1–16 di 4131 risultati

Tra inganno e verità

Inghilterra/Francia/Grecia, 1890 – Per Emily, il matrimonio con Philip, Visconte Ashton, è stato solo un espediente per sfuggire a una madre autoritaria, e quando lui è morto poco dopo le nozze non ha sofferto più di tanto. Dopo tutto lo conosceva appena. A distanza di due anni, però, scopre che il marito in realtà era un uomo molto diverso da quello che lei immaginava: non solo era uno studioso e un collezionista d’arte antica, ma era anche profondamente innamorato di lei. Il ritratto che emerge dalle pagine del suo diario è così affascinante da spingerla a studiare le civiltà del passato nella speranza di apprendere qualcosa di più sul suo conto, e la conduce nelle silenziose sale del British Museum che lui amava tanto. E qui, tra bellissime statue di inestimabile valore, scopre un pericoloso segreto che riguarda dei reperti trafugati dalla collezione di antichità greche e romane. Decisa a vederci chiaro, l’intraprendente Lady Emily inizia a indagare, sfidando le rigide convenzioni della società vittoriana e cercando al tempo stesso di tenere a bada due affascinanti corteggiatori il cui interesse, però, sembra scaturire da ragioni oscure e ambigue, piuttosto che da sentimenti sinceri.
Un mistero appassionante, condito da un pizzico di romanticismo. **
### Sinossi
Inghilterra/Francia/Grecia, 1890 – Per Emily, il matrimonio con Philip, Visconte Ashton, è stato solo un espediente per sfuggire a una madre autoritaria, e quando lui è morto poco dopo le nozze non ha sofferto più di tanto. Dopo tutto lo conosceva appena. A distanza di due anni, però, scopre che il marito in realtà era un uomo molto diverso da quello che lei immaginava: non solo era uno studioso e un collezionista d’arte antica, ma era anche profondamente innamorato di lei. Il ritratto che emerge dalle pagine del suo diario è così affascinante da spingerla a studiare le civiltà del passato nella speranza di apprendere qualcosa di più sul suo conto, e la conduce nelle silenziose sale del British Museum che lui amava tanto. E qui, tra bellissime statue di inestimabile valore, scopre un pericoloso segreto che riguarda dei reperti trafugati dalla collezione di antichità greche e romane. Decisa a vederci chiaro, l’intraprendente Lady Emily inizia a indagare, sfidando le rigide convenzioni della società vittoriana e cercando al tempo stesso di tenere a bada due affascinanti corteggiatori il cui interesse, però, sembra scaturire da ragioni oscure e ambigue, piuttosto che da sentimenti sinceri.
Un mistero appassionante, condito da un pizzico di romanticismo.

Tesoro Nascosto

**Dopo il successo della Saga Infedeltà, che ha avuto più di 100.000 lettori, Diana Scott torna con la Serie Stonebridge, carica di suspance, erotismo e una forte passionalità.**
Cosa fare quando i segreti dovrebbero restare nascosti ma l’amore non fa altro che ricordarteli?
Anne sa che la vita raramente concede seconde opportunità, per questo dopo la morte di suo marito è disposta a disfarsi del passato e fare tutto ciò che ha sempre desiderato.
Anna è una lavoratrice, è educata e politicamente corretta ma questo non è bastato a non sentirsi sola e non protetta da un marito violento.
Anne è anche passionale, bruciante e provocante, ma queste sono qualità che nessuno conoscerà mai.
Anne Foster è la prestigiosa direttrice del Museo Archeologico Stonebridge, famoso in tutto il mondo. Quando il suo capo le propone di lavorare insieme a Reed Blackman, capisce che è il momento perfetto per vivere tutto ciò che ha sempre sognato ma che non ha mai osato confessare.
Blackman conosce il dolore, la solitudine e le ferite causate da un cuore infranto. Lui è troppo subdolo per conoscere il romanticismo, ma la desidera e non ha intenzione di contenersi nel caso in cui lei dovesse accettare i suoi appetti sessuali. 
Anne sa che il cammino per dimenticare quello che le è successo non sarà facile e che dovrà correre molti rischi, ma crede di avere coraggio a sufficienza per affrontarli.
Blackman odia assomigliare a quell’essere ripugnante che è suo padre e prova a non essere come lui, ma non si crede capace di farlo. È un uomo freddo, responsabile ed ha un obiettivo che nasconderà a tutti, compresa lei.
Anne Foster riuscirà ad essere quella che avrebbe sempre voluto essere o si trasformerà in una donna rassegnata?

