Vocabolario Dei Desideri

«E’un sillabario, come quello del nostro Parise: ogni parola, un racconto.» **Paolo Di Paolo – Tuttolibri La Stampa**
«Eshkol Nevo maneggia i sentimenti con una disinvoltura che sorprende. Nel caso di questo *Vocabolario dei desideri* , anche più del solito.» **Paolo Di Paolo – Tuttolibri La Stampa**
«Nevo riesce a rendere visibili i desideri non solo quando sitraducono in fame erotica; li coglie anche in un semplice spostamento d’aria.» **Paolo Di Paolo – Tuttolibri La Stampa**
«Nevo, con un racconto per ogni lettera dell’alfabeto, esplora passioni, sentimenti, tradimenti e riflessioni sulla società.» **Annarita Briganti – La Repubblica**
«Questo alfabeto è un inventario della vita di tutti i giorni: l’amicizia, le coppie,il razzismo, la musica.» **Davide Frattini – La Lettura de Il Corriere della Sera**
«Sono racconti appassionati e appassionanti di incontri, amicizie, tradimenti, guerra, razzismo, perdono, sogni, di tutta quella vita che palpita e che talvolta si tiene nascosta.» **Valeria Vantaggi – Vanity Fair Italia**
A come Amore, B come Baci, C come Confessione, D come Desiderio… Sono ventisei, tante quante sono le lettere dell’alfabeto, le storie contenute in questo libro, frutto di una rubrica settimanale di grande successo tenuta da Eshkol Nevo sulle pagine di Vanity Fair. Raccolte tutte insieme, costituiscono un’opera indispensabile per i lettori dell’autore della “Simmetria dei desideri” e di “Tre piani”, un originale viaggio all’interno della costellazione dei desideri, dei sentimenti e degli impulsi da parte di uno scrittore capace di penetrare come pochi nelle pieghe più riposte dell’animo umano. C’è la F di Ferita, dove un piccolo incidente capitato in un supermercato può cambiare il significato di parole grosse come «razzismo» e «antirazzismo»; la G di Guerra, dove una Escape room diventa pretesto, per un ex-pilota, di rievocare il passato; c’è la I di Italo Calvino, in cui una passeggiata per le vie di Rondovia, una città progettata perché nessuno dei suoi abitanti si trovi a incontrare per strada un amore del passato, dà la sensazione di averla già conosciuta attraverso le pagine delle Città invisibili. Storie, dalla A alla Z, attraversate dalla «perturbante fragilità» e, insieme, dalle «ambizioni vanagloriose» (Alessandro Piperno) dei personaggi di Nevo al cospetto della forza dirompente dell’amore e del desiderio. Storie, accompagnate tutte dalle opere di Pax Paloscia – una delle maggiori protagoniste della street art contemporanea – che traducono felicemente in immagini il dizionario dei sentimenti di Eshkol Nevo. **

Only registered users can download this free product.
Genere: SKU: 211054 Tags:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vocabolario Dei Desideri”