Sul confine

Sul confine è fatto di molte storie: guerra nel deserto, uomini che cercano di vivere in una terra senza legge, tortura ed embarghi, generazioni senza storia in un angolo dimenticato del mondo. Il protagonista è un contrabbandiere, uno dei pochi a sapersi muovere sulla frontiera minata a nord dell’Iraq. Un territorio infestato di militari, ladri e torturatori dei servizi segreti. L’uomo è immerso nel paesaggio, impegnato solo a sopravvivere, fino a quando suo figlio scompare, accusato di terrorismo. Un romanzo attuale come i teatri di guerra mediorientali e metafisico come Il deserto dei Tartari, raccontato da una voce che apre gli occhi, e il cuore, su una realtà che appartiene anche a noi. 

Only registered users can download this free product.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sul confine”