La cosa da un altro mondo

« Quando Campbell cominciò a scrivere le sue storie pubblicate con lo pseudonimo di Don A. Stuart, la fantascienza era quasi una narrativa morente: esaurite le risorse della fantasia più pirotecnica, rimasticava stancamente una serie di rozzi stereotipi. Campbell diede nuova vita al genere, scoprendo che, al di là della macchina c’era l’uomo, con le sue emozioni, le sue trepidazioni, la sua forza indomabile. Con ciò, Campbell diede insieme alla Fantascienza un impulso ed una veste letteraria che sino ad allora le erano sconosciuti». Così ha scritto Isaac Asimov, parlando delle storie incluse in questo volume. Storie che hanno segnato l’ingresso della science fiction nella cosiddetta Età d’Oro, e ne hanno fatto un genere letterario apprezzabile in sè e per sè. Nell’antologia sono compresi il romanzo che le dà il titolo e sei racconti. Fra questi, i famosi Crepuscolo e Notte, che dipingono con tocchi drammatici e poetici il futuro più lontano dell’umanità, e Il pianeta del silenzio, uno dei più appassionanti « gialli scientifici » mai scritti. Con una introduzione dell’autore, e due articoli di Isaac Asimov e Theodore Sturgeon. In appendice, la sceneggiatura completa del film La « cosa » da un altro mondo; di C. Nyby e H. Hawks, presentata da Giovanni Mongini.

Only registered users can download this free product.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La cosa da un altro mondo”