Promettimi Che Sarà Per Sempre

Un valoroso soldato votato a difendere la patria: questo pensava che sarebbe sempre stato Jason Taylor.
Ma poi ha conosciuto Liz, e per lei ha fatto di tutto: ha abbandonato l’esercito, è ritornato in America, ha rinunciato all’unica vita che conosceva. Tutto per amor suo.
Lontani dall’Iraq, dal dolore, dalla guerra, Jason e Liz cercano di costruirsi, a New York, quella vita normale che per mesi avevano desiderato avere.
Comprano una casa, Liz ritorna a lavorare nell’ospedale di Manhattan, mentre Jason si iscrive all’accademia di polizia.
Tutto, a quanto pare, sembra essere perfetto. Ma proprio quando Liz crede di essere vicina alla felicità, ecco che viene a conoscenza di una verità che potrebbe sconvolgere completamente la vita di Jason. E ben presto si trova a prendere una decisione dolorosa: mentire all’uomo che ama e nascondergli quel segreto che lo tormenta da anni.
Anche in America quindi sembra che ci sia sempre qualcosa a minacciare la serenità dei due innamorati.
Riusciranno mai, Jason e Liz, a vivere quel futuro insieme, quella vita normale, quei giorni felici, che in Iraq avevano solo potuto immaginare?

Piacere estremo

Laurelyn è stata delusa dagli uomini e dall’amore, ma una sera incontra un uomo affascinante che la invita a cena e le propone uno strano accordo: passare insieme tre mesi che lui s’impegna a rendere indimenticabili. A una condizione: nessuno dei due dovrà rivelare all’altro la propria identità. Inizialmente Laurelyn è turbata e offesa, ma poi spinta da un’amica e dalla curiosità decide di cedere alla proposta. L’uomo si fa chiamare Lachlan Henry, ma sotto quel nome si nasconde un ricchissimo magnate dell’industria vinicola che non vuole legami di nessun genere.
I due trascorrono insieme tre mesi splendidi, tra ville lussuose e sesso spettacolare, ma quanto può durare il loro gioco senza che il più temibile degli imprevisti, l’amore, mandi all’aria ogni strategia?
Sensualità incandescente e senza compromessi per una nuova voce della letteratura erotica. **
### Sinossi
Laurelyn è stata delusa dagli uomini e dall’amore, ma una sera incontra un uomo affascinante che la invita a cena e le propone uno strano accordo: passare insieme tre mesi che lui s’impegna a rendere indimenticabili. A una condizione: nessuno dei due dovrà rivelare all’altro la propria identità. Inizialmente Laurelyn è turbata e offesa, ma poi spinta da un’amica e dalla curiosità decide di cedere alla proposta. L’uomo si fa chiamare Lachlan Henry, ma sotto quel nome si nasconde un ricchissimo magnate dell’industria vinicola che non vuole legami di nessun genere.
I due trascorrono insieme tre mesi splendidi, tra ville lussuose e sesso spettacolare, ma quanto può durare il loro gioco senza che il più temibile degli imprevisti, l’amore, mandi all’aria ogni strategia?
Sensualità incandescente e senza compromessi per una nuova voce della letteratura erotica.

Pensavo Di Scappare Con Te

Alice non dice mai quello che pensa. Non l’ha mai fatto. Da quando è nata tiene i suoi pensieri per sé. Non dice quello che pensa ai suoi genitori che si stanno separando, a Martina che è scappata di casa, a Chiara che mangia nevroticamente tutto quello che le passa davanti agli occhi, a Mary che si veste come una bambolina sexy anche per andare dal giornalaio; non lo dice a suo fratello, al vicino di casa, alla sua insegnante. Soprattutto non lo dice a Luca, perché scoprire i suoi pensieri vorrebbe dire conoscere i suoi sentimenti e adesso ha troppa paura di dove tutto ciò potrebbe portarla. Alice non dice mai quello che pensa, fino al giorno dell’incidente, quando, in auto insieme alla sua famiglia, precipita da un ponte a quasi cinquanta metri da terra e si risveglia in ospedale. “Si chiama sindrome frontale” le spiegano. “In pratica, dici tutto quello che pensi, non hai più filtri.” Alice pensa troppo, ma i suoi pensieri li ha sempre tenuti per sé. Ora tutto sta per cambiare.

