Il mistero della tomba proibita

Imhotep, vissuto in Egitto nel terzo millennio a.
C., fu sacerdote, medico, sapiente, architetto, ed è ritenuto l’inventore delle piramidi. Secondo un’antichissima tradizione, la sua tomba nasconde il più grande tesoro del mondo e nei geroglifici delle pareti sono scolpite le conoscenze scientifiche da lui raggiunte e andate perdute, tali che chiunque ne venisse in possesso acquisterebbe un potere negato agli altri uomini. Eppure, della tomba di questo affascinante personaggio non esiste, a memoria d’uomo, alcuna traccia. Nei primi decenni del secolo gli europei, già altrimenti trafugatori del glorioso passato egizio, scatenano i loro servizi segreti alla sua ricerca. Un archeologo potrebbe metterli sulla strada giusta, ma anche di lui sono andate perdute le tracce.
Edward Hartfield, l’archeologo, è penetrato nella tomba di Imhotep. Lo scopre Omar Moussa, un giovane patriota egiziano che attraverso un groviglio di vicende ha infine rintracciato lo studioso inglese. Hartfield ha riconosciuto i passaggi che portano alla tomba: ha varcato la «porta della pace» e la «porta del desiderio», e dopo la terza è stato sfiorato dall’aura di Imhotep. Avrà dunque Hartfield un destino di potenza? L’ultimo passaggio, in realtà, lo ha consegnato ad arcane «ombre della morte», poiché era la «porta della follia» suicida, follia dalla quale Imhotep era stato indotto a darsi la morte in un momento di ottenebramento spirituale. Ed è in tale stato che Omar incontra l’archeologo e gli eremiti che lo tengono prigioniero in uno sperduto monastero del delta del Nilo. È la maledizione di Imhotep, che colpisce chiunque si avvicini alla sua tomba. Omar Moussa, che ne ha conosciuto il segreto, si avventurerà a sfidarla?

Only registered users can download this free product.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il mistero della tomba proibita”