L’uomo dei due mondi

Dopo mille tara la civiltà dei Ricercatori di Kronweld stava morendo. Nessuno, dopo il leggendario Igon, aveva osato sfidare i misteri della “Landa dei Mille Fuochi” che tingeva di fiamme violette il cielo notturno della città, né aveva cercato di penetrare il mistero della vita nella selvaggia Landa Oscura. Ma Ketan, sfidando ogni falsità della Karildex, la perfetta macchina che integrava la volontà di tutti i cittadini di Kronweld, aveva deciso di opporsi al Consiglio dei Ricercatori. Voleva scoprire per quale motivo più nessuno nasceva sul pianeta, e tutte le nuove creature umane uscivano già mature dall’inaccessibile “Tempio della Nascita”, situato sull’orlo del Confine che si ergeva come una muraglia di tenebre, e che era regno esclusivo delle Signore, sin dai tempi della “Prima Donna”. E a questo lo spingeva una visione che l’aveva ossessionato da sempre: l’immagine di un deserto pieno di onde di sabbia bianca e scarlatta, in mezzo al quale c’era un maestoso edificio solitario dal quale una voce chiamava…

Only registered users can download this free product.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’uomo dei due mondi”