Orsetti gommosi e granate

L’agente dei THIRDS Dexter J. Daley è impaziente di sposare il suo fidanzato, il Caposquadra Sloane Brodie, ma prima non vede l’ora di festeggiare il suo addio al celibato. Vuole che sia una serata libera da problemi per godersela con la famiglia e gli amici.
Ovviamente le cose non vanno come programmato, ma per Dex non è una novità. Una cosa è certa: evitare spacciatori di droga e delinquenti prezzolati fra alcol, balli e anche un costume da orso, gli assicurerà una serata che non dimenticherà mai. Dovrà solo sopravvivere a tutto il divertimento.

Non abbandonarmi mai

Fin da quando è un’adolescente Stella non fa che ripetersi: “Resisti!”. La piccola realtà in cui vive è fatta di persone mediocri, immorali e interessate solo alle apparenze. È un incubo che con i suoi artigli invisibili la soffoca giorno dopo giorno, anno dopo anno. E l’unica soluzione è scappare. 
Così, senza un soldo e a un passo dalla laurea, la ragazza decide di abbandonare la sua famiglia e di partire per la Città eterna. Pur di non rinunciare ai suoi progetti di vita, è disposta a vendersi l’unica cosa che le è rimasta: la dignità. Di giorno è Stella, una brillante studentessa determinata a completare il percorso universitario nei tempi previsti; di notte è Nuit, una bellissima e sensuale spogliarellista acclamata dal pubblico maschile: sguardi lascivi, perversi e profanatori la bramano, la divorano, la intrappolano in un gioco spietato di potere e malavita. Finché lei non si scontrerà con due occhi tenebrosi che in un istante le trafiggono il cuore. Sarà mai in grado di scappare anche da loro?  **Ellis V. Crystal** è la mamma di un piccolo “terremoto” di sei anni che, a quanto pare, è allergico al silenzio o allo stare fermo. Titolare d’azienda sette giorni su sette è anche una lettrice accanita dall’età di tredici anni, una sognatrice che vede ogni obiettivo come una sfida e soprattutto una donna che non rinuncia mai al caffè del mattino da quando dorme cinque ore a notte perché ha scoperto di potersi immergere, attraverso la scrittura, in altri mondi.

Nessuna è più bella di te

Alexia è una studentessa di Lettere moderne all’università di Roma e vive con Paola, la sua migliore amica. Lei non si sente come le altre, si tiene lontano da ogni coinvolgimento emotivo, da tutto ciò che può renderle la vita complicata o almeno più complicata di quanto già è: ha un segreto e lo custodisce con cura, non per sé, ma per proteggere chi ama. Un giorno però i suoi occhi incontrano quelli di un musicista tatuato, dal sorriso sexy, pericoloso e con un’incredibile voce in grado di distrarla da tutto il resto. Lui è il candidato ideale per cacciarsi nei guai e per rischiare di distruggere il muro che con fatica ha innalzato intorno a sé. Alexia sa che innamorarsi, per una come lei, è un rischio troppo grande… **Adelia Marino** è italo-canadese e vive in Germania. Ama leggere, aggiornare il suo blog e scrivere. Adora parlare con chi condivide la sua stessa passione ed è una divoratrice di serie TV. Deve alla nonna il suo amore per i libri. La Newton Compton ha pubblicato *Ogni giorno per sempre* , *Il mio segreto più dolce* , *E poi ho trovato te* , *Mai come te* e *Un altro battito del tuo cuore.​*

La verità su Bébé Donge

«Bébé! Che idea chiamarla Bébé!»: sono sposati da dieci anni, e François Donge non è ancora riuscito ad abituarsi a quel ridicolo soprannome che tutti, familiari e amici, hanno sempre usato per sua moglie. E sempre, tutti, aggiungono: «Che donna incantevole!», oppure: «Un pastello!», o ancora: «È più affascinante che mai!». Nessuno, e tanto meno lui, avrebbe potuto neanche lontanamente immaginare che una domenica d’estate, servendo il caffè nel magnifico giardino della loro villa in campagna, proprio quell’essere immateriale, di squisita e vaporosa eleganza, avrebbe versato nella tazzina del marito una dose mortale di arsenico. Bébé Donge in prigione! Inimmaginabile: eppure, eccola avviarsi verso il carcere, tranquilla, enigmatica e impeccabile come sempre. Avrà tutto il tempo, François, durante la degenza in ospedale e dopo, mentre viene istruito il processo, per interrogarsi su quel gesto apparentemente inesplicabile: uno scavo crudele attraverso il quale Simenon lo conduce – e conduce il lettore – alla oscura verità.

