1–16 di 98 risultati

Hakawati. Il cantore di storie

“Hakawati. Il cantore di storie” di Rabih Alameddine è un caso letterario: sia perché l’autore, giordano, di origine libanese apre una finestra su un mondo problematico; sia perché, mantenendo un alto livello di qualità letteraria, Alameddine, al suo terzo romanzo, riesce a mettere a confronto l’arte dello storytelling di tradizione araba con la cultura americana che il protagonista e l’autore hanno assorbito per molti anni. Nel romanzo, il protagonista, Osama al-Kharrat, lascia nel 2003 gli Stati Uniti, dove vive da tempo, per recarsi al capezzale del padre a Beirut. E se scopre la sua città natale irrimediabilmente cambiata, trova invece intatti gli affetti famigliari e il modo di comunicarli attraverso le storie. Cantastorie di professione era infatti il nonno di Osama, e le avventure del suo arrivo in Libano dalla Turchia si mescolano a quelle dei principi delle Crociate come pure ai pettegolezzi della vita di tutti i giorni.
**

Golgota

Sono passati quasi trent’anni da quando il primo caso di pedofilia viene segnalato al papa. Da allora si contano ufficialmente quattromilacinquecento casi nella Chiesa degli Stati Uniti, con oltre due miliardi e mezzo di dollari di risarcimenti pagati. Millesettecento preti accusati di abusi in Brasile. Mille in Irlanda, chiamati a rispondere di trentamila casi. Centodieci sacerdoti condannati in Australia.In Italia si parla di ottanta casi e trecento vittime: quelli rimasti riservati o nascosti sono certo molti di più, ma la Conferenza Episcopale Italiana non ha mai comunicato dati ufficiali.L’elenco delle Chiese travolte dallo scandalo della pedofilia copre i cinque continenti. Nel corso dell’ultimo decennio i casi di abusi sessuali compiuti da ecclesiastici su minori sono «in drammatico aumento», ha recentemente dichiarato il prefetto della Congregazione per la dottrina della fede, l’ex Sant’Uffizio. Ma se si comincia finalmente a prendere coscienza della dimensione del fenomeno, si fatica enormemente a riconoscerne la natura e le cause.Sono solo alcuni dei numeri di Golgota. Ma il lavoro di Carmelo Abbate è tutt’altro che un elenco di numeri. È una rete di incontri: da Roma a New York, da Berlino a Parigi, dall’America Latina all’Africa. Di confessioni inquietanti. Di testimonianze. Di scontri. Rivelazioni sconcertanti. Documenti esclusivi. È, soprattutto, una solida indagine da undercover reporter. Le denunce delle vittime. L’immobilismo delle gerarchie. Il teorema del silenzio. I soldi per pagarlo. I centri per il recupero dei preti pedofili. Le azioni giudiziarie. Il quadro psicologico.Il risultato è una sconvolgente inchiesta, un reportage inedito ed esplosivo

L’isola prigione

Siamo arrivati al climax! L’obiettivo degli scienziati che agiscono nell’ombra, l’esistenza di Ishi, la bambina che non può crescere, e la verità sul massacro della famiglia Okoshi: Satoshi ha ora la chiave per scoprire tutti questi misteri. Misteri collegati al terribile segreto del suo vecchio amico Sakaki e dell’isola, un segreto da incubo! Terzo e ultimo volume del survival in perfetto stile Battle Royal, scritto e disegnato da Yusuke Ochiai.

L’isola dei Tokkou

Giappone: un gruppo di giovani volontari viene condotto su un’isola misteriosa durante la seconda guerra mondiale. Serviranno il loro paese per la vittoria, senza la speranza di tornare vivi per raccontare la loro impresa. E dovranno essere grati per essere stati scelti come “proiettili umani”. Una storia drammatica e toccante, un manga “scomodo”, criticato da alcuni intellettuali ma anche celebrato per il suo coraggio nel testimoniare e nel denunciare i fatti del 1944.