nella mia vita, resistere all’oscurità è impossibile.
*Ma non glielo permetterò.* Perché c’è qualcosa in Katerina che mi inquieta.
*Perché c’è qualcosa in Armand che mi attrae.* Ma non riesco a smettere di volerla.
*E non riesco a restare concentrata sul mio compito.* **Stupida Ekaterina.** **Dark Contemporaneo
Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene violente e macabre e omicidi. Non adatto a persone suscettibili ai temi trattati. Se ne raccomanda la lettura a un pubblico adulto e consapevole.**

Napoli nera: Cane rabbioso-Nazi paradise

Per tutti è un eroe, un bravo poliziotto e uno scrittore di successo. Ma è un cane rabbioso. Un poliziotto assassino e corrotto. Qualcuno sta cercando di incastrarlo, e lui ha solo ventiquattro ore per evitare il carcere. Tutta colpa di una partita di droga.
*Cane rabbioso* è uno sparo nel buio, L’esordio crudo, frenetico, sconvolgente di Petrella è il suo gioiello, una pietra nera in ogni luce, ogni consolazione si è spenta. Un paio di giorni e di notti nella mente folle di un cattivo totale, scossa dalla coca e dagli psicofarmaci, rosa fino alle ossa dalla rabbia verso tutti, e dall’angoscia.
In *Nazi Paradise* , con la svastica tatuata sul braccio e la testa rasata, il protagonista si guadagna da vivere craccando i siti delle banche, per poi dividersi tra la curva e le chat erotiche. Ma poi qualcosa va storto, si ritrova piantato in asso dagli amici, gli sbirri addosso e lo spettro di Poggioreale davanti. Non è la sua testa che vogliono, ma quella di uno più in alto di lui. Marcire o tradire?
Sbirri, ultras, hacker, tossici e neonazisti percorrono senza legge le vene aperte di Napoli, nel sottobosco degradato che nessuno racconta, perché non arriva nemmeno a diventare crimine organizzato.
Petrella scarnifica il linguaggio e ne fa quello che vuole. Le parole sono uno schiocco di frusta che ti afferra per lo stomaco, il suo *noir* è un colore estremo, è la negazione di qualsiasi altro colore.

La tua ultima bugia

*Quando hai mentito per tutta la vita.
Quando il tuo passato è un buco nero e nemmeno tu sai chi sei…
…forse è troppo tardi per la tua ultima bugia.* «Ho adorato questo romanzo pieno di sorprese. Si legge d’un fiato.» LAURA MARSHALL, autrice di *Friend Request* La casa di Marcus North appare come un luogo magnifico e spaventoso a Evie, la prima volta che vi mette piede. Immensa, affacciata su una scogliera, una stupenda vetrata dopo l’altra. Peccato che sulla costa occidentale dell’Inghilterra il vento e il grigio la facciano da padroni: ma anche così, davanti a lei si apre uno spettacolo. Per Marcus, però, le cose sono molto diverse. Quella casa è legata per sempre al ricordo della prima moglie, Mia, e di ciò che accadde al piano di sotto, dove la palestra e la piscina ormai sono chiuse da tempo. E dove lui non mette più piede. Ma adesso c’è Evie, un nuovo, luminoso amore che cancellerà il buio del passato. Almeno così la vede lui.
Non la pensa così Cleo, la sorella di Mark. Non le piace Evie, come del resto non le piaceva Mia. E quando Mark comincia ad allontanarsi, Evie a restare sempre più spesso sola con la sua bambina in quella immensa casa, e Cleo a cercare di capire che cosa c’è davvero tra il fratello e la sua nuova donna, pian piano le verità che ciascuno nasconde verranno a galla. E, come avrà modo di scoprire la detective King – la stessa che accorse quando Mia cadde dalle scale, e che adesso si troverà di fronte, in quella stessa casa, a una scena spaventosa -, l’ultima bugia sarà la più terribile.
Da un’autrice da tre milioni di copie, uno dei thriller più agghiaccianti di sempre, che vi trasporterà nel freddo dell’Inghilterra, dove nebbia e mare in tempesta non sono che uno specchio dell’anima. Statene certi: rifletterete a lungo, la prossima volta, prima di dire una bugia.