La ragazza del suo migliore amico

Con un piccolo aiuto – e un piccolo calcio – della sua amica, potrebbe riuscire a ottenere l’uomo che vuole. Lo Sky Bar di Skylar Redmon è frequentato regolarmente da soldati sexy. Eppure, lei è sola, e la cosa la sta stancando. Non le interessa un uomo che le faccia perdere la testa in camera da letto, lei vorrebbe solo un ragazzo stabile, gentile e compassionevole. Peccato che quel ragazzo la veda ancora come la ragazzina con i codini della loro infanzia, e non come la donna forte che è diventata oggi. Ma forse, con un piccolo aiuto, le cose possono cambiare. Come ex paramedico dell’ambulanza sul campo, Matt James è bravo a operare sotto pressione. Fingere di essere interessato a Skylar per aiutarla ad attirare l’attenzione del suo migliore amico? Niente di più semplice, perché non dovrà fingere. È innamorato di lei fin dalle scuole elementari, ma non ha mai fatto nulla per farglielo capire. Lei si merita qualcuno che possa offrirle di più. Un tocco porta a un bacio, e un bacio a una notte che porta una – o tre – perversioni nel piano di Sky. Lasciandola a chiedersi se non stia inseguendo l’uomo sbagliato… e rischiando che quello giusto le scivoli dalle dita. Avvertenza: in questo libro troverete una ragazza che ha messo gli occhi sul premio sbagliato e un piano molto debole… ma anche un eroe che di forza ne ha da vendere. Ogni libro della serie Line of Duty può essere letto singolarmente.

La nostra canzone (eLit)

*Devo sapere la verità.* Adam Carmichael non ha saputo resistere alla tentazione di cercare Maggie Fennel nel back stage del tour di concerti che sta tenendo dopo anni di lontananza dalle scene. All’epoca, il loro amore era ancora più dolce delle canzoni che interpretavano insieme; poi, dopo “quell’episodio”, lei era lentamente sparita nel nulla. Per quale motivo?

La moglie del giudice

*Dublino, 1954.*
Giovane e bellissima, Grace ha dovuto sposare contro il proprio volere il giudice Moran, un uomo ricco e influente, molto più anziano di lei, che a poco a poco le ha rubato la gioia di vivere. Finché non ha incontrato Vikram, un affascinante medico indiano, gentile e premuroso quanto il marito è freddo e insensibile, e se ne è innamorata perdutamente. Ma quando rimane incinta, per evitare uno scandalo che gli rovinerebbe la carriera e la reputazione, il giudice decide di ricorrere a una misura estrema e crudele, e il giorno dopo il parto fa rinchiudere la moglie in un istituto psichiatrico. A Vikram dicono che Grace è morta e lui, distrutto dal dolore, torna nel suo paese natale.
*Dublino, 1984.*
Trent’anni dopo, alla morte del giudice Moran, la figlia Emma torna a casa per occuparsi degli affari del padre con cui aveva troncato ogni rapporto molti anni prima, e tra i suoi effetti personali ritrova i diari della madre che non ha mai conosciuto.
Contemporaneamente, in India, Vikram sta organizzando un viaggio in Irlanda con l’amata nipote Rosa – che sa tutto di Grace e dell’amore perduto dello zio – per poter finalmente piangere sulla tomba della donna che ha amato con tutto se stesso.
Quella che emerge a poco a poco è una verità sconvolgente, con la quale Emma, Vikram e Grace dovranno fare i conti. Ed è una verità che cambierà per sempre le loro vite.

