Terre pericolose

Un’antologia dedicata al pianeta più affascinante della fantascienza: la Terra. Una Terra « pericolosa » perchè teatro di strani eventi: invasioni cosmiche e morbi orrendi, biforcazioni nel tempo ed esperimenti scientifici sconsiderati, conflitti immensi e apparizioni enigmatiche; una Terra che nelle sue viscere nasconde creature mostruose, e sulla superficie alimenta società strane, distopie e anti-utopie. Insomma, il più imprevedibile pianeta dell’universo, protagonista assoluto di un romanzo (il famoso « Time Trap » di Henry Kuttner, che valse la prima accusa di immoralità nella storia della fantascienza), di quindici racconti stranieri e quattro storie italiane. In appendice, due saggi e una bibliografia completa sui « pericoli del futuro ». Illustrazioni dei migliori artisti specializzati.
Murray Leinster: « Le fuga del grattacielo» (1919);
G. Peyton Wertenbaker: «La Camera della Vita » (1929);
Chad Oliver e Charles Beaumant: « L’ultima parola » (1956);
J. Scott Campbell: « Pellicola di morte » (1948);
Howard Fast: «La ferita » (1969);
Philip K. Dick: « L’Uomo Dorato» (1954);
Allen Kirn lang: « L’esperto ospite » (1951);
Richard Stockham: « La valle » (1954);
William Tenn: « Giu, tra i morti » (1954);
R. A. Lafferty: « Un pomeriggio su Eretz » (1976);
Fritz Leiber: « Piu tardi di quel che credete > (1950);
Henry Kuttner: « La Trappola del Tempo» (1938);
Jack Vance: « Il ritorno della causalità » (1957);
Brian W. Aldiss: « Le eresie del Dio Immane » (1966);
Arthur C. Clarke: « Se mai ti dimenticassi, o Terra… » (1951);
Gustavo Gasparini: « L’Ora della Vendetta » (1966);
Paolo Mompellio: « Il signor Ballard, suppongo » (1979);
Enrico Ranfili: « Esplosione C. T. » (1978);
Renato Pestriniero: « Inquinamento acustico » (1979);
Dionisio Castello: « Il futuro minacciato »;
Alan E. Nourse: « Lo shock del futuro ».

Only registered users can download this free product.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Terre pericolose”