Introduzione alla linguistica italiana

Il libro si articola in due parti: un breve profilo storico della lingua italiana e un quadro dell’italiano contemporaneo in chiave sostanzialmente sociolinguistica. La prima parte prende le mosse dalle radici latine della nostra lingua per poi esporne le principali vicende storiche. Nella seconda parte si descrive in modo dettagliato e con numerosi esempi l’‘architettura’ dell’italiano d’oggi, incentrata sul concetto di varietà della lingua: dopo la presentazione dello ‘spazio linguistico italiano’ e l’illustrazione dei concetti di base, si discute il concetto di italiano standard e si presentano le varietà della lingua. I capitoli finali sono dedicati ai tratti che accompagnano la produzione linguistica orale (gestualità compresa), alle caratteristiche dell’italiano all’estero e all’evoluzione della nostra lingua. Gli esercizi finali consentono il riepilogo e l’autovalutazione dei risultati di apprendimento. Un glossario guida alla comprensione dei termini tecnici indispensabili.

Only registered users can download this free product.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Introduzione alla linguistica italiana”