Il suo attimo rubato

Rubi una volta e rubi per sempre… e lui se n’è appena andato via con il suo cuore.
In the Line of Duty, Libro quarto
L’ex specialista di sicurezza dell’esercito Luke Phillips non vorrebbe fare altro che abbandonare il suo ultimo incarico, soprattutto quando si rende conto che la proprietaria del supermercato di lusso per cui lavora è la figlia dell’uomo responsabile di averlo spedito in un carcere minorile.
Tuttavia, ha promesso ai ragazzi della comunità delle attrezzature nuove e aggiornate, perciò non ha altra scelta se non starsene sulle sue e non farsi coinvolgere da Emery Vincent. Non importa quanto sia dolce e sexy.
Basta una sola occhiata a Luke per sciogliere il cuore di Emery; insieme ad altre parti del corpo. Ma sa di non dover dar libero sfogo a quegli impulsi con un ragazzaccio che la guarda come se fosse cresciuto a razioni dell’esercito e lei fosse il piatto speciale del menù.
Quando però Luke la salva e medica il ginocchio ferito, tra loro scoccano le scintille. Un futuro insieme sembra impossibile, ma sesso selvaggio e bollente è garantito; almeno fino al termine dell’incarico. Salvo che Luke non si lasci alle spalle il passato e rischi tutto per amore.
Avvertenze: questo libro contiene un ex galeotto super sexy proveniente dalla parte sbagliata della città e una signorina di classe che ottiene molto, ma molto di più di quanto pattuito quando lo ingaggia per un lavoro.

Il Genio e la Musa

Quando Kate Mitchell decide di indagare sul misterioso ritratto esposto nella galleria degli ex studenti, non ha la minima idea di come la sua vita sia in procinto di cambiare.
Pensa di sapere ciò che vuole nella vita: ha un ragazzo meraviglioso, una carriera promettente e un percorso chiaro per il suo futuro.
Come potrebbe un semplice ritratto cambiare tutto questo?
Una fotografia. Una scultura. Un dipinto… un indizio dopo l’altro, Kate impara che frammenti del passato potrebbero lasciare segni inaspettati anche sul suo stesso futuro.
Ed esattamente, com’è finita nello studio di un irascibile scultore?
Un ritratto potrebbe avere tutte le risposte, ma apprenderne i segreti cambierà tutto ciò che Kate pensa di sapere sull’amore, l’arte e la vita.
Una singola immagine può raccontare più di una storia e, alla fine, una giovane artista scoprirà che ogni vera storia d’amore è un’opera d’arte unica.

Il Dilemma Dell’estraneo

Cosa significa dedicare la propria vita interamente agli altri? Larissa MacFarquhar è una giornalista del «New Yorker» e in *Il dilemma dell’estraneo* racconta le storie di chi ha deciso di mettere la propria vita a disposizione delle persone in difficoltà, analizzando i limiti morali e filosofici della loro scelta: la loro totale dedizione, le decisioni spesso drammatiche e dolorose, le questioni etiche che hanno dovuto affrontare nel momento in cui si sono trovati a scegliere tra i propri affetti e una vita trascorsa a occuparsi di estranei bisognosi. Storie come quella di una coppia che adotta due bambini in difficoltà e poi pensa: se possiamo cambiare la vita di due, perché non di quattro? O di dieci? Ne adottano venti. Ma come equilibrare i bisogni di bambini sconosciuti e quelli dei loro figli naturali? O come quella di un’altra coppia che fonda un lebbrosario in una provincia remota dell’India, vivendo in una capanna priva di muri e ben sapendo che i due figli piccoli potrebbero contrarre la lebbra o essere divorati dalle pantere. I bambini sopravvivono. Ma cosa sarebbe successo in caso contrario? Se fosse accaduto qualcosa di grave, come sarebbero stati giudicati i genitori? La nostra società dà valore e importanza alla generosità e ai nobili ideali, ma nei confronti di queste persone c’è spesso scetticismo, a volte addirittura ostilità. Alle storie raccontate, MacFarquhar alterna, in un intreccio appassionante, esempi di opere letterarie e filosofiche che hanno contribuito a costruire una profonda diffidenza nei confronti dei benefattori. Attraverso una narrazione vivida e coinvolgente, l’autrice ci pone di fronte a domande fondamentali su ciò che significa essere umani. In un mondo di estranei che annegano nel bisogno, quanto dovremmo aiutare, e quanto possiamo aiutare? È giusto prendersi cura di estranei anche a scapito di coloro che ci sono più vicini? Commovente e provocatorio, un saggio che ci sfida a riconsiderare i nostri valori attraverso le storie di persone che vivono scelte di impegno etico estremo, analizzandone l’integrità testarda e i compromessi, il coraggio, la temerarietà, i dilemmi laceranti.